Clima

La California brucia: più di 80.000 persone evacuate per il Blue Cut Fire

Sempre più persone esposte ad alti livelli di inquinamento e caldo

Nella contea di San Bernardino, nella California del sud, è stato dichiarato lo stato di emergenza a causa di un gigantesco incendi che dal 16 agosto ha divorando rapidamente circa 30.000 acri, costringendo all’evacuazione obbligatoria più di  80.000 persone. Da ieri mattina stanno bruciando centinaia di case vicino a El Cajon Pass, una zona di...

Lo storico diluvio della Louisiana. Alligatori per le strade a Baton Rouge

Stato di emergenza anche in Mississippi. Il Nord America è l'area più colpita dai cambiamenti climatici

Mentre il sud della California brucia e si contano 80.000 persone evacuate per sfuggire agli incendi, in Louisiana è stato dichiarato lo stato di emergenza e gli alligatori nuotano nelle strade allagate. In Louisiana sono morte almeno 4 persone, ma le piogge torrenziali che hanno causato gravi inondazioni, facendo straripare  fiumi e torrenti in tutti...

Negli Usa le emissioni di CO2 del gas superano quelle del carbone

Crolla il carbone, cambiano i modelli di consumo dei combustibili e diminuisce l’intensità di carbonio

Secondo il rapporto appena pubblicato dall’Energy information administration Usa (Eia), si prevede che le emissioni di CO2 legate alla produzione di energia con gas naturale superino quelle da carbone per la prima volta dal 1972. L’Eia spiega : «Anche se il gas naturale ha meno intensità di emissioni di carbonio del carbone, gli aumenti dei...

Scientific American contro Donald Trump: «La sua mancanza di rispetto per la scienza è allarmante»

«Le elezioni presidenziali Usa dimostrano quanto il dibattito politico sia degenerato dai principi fondatori della nazione: verità e prove»

Scientific American, uno dei mensili scientifici più prestigiosi del mondo, sferra con il suo editoriale di settembre - originariamente intitolato "The Tweets We Hold to Be Self-Evident" – un pesantissimo attacco a Donald Trump, candidato dal Partito Repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti d’America. L’editoriale ricorda che «Quattro anni fa, da  queste pagine, scrittore Shawn...

«La speranza nella crescita economica come risposta al cambiamento climatico è infondata»

L’aumento del Pil non compensa i danni economici provocati dal clima che cambia

Ci sono cose che non hanno prezzo, e quanti credono che l’attesa crescita economica possa compensare i danni provocati dal cambiamento climatico hanno speranze malriposte. A sostenerlo è il prestigioso Potsdam institute for climate impact research, i cui ricercatori hanno pubblicato ieri sulla rivista scientifica Environmental research letters lo studio “High-income does not protect against...

Respiriamo grazie al muschio: ha contribuito a creare la nostra atmosfera ricca di ossigeno (VIDEO)

I moderni livelli di ossigeno atmosferico sono stati raggiunti tra 420 a 400 milioni di anni fa

Secondo lo studio “Earliest land plants created modern levels of atmospheric oxygen” l'evoluzione delle prime piante terrestri, compresi i  muschi, può spiegare un mistero di lunga data: come l'atmosfera terrestre si sia arricchita di  ossigeno, secondo uno studio internazionale condotto dall'Università di Exeter. La ricerca del  team internazionale pubblicata su Proceedings of the National Academy...

Abbiamo appena vissuto il mese più caldo della storia

E il 2016 potrebbe diventare l’anno più caldo mai registrato. Siamo allo step-jump delle temperature globali?

Secondo la Nasa, luglio 2016 è stato il mese più caldo mai registrato, un record che segue il giugno, maggio, aprile, marzo, febbraio e gennaio più caldi da quando si registrano le temperature a livello mondiale (1880). A luglio, in alcune aree dell’Artico e dell'Antartide la media mensile è stata superata di 7,7° centigradi e non...

Biodiversità: fucili, reti e bulldozer fanno ancora più danni del cambiamento climatico

Gestire caccia, agricoltura e aree protette per salvare le specie dal rischio estinzione in un mondo sempre più caldo

C'è una tendenza crescente  dei media a concentrarsi sulle minacce alla biodiversità che vengono dai  cambiamenti climatici, ma l’articolo “The ravages of guns, nets and bulldozers” pubblicato su Nature dai ricercatori  australiani  Sean Maxwell, James. Watson e Richerd Fuller, dell’università del Queensland, e Thomas Brooks dell’International union for conservation of nature (Iucn), rivela che quasi i...

