Mobilità

Si potrà ricaricare l’auto elettrica mentre si fa shopping

Protocollo d’intesa Enel – Federdistribuzione per la diffusione della mobilità elettrica

Enel e Federdistribuzione – che rappresenta le aziende della Distribuzione Moderna, alimentare e non alimentare, che operano con reti di negozi fisici e attraverso i nuovi canali digitali – hanno  firmato un protocollo d’intesa che apre a iniziative in chiave di transizione energetica per «Favorire la diffusione della mobilità elettrica installando punti di ricarica per...

Auto elettriche o auto a combustione? Se si guarda all’intero ciclo di vita, sulle emissioni non c’è gara

«L'elefante nella stanza è la catena di approvvigionamento dei veicoli alimentati a combustibili fossili, non quella dei veicoli elettrici»

Nonostante la pandemia di COvid-19, il mercato delle auto elettriche è in rapida crescita e molti Paesi stanno incentivando e promuovendo una più ampia adozione dei veicoli elettrici come strumento per combattere il cambiamento climatico. Alcune case automobilistiche hanno persino promesso di convertire le loro intere produzioni in veicoli alimentati a batteria. I veicoli elettrici hanno emissioni molto...

Mobilità urbana: boom delle due ruote ma attenzione dei Comuni italiani a singhiozzo

Focus2R: la fotografia delle politiche locali in favore di ciclisti e motociclisti in epoca Covid

L’Associazione nazionale ciclo motociclo accessori di Confindustria (ANCMA) e Legambiente hanno presentato il sesto rapporto dell’Osservatorio Focus2R, elaborato da Ambiente Italia, f dal quale emerge che «Sale la disponibilità media di piste ciclabili in città (+ 65,5 km soltanto a Milano), cala il ricorso degli italiani al bike-sharing (-47% rispetto al 2019), a causa del...

Ponte sullo Stretto di Messina, il Governo avvia l’iter per l’ennesimo studio di fattibilità

Dovrà confrontare l’opzione zero con la soluzione progettuale del ponte aereo a più campate o campata unica

Il ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili (Mims) ha formalmente avviato l’iter per la realizzazione di uno studio di fattibilità tecnico-economica per la realizzazione di un sistema di attraversamento stabile dello Stretto di Messina, ovvero l’ormai fantomatico ponte, con un’informativa resa ieri dal ministro Giovannini in Cdm. Il processo amministrativo conta sui fondi stanziati a tale scopo dalla legge...

Mobilità sostenibile? Ecco a che punto è il trasporto pubblico locale in Italia

L'evoluzione nel tempo di metropolitane, tram, autobus e filobus fotografata dall'Istat

Grazie ai dati resi disponibili da ISTAT per i 109 comuni capoluogo di provincia o città metropolitana, è possibile analizzare la situazione per un arco temporale esteso (2013-2019) per capire la situazione e le tendenze in atto, prima della pandemia, riguardo al trasporto pubblico locale. Come sappiamo non c’è mobilità sostenibile senza un trasporto pubblico di massa...

L’impatto climatico della micromobilità elettrica condivisa

Quella pubblica emette più CO2 delle alternative che sostituisce, l’e-mobility privata meno

Ormai scooter, monopattini e biciclette elettrici  fanno parte del panorama del traffico di buona parte delle grandi città e rappresentano sia una speranza che una sfida: la micromobilità in sharing che permette agli utenti di noleggiare e di condividere scooter, bici e monopattini elettrici che sono generalmente considerati soluzioni di mobilità climate-​friendly che alleviano il...

Ecobonus, da domani ripartono gli incentivi per moto e scooter elettrici o ibridi

I concessionari potranno tornare a prenotare gli incentivi destinati all’acquisto di ciclomotori e motocicli

Il ministero dello Sviluppo economico (Mise) informa che a partire dalle ore 10 di domani – giovedì 13 gennaio 2022 – riapre per i concessionari la piattaforma ecobonus.mise.gov.it, per prenotare gli incentivi destinati all’acquisto di ciclomotori e motocicli. Per l’incentivo era stato introdotto dalla legge di bilancio 2021 uno stanziamento complessivo di 150 milioni di euro, pari a 20 milioni per...

