Scienze e ricerca

Antartide: il distacco dell’iceberg gigante dalla piattaforma Brunt è stato registrato dai sismografi italo-argentini

Salva la colonia di pinguini imperatore che si temeva fossero a rischio

La rottura dell’enorme iceberg (1.550 km2) che si è staccato dalla Piattaforma di ghiaccio di Brunt in Antartide, resa nota il 22 gennaio dal British Antarctic Survey (BAS),  è stata misurata anche dagli strumenti della stazione BELA della Rete Sismografica Antartica Italo-Argentina (Antarctic Seismographic Argentinean Italian Network - ASAIN) gestita dall’Istituto nazionale di oceanografia e...

Il Centro di ricerca “E. Piaggio” dell’Università di Pisa ha una nuova direttrice

Lucia Pallottino chiamata alla guida della struttura all’avanguardia in robotica e bioingegneria

Da vicedirettrice, ruolo ricoperto a partire dal 2017 fino a fine 2022, a direttrice: la professoressa Lucia Pallottino è stata chiamata dal rettore Riccardo Zucchi a guidare il Centro di ricerca "E. Piaggio" dell’Università di Pisa. «È per me un onore avere avuto dal rettore l’incarico di dirigere il Centro Piaggio – commenta Pallottino – un...

Il dizionario delle grandi scimmie

Gli esseri umani possono riconoscere e comprendere i gesti di scimpanzé e bonobo

Secondo il nuovo studio  “Towards a great ape dictionary: Inexperienced humans understand common nonhuman ape gestures” pubblicato su PLOS Biology  da Kirsty Graham e Catherine Hobaiter del Wild Minds Lab della School of psychology an neuroscience dell’università scozzese di St. Andews,  «Gli esseri umani conservano una comprensione dei gesti compiuti da altre grandi scimmie anche...

Come le lucertole hanno conquistato l’Arcipelago toscano in due ondate diverse e separate

Le popolazioni di Giglio e di Capraia sono le ultime sopravvissute di un antico ceppo che colonizzarono l'Arcipelago Toscano durante il Pliocene

Le isole sono  hotspot di biodiversità e luoghi ideali per studiare i processi evolutivi.  Lo studio “The Intriguing Biogeographic Pattern of the Italian Wall Lizard Podarcis siculus (Squamata: Lacertidae) in the Tuscan Archipelago Reveals the Existence of a New Ancient Insular Clade”, pubblicato su Animals da Francesco Gallozzi (università La Sapienza e Istituto di ricerca sugli ecosistemi...

Gli esseri umani producevano strumenti in ossidiana già più di 1,2 milioni di anni fa

Team guidato dall’università La Sapienza ha scoperto in Etiopia la più antica fabbrica di utensili nota al mondo

Una missione archeologica finanziata dall’università La Sapienza di Roma ha evidenziato Melka Kunture, a circa 50 km a sud della capitale dell’Etiopia Addis Abeba,  la presenza della più antica zona di produzione specializzata di utensili finora conosciuta. Lo studio “A surge in obsidian exploitation more than 1.2 million years ago at Simbiro III (Melka Kunture,...

L’Albania verso l’istituzione del Parco nazionale del fiume selvaggio Vjosa

Il team di esperti ha consegnato lo studio di fattibilità al ministero del turismo e dell’ambiente

Il  ministero del turismo e dell'ambiente dell’Albania sta lavorando al piano per l’istituzione dell’area protetta “Park Kombëtar Lugina e Vjosës” (Parco Nazionale della Val Vjosa)  ed è stato redatto il "Rapporto di Studio di Fattibilità" e individuati i confini dell'area protetta. Il Vjosa  è l’ultimo grande fiume selvaggio in Europa al di fuori della Russia....

Il mondo perduto delle tartarughe giganti

Archeologia molecolare: sequenze di DNA risalenti a 1200 anni fa portano alla scoperta di una tartaruga gigante estinta in Madagascar

Lo studio “Ancient DNA elucidates the lost world of western Indian Ocean giant tortoises and reveals a new species from Madagascar”, pubblicato su Science Advances  da un team di ricerca internazionale guidato da Uwe Fritz del  Senckenberg Naturhistorische Sammlungen Dresden è riuscito a sequenziare il materiale genetico di resti di tartarughe risalenti fino a 1200...

