Economia ecologica

Fedagripesca Confcooperative Toscana: sulla siccità no a disparità di aiuti tra Regioni

Tistarelli: «L'emergenza ferisce anche la Toscana, non possiamo essere esclusi dai sostegni»

Il 4 luglio, il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Mario Draghi, ha deliberato «La dichiarazione dello stato di emergenza, fino al 31 dicembre 2022, in relazione alla situazione di deficit idrico in atto nei territori delle Regioni e delle Province Autonome ricadenti nei bacini distrettuali del Po e delle Alpi orientali, nonché per...

Economia circolare? Ecoforum, solo il 26-36% degli italiani vuole più impianti di riciclo

Ferrante: «È un Paese strano il nostro, con imprese eccellenti e scelte politiche non all'altezza della sfida»

Secondo il nuovo sondaggio condotto da Ipsos per la IX edizione dell’Ecoforum – la Conferenza nazionale dell’economia circolare da Legambiente, Kyoto club e La nuova ecologia, su cui si chiuderà domani il sipario a Roma – l’economia circolare piace e convince sempre più cittadini. In un contesto dominato da incertezze economiche, sanitarie e geopolitiche, il...

Pnrr: la capitale dei microrganismi è Torino

L’università di Torino coordina la più grande biobanca di virus e batteri italiana

Oggi, il rettore dell’università di Torino, Stefano Geuna, ha presentato il progetto “Strengthening the MIRRI Italian Research Infrastructure for Sustainable Bioscience and Bioeconomy” (SUS-MIRRI.IT) che ha lo scopo di «Rafforzare la rete nazionale di microrganismi per conservare e valorizzare la biodiversità microbica fornendo strumenti efficaci per affrontare le grandi sfide sociali, economiche e ambientali». Il...

Geotermia, dal decreto Aiuti importanti novità per la Toscana dal cuore caldo

Termine: «Maggiori risorse per i Comuni, grazie ad un incremento (intorno al 15%) delle somme derivanti dalla produzione geotermoelettrica»

La ragione supera (finalmente) la superficialità populista e in Italia si torna a dare una prospettiva ai territori che ospitano una importante energia rinnovabile come quella geotermica. Dopo il reinserimento della geotermia all'interno del Fer 2 è stato inserito un emendamento nel testo del decreto Aiuti, in approvazione domani alla Camera e nato su istanza...

Torna a crescere il consumo d’imballaggi, nell’ultimo anno avviato a riciclo il 73,3%

Ruini (Conai): «In una situazione pandemica che allentava la morsa pur senza cessare, la ripresa dei consumi nel 2021 è stata davvero forte»

Nel 2021 l’Italia ha visto aumentare in modo esponenziale l’immesso al consumo di imballaggi (oltre 14 mln ton, +8,5% sul 2020), ma la gestione post-consumo ha retto l’urto: l’avvio a riciclo è arrivato al 73,3% (10,55 mln ton, +0,3%), secondo quanto riporta il Programma generale pubblicato ieri dal Conai, ovvero il Consorzio nazionale imballaggi. Se...

Forum Disuguaglianze e Diversità: crowdfunding per finanziare la ricerca su giustizia sociale e ambientale

Raccolti già oltre 20.000 euro. Come contribuire all’iniziativa

Per costruire una società più equa e più inclusiva non bastano i buoni propositi: ci vogliono anche le azioni concrete. A partire da questo presupposto è nato nel 2018 il Forum Disuguaglianze e Diversità, impegnato a ridurre le disuguaglianze economiche, sociali e di riconoscimento attraverso un’intensa attività di ricerca e advocacy che negli ultimi quattro anni ha...

Tartarughe marine e delfini a bordo di Goletta Verde a Marina di Pisa

Come aumentare la qualità e la quantità di aree marine protette fino al 30% e conservare le specie a rischio

A bordo di Goletta Verde ormeggiata a Marina di Pisa si è tornato a parlare di conservazione della biodiversità e di tutela delle specie a rischio.  Enrica Franchi, dell’Università di Siena, partner del Progetto Life Delfi, il progetto cofinanziato dal programma Life dell’Unione Europea, ha ricordato «L’importanza di promuovere azioni tutela di specie ed habitat, coinvolgendo...

