Consumi

Deforestazione, Wwf: estendere la legge Ue a tutti i sistemi “mangiati” dai consumatori europei

Nel 2020 importati oltre 20 milioni di tonnellate di soia, una delle principali cause di distruzione di natura in Sud America

Secondo la nuova ricerca “Mapping the European Soy Supply Chain” commissionata dal Wwf a Peofundo, «Il 90% della soia che viene consumata da noi cittadini europeiè l’ingrediente “nascosto” dietro al consumo di altri prodotti che scegliamo come carne, uova, latte o yogurt». Il Wwf evidenzia che «Il consumo europeo di prodotti legati alla deforestazione rende l’Europa complice...

A buon rendere: molto più di un vuoto. Al via la campagna nazionale

L´83% degli italiani sostiene l’introduzione di un sistema di deposito cauzionale

Parte oggi la campagna di sensibilizzazione nazionale  A Buon Rendere – molto più di un vuoto, promossa dall'Associazione Comuni Virtuosi insieme ad A Sud Onlus, Altroconsumo, Greenpeace, Italia Nostra, Kyoto Club, LAV, Legambiente, Lipu-Bird Life Italia, Oxfam, Marevivo, Pro Natura, Retake, Slow Food Italia, Touring Club Italiano, Wwf e Zero Waste Italy . I promotori sottolineano...

Energia e guerra: l’Ue non esclude Gazprombank dalla swift. E la lobby nucleare Usa chiede di non boicottare l’uranio russo

Bonelli: «Ipocriti. Ogni giorno Putin incassa 700 milioni di dollari dalla vendita di gas all’Europa e ci finanzia la guerra»

Nella lista nera delle banche russe escluse dall’Ue dal sistema di pagamenti Swift ci sono Vtb Bank, Bank Rossiya, Bank Otkritie, Novikombank, Promsvyazbank, Sovcombank e Veb.rf, ma non il maggior gruppo bancario russo, Sberbank e, soprattutto la banca del gigante statale del gas russo: Gazprombank, una delle colonne portanti del sistema di potere putiniano. Quindi...

La difficile rotta per un turismo crocieristico sostenibile nell’Ue della blue economy

Il turismo crocieristico dovrà reinventarsi, riducendo il suo impatto ambientale e generando valore per i consumatori

Il 1° marzo la Commissione Europea ha organizzato a Bruxelles il secondo Pan-European Cruise Dialogue, puntando dichiaratamente ad «Aiutare il settore a riprendersi dalla crisi e ad allinearsi con gli obiettivi dell’European Green Deal. portando a un settore del turismo crocieristico più sostenibile e resiliente in Europa». L'evento si inserisce nella più ampia attuazione del...

Gli eventi meteorologici e climatici estremi fanno aumentare i bisogni umanitari in Madagascar e nel mondo

Nel 2020, il clima estremo ha contribuito alla maggior parte delle crisi alimentari mondiali ed è stato la causa principale dell'insicurezza alimentare acuta in 15 Paesi

Il ciclone tropicale Emnati, che il 23 febbraio ha colpito il Madagascar è stata la quarta tempesta tropicale in 4 settimane a devastare uno dei Paesi africani più soggetti a questio tipo di eventi meteorologici estremi e le sue conseguenze, che minacciano la sicurezza alimentare di centinaia di n migliaia di persone, sono un esempio...

L’impatto delle alternative vegetali alla carne su bestiame e gas serra è scarso

Due studi Usa dimostrano che l'aumento della domanda di plant-based meat porta solo a un calo dell'1,2% nella produzione di carne macinata, lo 0,15% in meno di bestiame Usa

Secondo lo studio “Impact of plant-based meat alternatives on cattle inventories and greenhouse gas emissions”, pubblicato su Environmental Research Letters da Jayson Lusk (Purdue University), Dan Blaustein-Rejto, Saloni Shah (The Breakthrough Institute – Berkeley) e Glynn Tonsor (Kansas State University),  le nuove alternative alla carne a base vegetale (plant-based meat PBM) che puntano a imitare...

Il Trentino contro la plastica monouso in Enti pubblici ed eventi, ma c’è il ricorso al Tar

«Bioplastiche incompatibili coi cicli produttivi degli impianti di compostaggio industriale, vengono smaltite fuori provincia come rifiuto speciale per 160€ a tonnellata»

Mentre il Governo italiano ha recepito la direttiva europea Sup contro alcuni prodotti in plastica monouso escludendo dal bando la bioplastica, la Provincia di Trento sta provando ad andare oltre scoraggiando l’impiego di prodotti monouso tout-court. Una recente delibera dispone infatti che «dal 1° gennaio 2023, in tutti i servizi di somministrazione e vendita -...