Fao, dopo El Niño all’Etiopia occorrono aiuti per 45 milioni di dollari. E ora si teme La Niña

C'è una probabilità del 55% che si manifesti tra ottobre e novembre, portando sia alluvioni sia siccità

Mentre la principale stagione di semina volge al termine in Etiopia, settembre offre ancora un piccolo spiraglio di tempo agli agricoltori per piantare le ultime sementi, e produrre cibo per milioni di persone che soffrono la fame. Sempre che gli aiuti arrivino in tempo. Il documento sui bisogni umanitari in Etiopia, il Mid-Year Review of...

Onu: l’aumento degli incendi boschivi è legato al cambiamento climatico

Perdita di servizi ecosistemici da 146 a 191miliardi di dollari all’anno

Mentre gli incendi devastano  California, Russia, Portogallo, Spagna, Francia e diverse aree in Italia, Robert Glasser, il rappresentante speciale del segretario generale dell’Onu per la riduzione dei rischi di catastrofe,  ha evidenziato un legame tra incendi boschivi e le conseguenze del cambiamento climatico. Secondo Glaser, «Gli incendi boschivi sono un tipo di catastrofe complessa e...

Le eruzioni vulcaniche mascherano i veri effetti dei cambiamenti climatici

L’eruzione del Pinatubo ha falsato i dati satellitari sull’innalzamento del livello dei mari

«I gas serra stanno già avendo un effetto di accelerazione sull’innalzamento del livello del mare, ma l'impatto è stato finora mascherato dal cataclisma dell’eruzione del Monte Pinatubo del 1991 nelle Filippine», a dirlo è il  nuovo studio “Is the detection of accelerated sea level rise imminent?” condotto dal National center for atmospheric research (Ncar), finanziato...

La pesca nel Lago Tanganica in crisi per il riscaldamento globale

La pesca eccessiva non è l'unica ragione per il calo di pesci nel grande lago africano

«La diminuzione della produttività della pesca nel lago Tanganica dagli anni ‘50 è una conseguenza del riscaldamento globale e non solo della pesca eccessiva», a dirlo è il nuovo studio “Climate warming reduces fish production and benthic habitat in Lake Tanganyika, one of the most biodiverse freshwater ecosystems”, pubblicato su Pnas da un team di...

Crisi ambientali e migrazioni forzate, la faccia nascosta del cambiamento climatico

Un rapporto di A Sud indaga oltre la retorica delle “ondate”, andando alle origini dei più vasti flussi migratori

Secondo i dati raccolti dall’Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim), dall’inizio di quest’anno sono 4.027 i migranti deceduti in mare nella loro traversata verso l’Europa: il Mediterraneo ha inghiottito i tre quarti dei morti (3.120), segnando un drammatico +26% rispetto allo stesso periodo del 2015. In tutto sono invece 257.186 i migranti e rifugiati che...

Il progetto Geoswim per un check-up di 23 mila km di coste mediterranee

Esplorare la costa da vicino, per mapparla metro dopo metro e sotto il pelo dell’acqua

L’obiettivo del progetto scientifico Geoswim, coordinato dall’università di Trieste in collaborazione con Enea, che nella sua prima missione 2016 ha fatto tappa al Conero nelle Marche, è quello di «Mappare la costa rocciosa del Mediterraneo su una lunghezza complessiva di 23 mila chilometri per studiare i meccanismi di erosione attraverso le variazioni del livello del...

Festambiente al via il 5 agosto con i Tiromancino (VIDEO). Il programma della prima giornata

Domani il ministro dell’ambiente Galletti inaugura l’ecofestival nazionale di Legambiente

Musica, teatro, animazione per bambini, cinema, enogastronomia e mostre mercato fino al 15 agosto nel Parco della Maremma Domani alle 18,30 il ministro dell'ambiente Gianluca Galletti ed Ermete Realacci, presidente della Commissione ambiente della Camera dei deputati, taglieranno il nastro di Festambiente 2016, la 28esima edizione della manifestazione nazionale di Legambiente, in programma fino al 15 agosto nel...