Ampliamento Alto Fondale a Portoferraio, Legambiente e Italia Nostra: un progetto indigeribile

L’elettrificazione delle banchine è un obbligo, non un pretesto per realizzare un’opera con un impatto ambientale e paesaggistico devastante

Riceviamo e pubblichiamo   Va riconosciuta, nel comunicato dell’Autorità portuale pubblicato dalla stampa il 13  novembre 2021 con il titolo “Nuova convenzione tra L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno settentrionale e il Comune di Portoferraio”, la notevole abilità nel riproporre in modo suadente e candido un argomento invece serio e preoccupante;  celebrando cioè la...

Piste Ciclabili di via Pio Fedi e via Toselli: il giudizio di FIAB Firenze Ciclabile

«L'assenza di separazione fisica fra marciapiede e pista crea spesso conflitti fra pedoni e ciclisti»

Riceviamo e pubblichiamo le proposte ed il parere di FIAB Firenze Ciclabile, formalmente trasmesse in fase di analisi del progetto in Conferenza dei Servizi, in merito al progetto definitivo delle piste ciclabili in via Piuo Fedi e via Toselli approvato recentemente dalla giunta comunale di Firenze.     Si è conclusa nei giorni scorsi la...

Raddoppiano le auto elettriche vendute in Italia, mentre le colonnine segnano +35%

Ma con lo stop agli incentivi si prevede una brusca frenata. Motus-E: «Abbiamo cercato di spiegare al Governo in tutti i modi le conseguenze»

Nell’ultimo anno l’immatricolazione di auto elettriche in Italia ha conosciuto una robusta impennata,  per quanto riguarda sia quelle a batteria (Bev) sia le ibride plug-in (Phev). Secondo i dati aggiornati da Motus-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia, nel 2021 si...

Tpl, in Toscana autobus senza 530 autisti causa pandemia: «Servizio a rischio»

Autolinee toscane: «Stiamo riorganizzando il servizio per poter garantire le corse in orario scolastico e nelle ore di punta per i pendolari del lavoro, ma fuori da queste fasce è molto probabile che ci saranno meno bus in circolazione»

Su meno di 4 mila autisti per il servizio di trasporto pubblico locale toscano, ben 530 ora non possono lavorare in quanto positivi al Covid-19 o comunque in quarantena. «Abbiamo chiesto ai nostri autisti e in generale a tutti i dipendenti, in questo periodo – spiega Gianni Bechelli, presidente di Autolinee toscane, il neo-gestore unico...

Autobus a rischio causa Covid-19, in Toscana circa 400 autisti a casa per malattia

Autolinee toscane: «La situazione è problematica per i vari servizi pubblici e soprattutto nel settore del trasporto pubblico»

In base ai report quotidiani delle assenze del personale causate in larga parte da Covid-19 e quarantene collegate, Autolinee toscane – ovvero il neo-gestore unico del Tpl in regione – lancia l’allarme sulla tenuta dei servizi autobus: «Purtroppo, la situazione dell’espansione della quarta ondata della pandemia si sta aggravando in modo veloce e senza soluzione...

Completamento autostrada Asti Cuneo, Legambiente chiede al ministro di attivare il dibattito pubblico

Necessario per stimolare la politica a scegliere la soluzione migliore dal punto di vista della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta entra nel dibattito relativo al completamento dell’autostrada A33 Asti-Cuneo con una lunga lettera inviata la vigilia di Natale al ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini e che pubblichiamo integralmente.     Caro Enrico, ti scriviamo in merito alla scelta di tracciato di completamento dell’Autostrada A33 Asti-Cuneo e...

A che punto è la mobilità dolce in Italia

Complessivamente nei 109 Comuni capoluogo ci sono 24 km di piste ciclabili ogni 100 kmq, mentre i veicoli a motore hanno a disposizione 771 km ogni 100 kmq

Grazie ai dati messi a disposizione dall’Istat per i 109 comuni capoluogo di provincia o città metropolitana, possiamo analizzare l’andamento negli anni 2013-2019 della mobilità dolce (pedonale e ciclabile). La qualità della vita in molte città risente degli effetti negativi dell’aumento dei livelli di traffico e dei conseguenti problemi in termini di inquinamento ed effetti negativi...

Pnrr, dal Mims in arrivo in Toscana risorse per oltre 1 miliardo di euro

Serviranno per finanziare opere che spaziano dalla mobilità sostenibile all’efficientamento degli edifici pubblici, dalla tutela della risorsa idrica agli interventi portuali

Dopo l’intesa raggiunta in Conferenza unificata tra Stato, Regioni e Province autonome, il ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili (Mims) ha definito gli atti di ripartizione e di assegnazione delle risorse per oltre 60,1 miliardi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e del Piano complementare (Pc), un valore pari al 98% del...

