È nata la community digitale italiana delle acque

Per migliorare l’efficienza della gestione dell’acqua in Italia servono investimenti in Intelligenza Artificiale, Digital Twin e IIoT

Gruppo CAP, la green utility che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, Italgas, MM e Acquedotto Pugliese hanno costituito la Community Italiana delle Acque che intende investire in tecnologie digitali per migliorare l’efficienza e la sostenibilità del servizio idrico e promuovere l’innovazione digitale, tenendo conto delle diverse esigenze del territorio italiano....

Rinnovabili, aggiornare il Pniec per risparmiare 25 miliardi di euro in bolletta

Re Rebaudengo: «Un altro game changer è il decreto aree idonee, ma la bozza attuale invece di accelerare lo sviluppo dei nuovi impianti renderà ancora più difficile installarli»

In un anno di forte crisi energetica come il 2022, il contributo delle energie rinnovabili italiane ha permesso al Paese di risparmiare 25 miliardi di euro sulla bolletta elettrica. Altrettanto potrebbe valere, al 2030, l’aggiornamento del Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) che il Governo Meloni è chiamato a ri-presentare entro fine giugno dopo...

Il cambiamento climatico sta stravolgendo e portate stagionali dei fiumi in Europa, America e Russia

Un cambiamento che minaccia la sicurezza idrica e gli ecosistemi. Anche nelle Alpi

Lo studio “Anthropogenic climate change has influenced global river flow seasonality”, pubblicato recentemente su Science da un team di ricercatori della  Southern University of Science and Technology di Shenzhen e dell’università di Leeds ha analizzato i dati storici delle stazioni di misurazione dei fiumi di tutto il mondo e ha scoperto che «Il 21% mostrava...

Siccità, inondazioni, epidemie guerre minacciano la vita dei bambini in Etiopia. Gravissima situazione nel Tigray

Unicef: nel 2024 quasi 1 milione di bambini soffrirà di malnutrizione acuta 350.000 donne in gravidanza e in allattamento saranno malnutrite

Durante una missione di cinque giorni in Etiopia, il vicedirettore generale dell'Unicef, Ted Chaiban, ha esortato la comunità internazionale a «Incrementare immediatamente il sostegno per i bambini e le famiglie, per evitare una catastrofe umanitaria sempre più grave in tutto il Paese. L'Etiopia sta affrontando crisi multiple e i bisogni superano la nostra risposta. La siccità...

Il trattato Onu sugli oceani è stato ratificato solo da Cile e Palau

Greenpeace: «L’Italia acceleri la ratifica per proteggere il Mediterraneo»

Greenpeace denuncia che «A un anno di distanza dallo storico accordo delle Nazioni Unite per la protezione degli oceani, soltanto due Paesi lo hanno ratificato: si tratta di un grave ritardo perché per entrare in vigore il Trattato deve essere ratificato da almeno 60 degli 87 Paesi firmatari». Il Trattato Onu sugli Oceani è considerato l'accordo...

Campo antibracconaggio Wwf in Sardegna: nel Sulcis meridionale rimosse più di 100 trappole

Fenomeno ancora radicato ma in diminuzione. Wwf: dalla nuova giunta regionale più contrasto al bracconaggio e tutela della biodiversità

E’ terminato il campo antibracconaggio promosso dal Wwf Italia nell’area del Sulcis meridionale, un territorio storicamente noto per il diffuso bracconaggio che coinvolge, sia gli uccelli selvatici che i mammiferi come il cervo sardo e il cinghiale. Il Wwf evidenzia che «Nonostante il maltempo, l’attività dei volontari ha consentito di rimuovere oltre 100 trappole, soprattutto...

Molti tessuti restituiti e invenduti nell’Ue vengono distrutti. E generano emissioni climalteranti

Il 4-9% di tutti i prodotti tessili immessi sul mercato europeo viene distrutto senza essere mai stato indossato

Il consumo di prodotti tessili in Europa esercita pressioni significative sull’ambiente e sul clima. Secondo quanto emerge da studi recenti, circa il 20% degli indumenti e il 30% delle calzature, acquistati online nell'Unione europea, vengono restituiti dai clienti. Circa il 70% di questi resi dipendono da una vestibilità o da uno stile ritenuti inadeguati da chi li...

