Scienze e ricerca

Gli ungulati minacciano anche la rara farfalla di San Piero

Lo rivelano i dati di uno studio sulla Zerynthia cassandra realizzato all’Elba dall’università di Firenze

Gli ungulati minacciano anche la preziosissima popolazione di Zerynthia cassandra, la farfalla di S. Piero. Questa splendida farfalla, vive solo in un ristrettissimo areale dell’Elba, isola dove era stata vista nel lontano 1932 da un gruppo di ricercatori tedeschi, nella zona di Marciana Marina, per poi scomparire, fino a che non è stata ritrovata più di 70 anni...

Un’applicazione web per monitorare le riserve di neve e acqua sulle Alpi

Il prototipo eo4Alps frutto di una collaborazione ricerca-aziende finanziata dall’ESA

Come ricorda Eurac Research, «Il conto di un inverno secco e caldo come quello passato si paga nella bella stagione, quando chi ha bisogno di acqua per vari usi deve dividersi risorse sempre più scarse. Poter calcolare tempestivamente quanta riserva d’acqua si accumula nella neve sulle montagne aiuta a gestire meglio le risorse e a...

Toscana: pronto il lancio della vespa samurai contro la cimice asiatica

L’invasione della cimice asiatica colpisce soprattutto le province di Arezzo e Lucca

In Toscana è pronta a partire la lotta biologica alla cimice marmorata asiatica (Halyomorpha halys): Coldiretti spiega che «Manca solo il via libera formale del ministero delle politiche agricole e del ministero della salute per poter avviare la prima campagna di lotta naturale che prevede l’”ingaggio” della vespa samurai per contrastare la diffusione epidemica della...

Lorenzo Peruzzi dell’università di Pisa nuovo presidente Società Italiana di Biogeografia

Eletto al 42esimo congresso dell’associazione, resterà in carica sino al 2026

Il professore Lorenzo Peruzzi dell’Università di Pisa è il nuovo presidente della Società Italiana di Biogeografia per il quadriennio 2022-2026. Ordinario di Botanica sistemica al dipartimento di Biologia e direttore dell’Orto e Museo Botanico dell’Ateneo, Peruzzi è stato eletto al 42esimo congresso dell’associazione che si è svolto a Trieste dal 22 al 25 giugno. La Società Italiana...

Le prospettive di cancerogenesi provocate dalle microplastiche negli oceani

Intervento del presidente LILT Francesco Schittulli all’Ocean Conference Onu di Lisbona

Il presidente nazionale della Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT), Francesco Schittulli è stato chiamato a dare il proprio contributo come relatore esperto in ambito socio-sanitario all’United Nations Ocean Conference 2022 in corso a Lisbona. Schittulli, senologo-chirurgo oncologo, interverrà stasera e parlerà dello stato dell’arte e delle prospettive di cancerogenesi provocate dalle microplastiche presenti nei...

I ricci maschi di Ischia invaderanno il Mediterraneo? Possono resistere a un mare più caldo e acido

L'adattabilità dei ricci che vivono nei camini termali di Ischia potrebbe portare a un disastro ecologico nel Mediterraneo colpito dai cambiamenti climatici

Nelle bocche termali gorgoglianti al largo di Ischia, vive una curiosa popolazione di ricci di mare ricci maschi (Arbacia lixula) che da almeno 30 anni prospera in questi ambienti a basso pH e ricchi di anidride carbonica, un habitat che somiglia molto agli oceani acidi che potrebbero portare i cambiamenti climatici. Il Mar Mediterraneo si...

Al via (gratis) la scuola internazionale per la gestione di progetti sull’economia circolare

Co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna, parte a settembre il corso che vede l'Università di Ferrara capofila con partner Wuppertal Institut, Centoform, Athens University of Economics and Business

«L’economia circolare, intesa come un nuovo modello di produzione e consumo volto all’uso efficiente delle risorse e al mantenimento circolare del loro flusso nel Paese, minimizzandone gli scarti, costituisce una sfida epocale che punta all’eco-progettazione di prodotti durevoli e riparabili per prevenire la produzione di rifiuti e massimizzarne il recupero, il riutilizzo e il riciclo...

L’odore dell’amicizia

Le somiglianze nell'odore corporeo possono contribuire al legame sociale tra esseri umani

Lo studio “There is chemistry in social chemistry”, pubblicato su Science Advances da Inbal Ravreby, Kobi Snitz e Noam Sobel del Weizmann Institute of Science, ha scoperto che «Le persone possono avere la tendenza a stringere amicizie con individui che hanno un odore corporeo simile». I ricercatori israeliani sono stati persino in grado di prevedere...

