Urbanistica e territorio

Danni del Maltempo sulla costa Pontina: «Abusi decennali hanno compromesso l’assetto idrogeologico»

Legambiente: «Ancora una volta chiediamo alle autorità di intervenire»

Secondo il circolo comprensoriale Sud Pontino di Legambiente, «Non vi è dubbio che i danni provocati dall'alluvione di ieri pomeriggio a Formia, come lo scorso anno a Itri, che per fortuna non ha fatto vittime, sia stata provocata non soltanto dall'eventi eccezionale ma anche dalla mano dell'uomo. Le modificazioni fisiche provocate dagli incendi costituiscono le...

Dalla Regione 80 milioni di euro per la rigenerazione urbana

Fondi europei per 3 nuovi progetti a Empoli e Capraia e Limite, Bagno a Ripoli e Sesto Fiorentino

La Giunta regionale della Toscana ha dato il via libera, destinando ulteriori risorse, per finanziare altri tre progetti di rigenerazione urbana che vanno ad aggiungersi ai 10 già individuati ad aprile, coinvolgendo complessivamente 19 comuni toscani. Le proposte progettuali puntano all’inclusione sociale, alla sicurezza, al contrasto al degrado socio-economico, alla sostenibilità ambientale, alla cooperazione tra territori. Si tratta...

Rischio idraulico, dalla Regione oltre 3 milioni di euro per l’area livornese

Sopralluogo dell’assessora regionale Monni nei cantieri avviati a Collesalvetti

Ieri pomeriggio, l’assessora regionale all’ambiente  e difesa del suolo Monia Monni ha fatto il l punto sugli interventi di mitigazione del rischio idraulico nell’area livornese con un sopralluogo in tutti i cantieri avviati in località Stagno al quale a hanno partecipato Il sindaco di Collesalvetti Adelio Antolini, Maurizio Ventavoli presidente del Consorzio di Bonifica 4...

La posizione della CGIL di Livorno e Grosseto sul rigassificatore di Piombino

Riceviamo e pubblichiamo

La CGIL Provincia di Livorno e la Cgil Provincia di Grosseto, pur ribadendo la necessità di sviluppare un progetto green per Piombino partendo dalle rinnovabili e dall’idrogeno, a valle dell’incontro svolto con la società Snam il giorno 21/09/2022, sono nuovamente a segnalare le criticità evidenziate durante l’incontro ovvero: 1. operatività del porto di Piombino; 2....

Experience Climate Crisis: simulare un evento devastante causato dall’accelerazione dei cambiamenti climatici

Dal 2010 ad oggi, 1.454 eventi estremi che hanno colpito 764 comuni italiani

Cosa può accadere durante un evento devastante causato dall’accelerazione dei cambiamenti climatici? Grazie al Progetto europeo Life ClimAction sarà possibile scoprirlo e viverlo attraverso Climathon, l’Experience Climate Crisis, l’esperienza immersiva online, proposta da Legambiente e organizzata da Alibi Design, che simula un evento catastrofico improvviso causato dall’emergenza climatica e indaga su cosa potrebbe accadere all’umanità. Il Climathon...

Coesistenza fra le città e le grandi infrastrutture dei trasporti, Livorno al meeting di Huelva

L'assessora Bonciani: «Livorno è diventata un buon esempio europeo sulle politiche di integrazione fra città e porto»

L’assessora  al Porto e all’Integrazione Porto - Città del Comune di Livorno,  Barbara Bonciani, parteciperà al 36esimo meeting “Modelos de convivencia entre las ciudades y las grandes infaestructuras de transporte” organizzato da RETE e Puerto de Huelva, in Spagna, dal 29 al 30 settembre RETE è un’associazione internazionale per la collaborazione fra porti e città...

Canile sanitario di Piombino: approvato il progetto definitivo esecutivo

La nuova area potrà ospitare da 6 a 10 animali

E’ stato approvato il progetto definitivo esecutivo per la realizzazione del nuovo canile sanitario a Piombino. In una nota l’amministrazione comunale ricorda che «La vecchia struttura si trova in zona ex Macelli ma gli animali, grazie a degli accorgimenti strutturali, erano già stati trasferiti nel canile rifugio di Montegemoli. Grazie a questo intervento la nuova...

