Consumi

Waste watcher, lo spreco di cibo in Italia vale ancora oltre 9 miliardi di euro l’anno

Segrè: «La scommessa si gioca soprattutto nelle nostre case e in una svolta culturale profonda e personale»

In quanto frutto di stime e sondaggi, non è semplice quantificare lo spreco di cibo. Eppure si tratta di un un’operazione sempre più necessaria, per tutelare le nostre tasche come anche il clima e più in generale gli ecosistemi naturali, dato che la filiera agroalimentare rappresenta un’attività antropica tra le più impattanti. A provarci, come...

Si terrà in Italia il summit mondiale sulla trasformazione dei sistemi alimentari

Trasformare il modo in cui mangiamo per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile e l'Agenda 2030

Tra il 2019 e il 2020. il numero di persone che non possono permettersi una dieta sana è aumentato di altri 112 milioni, arrivando a quasi 3,1 miliardi in seguito all'impatto dell'aumento dei prezzi alimentari al consumo durante la pandemia. La vice segretaria generale dell’Onu, Amina Mohammed, e il vice presidente del Consiglio e ministro...

Prevenzione allo spreco alimentare: SpesaSospesa.org e Regusto hanno distribuito oltre 4 milioni di pasti

In Italia ogni anno finiscono nel cassonetto 5 milioni di tonnellate di prodotti, con una perdita economica di 15,6 miliardi di euro

SpesaSospesa.org, il progetto di solidarietà circolare di Fondazione Lab00 ETS, nato nel 2020 per sostenere persone in difficoltà economica e sociale anche temporanea, è un modello virtuoso e sostenibile che, grazie alla piattaforma digitale Regusto, partner strategico, tecnologico e co-fondatore del progetto, permette di gestire le transazioni di beni di prima necessità garantendo la massima trasparenza attraverso la...

La Commissione europea ha presentato il piano industriale per sostenere il Green deal

Von der Leyen: «Abbiamo un'opportunità unica di indicare la strada con velocità, ambizione e determinazione per garantire la leadership industriale dell'Ue nelle tecnologie net-zero»

La Commissione europea ha presentato oggi la sua proposta di piano industriale a sostegno del Green deal, ovvero la strategia per trasformare l’Europa nel primo continente a emissioni nette zero entro il 2050. La comunicazione arrivata da Bruxelles si basa su quattro pilastri: un contesto normativo prevedibile, coerente e semplificato, che supporti il ​​rapido dispiegamento...

Coltivare più alghe per produrre più cibo, mangimi e carburante

Una soluzione da attuare con cautela per non a trasferire in mare i problemi dell’agricoltura terrestre

Lo studio “Reducing global land-use pressures with seaweed farming”, pubblicato su Nature Sustainability da un team di ricercatori australiani e austriaci, ha dimostrato che «L'espansione globale dell'allevamento di alghe potrebbe fare molto per affrontare la sicurezza alimentare del pianeta, la perdita di biodiversità e le sfide del cambiamento climatico». Utilizzando il Global Biosphere Management ModelI....

I cittadini dell’Ue esportano i danni ambientali dei loro consumi

Gli impatti ambientali negativi e le pressioni associate al consumo dell'Ue sono aumentati nell'Europa orientale e in tutto il mondo

«I consumatori dell'Unione europea stanno "esportando" impatti ambientali negativi in ​​altri Paesi del mondo, compresi i loro vicini dell'Europa orientale, pur mantenendo la maggior parte dei benefici economici legati al consumo di beni e servizi», è quello che emerge dallo studio “Ecologically unequal exchanges driven by EU consumption” pubblicato su Nature Sustainability da un team...

La Risk Map globale sulla violazione dei diritti umani e dell’ambiente nelle catene di fornitura delle commodities

«Cambiare le proprie pratiche per migliorare la vita delle persone e proteggere l’ambiente»

Fairtrade ha presentato la Risk Map, una nuova mappa dei rischi umani e ambientali nei settori in cui lavora. Al momento la Risk Map copre caffè, cacao, banane, uva e miele, e i principali paesi produttori di queste commodities. Nei prossimi mesi saranno aggiunti molti altri prodotti. Fairtrade evidenzia che «Moltissime filiere di approvvigionamento infatti...

