Skip to main content

Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, si estende per circa 177 kmq a terra e abbraccia un ampio tratto di mare (circa 615 kmq) includendo tutte le isole dell’Arcipelago Toscano. Nato nel 1996, é uno dei Parchi Nazionali italiani con la più forte integrazione tra terra (22%) e mare (78%) e il maggior numero di isole, significativamente distanti e diverse tra loro, ricche di specie endemiche da salvaguardare. Nell’area di competenza sono presenti 18 siti protetti dalla Rete Natura 2000. E’ soggetto coordinatore della “Riserva della Biosfera MAB UNESCO Isole di Toscana” ed assolve al suo ruolo interfacciandosi con il Comitato Tecnico Nazionale MAB UNESCO e con l’UNESCO. Dal 2021 é inserito nella Green List della IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura), ed è totalmente inserito nel Santuario Internazionale per la protezione dei Mammiferi Marini Pelagos.

Custodisce e valorizza il patrimonio storico, artistico e culturale delle isole, favorisce la diffusione della consapevolezza ambientale e del rispetto della natura, soprattutto tra le giovani generazioni, e contrasta gli illeciti ambientali. Sostiene, insieme ai soggetti del territorio, il turismo e lo sviluppo economico sostenibile dell’Arcipelago, accrescendo la sua notorietà e promuovendo i prodotti tipici e le tradizioni agroalimentari locali anche attraverso la certificazione della CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile)

L’Ente Parco è in continuo contatto con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica in quanto sottoposto alla sua vigilanza diretta; inoltre ha rapporti istituzionali con tutte le Amministrazioni locali che ricadono anche solamente per una parte del loro territorio entro i confini del Parco e quindi: con i 10 Comuni, le 2 Province di Livorno e Grosseto e la Regione Toscana. I rappresentanti di Comuni, Provincie e Regione costituiscono la Comunità del Parco organo dell’ Ente che esprime parere obbligatorio su Piano e Regolamento e Bilanci del Parco.

Il Parco è una risorsa di valore nazionale che vuole operare come laboratorio culturale per conseguire la condivisione delle regole dell’Area protetta, garantirne l’applicazione alla scala territoriale integrando gli obiettivi delle finalità istitutive nelle aspettative della comunità locale. Salvaguardare il patrimonio naturale e l’integrità ambientale del territorio garantendo la protezione della biodiversità, promuovendo l’apprendimento e lo sviluppo culturale sui temi delle risorse naturali e sostenendo le attività locali di promozione del territorio con la collaborazione degli stakeholder. L’Ente ritiene fondamentale dar conto del proprio agire per la conservazione della biodiversità coinvolgendo in modo attivo gli attori del territorio.


Ultime news da "Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano"

8 Lug, 2024
Isola d’Elba venerdi’ 12 luglio, conferenza con Gianna Dondini per scoprire morfologia, abitudini e comportamento di questi elusivi mammiferi volanti. Insieme alla veterinaria Clarissa Giacolini impareremo cosa fare in caso di rinvenimento di esemplari in difficoltà. La conferenza nasce da una proposta di Leonardo Forbicioni, coordinatore di World Biodiversity Association, associazione no profit impegnata nella conoscenza e conservazione degli hotspot di biodiversità in Italia e nel mondo. A fine esposizione Simone Vergari guiderà i presenti in una esperienza di utilizzo di Bat-Detector ed ...

2 Lug, 2024
Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano è completamente incluso nel Santuario Internazionale per la Protezione dei Mammiferi Marini Pelagos. Otto specie di cetacei - stenella, tursiope, delfino comune, zifio, grampo, globicefalo, capodoglio, e balenottera comune - vivono stabilmente nel Santuario, mentre la foca monaca può essere avvistata occasionalmente. Per far conoscere questo straordinario patrimonio naturale, oltre alle immersioni da fare con i diving, il Parco propone diverse esperienze in mare durante l’estate all’Isola d’Elba, a Pianosa ed a Capraia. Tra le novità di quest’anno: -&nb...

