Pesca e allevamenti

Allevamenti e benessere animale: l’etichettatura non è un pesce d’aprile

#BugieInEtichetta: Speranza e Patuanelli sostengono un sistema di etichettatura ingannevole a danno di animali e consumatori

Oggi, a Roma 12 attivisti in rappresentanza delle associazioni aderenti alla “Coalizione contro le #BugieInEtichetta” (Animalisti Italiani, Animal Law Italia, Animal Equality, CIWF Italia Onlus, Confconsumatori, ENPA, Essere Animali, Greenpeace, LAV, LEIDAA, Legambiente, OIPA, The Good Lobby, Wwf Italia) hanno protestato pacificamente esponendo un banner e i cartelloni della campagna davanti ai ministeri delle politiche...

Caccia e pesca, la Regione Toscana sta complicando la vita alle guardie volontarie

Enpa, Lac, Lav, Legambiente, Lipu e Wwf: «I volontari che tutelano il patrimonio comune devono essere incentivati, non puniti. sottoporremo il caso alla Commissione europea»

La Regione Toscana ha approvato una nuova disciplina delle modalità di svolgimento del servizio per le Guardie giurate venatorie volontarie e per le Guardie giurate ittiche volontarie. Il regolamento apporta una serie di modifiche, tutte inspiegabilmente orientate non a rafforzare il presidio e i controlli ma a complicare la possibilità per le guardie volontarie di...

Aree marine protette italiane: migliorare gestione, conservazione della biodiversità e ripristino degli habitat

#Blue4ItalianMPA, con Blue Marine Foundation e 7 aree marine protette

Le acque italiane sono tra le più ricche del Mediterraneo. Ospitano infatti circa 14.000 specie marine e il 10% di queste si trovano esclusivamente in Italia. Se ben gestite e ben connesse, le Aree marine protette (AMP) possono contribuire fortemente a preservare gli ambienti naturali, ripristinare gli habitat protetti e mitigare gli effetti dei cambiamenti...

Somalia: peggiora la siccità è cresce il rischio di carestia

Se non arrivano finanziamenti, 350.000 bambini sono destinati a morire entro l’estate. Ma per ora stanziato solo il 4% del fabbisogno

Il Corno d'Africa sta vivendo la peggiore siccità dal 1981 e la mancanza di finanziamenti per gli aiuti sta mettendo a rischio la vita di milioni di persone, comprese le centinaia di migliaia sfollati interni che lasciano le loro case in cerca di cibo, acqua e riparo. Il distretto di Luuq, nella provincia di Gedo,...

Greenpeace: dal Consiglio europeo passi indietro nella lotta alla crisi climatica. L’Ue continua a puntare sulle fonti fossili

Importiamo combustibili fossili da regimi autoritari come Azerbaigian e Arabia Saudita e l’uranio russo è escluso dall’embargo

Secondo Greenpeace, «In attesa dell’incontro con il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden per discutere di un’ulteriore risposta all’invasione dell’Ucraina da parte di Vladimir Putin, i rappresentanti dei 27 Paesi dell’Unione Europea non fanno altro che cercare alternative per prolungare l’uso dei combustibili fossili, dell’energia nucleare e dell’agricoltura industriale. I leader UE stanno facendo marcia...

Recupero delle cassette in polistirolo per la pesca: accordo Aipe-Assoittica

Salvaguardia dell’ambiente marino e del mercato ittico, promuovendo riciclo e sostenibilità

Anche se ci sono già delle alternative biodegradabili e maggiormente riutilizzabili, le cassette in polistirolo rappresentano ancora in tutto il mondo  il contenitore più  utilizzato per la commercializzazione del pescato, ma chiunque frequenta una spiaggia – e ancor più chi ha partecipato a pulizie delle coste – sa bene quanto queste cassette e il loro...

Greenpeace all’Ue: ridurre la zootecnia intensiva per compensare il deficit di grano dall’Ucraina

Nell’Ue 162,5 milioni di tonnellate di cereali per nutrire animali, su un totale di 303 milioni di tonnellate

Oggi la Commissione europea ha presentato la sua strategia per affrontare le conseguenze dalla guerra in Ucraina sul settore agroalimentare e secondo Greenpeace «Una riduzione dell'8% nell'uso di cereali per l'alimentazione animale nell'Ue consentirebbe di risparmiare abbastanza frumento per compensare il deficit previsto a causa dell'invasione della Russia in Ucraina». L'Ucraina produce in media 26...