La Cina installerà due colossali pale eoliche offshore da 16 megawatt nel Mar Cinese meridionale

Una sola pala eolica MySE 16.0-242 alimenterà 20.000 case per 25 anni

La compagnie cinese MingYang Smart Energy sta   costruendo la più grande turbina eolica offshore mai realizzata: la MySE 16.0-242 che, una volta installata, farà impallidire il GE Haliade-X da 14 megawatt (MW). In realtà MingYang Smart Energy prevede di installare due di queste gigantesche turbine nel parco eolico offshore MingYang Yangjiang Qingzhou Four, nel...

9 persone su 10 sono a favore di un trattato globale contro la dispersione di plastica nella natura

Sondaggio Wwf e Plastic Free Foundation e appello all’Unep e al governo Italiano

La consapevolezza dell’opinione pubblica e la preoccupazione per la crisi della plastica sono aumentate  poiché il problema del consumo eccessivo e dell'inquinamento di plastica è cresciuto in modo esponenziale: i modelli suggeriscono che continuando con l’attuale modello di produzione-utilizzo si avrà il raddoppio della produzione di rifiuti di plastica e la triplicazione della diffusione di...

Nel 2030 le auto elettriche rappresenteranno il 50% della domanda

Report Motus-E e Quintegia: «L'idrogeno non è considerato un'alternativa valida»

Secondo quanto emerge dal report “ La mobilità elettrica: inevitabile o no? Analisi dal punto di vista dei consumatori ”, realizzato Motus-E e Quintegia, «Nel 2030 le auto elettriche rappresenteranno il 50% della domanda totale». Il rapporto, realizzato con il sostegno della Fondazione Europea per il Clima, su dati acquisiti da Element Energy, su commissione della Platform...

La dura vita dei bambini del Madagascar: turismo sessuale, lavoro minorile e cambiamenti climatici

Onu: «Abusi sessuali sui minori diffusi e tollerati». La povertà estrema acuita da siccità e uragani

L’United Nations Committee on the Rights of the Child, un organismo di  18 esperti indipendenti  che controlla l'attuazione della  Convenzione sui diritti dell'infanzia  da parte degli Stati che la hanno sottoscritta ha dichiarato: «Il Comitato è gravemente preoccupato per le notizie secondo cui lo sfruttamento sessuale dei bambini è diffuso e tollerato in Madagascar, in particolare nelle destinazioni turistiche». Il comitato...

Giornata internazionale del risparmio energetico: i 20 consigli ENEA per risparmiare e aiutare l’ambiente

Piccoli accorgimenti elimina-sprechi contro il caro-bollette. Attenzione a stand-by e frigo

Contro il caro-bollette e gli sprechi di energia, in occasione della Giornata internazionale del risparmio energetico del 18 febbraio, ENEA presenta una guida in 20 punti per risparmiare sui consumi e aiutare l’ambiente. La guida contiene suggerimenti su buone pratiche da applicare ed errori da evitare a cura del Dipartimento Efficienza energetica dell’Agenzia: 10 consigli riguardano l’uso efficiente del...

Pesci transgenici fluorescenti stanno invadendo i torrenti brasiliani

I pesci zebra OGM fuggiti dagli allevamenti ittici potrebbero minacciare la biodiversità locale

I pesci geneticamente modificati per brillare di blu, verde o rosso al buio sono da anni molto richiesti per ornare gli acquari domestici, ma a quanto pare i pesci zebra transgenici (TZF) fluorescenti – come temevano gli ambientalisti – non sono rimasti confinati tra le pareti di vetro degli acquari. Infatti, Science ha rilanciato con...

Dimenticarsi Dudù e gli agnellini: Berlusconi e Forza Italia votano contro il benessere animale

Animal Equality: i Forzisti in Europa sostengono l’alimentazione forzata per produrre foie gras e la triturazione di pulcini e anatroccoli

Chissà cosa ne penserà Maria Vittoria Brambilla, pochi giorni fa pronta ad immolarsi contro le (ipotetiche) sofferenze inflitte dal Parco Nazionale cattivo ai mufloni dell’Isola del Giglio e co-potragonista dei siparietti pasquali/elettorali contro l’uccisione di agnellini e paperelle insieme al barboncino Dudù e al suo fedele padrone Silvio Berlusconi… Chissà cosa ne penserà l’integerrima animalista...

