Scienze e ricerca

Huston, c’è plastica nello spazio. Su Titano la scoperta della sonda “italiana” Cassini [VIDEO]

Esplorando lo zoo chimico che compone l'infernale atmosfera della luna di Saturno

Nell’infernale atmosfera di Titano, una delle lune di Saturno,  non c’è sicuramente la vita, ma la sonda Cassini della Nasa, dell’European Space Agency (Esa)  e dell’Agenzia spaziale italiana (Asi) ha rilevato la presenza di propilene, un prodotto chimico usato per realizzare contenitori di alimenti, paraurti delle auto e altri prodotti di consumo. Come spiega la...

Ricerca e rinnovabili: al Cus di Pisa installato un impianto solare innovativo

Al Cus di Pisa è stato installato un impianto sperimentale per lo studio di un sistema solare di nuova concezione. Si tratta del sistema a concentrazione ThermeX, dotato di specchi lineari Fresnel (linear Fresnel concentrating solar system), che è stato sviluppato dall’azienda Glayx Tech, una start-up fondata da tre giovani ingegneri laureati presso l’Università di...

Sindacati di base Ispra chiedono al governo maggiore attenzione per la ricerca pubblica

La ricerca in Italia non gode certo di buona salute, soprattutto per responsabilità storiche della politica e la crisi di questi giorni dell’esecutivo, innescata da uno dei partiti che lo sostiene (il Pdl), rischia di darle il colpo di grazia. Tutta la ricerca pubblica rischia di pagare un prezzo elevato, con l’Ispra (Istituto superiore per...

Gli zombie esistono: basta guardarli al microscopio

Pubblicati su Science i risultati di una ricerca sugli interferenti endocrini, utilizzati negli allevamenti

Una ricerca appena pubblicata su Nature evidenzia come gli interferenti endocrini possono essere di gran lunga più diffusi nei laghi e nei fiumi di quanto si pensasse: scienziati ambientali statunitensi hanno scoperto che, anche se questi composti sono spesso degradati dalla luce solare, possono rigenerarsi durante la notte e ritornare alla vita come degli zombie....

Ricerca energetica e ambientale, un “nuovo Enea” per lo sviluppo sostenibile italiano

Ieri l’incontro promosso da Cgil e ricercatori: ecco la versione integrale del confronto sui provvedimenti più urgenti

di Daniela Palma e Giuseppe Girardi, ricercatori Enea Nel quadro delle strategie dell’UE orientate al rilancio delle economie dei paesi europei, l’attenzione si è progressivamente spostata sulla riqualificazione dei sistemi produttivi, con l’obiettivo di renderli sempre più coerenti con un principio di sostenibilità economica, sociale ed ambientale, assegnando in questo senso un ruolo cardine ai processi...

Una community per l’innovazione

CoSviG tra i protagonisti della creazione della “Community Network Guglielmo Marconi”, per promuovere l’eccellenza nell’innovazione tecnologica volta alla sostenibilità dei territori

È stato firmato ieri, giovedì 26 settembre, a Trento un protocollo d'intesa per realizzare la Community Network Guglielmo Marconi: un percorso per promuovere l’innovazione tecnologica volta a uno sviluppo sostenibile del Paese. A firmare il protocollo d'intesa sette soggetti: Trentino Network, Fondazione Spadolini Nuova Antologia (attraverso il Premio Eco and the City), Fondazione Casa natale...

È possibile il reimpianto della Posidonia? Ci provano alle Egadi, anche con il compostaggio

Al progetto Gerin per la gestione sostenibile delle spiagge il Premio “Green Coast Award 2013”

Nei giorni scorsi l’Area marina protetta delle Isole Egadi e l’Enea hanno concluso alcune importanti fasi del sottoprogetto Gestione Risorse Naturali (Gerin), realizzato a Favignana nell’ambito del programma “Eco-innovazione Sicilia”. Al CoastExpo 2013, tenutosi la scorsa settimana a Ferrara, il progetto Gerin è stato premiato con il Green Coast Award. «Il premio ricevuto dal progetto...