2 Lug, 2024
Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano è completamente incluso nel Santuario Internazionale per la Protezione dei Mammiferi Marini Pelagos. Otto specie di cetacei - stenella, tursiope, delfino comune, zifio, grampo, globicefalo, capodoglio, e balenottera comune - vivono stabilmente nel Santuario, mentre la foca monaca può essere avvistata occasionalmente. Per far conoscere questo straordinario patrimonio naturale, oltre alle immersioni da fare con i diving, il Parco propone diverse esperienze in mare durante l’estate all’Isola d’Elba, a Pianosa ed a Capraia. Tra le novità di quest’anno: W...

1 Lug, 2024
Comunicato 1 luglio  2024 Il Clima che Cambia: specie aliene nei mari e nei fiumi Festival La natura al centroGIOVEDI’ 4 LUGLIOSi terrà nel Centro di Educazione Ambientale di Marciana nei pressi della Fortezza Pisana il sesto appuntamento elbano del Festival la Natura al Centro del Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Il cambiamento climatico amplifica gli effetti di tutte le altre minacce sugli ecosistemi marini. Il Mar Mediterraneo è il mare che, negli ultimi 50 anni, si è scaldato più velocemente: fra le conseguenze di questa accelerazione c’è anche la diffusione di specie esotiche c...

1 Lug, 2024
La tutela dei mari e degli oceani rappresenta la sfida e l’obiettivo da raggiungere su scala globale. Il bacino del Mediterraneo è stato identificato come hotspot di biodiversità a rischio climatico, con temperature del mare che aumentano più rapidamente rispetto ad altre aree e con ondate di calore marine, siccità e inondazioni costiere sempre più frequenti. E’ dimostrato che le aree marine protette, se efficacemente gestite, possono rappresentare soluzioni basate sulla natura per l'adattamento al clima, fornendo rifugi e aumentando la resilienza di habitat e specie ai ...

1 Lug, 2024
All'interno del ricco programma del festival, SEIF – Sea Essence International Festival, che si tiene a Marciana Marina, Isola d’Elba, dal 28 al 30 giugno, la Fondazione Acqua dell’Elba, in collaborazione con l’Ente Parco, ha previsto venerdì 28 giugno alle ore 19:00, una tavola rotonda dedicata al Mar Mediterraneo e alla sua biodiversità” con al centro dell’attenzione il Santuario internazionale per la protezione dei mammiferi marini e la “Carta di Partenariato Pelagos”. Al termine dell’incontro, moderato dalla Giornalista Rai isoradio Chiara Giallonardo, il Presidente del PNAT Giampiero S...

28 Giu, 2024
Nella giornata di ieri è stato comunicato che con Decreto del Commissario Straordinario alla Peste Suina Africana (PSA), Prof Vincenzo Caputo, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 98 del 27 aprile 2024, il Presidente del PNAT Giampiero Sammuri, insieme ad altri otto membri, è stato ufficialmente nominato esperto per lo sviluppo e l’attuazione delle azioni strategiche per affrontare e gestire efficacemente la PSA. La nomina è stata effettuata nell’ambito della creazione di un gruppo operativo multidisciplinare di esperti, istituito per supportare l’autorità competente nella valutazione del...

26 Giu, 2024
Comunicato 26 giugno 2024 SEIF 28 – 30 giugno 2024 Marciana Marina IL RESPIRO DEL MARE – le meraviglie del Santuario “Pelagos” Laboratori dedicati ai bambini da 5 a 10 anni Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano promuove, nel territorio di competenza (e non solo), numerose azioni dedicate al Santuari “Pelagos” e all’interno dell’edizione 2024 di SEIF proporrà ai bambini e bambine di età compresa fra i 5 e i 10 anni e alle loro famiglie 11 laboratori gratuiti per conoscere meglio i mammiferi marini. I laboratori si inseriscono in una più ampia attività che il PNAT conduce per promuo...