La Cina ha completamente militarizzato 3 isole artificiali nel Mar Cinese Meridionale

Scontro con gli Usa sulle isole Spratly, da dove ogni anno passano circa 5 miliardi di dollari di merci

Il 20 marzo il comandante Usa per l’indo-pacifico, l'ammiraglio John C. Aquilino ha denunciato la completa militarizzazione di alcune isole artificiali costruite dalla Cina nel Mar Cinese Meridionale. Aquilino  lo ha constatato di persona partecipando a una ricognizione aerea sulle isole che sono state realizzate o ampliate dai Cinesi in un’area rivendicata anche da altri...

Primavera silenziosa, a 60 anni del libro di Rachel Carson ancora minacce per ambiente e salute

Lipu: con la scusa della guerra in Ucraina, le lobby agricole tentano di rivedere i target dell’European Green Deal

Proprio mentre l’European Green Deal è sotto attacco, Lipu-BirdLife Italia celebra i 60 anni dalla pubblicazione di Primavera silenziosa, il libro della grande biologa americana Rachel Carson che cambiò, nel 1962, la storia dell’ambientalismo denunciando gli spaventosi danni del Ddt e di altri prodotti chimici sull’ambiente e la salute, e avviando una lunga sequenza di leggi...

22 organizzazioni al governo: basta animali allevati in gabbia (VIDEO)

L’Italia si schieri a favore degli sforzi della Commissione europea contro le gabbie in allevamento

Secondo le 22 organizzazioni della coalizione End the Cage Age, «L’Italia ha un’occasione unica di ricoprire un ruolo da protagonista e cambiare il destino di oltre 300 milioni di animali allevati a fini alimentari in Europa (40 milioni a livello nazionale), che ogni anno vivono reclusi nelle gabbie degli allevamenti intensivi». La coalizione che in...

Giornata internazionale delle Foreste 2022: «Foreste, produzioni e consumi sostenibili»

Antonio Nicoletti: focus su foreste allevamenti, agricoltura e consumi

Foreste, produzioni e consumi sostenibili è il tema della Giornata internazionale delle foreste, un tema utile a ricordare che le foreste sono ecosistemi fondamentali ma che continuano ad essere minacciate da deforestazione e degrado forestale a causa dell’espansione dei terreni agricoli per la produzione di materie prime che poi noi consumiamo (carne, legno, olio di palma,...

L’Ocean Conference 2022 dell’Onu varerà una “flotta” di soluzioni

Peter Thomson: il mondo ancora indietro sull’istituzione di Aree marine protette. Ma sono fiducioso che ce la faremo a salvare gli oceani

Miliardi di esseri umani, animali e piante dipendono da un oceano sano, ma l'aumento delle emissioni di CO2 lo sta rendendo più acido, indebolendo la sua capacità di sostenere la vita sottomarina e terrestre. Anche i rifiuti di plastica stanno soffocando i nostri oceani ed entro il 2100 più della metà delle specie marine del...

Deforestazione e Ue: blitz di Greenpeace al Consiglio europeo

«Mentre si discute la legge europea contro la deforestazione, scompare una foresta grande quanto Bruxelles»

Oggi, 6 attiviste e attivisti di Greenpeace Belgique hanno scalato la facciata della sede del Consiglio europeo a Bruxelles, dove si tiene l’incontro tra i ministri dell’ambiente dei Paesi Ue per discutere la bozza della normativa per eliminare i prodotti che causano deforestazione dalle catene di approvvigionamento comunitarie. Greenpeace spiega che « Secondo l'ultimo rapporto...

Voci di un accordo di pace in Ucraina: calano i prezzi di grano e mais

Coldiretti: l’Italia importa il 64% del grano per la produzione di pane e biscotti e il 53% del mais per l’alimentazione del bestiame

E’ bastato che il Financial Times pubblicasse la bozza di un accordo di pace – non confermata e non smentita – che prevede che l’Ucraina sarà neutrale e che non ospiterà basi militari straniere, per far calare subito subito i prezzi di mais e grano.  La guerra in Ucraina ha già sconvolto il sistema alimentare globale, spingendo...

17 associazioni al governo: transizione ecologica dell’agricoltura per scongiurare nuove crisi

La sicurezza alimentare Ue non si difende indebolendo le norme della nuova PAC post 2022 e le Strategie “Farm to Fork” e “Biodiversità”

In una lettera inviata al Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e ai ministri delle politiche agricole Patuanelli e della Transizione Ecologica Cingolani, 17 associazioni ambientaliste, dei consumatori e dei produttori biologici scrivono che «Indebolire le Strategie UE Farm to Fork e Biodiversità 2030 dell’Unione Europea e rivedere le norme ambientali della nuova PAC post 2022...