A Cesenatico spiaggiato un pesce luna da 1 tonnellata, rimossa la carcassa

Si tratta di uno dei più grandi e pesanti tra i pesci ossei, ritrovato morto sulla spiaggia di Valverde

Sulla spiaggia di Valverde, nel Comune di Cesenatico in Emilia-Romagna, è stato ritrovata la carcassa di un pesce luna (Mola mola) dal peso record: 1 tonnellata. A darne notizia è direttamente il sindaco, Matteo Gozzoli, che informa come l’animale sia stato rimosso grazie all’aiuto di tecnici e volontari. «Il pesce luna è il più grande...

Senza pianificazione dello spazio marittimo, l'economia blu italiana resta ferma al palo

A quattro mesi dall’approvazione della Vas dedicata all’area adriatica, il Piano di gestione nazionale ancora non si vede

La procedura di Valutazione ambientale strategica (Vas) necessaria all’attuazione del “Piano di gestione dello spazio marittimo italiano - Area marittima Adriatico”, e della relativa documentazione presentata dal ministero delle Infrastrutture in qualità di proponente, si è conclusa lo scorso 2 novembre. In quell’occasione è stato infatti pubblicato il decreto ministeriale del 2 novembre del 2023,...

Nelle Marche nasce la prima comunità energetica rinnovabile industriale

Smart Cer Vallesina: «Imprenditori uniamo le forze»

Il 24 gennaio è entrato in vigore il decreto del ministero dell’ambiente e  della sicurezza energetica (Mase) per incentivare la realizzazione di Comunità energetiche rinnovabili (Cer), poi sono state approvate anche le regole operative per accedere agli incentivi, il Mase ha infatti dato il via libera al documento del Gse, che disciplina le modalità e...

Far bollire e filtrare l'acqua può eliminare le micro e nanoplastiche

Bollire e poi filtrare l’acqua del rubinetto può rimuovere fino al 90% delle microplastiche

Minuscole particelle di plastica, non più grandi di un granello di sabbia, sono state trovate in ogni angolo del globo, dal fondo del Mar Tirreno, alle nuvole sulla vetta del Monte Fuji, in Giappone, fino ai ghiacci dell’Antartide. Le micro e nanoplastiche prodotte da pneumatici, vestiti sintetici, imballaggi e da una miriade di altri oggetti in plastica,...

Serpenti: progressi verso un antiveleno universale

Scoperti anticorpi che proteggono dal veleno letale di mamba, cobra e krait, ma non da quello delle vipere

Ogni anno, soprattutto in Asia e Africa, tra le 81.000 e le 138.000 persone muoiono a causa del morso di un serpente, mentre più di 400.000 persone subiscono disabilità permanenti, il che fa di questi incidenti  una delle malattie tropicali trascurate più mortali e invalidanti. Con un complesso cocktail di proteine ​​​​dannose, il veleno di serpente...

Scoperta una nuova lumaca di mare al largo del Regno unito

Altre specie stanno arrivando più a nord a causa del riscaldamento del mare?

Lo studio “First occurrence of the genus Pleurobranchaea Leue, 1813 (Pleurobranchida, Nudipleura, Heterobranchia) in British waters, with the description of a new species”, pubblicato su Scientific of Zoosystematics and Evolution da un team di scienziati britannici del  Centre for the Environment, Food and Aquaculture Science (Cefas) e spagnoli dell'Universidad de Cádiz  guidati da Martina Turani dell’Universitetet i Bergen norvegese, illustra...

Documentato per la prima volta un attacco solitario di un’orca contro uno squalo bianco (VIDEO)

Studio a partecipazione italiana: un nuovo comportamento predatorio che potrebbe avere ripercussioni sull’intera catena alimentare marina in Sudafrica

Il Team del Centro Studi Squali - Istituto Scientifico di Massa Marittima (Gr), costituito dal direttore Primo dell’università di Siena e dalla coordinatrice scientifica Francesca Romana Reinero e da V. Ricci. A. Di Bari. S Gavazzi e G Carugno, ha fatto un’importante  scoperta per la ricerca e la conservazione degli squali bianchi e delle orche...

