News

A Didacta ecco Desko, una postazione per lavoro e studio all’aperto in plastica riciclata

Un innovativo elemento di arredo urbano pensato durante il lockdown e realizzato in Toscana con un’operazione di economia circolare a km zero, stampato in 3D con granuli Revet

Il primo prototipo di Desko, la postazione per studio e lavoro all’aperto progettata durante il lockdown da quattro giovani architette fiorentine – Maria Vittoria Arnetoli, Elisa Belardi, Elena Gelli e Camilla Tinti – è ora realtà: è stato stampato in 3D impiegando quasi 100 kg di plastiche miste, differenziate dai cittadini toscani e poi riciclate...

C’è poco da festeggiare per la Giornata delle api, il 40% degli impollinatori è a rischio estinzione

Solo in Lombardia si stima la scomparsa di oltre 12 milioni di api causa dei pesticidi usati nell’agricoltura intensiva

Oggi è la Giornata mondiale delle api e degli altri insetti impollinatori – come vespe, farfalle, falene e coleotteri – si tratta di oltre 20mila specie, da cui dipende l’impollinazione dell’80% delle piante che producono cibo e prodotti per il consumo umano, pari al 35% della produzione agricola mondiale, con un valore economico stimato ogni...

Idrogeno verde, chiusi i bandi Pnrr ma coprono solo un quinto delle richieste

Il Mite ha ricevuto oltre 90 proposte progettuali in ricerca e sviluppo, per oltre 240 milioni di euro. Ma le risorse a disposizione si fermano a 50

Il ministero della Transizione ecologica ha lanciato lo scorso marzo i bandi per accedere alle risorse stanziate dal Pnrr sull’idrogeno verde, riscuotendo uno straordinario successo. Il valore complessivo delle richieste supera infatti i 240 milioni di euro, a fronte dei 50 resi disponibili. L’investimento 3.5 (M2C2) del Piano nazionale di ripresa e resilienza assegna infatti...

Medsea, al via la riforestazione marina della Sardegna con 20mila nuove piantine di posidonia

Satta: «Metteremo a disposizione porzioni di fondale marino pari a 100 mq, con “l’acquisto” si contribuirà alla messa da dimora di 2mila piantine che possono sequestrare 440 kg di CO2 l’anno»

La posidonia oceanica è una pianta endemica del Mediterraneo estremamente importante, ma queste praterie sono sempre più a rischio per cause quasi esclusivamente umane: ancoraggio non regolare sulle praterie, pesca a strascico, lo sviluppo costiero ad esempio la costruzione di porti, dighe, barriere frangiflutti sono alcuni dei principali esempi. La buona notizia è però che...

Pac e sostenibilità, a che punto siamo? Il progetto Capsus fa tappa a Firenze

Legambiente: «Coltivare la biodiversità e l'innovazione per reclutare l'agricoltura contro la crisi climatica»

Nell’aula magna della Scuola di agraria dell’Ateneo fiorentino si è tenuto ieri il seminario Pac 2023-2027 e agroecologia: come rendere la filiera agroalimentare protagonista del Green deal europeo, il IV appuntamento tematico realizzato nell’ambito di Capsus (acronimo per the Common Agricultural Policy toward SUStainability), il progetto Ue nato con l’obiettivo di aumentare il livello di...

Siccità, in Africa orientale rischia di morire una persona ogni 48 secondi

Servono 4,4 mld di dollari per salvare vite umane prima che sia troppo tardi, ma l’appello Onu ad oggi è finanziato solo al 2%: «La fame è nient’altro che il fallimento della politica»

La siccità è tornata a colpire duro nell’Africa orientale e meridionale: a 10 anni dall’ultima carestia che ha fatto 260mila vittime in Somalia – di cui la metà bambini –, oggi quasi mezzo milione di persone è in carestia in alcune regioni di Somalia e Etiopia, mentre in Kenya 3,5 milioni soffrono la fame. In...