Festa d’Inverno all’Elba: cambia il percorso della passeggiata

L’iniziativa confermata per domenica 29 gennaio

Per motivi di sicurezza, cambia il primo tratto del percorso della passeggiata che darà il via domenica 29 gennaio alla Festa d’Inverno di Legambiente Arcipelago Toscano Legambiente ha infatti attuato una modifica al  percorso -  inizialmente previsto lungo la strada provinciale verso Porto Azzurro fino ll’Hotel Plaza - ci si dirige invece verso il bivio...

5 miliardi di persone non protette dai grassi trans che portano a malattie cardiache

Oms: l’obiettivo globale della eliminazione totale dei grassi trans nel 2023 è irraggiungibile

Secondo il nuovo “Countdown to 2023 WHO Report on global trans fat removal 2022“ pubblicato dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e da Resolve to Save Lives, «Cinque miliardi di persone in tutto il mondo non sono protette dai dannosi acidi grassi trans». I grassi trans prodotti industrialmente si trovano comunemente negli alimenti confezionati, nei prodotti...

Paradisi malati: i piccoli Stati insulari sono i più colpiti da malattie non trasmissibili e mentali

I SIDIS accelerano l'azione per affrontare i killer delle loro popolazioni insieme al cambiamento climatico

Quando pensiamo alle isole – soprattutto quelle tropicali - ci vengono spesso in mente paradisi dove si fa una vita tranquilla e salutare, lontano dallo stress e dai consumismo cittadino, ma quella che emerge dall’high-level technical meeting on noncommunicable diseases (NCDs) and mental health with Small Island Developing States (SIDS), organizzato da governo delle Barbados,...

Osservatorio contro il greenwashing: dagli ambientalisti una tassonomia indipendente per gli investimenti verdi

«L'iniziativa mira ad aiutare gli investitori a fare chiarezza dopo che l'Ue ha considerato "sostenibili" il gas, il nucleare, la combustione di alberi, il disboscamento intensivo e altre attività dannose»

Oggi, a Bruxelles, l'Osservatorio contro il Greenwashing, una coalizione di esperti e ONG che riunisce Wwf, BEUC, ECOS, BirdLife International, Transport&Environment, Chemsec, Milieudefensie, Legambiente ed Ecologistas en Acción, ha lanciato una propria Tassonomia Indipendente basata sulla Scienza e sottolinea che «Banche, investitori e assicuratori potranno verificare se i loro investimenti sono veramente verdi e in...

Gli effetti del cambiamento climatico sullo sviluppo economico secondo S&P

«Abbiamo riscontrato perdite permanenti di reddito dovute alla riduzione della produttività e degli investimenti»

Il nuovo studio “Is Climate Change Another Obstacle To Economic Development?”, pubblicato da S&P Global Ratings analizza lo sviluppo economico a livello globale alla luce dei cambiamenti climatici in 190 Paesi, dimostrando che «Un aumento della temperatura media annua di 1 grado Celsius per un solo anno risulta più dannoso per i mercati emergenti e...

La trasparenza e la finanza sostenibile contro il greenwashing

Task force Ispra a supporto di operatori finanziari, autorità vigilanti e imprese

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra)  ha accettato una nuova sfida: quella della finanza sostenibile e lo fa ricordando che «La lotta ai cambiamenti climatici e gli obiettivi del Green Deal verranno realizzati anche attraverso investimenti sostenibili; è questo il ruolo della finanza sostenibile, l'applicazione del concetto di sviluppo sostenibile all'attività finanziaria,...

Fa bene al cuore, fa bene al pianeta. Una dieta sana dimezza le emissioni di gas serra

Ricerca italiana: modello alimentare pratico, che assortisce gli alimenti in quantità ottimali e adatto a tutti

Le nostre scelte alimentari quotidiane sono responsabili non solo della salute individuale, ma di quella globale. Infatti, se inadeguate, causano malattie croniche non trasmissibili a diffusione pandemica, come le malattie cardiovascolari  – prima causa di morte in Europa e nel mondo – e l’emissione di gas serra. Di fronte alle sempre più solide evidenze sul...

WESO Trends: il rallentamento economico potrebbe costringere i lavoratori ad accettare lavori di qualità inferiore (VIDEO)

In Europa l’occupazione diminuirà ma la disoccupazione aumenterà di poco

Secondo il rapporto “World Employment and Social Outlook: Trends 2023” (WESO Trends), dell’International Labour Organization (ILO), «La vacillante crescita globale dell'occupazione e la pressione che subiscono le condizioni di lavoro dignitose rischiano di minare la giustizia sociale. L'attuale rallentamento dell'economia globale costringerà probabilmente un numero maggiore di lavoratori ad accettare lavori di qualità inferiore, mal...