World wildlife day: natura selvatica a rischio in Italia

Tecnologia e innovazione alleate nel monitoraggio e tutela di natura, ecosistemi, contrasto a bracconaggio, roghi e smog

Alla vigilia del World Wildlife Day, dedicato  quest’anno a “connettere le persone e il Pianeta: esplorare le innovazioni digitali nella conservazione della natura selvatica”, Stefano Raimondi, responsabile nazionale biodiversità di Legambiente, ricorda che «La biodiversità del nostro pianeta sta affrontando una crisi senza precedenti causata da inquinamento, frammentazione degli habitat, erosione del suolo, uso massiccio di pesticidi...

Enea, nel 2023 clima mite e industria in calo tagliano le emissioni di CO2 italiane

Il 70% della riduzione delle emissioni riguarda il settore elettrico, in gran parte per fenomeni congiunturali

Nel corso dell’ultimo anno l’Italia ha visto emissioni di CO2 in calo dell’8% a fronte di una riduzione dei consumi energetici del 2,5%, secondo l’analisi elaborata dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea). Il nostro Paese è dunque finalmente sulla buona strada della decarbonizzazione? Purtroppo no, perché quest’andamento è...

Nel 2023 la forte crescita dell’energia pulita ha limitato l’aumento delle emissioni globali

Iea: senza le rinnovabili, l’aumento globale delle emissioni di CO2 negli ultimi 5 anni sarebbe stato 3 volte maggiore

Secondo la nuova analisi “CO2 Emissions in 2023 - A new record high, but is there light at the end of the tunnel?” dell’International energy agency (Iea), «Le emissioni globali di anidride carbonica (CO2) legate all’energia sono aumentate meno fortemente nel 2023 rispetto all’anno precedente, anche se la crescita della domanda totale di energia ha...

Rinnovabili contro paesaggio, il conflitto che non c'è

Marangoni (Althesys): «Il paragone non va fatto tra impianti rinnovabili e natura incontaminata, ma tra rinnovabili e siti di trivellazione, centrali termoelettriche, rigassificatori, raffinerie»

Nessuna tecnologia umana è a impatto zero, neanche gli impianti rinnovabili, e per quanto riguarda le ricadute sul paesaggio è necessaria una corretta valutazione sulle aree idonee – che dal Governo Meloni tarda ad arrivare, e con le peggiori premesse –, ma l’urgenza di fare spazio sui territori alle energie pulite non può essere messa...

Rinnovabili, a che punto è la collaborazione tra pubblico e privato? Il punto a Rimini

Anie rinnovabili, Italia solare, Anev e H2IT a confronto sul lavoro col ministero delle Imprese, per dare gambe agli investimenti: in arrivo un manifesto per lo sviluppo delle filiere industriali

Grazie a 21.378 imprese attive nel comparto delle energie rinnovabili, l’Italia può contare su una filiera in grado di competere in un mercato dominato soprattutto da produttori extra-europei. Per supportare lo sviluppo delle industrie rinnovabili nostrane occorre però una visione strategica d’insieme, con la creazione di una forte collaborazione tra imprese e istituzioni per la...

Rinnovabili, va a greenreport il premio giornalistico Anev "Energia del vento"

L’eolico corre in Europa ma in Italia resta il problema delle aree idonee. Togni: «Avere chiarezza e trasparenza consentirebbe tempi certi»

Nella seconda giornata di Key energy, la più importante fiera italiana e del Mediterraneo sulla transizione energetica che si chiude oggi a Rimini, l’Associazione nazionale energia del vento (Anev) ha celebrato la XII edizione del premio giornalistico “Energia del vento”, dedicato alla memoria di Giuseppe Pasqualicchio in qualità di pioniere dell’eolico con la sua Lucky...

Triplice crisi globale, l’Unep ai leder politici: «Pensate ai cicli planetari, non ai cicli elettorali»

Inger Andersen: «Restiamo uniti o cadiamo insieme. Questo è il multilateralismo ambientale inclusivo»

I Capi di Stato e di governo, ministri, alti funzionari dell’Onu, esponenti della società civile e del settore privato che hanno partecipato all’ High-Level Segment della sesta sessionedell’United Nations  Environment Assembly (UNEA-6) che si concludeo oggi a Nairobi  hanno espresso la loro «Determinazione ad accelerare l’azione multilaterale sulla triplice crisi planetaria del cambiamento climatico, della...