Inaugurato a Napoli il primo dipartimento di biotecnologie marine ecosostenibili

Nel porticciolo del Molosiglio un importante intervento di riqualificazione della Stazione Zoologica Anton Dohrn

La Stazione Zoologica Anton Dohrn (SNZ) ha inaugurato la nuova sede del Dipartimento di biotecnologie Marine Ecosostenibili in via Ammiraglio Acton 55, all’interno della darsena del Molosiglio di Napoli e sottolinea che «Si tratta della prima struttura nel panorama nazionale interamente dedicata alle biotecnologie marine volte ad un approccio eco-sostenibile. L’edificio, ex sede dell’ASL, torna a nuova vita a seguito di un’importante opera...

La memoria a lungo termine dei pipistrelli mangiarane

Dopo 4 anni, i pipistrelli ricordano il collegamento tra una suoneria e una ricompensa in cibo

I pipistrelli mangiarane (Trachops cirrhosus) addestrati dai ricercatori ad associare una suoneria di telefono a una prelibatezza sono stati in grado di ricordare che avevano imparato fino a 4 prima anni in natura. A scoprirlo è stato lo studio “Long-term memory in frog-eating bats”, pubblicato su Current Biology da un team di ricercatori dello Smithsonian Tropical...

Ocean conference Onu, Legambiente e Università di Siena: Mediterraneo hotspot di biodiversità

Ma è anche una delle zone più inquinate e colpite dai rifiuti marini

Sulla scia dell'impegno presentato nel 2017 da Legambiente e università di Siena, a margine di un side event online della United Nations Ocean Conference in corso a Lisbona e co-organizzato da Legambiente (in qualità di Lead Beneficiary del progetto COMMON – “Coastal Management and MOnitoring Network for tackling marine litter in Mediterranean sea”), dall'università di Siena (nel ruolo di Lead Applicant...

In Italia avanza la desertificazione, non solo del suolo ma anche della popolazione

Le 12 province a più bassa densità demografica occupano oltre 49mila kmq, pari a un sesto della superficie nazionale

Gli italiani considerano l’Italia un Paese iper popolato. E fin qui potremmo convenire. In fondo l’Unione Europea aveva nel 2019 una densità di 109 abitanti per kmq, contro una densità dell’Italia nello stesso anno di 197, superata, dai grandi paesi dell’UE, dalla sola Germania. La forbice è destinata a contrarsi col passare del tempo, dal...

L’inquinamento da Pfas è arrivato a colpire i delfini spiaggiati lungo le coste della Toscana

Arpat: «Le conclusioni di questo primo studio mostrano che la mediana delle concentrazioni di Pfos misurate nel tessuto epatico è rimasta pressoché costante dagli anni ‘90 ad ora»

ARPAT ha partecipato al IX Simposio Internazionale su Il Monitoraggio Costiero Mediterraneo: problematiche e tecniche di misura che si è tenuto a Livorno dal 14 al 16 giugno 2022 presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo riunendo studiosi/e delle aree costiere dei paesi rivieraschi che hanno fatto conoscere il loro lavoro di ricerca. Il Simposio ha...

Al via ClimateCircular Coop: la ricerca punta sulle cooperative per la transizione ecologica

Dall’Università di Ferrara parte un’iniziativa che punta a coinvolgere i ricercatori in una nuova impresa scientifica (e politica)

ClimateCircular Coop è il nome del progetto nato per studiare il ruolo delle cooperative verso la transizione ecologica, lanciato all’Università di Ferrara nei giorni scorsi grazie al workshop (in lingua inglese) Cooperative enterprises facing the new socio-economic environment. Il workshop è stato organizzato dal direttore del Dipartimento di economia e management dell’Ateneo, Massimiliano Mazzanti, oltre che...

I geni “salterini” del cervello del polpo e dell’uomo

Studio a guida italiana identifica un’importante analogia molecolare che potrebbe spiegare la spiccata intelligenza dei polpi

Il polpo è un animale eccezionale, dotato di un cervello estremamente complesso e di capacità cognitive considerate uniche tra gli invertebrati e che per certi aspetti ha più cose in comune con i vertebrati che con gli invertebrati. Lo studio “Identification of LINE retrotransposons and long non-coding RNAs expressed in the octopus brain”, pubblicato recentemente...