Start Cup Toscana, la scienza in competizione: le idee migliori provengono da Pisa

Le idee innovative e imprenditoriali di maggior successo pare che vengano da Pisa: infatti nell’edizione 2013 della Start Cup Toscana, le cui premiazioni si sono svolte oggi all’Università di Siena, il primo e il terzo posto sono stati conquistati da Smart System e IVTech dell’Università di Pisa, il secondo e il quarto da Braille Lab...

Il ritorno delle specie selvatiche in Europa. Recuperano bisonti, orsi, aquile, castori lupi e linci

Funzionano le direttive Ue Habitat e Uccelli, ma la perdita di biodiversità continua

Gli scienziati della Zoological Society of London (Zsl), BirdLife International ed European Bird Census Council (Ebcc) hanno lavorato con esperti di tutta Europa per raccogliere i dati più rilevanti sulla distribuzione e l'abbondanza delle specie selvatiche. Ne è venuto fuori il rapporto 'Wildlife Comeback in Europe', che descrive come, perché e dove 37 specie di...

Curiosity: non c’è traccia di marziani. E se non fosse così?

Con un comunicato che lascia trasparire una certa delusione e persino una qualche tristezza, la NASA ha annunciato, nei giorni scorsi, che il suo Mars Science Laboratory, al secolo Curiosity, che da un anno trotterella nei dintorni del cratere Gale di “pianeta rosso”, ha misurato una presenza di metano nell’atmosfera non superiore a 1,3 parti...

Rapporto Ipcc, la risposta della scienza alle sviste della stampa italiana

Sergio Castellari, IPCC Focal Point per l’Italia, commenta qui di seguito articoli recentemente pubblicati dalla stampa italiana in conseguenza delle anticipazioni sul Quinto Rapporto di Valutazione sui cambiamenti climatici dell’IPCC. La temperatura media è costante dal 1997 La temperatura media globale superficiale (TMGS) è l’indicatore climatico che più facilmente viene preso in considerazione, ma non...

Il global warming sposta le “fasce” di pioggia e vento verso nord

La ridistribuzione delle precipitazioni potrebbe fare inaridire Medio Oriente, West Usa ed Amazonia

Secondo uno studio pubblicato dai ricercatori del Lamont-Doherty Earth Observatory della Columbia University su Proceedings of the National Academy of Sciences, «mentre gli esseri umani continuano a riscaldare il pianeta, uno spostamento verso nord delle 'cinture' di vento e pioggia della Terra potrebbe rendere una vasta banda di regioni più secche anche in Medio Oriente, West...

Polis, “Agorà 2013”: green cities, ricerca e sostenibilità in scena a Siena

Il Polo di innovazione toscano delle tecnologie per la città sostenibile (Polis), ha scelto Siena per il suo evento annuale “Agorà 2013”. Nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 settembre al complesso universitario San Niccolò (via Roma 56), si terranno incontri, seminari e dibattiti su mobilità, beni culturali ed edilizia sostenibile per capire quale...

Puliamo il (tetto) del mondo. Missione italiana in Nepal per sostituire batterie e pannelli fotovoltaici sul K2

Oggi è stata presentata a Roma la “Cobat Ev-K2-Cnr – Top Recycling Mission” per sostituire le batterie e i moduli fotovoltaici che alimentano la “Piramide” del laboratorio-osservatorio internazionale di ricerca del Comitato Ev-K2-CNR, voluto dal professor Ardito Desio, installato a quota 5.050 metri per lo studio dei cambiamenti climatici e ambientali, della medicina e della fisiologia...

Grazie alla ricerca toscana scoperto il segreto dell’acqua: ha una doppia natura

Dimostrate sperimentalmente le “due forme” dell’H2O allo stato liquido

Una delle molecole più studiate al mondo, l’H2O, continua a riservare sorprese che spiegano l’eccezionalità delle proprietà dell’acqua. Grazie alla ricerca congiunta tra l'Istituto nazionale di ottica del Consiglio nazionale delle ricerche (Ino-Cnr), il Laboratorio europeo di spettroscopie non lineari (Lens) e l'Università di Firenze, è stato infatti dimostrato che le molecole d’acqua allo stato...