Antartide: il parto dell’iceberg gigante della piattaforma di ghiaccio di Brunt

E’ grande quanto la Provincia di Asti. BAS questa volta non è colpa del cambiamento climatico

Domenica 22 gennaio tra le 19:00 e le 20:00, durante una marea primaverile, un enorme iceberg  di circa 1550 km2, più o meno la superficie della Provincia di Asti o della Great London, si è staccato dalla piattaforma di ghiaccio Brunt spessa 150 metri e che scorre a una velocità fino a 2 km all'anno...

L’impero romano allevava asini giganti

Gli asini accompagnano il cammino dell’umanità da altre 7000 anni. La storia genetica della loro espansione

Molto probabilmente gli asini furono addomesticati per la prima volta dai pastori che circa 7000 anni fa vivevano nell’attuale Kenya e nel Corno d'Africa, leggermente prima di quanto si credesse in precedenza, poi si sarebbero diffusi rapidamente dall’Africa all'Asia e all'Europa, 4.500 anni fa. Alcuni  studi avevano suggerito che potrebbero esserci stati altri tentativi precedenti di addomesticare...

Le temperature nella Groenlandia centrale sono le più alte degli ultimi mille anni

Ad altitudini elevate della calotta glaciale della Groenlandia, gli anni dal 2001 al 2011 sono stati di 1,5° C più caldi rispetto al XX secolo

La calotta glaciale della Groenlandia svolge un ruolo fondamentale nel sistema climatico globale, dato che immagazzina nel ghiaccio circa 3 milioni di chilometri cubi di acqua, il suo scioglimento, con il conseguente innalzamento del livello del mare, è considerato un potenziale punto di non ritorno. Si prevede che, con livelli di emissioni di gas serra...

L’impatto degli esseri umani sulle dimensioni spaziotemporali invisibili della biodiversità

Gli animali selvatici che vivono vicini agli esseri umani si incontrano (e scontrano) più frequentemente di quanto accada in luoghi più selvaggi

Lo studio “Human disturbance compresses the spatiotemporal niche”, pubblicato recentemente su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) da un team di ricercatori del Department of Forest and Wildlife Ecology dell’università del Wisconsin – Madison, ha utilizzato le foto di oltre 2.000 trappole fotografiche del programma Snapshot Wisconsin del Wisconsin Department of Natural Resources...

La tecnologia del film Avatar per diagnosticare più rapidamente le malattie rare

Full-body motion tracking, intelligenza artificiale e nuovi team clinici interdisciplinari possono rivoluzionare la ricerca sulle malattie rare

Due studi innovativi - “Wearable full-body motion tracking of activities of daily living predicts disease trajectory in Duchenne muscular dystrophy”  e A wearable motion capture suit and machine learning predict disease progression in Friedreich’s ataxia” -  pubblicati su  Nature Medicine da un team interdisciplinare di ricercatori clinici e di intelligenza artificiale (AI) hanno dimostrato che...

Massimo Carpinelli è il nuovo direttore di Ego, l’Osservatorio gravitazionale europeo di Cascina

«Stiamo vivendo una vera e propria rivoluzione scientifica, l’avventura è appena iniziata»

Dopo la prematura scomparsa di Stavros Katsanevas, è adesso Massimo Carpinelli il nuovo direttore di Ego, l'Osservatorio gravitazionale europeo di Cascina che ospita il rivelatore di onde gravitazionali Virgo: si tratta di una delle tre antenne al mondo – e l’unica in Europa – in grado di osservare questi segnali cosmici scoperti nel 2015. «L’esperimento...

Cinque incredibili (e sorprendenti) benefici dell’eradicazione delle specie invasive dalle isole

Tutto è connesso: salvare le specie autoctone insulari porta un'enorme varietà di cambiamenti positivi su una scala molto più ampia

Island Conservation è una ONG ambientalista  internazionale con base in California che ripristina gli  ecosistemi insulari eradicando le specie invasive che causano devastanti distruzioni sulle isole. Molte specie minacciate, tra cui uccelli, tartarughe e iguane, diventano prede  di predatori invasivi verso i quali non hanno sviluppato difese. «Fortunatamente – dicono a Island Conservation -  queste...

La visibilità delle stelle nel cielo notturno sta diminuendo più velocemente di quanto si pensasse

I primi risultati del progetto globale di citizen science sull’inquinamento luminoso

In tutto il mondo si vedono sempre meno stelle nel cielo notturno. Secondo lo studio “Citizen scientists report global rapid reductions in the visibility of stars from 2011 to 2022”, pubblicato su Science da Christopher Kyba e Yiğit Öner Altıntaş  del Deutsches GeoForschungsZentrum (GFZ) e da Constance Walker e Mark Newhouse del  National Optical-Infrared Astronomy Research Laboratory (NOIRLab)...

