Consumi

Food4Future, una dieta sostenibile per il pianeta e il clima

Con modelli alimentari sostenibili si potrebbero ridurre del 70% le emissioni di gas serra e l’uso del suolo

Il Wwf ricorda che «In questi giorni si parla di insicurezza e crisi alimentare provocate dal conflitto in Ucraina. Di fronte a momenti di tensione come quelli che stiamo vivendo, è rischioso prendere decisioni dettate dall’irrazionalità. Nell’Ue è stata avanzata la proposta di coltivare anche il 4% delle aree destinate alla conservazione della natura, oltre...

Allevamenti e benessere animale: l’etichettatura non è un pesce d’aprile

#BugieInEtichetta: Speranza e Patuanelli sostengono un sistema di etichettatura ingannevole a danno di animali e consumatori

Oggi, a Roma 12 attivisti in rappresentanza delle associazioni aderenti alla “Coalizione contro le #BugieInEtichetta” (Animalisti Italiani, Animal Law Italia, Animal Equality, CIWF Italia Onlus, Confconsumatori, ENPA, Essere Animali, Greenpeace, LAV, LEIDAA, Legambiente, OIPA, The Good Lobby, Wwf Italia) hanno protestato pacificamente esponendo un banner e i cartelloni della campagna davanti ai ministeri delle politiche...

Nuovi diritti per i consumatori europei e divieto di greenwashing

Le proposte della Commissione Ue su durabilità, riparazioni e aggiornamenti, greenwashing e obsolescenza programmata

La Commissione europea ha proposto di  modificare la direttiva sui diritti dei consumatori per obbligare i professionisti a informare i consumatori sulla durabilità e la riparabilità dei prodotti. Presentando le proposte, Věra Jourová, vicepresidente per i valori e la trasparenza, ha detto: «Sosteniamo i consumatori che desiderano sempre più scegliere prodotti che durano più a lungo e che...

Il pacchetto di misure europee per rendere i prodotti sostenibili e rafforzare l’indipendenza Ue per le risorse

La Commissione Ue vuole prodotti ecocompatibili, tessile sostenibile e circolare e materiali per l’edilizia del futuro

La Commissione europea ha presentato un pacchetto di proposte sull’European Green Deal «Volte a rendere i prodotti sostenibili la norma nell'Ue, promuovere modelli imprenditoriali circolari e responsabilizzare i consumatori nella transizione verde». Come annunciato nel piano d'azione per l'economia circolare, la Commissione Ue propone «Nuove norme per rendere quasi tutti i beni fisici presenti sul mercato dell'Ue più rispettosi dell'ambiente, circolari ed...

Terna: con l’ora legale risparmi per oltre 190 milioni di euro

Minori consumi per 420 milioni di kWh e 200 mila tonnellate di CO2 non immesse in atmosfera

Il periodo di ora legale comincerà domenica 27 marzo, quando alle 2:00 di notte bisognerà spostare le lancette avanti di un’ora, e terminerà il 30 ottobre, con il ritorno all’ora solare. Mentre si discute se abbandonare o meno l’ora legale, Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale, fa  notare che, secondo...

L’invecchiamento dei Paesi sviluppati minaccia l’azione climatica

Nei Paesi ricchi la quota della popolazione ultrasessantenne raddoppierà entro il 2050, con sorprendenti effetti climatici

Le popolazioni dei Paesi sviluppati stanno invecchiando, ma l'impatto dei consumi degli anziani sulla mitigazione globale delle emissioni di carbonio è poco indagato.  Secondo lo studio “Ageing society in developed countries challenges carbon mitigation”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori norvegesi, giapponesi, statuinitensi e cinesi, «Gli anziani hanno svolto un ruolo di primo...

Crisi alimentare e biocarburanti: ogni giorno le auto Ue bruciano 15 milioni di pagnotte di pane

T&E: immorali le richieste della lobby dei biocarburanti di fronte al crollo dei rifornimenti di cereali a da Ucraina e Russia

Secondo il nuovo studio “Food not fuel” pubblicato da Transport & Environment (T&E), «Ogni giorno l’Europa trasforma 10.000 tonnellate di grano – l’equivalente di 15 milioni di pagnotte da 750 g. – in etanolo da usare nelle automobili». Per questo l’ONG europea chiede di «Sospendere la combustione di colture agricole, come il grano, nei biocarburanti»...