Spazio europeo della ricerca, il “mercato unico” dei ricercatori non è ancora una realtà

La Commissione europea ha presentato oggi il primo rapporto completo dello stato del “mercato unico” per la ricerca, cioè lo Spazio europeo della ricerca (Ser), e spiega che «La relazione fornisce una base concreta per valutare i progressi in settori target come l’assunzione dei ricercatori aperta ed equa o una migliore diffusione delle conoscenze scientifiche....

Adam Smith e l’economia: alle origini di un fraintendimento

Nel 1976, George Stigler, economista della scuola di Chicago e alfiere del pensiero neo-liberale, introdusse il banchetto organizzato in occasione del bicentenario dalla pubblicazione de La Ricchezza delle Nazioni di Adam Smith con queste parole: «Vi porto i saluti di Adam Smith, che è vivo e vegeto e abita a Chicago». Questa semplice battuta segnò, per i decenni...

La filosofia italiana alla scoperta dell’etica ambientale

In esclusiva per greenreport l’anticipazione dell’intervento del filosofo che sarà pubblicato integralmente nella prossima newsletter della Società internazionale di etica ambientale (Isee)

di Piergiacomo Pagano, filosofo ambientale e biologo Enea*    In occasione del XXIII congresso mondiale di filosofia, tenutosi ad Atene, la Società Internazionale di Etica Ambientale (ISEE) mi ha invitato a tenere una relazione sullo stato dell’arte della filosofia e dell’etica ambientale in Italia. Il mio intervento sarà pubblicato nella prossima ISEE Newsletter. Ne anticipo...

Terremoti, ci sono le nuove mappe europee di pericolosità: Italia a rischio elevato

I risultati attesi da tre anni, prodotti grazie al progetto Share, sono stati illustrati a Geoitalia

Abbiamo presentato a Geoitalia la nuove mappe di pericolosità sismica armonizzata dell’Europa, realizzate al termine di un lungo e impegnativo progetto europeo durato oltre 3 anni e terminato da poco. Queste mappe sintetizzano lo stato di avanzamento delle conoscenze sulla pericolosità sismica in tutta Europa, sia in termini di dati di base che in termini...

Geotermia, Amiata: la Regione continua gli studi di approfondimento

La Regione Toscana continua a studiare geotermia, in particolare l'attività geotermoelettrica sull'Amiata più per avere conferme su ciò che si sa già e tranquillizzare, quando ci riesce, le comunità locali molte delle quali continuano comunque ad avere opinioni diverse su questa fonte rinnovabile, che per avere elementi utili ai fini di nuove decisioni politiche. In...

Il ritorno in Africa dell’homo sapiens

Ecco perché le razze non esistono

Homo sapiens è una specie migrante. La nostra specie è una delle poche che, partendo da un luogo specifico – l’ambiente dove è nata, probabilmente nella valle dell’Omo in Etiopia, in Africa, 200.000 anni fa – si è diffusa in tutte le terre emerse. È questo lo scenario prospettato dall’Ipotesi di un'origine unica e recente...

La Corea del Nord chiama gli scienziati italiani sul temibile vulcano Baekdu

Andranno nella Repubblica Democratica popolare della Corea per circa due anni, per monitorare il vulcano Baekdu e offrire ai ricercatori locali nuovi metodi di lavoro per sviluppare forme di controllo dell’attività vulcanica. Quattordici ricercatori italiani provenienti dalle università di Pisa, Firenze e Palermo, con la direzione scientifica dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del Cnr di...

Fotovoltaico sui tetti: negata l’installazione se degradano l’ambiente

Per negare l'installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto di un edificio, bisogna dare la prova dell'assoluta incongruenza delle opere rispetto alle peculiarità del paesaggio. E comunque la prova non coincide con la semplice visibilità dei pannelli da punti di osservazione pubblici. Lo ricorda il Tribunale amministrativo regionale del Veneto (Tar) – con sentenza del...

