Copernicus, in Europa la crisi climatica corre a velocità doppia. Wwf: «È allarme rosso»

Saulo (Wmo): «È la sfida più grande della nostra generazione. Il costo della climate action può sembrare alto, ma il costo dell'inazione è molto più alto»

L'Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo) e Copernicus, il programma europeo di punta per l’osservazione della Terra, hanno pubblicato oggi il rapporto sullo Stato europeo del clima 2023 (Esotc 2023). A causa della crisi climatica in corso, a livello globale il 2023 è stato l’anno più caldo degli ultimi centomila, e l’Europa si trova particolarmente esposta al...

Clima, Italia ancora in corso per gli obiettivi 2030? Nell'ultimo anno -6,5% emissioni

Ronchi: «Resta però centrale l’urgenza di un impegno condiviso tra i cittadini, le imprese e il Governo»

Nell’ultimo anno l’economia italiana ha registrato una timida crescita (+0,9% del Pil) e al contempo una riduzione nelle emissioni di gas serra (-6,5%), che dà un segnale di speranza: nonostante il forte ritardo accumulato, il Paese può ancora riuscire a raggiungere gli obiettivi europei di decarbonizzazione al 2030. È quanto afferma la V edizione del...

Giornata mondiale della Terra, Legambiente: in Italia lo smog fa 90

Primo trimestre 2024 con 8 città fuorilegge per le polveri sottili. Tutte al nord esclusa Frosinone

In occasione della 54esima Giornata Mondiale della Terra promossa dall’Onu,   Legambiente (ri)lancia un messaggio chiarissimo: «La cura e il benessere della Terra passano prima di tutto da una buona qualità dell’aria. Per avere un Pianeta con aria pulita e città più vivibili e sane, serve un impegno collettivo che coinvolga nella lotta contro lo...

Nature restoration law, 31 associazioni al governo: cambiate rotta

Meloni e Pichetto Fratin non si assumano la responsabilità di affossare un provvedimento così prezioso

«L’Italia cambi la sua posizione e sostenga la Nature Restoration Law, la legge sul ripristino della natura in grado di rigenerare la biodiversità, mettere in sicurezza il territorio, contribuire alla soluzione della crisi climatica e a un futuro più sostenibile per economia e società». E’ il cuore dell’appello che 31 associazioni lanciano oggi, in occasione...

Elettricità, le bollette sul mercato libero non convengono. Corrado (Pd): «Governo sordo»

«Stiamo preparando una proposta di legge per tutelare almeno i consumatori fragili, che rischiano di essere travolti da questo pasticcio senza precedenti, di cui dobbiamo ringraziare Giorgia Meloni»

Nel primo bimestre del 2024 non esistono offerte nel libero mercato dell’energia elettrica più vantaggiose di quelle previste nel servizio di maggior tutela, che però scadrà il prossimo 1 luglio. A certificarlo è direttamente l’Autorità di regolazione nazionale (Arera), che suggerisce come poter godere di bollette elettriche vantaggiose ancora per un po’: «I clienti domestici...

Dopo il successo del Green energy day, le misure assolutamente necessarie per l’Italia rinnovabile

Più di 50 siti per la produzione di energie rinnovabili visitati dai cittadini, Criticità che devono essere ben comunicate

Il primo Green Energy Day, la giornata della transizione energetica, organizzata dal Coordinamento FREE, in collaborazione con molte delle associazioni che ne fanno parte e con il patrocinio del ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica, ha visto più di 50 impianti aperti a scuole, famiglie e a tutti coloro che sono interessati alle fonti rinnovabili che hanno potuto scegliere...

Le Comunità energetiche sostenibili: un’autarchia necessaria al pianeta

Dall’Università di Pisa un messaggio al G7 clima, energia, ambiente di Torino

In occasione della 54esima Giornata Mondiale della Terra, si è svolta a Pisa la prima Conferenza Internazionale della UNESCO Chair in Comunità energetiche Sostenibili che ha fatto il punto su due anni di lavoro della Cattedra UNESCO dell’università di Pisa. Ma soprattutto, è stata l’occasione per inviare una dichiarazione congiunta al G7 clima, energia e ambiente,...