Greenpeace all’Ue: ridurre la zootecnia intensiva per compensare il deficit di grano dall’Ucraina

Nell’Ue 162,5 milioni di tonnellate di cereali per nutrire animali, su un totale di 303 milioni di tonnellate

Oggi la Commissione europea ha presentato la sua strategia per affrontare le conseguenze dalla guerra in Ucraina sul settore agroalimentare e secondo Greenpeace «Una riduzione dell'8% nell'uso di cereali per l'alimentazione animale nell'Ue consentirebbe di risparmiare abbastanza frumento per compensare il deficit previsto a causa dell'invasione della Russia in Ucraina». L'Ucraina produce in media 26...

Guerra in Ucraina: il pacchetto di misure della Commissione europea per affrontare la crisi agroalimentare

«Accelerare a livello globale la transizione del sistema alimentare verso la sostenibilità e la resilienza per prepararci meglio alle crisi future»

Oggi la Commissione europea ha presentato una serie di azioni a breve e medio termine «Per migliorare la sicurezza alimentare globale e sostenere gli agricoltori e i consumatori nell'Ue alla luce dell'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari e dei costi di produzione, come l'energia e i fertilizzanti». Presentando il pacchetto di misure, il  vicepresidente esecutivo della Commissione Valdis Dombrovskis  ha detto:...

Il metodo anticontraffazione dell’olio extravergine d’oliva dell’università di Pisa arriva nelle scuole

Sviluppata una versione semplice e gratuita del software per l'analisi dell’olio

Lo studio “Digital Tool for the Analysis of UV–Vis Spectra of Olive Oils and Educational Activities with High School and Undergraduate Students”, pubblicato sul Journal of Chemical Education dell‘American Chemical Society da Valentina Domenici del Dipartimento di chimica e chimica industriale dell’università di Pisa  e da Sandro Jurinovich dell’ITS Cattaneo di San Miniato, documenta lo sviluppo di una versione “friendly”...

Il vice premier russo Novak: il petrolio potrebbero salire a 300 -500 dollari al barile

Usa e UK non importeranno più petrolio russo. Mosca: congelamento delle esportazioni di uranio negli Usa

Oggi  sul mercato dei futures dell'ICE di Londra il prezzo di un barile di greggio Brent, con consegna a maggio, è salito di oltre il 6%, attestandosi a 114,82 dollari e il vice primo ministro russo Alexander Novak ha detto che «Se i Paesi occidentali rinunciano al petrolio dalla Russia, i prezzi mondiali del carburante...

Giornata internazionale delle Foreste 2022: «Foreste, produzioni e consumi sostenibili»

Antonio Nicoletti: focus su foreste allevamenti, agricoltura e consumi

Foreste, produzioni e consumi sostenibili è il tema della Giornata internazionale delle foreste, un tema utile a ricordare che le foreste sono ecosistemi fondamentali ma che continuano ad essere minacciate da deforestazione e degrado forestale a causa dell’espansione dei terreni agricoli per la produzione di materie prime che poi noi consumiamo (carne, legno, olio di palma,...

Livorno, la Capitaneria di Porto ferma una nave con un carico di olio di palma

La chimichiera battente bandiera di Singapore, non rispettava i requisiti di sicurezza della navigazione

Continua il lavoro della Capitaneria di Porto di Livorno, guidata dal Contrammiraglio Gaetano AngoraA, nella lotta alle “navi sub-standard” che, «In difformità alle convenzioni internazionali, navigano con gravissimo rischio per la sicurezza della navigazione e dell’ambiente marino nonché per la sicurezza e per le condizioni di vita delle persone che sulle navi vivono e lavorano....

Acqua: gli italiani “attenti” alla risorsa ma non sanno quanto ne consumano e ne sprecano

Il 68% ritiene che il consumo per famiglia sia meno di 100 litri giornalieri (sono 500). Solo per il 25% l’acqua è un problema attuale

In occasione della 30esima Giornata mondiale dell’acqiua che si celebra il 22 marzo. Finish ha commissionato a Ipsos uno studio sullo  stato dell’arte in termini di abitudini, consumo, tutela e spreco dell’acqua in Italia. La ricerca, condotta a gennaio 2022 su un campione rappresentativo di oltre 1.000 rispondenti, ha permesso di ottenere una interessante fotografia di...

Guerra in Ucraina e crisi energetica, l’impatto in Toscana

L’Irpet calcola i possibili effetti su imprese e famiglie

Con il rapporto “La guerra in Ucraina. Quanto è economicamente esposta la Toscana?”, l’istituto di programmazione economica della Regione (Irpet), ha calcolato quanto il sistema produttivo toscano sia esposto rispetto alle domande di beni e servizi dalla Russia, quanto la Toscana dipenda dai prodotti russi per le sue produzioni, quanto la guerra potrà influire sui...