Al via a Milano la più grande conferenza mondiale sul fotovoltaico (VIDEO)

Alessandra Scognamiglio dell’ENEA alla presidenza della l’ottava World Conference on Photovoltaic Energy Conversion

Ha preso il via oggi a Milano, e proseguirà fino al 30 settembre l’ottava World Conference on Photovoltaic Energy Conversion (WCPEC), la più importante conferenza internazionale sul fotovoltaico che riunisce le tre principali manifestazioni a livello mondiale: European Photovoltaic Solar Energy Conference (EUPVSEC), Photovoltaic Specialist Conference (IEEE PVSC) e International PV Science and Engineering Conference (PVSEC). Alla conferenza...

World rivers day: drammatica altalena di siccità e alluvioni

Wwf: consumo di suolo e urbanizzazione alla base della tempesta perfetta

Nell'ambito di Ri-Party-Amo, l’iniziativa nata dalla collaborazione tra Wwf, Intesa Sanpaolo e Jova Beach Party, domenica 25 settembre, in occasione del World Rivers Day, il Panda organizza 3 appuntamenti principali per giornate di pulizia delle sponde di fiumi:  a Torino alle ore 10 presso l’area parcheggio Viale Michelotti incrocio via Nietzsche La pulizia del fiume Po...

Spiaggia di Sant’Andrea: per il M5S possibile un’alternativa alla barriera sommersa

Irene Galletti rilancia in Consiglio regionale le osservazioni degli ambientalisti

Irene Galletti, presidente del gruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale della Toscana, si  occupa della spiaggia nella quale in questi ultimi giorni stanno nascendo a sorpresa numerose tartarughine marine: quella di Sant’Andrea, nel Comune di Marciana, che è oggetto anche di un progetto “anti-erosione” che prevedere la realizzazione di una barriera soffolta e...

Il cambiamento climatico minaccia le foreste urbane di tutto il mondo

A rischio il 100% degli alberi urbani australiani

Secondo lo studio “Climate change increases global risk to urban forests”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori australiani e francesi, «Il cambiamento climatico metterà a rischio il 90 -100% degli alberi e degli arbusti piantati nelle capitali australiane entro il 2050. Senza azione, due terzi degli alberi e degli arbusti nelle...

Non solo emergenza nelle Marche: in Italia da gennaio a settembre 62 alluvioni

Sempre più eventi climatici estremi. I dati aggiornati della mappa del rischio climatico di Legambiente

Secondo i dati della mappa del rischio climatico dell’Osservatorio Città Clima Legambiente, «L'alluvione che ha colpito le Marche è l'ennesimo campanello d'allarme che il Pianeta ci sta inviando. Con la crisi climatica non si scherza, servono interventi non più rimandabili. Da gennaio a settembre 2022 l’Italia è stata colpita, senza considerare il prossimo autunno che aggraverà...

Dal Mite ok al programma d’azione per la rinaturazione del Po, in arrivo 357 mln di euro

L’obiettivo dell’investimento è la riduzione dell'artificialità dell'alveo di almeno 37 km entro marzo 2026

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) ha desinato 357 milioni di euro per la rinaturazione dell’area del Po, un’iniziativa pensata per ripristinare il più possibile lo stato naturale dell’area del Po, compromessa da escavazioni, inquinamento, consumo di suolo e da una presenza eccessiva di infrastrutture volte a direzionare il corso del fiume, la...

Al via a Firenze, il corso di formazione per una rigenerazione urbana partecipata e sostenibile

Spazi Sociali, verso una progettazione ecologica e inclusiva. 5 incontri con visite esplorative di spazi riqualificati o da riqualificare

La rigenerazione ambientale non può prescindere dalla componente sociale e viceversa.  Questa l’idea alla base del nuovo corso “Spazi Sociali, verso una progettazione ecologica e inclusiva” promosso da Cesvot in collaborazione con Legambiente Toscana e Anpas Toscana. Il percorso prevede 5 incontri a Firenze, dal 10 settembre al 5 novembre, con lo scopo di formare 30 volontari in grado di...

Coldiretti: in Italia la peggiore siccità da 500 anni

Ha causato danni per sei miliardi di euro all’agricoltura nazionale

Come già anticipato dal Centro comune di ricerca (Jrc) della Commissione europea, e confermato oggi da un’analisi Coldiretti - che si basa sulle immagini del programma europeo di osservazione della Terra Copernicus -  in Europa l’estate 2022 è stata la più siccitosa dal 1540: «La peggiore siccità in Europa da 500 anni è costata all’agricoltura...

