Per la destra l'ambiente è «una priorità» alle elezioni, tra nucleare e nuove estrazioni di gas

All’ultimo posto dell’Accordo quadro ci sono i giovani (insieme a sport e sociale), seguiti da scuola, università e ricerca

La coalizione tra destra ed estrema destra ha presentato ieri il proprio Accordo quadro di programma in vista delle elezioni, anche se proprio un programma non è: nelle 17 pagine del documento spicca la quasi totale assenza di numeri, che si tratti di target quantitativi o scadenze da rispettare. Si tratta più di un canovaccio,...

L’attuale siccità potrebbe essere la peggiore degli ultimi 500 anni in Europa

Andrea Toreti (JRC): è peggio di quella del 2018 e la peggiore dal XVI secolo

In un’intervista a Sky News 24 rilanciata anche dal Washington Post, Andrea Toreti, ricercatore senior del Joint Research Centre (JRC) della Commissione europea e che processa i dati dell’European Drought Observatory (EDO), ha detto che «Quest'anno è destinato ad essere ancora peggiore rispetto al 2018, quando condizioni insolitamente favorevoli in alcune parti del blocco [europeo]...

«Giornalisti, parlate di crisi climatica, delle sue cause e delle soluzioni»

È importante che i cittadini partecipino al voto con la consapevolezza della crisi climatica in corso, con le relative soluzioni che è possibile e necessario mettere in campo

«Invitiamo tutti i media italiani a garantire una copertura dei temi legati alla crisi climatica e alla transizione ecologica avvalendosi di notizie scientifiche verificate, fonti qualificate ed evidenze solide». È questo il cuore della lettera aperta promossa da Climate media center Italia, e sottoscritta da alcuni dei più autorevoli membri della comunità scientifica nazionale attiva nello...

Iaea: a Zaporizhzya la situazione è grave, «Le ostilità alla centrale nucleare di devono cessare»

Guterres: «Qualsiasi potenziale danno a Zaporizhzhia o a qualsiasi altro impianto, potrebbe portare a conseguenze catastrofiche»

Mentre il Consiglio di Sicurezza dell’Onu si riuniva per discutere della situazione di Zaporizhzya in Ucraina, sulla più grande centrale nucleare europea piovevano almeno altri 10 razzi e tiri di mortaio e russi e ucraini si scambiavano altre accuse. Nel suo intervento al Consiglio di sicurezza, il direttore generale dell’International atomic energy agency (Iaea) Rafael...

In Somalia già un milione di profughi ambientali per siccità

La devastante siccità in Somalia ha raggiunto livelli senza precedenti e mancano i soldi per assistere i profughi interni

Secondo i dati sugli sfollati diffusi dall’United Nations High Commissioner for Refugees (UNHCR) e dal Norwegian Refugee Council (NRC), «Più di 755.000 persone sono state sfollate internamente in Somalia a causa della grave siccità di quest'anno, portando la cifra totale a 1 milione di persone da gennaio 2021, quando è iniziata la siccità». Mohamed Abdi,...

Coprifuoco in Sierra Leone dopo la prima nuova rivolta per il pane africana

Morti, feriti e arresti dopo le massicce proteste contro il carovita e la corruzione guidate dai giovani

In Sierra Leone è stato dichiarato il coprifuoco in tutto il Paese  dopo le proteste antigovernative, durante le quali è stato ucciso e arrestato un numero imprecisato di persone. I filmati diffusi sui social media mostrano folle di manifestanti – soprattutto giovani- nella capitale Freetown che bruciano pneumatici e altri gruppi di giovani che lanciano sassi...

Montagne avvelenate: la Cina controlla l'industria illecita delle terre rare in Myanmar

Global Witness: la Cina alimenta violazioni dei diritti umani, distruzione ambientale e finanzia milizie legate all'esercito

Secondo la nuova inchiesta “Myanmar's poisoned mountains - The toxic rare earth mining industry at the heart of the global green energy transition” pubblicata da Global Witness, «Il Myanmar ha visto assistito a una rapida espansione dell'estrazione illegale di minerali pesanti di terre rare, utilizzati nelle tecnologie energetiche verdi, negli smartphone e nell'elettronica domestica, con...