Il massacro della farina

La popolazione di Gaza muore di fame mentre continuano i bombardamenti

Ieri, colpiti da proiettili o calpestati dalla folle che fuggiva, sono morti 112 palestinesi e altri ltri 760 sono rimasti feriti mentre attendevano gli aiuti umanitari nella Striscia di Gaza. Un massacro di affamati che i palestinesi hanno subito chiamato “il massacro della farina” e di fronte al quale l’amministrazione statunitense, accettando per buona la...

23 associazioni a Lollobrigida: il futuro del sistema agro-alimentare non è interesse esclusivo degli agricoltori, riguarda tutti

Le modifiche alla Pac della Commissione Ue appoggiate dal Governo italiano ci riportano indietro di 25 anni!

23 associazioni ambientaliste, animaliste, dell’agroecologia e dei consumatori che rappresentano un’ampia alleanza che condivide la visione di una transizione ecologica dell’agricoltura italiana ed europea, che tuteli tutti gli agricoltori, i cittadini, gli animali e l’ambiente, hanno inviato una lettera al ministro dell’agricoltura, Francesco Lollobrigida, per chiedere un confronto sul futuro dell’agricoltura e dei sistemi agro-alimentariin Europa...

Una persona su otto convive con l’obesità

Studio Lancet e Oms: prevenire e gestire l'obesità con dieta, l'attività fisica e cure adeguate

Secondo il nuovo studio “Worldwide trends in underweight and obesity from 1990 to 2022: a pooled analysis of 3663 population-representative studies with 222 million children, adolescents, and adults”, pubblicato su The Lancet da un team di ricercatori di NCD Risk Factor Collaboration (NCD-RisC), «Nel 2022, più di 1 miliardo di persone nel mondo convivevano con...

Da Greenpeace nuovi esposti in procura per inquinamento da Pfas, il Piemonte sotto accusa

«Chiediamo alla magistratura di indagare perché finora chi dovrebbe garantire la sicurezza della cittadinanza si è limitato a cercare di sminuire il problema»

Dopo un’indagine condotta in Piemonte, dalla quale sembra emergere un inquinamento da Pfas nell’acqua potabile che serve 125mila persone, Greenpeace si è attivata presentando esposti in Procura. In particolare, secondo Greenpeace, in molte aree del Piemonte l’acqua potabile sarebbe contaminata da Pfoa, una molecola del gruppo dei Pfas classificata come cancerogena per gli esseri umani....

La privatizzazione degli ospedali peggiora l’assistenza ai pazienti (VIDEO)

Studio dell’università di Oxford: gli ospedali privatizzati in genere forniscono assistenza di qualità peggiore

Lo studio “The effect of health-care privatisation on the quality of care”, pubblicato su The Lancet Public Health da Benjamin Goodair e Aarin Reeves del   Department of social policy and intervention dell’università di Oxford, è una meta-analisi basata sulle evidenze di 13 studi che coprono una serie di paesi ad alto reddito: Canada, Corea del...

Quando gli umani persero la coda

Un cambiamento nel codice genetico può spiegare come gli antenati deli esseri umani abbiano perso la coda

Secondo lo studio “On the genetic basis of tail-loss evolution in humans and apes”, pubblicato su Nature da un team di ricercatori guidato dalla della Grossman School of Medicine della New York University, «Il cambiamento genetico nei nostri antichi antenati potrebbe in parte spiegare perché gli esseri umani non hanno la coda come le scimmie»....

World seagrass day: la salute del pianeta dipende dalle praterie sottomarine

Fanerogame marine in declino a livello globale. Il 21% delle specie nella Lista Rossa IUCN

Nel maggio 2022, l’Assemblea Generale dell’Onu ha proclamato il 1° marzo World Seagrass Day.  Giornata mondiale delle fanerogame marine con una risoluzione che evidenzia <L’urgente necessità di sensibilizzare a tutti i livelli e di promuovere e facilitare azioni per la conservazione delle fanerogame marine al fine di contribuire alla loro salute e al loro sviluppo,...

Tradizioni e superstizioni uccidono ancora troppi animali selvatici

La mappa di Wwf e CICAP per il World wildlife day. C'è anche l'Italia

Il 3 marzo si celebra il World Wildlife Day, promosso dall’Onu per  tutelare fauna e flora selvatiche e far conoscere il loro ruolo fondamentale per la nostra sopravvivenza  e il Wwf e il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze(CICAP) colgono insieme l’occasione per anticipare i contenuti del report “La sfortuna è farli estinguere” realizzato...