Rapporto Eco Media 2021: vaccini e no vax tolgono spazio mediatico all’ambiente

L’ambiente in primo piano solo con i catastrofici eventi climatici in Europa e Italia

Oggi è stato presentato, a cura di Pentapolis Institute ETS, con la collaborazione scientifica dell’Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino,  il Rapporto Eco Media 2021 sulla copertura delle notizie su ambiente e sviluppo sostenibile da parte dei media italiani e Massimiliano Pontillo,presidente di Pentapolis Group, spiega che «Dal Rapporto Eco Media 2021 emerge che l'informazione legata...

Dal Kyoto club quattro proposte per rendere più verdi legge di Bilancio e Pnrr

Ferrante: «Siamo molto preoccupati perché osserviamo ancora lentezze e impacci nella Pubblica amministrazione, nello stesso modo di legiferare»

Senza un’operazione di ecologia normativa e legislativa non ce ne potrà essere una sostanziale, neanche con le ingenti risorse europee in arrivo con il Pnrr. Per questo Kyoto club ha presentato oggi nuove proposte – articolate attorno a 4 punti chiave – sulla legge di Bilancio in discussione in Parlamento rispetto all’evoluzione dell'attuazione del Pnrr...

Pnrr, 200 milioni per rendere più sostenibili 19 isole minori non interconnesse

Al via il Programma Isole Verdi: efficientamento energetico e idrico, mobilità sostenibile, rifiuti, economia circolare ed energia rinnovabile

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che avvia il “Programma Isole Verdi”. Il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE) spiega che «Si tratta di una misura che utilizza 200 milioni di euro a valere sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) finanziato dall’Unione Europea Next Generation EU. Il programma è finalizzato...

Ci siamo rotti i polmoni! I flash mob di Legambiente: ridurre subito l’inquinamento atmosferico in città

In Italia nel 2019 ci sono stati quasi 50mila decessi prematuri causati dall’inquinamento dell'aria da particolato (PM 2,5)

A Torino, Milano, Bologna, Roma, Napoli e Bari, gruppi di attivisti di Legambiente, hanno indossato maschere antigas, simulando una realtà non troppo lontana: «Uno scenario del prossimo futuro, se le emissioni inquinanti nelle città italiane non verranno immediatamente e drasticamente ridotte, in rispetto dei nuovi obiettivi europei ma, soprattutto, per rientrare nei nuovi e più...

Trasporti pubblici ed energia green gratuiti potrebbero ridurre sostanzialmente le emissioni delle famiglie

Per rendere le carbon tax più eque ed efficaci bisogna offrire alle persone servizi green gratuiti, non soldi

Secondo lo studio “Fairness, effectiveness, and needs satisfaction: new options for designing climate policies”, pubblicato recentemente su Environmental Research Letters,  da Milena Büchs e Diana Ivanova del Sustainability Research Institute dell’università di Leeds, Leeds e da Sylke V Schnepf  del Joint Research Centre della Commissione europea, utilizzare le della carbon tax per finanziare l'elettricità verde...

In Toscana le città sono nate a misura d’uomo, ma oggi le auto la fanno da padrone

Da segnalare il dato eclatante delle densità di motocicli a Livorno: 271/1000 abitanti, al secondo posto a livello nazionale

L’Italia, dopo il piccolo Lussemburgo, è il Paese quello dove si registra - ormai da un decennio - la maggiore densità di autoveicoli in Europa. Nel 2019 erano 663 auto e 115 motocicli ogni 1000 abitanti, ed in costante crescita da diversi anni. Ci sono città dove addirittura le auto circolanti sono più di 800...

L’Italia, un Paese a misura di automobile

Se davvero si vuole parlare di "transizione ecologica", è indispensabile impegnarsi per la riduzione del numero di veicoli circolanti

Il nostro Paese, dopo il piccolo Lussemburgo, è quello dove si registra - ormai da un decennio - la maggiore densità di autoveicoli per 1.000 abitanti. Nel 2019 erano 663, dato in costante crescita da diversi anni. Ci sono città dove addirittura le auto circolanti sono più di 800 ogni mille abitanti. In un Paese...

World migration report: aumento di profughi e migranti interni nonostante il Covid-19

I migranti internazionali sono solo il 3,6% della popolazione mondiale

Il World Migration Report 2022 pubblicato dall’ International Organization for Migration (IOM) rivela «Un drammatico aumento degli sfollamenti interni a causa di disastri, conflitti e violenze in un momento in cui la mobilità globale si ferma a causa delle restrizioni ai viaggi del Covid-19». L’11esimo World Migration Report dell'OIM, attinge agli ultimi dati provenienti da...

