All’Elba contest artistico per la giornata mondiale della Zone umide

Come partecipare fino al 6 febbraio

[24 Gennaio 2022]

In occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide, che si tiene in tutto il mondo il 2 febbraio, Legambiente Arcipelago Toscano lancia, a partire dal 23 gennaio, un contest artistico: foto, dipinti, disegni, sculture, manufatti artistici, componimenti poetici e letterari creati per raccontare le zone umide dell’Elba e la loro importanza.

Domenica 6 febbraio Legambiente Arcipelago Toscano, Aula VerdeBlu e Parco Nazionale Arcipelago Toscano propongono una visita guidata, con la partecipazione esperti, a Mola, la più importante zona umida dell’Elba, che sorge al confine tra i Comuni di Capoliveri e Porto Azzurro  e dove è in corso un  progetto di ripristino e rinaturalizzazione realizzato dal Parco Nazionale. L’appuntamento è alle ore 15 presso l’Aula Verde e Blu.

Un’escursione che sarà anche l’ultima occasione per poter partecipare al contest e per conoscere meglio le meraviglie nascoste di Mola, ma anche per una merenda e un brindisi (super-greenpass obbligatorio).

 

Ecco il Regolamento per partecipare al contest:

termine di consegna: 6 febbraio, on line , tramite posta elettronica indirizzata a legambientearcipelago@gmail.com, o a mano presso  l’Aula Verde e Blu di Mola.

premiazione : domenica 20 febbraio ore 15 presso l’Aula Verde e Blu.

Argomento: opere che si ispirano alle zone umide dell’Elba.

Le opere sono divise in tre categorie:

Immagini (foto, dipinti e disegni)

Manufatti (sculture e piccole installazioni)

Composizioni letterarie (testi e poesie)

Le opere devono essere accompagnate da una breve descrizione e le fotografie devono riportare la data e il luogo dello scatto e possono essere fatte con qualsiasi apparecchio fotografico o smartphone.

I partecipanti al contest devono autorizzare Legambiente Arcipelago Toscano a pubblicare o esporre le proprie opere e dovranno firmare una delibera per trattamento dei dati personali.

Ci sarà un vincitore per ogni categoria e alle opere migliori verrà dato ampio risalto sulla stampa e sui canali social.