L’estate che si sciolsero le Svalbard

Il record di fusione dei ghiacciai delle Svalbard tra il 15 e il 17 luglio

Secondo la NASA, «Le temperature dell'aria eccezionalmente calde nell'estate 2022 hanno causato uno scioglimento record in tutte le Svalbard. L'abbondante acqua di disgelo, gran parte della quale sfocia nell'oceano, è l'ultima espressione di un clima in rapido riscaldamento nell'arcipelago norvegese coperto di ghiaccio». Xavier Fettweis, climatologo dell'Université de Liège, spiega che «Lo scioglimento cumulativo delle Svalbard tra il...

L'America latina torna al centro del dibattito scientifico sullo sviluppo sostenibile

Il 24 e 25 agosto al via a Curitiba (Brasile) il I Simposio dell’America latina sulla sostenibilità

A trent'anni esatti dal Summit della Terra di Rio de Janeiro, il Brasile torna al centro del dibattito scientifico sullo sviluppo sostenibile: dal 24 al 25 agosto si svolgerà a Curitiba il I Simposio dell’America latina sulla sostenibilità, che tra i co-organizzatori vede anche un’Università italiana, quella di Ferrara. Negli ultimi decenni la ricerca scientifica...

Goletta Verde e Goletta dei Laghi 2022: oltre i limiti di legge il 32% delle acque costiere e lacustri analizzate

Legambiente: «Su depurazione, Italia indietro per uscire da procedure d’infrazione Ue, rischia d’inseguire ancora una volta l’emergenza»

«Quasi un punto su tre, il 32% dei campioni prelevati nelle acque costiere e lacustri del Belpaese, è risultato oltre i limiti di legge». E’ il bilancio non certo positivo delle analisi effettuate da Goletta Verde e Goletta dei Laghi 2022 che quest’anno hanno interessato 18 regioni e 37 laghi italiani. Dal 20 giugno al 1° agosto, oltre...

Goletta Verde: in Friuli Venezia Giulia 1 punto oltre i limiti di legge su 10 campionati

Emergenza idrica: sì alla regolamentazione dei pozzi, no all’azzeramento del deflusso minimo vitale in caso di crisi

Dei 10 punti campionati il primo agosto dai volontari e volontarie della Goletta Verde lungo le coste del Friuli Venezia Giulia solo 1 è risultato fortemente inquinato¨la Foce del Rio Fugnan, tra via Battisti e l'incrocio con Largo Caduti per la libertà nel comune di Muggia in provincia di Trieste. Altra nota dolente è l'informazione ai bagnanti: solo...

Castel del Monte, il punto della situazione a una settimana dall'incendio

Il bosco è stato solo lambito dal fuoco, ma sono state individuate ulteriori misure da attuare per rafforzare il sistema antincendio e garantire la sicurezza delle persone

Dopo l’incendio che il 6 agosto scorso ha colpito il bosco di Castel del Monte, il Parco dell’Alta Murgia ha convocato una riunione straordinaria per fare il punto sull’episodio e discutere ulteriori misure di prevenzione e contrasto del fuoco. Presenti nella sede dell’ente, oltre al presidente Francesco Tarantini, la sindaca di Andria Giovanna Bruno, il dirigente della Protezione...

Quando la Calabria stava accanto a Spagna e Francia

La storia geologica della “microplacca” calabra è indipendente da quella della catena appenninica di cui oggi fa parte

Fino a 30 milioni di anni fa la Calabria – o meglio la “microplacca” calabra, che comprende tutta la Calabria a sud del Parco Nazionale del Pollino, la cui storia geologica risulta essere indipendente da quella della catena appenninica di cui oggi fa parte – era unita alle attuali regioni della Provenza (Francia) e della...

Non pensare all'elefante: l'Africa è passata da 12 mln a 415mila esemplari

Wwf: «La lotta al bracconaggio e una pianificazione territoriale migliore che promuove la coesistenza uomo-fauna sono la chiave per la conservazione»

In Africa esistono due specie di elefante, quello di savana (Loxodonta africana) e quello di foresta (Loxodonta cyclotis), entrambi nella “red list” della Iucn: il primo è classificato “in pericolo” e il secondo in “pericolo critico”, ovvero con elevato rischio di estinzione a breve termine. Come spiega infatti il Wwf, oggi che cada la Giornata...