Laguna di Venezia, la Corte dei conti sbarra la strada alla presidenza dell’Autorità per Rossetto

I sindacati minacciano mobilitazione senza «immediata chiarezza» da parte del ministro Salvini

La Corte dei conti ha sollevato robusti rilievi alla nomina dell’architetto Roberto Rossetto alla presidenza dell’Autorità per la laguna di Venezia, da ormai quattro anni senza guida. La nomina di Rossetto è stata avanzata dal ministro delle Infrastrutture (Salvini) d’accordo con quello dell’Ambiente (Pichetto), col sostegno di Comune (sindaco Brugnaro) e Regione (presidente Zaia); posta...

L'incredibile "Piano casa" del ministro Salvini racconta la vera natura del Governo

Mirabelli: «Ha spiegato in Parlamento che non serve a trovare soluzioni abitative per chi ha bisogno, ma semplicemente a sanare le irregolarità e gli abusi edilizi»

Da mesi, ogni volta che si sollecita la destra di governo ad affrontare l’emergenza abitativa e a considerare una priorità la risposta al diffuso bisogno di casa, il ministro competente rimanda tutto a un “Piano casa” a cui starebbe lavorando. Di fronte ad una situazione che vede oltre 600mila famiglie in lista per una casa...

L'Appennino centrale è una fonte netta di emissioni di CO2

Uno studio che contribuirà a migliorare la comprensione del bilancio di CO2 nell’atmosfera e i modelli climatici a lungo termine

Le montagne tettonicamente attive svolgono un ruolo importante nella regolazione naturale della CO2 nell’atmosfera: sulla superficie terrestre l'erosione provoca processi di alterazione che, a seconda del tipo di roccia, assorbono o rilasciano CO2. In profondità, il riscaldamento e la fusione della roccia carbonatica portano alla fuoriuscita di CO2 in superficie. Secondo lo studio “Deep CO2...

La guerra in Sudan è una crisi di proporzioni epiche. Un anno di continue atrocità

Una guerra per il petrolio che uccide contadini e pastori

La riunione congiunta di Consiglio di sicurezza dell’Onu e Unione Africana tenutasi il 19 marzo a New York  ha lanciato l’ennesimo drammatico allarme: «La guerra in corso in Sudan da un anno è una crisi di proporzioni epiche e il mondo deve ripensare il modo in cui sostiene il popolo sudanese in un contesto di...

Un terzo della popolazione urbana cinese rischia di sprofondare

Nuovi dati satellitari: la subsidenza è un pericolo trascurato nelle città

Lo studio  “A national-scale assessment of land subsidence in China’s major cities” pubblicato su Science da UN team di oltre 50 ricercatori cinesi guidato da Zurui Ao della  South China Normal University ha utilizzato osservazioni satellitari per determinare l’entità della subsidenza del terreno in 82 grandi città della Cina, scoprendo che «Circa il 40% del...

Napoli super-tappa italiana della spedizione scientifica Trec

Il primo progetto continentale che studia gli ecosistemi costieri e la loro risposta all'ambiente

Dopo 8 mesi dedicati nel 2023 al campionamento sulle coste dei mari Atlantico, Baltico e del Nord e con l’ingresso nel 2024 nel Mediterraneo sulle coste spagnole, Traversing European Coastlines (TREC), la spedizione che unisce attività scientifiche su terra e in mare a un livello senza precedenti, fa tappa alla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. L'obiettivo...

Riscaldamento del mare: i gusci delle cozze dell’Atlantico diventano più porosi

Dal 1902 il Nord Atlantico ha registrato aumenti stagionali della temperatura fino a 3 gradi Celsius

Lo studio “Using Museum collections to assess the impact of industrialization on mussel (Mytilus edulis) calcification”, pubblicato su PLOS ONE da Leanne Melbourne e Nathalie Goodkin dell’American Museum of Natural History di New York hanno scoperto che «Negli ultimi 120 anni la porosità – o buchi su piccola scala – nei gusci delle cozze lungo la...