La tartaruga marina Caretta caretta torna all’Elba

Il suo peggiore ostacolo sono i cacciatori di selfie, i maniaci dei social, pronti a scattare le foto del secolo

Giugno, l'acqua si scalda e le tartarughe si avvicinano alla costa con il loro carico prezioso. Così quest'anno la spiaggia di Lacona per prima, ha la fortuna di accogliere un grosso esemplare di questa specie (raggiungono anche 150 cm di carapace). La tartaruga, a cui qualcuno darà presto un nome, fuori dalla battigia, arranca sul...

Firmato l’atto costitutivo del National biodiversity future centre italiano

La presidente del CNr Carrozza: oltre 1300 ricercatori e qualche centinaio di neoassunti

Con la firma dell’atto costitutivo, prende corpo un ambizioso progetto la cui proposta è stata coordinata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche: il National Biodiversity Future Centre (NBFC) attrae una una rete di 48 partner attorno al prioritario tema della biodiversità, e prevede un finanziamento di oltre 320 milioni di euro per i primi tre anni...

Ondate di calore marino nel Mediterraneo: osservazioni e previsioni del Cmcc

L’ondata di calore marino coprirà ancora la maggior parte del bacino occidentale, ma continuerà a diffondersi nel Mar Adriatico e nel Mar Ionio

Le attuali temperature nel Mar Ligure e nel Golfo di Taranto sono più elevate del solito, con livelli di quasi 5°C sopra la media. Come evolverà la situazione nel prossimo futuro e quanto è simile all’ondata di calore che abbiamo vissuto nel 2003? Qui di seguito si propongono le analisi prodotte dal CMCC sulle ondate...

I batteri giganti delle mangrovie della Guadalupa che sfidano le teorie tradizionali (VIDEO)

Sono visibili ad occhio nudo, ma la microscopia rivela una complessità inaspettata

Lo studio “A centimeter-long bacterium with DNA contained in metabolically active, membrane-bound organelles”, pubblicato su Science da un team di ricercatori statunitensi e francesi, illustra la scoperta di un batterio gigante, visibile aad occhio nudo, che hale dimensioni e la forma di una ciglia umana e che è stato classificato come il più grande batterio...

Tartarughe marine sulla spiaggia di Lacona. All’Elba la prima nidificazione del 2022 in Toscana? (VIDEO)

La capitaneria e i volontari di Legambiente Arcipelago Toscano mettono in sicurezza i siti

Stanotte la spiaggia e le dune di Lacona, nel Comune di Capoliveri e nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, hanno avuto attesissime visitatrici: forse due esemplari di tartaruga marina Caretta aretta hanno infatti risalito la spiaggia per cercare un sito dove nidificare vicino alle dune difese dal Parco e recuperate grazie a campi di volontariato internazionali...

Catturato in Cambogia e rilasciato nel Mekong il pesce d’acqua dolce più grande del mondo (VIDEO)

E’ una razza d'acqua dolce gigante lunga quasi 4 metri e pesante 300 Kg

Quello che è stato a lungo uno dei grandi misteri della fauna selvatica - l'identità del più grande pesce d'acqua dolce del mondo - sembra essere stato risolto la scorsa settimana, quando nella Cambogia settentrionale dei pescatori, he stanno  lavorando con un team internazionale di scienziati del Wonders of the Mekong research team, ha scoperto...

Cnr, la fiducia in istituzioni e informazione è l’elemento chiave per i vaccini contro Covid-19

Falcone: «La forte propensione alla vaccinazione viene meno, ma in forma minoritaria, soltanto negli intervistati con un livello di istruzione e di reddito più basso»

Uno studio condotto da Rino Falcone dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr, appena pubblicato su Scientific reports, ha analizzato come l'interazione tra la fiducia nelle istituzioni e nei vaccini Covid-19, i canali di accesso all’informazione specifica, le motivazioni e le convinzioni personali sulla pandemia, abbiano impattato sull’intenzione di vaccinarsi. «Il nostro obiettivo...

Zeno, un robot contro la pesca a strascico illegale in Toscana

Giannì: «Dobbiamo dotarci di strumenti adeguati al monitoraggio dei nostri fragilissimi ecosistemi»

Greenpeace e il team di robotica subacquea dell’Ateneo pisano hanno appena avviato una collaborazione per contrastare il fenomeno della pesca a strascico illegale nei fondali delle aree protette: nei giorni scorsi i ricercatori hanno effettuato un primo test nei fondali di Castiglione della Pescaia e le attività proseguiranno nei prossimi mesi nella zona foce dell’Ombrone...