Le pompe di calore sono il sistema di riscaldamento più green ed economico

Altroconsumo e le organizzazioni di consumatori europee: risposta ai rincari e riscaldamento del futuro. Necessari incentivi pubblici stabili per favorire la transizione green

Per individuare quella che sarà in futuro la soluzione più efficiente, green e conveniente per i sistemi di riscaldamento, Altroconsumo e le altre organizzazioni consumatori dTest (Repubblica Ceca), Federacja Konsumentow (Polonia), OCU (Spagna), nell’ambito del progetto il progetto Decarbonize Heating  del Bureau Européen des Unions de Consommateurs (BEUC), hanno commissionato uno studio alla società di analisi economica Element...

Un terzo degli oggetti che abbiamo in casa non ci servono

Basta poco per migliorare l’ambiente domestico e la qualità della vita casalinga

Secondo il “14ème baromètre de la consommation plus responsable en 2021” pubblicato dall’Agence de l’Environnement et de la Maîtrise de l’Énergie (ADEME) e da Greenflex, «Il 72% dei francesi afferma di essere a favore di un consumo più responsabile, a riprova della sua preoccupazione per le questioni ambientali e sociali. Inoltre, oltre a “consumare meglio”, vogliono anche...

Le borracce di plastica riutilizzabili rilasciano centinaia di sostanze chimiche

E quelle lavate nella lavastoviglie molte di più

Secondo lo studio “Non-target screening for the identification of migrating compounds from reusable plastic bottles into drinking water”, pubblicato sul Journal of Hazardous Materials da Selina Tisler e Jan Christensen della Københavns Universitet, nell’acqua di rubinetto conservata in borracce di plastica riutilizzabili ci sono diverse centinaia di sostanze chimiche e «Molte di queste sostanze sono potenzialmente...

Le ondate di caldo colpiranno sempre di più i poveri, i ricchi riusciranno a cavarsela

Il 25% della popolazione mondiale sarà colpita dalle ondate di caldo quanto tutto il restante 75% messo insieme

Secondo lo studio “Increasing Heat-Stress Inequality in a Warming Climate”, pubblicato su Earth's Future dell’American Geophysical Union (AGU) da un team di ricercatori canadesi e statunitensi guidato da Mohammad Reza Alizadeh, del Department of bioresource engineering della McGill University - Montreal, «A causa di una combinazione di collocamento e accesso agli adattamenti del caldo, come...

Business circolari e design più smart possono ridurre l’impatto ambientale e climatico dei nostri abiti

Come affrontare il problema delle microplastiche provenienti dal lavaggio dei prodotti tessili

Dopo il cibo, l’alloggio e la mobilità, abiti e tessuti sono la tipologia di consumo che ha il maggiore impatto sull'ambiente e sul clima in Europa. In vista della prevista strategia dell'Unione europea, l’European Environment Agency (AEA) ha pubblicato oggi due briefing che esaminano le misure per ridurre questi impatti, compresi l'uso delle risorse, le emissioni...

La Camera toglie il termine biodinamico dalla legge sul biologico

FederBio, AssoBio e Associazione Biodinamica: ci aspettavamo un’approvazione definitiva, ora si acceleri il passaggio al Senato

L’Italia, con oltre 80mila operatori, è infatti tra i Paesi leader per la produzione biologica ed è il primo Paese in Europa (secondo al mondo) nell’esportazione di prodotti bio, con oltre 2,9 miliardi di euro, circa il 6% di tutto l’export agroalimentare nazionale, eppure, dopo 13 anni e 3 legislature, la Camera dei Deputati ha approvato...

Cultura, Unesco: migliorare la protezione sociale ed economica per i creativi

Crollo senza precedenti di reddito e occupazione nel settore culturale

Secondo l’Unesco, la pandemia di Covid-19  ha dimostrato «Il valore intrinseco del settore culturale e creativo in termini di coesione sociale e la sua capacità di generare risorse educative, benessere personale e crescita economica in tempi di crisi. Tuttavia, questa crisi globale ha anche messo in luce le sfide significative da affrontare per garantire la conservazione...

Che faccio, lo butto? Castiglion fiorentino si impegna contro lo spreco alimentare

Sebastiani: «C'è ancora molto da fare soprattutto nella direzione di un profondo cambiamento culturale tra i consumatori»

Dopo una piccola inversione di rotta nel corso del 2020, lo spreco alimentare in Italia è tornato a crescere nell’ultimo anno: il nuovo rapporto Waste watcher, appena presentato da Last minute market e Università di Bologna coi dati 2021, stima che solo nell’ultimo anno abbiamo sprecato 1.866.000 tonnellate di cibo nelle nostre case, per un controvalore...

In Italia torna a crescere lo spreco alimentare: +15% nel secondo anno di pandemia

Ma l’Italia resta la nazione più virtuosa nel “G8” dello spreco

Il tema della Giornata nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare, che si celebra il 5 febbraio, è “One health, one earth. Stop food waste” e alla vigilia la campagna Spreco Zero di Last Minute Market e dell’Università di Bologna, hanno presentato il rapporto “Il caso Italia” 2022 di Waste Watcher International e i dati italiani che non...

