Scienze e ricerca

Un’Area marina protetta può far aumentare di più del 400% le popolazioni ittiche

I clamorosi risultati dell'impatto dell'AMP inglese di Lyme Bay, istituita nel 2008

Secondo lo studio “Ecosystem Approach to Fisheries Management Works: how switching from mobile to static fishing gear improves populations of fished and non-fished species inside a Marine Protected Area”, pubblicato sul Journal of Applied Ecology da un team di ricercatori della School of Biological & Marine Science dell’università di Plymouth, «La protezione delle aree dell'oceano...

I mutaforma del cambiamento climatico (VIDEO)

Uccelli, topi, conigli, pipistrelli e altri animali stanno cambiando forma e dimensioni per mantenersi “freschi”

Secondo il nuovo studio “Shape-shifting: changing animal morphologies as a response to climatic warming”, pubblicato su Trends in Ecology and Evolution da un team di ricercatori australiani e canadesi, «Mentre il pianeta si riscalda, le specie a sangue caldo si stanno evolvendo per avere becchi, zampe e orecchie più grandi per regolare la temperatura corporea»....

Parkinson e diabete: le tossine ambientali possono rappresentare un fattore di rischio

I risultati di uno studio realizzato dalle università di Pisa e de L’Aquila

Il nuovo studio “β-Cells Different Vulnerability to the Parkinsonian Neurotoxins Rotenone, 1-Methyl-4-phenylpyridinium (MPP+) and 6-Hydroxydopamine (6-OHDA)”, pubblicato su Pharmaceuticals da un team di ricercatori delle università di Pisa e de L’Aquila, evidenzia «come alcune tossine ambientali che possono causare la malattia di Parkinson sono un fattore di rischio anche per il diabete, dimostrando così una...

Agricoltura sostenibile: piccoli peptidi e Rna a doppio filamento sono una valida alternativa ai fungicidi

Uno studio internazionale guidato dall’università Statale di Milano descrive le molecole organiche utilizzabili come alternative ai fungicidi tradizionali

Secondo lo studio “Game-changing alternatives to conventional fungicides: small RNAs and short peptides”,  condotto dai gruppi di ricerca di Simona Masiero, docente di dotanica, e di Paolo Pesaresi docente di genetica del Dipartimento di bioscienze dell’università degli Studi di Milano, in collaborazione con Bruno Mezzetti dell’università Politecnica delle Marche, Elena Baraldi dell’università di Bologna e Vincent Bulone dell'University of Adelaide...

Clima, l’Europa ha appena trascorso l’estate più calda mai registrata

La temperatura rilevata è stata «quasi 1°C superiore rispetto alla media del periodo 1991-2020»

I numerosi incendi che quest’estate hanno devastato l’Italia e il Mediterraneo sono arrivati in concomitanza con temperature da record: i dati raccolti da Copernicus, il programma di punta per l’osservazione della Terra offerto dall’Unione europea, mostrano che l’estate 2021 – intesa come i mesi di giugno, luglio e agosto – è stata la più calda...

L’anatra che parla come un pappagallo

Una scoperta straordinaria fatta grazie a una registrazione dimenticata di un’anatra muschiata australiana che imita la voce umana

Che un pappagallo possa imitare i suoni non è una novità, ma di solito negli animali l'apprendimento vocale non è comune. Ora, lo studio “Vocal imitations and production learning by Australian musk ducks (Biziura lobata)”, pubblicato sul numero speciale “Vocal learning in animals and humans” di  Philosophical Transactions of the Royal Society B dall’olandese Carel ten...

In Europa le siccità estive estreme potrebbero raddoppiare

In Francia, Alpi, Mediterraneo e Penisola Iberica un aumento di oltre il 50% di frequenza delle siccità estive estreme

Secondo lo studio “Hot Spots and Climate Trends of Meteorological Droughts in Europe–Assessing the Percent of Normal Index in a Single-Model Initial-Condition Large Ensemble”, pubblicato su Frontiers in Water da un team della Ludwig-Maximilians-Universität München (LMU) e dell’ Ouranos Consortium canadese, l'Europa si sta dirigendo verso un futuro con siccità estive più estreme. A lungo, regioni...

Grazie al grafene Janus batterie agli ioni di sodio sostenibili?

