Skip to main content


Ultime news da "Nuove energie"

7 Giu, 2024
Anev: «Il provvedimento approvato è largamente inadeguato a raggiungere gli obiettivi che si pone»
Il decreto sulle aree idonee alle rinnovabili proposto dal ministero dell’Ambiente, che ha ottenuto stamani il via libera in Conferenza unificata, rende di fatto impossibile conseguire gli obiettivi della transizione ecologica che lo stesso testo pone. Le nuove limature al decreto, definito «già di per sé critico» dall’Associazione nazionale energia del vento (Anev), pone anche una condizione per la modifica dell’articolo 7 che definisce “non idonee” le superfici e le aree ricomprese nel perimetro dei beni sottoposti a tutela ai sensi dell'articolo 10 e dell'articolo 136, comma 1, lettere ...

7 Giu, 2024
«Si configura un regime di limitazioni causando nell'immediato perdita di investimenti e posti lavoro. A medio-lungo termine a grave rischio la sicurezza energetica del Paese»
Dopo aver visionato il decreto ministeriale sulle Aree idonee agli impianti rinnovabili, che si appresta a essere firmato dal ministro dell’Ambiente Pichetto dopo aver ricevuto oggi il via libera dalla Conferenza unificata, il network degli operatori energetici riuniti nell’Alleanza per il fotovoltaico non ci sta. «Nel testo uscito dalla Conferenza unificata risulta espunto l'articolo sulle disposizioni transitorie e finali – sottolinea l’Alleanza – Esso garantiva i procedimenti avviati in data antecedente all'entrata in vigore delle leggi e dei provvedimenti adottati dalle Regioni e, allo...

7 Giu, 2024
Abbà: «Abbiamo deciso di puntarci, in linea con il piano di rafforzamento del nostro ruolo nella transizione energetica»
Si sono conclusi ieri i "Green Salina energy days", che si svolgono ogni anno sull'isola di Salina, in Sicilia, per promuovere la transizione energetica delle isole minori e sensibilizzare istituzioni, cittadini e imprese sulle opportunità offerte dall’innovazione tecnologica e dall’efficienza energetica in ambiti geografici in cui l’approvvigionamento di energia elettrica può andare incontro a criticità. Quest’edizione della kermesse ha dedicato un ampio spazio allo sviluppo di una fonte rinnovabile strategica qual è la geotermia, catturando anche l’attenzione di un colosso delle infrastr...

6 Giu, 2024
Dumas (Egec): «È impossibile ignorare ancora la geotermia, è il collante che garantisce una transizione energetica rapida, inclusiva e su larga scala»
Dopo aver già illustrato cosa la geotermia può offrire alla transizione ecologica a partire dalla legislatura europea che inizierà dopo il voto di questo fine settimana, l’Egec – il Consiglio europeo per l’energia geotermica – ha messo in fila le richieste del mondo geotermico alla prossima Commissione Ue. Nella lettera inviata a Bruxelles e firmata da 200 stakeholder da tutto il Vecchio continente – Italia compresa come nei casi di Cosvig, Enel green power, Università di Firenze e Padova, Rete geotermica etc –, l’invito è preparare una strategia e un piano d’azione europei per l’energia g...

5 Giu, 2024
Pagli: «La possibilità di ricavare energia dal magma è una opportunità concreta allo studio in paesi come l’Islanda»
Per la prima volta, grazie ad innovative tecniche di geodesia satellitare, scienziati e scienziate dell’Università di Pisa sono riusciti a studiare il magma a profondità sinora mai esplorate per capire come si muove e come risale verso la superficie. I risultati, incentrati sulla rift valley dell’Africa orientale, sono stati appena pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica Nature communications, grazie agli sforzi congiunti messi in campo dall’Ateneo toscano insieme a colleghi da Islanda, Cina, Francia e Regno Unito. Il magma può essere utilizzato come fonte di «energia semi-infini...

5 Giu, 2024
D’Angelo: «La decarbonizzazione riveste un ruolo sempre più strategico per le aziende, in particolare quelle del settore hard-to-abate»
La società livornese ErreDue, tra i leader nazionali nella produzione di gas tecnici – dall’azoto all’ossigeno all’idrogeno da elettrolisi – ha siglato un accordo da 900mila euro per la fornitura di un impianto Power to Gas, Plug&Play, per la produzione di idrogeno verde in Sardegna. L’impianto verrà consegnato entro il primo trimestre 2025, e si compone di una prima sezione in cui è prodotta energia elettrica verde attraverso un impianto fotovoltaico, un'unità di produzione dell'idrogeno, l’elettrolizzatore, e un sistema di stoccaggio e distribuzione. «La decarbonizzazione, come prev...

4 Giu, 2024
Pichetto: «Questo provvedimento, molto atteso, consentirà di abilitare nuove tecnologie fondamentali per la decarbonizzazione»
Atteso con oltre 1.700 giorni di ritardo, il decreto Fer 2 per incentivare le fonti rinnovabili cosiddette “innovative” sembra finalmente alle porte. Il ministero dell’Ambiente informa che la Commissione Ue ha infatti approvato lo schema di decreto, dedicato a incentivare la produzione da fonti rinnovabili non pienamente mature o con costi elevati di esercizio. Obiettivo dell’intervento è incentivare la realizzazione di una capacità di 4,59 GW di impianti entro il 31 dicembre 2028, tra cui: impianti eolici off-shore, geotermoelettrici a emissioni nulle, geotermoelettrici tradizionali, &nb...

4 Giu, 2024
Continua il boom delle rinnovabili quasi 560 GW in più nel 2023, un aumento senza precedenti del 64% su base annua
Secondo la nuova analisi “COP28 Tripling Renewable Capacity Pledge: Tracking countries’ ambitions and identifying policies to bridge the gap” pubblicata dall’International energy agency (Iea), nei prossimi mesi i Paesi di tutto il mondo «Hanno una significativa opportunità nei prossimi mesi per sviluppare piani chiari per incentivare l’energia rinnovabile che potrebbero aiutare ad avvicinare il mondo al raggiungimento dell’obiettivo COP28 di triplicare la capacità globale entro il 2030». Il rapporto rileva però che, «Sebbene l'energia rinnovabile sia al centro del raggiungimento degli obie...