La dieta per il pianeta del Politecnico di Torino. Per un sistema alimentare sano e sostenibile

Un nuovo indicatore per misurare la salute e la sostenibilità dei sistemi alimentari globali e la loro evoluzione

«E’ possibile garantire una dieta sana per una popolazione futura di 10 miliardi di persone rispettando le soglie di sostenibilità del pianeta? Partendo da questa domanda, lo  studio “Compliance with EAT–Lancet dietary guidelines would reduce global water footprint but increase it for 40% of the world population”, pubblicato su Nature Food, Marta Tuninetti, Luca Ridolfi e Francesco Laio del Dipartimento di...

In Italia povertà e insicurezza alimentare per il 22,3% della popolazione

Un‘indagine delle università di Pisa e della Tuscia

Secondo lo studio “The Economic Perspective of Food Poverty and (In)security: An Analytical Approach to Measuring and Estimation in Italy”, pubblicato su Social Indicators Research da Stefano Marchetti dell’università di Pisa e Luca Secondi dell’università della Tuscia a partire dall'Indagine sulla Spesa delle Famiglie italiane del 2017 dell'Istat, «In Italia le persone a rischio di...

A gennaio i prezzi dei generi alimentari sono aumentati in tutto il mondo

Olii vegetali e prodotti lattiero-caseari fanno lievitare l’Indice Fao dei prezzi dei prodotti alimentari

Secondo la Fao, «Gennaio segna un rialzo dell'asticella dei prezzi mondiali dei generi alimentari, alimentato perlopiù dalle strozzature dal lato dell’offerta di oli vegetali». Infatti, a  gennaio l’Indice FAO dei prezzi dei prodotti alimentari, che rileva le variazioni mensili dei prezzi internazionali dei generi alimentari comunemente oggetto di scambio, ha registrato in media 135,7 punti, pari...

La Sardegna sospende la moratoria della pesca dei ricci di mare

Grig: «E carnevale». La moratoria era stata approvata nel 2021, sospesa dopo pochi mesi

il Consiglio regionale della Sardegna  ha approvato con procedura d’urgenza in sede legislativa la sospensione della moratoria della pesca dei Ricci di mare (art. 13, commi 47° e 48°, della legge regionale Sardegna n. 17/2021) fino al prossimo 15 aprile, accogliendo così le proteste dei pescatori di ricci di mare. La  vicepresidente della Regione, Alessandra Zedda, ha spiuegato così la decisione: «Il confronto con...

Nel 2040 sempre più italiani anziani e soli. Serviranno 200 mila badanti in più

Rapporto Domina sul lavoro domestico: le famiglie spenderanno il +42% in più. Una situazione non affrontabile con flat tax e politiche neoliberiste/sovraniste

Secondo il terzo “Rapporto sul Lavoro Domestico dell’Osservatorio Domina”  «Si prospetta un lungo “inverno demografico” per gli italiani: nel 2040 sarà più probabile vivere da soli che in una famiglia con figli. In 20 anni le famiglie arriveranno a 26,6 milioni (+3,5%), ma la crescita riguarderà principalmente le famiglie monocomponenti (+20,5%), mentre le famiglie con...

Agli italiani piacerebbe l’auto ibrida o elettrica. I giovani sono più verdi ma vanno in aereo

Indagine della BEI: opinioni sui cambiamenti climatici, comportamenti individuali e azioni per contrastarli

Dalla seconda pubblicazione dell’Indagine della Banca europea per gli investimenti (BEI) sul clima per il 2021-2022 viene fuori che «L'82% degli italiani pensa di fare personalmente di tutto per combattere i cambiamenti climatici nella loro vita quotidiana, seppure prevalga tra i cittadini l’opinione che altri non stiano facendo la stessa cosa. In Italia, solo il...

Gli impatti climatici e sulla salute delle cucine a gas sono maggiori di quanto si pensasse (VIDEO)

Stanford University: negli Usa inquinano quanto 500.000 auto a benzina e possono esporre le persone a sostanze inquinanti che provocano malattie respiratorie

Gli esseri umani hanno cucinato con il fuoco per millenni, ma potrebbe essere giunto il momento di cambiare. Le apparecchiature a gas riscaldano il pianeta in due modi: generando anidride carbonica bruciando gas naturale come combustibile e disperdendo metano incombusto nell'aria e ora lo studio “Methane and NOx Emissions from Natural Gas Stoves, Cooktops, and Ovens...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 65