Al via Foresta Italia, la nuova campagna di forestazione nazionale di Rete clima

Lungo lo Stivale saranno realizzate nuove foreste urbane e migliorate quelle esistenti, coinvolgendo le imprese del territorio

In Italia le foreste coprono circa il 37% della superficie territoriale ma solo una minima parte di esse è certificata e gestita in maniera attiva. Eppure la gestione sostenibile di una foresta è uno strumento essenziale per tutelare e conservare la diversità strutturale funzionale, frenare il processo di abbandono, valorizzare il ruolo del bosco e...

Geotermia e formazione, Emiliano Bravi nominato vicepresidente dell’Its Energia e Ambiente

Un risultato arrivato all’unanimità per il presidente del CoSviG: dall’Istituto di alta formazione arrivano i nuovi lavoratori della green economy, col 94% di assunzioni

Il Consiglio d’indirizzo della Fondazione Its Energia e Ambiente ha rinnovato nei giorni scorsi i vertici dell’Istituto di alta formazione con sede legale a Colle di Val d’Elsa, che si sta sempre più caratterizzando come polo di alta formazione della transizione energetica per l’intera Toscana. In quattro anni è aumentato il numero delle sedi dei...

Si è insediato il nuovo Consiglio direttivo del Parco della Maremma

Il presidente Rusci: «Inizia oggi un lavoro di squadra che intende consolidare il ruolo del Parco nella tutela e nello sviluppo di questo territorio»

Si è riunito ieri per la prima volta il nuovo Consiglio direttivo del Parco della Maremma, il soggetto istituzionale che – insieme al neo-presidente Simone Rusci – è chiamato all’indirizzo e alla gestione del Parco. Un appuntamento cui hanno presenziato anche il presidente della Regione, Eugenio Giani, e l’assessore alle Attività produttive Leonardo Marras. «Inizia...

Nucleare, dalla Commissione Ue una doppia procedura d’infrazione contro l’Italia

Ieri sono partite da Bruxelles una lettera di costituzione in mora e un parere motivato, per il mancato rispetto delle direttive europee in fatto di radioprotezione e gestione dei rifiuti radioattivi

Mentre c’è chi ancora favoleggia il ritorno all’energia nucleare per l’Italia, sul tema la Commissione europea sta portando avanti due distinte procedure d’infrazione contro il nostro Paese, che da decenni non ha più centrali attive ma evidentemente non sa gestire adeguatamente neanche i rischi rimasti. Le due procedure d’infrazione riguardano da una parte il mancato...

Gli ambientalisti di tutta Europa contro gas e nucleare nella tassonomia verde

«Non possiamo tollerare che una risorsa inquinante e una tecnologia pericolosa vengano rilanciate quali investimenti sostenibili, togliendo fondi alle rinnovabili e all’efficientamento energetico»

Nei prossimi due mesi il Parlamento europeo prenderà in esame e voterà il progetto di tassonomia verde avanzato dalla Commissione, in cui gas fossile e nucleare sono inseriti come investimenti sostenibili ed equiparati così alle energie rinnovabili. Una volta approvata, infatti, la tassonomia fisserà gli standard per definire un’attività economica “sostenibile” o meno, cambiando lo...

L’eurocentrismo dei telegiornali e la rivalsa del web sui temi ambientali

Su clima e l’ambiente la società civile e i movimenti giovanili sembrano riprendersi in rete lo spazio informativo che i media tradizionali negano

Nel 2021 cresce l’attenzione agli esteri nei telegiornali italiani, con il 29% di notizie totali che guardano al mondo: il dato più elevato registrato nell’ultimo decennio. Quasi 1 notizia su 3 è dedicata agli esteri, se si considerano sia le notizie di politica estera che le soft news che hanno origine in paesi terzi. L’incremento,...