Israele ha bombardato l’Iran e la Siria. La pace mondiale sempre più in pericolo

L’Iran promette ritorsioni nucleari se verranno attaccati i suoi impianti atomici

Nelle prime ore di oggi, Israele ha effettuato una serie di attacchi contro l’Iran come ritorsione per l’attacco con droni e missili  - quasi tutti abbattuti – lanciati il 13 aprile dall’Iran contro Israele, che a sua volta Il primo aprile aveva bombardato il consolato iraniano a Damasco, in Siria, uccidendo 7alti ufficiali della Forza...

Il 20 aprile parte il Green Energy Day

Oltre 50 impianti a fonti rinnovabili e siti efficientati a livello energetico saranno visitabili in tutta Italia

Il Coordinamento FREE, in collaborazione con AIEL – Associazione Italiana Energie Agroforestali. ASSOESCO – Associazione Italiana delle Energy Service Company e degli operatori dell’efficienza energetica, Distretto Produttivo Pugliese La Nuova Energia, CIB – Consorzio Italiano Biogas, Ecofuturo, Federidroelettrica – Federazione Produttori Idroelettrici, FIRE – Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia, Italia Soloare, Kyoto Club, Greenprace e...

Come sarebbe l’Italia senza auto per un anno

Gli enormi benefici che ci sarebbero se riuscissimo a sostituire le auto con bus e treni

«Immaginate una giornata senza la vostra auto: andare al lavoro, fare la spesa, svolgere le faccende quotidiane, il tutto utilizzando esclusivamente i mezzi pubblici. Sembra complicato? Ora, immaginate il silenzio, i parcheggi vuoti, l'aria più pulita e le strade più spaziose. Le persone camminano di più, le città diventano più verdi, e i bambini giocano...

L’ondata di caldo estremo del Sahel non si sarebbe verificata senza il cambiamento climatico

Ha colpito duramente la popolazione altamente vulnerabile alla fine del Ramadan

Alla fine di marzo e all’inizio di aprile 2024 una regione del Sahel e dell’Africa occidentale ha sperimentato un caldo estremo, con temperature massime nel Sahel che secondo l’Agenzia meteorologica del Burkina Faso hanno superato i 45° C <, mentre le minime sono state di 32° C. Il 3 aprile a Kayes, in Mali, sono...

Gli enormi impatti del cambiamento climatico sulla Terra si vedono dallo spazio (VIDEO)

Le prime mappe di copertura del suolo ad alta risoluzione realizzate da università di Trento e Agenzia spaziale europea

Le stime globali dei cambiamenti nell'uso e nella copertura del suolo sono indispensabili per quantificare gli scambi di gas serra tra il suolo e l'atmosfera e per aiutare la rendicontazione delle emissioni prevista dall'Accordo di Parigi ma, con una risoluzione di 100 metri, le mappe che rappresentano l’evoluzione della copertura del suolo esistenti spesso non...

Il viaggio delle plastiche nel Po

Stallo prolungato in alveo del plastic litter. Solo il 15% arriva in Adriatico

«Una predominanza di rifiuti plastici delle dimensioni inferiori ai 10 centimetri di lunghezza e la precisa identificazione delle potenziali zone d’accumulo degli stessi, rilevata sia per quantità che tempo di permanenza: un quadro che resta sotto osservazione, quello del fiume Po, ma la notizia degna di rilievo è che la quantità di plastica che giunge sino al Mare Adriatico è...

Nasce il registro degli pneumatici. Pichetto Fratin: strumento importante per gestione corretta e sostenibile

Ecopneus: E’ una buona notizia attesa da tempo dal sistema nazionale di gestione dei PFU

Il ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica (MASE) ha istituito  il Registro nazionale dei produttori e degli importatori di pneumatici per facilitare e garantire la gestione degli pneumatici fuori uso (PFU). Il decreto prevede l’iscrizione dei soggetti obbligati al Registro per via telematica, attraverso il Portale messo a disposizione dalle Camere di commercio. Gli operatori,...

Il comportamento del plancton marino potrebbe predire le future estinzioni

Modellare la futura struttura della comunità vivente marina utilizzando nuovi modelli climatici

Lo studio “Biogeographic responses in marine plankton functional groups to Cenozoic climatic and environmental changes”, pubblicato su Nature da  un team di ricercatori statunitensi, britannici, australiani e canadesi, rivela che durante il periodo più caldo della Terra degli ultimi 66 milioni di anni, molto prima di un evento di estinzione di massa, le comunità marine...