Tragedia del Marmolada. Wwf: ghiaccio bollente. Legambiente: la montagna sta collassando

Appello al governo e all’Ue: «Urgente mettere in campo politiche climatiche più ambiziose». Situazione preoccupante anche sugli altri ghiacciai alpini

«Nessuno poteva sapere quando e dove, ma quella di ieri sul ghiacciaio della Marmolada è una tragedia più che annunciata e per questo ancor più grave e dolorosa». A dirlo è il Wwf che aggiunge: «Quanto accaduto corrisponde agli scenari e agli avvertimenti che climatologi e glaciologi diffondono da anni, in particolare attraverso i rapporti...

Nuove funzioni per l’Arrr, il Consiglio regionale della Toscana approva

Buggetti: «Quest’atto stabilisce le modalità di determinazione degli oneri e dei contributi dovuti per le attività di assestamento e ispezione degli impianti termici»

Con 20 venti voti favorevoli, 6 astensioni e 3 contrari, nei giorni scorsi l’Aula del Consiglio regionale ha dato il via libera definitivo alla pdl – già approvata in commissione Sviluppo economico – per la ridefinizione dell’oggetto sociale dell’Agenzia regionale recupero risorse spa (Arrr), in particolare per il monitoraggio e controllo degli attestati di prestazione...

Goletta verde: nell’alto Mar Tirreno sì eolico offshore, no al rigassificatore a Piombino

La transizione energetica è urgente e passa anche per gli impianti progettati a mare

Goletta Verde è salpata da La Spezia, prima tappa del suo percorso, e  prosegue lungo le coste toscane il suo viaggio che quest’anno ha tra i suoi temi principali la promozione e lo sviluppo dell’eolico offshore, come contributo fondamentale alla transizione energetica e alla lotta alla crisi climatica. Ieri, la storica imbarcazione di Legambiente, in...

Enrico Rossi, il ghiacciaio della Marmolada e il rigassificatore di Piombino

«Si tratta di una contraddizione fondamentale, la più importante del nostro tempo»

L’ex presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un post sulla tragedia del Marmolada che chiama in causa anche le politiche energetiche della parte politica alla quale appartiene e il ruolo del suo successore alla guida della Regione alle prese con la realizzazione del rigassificatore a Piombino. Ecco cosa scrive:...

Economia circolare nei porti, Itelyum acquisisce il gruppo triestino Crismani

Codognola: «Il nostro gruppo amplia l’offerta verticale di gestione sostenibile delle acque e consolida la sua posizione di riferimento nella gestione dei rifiuti industriali nel nord-est»

Itelyum, una realtà italiana leader nell'economia circolare e in particolare nella valorizzazione dei rifiuti speciali, ha acquisito alcune delle società del gruppo triestino Crismani, attivo da più di 50 anni nella gestione dei rifiuti, e operante in particolare in ambito portuale presso i porti di Trieste, Monfalcone e San Giorgio di Nogaro. «Il sistema portuale...

Lucart, il “green hero” della carta che usa la sostenibilità contro siccità e crisi energetica

Ferrante: «La riduzione delle emissioni non è solo un vincolo da rispettare, ma è anche una straordinaria opportunità di sviluppo e lavoro»

Perché mai oggi ad un industriale dovrebbe convenire investire in sostenibilità ambientale? Perché altrimenti l’azienda perderebbe in competitività economica e resilienza di fronte agli shock esterni – dalla siccità alla costi energetici, per restare nell’attualità. Una realtà che ormai da tempo non è solo teoria, come mostra plasticamente il XVII rapporto di sostenibilità che il...

Geotermia, approvate la golden power per le concessioni e nuove risorse per le comunità locali

Sani: «Si tratta di un risultato storico e straordinario che promuove l'utilizzo delle fonti rinnovabili e produce ricchezza per comunità e attività produttive locali»

Le commissioni riunite V-VI della Camera hanno proseguito ieri nell’esame dell’atto 3614, ovvero la conversione in legge del cosiddetto decreto Aiuti: al suo interno è stato approvato un emendamento che amplia l’applicazione della “golden power” alla geotermia, oltre a garantire maggiori contributi economici per le comunità locali che coltivano questa risorsa rinnovabile per produrre energia...

Gestione rifiuti, la Toscana del sud trova l’accordo sugli impianti da realizzare

Fabbrini: «Questo Ato nel prossimo futuro azzererà quasi del tutto il ricorso alla discarica, anticipando quindi le linee guide europee in materia»

Il territorio che circoscrive i 104 Comuni dell’Ato Toscana sud ha trovato oggi la quadra sul nuovo assetto impiantistico per la gestione dei rifiuti urbani: è stato infatti siglato stamani l’accordo fra l’Ato, il gestore unico dei servizi d’igiene urbana (Sei Toscana) e le principali partecipate pubbliche attive nella gestione dei rifiuti raccolti (Sienambiente e...

