Skip to main content


Ultime news da "Territorio e smart city"

13 Giu, 2024
Il rischio per la tutela ambientale e (dunque) della salute «è altissimo»
La riforma sul regionalismo differenziato proposta dal ministro Calderoli si appresta ad essere approvata alla Camera dopo che il ddl ha già ricevuto un primo via libera dal Senato, un percorso legislativo fortemente criticato dal Wwf in quanto le nuove forme di autonomia riguarderanno anche la tutela dell’ambiente. Il ddl consente infatti alle Regioni a statuto ordinario di avere particolari forme di autonomia, previa specifica intesa approvata dal Parlamento: le materie di competenza esclusiva dello Stato (come la tutela dell’ambiente e dell’ecosistema) vengono trattate in modo identico ...

11 Giu, 2024
In un anno circa 700 cittadini-volontari, guidati da Gianpiero Bertolazzo e Carlo Volpone, uniscono le forze contro il littering
I cittadini-volontari del gruppo OperosiPerosi, che da un anno esatto si armano di pazienza e ramazza per tenere pulite strade, giardini e altre aree comuni della città di Tortona, sono i nuovi protagonisti de La plastica è cambiata, il progetto di educazione ambientale messo in campo dalla multinazionale austriaca del packaging Alpla – che proprio a Tortona ha la sua sede italiana. Anche greenreport sostiene l’impegno civico degli OperosiPerosi: ecco chi sono! In un’epoca in cui le sfide ambientali e sociali sembrano talvolta insormontabili, la storia del gruppo “OperosiPerosi” emerge co...

31 Mag, 2024
Gli ambientalisti: «Vedremo le motivazioni che hanno portato a superare i limiti evidenti della sua formazione»
Nonostante le ampie quanto fondate polemiche degli ultimi mesi, sarà il 72enne architetto Roberto Rossetto a presiedere per primo l’Autorità per la laguna di Venezia, rimasta senza guida per i primi quattro anni dalla sua istituzione. Nonostante i rilievi sollevati ad aprile, la Corte dei conti ha infatti dato il suo visto di conformità permettendo a Rossetto di restare in carica per almeno tre anni (rinnovabili per un altro triennio). «Era abbastanza scontato che la Corte dei conti non potesse rappresentare l’unico baluardo alla competenza o meno nel merito della gestione della laguna – ...

29 Mag, 2024
Il futuro dipende dall’evoluzione del sistema, in termini sia di afflusso di gas che di terremoti, riapertura e richiusura delle fratture nel blocco impermeabile
I CAMPI FLEGREI NON SONO UN SUPERVULCANO. Innanzitutto, a dispetto di una opinione comune, i Campi Flegrei non sono un supervulcano. Questo termine apparve la prima volta in un lavoro di Rampino e Self (1992), in cui due fra i più illustri “maestri” del rapporto fra vulcani e clima, evidenziarono come i vulcani possano produrre occasionalmente eruzioni esplosive gigantesche, molto più grandi di quelle documentate durante la breve storia umana scritta, ad esempio l’eruzione del Toba a Sumatra di 74.000 anni fa. Introdussero così il termine supereruzione, ripreso nel 2000 in un documentario d...

24 Mag, 2024
E il mondo dell’edilizia critica il governo per il no alla direttiva Ue case green
Dopo un lungo tira e molla tra i partiti, il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Salva-Casa, fortemente voluto dal vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini con «L’obiettivo è “liberare” gli appartamenti ostaggio di una normativa rigida e frammentata che ne ostacola la commerciabilità e talora preclude l’accesso a mutui, sovvenzioni e contributi». Siamo lontani mille miglia dalla Lega bossiana che (a volte e secondo l’umore) si opponeva ai condoni “meridionalisti” di Berlusconi. Ma il decreto nasce depotenziato rispetto alle int...

22 Mag, 2024
Solo nella zona rossa abitano 500mila persone, da far evacuare in 72 ore in caso d’allarme
Sono oltre 150 i terremoti che continuano a scuotere l’area dei Campi Flegrei, dove è in corso uno sciame sismico che ha fatto registrare una scossa di magnitudo 4.4 – la più forte da quarant’anni e dunque la più intensa da quando nel 2005 è iniziata l’attuale crisi bradisismica –, seguita stamani da un’altra di magnitudo 3.6. L’Osservatorio vesuviano dell'Ingv continua le attività di monitoraggio ma «la sismicità non è un fenomeno prevedibile, pertanto non può essere escluso che si possano verificare altri eventi sismici, anche di energia analoga con quanto già registrato durante lo sciam...

21 Mag, 2024
L’ultimo condono edilizio del 2003 ha avuto un gettito pari al 34,5% delle somme attese. E milioni di pratiche inevase
Il ministro dei trasporti e delle infrastrutture Matteo Salvini sembra essere riuscito nel suo pressing sul governo per far approvare il cosiddetto “Decreto Salvacasa” prima delle elezioni europee e, in vista dell’approdo del testo venerdì in Consiglio dei Ministri il presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani, denuncia che «Nonostante le limitazioni e modifiche dell’ultima ora, almeno a leggere le indiscrezioni pubblicate dai media, il cosiddetto decreto salva casa si preannuncia come l’ennesimo condono, inutile e pericoloso. Se vuole davvero mettere in sicurezza il mercato dell’...

21 Mag, 2024
Fiore: «La sicurezza sismica, geoidrologica, vulcanica deve costituire obiettivo strategico nazionale»
L’ennesima scossa di terremoto ai Campi Flegrei, invita ad una profonda riflessione. La sicurezza sismica, geoidrologica, vulcanica deve costituire obiettivo strategico nazionale e si deve attuare mediante misure di prevenzione, strutturali e non strutturali, tese alla salvaguardia della vita umana, della sicurezza del patrimonio edilizio e del territorio, del sistema produttivo e delle infrastrutture. Per fare questo chiediamo una prevenzione dei rischi geologici, attraverso politiche e programmi pluriennali di interventi strutturali sugli immobili di proprietà pubblica e la promozione di...