GenerAzione 2030, la campagna che coinvolge i giovani per un futuro sostenibile

Finanziato dall’Aics e promosso dalla Regione Toscana, con Cospe tra i partner, il progetto coinvolge studenti, attivisti e docenti da tutto il mondo

Nel contesto attuale, caratterizzato da sfide ambientali e sociali sempre più pressanti, la consapevolezza dell'urgenza di agire per preservare il nostro pianeta è sempre più diffusa. Dall’impulso verso un cambiamento concreto e sostenibile, nasce la campagna GenerAzione 2030, sviluppato nell’ambito del progetto Generazione2030 - Alleanze regionali per l’educazione alla cittadinanza globale, finanziato dall'Agenzia italiana per...

Marzo 2024, le stelle dell'inverno stanno per tramontare: ecco il nuovo oroscopo di Barbabietola

  Grazie a Barbabietola torna l'oroscopo più sostenibile d'Italia, che guarda al cielo per ispirare la vita delle persone anziché per provare a prevederla. Scopri cosa hanno da dirti le stelle di marzo cliccando qui: http://www.greenreport.it/oroscopo-barbabietola/       Ma chi è davvero il nostro Barbabietola? La sua ultima fatica è uscita in libreria. Scoprila...

In Italia scacco matto alle rinnovabili e Comunità energetiche rinnovabili in ritardo

1.376 progetti di grandi impianti in attesa di valutazione alle 154 CER realizzate rispetto ad un potenziale stimato di 400

Legambiente ha presentato alla fiera K.EY in corso a Rimini i due rapporti “Scacco Matto alle rinnovabili 2024” - con dati al 2023 e l’aggiornamento della mappa dei casi simbolo dei blocchi agli impianti - e “Le Comunità energetiche rinnovabili in Italia”, realizzato in collaborazione con il GSE e presentato nell’ambito della campagna “BeCome - dai borghi alle...

Dalle comunità energetiche rinnovabili opportunità per i comuni terremotati dell’appennino centrale

Castelli: «Grazie all’attenzione del Governo costruiamo un laboratorio di buone pratiche»

Secondo Guido Castelli. commissario straordinario del Governo per la riparazione, la ricostruzione, l’assistenza alla popolazione e la ripresa economica dei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatesi a far data dal 24 Agosto 2016, «La recente approvazione del Regolamento operativo del Decreto CER n. 414/23 del Ministero dell’Ambiente e...

Ecco Ciro, il primo database per guidare le regioni italiane verso la neutralità climatica

Sviluppato da I4C in collaborazione con Ispra: 26 indicatori in 8 aree tematiche

Il Climate Indicators for Italian RegiOns (CIRO) è il primo database in Italia che raccoglie, analizza con indicatori originali e mette a confronto dati e buone pratiche ambientali adottate dalle Regioni italiane per guidarle nel processo di decarbonizzazione dei loro territori e nel raggiungimento degli obiettivi climatici. Sviluppato da Italy for Climate in collaborazione con...

Hydrogen Valley: 500 milioni del PNRR a 52 hub per la produzione di idrogeno verde

28 progetti nel Mezzogiorno. Campania (6), Puglia (5), Lombardia, Trentino-Alto Adige e Sicilia (4) le regioni con più progetti finanziati

Oggi, al convegno organizzato da H2IT – Associazione Italiana Idrogeno e ENEA in occasione di KEY – The Energy Transition Expo, che ha visto la partecipazione del ministero dell'ambiente e della sicurezza energetica (MASE), delle regioni Emilia-Romagna e Puglia e di importanti player del comparto, si è parlato della necessità di sprigionare il potenziale della filiera idrogeno, fondamentale per l’indipendenza energetica del...

L’Italia introduca una normativa sulle emissioni incorporate di carbonio

Rapporto GBC Italia e Kyoto Club per la riduzione delle emissioni di carbonio nel ciclo di vita dei nuovi edifici

Il rapporto “Strumenti normativi EU27 per la riduzione delle emissioni di carbonio nel ciclo di vita dei nuovi edifici. Repertorio di esperienze Europee” presentata oggi da Green Building Council Italia (GBC) e Kyoto Clun a  “The Energy Transition Expo - KEY 2024” in occasione del convegno “Post superbonus. Proposte per riqualificazione energetica degli immobili” organizzato...