Inondazioni del lago Albert: effetti economici devastanti in Uganda

Migliaia di sfollati interni privi di risorse e la stagione delle piogge appena iniziata potrebbe peggiorare la situazione

L'inondazione del lago Albert, nella regione dei Grandi Laghi in Africa, ha causato enormi perdite economiche sulle coste dell'Uganda, dove le persone stavano già cercando di  riprendersi dagli effetti della pandemia di Covid-19. Si stima che nel solo distretto di Bulisa, sulla costa nord-orientale del lago Albert, l'inondazione abbia provocato perdite economiche per oltre 250.000...

Dalle speculazioni su gasolio e benzina effetto valanga sull’85% della spesa degli italiani

Coldiretti: a rischio imprese agricole, pesca e trasporto merci

Dopo la denuncia del ministro della Transizione energetica Roberto Cingolani (e del Sole 24 Ore di Confindustria) sulla speculazione in atto sui prezzi dell’energia, interviene anche Coldirettio facendo notare che «In un Paese come l’Italia dove l’85% delle merci per arrivare sugli scaffali viaggia su strada l’aumento dei prezzi di benzina e gasolio ha un...

Mais e grano alle stelle: come garantire la sicurezza alimentare?

Russia, Ucraina, lobby dell’agribusiness, sicurezza alimentare e mercato dei cereali

La tragedia umana della guerra in corso in Ucraina ci parla non solo della necessità di arrivare il prima possibile a un cessate il fuoco, ma ci pone interrogativi profondi sulle basi del nostro sistema di sviluppo, e sulla strada da intraprendere per uscire da questa ulteriore crisi che si abbatterà direttamente o indirettamente su diversi Paesi anche lontani dall’area del...

I sistemi agro-fotovoltaici sono una scelta sostenibile per il Paese

Strumenti innovativi che integrano la produzione di energia rinnovabile con le pratiche agro-zootecniche

Secondo il nuovo position paper “I sistemi Agro-Fotovoltaici”  sottoscritto da ANIE Rinnovabili, Elettricità Futura e Italia Solare, «Lo sviluppo del nuovo fotovoltaico in ambito agricolo riveste un ruolo cruciale nel percorso di decarbonizzazione le cui tappe fondamentali sono scandite al 2030 e al 2050». Il documento interassociativo  vuole contribuire alla «Definizione, condivisa da parte degli operatori di settore, di...

Spedizione di Greenpeace scopre coralli e altre specie vulnerabili in Antartide

Gli ambientalisti: «Ora proteggiamo questo ecosistema vitale e almeno il 30% degli oceani»

Un team di ricercatori a bordo della spedizione internazionale di Greenpeace in Antartide ha documentato sul fondale marino «un'incredibile abbondanza di vita, inclusi coralli e altre specie vulnerabili» in quella che è considerata l'immersione scientifica sottomarina più meridionale della storia, a 65 gradi sud. La spedizione è riuscita a esplorare il remoto Mare di Weddell...

Cosa ci fanno in Alaska i calamari californiani?

Trovati a 1200 Km a nord del loro areale, potrebbero avere un forte impatto sugli habitat marini e sulle altre specie

Come suggerisce il loro nome comune, “California market squid”, i calamari californiani (Doryteuthis opalescens), vengo spesso venduti nelle pescherie e nei supermercati e in genere vivono tra la Baja California in Messico e la  Monterey Bay in California. Quindi la loro comparsa periodica nel Golfo dell'Alaska, a circa 1.200 chilometri (745 miglia) a nord del...

I gatti mangiano squali a rischio estinzione

I test del DNA rivelano che nel cibo per gatti ci sono squali. Ma sulle etichette non c'è scritto

I proprietari di gatti potrebbero nutrire involontariamente i loro animali con carne di specie di squali in via di estinzione. A dirlo è lo studio “DNA Barcoding Identifies Endangered Sharks in Pet Food Sold in Singapore”, pubblicato su Frontiers in Marine Science da Ian French e Benjamin Wainwright dello Yale-NUS College della National University of...

Benefici e rischi dei cibi del futuro

Studio Fao su potenziali vantaggi e preoccupazioni per i nuovi alimenti e le nuove tecnologie

Che si tratti di nuovi alimenti come meduse, insetti commestibili e carne a base cellulare, o di nuove tecnologie come blockchain, intelligenza artificiale e nanotecnologie, il futuro promette entusiasmanti opportunità per nutrire il mondo. Tuttavia, è giunto il momento di iniziare a prepararsi per eventuali potenziali problemi di sicurezza ed è quello che fa il rapporto...