Uno studio CNR: un'idea basata su metalli economici, abbondanti e sostenibili

Lo studio “Real-time imaging of Na+ reversible intercalation in “Janus” graphene stacks for battery applications”, pubblicato recentemente su  Science Advances da un team di ricercatori della Chalmers tekniska högskola di Göteborg, del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR) e Accurion, presenta un metodo che «consente di fabbricare materiali per elettrodi ad alte prestazioni per batterie al sodio». I...

In Gran Bretagna e Irlanda le libellule sono in aumento. Ma non è una buona notizia

Aumentano rapidamente le specie che provengono dal continente europeo e diminuiscono quelle autoctone

Il rapporto “State of Dragonflies in Britain and Ireland 2021”, appena pubblicato dalla British Dragonfly Society (BDS), dimostra che «In Gran Bretagna e Irlanda le libellule stanno contrastando la tendenza al declino delle specie». Infatti, nel Regno Unito e in Irlanda tra le specie di libellule ci sono stati molti più guadagni che perdite: la...

Buone notizie: nell’Area marina protetta di Miramare ricompaiono le pinne nobilis

L’Amp: «Finché c’è pinna c’è speranza!». Altre segnalazioni nel Golfo di Trieste

A partire dal 2016, le popolazioni di nacchera (Pinna nobilis), il più grande bivalve del Mediterraneo, hanno subito gravi ed estese morie causate da Haplosporidium pinnae, un microorganismo parassita che colonizza l'apparato dirigente, attacca la ghiandola digestiva e interferire sui processi vitali delle nacchere, fino a provocarne il decesso. Come hanno spiegato diversi studi, le origini...

Cambiamento climatico e crisi della biodiversità sono i più grandi pericoli per la salute dell’umanità

La più grande minaccia per la salute pubblica globale è il continuo fallimento dei leader mondiali nel mantenere l'aumento della temperatura globale al di sotto di 1,5° C e nel ripristinare la natura

Più di 220 riviste mediche, infermieristiche e di salute pubblica di tutto il mondo  - tra le quali The Lancet, East African Medical Journal, Chinese Science Bulletin, New England Journal of Medicine, International Nursing Review, National Medical Journal of India, British Medical Journal, Revista de Saúde Pública e Medical Journal of Australia - hanno pubblicato...

Sammuri: Life Montecristo 2010 è un ottimo progetto di conservazione

Il presidente del PNAT risponde alle polemiche contro la derattizzazioine di Montecristo avvenuta 10 anni fa

Nei giorni scorsi Giglio News ha ospitato un intervento molto azzardato e zeppo di imprecisioni e accuse infondate contro l’eradicazione dei ratti a Montecristo, un progetto LIFE, finanziato dall’Unione europea e gestito da Corpo forestale dello Stato e ispra, considerato uno di quelli di maggior successo nel Mediterraneo e portato ad esempio di eradicazione sostenibile...

I capelli nascosti dei batteri che alimentano la rete elettrica della natura (VIDEO)

I pili restano nascosti all'interno dei batteri e agiscono come pistoni, spingendo i nanofili nell'ambiente

Lo studio “Structure of Geobacter pili reveals secretory rather than nanowire behaviour”, pubblicato su Nature da un team di ricercatori delle università di T Yale e Columbia ha scoperto che «Una proteina simile a un capello nascosta all'interno dei batteri funge da sorta di interruttore on-off per la "griglia elettrica" ​​della natura, una rete globale di nanofili...

Cambiamento climatico e comunicazione: la terminologia scientifica confonde l’opinione pubblica

Mitigazione è risultato il termine più difficile da capire, cambiamento improvviso il più facile

Il recente studio “Public understanding of climate change terminology”, pubblicato da un team di ricercatori dell’University of Southern California (USC) e dell’United Nations Foundation, emerge che gli statunitensi «faticano a comprendere i termini usati frequentemente dagli scienziati per descrivere il cambiamento climatico». Ai partecipanti allo studio è stato chiesto di valutare, su una scala da...

Tartarughe marine: prima schiusa del 2021 in Toscana a Castiglione della Pescaia (VIDEO)

La magia si è ripetuta anche quest’anno su una spiaggia della Maremma

Toscana Sostenibile ha annunciato su Twitter che «Nella notte tra domenica e lunedì 51 tartarughini sono usciti dal nido di una spiaggia di Castiglione della Pescaia e si sono diretti subito in mare. Un grazie all'associazione Tartamare». Ed è proprio Tartamare a confermare che «Anche quest’anno la magia si è ripetuta sulle spiagge maremmane. Il...