State of the climate 2015 report: Noaa, la Terra è calda e diventerà bollente

Superato il 2014 come anno più caldo mai registrato. Record anche per innalzamento del mare, cicloni e scarsità ghiaccio artico

Il National Centers for Environmental Information della National oceanic and atmospheric administration (Noaa) ha appena pubblicato il suo State of the Climate 2015 Report , confermando che «il 2015 ha superato il 2014 come l'anno più caldo mai registrato a partire almeno dalla seconda metà del XIX secolo». Secondo gli oltre 450 scienziati provenienti da 62 Paesi...

Rai3 chiude ScalaMercalli. Il conduttore: «Media sottovalutano epocale crisi ambientale»

Due stagioni di grandi successi mediatici non sono bastati a garantire il futuro di ScalaMercalli, popolare trasmissione che ha portato le tematiche ambientali in prima serata sui palinsesti nazionali. È di queste ore infatti la notizia che Rai3 – l’emittente che finora ne ha ospitato le puntate – ha deciso di cancellare la trasmissione condotta...

Gli ultimi mammut sono morti di sete 5.600 anni fa

Erano sopravvissuti in una piccola isola nello stretto di Bering

Quando la cultura minoica a Creta era solo agli albori, i mammut stavano scomparendo da quella che oggi è St. Paul Island, in  Alaska, secondo un team di scienziati statunitensi e canadesi che hanno datato questa estinzione di 5.600 anni fa. St. Paul Island si trova a circa 400 miglia a nord delle isole Aleutine...

Rosignano Marittimo, dal Fondo europeo (Fesr) 382mila euro per due progetti ambientali

Uno per gestire l’adattamento ai cambiamenti climatici, l’altro per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari locali

Il Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo 2014-2020, cofinanziato dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale (Fesr) nell'ambito della Cooperazione territoriale europea (CTE), è un programma transfrontaliero che sostiene la cooperazione tra i territori vicini al confine tra la Francia e l'Italia nell'area del Mediterraneo centro-settentrionale, con l’obiettivo di promuovere interventi che contribuiscano a declinare sul territorio gli obiettivi...

Mobilità, quanto sono puliti i mezzi per i trasporti in Europa?

Dall’Agenzia europea per l’ambiente le emissioni di CO2 medie per le due ruote, auto, bus o aerei

Se oggi guardiamo ad ogni singolo aspetto della nostra vita (dall'economia, al lavoro, all'alimentazione, al tempo libero, ai servizi…) è evidente quanto i trasporti giochino un ruolo fondamentale e quanto questi abbiano trasformato di fatto il nostro stile di vita e le nostre abitudini. Al tempo stesso i trasporti - a livello europeo - oltre...

Dove andranno gli uccelli migratori se si scioglie l’Artico?

L’83% delle specie di uccelli artiche potrebbero perdere la maggior parte del loro areale entro il 2070

I cambiamenti climatici potrebbero rendere gran parte dell'Artico inadatto per milioni di uccelli migratori che ogni anno raggiungono l’estremo nord del mondo per riprodursi. A dirlo è lo studio “Rapid climate-driven loss of breeding habitat for Arctic migratory birds”, appena pubblicato su Global Change Biology da un team di ricercatori australiani, norvegesi, danesi, russi e...

Raccontare la crisi climatica e ambientale: all’università di Ferrara workshop con Luca Mercalli

Aperte fino al 20/9 le iscrizioni all’evento organizzato dal Master in “Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza”

Fino al 20 settembre sarà possibile iscriversi al Workshop “Un cambiamento epocale. Raccontare la crisi climatica e ambientale”, condotto da Luca Mercalli, direttore della rivista “Nimbus” e presidente della Società Metereologica Italiana, e organizzato dal Master in “Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza” dell’Università di Ferrara, diretto da Marco Bresadola e Michele Fabbri, nei giorni 30 settembre, 1-2 ottobre 2016 nell’ambito del Festival di Internazionale a...

Africa Act: lo sviluppo ambientale e umano è cruciale per il futuro dell’Africa e dell’Italia

La via italiana dell’Africa secondo il Pd: un nuovo paradigma dello sviluppo

Il Partito Democratico è convinto che «Le dinamiche economiche, demografiche, ambientali e politiche dell’Africa sono destinate a produrre forti ricadute sul resto del mondo, a cominciare dall’Europa e dall’Italia» e per questo Il gruppo del PD alla Camera dei deputati ha promosso il convegno “La via italiana dell’Africa- Un nuovo paradigma dello sviluppo”, un momento...