Un repellente organico e puzzolente tiene gli elefanti lontani dalle coltivazioni

Prodotto con peperoncino, aglio, zenzero, sterco e uova marce e testato in Uganda e Kenya

Lo studio “Smelly” Elephant Repellent: Assessing the Efficacy of a Novel Olfactory Approach to Mitigating Elephant Crop Raiding in Uganda and Kenya”, pubblicato recentemente su From conflict to coexistence,  un'edizione speciale di  Diversity da un team di ricercatori britannici, ugandesi e statunitensi, din mostra che «un nuovo "repellente puzzolente per elefanti" a base di ingredienti di...

I ruoli insostituibili dei coccodrilli: ingegneri ecosistemici e indicatori biologici

Cosa perderà il mondo se i coccodrilli non saranno protetti urgentemente

Lo studio “Using functional traits to identify conservation priorities for the world's crocodylians”, pubblicato recentemente su Functional Ecology  da Phoebe Griffith, Rikki Gumbs e Samuel T. Turvey della Zoological Society of London (ZSL) e da Jeffrey W. Lang del Gharial Ecology Project del Madras Crocodile Bank Trust, sottolinea che «Creare ripari per altri animali attraverso...

Dieci azioni per lo sviluppo sostenibile: l'ASviS sfida la politica in vista delle elezioni

«Chiediamo ai partiti e ai movimenti che partecipano alla campagna elettorale di assumere pubblicamente l’impegno a operare per conseguire l’Agenda 2030»

Dopo l’appello degli scienziati climatici e le indicazioni arrivate da Legambiente e Wwf, anche l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) è scesa in campo in vista dell’appuntamento con le urne, proponendo alle forze politiche di sottoscrivere dieci azioni chiave per centrare gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030, che anche l’Italia si è impegnata...

Il mondo può essere al 100% a energia rinnovabile entro il 2050, o anche prima

Energia solare ed eolica, accumulo di energia, sector coupling ed elettrificazione diretta e indiretta

«Un sistema energetico basato al 100% sulle energie rinnovabili è emerso per diventare il mainstream scientifico. Centinaia di studi scientifici hanno dimostrato che i sistemi al 100% a energia rinnovabile possono essere raggiunti a livello globale, regionale e nazionale entro o prima del 2050. Il numero di studi pubblicati è cresciuto del 27% all'anno dal 2010...

Il fantastico mondo del nucleare francese: EDF vuole un risarcimento da 8 miliardi di euro dallo Stato

Ma lo Stato è il suo azionista all’84% e sta per rinazionalizzare completamente EDF, carica di debiti nucleari

Ulteriormente appesantita dalle norme dello “scudo tariffario”, e in particolare dalla vendita a basso costo di energia elettrica nucleare e importata ai suoi concorrenti, EDF ha presentato ricorso al  Conseil d’Etat  per chiedere un risarcimento di oltre 8 miliardi di euro allo Stato francese, che è anche il suo principale azionista. Il 9 luglio la...

Il più grande incendio di sempre nella Francia in fiamme. I Verdi: sottovalutati gli effetti del riscaldamento globale

Il ministro degli interni: la ripresa dell’incendio in Gironda potrebbe essere un atto doloso

Incendi che sembravano spenti sono ripresi nelle Landes e nella Gironda, continuano giganteschi e virulenti incendi nella Maine-et-Loire, nell'Aveyron, nella Drôme, nell'Isère, nel Jura...  La Francia ieri era in fiamme e  l’incendio che in due settimane, a metà luglio, aveva incenerito più di 20.000 ettari di foresta nella Gironda. In realtà «Si era seppellito da...

Attacchi alla centrale nucleare ucraina di Zaporizhzya: ne discute il Consiglio di sicurezza Onu

Russia e Ucraina continuano a scambiarsi accuse e il G7 chiede a Mosca di restituire la centrale nucleare a Kiev

La Russia ha chiesto e ottenuto la convocazione di una sessione di emergenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu per discutere la situazione nella centrale nucleare ucraina di Zaporozhye, che è stata oggetto di bombardamenti. Il Consiglio di sicurezza è convocato per oggi e il vice capo della missione russa all’Onu, Dmitry Polyansky,  ha detto che «L’opinione...

