Skip to main content


Ultime news da "Nuove energie"

12 Lug, 2024
Il prezzo dei fossili pesa sulla fattura energetica nazionale, che nel 2023 ha superato 66 miliardi di euro
Il petrolio come fonte di energia primaria, per la mobilità e non solo? Si tratta di un primato ancora difficile da lasciare alle spalle. Sia a livello internazionale che in casa nostra. Primato dannoso, si sa. E costoso. Le alternative? Ci sono, si sa anche questo. Ma nei loro confronti il freno resta tirato. Il quadro, decisamente poco esaltante, emerge dalle indagini effettuate dall’Unem, l’Unione energie per la mobilità. In occasione dell’assemblea annuale focalizzata su “Sicurezza energetica e competitività” e alle soluzioni “per decarbonizzare davvero”, sono stati infatti presentati ...

12 Lug, 2024
Ambientalisti, ricercatori, imprese e sindacati uniti contro l’energia dell’atomo e i combustibili fossili previsti nel Pniec del Governo Meloni
Dopo l’anteprima dei giorni scorsi, oggi è ufficialmente nato il “100% Rinnovabili network”, forte delle prime cento autorevolissime firme a sostegno dell’appello promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile – guidata dal già ministro dell’Ambiente Edo Ronchi – e dalle principali associazioni ambientaliste del Paese (in allegato in coda all'articolo il documento integrale). Si tratta del primo passo di un percorso che, in autunno, vedrà lanciare gli Stati generali del Network per un’Italia libera dalle fossili e dal nucleare, due fonti energetiche che trovano invece un n...

11 Lug, 2024
Elettricità futura e Federazione Anie scrivono a Calderoli e Pichetto: «Il provvedimento della giunta Todde presenta profili di incostituzionalità»
Lo stop in Sardegna alle rinnovabili è illegittimo, il governo intervenga. Lo mettono nero su bianco Elettricità futura e Federazione Anie, aggiungendo la loro voce a quella delle tante sigle del mondo ambientalista che in questi mesi hanno duramente criticato la moratoria all’installazione di nuovi impianti green decisa dalla giunta Todde.  Le due associazioni aderenti a Confindustria, che insieme rappresentano l’intera filiera elettrica, hanno ora deciso di compiere un passo ulteriore, al di là degli appelli a rivedere una decisione a loro giudizio totalment...

11 Lug, 2024
Ed Miliband: fare della Gran Bretagna una superpotenza energetica pulita
Il nuovo segretario di Stato (ministro) per la sicurezza energetica e le emissioni net zero del governo laburista del Regno Unito, Ed Miliband ha chiesto di non approvare le 76 richieste di licenze per l’estrazione di gas e petrolio nel Mare del Nord che dovevano essere approvate nelle prossime settimane nell'ambito del 33° ciclo di licenze offshore avviato dal governo conservatore britannico che ha subito un’umiliante sconfitta elettorale. Al momento dell'indizione delle elezioni, le gare per circa 35 aree del Mare del Nord erano ancora in attesa di una decisione da parte della North Sea T...

11 Lug, 2024
Il Tavolo tecnico nazionale si mobilita affinché la Commissione europea solleciti modifiche al Piano, riconoscendo le potenzialità dell’energia rinnovabile presente nel sottosuolo
Il nuovo Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) inviato dal Governo Meloni a Bruxelles – dopo la sonora bocciatura della prima versione, poco ambiziosa – lascia ancora una volta ai margini lo sviluppo della geotermia, la fonte rinnovabile che l’Italia ha saputo metter a frutto a fini industriali oltre due secoli fa, prima al mondo. Come già osservato su queste pagine, il Pniec propone infatti di arrivare al 2030 con 1 GW di potenza geotermica installata, a fronte degli 817 MW già presenti: neanche 200 MW in più in 6 anni. Meno della metà di quanto indicato nelle interlocuzioni m...

11 Lug, 2024
IRENA: per raggiungere l’obiettivo stabilito alla COP28, nei prossimi 7 anni la crescita già record delle energie rinnovabili deve essere notevolmente incrementata
Il rapporto “Renewable energy statistics 2024” pubblicato dall’International Renewable Energy Agency (IRENA), dimostra che «Nonostante le energie rinnovabili stiano diventando la fonte di energia in più rapida crescita, il mondo rischia di non raggiungere l'obiettivo di triplicare le energie rinnovabili promesso alla COP28. Per mantenere la rotta, il mondo dovrà ora aumentare la capacità delle energie rinnovabili a un tasso minimo del 16,4% annuo fino al 2030». L'aumento senza precedenti del 14% della capacità di energia rinnovabile nel 2023 ha stabilito un tasso di crescita annuale compost...

11 Lug, 2024
E&S PoliMi: il fabbisogno è di oltre 7 milioni di tonnellate all’anno, mentre gli obiettivi del PNIEC si fermano al 3%
Secondo una stima realizzata dall’E&S della School of Management del Politecnico di Milano, il fabbisogno annuale di idrogeno “pulito” in Italia, considerando i settori principali di possibile adozione e convertendo l’attuale utilizzo di altre fonti, come ad esempio il metano, corrisponde a «Circa 7,5 milioni di tonnellate di idrogeno sostenibile per i settori industriali e per i trasporti pesanti, difficilmente elettrificabili, cui se ne aggiungerebbero altri 7,7 se si volesse anche soddisfare il fabbisogno civile di riscaldamento». L’Hydrogen Innovation Report 2024, presentato oggi al...

11 Lug, 2024
L'opinione dell’avvocato penalista Giuliano sul dibattito in merito alla localizzazione dei necessari impianti
Sorprende l’analisi di Francesco Ferrante in merito all’allarme di Chicco Testa sulla necessità di ottenere con urgenza dalle Regioni l’adozione di piani regolatori delle rinnovabili; sulla necessità urgente, prima che sia troppo tardi, che vengano definite le aree non idonee a riceversi le distese di campi fotovoltaici a terra e agrivoltaici, e le pale eoliche. Sorprende chi come me e altri hanno fondato in Sicilia nei primissimi anni ’80 la Lega per l’Ambiente, con le sue lotte contro gli abusivismi costieri, le grandi opere pubbliche malavitose, gli inquinamenti industriali dei grandi p...