Wwf e Inter portano in campo i numeri dell’estinzione nel derby col Milan

Ext1nction Numb3rs: i numeri del calcio per sensibilizzare sulla crisi climatica e di biodiversità

Il 22 aprile, in occasione dell’Earth Day, l’Inter nel derby contro il Milan – che potrebbe consacrarlo già campione d’Italia - metterà i suoi colori al servizio del pianeta Terra, per puntare i riflettori sulla crisi climatica e di biodiversità che sono le principali minacce del nostro tempo. Al Wwf evidenziano che «Dimostrando grande sensibilità,...

I procioni alla conquista dell’Italia

A Pratovecchio Stia l’European Raccoon Meeting

E’ in corso a Pratovecchio Stia (Ar), nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, il secondo European Raccoon Meeting di EURORACCOON,  un progetto aperto e collaborativo che punta  a riunire ricercatori e manager che lavorano sui procioni a livello europeo, coprendo tutti gli aspetti della loro ecologia: ecologia generale, parassitologia e malattie...

Un gigantesco ittiosauro potrebbe essere il più grande rettile marino mai esistito

Era più grande di una balenottera azzurra? Scoperto da un padre e dalla sua figlia 11enne

Su una spiaggia del Somerset, nel Regno Unito, sono stati rinvenuti i resti fossili di una seconda mascella gigantesca, lunga più di 2 metri che  è stata identificata come appartenente a una “nuova” specie di enorme ittiosauro, un rettile marino preistorico che sarebbe stato lungo più di 25 metri. Quindi, forse ancora più grande della...

La formica Voldemort che somiglia al cattivo di Harry Potter (video)

Scoperta una nuova minuscola specie di formica Leptanilla che vive solo sotto terra cacciando millepiedi

Lo studio “Leptanilla voldemort sp. nov., a gracile new species of the hypogaeic ant genus Leptanilla (Hymenoptera, Formicidae) from the Pilbara, with a key to Australian Leptanilla”, pubblicato su Zookeys  da Mark Wong dell’University of Western Australia e del  Commonwealth Scientific and Industrial Research Organization (CSIRO) e dalla consulente ambientale Jane McRae ha portato alla luce una nuova specie di formica...

La crisi climatica sta già costando al mondo 38mila miliardi di dollari l'anno

In Italia atteso un calo del 15% nel reddito medio dei cittadini entro il 2050, Wenz: «Proteggere il nostro clima è molto più conveniente che non farlo»

La transizione ecologica costa molto in termini d’investimenti, ma il conto dei danni che già oggi presenta la crisi climatica è molto più salato. Sei volte tanto, secondo un nuovo studio pubblicato su Nature da un team di scienziati del Potsdam institute for climate impacts research. Sulla base di dati raccolti da oltre 1.600 regioni...

Ecco come l’umanità potrebbe unirsi per affrontare le sfide globali

Il pensiero “noi contro loro” è in aumento e complica la ricerca di soluzioni a problemi globali urgenti

Lo studio “Why Care for Humanity?”, pubblicato su Royal Society Open Science  da Lukas Reinhardt ed Harvey Whitehouse del Centre for the Study of Social Cohesion (CSSC) della School of Anthropology and Museum Ethnography, dell’università di Oxford  cerca di rispondere alla domanda su come l’umanità possa affrontare con successo crisi  globali che vanno cda quelle...

Energia e clima, all'interno del Def il Governo Meloni boccia il proprio Pniec

«Necessario adottare ulteriori politiche, in particolare nei settori civile e dei trasporti, per raggiungere gli obiettivi europei che si applicano all’Italia»

Dopo le bocciature incassate da associazioni ambientaliste, d’impresa, Ocse e Commissione europea, il Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) elaborato dal Governo Meloni viene adesso sconfessato dallo stesso esecutivo. Tra gli allegati del Documento di economia e finanza (Def) 2024, appena pubblicati dal ministero dell’Economia, spicca la Relazione del ministro Pichetto sullo stato d’attuazione...