Afghanistan: dopo un anno di governo dei talebani, le ragazze soffrono le conseguenze più gravi della crisi

Isolamento, fame, mancanza di istruzione e depressione. Save the Children: crisi umanitaria e catastrofe dei diritti dei bambini

Secondo il report di Save the Children  “Punto di rottura: la vita per i bambini a un anno dalla presa di controllo dei talebani”, «Ad un anno dalla presa di controllo dell'Afghanistan da parte dei talebani, la crisi economica, la siccità devastante e le nuove restrizioni hanno sconvolto totalmente la vita delle ragazze, con conseguenze gravissime...

L'Ue punta (anche) sul metanolo verde per decarbonizzare i trasporti

«È in grado di abbattere le emissioni di CO2 fino al 95%, di ridurre le emissioni di NOx fino all’80% e di eliminare completamente le emissioni di SOx e di particolato»

Il settore del trasporto – su strada, aereo e marittimo – incide per il 28,2% sulle emissioni europee di gas serra, con quello su strada (20,4%) a fare la parte del leone: per questo l’Ue ha deciso di proibire, dal 2035, la vendita di nuovi auto e furgoni che emettano CO2. La soluzione principe per...

Le foreste boreali del Nord America potrebbero essere distrutte da cambiamenti climatici anche modesti

E l’indebolimento e la perdita delle foreste boreali farà cambiare ancora più rapidamente il clima

Le foreste boreali del Nord America sono tra i più grandi ecosistemi boschivi rimasti quasi intatti del pianeta e stoccano negli alberi e nelle piante grandi quantità di carbonio terrestre ma secondo lo studio “Even modest climate change may lead to major transitions in boreal forests”, pubblicato su Nature da un team di ricercatori dell’Università...

Eradicare le specie invasive dalle isole produce un impatto globale positivo per la biodiversità

Oltre 100 anni di eradicazioni: 88% di successo. Interventi locali molto efficaci per il raggiungimento degli obiettivi globali

Le specie invasive sono una minaccia chiave per gli ecosistemi insulari, ma le isole sono anche una significativa opportunità a livello globale per la conservazione della biodiversità. Le isole sono hotspot globali sia per la biodiversità che per l'estinzione, anche se rappresentano solo il 5% circa della superficie terrestre, dal 1500 ad oggi hanno subito il...

Non date da mangiare ai daini (e agli altri animali), diventano più aggressivi

Alimentare gli animali selvatici provoca una selezione artificiale dei comportamenti molesti

Secondo lo studio “Artificial selection in human-wildlife feeding interactions”, pubblicato sul  Journal of Animal Ecology da un team del Laboratory of Wildlife Ecology and Behaviour, SBES, dell’University College Dublin (UCD), «La crescente tendenza delle persone a nutrire animali selvatici rappresenta un serio rischio per il benessere degli esseri umani e della fauna selvatica» perché «Le...

Mappate le foreste di kelp nei Paesi nordici, la lotta contro la crisi climatica passa anche da qui

Secondo il progetto di ricerca europeo Face_It, le più grandi e fitte foreste di kelp si trovano in Groenlandia, Islanda e Norvegia

Sebbene gli scienziati sappiano ancora poco sulla misura in cui alghe come il kelp sequestrino la CO2, è certo che possano rappresentare un’arma in più nella nostra battaglia contro i cambiamenti climatici: per questo il progetto di ricerca Face-It, finanziato dall’Ue, ha presentato il primo studio di modellizzazione completo sulla distribuzione delle foreste di kelp...

Il riscaldamento globale accelera l'invecchiamento delle lucertole

Le lucertole vivipare nascono già troppo vecchie per poter arrivare alla maturità sessuale

Lo studio “Lizards from warm and declining populations are born with extremely short telomeres”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences  da un team di ricercatori del Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) e di diverse università e istituzioni scientifiche francesi, rivela che «Un'accelerazione dell'invecchiamento è associata al declino della popolazione di una lucertola...