Filippine: Eni e Italcementi accusate di violazioni di diritti umani legate ai cambiamenti climatici

Greenpeace a aziende e governi: cambiare immediatamente per un futuro 100% rinnovabile per tutti.

La Commission on Human Rights (Chr) della Filippine ha chiesto ufficialmente a 47 grandi aziende di «rispondere dell'impatto che le loro attività economiche hanno sul clima globale a causa dell’uso di combustibili fossili e delle possibili conseguenti violazioni dei diritti umani».  Greenpeace rivela che «Tra le aziende citate figurano anche Eni e Italcementi, oltre a multinazionali...

Obama smonta la politica della paura di Trump (VIDEO)

Gli ambientalisti e Bloomberg: Trump è pericoloso per le politiche climatiche ed energetiche

Ieri il presidente Usa Barack Obama ha chiuso la Convenzione nazionale democratica con un discorso travolgente che è anche un testamento, un lascito, delle sue politiche climatiche e sull’immigrazione e che, nonostante gli errori fatti durante la sua presidenza e il tradimento del Premio Nobel della Pace che gli è stato assegnato, mostra una visione...

Michelle Obama, Bernie Sanders, Elizabeth Warren e il futuro al tempo di Donald Trump

I cambiamenti climatici saranno al centro delle elezioni presidenziali Usa

Alla Convention democratica segnata dal terrore per una possibile vittoria di Donald Trump e dalle polemiche sulle falsificazioni di alcuni risultati delle primarie a favore della Clinton e a scapito di Sanders, Michelle Obama, Elizabeth Warren, e Bernie Sanders hanno scelto parole diverse per unire il loro partito, ma in tutti e tre i discorsi...

La lotta al cambiamento climatico fa bene alla pace

I disastri climatici aumentano il rischio di guerre ed emigrazione nei Paesi etnicamente frazionati

Secondo lo studio “Armed-conflict risks enhanced by climate-related disasters in ethnically fractionalized countries”, pubblicato da un team internazionale di ricercatori su Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas), le catastrofi climatiche, come le  ondate di caldo e le siccità, «aumentano il rischio di conflitti armati nei Paesi con elevata diversità etnica» Lo studio evidenzia...

Il Parlamento europeo sarà carbon neutral. Compenserà le sue emissioni del 2015

Bando di gara per compensare 124.255 tonnellate di emissioni di CO2

Il Parlamento europeo punta a diventare la prima istituzione dell’Unione europea 100% carbon neutral, come deciso a fine 2015 da Bureau (Presidente dell’europarlamento, vice.presidenti e qyestori). Per raggiunge questo obiettivo è stato pubblicato un bando per un ammontare di 249.000 euro e c’è tempo fino al 15 settembre per depositare le offerte. I primo sistema...

50 anni del Wwf, Mattarella: «Impegno civile e istituzionale per curare e dare valore all’ambiente»

In occasione dell’anniversario dei 50 anni dalla fondazione del Wwf Italia, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha ricevuto una delegazione dell’associazione guidata dalla presidente Donatella Bianchi e della quale facevano parte il presidente onorario Fulco Pratesi, i membri del consiglio direttivo, il presidente del Wwf Oasi Antonio Canu e il direttore generale Gaetano Benedetto. Nella delegazione del Panda italiano c’era anche Khatir...

Da gas climalterante a risorsa industriale: in Toscana nasce “CO2 Radicondoli”

Dieci milioni di euro per realizzare uno stabilimento che catturi l’anidride carbonica in uscita da una centrale geotermica

In tempi di riscaldamento globale l’anidride carbonica (CO2) è ormai universalmente nota come il metro con il quale si misura l’effetto serra antropico, ma sarebbe superficiale derubricare questo gas soltanto a “effetto indesiderato” della combustione. Oltre a essere indispensabile al ciclo della fotosintesi clorofilliana – e dunque in definitiva della vita sulla terra –, la...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 207
  5. 208
  6. 209
  7. 210
  8. 211
  9. 212
  10. 213
  11. ...
  12. 263