Nel 2021 oltre 59 milioni di sfollati interni. Record a livello globale

La maggior parte causati da disastri naturali, soprattutto in Asia-Pacifico e Africa. Ma gli sfollati per guerra sono in aumento

Il Global Report on Internal Displacement (GRID) pubblicato dall'Internal Displacement Monitoring Center (IDMC) e dal Flyktninghjelpen/Norwegian Refugee Council (NRC), il 2021 ha fatto segnare il record di 59,1 milioni di persone sfollate internamente, 4 milioni in più rispetto allo stesso periodo del 2020. Secondo il GRID «Negli ultimi 15 anni, i disastri naturali hanno provocato la...

Peste suina africana, contro i cinghiali il Governo vuole estendere la caccia in braccata

Lipu e Wwf: «Decisione surreale, ciò che rappresenta il problema è spacciato come soluzione»

Il ministero della Transizione ecologica (Mite) avrebbe intenzione di presentare, in sede di Conferenza Stato-Regioni, una proposta d’estensione a fine febbraio della caccia in braccata al cinghiale, stravolgendo così la legge quadro sulla protezione della fauna: la scelta sarebbe motivata a contrastare l’attuale diffusione della peste suina africana, ma di fatto confonde la concausa con...

Monkeypox: cosa sappiamo sul vaiolo delle scimmie, spiegato dall’Istituto superiore di sanità

L’infezione è relativamente infrequente nell’uomo e si risolve spontaneamente in 1-2 settimane

Si tratta di un’infezione causata da un virus della stessa famiglia del vaiolo, ma che largamente si differenzia dal vaiolo stesso per la minore diffusività e gravità. È diffuso in particolare tra primati e piccoli roditori, prevalentemente in Africa. L’infezione si trasmette dall’animale all’uomo attraverso la saliva ed altri fluidi dell’animale o il contatto diretto...

Deforestazione, nel 2021 i tropici hanno perso l’equivalente di 10 campi da calcio al minuto

La perdita di queste foreste primarie ha provocato un’emissione di gas serra pari a quelli prodotti dai combustibili fossili in India nello stesso anno

Sono le nuove rilevazioni del Global forest watch, riportate da Italy for climate, nel 2021 la deforestazione ai tropici ha portato alla perdita di 11,1 milioni di ettari di copertura arborea, di cui 3,75 all’interno delle foreste pluviali primarie tropicali, che sono aree di importanza critica per lo stoccaggio del carbonio e la biodiversità. «Una tale perdita di foreste...

Motocross nella riserva naturale dei Monti livornesi, in 4 multati dai Carabinieri

«La stazione carabinieri forestali di Montenero riceve continue comunicazioni da parte di cittadini che segnalano di aver incontrato motociclisti»

A seguito delle numerose segnalazioni, ieri sera una pattuglia dei Carabinieri ha intercettato quattro motociclisti che «a bordo di potenti moto da enduro, transitavano in area di divieto regolarmente tabellata, all’interno della riserva naturale regionale dei Monti livornesi». Si tratta di una delle risorse ambientali più preziose nella provincia di Livorno, tanto da essere stata...

Pnrr, l’Italia è penultima in Europa per misure destinate alla transizione ecologica

Si tratta del 37,5%, praticamente il minimo indispensabile e meno di quanto destinato da tutti gli altri paesi dell’Ue eccetto la Lettonia

Al momento del suo insediamento da premier, Mario Draghi assicurò che il suo sarebbe stato un «Governo ambientalista», nel senso che «qualsiasi cosa faremo, a cominciare dalla creazione di posti di lavoro, andrà incontro alla sensibilità ambientale», tanto da cambiare nome al ministero dell’Ambiente in ministero della Transizione ecologica. A oltre un anno di distanza...

