Clima

Balcani, l’alluvione porta a galla le mine anti-uomo [FOTOGALLERY]

Il ciclone le ha scoperte, spostate, ha divelto e trascinato via i segnali di pericolo che delimitavano i campi minati

Il ciclone extra-tropicale Tamara ha risucchiato l’umidità dal Mar Mediterraneo e l’ha scaricata sui Balcani, con Bosnia Erzegovina, Serbia e Croazia che hanno subito le peggiori inondazioni che si ricordino, causate dal record di precipitazioni negli ultimi 120 anni. Le foto scattate dal satellite Aqua della Nasa con il Moderate Resolution Imaging Spectroradiometer (Modis) mostrano...

Alluvione in Bosnia, interviene Oxfam Italia: «Aiutateci»

«Bisogna per prima cosa assicurare che la popolazione colpita abbia accesso ad acqua potabile, decenti condizioni igienico-sanitarie e cibo (specialmente per i bambini) - ha dichiarato Silvana Grispino, direttrice di Oxfam in Bosnia Erzegovina. - Questa tragedia colpisce soprattutto le persone più povere nelle zone rurali che vivono di piccola agricoltura e allevamento. Hanno perso...

Festambiente della Piana: ecco il programma ufficiale

Sarà sorprendente, innovativa e con numerose iniziative la prima edizione di Festambiente della Piana (6-7-8 giugno 2014), il festival - di cui greenreport.it è media partner -  che si svolgerà nella splendida cornice di Villa Montalvo (comune di Campi Bisenzio), nel cuore della Piana metropolitana. Un festival che sarà dedicato alle tematiche ecologiche, sociali e...

Expo, futuro e green economy: videointervista a Folco Quilici

Expo, green economy e non solo. Incontriamo Folco Quilici a Messina, alla Feltrinelli Point … assorto nella lettura di un volume e subito scatta la “necessità” di ascoltare un "maestro" della Salvaguardia Ambientale. L’approccio è schietto e subito si parte con la breve intervista … tutta da gustare! Figlio del giornalista Nello Quilici e della pittrice Emma Buzzacchi, dopo...

Diluvio in Serbia, dichiarato lo stato di emergenza

Il primo ministro della Serbia, Aleksandar Vučić, ha dichiarato lo stato di allarme in tutto il territorio del Paese balcanico a causa delle alluvioni che hanno sommerso  molte città e paesi. Secondo Vučić «Questa misura permette di coinvolgere tutte le risorse possibili per lottare contro le conseguenze delle intemperie». Le piogge torrenziali che hanno battuto...

Siria, insieme alla guerra ora colpisce anche la siccità: raccolti a rischio

Le condizioni di siccità insieme al persistente conflitto aggiungono pressione a una situazione di sicurezza alimentare già drammatica in Siria, con la prospettiva di un'ulteriore grave riduzione della produzione di frumento e di orzo, di un aumento per il 2014 del fabbisogno d'importazioni alimentari e di prezzi più elevati, rende noto oggi la FAO. Il...

Cambiamento climatico, barriere coralline fondamentali per adattamento e riduzione rischi

Il recupero di un reef costa un decimo della costruzione di difese artificiali

C’è molta Italia nello studio “The effectiveness of coral reefs for coastal hazard risk reduction and adaptation”, pubblicato su Nature Communications da un team messo insieme dall’US Geological Survey del governo Usa in collaborazione con  Nature Conservancy e Pew Charitable Trust. Infatti, a guidare il team sono Filippo Ferrario e Laura Airoldi del dipartimento di scienze...

Clima, la carica dei cento per un’azione coraggiosa di Renzi

Per un impegno concreto e coraggioso dell'Italia sul clima. Oggi a Firenze è stato presentato un appello da Giampiero Maracchi, presidente del comitato scientifico del premio “Il Monito del Giardino”, Sergio Givone, assessore alla Cultura di Firenze e docente di Estetica; Stefano Merlini costituzionalista ed ex sovrintendente del Comunale, Sergio Staino, illustratore e umorista, Marco Vichi, scrittore che ha...

L’ambientalismo non è solo personale, è politico

Possiamo disinvestire dai combustibili fossili o boicottare aziende, ma siamo anche cittadini che votano

Nella serie di documentari TV “Years of living dangerously”, Thomas Friedman va in Siria per cogliere il link tra cambiamento climatico e guerra. Parla anche con Condoleezza Rice, che dice che il cambiamento climatico può creare un punto di svolta per conflitti, proprio come in Siria. Friedman sostiene non è un caso che la guerra civile sia...

Cambiamenti climatici, svolta di Obama dopo nuovo preoccupante studio?