La sostenibilità è una priorità per le aziende, ma non hanno l’approccio adeguato

In Italia il 61% dei dirigenti dichiara di dover trovare un equilibrio tra risultati finanziari e obiettivi di sostenibilità

Secondo il nuovo studio “Beyond checking the box - how embedded sustainability creates business value” dell’IBM Institute for Business Value, «la maggior parte delle aziende riconosce l'importanza della sostenibilità quale elemento strategico; tuttavia, molti dirigenti hanno difficoltà a finanziarne gli investimentiz. I dati raccolti su un campione di 5.000 leader aziendali a livello mondiale hanno...

Cosa è la giusta transizione verso la sostenibilità e come realizzarla

Partecipazione, sostegno finanziario e riqualificazione lavorativa per sostenere il cambiamento

Il briefing “Delivering justice in sustainability transitions” pubblicato dall’European Environment Agency (EEA) punta a rispondere a una domanda molto complicata: «Cosa intendiamo con “transizione giusta” verso un futuro sostenibile?». L’EEA  esamina l’impatto che il passaggio a un’economia circolare più verde, climaticamente neutra e circolare avrà sulla nostra società e descrive come le politiche devono essere...

Operazione contro il traffico illecito di rifiuti tra Italia e Tunisia, plauso del ministro Pichetto Fratin

Blitz nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro. Diversi arresti

Stamattina, la Direzione Investigativa Antimafia e il Gruppo Carabinieri per la Tutela Ambientale e la Sicurezza Energetica sono intervenuti nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, e hanno eseguito diversi provvedimenti cautelari personali, emessi dal G.I.P. del Tribunale di Potenza,  a carico di «Intermediari, imprenditori, titolari di aziende di trattamento/recupero e società di intermediazione, funzionari pubblici, operanti nel settore...

Nature restoration law, Nicoletti: ora si dia velocemente l’avvio ai piani di attuazione nazionale

Legambiente sull’approvazione al Parlamento europeo della legge per ripristinare e preservare gli habitat degradati nell'Ue

E’ stata approvata con 329 a favore, 275 contrari e 24 astenuti la Nature Restoration Law, la legge che mira a ripristinare almeno il 20% delle aree terrestri e marine dell'UE entro il 2030 (con priorità per i siti Natura 2000) e per tutti gli ecosistemi che necessitano di ripristino entro il 2050 (almeno il...

Al via la mappatura di tutta la costa per restaurare i mari italiani

Progetti anche per recuperare le reti fantasma, allevare larve di ostriche e una nuova nave di ricerca

Con un’iniziativa innovativa nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), nell’ambito del progetto Marine Ecosystem Restoration (MER), è stata assegnata la gara d’appalto per mappare gli habitat costieri dell’intera costa Italiana. L’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra) ha selezionato il consorzio guidato da Fugro per utilizzare la sua tecnologia...

Scoperte più di 100 nuove specie nelle montagne sottomarine al largo del Cile

Dati che potrebbero supportare l’istituzione di un'area marina protetta internazionale d'alto mare

Un team internazionale di scienziati, guidato dal cileno  Javier Sellanes dell'Universidad Católica del Norte, ha scoperto più di 100 nuove specie che vivono sulle montagne sottomarine al largo della costa del Cile. Infatti, una recente spedizione dello Schmidt Ocean Institute ha portato all’identificazione di coralli di acque profonde, spugne di vetro, ricci di mare, anfipodi, aragoste...

I piccoli gioielli viventi dell’Arcipelago toscano in uno studio sul Biodiversity Data Journal

Conoscere, valorizzare e difendere i coleotteri gioiello dell’Arcipelago Toscano

Lo studio “The Buprestidae (Coleoptera, Buprestoidea) of the Tuscan Archipelago (Italy), pubblicato su sul Biodiversity Data Journal da Leonardo Forbicioni e Nicola Tormen (World Biodiversity Association – WBA), Gianfranco Curletti (Museo Civico di Storia Naturale, Carmagnola), Luciano Bani (università Milano Bicocca), Andrea Di Giulio, Enrico Ruzzier (Università Roma Tre) e realizzato in collaborazione con National Biodiversity Future Center e Parco Nazionale Arcipelago...