Per proteggersi da future crisi sanitarie, maggiore cooperazione tra le organizzazioni sanitarie e ambientaliste

The Lancet: «Nel suo senso più vero, One Health è un appello all'equità ecologica, non solo sanitaria»

Secondo gli autori della “The Lancet Series on One Health and Global Health Security”, una nuova serie di quattro articoli pubblicata su The Lancet, «La pandemia di Covid-19 ha messo in luce le debolezze nelle reti di sicurezza sanitaria globale» e per questo «Dobbiamo implementare un approccio "One Health" a livello globale, con le organizzazioni per...

Il nostro microbioma è modellato dalla famiglia, dagli amici e anche dai vicini

Ecco come si acquisiscono i microbi della salute. I contatti sociali nel corso della vita di una persona seminano nel corpo microbi che potrebbero influenzare salute e malattia

Il microbioma è un grande alleato della salute. Varie ricerche hanno dimostrato che svolge funzioni fondamentali, come garantire le difese immunitarie e le capacità digestive. Sono ancora scarse, però, le conoscenze su come avvenga l’acquisizione e trasmissione dei batteri e degli altri microbi che compongono il microbioma. .Lo studio “The person-to-person transmission landscape of the...

Quando gli uccelli migratori si smarriscono. La colpa può essere dei disturbi del campo magnetico terrestre

Uno studio potrebbe aiutare gli scienziati a comprendere meglio le minacce per gli animali migratori e la loro capacità di adattamento

Come dimostra il recente episodio delle numerose segnalazion i di gazze marine nel Mar Tirreno, sembra abbastanza logico che il maltempo a volte possa causare il disorientamento degli uccelli durante le loro migrazioni autunnali annuali, facendoli finire in un territorio Al quale  non sono abituati. Ma perché, anche quando il tempo è buono, gli uccelli si...

La bella e la bestia: l’effetto dei cinghiali sull’habitat della farfalla Zerynthia cassandra

Come il grufolare di un animale sempre più invasivo può favorire una specie a rischio estinzione

Il cinghiale (Sus scofa) è tra gli ungulati più abbondanti in Europa e la sua rapida diffusione sta creando preoccupazioni come una delle principali minacce alla biodiversità. Tuttavia, attraverso il loro  grufolare i cinghiali potrebbero svolgere un ruolo efficace nella creazione di specifiche risorse di microhabitat per piante e animali.  Lo studio “Beauty and the beast:...

L’Università di Pisa investe mezzo milione di euro in 12 progetti per valorizzare la ricerca di eccellenza

Progetti per produrre un brevetto entro 6 mesi nell’ambito degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

L’Università di Pisa ha selezionato e finanziato con quasi mezzo milione di euro  12 i progetti di ricerca  per produrre entro 6 mesi un brevetto e un prototipo funzionante validato in laboratorio o in ambienti industrialmente rilevanti. I progetti selezionati sono risultati vincitori del bando interno tra le 32 proposte arrivate e il finanziamento ottenuto...

Il nuovo Piano regionale sui rifiuti slitta ancora, la Toscana l’aspetta da cinque anni

Tozzi: «Ha un ritmo lento e si rischia di non arrivare alla fine entro la legislatura»

In Consiglio regionale, l’assessora toscana all’Ambiente (Monia Monni) ha risposto a due interrogazioni sui ritardi nella formulazione del Piano regionale sui rifiuti, avanzate rispettivamente dal portavoce dell’opposizione (Marco Landi, Lega) e dalla consigliera Elisa Tozzi (gruppo misto-Toscana domani). L’ultimo Piano è stato approvato dalla Regione nel 2014 e dopo aver subito lievi modifiche nel 2017 ha esaurito...

Paradisi malati: i piccoli Stati insulari sono i più colpiti da malattie non trasmissibili e mentali

I SIDIS accelerano l'azione per affrontare i killer delle loro popolazioni insieme al cambiamento climatico

Quando pensiamo alle isole – soprattutto quelle tropicali - ci vengono spesso in mente paradisi dove si fa una vita tranquilla e salutare, lontano dallo stress e dai consumismo cittadino, ma quella che emerge dall’high-level technical meeting on noncommunicable diseases (NCDs) and mental health with Small Island Developing States (SIDS), organizzato da governo delle Barbados,...