Capo Poro-Galenzana, il sindaco: atti di prepotenza

Montauti: «Un’escalation di interventi, spesso sanzionati dagli organi di polizia giudiziaria perpetrati a danno di un patrimonio di natura, cultura e memoria»

Dopo la denuncia di Legambiente Arcipelago Toscano su quanto sta avvenendo a Capo Poro – Galenzana, nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e in ZPS/ZSC, interviene il sindaco del Comune di Campo nell’’Elba. Ecco cosa scrive: Quello che sta succedendo a Capo Poro è molto grave. In questi mesi abbiamo più volte predisposto atti ufficiali con...

Filo spinato e recinzioni per impedire di accedere a Capo Poro e Galenzana

Legambiente Arcipelago Toscano a Comune, Parco Nazionale e Soprintendenza: basta con questa prepotenza infinita

Legambiente Arcipelago Toscano ha scritto al Sindaco del Comune di Campo nell’Elba; al Presidente Parco Nazionale Arcipelago Toscano, alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno e al Comando Raggruppamento Carabinieri Parchi Reparto Parco Nazionale Arcipelago Toscano  per evidenziare che «In questi giorni sono arrivate numerose segnalazioni di soci di Legambiente Arcipelago...

Ingegneri fiorentini: bene la decisione di Draghi sull’eolico in Mugello

Fianchisti: «Opportuno lo sblocco dell’impianto, le opere vanno realizzate rispettando le normative ma anche in tempi rapidi»

Opportuna la decisione di Draghi di concedere il via libera all’impianto eolico in Mugello, le energie rinnovabili diventano una risorsa ancora più preziosa in questo periodo storico di grave crisi energetica. Le opere vanno realizzate rispettando le leggi in  ma anche in tempi rapidi, una volta autorizzate. Italia e Toscana sono prigioniere delle mille autorizzazioni...

È entrato in piena attività Hornsea 2, il parco eolico offshore più grande del mondo

165 pale eoliche offshore alte 200 metri produrranno 1,3 GW di elettricità a basso costo per oltre 1,4 milioni di case

Ørsted ha annunciato che il più grande parco eolico installato al mondo, Hornsea 2, 89 km al largo della costa dello Yorkshire, nel Regno Unito, è ora pienamente operativo. Si tratta di 165 turbine eoliche offshore in grado di produrre 1,3 GW e di fornire energia elettrica rinnovabile a basso costo, pulita e sicura, a...

Costruire una Smart City Hum–Animal a Lucca (VIDEO)

Una partnership pubblico-privato-persone per la co-progettazione di soluzioni infrastrutturali

Lo studio “Between Participatory Approaches and Politics, Promoting Social Innovation in Smart Cities: Building a Hum–Animal Smart City in Lucca”, pubblicato su MDPI da un team di ricercatori dell’Università di Pisa e realizzato nell'ambito Horizon 2020 IN-HABIT, presenta una riflessione  risultati del primo anno del progetto e sui punti di forza e di debolezza delle...

In Pakistan catastrofe climatica di proporzioni inimmaginabili. Piano d’emergenza Onu

Colpiti almeno 11 milioni di bambini, 1 milione esposti a gravi rischi. Save the Children: corsa contro il tempo per evitare conseguenze estreme

Il Pakistan, con circa 235 milioni di abitanti (92 milioni di bambini), è il quinto Paese più popoloso del mondo e un terzo del Pakistan è sommerso da un diluvio provocato da due mesi di tempeste e inondazioni che il governo di Islamabad ha definito come una «Catastrofe climatica di proporzioni inimmaginabili». Secondo il  Global Climate...

Disastri naturali: in un anno perse 10.000 vite umane e danni per oltre 280 miliardi di dollari

Ci sono 8 soluzione interconnesse per ridurre gli impatti. Ma occorrono più impegno di tutti e giustizia sociale e ambientale

Dopo un'estate segnata da condizioni climatiche estreme in tutto il mondo, il nuovo rapporto “Interconnected Disaster Risks” pubblicato dall’United Nations University – Institute for Environment and Human Security (UNU-EHS) esamina come le giuste soluzioni possono ridurre il rischio che questi pericoli si trasformino in disastri conclamati o, in alcuni casi, eliminarli del tutto. Dopo un'estate di...

Eolico off-shore a Civitavecchia, Legambiente: positivo il dietrofront del ministero della Cultura

«Niente valutazione dell’impatto visivo dalle navi in movimento. Liberare le rinnovabili dai cavilli burocratici è scelta ambientalista e pacifista»

La Soprintendenza Speciale per il Pnrr aveva chiesto che per un progetto di eolico offshore galleggiante a 20 km dalla costa di Civitavecchia, già approvato dalla Regione Lazio e dal Comune di Civitavecchia e che vede favorevoli sindacati e associazioni ambientaliste: «Il proponente integri il repertorio fotografico ante e post opera, al fine di consentire...

