Agricoltura

Vanno a ruba gli alberi di Scapigliato per compensare la CO2: già chiesti 15mila olivi

Giari: «Non pensavamo che ci sarebbe stata una risposta così positiva da parte delle aziende e dei cittadini»

Quindicimila olivi in un mese, ovvero dall’apertura del bando lanciato da Scapigliato per regalare al territorio alberi pregiati – tutti di cultivar autoctone e certificate – e raggiungere un triplo obiettivo: compensare le emissioni di CO2 emesse nel corso degli anni dalla vecchia discarica, tutelare il paesaggio e promuovere lo sviluppo socioeconomico locale con la...

Premio innovazione amica dell’ambiente 2021: prorogati i termini d’iscrizione

C’è tempo fino al 15 settembre per partecipare. Diverse le categorie per le quali potere concorrere, con premi in denaro da 3 mila euro per i primi classificati

C’è ancora tempo per partecipare al Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente 2021: prorogati al 15 settembre prossimo i termini d’iscrizione al primo concorso nazionale dedicato all’innovazione ambientale promosso da Legambiente in partnership con Groupama Assicurazioni e in rete con altri enti, associazioni e istituzioni. Giunto alla sua 17esima edizione, il Premio – realizzato quest’anno con il...

«La trasformazione dei sistemi alimentari è una pallottola d’argento per la crisi Covid»

Al Food Systems Pre-Summit Onu di Roma impegni per accelerare l'azione globale prima del vertice di settembre

All’United Nations  Food Systems Pre-Summit che si è concluso ieri a Roma, i 500 delegati presenti e i 20.000 virtuali di 190 Paesi hanno discusso di come trasformeranno i loro sistemi alimentari nazionali per guidare i progressi verso gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) entro il 2030, indicando come attueranno i cambiamenti necessari per arrivare...

Agricoltura e fotovoltaico insieme per la transizione ecologica ed energetica

Elettricità futura e Confagricoltura: PNRR e DL Semplificazioni primi passi positivi, ma c’è ancora molto da fare

Secondo il paper “Impianti fotovoltaici in aree rurali: sinergie tra produzione agricola ed energetica” di Elettricità Futura e Confagricoltura, che affronta alcuni dei temi che sono stati al centro del G20 Ambiente e predisposto nell’ambito del protocollo d’intesa tra le due associazioni, «La sinergia tra produzione agricola ed energetica genera una lunga serie di benefici,...

Un disastro ambientale ignorato: l’innalzamento delle acque del lago Tanganica in Burundi

Colpa del cambiamento climatico che ha messo in ginocchio il piccolo e poverissimo Paese africano

Negli ultimi due anni, in Burundi le piogge torrenziali, seguite da inondazioni, frane e forti venti, hanno fatto aumentare pericolosamente il livello delle acque del lago Tanganica, inghiottendo intere strade, mercati, cortili e corsi d'acqua, scuole e chiese. Inizialmente benvenute, le piogge hanno rapidamente iniziato a devastare vite e mezzi di sussistenza della gente del Burundi...

Per una PAC a emissioni zero

Kyoto Club presenta i risultati del convegno conclusivo del progetto

Il 20 luglio si è tenuto, in diretta streaming, il convegno finale “Per una Politica Agricola Comune (PAC) a emissioni zero” del progetto “CNC. Per una PAC a emissioni zero” di Kyoto Club, con il contributo della Direzione generale agricoltura e sviluppo rurale della Commissione europea e con il patrocinio dei ministeri per la transizione ecologica...

Pre-summit Onu sui sistemi alimentari: Guterres: «Insieme, dobbiamo affrontare la fame crescente»

Il video dell’intervento di Mario Draghi. Papa Francesco: interessi potenti impediscono di progettare un sistema alimentare che risponda ai valori del Bene Comune

Intervenendo al Pre-Summit of the UN Food Systems Summit in corso a Roma, il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha sottolineato che «La produzione alimentare globale inefficiente è alla base di un enorme aumento della fame, nonché di un terzo di tutte le emissioni e dell'80% della perdita di biodiversità». E partendo da qui ha rivolto un appello...

Incendi in Sardegna, agronomi, geologi e Pefc: prevenzione e gestione attiva per proteggere le foreste

Ambiente e territorio una ineludibile priorità nell’agenda politica italiana

Il Consiglio dell'Ordine nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali (Conaf),  dice che in Sardegna son 20.000 ettari, secondo le previsioni più ottimistiche, quelli inceneriti dagli incendi, «Significa che 200 milioni metri quadrati di terreno sono stati completamente distrutti. Aziende scomparse, macchia mediterranea bruciata e il conteggio del bestiame perduto che si potrà fare solo nei prossimi giorni....