Clima, le ondate di calore uccidono: a luglio la mortalità in Italia è cresciuta del 21%

Ministero della Salute: «Rappresenteranno in futuro la nuova normalità, le temperature aumenteranno più velocemente nel nostro Paese rispetto ad altre aree del pianeta»

In questi giorni la crisi climatica in Italia sta già mostrando alcune anticipazioni dei rischi attesi per l’autunno, con frane e alluvioni che si sono abbattute prima sull’arco alpino e ieri in Campania – oltre 200 gli interventi dei Vigili del fuoco in regione, specialmente nel Comune di Monteforte Irpino colpito da una drammatica colata...

Wmo: il luglio 2022 è stato uno dei tre più caldi mai registrati. Soprattutto in Europa e in Italia

E ad agosto in Europa e in Italia continueranno siccità e carenza di piogge

Secondo la World meteorological organization (Wmo) quello appena finito «E’ stato uno dei tre luglio più caldi».  Un dato confermato dal Copernicus Climate Change Service: «Il mondo ha avuto il terzo luglio più caldo mai registrato, con ondate di caldo intense e prolungate che hanno colpito parti d'Europa. L’estensione del ghiaccio marino antartico è stata la...

Oltre la metà delle malattie patogene umane conosciute può essere aggravata dalle emissioni di gas serra

«Ci sono troppe malattie e vie di trasmissione per farci pensare che possiamo davvero adattarci ai cambiamenti climatici»

Lo studio “Over half of known human pathogenic diseases can be aggravated by climate change”, pubblicato su Nature Climate Change  da un team di ricercatori dell’università delle Hawaiʻi -  Mānoa  e dell’università del Wisconsin – Madison è una valutazione completa della letteratura scientifica dalla quale emergono prove empiriche che «Oltre il 58% delle malattie umane...

L'eterna promessa della destra sul nucleare: Salvini, se vinciamo la prima centrale in 7 anni

Ma nessun impianto sta rispettando queste tempistiche, in compenso i costi superano di gran lunga quelli delle rinnovabili

A margine di una visita alla sede di Telefono donna all'Ospedale Niguarda, Matteo Salvini è tornato ieri a spandere promesse sul nucleare, ormai un classico italiano per la destra in campagna elettorale. Secondo il leader della Lega passa dall’atomo «l'unico modo per arrivare a pagare meno la bolletta della luce» con «numeri dicono che il...

Radioattività, avviata a Trieste la prima stazione Remrad ad altissima sensibilità

Isin: oltre a dare l’allarme in caso di incidente nucleare, è in grado di rilevare anche piccolissime quantità di radioattività in aria

A valle di un progetto avviato oltre due anni fa dall’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (Isin), a Trieste è stata installata e avviata – in fase di prova – la prima stazione Remrad ad altissima sensibilità per la rilevazione della radioattività. Si tratta di un’evoluzione significativa della rete automatica dell'Isin per...

Le navi che sono salpate finora dall’Ucraina erano cariche di mangimi per gli animali, non di cibo per gli affamati

Dopo l’accordo entrato in vigore il primo agosto, nessuna nave è salpata verso i Paesi in emergenza alimentare

  Secondo il New York Times, nessuna delle navi cariche di grano e mais che fino a ieri erano partite dai porti ucraini era diretta verso i Paesi africani più a rischio di fame. La prima nave partita dopo l’accordo sul “corridoio del grano” raggiunto da Russia e Ucraina con la mediazione dell’Onu e della Turchia,...

Un Plan de Emergencia per affrontare la peggiore siccità della storia del Cile (VIDEO)

Dissalatori, irrigazione agricola efficiente, risparmio idrico nelle zone rurali e in città

Il governo di sinistra del Cile si rivolge direttamente ai suoi cittadini: «Il Cile sta attraversando la più profonda ed estesa siccità della sua storia. Mai prima d'ora il Paese ha subito una condizione di scarsità d'acqua come quella che stiamo vivendo, soprattutto nella zona tra Atacama e La Araucanía. Affrontarlo  è compito di tutti come società. Come governo, abbiamo sviluppato un...

Produrremo i Led con le squame di pesce (VIDEO)

La pirolisi a microonde può trasformare gli scarti di pesce in nanomateriali a base di carbonio di qualità

Lo studio  “Fabrication of ultra-bright carbon nano-onions via a one-step microwave pyrolysis of fish scale waste in seconds”, pubblicato recentemente su Green Chemistry da Yunzi Xin, Kai Odachi e Takashi Shirai del Nagoya Institute of Technology è partito da una constatazione: «Grazie alla loro bassa tossicità, stabilità chimica e notevoli proprietà elettriche e ottiche, i nanomateriali a...