L’industria cartaria è tornata a crescere, ma mancano ancora gli impianti per gestire i rifiuti

Assocarta documenta che «il 63% della nostra produzione proviene da fibre riciclate», mentre l’avvio a riciclo degli imballaggi sale a oltre l’85%

È stato presentato oggi al Museo della carta di Pescia il XX rapporto ambientale di Assocarta, il secondo in collaborazione con Legambiente, che testimonia la ripresa del comparto nell’ultimo anno dopo le forti criticità maturate nel 2020 a causa della pandemia. «Nonostante la pandemia, il caro energia e materie prime, la guerra russo-ucraina” continua Medugno...

Economia circolare a km zero per il vetro toscano: ora si ricicla tutto a Empoli

Scappini: «Questa filiera già oggi vede il recupero del 96% del rottame di vetro, destinando a smaltimento in discarica meno del 4%, e permette di accrescere la catena del valore del vetro a bilancio ambientale positivo»

Con il protocollo siglato oggi tra Sistema ambiente e Revet si chiude il cerchio del riciclo del vetro in Toscana, totalmente a “km zero”: ora la Toscana è l’unica regione italiana a gestire internamente il recupero e il riciclo del vetro. Tutti i rifiuti vetrosi prodotti all’interno della regione vengono infatti gestiti dall’impianto di Vetro...

Le Università di Firenze e Ferrara in visita alla più recente centrale geotermica italiana

Bagnore 4 sorge a fianco della centrale Bagnore 3, entrambe sull’Amiata: insieme producono abbastanza energia rinnovabile da evitare annualmente il consumo oltre 100mila tonnellate equivalenti di petrolio

Una rappresentanza di studenti di Geologia delle Università di Firenze e di Ferrara – accompagnata dai rispettivi docenti – ha visitato la centrale geotermolettrica di Bagnore 4, gestita da Enel green power nel territorio amiatino di Santa Fiora Il gruppo, accolto da Alessandro Lenzi di Enel, ha potuto così conoscere da vicino tutto il processo di produzione...

La protezione della biodiversità marina, cenerentola italiana: la sfida è invertire la rotta

Il Mar Mediterraneo è uno degli hotspot del mondo per la biodiversità: ospita ecosistemi altamente diversificati dove vive fino a circa il 18% della biodiversità marina mondiale, potenzialmente oltre 17.000 specie

Nel 2008 è stata approvata la Direttiva quadro 2008/56/CE, chiamata Marine Strategy Framework Directive (MSFD), recepita in Italia con il D.Lgs. 190 del 13/10/2010, che ha l’obiettivo di conservare il buono stato ambientale dell’ambiente marino, cioè di preservare la diversità ecologica, la vitalità dei mari e degli oceani affinché siano puliti, sani e produttivi con...

Buon compleanno biodiversità: 30 anni di tutela della natura grazie agli strumenti Ue

Tra il 1992 e il 2020, tramite il programma Life sono stati finanziati nel nostro Paese più di 970 progetti determinando un investimento complessivo di oltre 1,7 miliardi di euro

La direttiva Habitat, insieme al programma finanziario Life della Commissione europea, ha garantito la messa in atto della rete Natura 2000, la più importante infrastruttura europea a tutela della natura, festeggia quest’anno 30 anni di vita. Un grande traguardo per questi strumenti europei che, se ben applicati a livello territoriale, possono essere uno strumento importante...

Emergenza siccità in Toscana, raccolti a rischio: dal Consiglio regionale ok a nuovi invasi

La Giunta è chiamata «a facilitare e snellire, vista la subentrata priorità, le procedure autorizzative»

La siccità che dal mese stringe nella sua morsa gran parte dell’Europa, e in particolare l’Italia del nord, sta colpendo duro anche in Toscana, causando in particolare ingenti danni all’agricoltura – forte consumatrice della risorsa idrica –, mettendo a rischio la produzione alimentare. Per provare a calmierare i danni, almeno in futuro, il Consiglio regionale...