La polvere atmosferica è aumentata del 55% e maschera l’effetto di riscaldamento dei gas serra

Se i livelli di polvere smettessero di salire, il cambiamento climatico potrebbe accelerare leggermente

Il nuovo studio “Mineral dust aerosol impacts on global climate and climate change”, pubblicato su Nature Reviews Earth and Environment da un team di ricercatori statunitensi, norvegesi e tedeschi, dimostra che «La polvere atmosferica globale - particelle microscopiche trasportate dall'aria dalle tempeste di polvere del deserto - ha un leggero effetto di raffreddamento complessivo sul...

I talenti europei al tempo della transizione demografica

Dal meccanismo di incentivazione dei talenti un nuovo impulso per le regioni dell'Ue

Secondo la Commissione europea, «L'Europa ha talento. Ma i talenti devono essere coltivati, soprattutto in considerazione del fatto che l'Ue sta attraversando un'importante transizione demografica. Ciò è ancora più necessario nelle regioni afflitte da problematiche come la contrazione della forza lavoro e la bassa percentuale di persone con istruzione terziaria, oltre che nelle regioni colpite dall'esodo...

Nell’ultimo anno in Italia registrato quasi 1 terremoto ogni 30 minuti

Ingv: «La Terra è un pianeta vivo e l’Italia continuerà sempre ad avere terremoti, uno ogni 4-5 anni di magnitudo potenzialmente distruttiva»

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha reso noto che sono 16.302 i terremoti registrati nel 2022 sul territorio italiano e nelle aree limitrofe dalla Rete sismica nazionale: una media di 44 terremoti al giorno, quasi 1 terremoto ogni 30 minuti. Si tratta di un dato di poco superiore a quello del 2021, che si mantiene stabile intorno...

Un’ala robotica piumata apre la strada al volo battente dei droni

Molti potenziali usi, anche per utilizzare i droni per consegnare le merci

Secondo lo studio “Robotic Avian Wing Explains Aerodynamic Advantages of Wing Folding and Stroke Tilting in Flapping Flight”, pubblicato recentemente su Advanced Intelligent Systems da un team di ricercatori svizzeri dell’Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna e svedesi della Lunds Universitet, «Gli uccelli volano in modo più efficiente piegando le ali durante la fase ascendente» e...

Gli scolari e gli studenti più poveri beneficiano meno dell’istruzione pubblica

Asili Nido: l’Italia rischia di perdere un’altra occasione per sostenere i diritti dei bambini e aiutare le famiglie con figli piccoli

Secondo il rapporto/studio “Transforming Education with Equitable Financing”, pubblicato dall’Unicef e che esamina i dati di 102 Paesi, « I governi non stanno investendo abbastanza in quei bambini che hanno più bisogno di istruzione. I bambini delle famiglie più povere beneficiano di meno dei finanziamenti nazionali all'istruzione pubblica. Attualmente, il 20% più povero degli studenti...

La Grotta di Bàsura in Liguria rivela l’andamento delle piogge nel Mediterraneo negli ultimi millenni

I risultati di uno studio internazionale che ha visto la partecipazione dell’università di Pisa

Le stalattiti e stalagmiti della Grotta della Bàsura, in Liguria, hanno rivelato l’andamento delle precipitazioni negli ultimi millenni nel Mediterraneo e lo studio “Tracking westerly wind directions over Europe since the middle Holocene”, pubblicato su Nature Communications da un team internazionale di ricercatori guidato dalla National Taiwan University e al quale hanno partecipato anche Elisabetta Starnini  e Gianni...

Scoperto un nuovo giacimento di terre rare in Svezia: «È il più grande d’Europa»

«Sarebbe sufficiente per soddisfare gran parte della domanda futura dell'Ue per la produzione dei magneti permanenti necessari per i motori elettrici e per le turbine eoliche»

Nel profondo nord della Lapponia svedese, a Kiruna – oltre il Circolo polare artico – è stato scoperto quello che si annuncia come il più grande giacimento di terre rare, minerali ritenuti essenziali per alimentare la transizione ecologica ma oggi prodotti quasi totalmente in Cina con gravi impatti ambientali. La notizia arriva direttamente dal gruppo...

Da GeoSmart nuove indicazioni per il ruolo della geotermia nel mercato europeo dell’energia

Gli impianti geotermici possono fornire energia elettrica e termica garantendo sia continuità sia flessibilità di produzione, oltre a fornire innovative forme di stoccaggio

Nel corso del 2022 la spesa per il gas di una famiglia italiana tipo è cresciuto del 64,8% rispetto al già esoso 2021, mentre si attendono rincari ancora più marcati per l’elettricità al termine del primo trimestre 2023 (+67%). I due andamenti sono intrecciati tra loro. Ad oggi circa il 50% dell’elettricità (e il 40% di tutta l’energia) che...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 211