Tutto pronto per la Carovana dei Ghiacciai 2022

I ghiacciai alpini si riducono a ritmo inimmaginabile, più di 200 già scomparsi

«Ghiacciai fragili e sempre più a rischio per effetto della crisi climatica. Siccità, ondate di calore senza precedenti, temperature record e assenza di neve: tutte facce della stessa inarrestabile emergenza che minaccia lo stato di salute del nostro arco alpino. Infatti, a causa del riscaldamento globale, i ghiacciai alpini si stanno riducendo ad un ritmo inimmaginabile anche...

Goletta Verde: in Veneto tutti entro i limiti di legge gli 11 punti campionati

Legambiente: «investimenti efficaci ma non dobbiamo abbassare la guardia». La pesca illegale è un problema

Tutti gli 11 punti campionati dai volontari e dalle volontarie della Goletta Verde lungo le coste venete nella giornata del 19 luglio, sono risultati a noma. 8 campionamenti eseguiti in provincia di Venezia (tre punti nel comune di Caorle, due punti al comune di Cavallino Treporti, e uno rispettivamente nei comuni di Chioggia, Eraclea e Jesolo) e tre in provincia di Rovigo (due nel comune di Porto Tolle e uno a Rosolina). Ma non manca una nota dolente: «In Veneto così...

Il rischio di estinzione delle specie può essere molto peggiore di quanto si stima

Più della metà delle migliaia di specie “carenti di dati” rischiano di scomparire per sempre

Per proteggere efficacemente una specie c’è bisogno di informazioni essenziali: dove vive e quali minacce deve affrontare, ma per migliaia di specie gli scienziati non dispongono di questi dati di base, il che rende loro impossibile sapere come se la stanno cavando nella sesta estinzione di massa e quali misure adottare perché queste specie presenti in tutto il...

Nelle aree marine protette benefici ecologici per squali e razze

Ma è fondamentale una buona gestione della pesca artigianale

Secondo lo studio “Small-scale fisheries catch more threatened elasmobranchs inside partially protected areas than in unprotected areas”, pubblicato su Nature Communications da  Manfredi Di Lorenzo, Antonio Calò,   Antonio Di Franco, Giacomo Milisenda,  Giorgio Aglieri,  Carlo Cattano, Marco Milazzo e Paolo Guidetti della Stazione Zoologica Anton Dohrn (SZN) e dell’università di Palermo, «Le Aree Marine Protette Mediterranee possono fornire...

Ecco i bastoncini e le polpette di pesce coltivati in laboratorio

Prodotti ricavati da cellule coltivate in laboratorio, senza uccidere pesci

I prodotti ittici coltivati ​​in laboratorio sono un passo più vicini all'arrivo sugli scaffali dei negozi di alimentari: Bluu Seafood, leader europeo nel settore alimentare nella produzione di pesce e frutti di mare coltivati, ha presentato i primi prodotti pronti per il mercato a base di cellule di pesce coltivate e spiega che «I bastoncini...

In Africa le popolazioni di leone sono diminuite del 43% negli ultimi 20 anni

Sono meno di 30mila gli esemplari rimasti in tutto il continente: la specie occupa solo il 10% del suo areale originario

Nella Giornata mondiale del leone si celebra ogni anno il 10 agosto, ma c’è molto poco da festeggiare: come documenta il Wwf, le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perduto il 90% del loro areale originario e il numero di individui è calato drasticamente nell’ultimo secolo, passando da 200.000 individui agli inizi del ‘900...

Dopo la siccità si avvicina un autunno ad alto rischio di frane ed alluvioni

Anbi: «Il territorio italiano è ad altissimo rischio idrogeologico, schiacciato tra un'inarrestabile cementificazione e un suolo inaridito dalla lunga assenza di piogge»

I nubifragi che si sono abbattuti nei giorni scorsi sull’arco alpino sono solo «l'anticipazione di quanto potrebbe registrarsi con l'avvicinarsi dell'autunno, in condizioni climatiche ancora sconosciute per il nostro habitat», osservano gli esperti dell’associazione che riunisce i Consorzi di bonifica a livello nazionale (Anbi). «Concentrati sulle gravi conseguenze della siccità e distratti dalle cronache del...