RePowerEu, il Wwf preoccupato dalle rinnovabili come “interesse pubblico prevalente”

«Accelerare le autorizzazioni è giusto ma per farlo è necessario risolvere le inefficienti procedure burocratiche, non indebolire la legislazione ambientale»

Il piano RePowerEu, presentato ieri dalla Commissione Ue, secondo il Wwf «contiene una serie di iniziative positive» per promuovere l'efficienza energetica, diversificare le forniture e accelerare la transizione energetica pulita dell'Ue, ma non è tutto oro quello che luccica. Ad esempio – osservano gli ambientalisti del Panda – per finanziare il piano, la Commissione propone...

RePowerEu, Legambiente: bene su rinnovabili ed efficienza, no a nuovi investimenti fossili

Ciafani: «Fonti pulite oggi in parte frenate dalla burocrazia, dal no delle amministrazioni locali, dai pareri negativi delle Sovrintendenze, dalle moratorie delle Regioni e dalle proteste dei comitati locali e di alcune associazioni ambientaliste»

Sul pacchetto di misure RePowerEu, presentato ieri dalla Commissione europea per sganciare l’Ue dalla dipendenza dai combustibili fossili russi, Legambiente avanza un giudizio in chiaroscuro. Per il Cigno verde il piano va in parte nella giusta direzione per superare la dipendenza energetica da Mosca, investendo davvero sulle fonti rinnovabili. In particolare vengono giudicati positivamente gli...

Inquinamento da keu in Toscana? Ecco cosa è emerso dopo 1 anno di monitoraggi

I risultati delle analisi Arpat su acque sotterranee, suolo e sottosuolo nelle aree dell’empolese interessate dalla presenza di aggregato riciclato contenente keu

Nel lotto V della strada regionale 429 (di seguito SR 429), Arpat, in particolare il dipartimento di Empoli, ha svolto, a partire da maggio 2021, diverse indagini e monitoraggi sia sui terreni che sulle acque sotterranee e superficiali. L'attività realizzata è sintetizzata di seguito. L’attività di monitoraggio delle matrici ambientali è iniziata a maggio 2021 su richiesta...

Il RePowerEu per l’Italia significa installare almeno 10 GW di rinnovabili l’anno

Ecco: «A questo ritmo l’Italia sostituirebbe 7,5 miliardi di metri cubi di gas entro il 2025, che corrispondono a oltre un quarto delle importazioni italiane di gas dalla Russia»

La Commissione europea ha presentato oggi l’iniziativa RePoweEu, che di colpo ha fatto invecchiare ulteriormente il Piano integrato energia e clima (Pniec) avanzato dall’Italia a inizio 2020, con target sulle rinnovabili (32% di soddisfacimento dei consumi finali lordi di energia al 2030) già allora superati dalla programmazione europea. Al momento il target più aggiornato per...

Con il RePowerEu le rinnovabili diventeranno impianti di interesse pubblico prioritario

Entro il 2030 dovranno soddisfare il 45% dei consumi energetici totali: «Oggi le procedure autorizzative possono durare dai sei ai nove anni, vogliamo siano ridotte a uno»

Dopo la proposta preliminare avanzata lo scorso marzo, oggi la Commissione europea ha presentato il piano RePowerEu con lo scopo di «rendere l'Europa indipendente dai combustibili fossili russi ben prima del 2030». In parte investendo in rinnovabili ed efficienza energetica, in parte legandosi ad altri fornitori di energia fossile: due pilastri d’intervento su tre sono...

Alla fiera Didacta Alia e Revet protagonisti con la campagna “I rifiutati”

Storie di imballaggi e buone pratiche con Aliatar, il nuovo personaggio animato Alia

In occasione della fiera Didacta Italia, dal 20 al 22 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze, presso lo stand di Alia Servizi Ambientali e Revet – ovvero I 58 del padiglione Spadolini (piano inferiore) – è possibile vedere in anteprima i videoclip della nuova campagna “I rifiutati. Storie di imballaggi e buone pratiche”. Protagonista...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 1182