Rifiuti e bonifiche

L’inceneritore di Ospedaletto in difficoltà. Geofor: «Ma il bilancio dell’azienda è sano»

Il Comune di Pisa e i bilanci parlano di una perdita annua di 3 milioni di euro. E il revamping è ancora lontano

«Il termovalorizzatore rappresenta ormai da due anni uno sbilancio per la società di 3 milioni di euro all'anno». Una pesante affermazione contenuta nella risposta dell’assessore all’ambiente del comune di Pisa Salvatore Sanzo all’interrogazione presentata in consiglio comunale dai consiglieri Marco Ricci e Ciccio Auletta (Una città in Comune), che chiedevano contestualmente aggiornamenti sulla chiusura della...

La Cina divora materie prime: secondo l’Onu è il più grande consumatore mondiale

Nonostante i progressi, il regime cinese non ha risolto i problemi dell’impatto della sua crescita sull’ambiente e la salute

Secondo il rapporto Resource Efficiency: Economics and Outlook for China, pubblicato dall’United Nations environment programme (Unep),  «Il crescente benessere della Cina l’ha resa il più grande consumatore mondiale di materie prime (ad esempio minerali da costruzione, minerali metallici, combustibili fossili e biomassa), con livelli di consumo interno di materiali quattro volte superiori a quelli degli...

Pisa. Bonifica dell’Incile bloccata per sversamenti industriali

Con l’arrivo della nave gasiera al largo delle coste pisane e livornesi, entrano nel vivo anche le opere compensative previste dalla convenzione siglata fra la stessa Olt, il Comune e la Provincia di Pisa a novembre del 2011. Fra queste rientra la bonifica e il completamento dell’Incile, cioè il canale che dovrà collegare i Navicelli...

Il decreto bis sull’Ilva diventa legge, ma la norma non convince tutti

Con 206 sì, 19 no, 10 astensioni di Sel e i senatori del M5S che non hanno partecipato al voto, è diventato legge il decreto bis sull'Ilva, che introduce il commissariamento delle imprese di interesse strategico nazionale esposte a rischio ambientale. «Per la prima volta il commissariamento non viene disposto per la tutela dei creditori...

Abbasso il fascio

Un’isola lontana; la mia. Una spiaggia abbandonata da pulire. Due cari amici di Legambiente. L’idea di utilizzare le canne spiaggiate per creare un’installazione che aiuti a meditare. Una lunga tela con memorie botaniche colorate. Quattordici fasci di canna comune, Arundo Donax. Ed un urlo di protesta: abbasso il fascio. Riccardo Mazzei L’installazione dell’artista elbano-newyorkese Riccardo...

Provincia di Firenze: un bando da 66mila Euro per ridurre i rifiuti nelle scuole superiori

La provincia di Firenze prosegue nel suo lavoro di attenzione all’educazione ambientale e in questo caso investe oltre 66.000 euro per progetti di riduzione dei rifiuti nelle scuole superiori. Si tratta della somma stanziata per il bando rivolto a tutti gli Istituti superiori di secondo grado del territorio provinciale (escluso l’Empolese Valdelsa), per finanziare nuovi...

Il Sin di Livorno mette d’accordo Sel e Confindustria

La notizia di qualche giorno fa secondo cui il Sin (Sito di Interesse Nazionale) di Livorno non sarebbe stato incluso nel passaggio a Sir (Sito di interesse regionale), per l’avvio delle bonifiche industriali, ha sollevato più di un malumore. Realtà e soggetti molto diversi fra loro si trovano infatti concordi nel criticare questo provvedimento, chiedendo...

Riperimetrazioni dei Sin di Massa Carrara e Livorno: risposte opposte da parte del ministero dell’Ambiente

Le proposte della Regione Toscana in merito alla riperimetrazione delle due aree Sin (Sito da bonificare di interesse nazionale) di Massa Carrara e Livorno sono state parzialmente accolte. La conferenza di servizi relativa al Sin di Massa Carrara ha avuto un esito positivo con il sostanziale accoglimento, da parte del ministero dell’Ambiente e della tutela...

Costa concordia, il governo risponde. Realacci «Recuperare il relitto prima dell’inverno e portarlo a Piombino»

Il sottosegretario all’ambiente, Marco Flavio Cirillo, ha risposto in Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera all’interrogazione presentata dal presidente della stessa Commissione, Ermete Realacci, e dalle deputate  Mariani e Mannino, sulla questione dei ritardi nei lavori di recupero e smaltimento del relitto della Costa Concordia della acque del Giglio, nonché sulle condizioni ambientali dell’Isola...

Scorie radioattive Usa in viaggio dalla Basilicata alla Puglia: il nucleare si muove al buio

Sindaci, ambientalisti e Ingroia: “mancano informazione e trasparenza nella gestione delle scorie nucleari”

Dopo che per tutta la giornata si sono rincorse voci e denunce, solo ieri in tarda serata la Sogin ha ammesso con uno striminzito comunicato il trasporto notturno di scorie nucleari tra la Basilicata e la Puglia avvenuta con un’imponente scorta militare: «In ossequio agli impegni presi dall’Italia in occasione del Vertice sulla Sicurezza Nucleare...

Costa Concordia: domani il ministero dell’ambiente risponde a Realacci

Domani pomeriggio, in Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera,  il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare risponderà alle interrogazioni a risposta immediata, tra queste c’è anche quella presentata dallo stesso presidente della Commissione, Ermete Realacci,  e sottoscritta anche da Mariani e Mannino. L'interrogazione chiede spiegazioni sui ritardi dei lavori...

