Trasporti

Trasporto di animali vivi, le associazioni: la posizione del ministro Lollobrigida è una delusione

Al Consiglio Agrifish l’Italia si accoda a chi vuole fare passi indietro. «II ministro Lollobrigida ha difeso una pratica che comporta spesso terribili sofferenze per gli animali e violazione delle normative»

Durante il Consiglio europeo agricoltura e pesca (Agrifish) di ieri, Francia, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Romania de Spagna hanno sostenuto una nota presentata dal Portogallo che porterebbe l’intera Unione europea a fare passi indietro sul trasporto di animali vivi. Animal Equality, Animal Law Italia, CIWF, Essere Animali e LAV evidenziano che «La nota, che è...

L’Orso Carrito è morto, speriamo non invano…

Il presidente del PNALM Cannata: «Sono molto provato da questo evento drammatico e ci rammarichiamo di tutte le polemiche sterili di questi giorni»

La sera di lunedì scorso, come è noto, Carrito è stato investito e ucciso da un’auto in transito sulla statale 17 nei pressi dello svicolo del cimitero di Castel di Sangro. Un pensiero va ai ragazzi che erano sull’auto e si sono trovati Carrito nel mezzo della carreggiata senza poter evitare l’impatto, perché lui è...

Auto elettriche: già nel 2027 l’Ue sarà indipendente dalle celle agli ioni di litio cinesi

T&E: «Per l’Italia è urgente un piano per tutelare l’industria nazionale, il futuro dei posti di lavoro è nella mobilità elettrica»

Secondo il rapporto “A European Response to US IRA - How Europe can use its soft and financial powers to build a successful electric vehicle value chain” pbblicato da  Transport & Environment (T&E), «Già nel 2027 l’Unione Europea potrà porre fine alla sua dipendenza dalla Cina nel comparto delle celle per le batterie agli ioni...

Nello Yemen ora è guerra a bassa intensità. Situazione migliorata ma è ancora disastro umanitario

Migliora l’accesso al Paese ma restano grandi difficoltà per gli operatori umanitari e donne e ragazze

Illustrando di fronte al Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite il suo primo rapporto del 2023, l’inviato speciale dell’Onu per lo Yemen, Hans Grundberg, ha detto di aver appena avuto discussioni positive a Sana'a con Mahdi al-Mashat, uno dei leader del governo sciita degli Houthi dopo quelle avute nelle ultime settimane con Rashad al-Alimi, il...

Un’ala robotica piumata apre la strada al volo battente dei droni

Molti potenziali usi, anche per utilizzare i droni per consegnare le merci

Secondo lo studio “Robotic Avian Wing Explains Aerodynamic Advantages of Wing Folding and Stroke Tilting in Flapping Flight”, pubblicato recentemente su Advanced Intelligent Systems da un team di ricercatori svizzeri dell’Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna e svedesi della Lunds Universitet, «Gli uccelli volano in modo più efficiente piegando le ali durante la fase ascendente» e...

Città 30 km all’ora: un modello di mobilità sostenibile e sicurezza stradale efficace

9 associazioni scrivono al ministro Salvini per chiedere un incontro e l’apertura di tavolo di discussione sul tema

In una nota congiunta, Legambiente, Fiab, Asvis, Kyoto Club, Vivinstrada, ANCMA, Salvaiciclisti, Fondazione Michele Scarponi, AMODO, ribadiscono che «L’istituzione delle Città 30 è il provvedimento più innovativo ed efficace per contrastare l’incidentalità sulle strade urbane, in quanto coniuga una drastica riduzione delle stragi stradali, l’integrazione tra le diverse composizioni modali di trasporto, il rispetto degli impegni...

Al World economic forum di Davos emissioni dei jet privati quadruplicate

Nel 2022 a Davos 1.040 voli con jet privati, la maggioranza per tratte brevi, anche soli 21 Km

Alla vigilia del prossimo World Economic Forum (WEF) di Davos, Greenpeace International pubblica il rapporto “CO2 emissions from private flights to the World Economic Forum” che  rivela che «I jet privati atterrati e partiti dagli aeroporti che hanno servito la località svizzera durante la passata edizione del Forum sono stati ben 1.040, generando emissioni di...

In Angola soluzioni nucleari climate-Smart per il bestiame colpito dalla siccità

L’Angola collabora con Iaea e Fao per sostituire i mangimi convenzionali con pratiche più innovative che utilizzano le risorse locali

Durante la lunga stagione secca dell'Angola meridionale, l'acqua scarseggia e i piccoli allevatori,  sono costretti a spostare frequentemente le loro mandrie a grandi distanze per trovare pascoli disponibili. Gli allevatori dell’Angola meridionale utilizzano ancora un sistema estensivo di allevamento e produzione di bestiame che fa molto affidamento sul pascolo su pascoli naturali che sono sempre...