Che sia davvero la volta buona che il presidente Obama riesce a fare qualcosa di decisivo sui cambiamenti climatici? La speranza nasce dal National committee of experts in agriculture, climate science, commerce, and disaster relief Usa che ha reso noto il suo terzo National Climate Assment (Nca), il rapporto che è la più importante  ed...

Antartide, solo un tappo di ghiaccio impedisce al livello dei mari di aumentare di 4 metri

Sopravvalutata la stabilità del continente ghiacciato? Lo studio sul Wilkes Basin

Una regione dell'Antartide orientale è più vulnerabile di quanto si pensasse ad un disgelo di massa, che potrebbe provocare l'aumento del livello dei mari del mondo per migliaia di anni. A rivelarlo è lo studio “Ice plug prevents irreversible discharge from East Antarctica”, pubblicato su Nature Climate Change da due scienziati del  Potsdam-Institut für Klimafolgenforschung...

Produzione del vino senza emissione di CO2? Si può fare

Produzione del vino senza emissione di CO2 in atmosfera è la nuova sfida dei quattro partner europei coinvolti nel progetto ZEWIPRO, acronimo di Zero Emissions Wine Production. La Enco srl, società di consulenza in ricerca e innovazione, con sede a Napoli e uffici a Bruxelles e Rio de Janeiro, capofila del progetto, e AlgaeLink, azienda...

Cinque maggio. In memoria di Napoleone, l’imperatore sconfitto dal clima (e da un vulcano)

Sperduto nell’Atlantico, il 5 maggio di 193 anni fa, a Sant’Elena Napoleone moriva in esilio dopo aver tenuto l’Europa in pugno. L’isola d’Elba, nel bicentenario dell’evento, riecheggiano in questi giorni i fasti dei nove mesi in cui l’imperatore visse a Portoferraio ma per il còrso l’esilio che lo accompagnò fino alla morte era ancora al...

Clima, riduzione emissioni trasporto aereo: l’Ue cambia le misure

In vista dell'attuazione, entro il 2020, di un accordo internazionale che introduce una misura mondiale unica basata sul mercato da applicarsi alle emissioni del trasporto aereo internazionale, l’Ue cerca di limitare le ripercussioni sul clima causate da tale attività di trasporto mediante interventi autonomi. Introduce, attraverso un nuovo regolamento – pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea...

Life+, dall’Ue 282,6 milioni di euro per 225 nuovi progetti su ambiente e clima

La Commissione europea ha approvato oggi il finanziamento di 225 nuovi progetti LIFE+, il fondo per l’ambiente dell’Ue e sottolinea che «i progetti selezionati, che sono stati presentati da beneficiari di tutti i 28 Stati membri, prevedono interventi negli ambiti della tutela della natura, dei cambiamenti climatici, delle tecnologie pulite, delle politiche ambientali, nonché azioni attinenti...

Aprile 2014 mese da record: gas serra mai così alti nella storia dell’umanità

Siamo ormai vicini al superamento della soglia di pericolo per la catastrofe climatica

Il mese di aprile che si conclude oggi ha segnato il nuovo record di concentrazione di CO2 nell’atmosfera: sono state superate le 400 parti per milione (Ppm), il massimo nella storia dell’umanità. La conferma arriva su Climate Central da Pieter Tans, un climatologo statunitense della National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa): «Ogni giorno nel mese di...

I cambiamenti climatici oltre il catastrofismo

Dal 30 Aprile al 4 Maggio, Perugia sarà la capitale mondiale del giornalismo. Giovedì 1 Maggio, inserito nel ricco programma del Festival Internazionale di Giornalismo, dalle 10 alle 12 presso la Sala dei Notari si svolgerà il convegno Pianeta rovente. Comunicare il cambiamento climatico oltre il catastrofismo, organizzato dalla Federazione Italiana dei Media Ambientali insieme a...

Parlamento europeo, ambiente ed energia sono cose di sinistra?

Dal 22 al 25 maggio 503,7 milioni di europei sono chiamati ad eleggere i 751 eurodeputati del nuovo Parlamento europeo, ma come si sono comportati i grandi gruppi politici nella legislatura 2009-2014 nelle votazioni che hanno riguardato l’ambiente? Lo spiega “Ranking European Parliamentarians on Climate Action” un rapporto nel quale Climate Action Network (Can) Europe...

Ecco la classifica ambientale dei partiti e deputati europei italiani

Il 25 maggio voteremo per il nuovo Parlamento europeo, ma cosa hanno fatto gli eurodeputati italiani e i loro partiti per l’ambiente nell’attuale parlamento? Nelle due pagine dedicate all’Italia, l’indagine “Ranking European Parliamentarians on Climate Action” un rapporto nel quale  Climate Action Network (Can) Europe analizza  come i nostri partiti ed  eurodeputati eletti in ogni...