Elezioni europee, gli ambientalisti bocciano i partiti che sostengono il Governo Meloni

Nella legislatura ormai al termine hanno «quasi costantemente remato contro l’approvazione di misure ambiziose in campo ambientale»

Dalle elezioni del prossimo 8 e 9 giugno passa il futuro dell’ambiente italiano e non solo, ed è dunque indispensabile garantire ai cittadini – chiamati a eleggere i nuovi rappresentanti all’Europarlamento – uno strumento trasparente per valutare i candidati in campo. Ci hanno pensato le principali associazioni ambientaliste d’Europa, ovvero Wwf, Can Europe, Eeb (una...

Siccità, ecco quali sono i progetti prioritari individuati dal commissario nazionale

Per il 41% afferiscono ai Consorzi di bonifica, e valgono investimenti da oltre 1,5 mld di euro

La Cabina di regia nazionale contro la siccità ha presentato nei giorni scorsi il Piano nazionale d’interventi infrastrutturali e per la sicurezza del settore idrico (Pnissi), che contiene 562 proposte ammesse tra le 773 presentate dalle varie Regioni d’Italia, per un valore di 13,5 miliardi di euro. Le risorse per finanziarle tutte ad oggi non sono state trovate,...

Ue: necessario un ulteriore lavoro per rendere le sostanze chimiche sicure e sostenibili

La transizione verso sostanze chimiche più sicure e sostenibili sta progredendo in alcune aree mentre in altre è appena iniziata

Secondo una prima valutazione congiunta a livello europeo sulle cause e l’impatto dell’inquinamento chimico realizzata dall’European Environment Agency (EEA) e dall’European Chemicals Agency (ECHA), il rapporto  “EU indicator framework for chemicals” «La transizione verso sostanze chimiche più sicure e sostenibili sta progredendo in alcune aree, mentre in altre è appena iniziata. Dall’analisi comparativa è emerso...

Vini bio e da aree protette, Legambiente porta la sostenibilità sul palco di Vinitaly

Ciafani: «Il vino biologico made in Italy attualmente rappresenta il 19% dell’esportazione globale di agroalimentare bio»

A Vinitaly, lo storico salone internazionale del vino che si è chiuso ieri a Verona, Legambiente ha portato all’attenzione del pubblico la 32esima edizione della rassegna-degustazione nazionale dei vini biologici e biodinamici e la 6a dedicata i vini dei Parchi e delle aree protette. «Avere l’opportunità di raccontare nell’ambito di una manifestazione di rilievo internazionale...

Allevamenti intensivi, ecco cosa prevede la nuova direttiva Ue sulle emissioni industriali

Cupi (Animal equiality): «Il nostro Governo si dimostra ancora una volta tra i più retrogradi in Europa»

Nei giorni scorsi il Consiglio europeo ha adottato la nuova direttiva sulle emissioni industriali, che include anche i grandi allevamenti zootecnici, tra cui quelli di maiali, polli e galline. L’Italia è stato l’unico Stato membro a opporsi, inutilmente visto il risultato finale. La direttiva sulle emissioni industriali è il principale strumento dell’Unione europea che regola l’inquinamento provocato dagli impianti...

La Grecia aumenterà dell’80% le sue aree marina protette. Le Amp copriranno un terzo del suo mare

Ma la Grecia non vuole proteggere la Fossa Ellenica dove partoriscono capodogli e zifi

Intervenendo alla “Our Ocean Conference” ad Atene, il primo ministro conservatore greco Kyriakos Mitsotakis ha ricordato che «Oceano, “Ωκεανός” in greco, era il figlio della Terra e del Cielo, uno dei Titani che precedettero gli Dei dell'Olimpo. Il nostro amore per il mare scorre nelle nostre vene, ha plasmato la nostra storia e la nostra...

Confermato il quarto evento globale di sbiancamento dei coralli

NOAA: questo evento globale richiede un’azione globale

Secondo la National oceanic and atmospheric administration Usa (NOAA), «il mondo sta attualmente vivendo un evento globale di sbiancamento dei coralli. Questo è il quarto evento globale mai registrato e il secondo negli ultimi 10 anni. Come monitorato e previsto a distanza dal Coral Reef Watch (CRW) della NOAA, «Lo stress da caldo a livello di sbiancamento...