A Santa Fiora colonnine per la ricarica delle bici elettriche in ogni frazione e nel capoluogo

Forteschi: «Il Comune punta a sostenere lo sviluppo del cicloturismo sul territorio con un'attenzione particolare al settore green delle e-bike, che è in grande ascesa»

Il Comune geotermico di Santa Fiora, dove l’energia si produce attingendo direttamente al calore rinnovabile naturalmente presente nel sottosuolo, dopo importanti progressi compiuti sul fronte del turismo sostenibile – come testimonia la Bandiera arancione assegnata dal Touring club – punta a consolidarsi con una nuova infrastruttura di ricarica per le bici elettriche. Grazie a un...

Appalti, Corte Costituzionale: Illegittimo l’obbligo di affidare all’esterno i contratti di lavori, servizi e forniture

Utilitalia ed Elettricità Futura: bene la pronuncia della Corte su articolo 177

«La previsione dell’obbligo, a carico dei titolari di concessioni affidate direttamente, di esternalizzare tutta l’attività oggetto della concessione – mediante appalto a terzi dell’80% dei contratti inerenti la concessione stessa e assegnazione del restante 20% a società in house o comunque controllate o collegate – costituisce «una misura irragionevole e sproporzionata rispetto al pur legittimo...

Mobilità: l’Italia a tutto sharing. Milano prima, al top in Europa anche Roma, Torino e Firenze

Giovannini: «Cruciale la mobilità condivisa per rendere le città più sostenibili»

La Quinta Conferenza Nazionale sulla Sharing Mobility, organizzata dall’Osservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility (nato da un’iniziativa del ministero della Transizione ecologica, del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile e della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile), e in partnership con Deloitte, RFI, Uber, Voi Technology, Share Now, Key Energy, Via, Expomove, Bit Mobility e Nordcom,...

L’Atlante Jrc delle fonti di inquinamento da PM2.5 in 150 città europee

Tra le più colpite a causa del traffico Brescia, Parma e Verona, per il riscaldamento Torino e per i trasporti marittimi Palermo e Bari

Il nuovo  JRC Urban PM2.5 Atlas, presentato al Clean Air Forum mostra le principali categorie di fonti di emissione di PM2.5 - e da dove provengono  - per 150 città in tutta Europa. L'Atlante fornisce un quadro dettagliato di come le emissioni di trasporti, agricoltura, industria, riscaldamento residenziale e trasporti marittimi influiscano sull'inquinamento da PM2.5 ed...

T&E: nell’Ue il boom delle auto elettriche è a rischio stop

«Politiche ambiziose o rischiamo di sprecare un decennio»

Secondo l’ultimo rapporto “The electric car boom is at risk” pubblicato da Transport & Environment (T&E), «Il mercato europeo dell’auto elettrica rischia di andare incontro allo stallo a fronte di obiettivi europei di decarbonizzazione per il settore automotive troppo poco ambiziosi». Lo studio ricorda che «Negli ultimi anni, le regole imposte nel Vecchio Continente hanno...

Inquinamento, nell’Ue un’aria più pulita potrebbe salvare almeno 178.000 vite l’anno

Nel nostro Paese ci sono state 49.900 morti premature da Pm2.5, 10.640 da NO2 e 3.170 per O3

Secondo il briefing “Health impacts of air pollution in Europe” pubblicato dall’European environment agency (Eea), nel 2019 in Europa l'inquinamento atmosferico ha continuato a causare un numero significativo di morti  premature e malattie. Il rapporto dimostra anche che un miglioramento della qualità dell'aria ai livelli raccomandati recentemente dalle linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms)...

A Brescia e Bergamo il più alto tasso di mortalità in Europa da PM 2.5. Torino terza e Milano quinta per mortalità da NO2

Rispettando le nuove raccomandazioni dell'OMS sulla qualità dell'aria le città europee potrebbero evitare ulteriori 114.000 decessi

Un valutazione dell'impatto sulla salute dell’inquinamento atmosferico condotta dall’Instituto de Salud Global de Barcelona (ISGlobal) dimostra che, rispettando  i nuovi livelli di riferimento sulla qualità dell’aria adottati a settembre dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) «Le città europee potrebbero evitare ulteriori 114.000 morti premature ogni», rispetto alle precedenti linee guida OMS. A ISGlobal spiegano che «Queste stime sono...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 68