Skip to main content


Ultime news da "Green economy"

11 Lug, 2024
Ciacci: «C’è una parte del Brasile che guarda a obiettivi ambiziosi, che necessitano di sviluppo nella raccolta al pari dello sviluppo dell’impiantistica»
Dal 25 al 27 giugno Brasilia, capitale del più grande paese dell’America Latina, ha ospitato il terzo Forum internazionale Zero Waste City. Il Brasile, oltre 200 milioni di abitanti, un’estensione pari a due volte l’Unione Europea, è il più grande paese del  continente e riveste un’importanza strategica nelle relazioni internazionali, sia a livello politico che economico e commerciale. Proprio due anni fa l’Ambasciata italiana a Brasilia aveva ospitato un importante evento legato alla strategia Zero Waste, presentando, all’interno della settimana denominata “Ambasciata Verde”, il libr...

11 Lug, 2024
I Paesi in via di sviluppo sopportano l’impatto ambientale dell’economia digitale, ma ricevono benefici relativamente piccoli dai minerali essenziali per la digitalizzazione
L’United Nations Conference on Trade and Development (UNCTAD) ha pubblicato il suo “Digital Economy Report 2024“, che fa luce sul significativo impatto ambientale dell’industria  digitale globale e il peso sproporzionato che grava sui Paesi in via di sviluppo. All’UNCTAD  sottolineano che «Questo rapporto dettagliato evidenzia che, mentre la digitalizzazione guida la crescita economica globale e offre opportunità uniche per i Paesi in via di sviluppo, le sue ripercussioni ambientali stanno diventando sempre più gravi. I Paesi in via di sviluppo vengono colpiti in modo non uniform...

10 Lug, 2024
La spesa media di una famiglia per l’acqua è pari a 345 €/a, mentre la gestione dei rifiuti urbani costa in media circa 406 €/t
Nell’ambito della propria Relazione annuale 2023, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) documenta progressi sul fronte della gestione del servizio idrico integrato, un’infrastruttura fondamentale al Paese oggi sotto particolare pressione anche a causa dell’avanzare della crisi climatica. Gli investimenti programmati per il quadriennio 2020-2023 – al lordo delle previsioni in ordine alla disponibilità di finanziamenti pubblici per la realizzazione di infrastrutture idriche – risultano, in termini pro capite, pari a 275 euro/abitante a livello nazionale (corrispondent...

10 Lug, 2024
T&E: l'industria automobilistica Ue può diventare un mercato guida per la produzione di acciaio low-carbon
Secondo il briefing “Cleaning up steel in cars: why and how?” pubblicato da Transport & Environmment (T&E), «L'acciaio prodotto con idrogeno verde e forni elettrici ad arco, o ricavato da rottami, può ridurre le emissioni di CO2 della produzione di automobili in Europa di 6,9 Mt nel 2030. Ciò equivale a evitare le emissioni annuali di 3,5 milioni di auto alimentate da combustibili fossili. L'impatto climatico della produzione di automobili è sempre più al centro dell’attenzione, dato che le emissioni dei gas di scarico andranno riducendosi tendendo allo zero, mentre il settore ...

10 Lug, 2024
In questa puntata sono con noi l’assessora Monia Monni, il presidente di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza, il portavoce Goletta Verde Stefano Raimondi e lo chef Filippo Saporito
È appena uscito il secondo episodio del nuovo podcast realizzato da greenreport, una produzione Sicrea a cura del direttore responsabile Maurizio Izzo. In 8 minuti e 36 secondi diamo voce a molti protagonisti della transizione ecologica, con cui la nostra redazione collabora da tempo. Con Monia Monni (assessora all’Ambiente della Regione Toscana) esploriamo le potenzialità del nuovo biodigestore inaugurato da Albe – joint venture tra Alia e Belvedere – a Peccioli, che facendo leva su una gestione sostenibile dei rifiuti ha portato nuova bellezza sul proprio territorio, oggi “Borgo dei Bor...

10 Lug, 2024
Una compagnia mineraria cinese sospesa per presunti legami con gruppi armati
Intervenendo all’United Nations Human Rights Council (UNHRC), l'esperto indipendente delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani nella Repubblica Centrafricana (RCA), Yao Agbetse, ha detto che «Se la situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana è migliorata grazie agli sforzi delle autorità appoggiate dalle forze “bilaterali russe” e dalle forze della Mission multidimensionnelle intégrée des Nations Unies pour la stabilisation en République centrafricaine (MINUSCA), alcune zone, in particolare quelle minerarie e di frontiera, continuano ad essere attaccate da gruppi ...

9 Lug, 2024
Brandolini (Utilitalia): «Rappresenta un risultato importantissimo, grazie alle altre parti datoriali e alle organizzazioni sindacali»
Dallo spazzamento e raccolta dei rifiuti sino al trattamento e al riciclo, oggi il percorso di unificazione contrattuale del contratto collettivo nazionale (Ccnl) dei servizi ambientali può dirsi concluso. La formale “fusione” dei due Ccnl del settore dei servizi ambientali, già in parte realizzata il 18 maggio 2022 con una storica negoziazione unificata del rinnovo del Ccnl Utilitalia 10 luglio 2016 – sottoscritto nel 2018 anche da Confindustria-Cisambiente, Lega coop Produzione e Servizi, Confcooperative e Agci – e del Ccnl Assoambiente 6 dicembre 2016, che ha visto Utilitalia come capof...

9 Lug, 2024
Nel corso del 2023 in Italia immesse al consumo 13,9 mln di tonnellate, il 73,5% è stato riciclato
Nel corso dell’intero 2023 sono state 13,9 mln le tonnellate di imballaggi immessi al consumo in Italia: come sono state gestite, una volta divenute rifiuti? Secondo la Relazione generale appena aggiornata dal Consorzio nazionale imballaggi (Conai), 10,47 mln ton sono state riciclate (75,3% vs 71,5% nel 2022), anche per via di una riduzione dell’immesso al consumo, che ammontava a 14,5 mln ton l’anno precedente. Nel dettaglio, sono state riciclate 418mila tonnellate di acciaio, 59mila di alluminio, 4 milioni e 674mila di carta, 2 milioni e 164mila di legno, 1 milione e...