La memoria delle antropomorfe, così simile alla nostra

Uno studio pubblicato su Current Biology conferma l'ipotesi secondo cui anche alcuni primati avrebbero una memoria a lungo termine come noi

Per chi si trova ad avere una sensibilità che va oltre l'appartenenza di specie non sarà certo una grossa sorpresa, ma a chi invece è sprovvisto di tale attitudine uno studio realizzato da un gruppo di primatologi e pubblicato su Current Biology permette finalmente di chiarire alcuni punti bui circa l'esistenza o meno della memoria...

In corso cambiamenti climatici molto veloci: 5 gradi entro 100 anni?

A Geoitalia 2013 Florindo ha presentato i dati della sua ricerca sui cambiamenti climatici, di cui è coordinatore; dati che smentiscono clamorosamente le ultime notizie su un presunto “raffreddamento” dei poli circolate negli ultimi giorni e che indicano la possibilità di un aumento di 5 gradi entro i prossimi 100 anni. Fabio Florindo è dirigente...

L’Italia frana e che si fa? In crisi anche Scienze della Terra e geologia…

L'intervista di greenreport.it a Mauro Rosi, ordinario di Vulcanologia e direttore dell'Ufficio rischio sismico e vulcanico della Protezione Civile

L’Italia è un Paese dal territorio fragile, ma al contempo con un grande patrimonio geologico. A fronte di questa ricchezza di problematiche, ma anche di opportunità, qual è lo stato della ricerca geoscientifica, in Italia? «Lo stato della ricerca è abbastanza buono, ma da alcuni anni le Scienze della Terra stanno vivendo una crisi complessiva...

Somministrazione sostenibile di agrofarmaci? Un’applicazione per il monitoraggio ci prova

È disponibile in rete un nuovo servizio di informazione che permette di monitorare la gravità e la dinamica di attacco dei principali insetti delle colture agrarie, indicando gli agrofarmaci più adatti per la lotta al parassita. Si tratta del sistema DuPontTM EvalioTM Agrosystems, grazie al quale si possono migliorare i risultati tecnici dei trattamenti in termini...

Berte maggiori. Una ricerca pisana svela il loro straordinario senso dell’orientamento

Come attraversare migliaia di chilometri all’anno senza perdersi e riuscire a ritrovare le coordinate per la stessa isola dove riprodursi. Per noi sarebbe come trovare un ago in un pagliaio, per le berte maggiori è un’azione istintiva che le caratterizza da sempre. Come fanno? «Sino ad ora le possibili spiegazioni dell’eccezionale senso dell’orientamento delle berte...

Il grafino rivoluzionerà la desalinizzazione dell’acqua?

Pellicole di grafino potrebbero filtrare il sale dal mare molto meglio delle attuali tecniche di desalinizzazione

Tre ricercatori, Minmin Xue, Hu Qiu e Wanlin Guo, della Nanjing University of Aeronautics and Astronautics, hanno pubblicato su arXiv.org - Materials Science lo studio sul grafino “Exceptionally Fast Water Desalination at Complete Salt Rejection by Pristine Graphyne Monolayers” che potrebbe rivoluzionare la dissalazione dell’acqua per usi potabili, agricoli e industriali. Il team cinese sottolinea...

Le incredibili passeggiate delle spore degli equiseti che camminano e saltano (Video)

Royal Society of Sciences pubblica il sorprendente studio “The walk and jump of Equisetum spores” nel quale Philippe Marmottant, Alexandre Ponomarenko e Diane Bienaimé, rivelano le singolari capacità delle spore di piante già molto singolari, gli equiseti, chiamati volgarmente code di cavallo, che sono tra gli organismi più antichi che ancora vivono sul nostro pianeta. Il team del Laboratoire Interdisciplinaire de...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 186
  5. 187
  6. 188
  7. 189
  8. 190
  9. 191
  10. 192
  11. 193