Le specie di puzzole maculate sono 7 non 4 e fanno tutte la verticale prima di spruzzare

La sorprendente scoperta fatta dopo l’analisi di centinaia di esemplari di puzzole maculate in nord e centro America

Le puzzole maculate sono piccoli acrobati, grosse in media quanto uno scoiattolo, per intimorire i possibili predatori piantano saldamente le zampe anteriori a terra, alzano le zampe posteriori in verticale e lasciano che la coda si distenda come una ghirlanda su un albero di Natale, bilanciandosi in una verticale come ultimo avvertimento, prima di spruzzare...

Le femmine dei polpi “sparano” ai maschi molestatori

Osservate femmine che lanciano conchiglie e limo contro maschi particolarmente fastidiosi

Lo studio “In the Line of Fire: Debris Throwing by Wild Octopuses”,  pubblicato da new sul  pre-print server bioRxiv da un team internazionale di ricercatori e non ancora sottoposto a peer reviewed, ha scoperto che le femmine dei polpi "sparano" oggetti contro i maschi quando si sentono molestate. Infatti, quando fa la sua comparsa un polpo maschio...

Il futuro dell’acqua alta a Venezia: aumento del livello del mare tra 17 e 120 centimetri entro il 2100

Il ruolo del MOSE. Incertezza legata alle emissioni e ai limiti nella conoscenza di alcuni processi fisici

Natural Hazards and Earth System Sciences ha appena pubblicato il numero speciale “Venice flooding: understanding, prediction capabilities, and future projections” dal quale emerge che «Per progettare le future infrastrutture di difesa per Venezia e altre città costiere, sarà cruciale stimare l’impatto delle emissioni sull’innalzamento del livello del mare durante questo secolo». Lo studio internazionale, coordinato...

Come la stessa specie vegetale può programmarsi per fiorire in momenti diversi in climi diversi

L’Arabidopsis thaliana potrebbe insegnarci a come adattare le specie agricole al clima che cambia

Lo studio “Quantitative Modulation of Polycomb Silencing Underlies Natural Variation in Vernalization”, pubblicato su Science da un team del John Innes Centre hanno scoperto «La base genetica per le variazioni nella risposta alla vernalizzazione mostrata dalle piante che crescono in climi molto diversi, collegando i meccanismi epigenetici al cambiamento evolutivo». I ricercatori guidati da Caroline...

Le mappe e l’intensità delle 6 principali minacce globali per la biodiversità

Le aree prioritarie in tutto il mondo per aiutare a prendere decisioni informate sulla conservazione a livello nazionale e locale

Il mondo sta affrontando una crisi globale della natura, ma le informazioni sugli hotspot e l'intensità delle minacce responsabili della perdita di biodiversità rimangono limitate, eppure, le informazioni sull'intensità spaziale delle minacce e sul modo in cui influenzano le specie sul terreno sono di fondamentale importanza per migliorare e indirizzare le risposte di conservazione. Per colmare...

Il terremoto al largo della Sicilia, spiegato dall’Ingv

L’epicentro è stato localizzato a circa 46 km da Palermo, ma la scossa è stata avvertita lungo tutta la costa siciliana centro settentrionale

Un terremoto di magnitudo Ml 4.3 è stato registrato dalla Rete sismica nazionale alle ore 06:14 italiane di oggi, al largo della Sicilia: come informa l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’epicentro è stato localizzato lungo la costa siciliana centro settentrionale, a circa 46 km da Palermo, con ipocentro a una profondità di circa 6 km. Il terremoto...

Ecco come viene gestito il biogas di Scapigliato: da rischio climatico a fonte rinnovabile

«I risultati delle analisi di rischio sanitario-ambientale fino ad oggi acquisiti hanno dimostrato che non sussistono criticità per la salute umana»

Dopo una prima uscita in primavera dedicata alla gestione del percolato di discarica, Scapigliato srl – società pubblica soggetta a direzione e coordinamento del Comune di Rosignano Marittimo, attiva nell’economia circolare – sta tornando a distribuire casa per casa la seconda puntata della campagna informativa Legalità e trasparenza. È meglio che i cittadini sappiano, dedicata stavolta...