Benessere equo e sostenibile (Bes), Istat: in Italia la transizione ecologica è in retromarcia

Crescono povertà assoluta, estremi climatici, inquinamento, consumo di suolo e di materia

L’Istat ha presentato oggi l’undicesima edizione del rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes), nato per offrire un quadro sullo sviluppo del Paese che sappia andare oltre alla mera dinamica del Pil. Articolato in 12 domini, il rapporto si articola in 152 indicatori, per oltre la metà aggiornati al 2023; poco più della metà dei...

Rifiuti in plastica, dal mare al riciclo: al via il progetto Plastron con la Toscana al centro

Perini (Cispel): «Integrare il ciclo dei rifiuti per proporre un modello economico sostenibile non riguarda solo gli ambienti marini»

È stato presentato oggi nella villa Cambiaso di Genova il progetto Plastron, finanziato dal programma operativo Italia-Francia Marittimo 2021-2027 per promuovere un modello di economia circolare che sappia avviare a riciclo e a recupero i rifiuti in plastica che affollano il Mediterraneo. Il progetto vede come capofila Confservizi Cispel Toscana – l’associazione regionale delle imprese...

L'inquinamento da plastica uccide la vita negli oceani a partire dagli embrioni

Jimenez-Guri: «Le specie che abbiamo esaminato hanno mostrato diversi problemi sviluppo, nessuna è riuscita a creare un embrione vitale»

Gli impatti sull’ambiente della produzione di plastica, passata da 2 mln di ton annue nel 1950 alle 348 mln di ton del 2017, vengono definiti dall’Onu «una catastrofe in divenire» che – come documenta oggi un nuovo studio – mina alla base la sopravvivenza della vita negli oceani. Livelli elevati di inquinamento da plastica possono...

Siccità e qualità bio-pedoclimatica dei Comuni di Sicilia

In crisi climatica un’analisi a compartimenti stagni non è più sufficiente: un approccio in sette passi per superarla

Gran parte del territorio della Regione Siciliana è in piena emergenza idrica da anni ormai. Nonostante gli innegabili disagi, il contingentamento delle risorse idriche, la dichiarazione dello stato di emergenza siccità in pieno gennaio, tale eventualità viene vissuta con grande naturalezza per non dire rassegnazione da parte degli isolani, tanto da accettare come unica strada...

La Pianura Padana è un hot-spot per i tornado, i ricercatori italiani spiegano perché

Questi eventi catastrofici si formano spesso in corrispondenza di un “punto triplo”, con una dinamica simile a quella osservata nelle Grandi pianure americane

Nel Nord Italia, e in particolare nella zona della Pianura Padana, spesso i tornado si formano alla confluenza di tre masse d’aria con caratteristiche e provenienza diversa, con una dinamica simile a quella osservata nelle Grandi pianure americane. Si parla di un “punto triplo”, cioè alla confluenza di tre masse d’aria provenienti da direzioni diverse...

Agrivoltaico, impianti e attenzione al territorio: un esempio virtuoso dalla Sardegna

Sabella (Astrea): «Auspicabile che la Regione acceleri per l’approvazione della legge sulle aree idonee, evitando interventi non concertati»

Si sente sempre più spesso parlare di impianti agrivoltaici che, grazie all’utilizzo di appositi moduli e di un layout studiato ad hoc per consentire il passaggio dei mezzi agricoli, consentono la convivenza di produzione di energia pulita e attività agricola. Chiaramente, per quanto possa costituire una combinazione vincente, anche sull’agrivoltaico è necessario evitare approcci speculativi...

Semi per il futuro nella Giornata internazionale delle lotte contadine

Le proteste degli agricoltori in Europa, Asia e altre parti del mondo esprimono la necessità di una società orientata verso un futuro in cui l'agroecologia contadina prevalga sull'agrobusiness

Il concetto di sovranità alimentare rappresenta il diritto delle persone ad avere accesso a cibo nutriente e prodotto in modo sostenibile, nonché il diritto di prendere decisioni sui propri sistemi alimentari e produttivi per raggiungere l'autosufficienza. Questi diritti fondamentali non dovrebbero essere negoziabili o messi in discussione, eppure milioni di agricoltori in tutto il mondo...