Il verde urbano assorbe il 3% delle emissioni di CO2 italiane

Oltre a essere dei bellissimi e piacevoli arredi delle nostre città, o dei luoghi dove trascorrere il tempo lontani da caos, traffico e inquinamento, le ville e i giardini storici, i parchi urbani e le aree verdi cittadine  svolgono un ruolo importante nella lotta ai mutamenti del clima e per la riduzione delle emissioni di...

Protocollo di Kyoto: Ronchi contesta i conteggi dell’Ue

Come anche greenreport.it ha scritto ieri in un articolo di Fabio Tognetti, l’Italia è vicina al raggiungimento del protocollo di Kyoto ma dovrà comprarsi dei crediti. Oggi però Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, contesta la contabilizzazione dell’Ue. «Il 16 aprile scorso, l’ Ispra –afferma Ronchi-  ha presentato l’inventario nazionale delle emissioni...

Cambiamento climatico e desertificazione minacciano la stabilità sociale

Se non cambia approccio, 60 milioni di poveri dal Nord Africa verso l’Europa entro 15 anni

Guglielmo Tell, nella leggenda popolare, prende posizione contro un sistema che minava la sua dignità umana: la tirannia e l'oppressione. Ha rifiutato di inchinarsi davanti al cappello del diabolico balivo Gessler male, ma è stato poi costretto a tirare con una balestra ad una mela sulla testa di suo figlio. Questo racconto ha un messaggio universale. Quando...

I pozzi del fracking emettono da 100 a 1.000 volte più metano di quanto pensasse l’Epa

E il governo dell’Ohio ammette che la tecnica è stata causa “probabile” di terremoti

Lo studio “Toward a better understanding and quantification of methane emissions from shale gas development”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas), ha analizzato una serie di siti di fratturazione idraulica nel sud-ovest della Pennsylvania, e ha scoperto che il metano rilasciato nell’atmosfera è da 100 a 1.000 volte  maggiore di quanto...

Come l’acidificazione degli oceani rende più audaci (e vulnerabili) i pesci

Lo studio “Behavioural impairment in reef fishes caused by ocean acidification at CO2 seeps”, pubblicato su Nature Climate Change, rivela gli strani comportamenti che l’acidificazione degli oceani sta inducendo nei pesci. Il capo del team australiano statunitense che ha realizzato la ricerca, Philip Munday dell’ARC Centre of Excellence for Coral Reef Studies (Coral CoE) della James...

Con i cambiamenti climatici il Mediterraneo rischia di rimanere a secco

Dopo il report Ipcc l’Enea conferma la necessità per l’Italia di passare a un piano operativo di adattamento

Il Panel intergovernativo sui cambiamenti climatici (Ipcc) ha presentato il secondo volume del quinto Rapporto di valutazione sui cambiamenti climatici dal titolo “Cambiamenti climatici 2014: impatti, adattamento e vulnerabilità”, che affronta i temi degli impatti del cambiamento climatico fino a questo momento, i rischi futuri derivanti da un clima che cambia e le opportunità per...

Cambiamenti climatici, tutto quello che dovete sapere sull’ultimo rapporto Ipcc [VIDEO]

Ieri l’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) ha reso noto il Summary for Policy della terza parte del Quinto Rapporto di Valutazione sui Cambiamenti Climatici dedicato alla mitigazione dei cambiamenti climatici e gli autori italiani del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (Cmcc) che hanno contribuito a scrivere questo  rapporto del Working Group III  (WG III)...

Aumentano i gas serra emessi dall’agricoltura: ecco come, e da quali aree del pianeta

La prima fonte è la fermentazione enterica: metano prodotto e rilasciato dal bestiame durante la digestione

Nuove stime della FAO sui gas serra mostrano che le emissioni da parte dell'agricoltura, delle foreste e della pesca sono quasi raddoppiate negli ultimi cinquant'anni e potrebbero aumentare di un ulteriore 30 per cento entro il 2050, se gli sforzi per ridurle non saranno intensificati. Questa è la prima volta che la FAO pubblica le...

Le multinazionali contro la CO2: non sia mai emessa la trilionesima tonnellata

Le contraddizioni di chi vuole investimenti pubblici nel low carbon e poi fa lobbying contro la green economy

In una dichiarazione congiunta alcune delle più grandi multinazionali chiedono di mettere in atto politiche «per evitare l'emissione cumulativa di più di un trilione di tonnellate di carbonio» e, rivolte ai governi, aggiungono che «il fallimento della limitazione dello stock di carbonio nell'atmosfera aumenterebbe sempre più il rischio di gravi impatti climatici». Si tratta dell’iniziativa...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 241
  5. 242
  6. 243
  7. 244
  8. 245
  9. 246
  10. 247
  11. ...
  12. 258