Dissalatore dell’Elba, Galletti (M5S): «Le alternative esistono e sono migliori»

Lettera all’assessora Monni per riaprire la discussione sull'acqua con i sindaci dell'Elba e della Val di Cornia

Secondo la presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Regione Toscana, Irene Galletti,. «La questione del dissalatore di Mola è emblematica di un problema di sistema legato alla gestione della risorsa idrica in Toscana, e che riguarda non solo l’isola d'Elba ma tutta la Val di Cornia». La Galletti ha anche annunciato l’invio di «Una...

Traffico e riscaldamento alla base delle violazioni degli standard di qualità dell’aria in Europa

L’Italia tra i Paesi che segnalano il riscaldamento domestico come principale causa dei superamenti dei limiti del particolato

Secondo il briefing “Managing air quality in Europe” pubblicato dall'European Environment Agency (EEA), «Le violazioni dei limiti di qualità dell'aria dell'Ue per il biossido di azoto in tutta Europa sono dovute principalmente al traffico stradale, mentre il riscaldamento domestico è alla base della maggior parte dei superamenti per il particolato». Nel periodo dal 2014 al...

Mais e grano alle stelle: come garantire la sicurezza alimentare?

Russia, Ucraina, lobby dell’agribusiness, sicurezza alimentare e mercato dei cereali

La tragedia umana della guerra in corso in Ucraina ci parla non solo della necessità di arrivare il prima possibile a un cessate il fuoco, ma ci pone interrogativi profondi sulle basi del nostro sistema di sviluppo, e sulla strada da intraprendere per uscire da questa ulteriore crisi che si abbatterà direttamente o indirettamente su diversi Paesi anche lontani dall’area del...

Batterie: il Parlamento europeo chiede maggiore impegno ambientale e sociale

Nuove norme per regolare l'intero ciclo di vita delle batterie, dalla progettazione alla fine vita

Nel dicembre 2020, la Commissione europea ha presentato una proposta di regolamento sulle batterie e i suoi rifiuti che punta a  rafforzare il funzionamento del mercato interno, promuovendo l'economia circolare e riducendo l'impatto ambientale e sociale delle batterie per l‘intero ciclo di vita. Un’iniziativa fortemente legata all’European Green Deal, al piano d'azione per l'economia circolare e alla nuova strategia industriale...

1,4 miliardi di euro contro la dispersione idrica. Giovannini: investimento senza precedenti

Rendere più efficiente la gestione dell’acqua, a partire dalle regioni del Sud, anche per fronteggiare la crisi climatica

In sinergia col Ministro per il Sud e la coesione territoriale, il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) ha dato il via libera al finanziamento degli interventi programmati per «Ridurre le perdite di acqua nelle reti di distribuzione, con una particolare attenzione al Mezzogiorno, per complessivi 1,38 miliardi di euro» e spiega che...

I gatti mangiano squali a rischio estinzione

I test del DNA rivelano che nel cibo per gatti ci sono squali. Ma sulle etichette non c'è scritto

I proprietari di gatti potrebbero nutrire involontariamente i loro animali con carne di specie di squali in via di estinzione. A dirlo è lo studio “DNA Barcoding Identifies Endangered Sharks in Pet Food Sold in Singapore”, pubblicato su Frontiers in Marine Science da Ian French e Benjamin Wainwright dello Yale-NUS College della National University of...

Maggiori investimenti nei servizi all’assistenza potrebbero creare quasi 300 milioni di posti di lavoro

ILO: un continuum di assistenza che aiuterebbe ad alleviare la povertà, incoraggiare l'uguaglianza di genere e sostenere l'assistenza ai bambini e agli anziani

Secondo il nuovo rapporto “Care at work: Investing in care leave and services for a more gender equal world of work”, pubblicato dall’ International Labour Organization (ILO) in occasione della Goiornata internazionale della donna, «I persistenti e significativi gap nei servizi e nelle politiche di assistenza hanno lasciato centinaia di milioni di lavoratori con responsabilità...

Benefici e rischi dei cibi del futuro

Studio Fao su potenziali vantaggi e preoccupazioni per i nuovi alimenti e le nuove tecnologie

Che si tratti di nuovi alimenti come meduse, insetti commestibili e carne a base cellulare, o di nuove tecnologie come blockchain, intelligenza artificiale e nanotecnologie, il futuro promette entusiasmanti opportunità per nutrire il mondo. Tuttavia, è giunto il momento di iniziare a prepararsi per eventuali potenziali problemi di sicurezza ed è quello che fa il rapporto...