In Italia 8 milioni di cittadini con salute a rischio a causa degli alcolici

Istituto superiore di sanità: «Preoccupante aumento del rischio, che dilaga nelle fasce più vulnerabili della popolazione»

Nel 2022 circa 8 milioni di italiani di età superiore a 11 anni (pari al 21,2% degli uomini e al 9,1% delle donne) hanno bevuto quantità di alcol tali da esporre la propria salute a rischio. Tre milioni e 700 mila persone hanno bevuto per ubriacarsi e 770.000 sono stati i consumatori dannosi, coloro cioè...

Il Ponte sullo Stretto di Messina non sta in piedi. Clamoroso passo falso in Conferenza dei servizi

Associazioni e comitati: finiamola con questo scandalo. Il ministro Salvini tuteli l’interesse pubblico

Italia Nostra, Kyoto Club, Legambiente, Lipu, MAN e WWF e i comitati cittadini messinesi “Invece del ponte” e “No Ponte Capo Peloro”, confortati anche dei pareri negativi espressi dai Comuni di Villa San Giovanni e Messina e delle Città metropolitane interessate, scrivono in un comunicato congiunto: «Oggi si apre la Conferenza di Servizi, ma è una...

Ambrosetti, grazie alla geotermia l'Italia può tagliare di almeno il 40% il consumo di gas

Con un moltiplicatore economico che è il più alto tra le fonti rinnovabili, ogni GW installato genera oltre 6mila nuovi posti di lavoro

La geotermia è una fonte di energia rinnovabile e programmabile dalla quale si può produrre elettricità, calore e anche materie prime critiche (come il litio), che da oltre 200 anni l’Italia – primo Paese al mondo – ha saputo impiegare a fini industriali. Da molti anni, però, sono altri i Paesi che puntano con più...

Case Green, Kyoto Club e Legambiente: stop alle installazioni di caldaie a gas entro il 2030

Governo e il Parlamento italiani recepiscano immediatamente la Direttiva e accelerino la transizione energetica del nostro patrimonio edilizio

Secondo Kyoto Club e Legambiente «La revisione della Direttiva “Case Green” approvata definitivamente dal Consiglio UE nella giornata di venerdì 12 aprile, è un tassello fondamentale del Green Deal europeo. La normativa mira a promuovere gli interventi di efficienza energetica nel settore edilizio, che nel nostro Paese costituisce ancora il 20% delle emissioni nazionali legate all’energia. Un...

Oltre il Pil: il benessere economico e climatico in un’economia a emissioni zero

Ridefinire i nostri sistemi energetici comporterà inevitabilmente costi a breve termine

Lo studio “Multidimensional welfare indices and the IPCC 6th Assessment Report scenarios”, pubblicato su Ecological Economics, da Johannes Emmerling della Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti climatici - Cmcc,  Ulrike Kornek della Christian-Albrechts-Universität Kiel e del Mercator Research Institute on Global Commons and Climate Change e Stéphane Zuber del Centre d'Economie de la Sorbonne dell’Université Paris e della Paris School of...

Venezia, l’equilibrio precario del Mose

Un sistema che a lungo termine avrà grossi problemi di sostenibilità e ambientali

Dopo numerosi ritardi e vicessitudini giudiziarie,  Venezia si è dotata del MoSE (Modulo Sperimentale Elettromeccanico, un sistema di barriere mobili contro le maree e  il nuovo studio “Boon and burden: economic performance and future perspectives of the Venice flood protection system“, pubblicato su Regional Environmental Change da un team internazionale di ricercatori guidato da Carlo...

Grossi (Iaea): a Zaporizhzhya ci stiamo avvicinando pericolosamente a un incidente nucleare

La Russia non nasconde armi pesanti dentro la più grande centrale nucleare d’Europa

Intervenendo al Consiglio di sicurezza dell’Onu, il direttore generale dell'International atomic energy agency (Iaea) Rafael Grossi ha ricordato che «Sono trascorsi più di due anni dall’inizio della guerra, la prima mai combattuta nelle strutture di un importante programma di energia nucleare. L’Iaea monitora da vicino la situazione e assiste quotidianamente l’Ucraina dall’inizio della guerra. Il...

GreenToscana

9 Aprile 2024

Salviamo il Giove

L’appuntamento è per Domenica 14 Aprile alle ore 10,00 in Piazza del Popolo a Rio...