Sudafrica: salite a 34 le vittime dell’esplosione del camion cisterna della vigilia di Natale (VIDEO)

Molte vittime erano curiosi che scattavano foto. Gravi danni al Tambo Memorial Hospital. Le condoglianze di Guterres

Si precisa il bilancio dell'esplosione di un'autocisterna a Boksburg, un sobborgo della capitale sudafricana Johannesburg/ eGoli,  avvenuto alla vigilia di Natale: l'esplosione ha gravemente danneggiato il tetto del pronto soccorso del Tambo Memorial Hospital, uccidendo e ferendo decine di persone e distruggendo case e auto. I rapporti iniziali parlavano di circa 8 morti, poi saliti...

Gigantesco incendio di autocisterne in Messico: 1.500 persone evacuate

Brucia una stazione di servizio nello Stato messicano di Nuevo León

Nel pomeriggio di capodanno, in una una gasera della Col, una stazione di servizio tra Anillo Periférico e Anillo Eléctrico, nella Colonia Valle del Mezquital, nel municipio de San Nicolás de los Garza – Stato di Nuevo León – è scoppiato un incendio che ha distrutto 16 autocisterne e un camion. Le autorità locali e statali ...

Ministero dell’Ambiente: Mediterraneo meno inquinato e più sicuro per i cetacei

Due importanti decisioni prese dal Marine Environment Protection Committee dell’IMO

Secondo il ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica (MASE), «Il mar Mediterraneo e le sue coste saranno meno inquinate dalle emissioni di zolfo dei motori navali».  Il MASE riporta uno dei risultati della79esima sessione del Marine Environment Protection Committee (MEPC)  dell’International maritme organizatin (IMO), tenutasi a Londra dall’11 al 16 dicembre e durante la  quale il...

Fit for 55: accordo Consiglio e Parlamento Ue sul sistema di scambio di quote di emissioni

Presentato il Fondo sociale per il clima per aiutare cittadini vulnerabili e microimprese

Il Consiglio e il Parlamento europei hanno raggiunto un accordo politico provvisorio su proposte legislative del pacchetto "Fit for 55" che ridurranno ulteriormente le emissioni di gas serra e ne affronteranno l’impatto sociale. L'accordo politico raggiunto è provvisorio in attesa di approvazione formale. Il Parlamento europeo e poi il ConsiglioUe  adotteranno gli atti legislativi, dopodiché saranno pubblicati...

L’auto elettrica è un’opportunità unica per l’industria italiana

Motus-E e università Ca’ Foscari Venezia: i posti di lavoro possono aumentare del 6% entro il 2030

Secondo lo studio “Le trasformazioni dell’ecosistema automotive italiano”, presentato oggi da  Motus-E e Center for Automotive and Mobility Innovation (CAMI) del Dipartimento di management dell’Università Ca’ Foscari Venezia, «Il tessuto produttivo italiano dell’auto è a un bivio. Dopo tre decenni di contrazione, può rilanciarsi con le nuove opportunità dell’elettrico o procedere verso un ulteriore ridimensionamento, industriale e...

2022 Arctic report card: l’Artico sta diventando sempre più caldo, umido e tempestoso (VIDEO)

Colpa dei cambiamenti climatici causati dall'uomo. Osservazioni e conoscenze indigene

Tifoni, fumo degli incendi e piogge sempre più frequenti non sono proprio quel ci ci viene in mente quando pensiamo all'Artico. Eppure, secondo il 2022 Arctic Report Card pubblicato dalla National Oceanic and Atmospheric Administration Usa (NOAA), sono alcuni degli eventi causaiti dal cambiamento climatico antropico. Il rapporto NOAA fornisce un quadro dettagliato di come il...

La Cina sta facendo affari d’oro con le navi GNL che porteranno il gas del Qatar in Europa

Quest’anno, i cantieri navali cinesi si sono assicurati il 30% di tutte le nuove commissioni

Secondo la Reuters, che riporta dati della compagnia di consulenza Clarksons Research che si occupa di shipping &Trade, quest’anno i cantieri navali cinesi si sono aggiudicati quasi 10 miliardi di dollari di ordini per la costruzione di navi per trasportare gas naturale liquefatto (GNL). Secondo il rapporto, «Finora, quest'anno i contratti delle navi cisterna GNL...