Le osservazioni delle associazioni ambientaliste e animaliste alle modifiche della Legge sulla caccia

Le Osservazioni al nuovo testo della proposta di legge C. 2138 Caretta ed abb.

Modifiche alla legge 11 febbraio 1992, n. 157 in materia di istituzione degli istituti regionali per la fauna selvatica e per il contenimento dei danni provocati dalla fauna selvatica Osservazioni articolo 1 All’articolo 1 viene prevista l’istituzione degli Istituti regionali per la fauna selvatica con le medesime funzioni e i medesimi compiti dell’Istituto Superiore per...

Trattato per la protezione dell’alto mare: trattative finali all’Onu per concretizzare impegni vaghi

Greenpeace e IDDRI: nuove aree marine protette per proteggere l’oceano dalle attività industriali

Oggi riprenderanno all’Onu, a New York, i negoziati per un trattato sulla conservazione e l'uso sostenibile della biodiversità in alto mare, sospesi da oltre due anni a causa della pandemia di Covid-19.  Si tratta comunque di un meeting che risente ancora di quelle restrizioni e che vedrà la partecipazione di un numero ristretto di delegati...

Storico accordo contro l’inquinamento da plastica: 175 Stati per un impegno globale giuridicamente vincolante

Greenpeace e Wwf: decisione ambiziosa che mette il pianeta sulla giusta strada

Oggi, all’United Nations Environment Assembly (UNEA-5), che si è tenuta a Nairobi, I capi di Stato, i ministri dell'ambiente e altri rappresentanti di 175 Paesi hanno approvato la risoluzione “End plastic pollution: Towards an international legally binding instrument”, un documento storico che punta a porre fine all’inquinamento da plastica e a stringere un accordo internazionale...

L’Italia crocevia del bracconaggio e del traffico di specie protette. Maglia nera alla Lombardia

Report Wwf - SWiPE: l’Italia non difende i suoi tesori. «Mancano banche dati, norme severe e controlli»

Alla viglia del World Wildlife Day, Wwf Italia e il progetto Successfull Wildlife Crime Prosecution in Europe (SWiPE)  presentano il report “Il danno invisibile dei crimini di natura: analisi e proposte del Wwf Italia”, dal quale emerge che «L’Italia è un crocevia fondamentale del traffico di specie protette e, in generale, dei crimini contro la fauna selvatica....

L’impatto delle alternative vegetali alla carne su bestiame e gas serra è scarso

Due studi Usa dimostrano che l'aumento della domanda di plant-based meat porta solo a un calo dell'1,2% nella produzione di carne macinata, lo 0,15% in meno di bestiame Usa

Secondo lo studio “Impact of plant-based meat alternatives on cattle inventories and greenhouse gas emissions”, pubblicato su Environmental Research Letters da Jayson Lusk (Purdue University), Dan Blaustein-Rejto, Saloni Shah (The Breakthrough Institute – Berkeley) e Glynn Tonsor (Kansas State University),  le nuove alternative alla carne a base vegetale (plant-based meat PBM) che puntano a imitare...

La trota mediterranea in arrivo nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Circa 3.500 le uova fecondate e allevate presso l’incubatoio di Premilcuore stanno per essere immesse nei torrenti dell’area protetta

La trota mediterranea torna a casa.  Grazie al progetto europeo LIFE Streams, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna ha dato il via alle attività che permetteranno di ripopolare con efficacia i suoi torrenti con nuovi esemplari di trote mediterranee pure, una specie quasi scomparsa dai suoi habitat naturali per la presenza diffusa di specie...

Appello unitario senza precedenti degli indigeni sudamericani per salvare gli Ayoreo incontattati del Paraguay

La produzione di carne e cuoio sta distruggendo il territorio Ayoreo. Le responsabilità dell’Italia

Asociación Interétnica para el Desarrollo de la Selva Peruana (AIDESEP), Coordinadora Andina de Organizaciones Indígenas (CAOI), Coordinadora de Organizaciones Indígenas de la Cuenca Amazónica (COICA),  Confederación de Naciones Indígenas de la Amazonía Ecuatoriana (CONFENIAE).  Federación Nativa de Madre de Dios, Perú (FENAMAD), Organización Nacional Indígena de Colombia (ONIC), Organización Regional de los Pueblos Indígenas del...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 55