Pianosa: restaurata la Casa dell’Agronomo

Grazie alle entrate dei ticket il Parco ha dato nuova vita al prezioso edificio abbandonato

Il 26 agosto è stata aperta al pubblico la Casa dell’Agronomo di Pianosa, un edificio di grande interesse storico-artistico costruito intorno al 1850 quando per volontà del governo toscano fu istituita la colonia penale agricola a Pianosa. L’immobile, un tempo usato come abitazione per gli addetti al carcere oltre che residenza dell’Agronomo, è stato recuperato dall’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano...

L’Agenda climatica di Fridays for future Italia

5 punti per affrontare la crisi climatica e sociale. A partire da ora

Fridays for Future è nato per chiedere alla politica e alle istituzioni di ascoltare la ricerca scientifica, indicando che le misure per contrastare la crisi climatica esistevano, erano solo da implementare. Nel 2020, con la campagna Ritorno al Futuro, abbiamo deciso di presentare le nostre soluzioni, di fronte all’incapacità della politica di agire in modo efficace....

La Toscana tra le regioni più colpite dagli eventi estremi: caldo record e nubifragi

Legambiente Toscana: «Occorre dotarsi quanto prima di Piani per l’adattamento alla crisi climatica!»

Secondo i dati diffusi dall’Osservatorio Cittàclima di Legambiente Il bacino mediterraneo si sta rivelando come una delle regioni più colpite dalla crisi climatica planetaria e «Nel 2022, l’Italia è risultata in particolare tra i Paesi più soggetti a eventi estremi., da gennaio a luglio 2022 si sono registrati in Italia ben 132 eventi estremi, il numero più...

Soluzioni basate sulla natura contro gli eventi meteo estremi in Toscana

Preti (Unifi): «Nelle zone urbane dovrebbero essere utilizzate delle opere o fasce tampone con vegetazione erbacea, arbustiva e arborea che servano da ‘de-sigillatura’ delle superfici impermeabilizzate»

Sulla Toscana sono tornati ad abbattersi, nelle scorse settimane, gravi nubifragi che hanno portato la Regione a dichiarare lo stato di emergenza. Non è la prima volta e purtroppo non sarà l’ultima, dato che questi eventi meteo estremi sono resi sempre più frequenti ed intensi dalla crisi climatica in corso, che si combina con una...

A sei anni dal terremoto in centro Italia manca ancora la prevenzione del rischio

Fiore: «Nessun partito candidato a guidare il Paese per i prossimi 5 anni pone come punto del proprio programma la prevenzione sismica»

Nemmeno un’ora di silenzio al giorno basterebbe per commemorare ogni tragedia nel nostro Paese. Nella zona dell’Appennino centrale il 24 agosto del 2016 si verificò un terremoto di magnitudo Richter pari a 6.0, con epicentro in provincia di Rieti (presso il comune di Accumoli), ma con ripercussioni anche nelle province di Perugia, Ascoli Piceno, L’Aquila...

Tra siccità e alluvioni, l’Italia non è ancora preparata per un autunno in crisi climatica

Anbi: «Da anni segnaliamo l'inadeguatezza della rete idraulica del Paese di fronte all'estremizzazione degli eventi atmosferici»

Le recenti piogge abbiano alleggerito, ma non risolto, la crisi idrica che a partire già da mesi si è allargata a macchia d’olio nel nostro Paese, seguendo un trend in apparenza controintuitivo: dalle regioni settentrionali fino a quelle del sud. Sull’onda della crisi climatica in corso, dall’inizio dell’anno a fine luglio Legambiente ha già censito...

Geologi, ristrutturazione idrogeologica per difendere il territorio da eventi meteo estremi

Martelli: «Si cominci a gestire il rischio idrogeologico come viene gestito quello sismico, partire da una seria microzonazione seguita da una verifica di vulnerabilità»

Riccardo Martelli, presidente dell’Ordine dei geologi della Toscana, interviene a valle degli eventi meteo estremi che nei giorni scorsi hanno interessato le zone del fiorentino – prima che esperienze simili si abbattessero anche sulla costa –, indicando priorità come pianificare gli interventi agricoli e forestali; gestire il rischio idrogeologico come quello sismico; migliorare i sistemi...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 145