Dal trasporto stradale arriva il 42% delle emissioni di CO2 della Toscana

Si tratta di un dato in crescita del 19% dal 1990, passando da 5,6 milioni di tonnellate alle 6,7 del 2019

L’emergenza climatica è un fatto globale che ha forti ripercussioni anche a livello locale, come mostrano gli eventi estremi che stanno susseguendosi sempre più frequentemente anche nel nostro Paese, così come ogni singolo territorio contribuisce a determinarlo con le proprie emissioni di gas serra. Per questo è importante capire a che punto siamo, anche a...

Ripensando la tassazione della auto aziendali, in Italia 600.000 veicoli elettrici in più e 1,1 miliardi di entrate extra per lo Stato

T&E: oltre a sostenere l’industria automobilistica, una riforma fiscale ridurrebbe di quasi un terzo le sue emissioni di CO2

Secondo il nuovo studio “L’elettrificazione delle auto aziendali come volano strategico per la mobilità elettrica in Italia. Come una riforma fiscale possa accelerare la transizione ecologica del settore trasporti” pubblicato da  Transport & Environment (T&E), «Una revisione “green” della tassazione applicata alle auto aziendali in Italia può generare in tempi brevi notevoli benefici dando un impulso importante...

Consiglio Comunale di Lucca del 6 dicembre 2022 e mobilità sostenibile

Riceviamo e pubblichiamo

Si assiste ormai da decenni al tentativo di realizzare infrastrutture stradali di elevato impatto. L’ultima discussione in Consiglio risente della distanza temporale delle proposte che si sono sviluppate, della rarefazione degli incontri che si sono succeduti e mostra una comunità smarrita, senza una chiara visione del futuro. Varie parti sociali mostrano infatti posizioni di attesa,...

Tutti i dubbi di Bellona sul costosissimo e rischioso smantellamento dei rompighiaccio nucleari russi

Secondo la Russia, le sanzioni per la guerra in Ucraina non incidono sul lavoro di smantellamento

Secondo il governo russo, le sanzioni imposte a Mosca per la sua invasione dell'Ucraina non hanno ostacolato lo smantellamento e lo smantellamento dei rompighiaccio nucleari di epoca sovietica. Ma  esperti occidentali hanno avvertito che è improbabile che questo possa durare. La Russia ha avviato lo smantellamento dei rompighiaccio Arktika e Sibir  che sono stati a lungo...

Questo non è un paese per bici (ma lo può diventare)

L’Italia investe 100 volte di più sull'auto che sulla bici e le città italiane sono ancora poco ciclabili

Il dossier “L’Italia non è un paese per bici” presentato oggi da Clean Cities, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB), Kyoto Club e Legambiente,  parte da una situazione non certio confortante: «L’Italia investe nell’auto quasi 100 volte più che nella bici: 98 miliardi di euro per il settore automotive e le infrastrutture stradali contro poco più di...

Nell’Ue continuano a diminuire le morti premature da inquinamento atmosferico. Ma sono ancora 238.000 e l’Italia ha il record

EEA: necessari ulteriori sforzi per rispettare l’obiettivo di un ambiente privo di sostanze tossiche

Secondo il rapporto “Air quality in Europe 2022”, dell’European Environment Agency che valutando gli impatti dell'inquinamento atmosferico sulla salute e sugli ecosistemi e identificando le fonti di emissioni atmosferiche, «L'inquinamento atmosferico continua a rappresentare un rischio significativo per la salute in Europa, causando malattie croniche e morti premature. Nel 2020, il 96% della popolazione urbana dell'Ue è stata esposta a concentrazioni di...

Ponte sullo Stretto di Messina, appello di Legambiente a Meloni e Salvini: «Si abbandoni l’inutile progetto» (VIDEO)

Le 4 proposte di Legambiente. Si punti davvero sulla cura del ferro con collegamenti veloci e frequenti in Calabria e Sicilia e con il resto della Penisola e si potenzi il trasporto via nave

«Basta a inutili retoriche sulle grandi opere. Il Paese non ha bisogno di opere faraoniche e di cattedrali nel deserto come il Ponte sullo Stretto di Messina, ma di interventi concreti a partire da una massiccia cura del ferro e dal potenziamento del trasporto via nave. Occorre rilanciare gli investimenti in collegamenti veloci e frequenti...

State of the climate, in Europa le temperature aumentano di oltre il doppio della media globale (VIDEO)

Il Vecchio continente rappresenta l’immagine dal vivo di un mondo che si sta riscaldando

Secondo il rapporto “State of the Climate in Europe” pubblicato dalla World metorological organization (WMO) e dal Copernicus Climate Change Service (C3S) dell’Unione europea, «Negli ultimi 30 anni, le temperature in Europa sono aumentate di oltre il doppio della media globale, la più alta di qualsiasi altro continente del mondo. Mentre la tendenza al riscaldamento continua,...