Con le temperature notturne più alte il rischio di mortalità aumenterà di 6 volte

La frequenza e l'intensità media delle notti calde aumenterà più rapidamente della temperatura media giornaliera

Secondo lo studio “The effects of night-time warming on mortality burden under future climate change scenarios: a modelling study”, pubblicato su The Lancet Planetary Health  da un team di ricercatori di Cina, Corea del Sud, Giappone, Germania e Stati Uniti, «Le notti eccessivamente calde causate dai cambiamenti climatici aumenteranno fino al 60%  il tasso di...

Nudge, una spinta gentile per cambiare i nostri comportamenti anziché il clima

La sfida ambientale richiede cambiamenti di pensiero e comportamentali epocali: una migliore architettura delle scelte può aiutarci a traguardarli

Euclipa, la community degli ambasciatori italiani del Patto europeo per il clima, ha elaborato una guida per contribuire a coinvolgere la società civile nella promozione attiva di comportamenti e politiche a favore del clima, con un’azione rivolta specificamente alle scuole. #nudgeforclimate è una guida all’applicazione di nudge, cioè di spinte gentili, che possono essere applicate...

Dalla Commissione Ue via libera agli incentivi italiani sul biometano

Si tratta di sovvenzioni agli investimenti per 1,7 mld di euro, oltre a tariffe incentivanti da 2,8 mld di euro lungo 15 anni: gli impianti dovranno essere realizzati entro il 2026

Il biometano, in tutto analogo al gas fossile ma derivato da fonti rinnovabili come scarti e rifiuti organici, rappresenta uno strumento potente per unire l’economia circolare alle necessità di decarbonizzazione e maggiore indipendenza energetica. Ad oggi il contributo del biometano ai consumi nazionali di gas si ferma a circa 0,7 miliardi di metri cubi annui, a fronte...

Le ondate di caldo nel Mediterraneo aumentano la mortalità delle specie

L’accelerazione degli impatti ecologici associati ai cambiamenti climatici è una minaccia senza precedenti per la salute e il funzionamento degli ecosistemi mediterranei

Tra il 2015 e il 2019 una serie di ondate di caldo hanno colpito tutte le regioni del bacino mediterraneo, provocando eventi di mortalità di massa in 50 diverse specie marine come coralli, spugne, macroalghe e anche pesci. Secondo lo studio “Marine heatwaves drive recurrent mass mortalities in the Mediterranean Sea” pubblicato su  Global Change...

Goletta verde: flash mob a Venezia via mare e via terra

Attivisti e attiviste in piazza travestiti da subacquei davanti al Canal Grande

A Venezia il livello dell’acqua si alza a ritmi preoccupanti ma le soluzioni e le azioni per contrastare quest’emergenza sono ferme al palo e allora gli attivisti e le attiviste di Legambiente si sono trasformati in subacquei con tanto di boccagli e maschere, ma in piazza, in riva degli Schiavoni, mostrando lo striscione “Change Climate...

La debolezza degli Stati aggrava l’instabilità e le guerre in Africa

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu esamina lo sviluppo delle capacità per sostenere la pace in Africa

Intervenendo durante un dibattito al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per esaminare il rafforzamento delle capacità per sostenere la pace in Africa, Cristina Duarte, consigliera speciale del segretario generale dell’Onu per l'Africa, ha evidenziato che «”Fattori interni” come corruzione, povertà, disuguaglianza, discriminazione nell'erogazione dei servizi pubblici budgeting non inclusivi o mancato rispetto dei diritti umani...

Haiti è il fallimento della comunità internazionale: uno Stato fantasma e una società civile debole e vulnerabile

OEA: 20 anni di strategia politica errata che hanno lasciato caos, distruzione e violenza

L’Organización de los Estados Americanos/ Organization of American States/ Organisation des États Américains/ Organização dos Estados Americanos (OEA) ha rilasciato una durissima dichiarazione che fa il punto e ricostruisce la storia dell’attuale situazione di sanguinoso caos che vive Haiti, il più povero Paese delle Americhe e uno dei più poveri del mondo. Il Segretariato generale...

GreenToscana