Wwf all’Onu: allevamento estensivo come strategia di conservazione della biodiversità

Il pastoralismo è un autentico valore legato alle culture locali

Il Wwf partecipa al pre-Summit Onu sui Sistemi alimentari per promuovere un dialogo sull’importanza di indurre il mercato verso un'alimentazione sostenibile, unica soluzione per salvare il Pianeta e mantenerci in salute. Il Panda ha ricordato che Il sistema alimentare è la più grande minaccia per la biodiversità globale. Una vera transizione ecologica, che deve cominciare dai sistemi...

La deforestazione in Amazzonia è aumentata del 17,1%

Greenpeace: per salvare la foresta serve una normativa Ue rigorosa

Secondo i dati dell’Instituto Nacional de Pesquisas Espaciais (INPE) brasiliano, la deforestazione dell’Amazzonia è sempre più grave: nel solo mese di giugno abbiamo perso un'area di 1.062 km2i, per un totale di 3.610 km2 persi nei primi 6 mesi del 2021, il 17,1% in più rispetto allo stesso periodo del 2020. Martina Borghi, campagna foreste di...

Incendi in Sardegna: la Regione dichiara lo stato di emergenza e chiede aiuto a Draghi (VIDEO)

Coldiretti: apocalisse ambientale che necessiterà di decenni per essere superata

Dopi i giganteschi incendi che stanno devastando diverse aree della Sardegna, il presidente della Regione, Christian Solinas, ha dichiarato lo stato di emergenza. E’ stato lo stesso Solinas a dire che «Non è ancora possibile effettuare una stima dei danni causati dagli incendi ancora in corso nell'oristanese, ma si tratta di un disastro senza precedenti....

Food systems pre-summit, Azione contro la fame: no alle sirene dell’agribusiness, sì all’agroecologia

Slow Food partecipa al controvertice: Unfss sproporzionatamente influenzato dai grandi attori economici

A pochi giorni dell’United Nations Food Systems Pre-Summit (Unfss), che si terrà a Roma dal 26 al 28 luglio, Azione contro la Fame esprime la sua preoccupazione sulla direzione intrapresa dalla comunità internazionale. Simone Garroni, direttore generale dell’organizzazione umanitaria internazionale specializzata nella lotta alla fame e alla malnutrizione infantile nel mondo, sottolinea che «Mentre la Fao e molte ricerche...

Pianeta allevato. Dove ci sta portando l’eccessivo consumo di carne

Il Wwf pubblica il report “Dalle pandemie alla perdita di biodiversità”

A pochi giorni dal Pre Summit Food  che inizierà il 26 luglio a Roma), l Wwf lancia il report “Dalle pandemie alla perdita di biodiversità. Dove ci sta portando il consumo di carne” che «Presenta numeri scioccanti e vuole promuovere una riflessione verso un ripensamento globale dell’attuale sistema di produzione Di tutti i sistemi umani che utilizzano...

Il direttore Fao al G20: «Per avere alimenti sani abbiamo bisogno di un ambiente sano»

QU Dongyu: « Invertire la perdita di biodiversità e il degrado del suolo può fruttare 1400 miliardi di dollari all’anno»

Rivolgendosi oggi ai ministri dell’ambiente del G20 riuniti a Napoli, il direttore generale della Fao, Qu Dongyu ha chiesto di «Raddoppiare gli sforzi comuni, accrescere gli investimenti e intensificare la collaborazione con la Fao al fine di avere impatti incisivi sul pianeta». Qu  ha ricordato che «Oggi l'umanità deve fare i conti con la triplice...

Alla Camera un primo passo in avanti per lo sviluppo sostenibile del biometano agricolo

Gattoni (Cib): «Auspichiamo che si concluda positivamente il passaggio parlamentare con l'approvazione definitiva del testo»

Il nuovo decreto Semplificazioni che avrebbe dovuto rappresentare un punto di svolta per le rinnovabili italiane, accelerando il ritmo delle istallazioni impiantistiche, si è presentato in partenza come un mezzo flop ma le ultime correzioni in corsa sul biometano riportano adesso un briciolo d’ottimismo. Alla Camera sono stati infatti approvati – nelle commissioni congiunte Affari...