Pipistrelli e media: da diffusori di coronavirus a specie da proteggere

Gli articoli negativi hanno favorito la persecuzione dei pipistrelli, quelli positivi la conservazione

I pipistrelli godono da sempre di pessima e immeritata reputazione, ma ora il dibattito sembra concentrarsi su un dilemma: sono animali utili all’ambiente e quindi specie da proteggere oppure hanno contribuito in maniera determinante alla diffusione del coronavirus? Lo studio “Global response of conservationists across mass media likely constrained bat persecution due to COVID-19”, pubblicato...

Il rumore in Europa e in Italia: un grave problema ambientale e per la salute

L’Agenzia europea dell’ambiente stima che l’esposizione a lungo termine al rumore ambientale causi 12.000 decessi prematuri e contribuisca a 48.000 nuovi casi di cardiopatia ischemica all’anno

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha classificato il rumore del traffico, compreso il traffico stradale, ferroviario e aereo, come la seconda causa più importante di cattiva salute in Europa occidentale, dietro solo l’inquinamento atmosferico causato da particolato fine. L’esposizione prolungata al rumore ambientale può portare a effetti negativi cardiovascolari e metabolici, a prestazioni cognitive ridotte nei...

Il Mediterraneo nel 2100 potrebbe essere più alto di 60-100 cm, a causa della crisi climatica

Se tutti i ghiacci presenti sulla Terra dovessero fondere, invece, il livello del mare aumenterebbe di circa 65 metri

Dopo un periodo di relativa stabilità durato alcuni secoli, il livello del mare sta salendo in tutto il globo. Nel Novecento l’aumento è stato tra 14 e 17 centimetri ma, rispetto al secolo scorso, la velocità attuale di risalita è più che raddoppiata e continua ad aumentare in maniera accelerata: il livello del mare sta...

Al Santa Chiara Lab di Siena nasce un innovativo laboratorio idroponico

Al via uno spazio dedicato alla sperimentazione di colture per mezzo della tecnica idroponica in ambiente indoor

Grazie alla collaborazione tra l’Università di Siena, il ministero dell’Università è stato inaugurato al Santa Chiara Lab, dove prima c’era una sala riunioni, un innovativo laboratorio idroponico realizzato da Agritettura: uno spazio dedicato alla sperimentazione di colture per mezzo della tecnica idroponica in ambiente indoor – attrezzato con illuminazione intelligente a led e un sistema...

Scoperta una nuova popolazione isolata di orsi polari in un habitat inaspettato

Sono la 20esima popolazione di orsi polari al mondo e la più diversa geneticamente da tutte le altre

Lo studio “Glacial ice supports a distinct and undocumented polar bear subpopulation persisting in late 21st-century sea-ice conditions”, pubblicato recentemente su Science da un team internazionale di ricercatori guidato da Kristin Laidre del Polar Science Center dell’università di Washington – Seattle e del Pinngortitaleriffik - Grønlands Naturinstitut, ha documentato una sottopopolazione precedentemente sconosciuta di orsi...

Alle Svalbard il riscaldamento globale è il più rapido del mondo e 2 volte più veloce di quanto precedentemente noto

Le temperature nella regione del Mare di Barents sono "fuori scala" e possono influenzare condizioni meteorologiche estreme in Europa e negli Usa

Lo studio “Exceptional warming over the Barents area”, pubblicato su Scientific Reports da un team di ricercatori norvegesi del Meteorologisk institutt  e russi dell’Arctic and Antarctic Research Institute, dell’università di San Pietroburgo e del Polar Geophysical Institute, presenta una nuova serie di misurazioni dalle stazioni meteorologiche a nord e ad est delle Isole Svalbard, documentando...

L’Italia della geotermia riunita a Roma per gli Stati generali: l’inizio di una nuova era?

Doglioni (Ingv): «C’è un problema di ricerca, formazione e comunicazione». Non di sostenibilità ambientale

A due settimane dal workshop sulla geotermia organizzato dall’Università La Sapienza, Roma è tornata ieri al centro del dibattito nazionale su questa fonte rinnovabile – che negli ultimi tempi sta recuperando in intensità, dopo anni di stanca – grazie agli Stati generali della geotermia. Un appuntamento che mancava da troppo tempo nel Paese che per...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 194