L’Ue conferma l’addio ad auto e furgoni alimentati coi combustibili fossili entro il 2035

Timmermans: «I costruttori europei di automobili stanno già dimostrando di essere pronti a prendere in mano la situazione, aumentando l’immissione sul mercato di auto elettriche a prezzi sempre più accessibili»

Il Parlamento europeo, la Commissione e il Consiglio Ue hanno trovato ieri un accordo provvisorio – in attesa di formalizzazione da parte di Europarlamento e Consiglio – sul futuro dell’auto europea. Entro il 2035, tutte le auto e i furgoni nuovi immatricolati in Europa non emetteranno più CO2 durante la marcia, con uno step intermedio...

Ispra: la mobilità sostenibile in città che non c’è ancora

In Europa continua a crescere l’uso del mezzo privato: nel 2020 c’erano 220 milioni di auto

Secondo quanto emerso dal convegno “La mobilità sostenibile nelle aree urbane: La situazione attuale e le prospettive future” organizzato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), «In Italia, il parco auto nazionale cresce costantemente: a fine 2021 è stata raggiunta la quota record di quasi 40 milioni di autovetture (Fonte ACI). Si continua a percepire l’autovettura...

Scontro distanza tra Cispel e Autolinee Toscane, ma il tpl ha bisogno di collaborazione

Perini: «Adesso è il momento di pensare ad offrire il miglior servizio ai cittadini toscani, senza alcuna scusante da parte del nuovo gestore»

«Le aziende toscane del Tpl hanno adempiuto regolarmente a ogni obbligo previsto dal contratto di gara, con riferimento agli obblighi di trasferimento di mezzi. Se dei mezzi non sono stati trasferiti, è stato solo perché non erano nel perimetro della gara». Non si è fatta attendere la risposta di Nicola Perini, presidente di Confservizi Cispel Toscana, all’intervento...

Come decarbonizzare i trasporti italiani, per raggiungere l’obiettivo Fit for 55

Automobili e furgoni commerciali, motocicli, autobus, camion, treni, navi ed aerei: ogni tipologia di trasporto ha bisogno di soluzioni ad hoc, elettriche e non solo

In Italia, il settore dei trasporti è direttamente responsabile del 25,2% delle emissioni di gas a effetto serra e del 30,7% delle emissioni di CO2, a cui si aggiungono  le emissioni nel settore dell’aviazione e del trasporto marittimo internazionali. Il 92,6% delle emissioni nazionali di tutto il comparto è attribuibile al trasporto stradale di passeggeri...

Non solo gestore unico: quale futuro per il trasporto pubblico locale in Toscana

Perini (Cispel): «Dare un servizio adeguato ai cittadini laddove si va evidenziando un elemento di criticità, come ad esempio la domanda debole, che può mettere in crisi interi territori delle aree interne della Toscana»

Mancano solo pochi giorni al primo compleanno per l’operatività di Autolinee toscane, il gestore unico del servizio di trasporto pubblico locale (tpl) in regione, ma restano ancora molti aspetti da definire sul campo, di cui si è discusso oggi a Firenze nell’ambito di un convegno sul tpl organizzato da Confservizi Cispel Toscana in collaborazioni coi...

Le regole servono: quelle sul carburante hanno ridotto l’inquinamento del trasporto marittimo

Studio NASA sulle ship-tracks evidenzia un calo record dell’inquinamento nel 2020 che è dovuto solo in parte al Covid-19

Le Ship tracks, le nubi marine inquinate che seguono le navi che attraversano l'oceano, sono una firma del commercio globale. Alla NASA spiegano che «Come impronte digitali spettrali, tracciano rotte marittime in tutto il mondo, dal Pacifico settentrionale al Mar Mediterraneo». Ma lo studio “Global reduction in ship-tracks from sulfur regulations for shipping fuel”, pubblicato su Science...

Rapporto Oms: l’alto costo dell’inattività fisica

Tra il 2020 e il 2030, quasi 500 milioni di persone svilupperanno malattie cardiache, obesità, diabete o altre malattie non trasmissibili attribuibili all'inattività fisica

Il Global status report on physical activity 2022, pubblicato oggi dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), analizza la misura in cui i governi stanno attuando raccomandazioni per aumentare l'attività fisica a tutte le età e secondo le abilità dei singoli I dati provenienti da 194 Paesi dimostrano che, «Nel complesso, i progressi sono lenti e che i...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8