Deforestazione, Wwf: estendere la legge Ue a tutti i sistemi “mangiati” dai consumatori europei

Nel 2020 importati oltre 20 milioni di tonnellate di soia, una delle principali cause di distruzione di natura in Sud America

Secondo la nuova ricerca “Mapping the European Soy Supply Chain” commissionata dal Wwf a Peofundo, «Il 90% della soia che viene consumata da noi cittadini europeiè l’ingrediente “nascosto” dietro al consumo di altri prodotti che scegliamo come carne, uova, latte o yogurt». Il Wwf evidenzia che «Il consumo europeo di prodotti legati alla deforestazione rende l’Europa complice...

A buon rendere: molto più di un vuoto. Al via la campagna nazionale

L´83% degli italiani sostiene l’introduzione di un sistema di deposito cauzionale

Parte oggi la campagna di sensibilizzazione nazionale  A Buon Rendere – molto più di un vuoto, promossa dall'Associazione Comuni Virtuosi insieme ad A Sud Onlus, Altroconsumo, Greenpeace, Italia Nostra, Kyoto Club, LAV, Legambiente, Lipu-Bird Life Italia, Oxfam, Marevivo, Pro Natura, Retake, Slow Food Italia, Touring Club Italiano, Wwf e Zero Waste Italy . I promotori sottolineano...

Energia e guerra: l’Ue non esclude Gazprombank dalla swift. E la lobby nucleare Usa chiede di non boicottare l’uranio russo

Bonelli: «Ipocriti. Ogni giorno Putin incassa 700 milioni di dollari dalla vendita di gas all’Europa e ci finanzia la guerra»

Nella lista nera delle banche russe escluse dall’Ue dal sistema di pagamenti Swift ci sono Vtb Bank, Bank Rossiya, Bank Otkritie, Novikombank, Promsvyazbank, Sovcombank e Veb.rf, ma non il maggior gruppo bancario russo, Sberbank e, soprattutto la banca del gigante statale del gas russo: Gazprombank, una delle colonne portanti del sistema di potere putiniano. Quindi...

La difficile rotta per un turismo crocieristico sostenibile nell’Ue della blue economy

Il turismo crocieristico dovrà reinventarsi, riducendo il suo impatto ambientale e generando valore per i consumatori

Il 1° marzo la Commissione Europea ha organizzato a Bruxelles il secondo Pan-European Cruise Dialogue, puntando dichiaratamente ad «Aiutare il settore a riprendersi dalla crisi e ad allinearsi con gli obiettivi dell’European Green Deal. portando a un settore del turismo crocieristico più sostenibile e resiliente in Europa». L'evento si inserisce nella più ampia attuazione del...

Gli eventi meteorologici e climatici estremi fanno aumentare i bisogni umanitari in Madagascar e nel mondo

Nel 2020, il clima estremo ha contribuito alla maggior parte delle crisi alimentari mondiali ed è stato la causa principale dell'insicurezza alimentare acuta in 15 Paesi

Il ciclone tropicale Emnati, che il 23 febbraio ha colpito il Madagascar è stata la quarta tempesta tropicale in 4 settimane a devastare uno dei Paesi africani più soggetti a questio tipo di eventi meteorologici estremi e le sue conseguenze, che minacciano la sicurezza alimentare di centinaia di n migliaia di persone, sono un esempio...

L’impatto delle alternative vegetali alla carne su bestiame e gas serra è scarso

Due studi Usa dimostrano che l'aumento della domanda di plant-based meat porta solo a un calo dell'1,2% nella produzione di carne macinata, lo 0,15% in meno di bestiame Usa

Secondo lo studio “Impact of plant-based meat alternatives on cattle inventories and greenhouse gas emissions”, pubblicato su Environmental Research Letters da Jayson Lusk (Purdue University), Dan Blaustein-Rejto, Saloni Shah (The Breakthrough Institute – Berkeley) e Glynn Tonsor (Kansas State University),  le nuove alternative alla carne a base vegetale (plant-based meat PBM) che puntano a imitare...

Il Trentino contro la plastica monouso in Enti pubblici ed eventi, ma c’è il ricorso al Tar

«Bioplastiche incompatibili coi cicli produttivi degli impianti di compostaggio industriale, vengono smaltite fuori provincia come rifiuto speciale per 160€ a tonnellata»

Mentre il Governo italiano ha recepito la direttiva europea Sup contro alcuni prodotti in plastica monouso escludendo dal bando la bioplastica, la Provincia di Trento sta provando ad andare oltre scoraggiando l’impiego di prodotti monouso tout-court. Una recente delibera dispone infatti che «dal 1° gennaio 2023, in tutti i servizi di somministrazione e vendita -...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 67