La scomparsa degli impollinatori danneggia la natura e la salute umana

Con il calo degli impollinatori si perdono anche i cibi sani e aumentano malattie e mortalità umane

La crescente pressione umana sui sistemi naturali che sta causando allarmanti perdite di biodiversità è stato uno dei temi al centro della 15esima Conferenza delle parti della Convention on biological diversity di Montreal  e questo include il declino annuo dell'1 - 2% delle popolazioni di insetti che ha portato a ipotizzare un’imminente "apocalisse di insetti"...

Fare le vacanze sugli sci non sarà più garantito, nemmeno con la neve artificiale

Con il cambiamento climatico aumenteranno i conflitti per l’acqua e le vacanze sulla neve diventeranno sempre più costose

Con il progredire del riscaldamento globale i pendii innevati stanno diventando sempre più rari e anche in località sciistiche famose ormai la neve è ridotta a poche piste innevate artificialmente.  Lo studio “Snowmaking in a warmer climate: an in-depth analysis of future water demands for the ski resort Andermatt-Sedrun-Disentis (Switzerland) in the twenty-first century”, pubblicato...

Rapporto Coop 2022: la propensione zen degli italiani e l’arte di navigare nell’incertezza

Un'inattesa speranza. A tavola si fa economia ma pensando prima di tutto a salute e ambiente

«Sopravvissuti al Covid, oramai assuefatti ai bollettini di guerra, soprattutto quotidianamente alle prese con il carovita, gli italiani si affacciano sul nuovo anno con una inattesa forte tempra emotiva».  E’ il quadro che disegna il Rapporto Coop 2022 – Winter Edition che evidenzia «Uno stato d’animo fatto certamente di timore (33%) e inquietudine (22%), ma...

Gigantesco incendio di autocisterne in Messico: 1.500 persone evacuate

Brucia una stazione di servizio nello Stato messicano di Nuevo León

Nel pomeriggio di capodanno, in una una gasera della Col, una stazione di servizio tra Anillo Periférico e Anillo Eléctrico, nella Colonia Valle del Mezquital, nel municipio de San Nicolás de los Garza – Stato di Nuevo León – è scoppiato un incendio che ha distrutto 16 autocisterne e un camion. Le autorità locali e statali ...

Botti di Capodanno: effetti pesantissimi su salute, animali e ambiente e 6 tonnellate di rifiuti

SIMA: le polveri sottili nell’aria aumentano del 1.900% e muoiono 5mila animali. Appello ai sindaci per ordinanze anti-botti

In vista del Capodanno la Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) lancia l’allarme sui botti di fine anno, che «Oltre a rappresentare un pericolo per la salute umana determinano danni pesantissimi sul fronte ambientale». La SIMa ricorda che, in base ai dati ufficiali del Dipartimento della pubblica sicurezza, «Tra il 2012 e il 2022 si sono registrati in Italia...

In 20 anni triplicate le microplastiche depositate sui fondali marini del Mediterraneo occidentale

Un aumento che corrisponde a quello del consumo di prodotti in plastica

Secondo lo studio “Can a Sediment Core Reveal the Plastic Age? Microplastic Preservation in a Coastal Sedimentary Record”, pubblicato su Environmental Science & Technology da un team di ricercatori  dell’ l'Institut de Ciència i Tecnologia Ambientals de la Universitat Autònoma de Barcelona (ICTA-UAB) e del BUILD - Institut for Byggeri, By og Miljø dell’Aalbog Universitet,...

Capodanno sostenibile: 5 buone pratiche per salvaguardare l’ambiente

I festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno rappresentano spesso un'ottima occasione per trascorrere dei momenti felici con amici e parenti. Ma, a volte, si tende a spendere più del necessario e a sprecare risorse. Però niente paura: fai ancora in tempo a celebrare il Capodanno in modo sostenibile. Ecco cinque suggerimenti per accogliere il nuovo...

Dossier stop pesticidi: nel 44,1% dei casi tracce di uno o più fitofarmaci

Legambiente: fondamentale approvare il Regolamento per l’utilizzo dei fitofarmaci e il nuovo Piano di Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari

Anche quest’anno il rapporto “Stop pesticidi”, elaborato da Legambiente in collaborazione con Alce Nero,  fa il punto della situazione sui fitofarmaci presenti negli alimenti che ogni giorno arrivano sulle tavole degli italiani e il primo dato eclatante, in controtendenza rispetto al dossier2021, è «L’aumento dei campioni in cui sono state trovate tracce di pesticidi che hanno raggiunto quota...