Amazzonia: la grande siccità e gli incendi hanno ucciso 2,5 miliardi di alberi e piante

L’impatto devastante di El Niño del 2015 e 2016 sulla foresta amazzonica

Secondo lo studio ”Tracking the impacts of El Niño drought and fire in human-modified Amazonian forests”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS) da un folto team di scienziati europei e brasiliani, la  grave siccità e gli incendi boschivi che hanno colpito nel 2015 e 2016...

Quanto sono efficaci le nuove aree protette?

Uno studio globale sull'efficacia delle aree protette di recente istituzione per prevenire la deforestazione

Lo studio “What determines the effectiveness of national protected area networks?”, pubblicato recentemente su Environmental Research Letters da Payal Shah (Okinawa Institute of Science and Technology Graduate University - OIST), Kathy Baylis (università della California – Santa Barbara), Jonah Busch (Conservation International) e Jens Engelmann (università del Wisconsin-Madison) ha analizzato l’efficacia delle aree protette a livello nazionale...

Mali: la guerra contro gli schiavi per discendenza che si ribellano

Esperti Onu deplorano l'inerzia del governo e denunciano le autorità locali e religiose che perseguitano gli schiavi

Tomoya Obokata, relatore speciale Onu sulle forme contemporanee di schiavitù, e Alioune Tine, esperto indipendente dell’Onu sulla situazione dei diritti umani in Mali, hanno chiesto al fragile governo del Mali di «prevenire gli attacchi ai cosiddetti schiavi», facendo notare che «Questi incidenti sono in aumento, con il doppio dei feriti quest'anno rispetto al 2020». Tine...

Colombia: assassinati un leader sociale e la sua famiglia

E’ il 53esemimo massacro di ambientalisti, leader sociali e difensori della terra dall’inizio dell’anno

Ieri, un commando di una decina di uomini armati ha fatto irruzione in un locale pubblico nel villaggio di La Cruz, nel comune di Yolombó, nel dipartimento di Antioquia, è ha assassinato il leader sociale Luis Castrillón e la sua famiglia. A denunciare su Twitter la 53esima strage di ambientalisti, difensori dei diritti umani e...

Tra tempeste e ondate di calore, nell’estate italiana sono triplicati gli eventi meteo estremi

Coldiretti: «L’estate 2021 in Italia è la peggiore dell’ultimo decennio per quanto riguarda i cambiamenti climatici, con il ripetersi di eventi estremi costato all’agricoltura nazionale oltre 14 miliardi di euro»

Mentre in Germani e Belgio ancora si contano i morti legati agli eventi meteo estremi della scorsa settimana, anche l’Italia – dove il surriscaldamento globale avanza già più velocemente della media – continua a fare i conti con la crisi climatica. Dall’analisi della Coldiretti sulla base dei dati raccolti nell’European severe weather database (Eswd) emerge...

Il cibo del futuro è sulla tavola (di confronto) dei giovani

Dadone: «Dare ai giovani la possibilità di esprimere direttamente la propria opinione». Avviata la consultazione online

Si corre oggi su due strade diverse e contrarie. Chi ha da tempo mosso i piedi per accaparrarsi l’allettante mercato del cibo e dividersi le fette della torta si confronta con chi, dall’altro lato, cerca soluzioni contro il cibo del futuro e a difesa del nostro pianeta. Agricoltura sostenibile, nuovi modelli di sviluppo e parità...

Agroforestazione, piantare alberi fa bene anche ai terreni agricoli

Gattoni (Cib): «Una misura innovativa che contribuisce a combattere la crisi climatica»

L’avanzata dei campi agricoli a livello globale, sempre più spesso destinati a foraggiare bestiame o biocarburanti invece che essere impiegati per sfamare direttamente le persone, si associa in genere all’ampliamento della deforestazione. Esiste però un approccio totalmente diverso – quello dell’agroforestazione – che mostra come la coltivazione di alberi all’interno dei terreni agricoli comporta enormi...

Non solo clima: con “Fit for 55” la Commissione Ue punta a trasformare economia e società

La presidente Ursula von der Leyen: «L'economia basata sui combustibili fossili ha raggiunto i suoi limiti»

Negli ultimi trent’anni l’Ue ha diminuito le emissioni di gas serra del 24% – mentre il Pil è cresciuto di oltre il 60% – ma nei prossimi dieci dovrà moltiplicare gli sforzi: entro il 2030 le emissioni dovranno essere ridotte del 55% rispetto al 2030, un obiettivo giudicato come insufficiente da parte degli ambientalisti ma...