L’importanza della posidonia per il Santuario dei mammiferi marini Pelagos

Le praterie sottomarine sono un habitat estremamente prezioso, ma anche una volta spiaggiata la posidonia (se non viene rimossa) è in grado di proteggere le spiagge dalle mareggiate e dall’erosione

ARPAT ha partecipato lo scorso venerdì 26 agosto all’ incontro divulgativo e di sensibilizzazione, promosso dal Comune di Pisa, sul Santuario dei mammiferi marini Pelagos e sull’importanza di Posidonia oceanica in mare. Pisa è uno dei 105 Comuni che in Italia hanno aderito alla Carta di Partenariato del Santuario marino Pelagos che con i suoi è 87.500 chilometri quadrati...

I nidi delle vespe cartonaie si illumina di verde sotto la luce UV

Le fibre di seta conferiscono al nido tonalità neon che potrebbero servire come segnale e difesa

Bernd Schöllhorn, del Laboratoire d'Electrochimie Moléculaire -CNRS dell’Université de Paris, stava esplorando una foresta nel nord del Vietnam quando, attraverso il fogliame, ha visto qualcosa di anormale: una sfera verde fluorescente. Schöllhorn, che stava cercando nuovi insetti fluorescenti utilizzando una luce LED ultravioletta, e inizialmente a pensato che davanti a lui ci fosse un altro scienziato...

Le femmine di colibrì colorate come i maschi per sfuggire alle molestie

Nei succhiafiori collobianco il 20% delle femmine ha il piumaggio dei maschi. Lo stesso fenomeno in altre specie di colibrì

Il nuovo studio “Male-like ornamentation in female hummingbirds results from social harassment rather than sexual selection”, pubblicato su Current Biology da Jay Falk e Michael  Webster della Cornell University e da Dustin Rubenstein della Columbia University, potrebbe aver risolto il mistero del perché, a differenza degli altri uccelli, le femmine adulte di colibrì hanno spesso...

I cinghiali sono in grado di aprire le trappole per liberare i loro simili

Fotografato nella Repubblica Ceca un comportamento empatico di soccorso mai osservato finora nei cinghiali

Lo studio “Observation of rescue behaviour in wild boar (Sus scrofa)” pubblicato recentemente su Scientific Reports da un team di ricercatori della Fakulta lesnická a dřevařská  della České zemědělské univerzity di Praga  (ČZU) ha documentato per la prima volta un comportamento unico e non ancora descritto dei cinghiali, «A testimonianza non solo della loro eccezionale...

Ecco il Taytalura, il nonno di tutte le lucertole

Scoperto in Argentina: un minuscolo fossile che cambia la storia evolutiva dei rettili

Nonostante i ricercatori fossero nel pieno di una campagna paleontologica e i ritrovamenti fossili non siano casuali, il piccolo teschio avrebbe potuto essere scambiato per una pietra anche dal paleontologo più esperto, infatti, si trovava all'interno di un sedimento o concrezione , o avrebbe potuto passare inosservato, mimetizzato come era  con la polvere del sito...

Salviamo le scienziate e gli studenti dell’Afghanistan

La lettera aperta alla presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza, che è già stata firmata da 350 scienziate e scienziati italiani

Vito Mocella, dell’Istituto per la Microelettronica e Microsistemi  del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR –IMM) ha pubblicato su change.org una la petizione/lettera aperta sulla condizione di scienziate/i e studenti in Afghanistan Indirizzata alla Presidente del CNR Maria Chiara Carrozza che è già stata firmata da 350 scienziate e scienziati del CNR e aperta ad altre...

Uno studio conferma che i social media ci rendono più arrabbiati

E’ la rabbia ad ottenere più like in assoluto sulle piattaforme dei social media. Come i moderati si estremizzano

Ultimamente, l’astio sembra imperversare sui social media. I post degli haters o degli arrabbiati si diffondono più velocemente su Internet di quelli che forniscono informazioni certe o dei discorsi pacati. Non stupisce quindi che Twitter sia stato spesso definito il luogo più arrabbiato della rete. Lo studio “How social learning amplifies moral outrage expression in...

In un mondo più caldo ci saranno meno eventi El Niño e La Niña. E non è una buona notizia

Una situazione potenziale senza analogie e della quale non si conoscono le conseguenze

Il ciclo tra le condizioni calde di El Niño e quelle fredde di La Niña nel Pacifico orientale (El Niño-Southern Oscillation, ENSO) continua da almeno 11.000 anni senza grandi interruzioni, ma lo studio “Future high-resolution El Niño/Southern Oscillation dynamics”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori dell’IBS Center for Climate Physics (ICCP)...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 173