Geotermia in Italia, lo stallo dell’ultimo decennio documentato dall’Ispra

Nel 2010 gli impianti installati nel nostro Paese sono arrivati a 0,8 GW, e da lì non si sono (quasi) più mossi. Ma dal 2014 a soffrire sono tutte le fonti rinnovabili

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ha aggiornato il suo rapporto sugli Indicatori di efficienza e decarbonizzazione del sistema energetico nazionale e del settore elettrico, in cui ripercorre l’apporto delle varie fonti di energia – geotermica compresa – nel contesto italiano, reso oggi particolarmente critico dalle tensioni internazionali sui mercati energetici...

Auto elettriche, Stellantis punta ancora sulla geotermia per il litio necessario alle batterie

Tavares: «Garantendoci una fornitura di litio rilevante, competitiva e a basse emissioni di carbonio saremo in grado di realizzare i nostri piani per la produzione di veicoli elettrici in modo responsabile»

Stellantis, la multinazionale ex-Fiat tra i leader globali nel settore automobilistico, ha firmato un accordo vincolante con la società Controlled thermal resources (Ctr), per assicurarsi la fornitura dell’idrossido di litio necessario per realizzare le batterie da utilizzare nella produzione dei veicoli elettrificati in nord America. In questo caso il litio arriverà appunto da Ctr, che...

Più di 100 Paesi si impegnano a proteggere almeno il 30% della terra e degli oceani entro il 2030

Ma scienziati e ambientalisti temono che i negoziati CBD per il post 2020 Global Biodiversity Framework possano fallire

All’United Nations Conference che si conclude oggi a Lisbona, la High Ambition Coalition for Nature and People (HAC)  della quale fa parte anche l’Italia ha annunciato di aver raggiunto un traguardo fondamentale: «Oltre 100 Paesi hanno ora aderito al coalizione per sostenere la protezione o la conservazione di almeno il 30% della terra e degli...

Cgil, Cisl, Uil e Rinascenza Toscana per il reintegro di tutti i dipendenti ex-Rimateria

FP Cgil, Fit Cisl Livorno e Uiltrasporti hanno incontrato la proprietà di Rinascenza Toscana – società attiva nell’ambito della green economy che ha rilevato gli impianti di Ischia di Crociano – per lavorare all’obiettivo comune di rilanciare l’Azienda nell’ambito dell’Economia Circolare e il conseguente reintegro di tutti i dipendenti ex-Rimateria con un progetto di impiego a lungo termine a garanzia...

Kyoto Club e Legambiente: azzerare le emissioni “incorporate” di carbonio entro il 2050

«L’Italia segua l’esempio di altri Paesi europei e si doti di una normativa adeguata»

Il tema delle embodied carbon emissionsè stato il focus del convegno organizzato da Kyoto Club e Legambiente, tenutosi oggi a Fiera Milano in occasione dell’appuntamento internazionale MCE Mostra Convegno Expocomfort, e le due associazioni dicono che «I numeri di partenza parlano chiaro: gli edifici sono, in tutta Europa, la principale fonte di consumo energetico, pari...

World Wind Energy Conference 2022: l’Italia è uno dei mercati eolici offshore più promettenti

A Rimini la Conferenza mondiale sull’eolico: bisogna puntare tutto sulle rinnovabili

Si è conclusa oggi a Rimini la tre giorni della World Wind Energy Conference (WWEC 2022), organizzata da World Wind Energy Association (WWEA) in collaborazione con Associazione nazionale energia del vento e Adriacongrex provider conference organization, e con il supporto di Key Energy. Diverse sessioni sono state dedicate a due dei più importanti temi di...

Turismo sostenibile: per il 25% degli italiani il digitale non migliora l’esperienza nel settore

Agli italiani piacciono hotel, ristoranti e luoghi culturali green, ma solo a parità di costo

Oggi, in occasione del Sustainable Tourism Summit, la Fondazione per la Sostenibilità Digitale,  ha presentato il “Rapporto 2022 sulla Sostenibilità Digitale nel Turismo” che analizza il comportamento degli italiani rispetto alle app per il turismo (dalle app per la prenotazione di alberghi ed hotel agli strumenti che migliorano l’esperienza di visita nei musei o nei luoghi di...