L’anno pandemico segnato dal picco della fame nel mondo

La quarta ondata è quella della fame. In Africa il picco più grande. Agire ora per invertire la tendenza entro il 2030

Secondo  il rapporto “State of Food Security and Nutrition in the World 2021” (SOFI), pubblicato oggi da Fao, International Fund for Agricultural Development (IFAD), Unicef, World Food Programme (WFP) e Organizzazione mondiale della sanità (Oms), «Nel 2020 c'è stato un drammatico peggioramento della fame nel mondo, in gran parte probabilmente correlato alle ricadute del Covid-19»....

Tormente elettriche sull’India: i fulmini fanno almeno 67 morti

A Jaipur un fulmine uccide 11 persone. 40 vittime nell’Uttar Pradesh

Oggi il governo indiano ha riferito che almeno 63 persone sono morte nel nord e nel centro del Paese a causa di tempeste elettriche provocate dall’arrivo del monsone. Infatti, in Inda i temporali con fulmini si verificano durante la stagione delle piogge monsoniche tra giugno e settembre, quando il subcontinente indiano riceve il 70% delle...

Geotermia e cibo, dal Parco delle Colline metallifere un nuovo brand identitario: Geofood

Bai: «In questo modo possiamo collegare le aziende del territorio in una grande rete mondiale come quello dei geoparchi Unesco, che hanno come obiettivo la sostenibilità attraverso l'agricoltura e i prodotti alimentari di qualità»

Grazie a una nuova iniziativa promossa dal Parco delle Colline metallifere le aziende locali agricole, della trasformazione e ristorazione con che vogliono usare il logo internazionale Unesco Geofood per promuovere (gratuitamente) le loro produzioni adesso possono farlo. Il Parco nazionale dal cuore geotermico ha infatti pubblicato l’avviso necessario per avviare la procedura d’adesione. Si tratta...

Oxfam: il virus della fame uccide più della pandemia di Covid-19

Ogni minuto 11 persone rischiano di morire per malnutrizione, ma crescono guerre e spese militari

Secondo il rapporto “il virus della fame si m oltiplica” di Oxfam, «Nel mondo ogni minuto 11 persone rischiano di morire di fame, quasi il doppio delle vittime provocate dal Covid-19 che uccide 7 persone al minuto». Il rapporto dell’ONG internazionale fotografa le cause e le dinamiche dell’aumento esponenziale della fame globale dall'inizio della pandemia:...

Basta cinghiali: nuova manifestazione Coldiretti, stesse proposte e “amici”

Wwf: politica e Coldiretti in piazza per una “emergenza” mai gestita con serietà

Coldiretti si rallegra per il fatto che «Sindaci, presidenti di regione, parlamentari, segretari di partito e Ministri delle diverse forze politiche sono scesi in campo a sostegno della mobilitazione della Coldiretti  per difendere agricoltori e cittadini dall’assedio di 2,3 milioni di cinghiali che distruggono le produzioni alimentari, devastano raccolti, assediano campi, causano incidenti stradali con morti...

Il conflitto uomo-fauna selvatica è una delle più grandi minacce per la biodiversità

Rapporto Wwf – Unep: problema sia di conservazione che umanitario che rischia di far fallire gli Obiettivi di sviluppo sostenibile

Il nuovo rapporto “A future for all - the need for human-wildlife coexistence”, pubblicato da Wwf e United Nations environment programme (Unep), ricorda che «Il conflitto tra uomini e animali selvatici - dagli elefanti asiatici in Cina che razziano le fattorie alla ricerca di cibo e acqua -  ai lupi che predano il bestiame nell'Idaho,...

Disoccupazione, guerra, clima e Covid: i prezzi elevati del cibo sono il nuovo migliore amico della fame

WFP: la pandemia di perdita di posti di lavoro e i prezzi alti mettono cibo fuori dalla portata di milioni di persone

Il World Food Programme (WFP) ha avvertito che «Gli alti prezzi del cibo, spinti dalle guerre, dalla fragilità economica e dagli impatti di La Niña, stanno rendendo il cibo nutriente insostenibile per milioni di famiglie che già lottano per far fronte alle perdite di reddito causate dalla pandemia di Covid-19». il capo economista del WFP...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 104