Greenpeace: nel 55% dei supermercati impossibile utilizzare i propri contenitori per l’acquisto di prodotti sfusi (VIDEO)

Il riutilizzo questo sconosciuto: una video inchiesta di Greenpeace in 10 città italiane

Secondo i risultati della nuova video inchiesta (che pubblichiamo) di Greenpeace realizzata da volontarie e volontari dell’organizzazione ambientalista in dieci città italiane (Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Pisa, Roma, Torino e Trieste), all’interno dei supermercati dei marchi Conad, Coop, Selex, Végé, Eurospin, Esselunga e Sogegross, «I supermercati italiani non sempre consentono alla clientela di usare...

Un italiano su tre preoccupato dal cambiamento climatico

Due su tre hanno già cambiato abitudini per proteggere il Pianeta

Secondo il rapporto “Il Cittadino consapevole: Comportamenti sostenibili per guidare strategie innovative a sostegno di una rapida transizione ecologica”, del nuovo Osservatorio Deloitte sui trend di sostenibilità e d’innovazione, «Per più di un italiano su tre (36%) il cambiamento climatico rappresenta una delle più importanti minacce da affrontare nell’immediato. Ecco i principali punti del report:...

Elettricità Futura e Utilitalia: no al blocco dell’aggiornamento dei prezzi in bolletta

Gravi le conseguenze dell'interpretazione dell'AGCM

Elettricità Futura e Utilitalia denunciano che «L’art. 3 del DL Aiuti-bis ha sospeso la possibilità per le imprese fornitrici di energia elettrica e o gas di modificare prima della scadenza i prezzi di vendita previsti dai contrattiz- Per questo  le due oeganizzazioni chiedono al Governo e al Parlamento di «Intervenire chiarendo, come è previsto dall’art....

La Commissione Ue all’Italia: le misure sull’energia devono essere ritirate man mano che le pressioni sui prezzi dell’energia diminuiscono

Italia non coerente su pensioni, evasione fiscale, pagamenti elettronici e soglie legali per i pagamenti in contanti

Oggi, la Commissione ha adottato  il suo parere sul documento programmatico di bilancio aggiornato dell'Italia per il 2023 presentato dal governo di destra di Giorgia Meloni, che ha aggiornato il documento programmatico a politiche invariate presentato dal governo uscente di quasi-unità nazionale di Mario Draghi a ottobre. Secondo il parere, «Nel complesso il documento programmatico di bilancio aggiornato dell'Italia...

Sostenibilità del cibo per la collettività: Qualità e servizi diventa società Benefit

«I soci dell’azienda ci hanno dato un indirizzo semplice: portare pasti buoni, gustosi e sani ai bambini delle scuole»

Qualità e servizi, un’azienda pubblica con sede a Calenzano, ha un ruolo centrale nella produzione e fornitura pasti per la collettività – ristorazione scolastica e Rsa – nei Comuni di Calenzano, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa, Carmignano e Barberino di Mugello. Si parla di oltre 7.500 pasti serviti ogni giorno, con conseguenti ricadute ambientali e...

Consumo di plastica in Europa: per la maggior parte mancano dati e obiettivi politici diretti

Per le materie plastiche non da imballaggio (il 74% del totale) non c’è una priorità per l'azione con specifiche direttive e politiche dell'Ue

In Europa, ancor più che nel resto del mon do, la plastica è ovunque ed è utilizzata per tutto: dai materiali da costruzione ai prodotti di consumo. Recenti azioni politiche sugli imballaggi in plastica a livello Ue e nazionale hanno stabilito schemi di raccolta e introdotto misure di prevenzione dei rifiuti. Ma secondo il nuovo briefing “Managing...

Diminuisce la pesca eccessiva nel Mediterraneo, ma le pressioni sulle risorse ittiche restano forti

Nuovo rapporto Fao/GFCM evidenzia la necessità di misure di gestione più incisive

Secondo il rapporto “The State of Mediterranean and Black Sea Fisheries 2022” (SoMFi), pubblicato da Fao e General Fisheries Commission for the Mediterranean (GFCM  - Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo), «Nell’ultimo decennio, la pesca eccessiva si è ridotta drasticamente nel Mediterraneo e nel Mar Nero, ma lo sfruttamento delle specie più commerciali è...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 70