Rapporto sulla Bioeconomia: occorre accelerare sul piano della sostenibilità ambientale

Covid-19 e guerra in Ucraina dimostrano quanto sia urgente ripensare il modello di sviluppo

Secondo l’ottavo rapporto “La Bioeconomia in Europa”, redatto dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo in collaborazione con il Cluster SPRING e Assobiotec-Federchimica, «La pandemia causata dal Covid-19 e lo scoppio del confitto in Ucraina hanno reso ancora più evidente la necessità di ripensare il modello di sviluppo economico in una logica di maggiore...

La blue economy è vitale per le piccole isole e le popolazioni costiere

Gli ecosistemi marini e costieri sani e resilienti sono fondamentali per lo sviluppo sostenibile

Le popolazioni costiere del mondo contribuiscono in modo significativo all'economia globale - circa 1,5 trilioni di dollari all'anno - con aspettative che puntano a circa 3 trilioni di dollari entro il 2030, cifre enormi che rappresentano i mezzi di sussistenza per circa il 40% della popolazione mondiale che vive sulle coste e o nelle loro...

Nell’Ue molte scuole e ospedali a rischio ondate di caldo e inondazioni

EEA: come proteggere i gruppi vulnerabili dai cambiamenti climatici?

Il briefing "Towards ‘just resilience” pubblicato dall’European Environment Agency (EEA) parte dalla consapevolezza che «Il cambiamento climatico colpisce tutti gli europei, ma i gruppi vulnerabili, come gli anziani, i bambini, i gruppi a basso reddito e le persone con problemi di salute o disabilità, sono i più colpiti». Dopo aver delineato quali gruppi di popolazione...

Siccità: Italia sempre più a rischio incendi

CONAF: «Uscire dalla logica dell’emergenza per passare alla pianificazione del territorio»

Il Consiglio dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali (CONAF), traccia un primo e preoccupante bilancio di una primavera e di un inizio d’estate insolitamente caldi e siccitosi: «Le scarse precipitazioni di questi giorni nel nord Italia non hanno allontanato la siccità che sta continuando ad avvolgere l’Italia. Dalla Sardegna all’Abruzzo, dall’Emilia-Romagna alla...

La produzione record di pesca e acquacoltura fondamentale per la sicurezza alimentare mondiale

Rapporto SOFIA Fao: la crescita è guidata dall'acquacoltura, ma è necessaria una "trasformazione blu”

Secondo il rapporto “The State of World Fisheries and Aquaculture” (SOFIA 2022), «La notevole crescita dell'acquacoltura ha portato la produzione mondiale da pesca e acquacoltura a un livello record. Gli alimenti di origine acquatica forniscono un contributo sempre più importante alla sicurezza alimentare e alla nutrizione del XXI secolo». Nel 2020, per il consumo umano diretto sono...

Marciana Marina tra i 10 comuni “pilota” delle Comunità energetiche rinnovabili

Marciana Marina sarà comune di punta anche per la rete di Borghi piu belli

Marciana Marina è uno dei 10 piccoli Comuni italiani “pilota”, scelti tra i molti candidati, che attueranno il  progetto “BeComE : da Borghi a Comunita energetiche”, lanciato da Legambiente in collaborazione con il Kyoto Club e il supporto tecnico di AzzeroCO2. L’opportunità irrinunciabile è rappresentata dai 2,2 miliardi di euro che il Piano nazionale di...

Il paradosso dell’End of waste per i materiali inerti, che potrebbe bloccarne del tutto il riciclo

Se il Mite non cambia il decreto, a inizio 2023 i 1.800 impianti di recupero presenti sul territorio nazionale sarebbero «di fatto costretti a cessare la propria attività»

Lo schema di decreto sull’End of waste dei rifiuti da costruzione e demolizione – ovvero il flusso di rifiuti di gran lunga più ingente nel nostro Paese – è stato elaborato dal ministero della Transizione ecologica, che l’ha inviato a marzo alla Commissione europea: entro oggi dovrebbe vedere la luce, in linea con quanto previsto...

Al via (gratis) la scuola internazionale per la gestione di progetti sull’economia circolare

Co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna, parte a settembre il corso che vede l'Università di Ferrara capofila con partner Wuppertal Institut, Centoform, Athens University of Economics and Business

«L’economia circolare, intesa come un nuovo modello di produzione e consumo volto all’uso efficiente delle risorse e al mantenimento circolare del loro flusso nel Paese, minimizzandone gli scarti, costituisce una sfida epocale che punta all’eco-progettazione di prodotti durevoli e riparabili per prevenire la produzione di rifiuti e massimizzarne il recupero, il riutilizzo e il riciclo...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 435