Lo stadio di fondo nel Parco del Sirente Velino è abusivo?

Interviene il gestore degli usi civici. Le associazioni: disporre l'immediato ripristino delle aree compromessea?

Secondo una nota inviata dall’Amministrazione separata per la gestione dei beni di uso civico (asbuc9 di Rovere  i lavori per lo stadio del fondo a Rocca di Mezzo, in pieno Parco naturale regionale del Sirente-Velino, sono «Abusivi». Nella lettera inviata il 20 febbraio al Comitato VIA della Regione Abruzzo, che sta esaminando, a posteriori,  la...

Giornata nazionale della cura delle persone e del pianeta

La cura è il modo più concreto ed efficace con cui ognuno di noi può affrontare i problemi, trasformare il futuro e costruire la pace

Oggi è la terza Giornata della Cura delle persone e del pianeta è promossa in occasione dell’Equal Care Day, una iniziativa avviata nel 2016 da una rete tedesca di persone e associazioni che vuole promuovere la rivalutazione e un’equa ripartizione dei lavori di cura nella nostra società.  Un giorno dedicato alla riscoperta del valore alla...

Il ministero dell'Ambiente esclude gli ambientalisti dall'aggiornamento del Pniec

Wwf, Greenpeace, Legambiente, Kyoto club e T&E chiedono di essere ascoltati, per contribuire all’elaborazione del Piano nazionale energia e clima

Il Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) presentato dal Governo Meloni, dopo essere stato bocciato sia dall’Ocse sia dalla Commissione Ue, dovrà essere ri-presentato a Bruxelles in versione aggiornata entro la fine di giugno. Alla deadline mancano solo quattro mesi, ma il ministero dell’Ambiente sembra voler ignorare i rilievi arrivati dalla Commissione europea, a...

Ripristino della natura, per la Lombardia la nuova legge Ue è «ideologica ed estremista»

Al contempo la Regione vuole ammorbidire i vincoli Ue sull’inquinamento atmosferico

Dopo il negazionismo climatico professato lo scorso autunno, adesso la Regione Lombardia sta portando avanti una doppia crociata contro altrettanti pilastri dello sviluppo sostenibile: qualità dell’aria e ripristino della natura. Ieri l’Europarlamento ha dato via libera all’attesa legge sul ripristino della natura, che impone di ripristinare almeno il 20% delle zone terrestri e marine dell’Ue...

Al via in Sicilia il progetto Fenix, per realizzare il più grande impianto fotovoltaico d’Italia

Firmato l’accordo tra Iberdola e Ib Vogt per installare pannelli da 245 MW, in grado di portare lavoro a 100 persone ed elettricità rinnovabile a 140mila famiglie

Inizierà a marzo la realizzazione del progetto Fenix in Sicilia, che porterà l’isola a ospitare quello che – per il momento – si presenta come l’impianto fotovoltaico più grande del Paese. Si tratta di 424.638 moduli per 245 MW di potenza installata (ampliabile fino a 305 MW), in grado di generare 400 GWh di elettricità...

Un atlante europeo ad alta risoluzione del consumo energetico

Per modellare gli scenari energetici Ue fino al 2050

Sapere come vengono utilizzati i combustibili, dove e come la tendenza potrebbe evolversi in futuro è fondamentale per sviluppare infrastrutture energetiche su misura per una maggiore elettrificazione e l’uso di vettori energetici a basse emissioni di carbonio richiesti dalla transizione verso la neutralità climatica. l’High-resolution EU energy atlas del Joint Research Centre (JRC) della Commissione...

Greenpeace e ReCommon: «Grave intimidazione di Eni su Rai 3»

Le due associazioni: «A “Petrolio” censura preventiva. Toni durissimi e intimidatori, intervenga la Commissione di vigilanza Rai»

La prima puntata della nuova serie di “Petrolio” andata in onda il 27 febbraio su Rai 3  ha suscitato subito polemiche. Il programma di approfondimento condotto da Duilio Giammaria ha raccontato racconto di come le Big Oil internazionali sapessero del rischio della emergenza climatica già cinquanta anni fa e sottolineato che «Oggi abbiamo vissuto sulla...

GreenToscana