Amianto in Toscana, le buone intenzioni da sole non bastano

Nei giorni scorsi le commissioni regionali Ambiente e Sanità hanno dato il via libera alla proposta di legge Norme per la protezione e bonifica dell’ambiente dai pericoli derivanti dall’amianto e promozione di energie alternative. La Pdl prescrive alla Giunta regionale la redazione di un Piano per la mappatura, la bonifica, la messa in sicurezza, lo...

Giannutri: ancora carenze sui servizi. La minoranza: «Dove è l’isola ecologica promessa?»

Niente servizi igienici pubblici, si usano i cespugli

Il Gruppo consiliare di minoranza  di centro-sinistra dell’Isola del Giglio in una durissima nota denuncia la situazione della frazione insulare del Comune: Giannutri, interamente compresa nel territorio del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, e per gran parte tutelata anche a mare. «Avevamo sperato – scrive in una nota il capogruppo ed ex sindaco del Giglio Attilio...

Sistri e tracciabilità dei rifiuti, è giunta l’ora di cambiare strada

Presentata interrogazione di Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera

È necessario rivedere il Sistri (il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), o meglio è necessario andare oltre, cambiando decisamente strada. Questo il senso dell’interrogazione parlamentare presentata da Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, risollevando un tema del quale anche noi di greenreport ci siamo spesso occupati. «Per...

L’Ue ridefinisce la green economy, ma non convince del tutto

La legislazione dell'Unione europea ha stabilito più di 130 distinti target ambientali ed  obiettivi da raggiungere tra il 2010 e il 2050, secondo il rapporto "Towards a green economy in Europe - EU environmental policy targets and objectives 2010–2050", pubblicato dall'Agenzia europea dell'ambiente (Aea), «Insieme, questi possono fornire traguardi utili per sostenere la transizione dell'Europa...

Impianti a biomasse, a Grosseto la Provincia detta le regole per l’utilizzo dei sottoprodotti

I sottoprodotti provenienti dall’attività agricola e dalle imprese locali del settore agroalimentare potranno andare ad alimentare piccoli impianti a biomasse e biogas a patto che ne sia stabilita la chiara provenienza attraverso la tracciabilità e siano rigorosamente di filiera corta. Questo ha stabilito il Consiglio provinciale di Grosseto, che  ha approvato all'unanimità la delibera che...

I rottami di rame? Ora possono cessare di essere considerati rifiuti

Dopo la proposta della Commissione, il regolamento sui criteri che determinano quando i rottami di rame cessano di essere considerati rifiuti secondo il disposto della direttiva del 2008 è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi. Entrerà in vigore fra 20 giorni, ma si applicherà a decorrere dal primo gennaio 2014 per consentire agli...

Ecco il Premio nazionale sulla prevenzione dei rifiuti di Federambiente e Legambiente

«La gestione sostenibile dei rifiuti comincia dalla fase prioritaria della prevenzione, come prevedono le norme europee e nazionali. Gestire correttamente i rifiuti vuol dire quindi intervenire a monte, sulle fasi di produzione, distribuzione e consumo dei beni». È partendo da questa convinzione che la Federazione italiana servizi pubblici igiene ambientale (Federambiente) e  Legambiente lanciano congiuntamente...

Rifiuti di estrazione, arrivano le modalità per l’inventario delle strutture di deposito

Il Ministero dell’Ambiente stabilisce le modalità di realizzazione dell’inventario delle strutture di deposito dei rifiuti di estrazione chiuse: è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri il relativo decreto. Un decreto che arriva in “esecuzione” della disposizione contenuta nel decreto legislativo “Attuazione della direttiva 2006/21/Ce relativa alla gestione dei rifiuti delle industrie estrattive e...

Goletta Verde a Praia a Mare: verità e giustizia per le vittime della Marlane-Marzotto

Stamattina gli attivisti di Goletta Verde sono sbarcati a Praia a Mare per chiedere «Verità e giustizia per le vittime della Marlane – Marzotto, subito la bonifica dei terreni contaminati dall’inquinamento». Ad aspettare l’equipaggio del vascello ambientalista c’erano tanti gruppi di cittadini, dal Comitato per le bonifiche dei terreni, dei fiumi e dei mari all’associazione Noi e...

Decreto Ilva bis, il Senato a Taranto. Legambiente: «Necessarie profonde modifiche»

Un altro provvedimento scritto sotto dettatura dell’azienda sarebbe la pietra tombale per il risanamento degli impianti

Oggi in prefettura a Taranto è stata convocata l’audizione con i rappresentanti delle commissioni Ambiente e Industria del Senato, alla quale ha partecipato anche la presidente del circolo Legambiente di Taranto, Lunetta Franco che ha presentato le proposte di emendamento del Cigno Verde al decreto 61, il cosiddetto salva Ilva bis, che fra qualche giorno...

Caos a Fukushima: ora si arrabbia anche il governo

La Tepco inietta prodotti chimici per consolidare il terreno. I pescatori di Fukushima: «La spiegazione data dalla Tepco la peggiore mai sentita»

Dopo che oggi la Tokyo electric power company (Tepco) ha ammesso una nuova fuoriuscita di vapore, la seconda in una settimana,  nell’edificio del reattore 3 della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, si è arrabbiato anche il governo che aveva sparso ottimismo nucleare prima delle elezioni per il rinnovo della Camera Alta della Dieta, il Parlamento...

Piombino, una storia italiana

Il polo industriale di Piombino attraversa da tempo una crisi che rischia di produrre, se non adeguatamente fronteggiata in tempi brevissimi con tutti gli strumenti di intervento disponibili, conseguenze sociali ed ambientali devastanti per un intero territorio, e la dissoluzione di un patrimonio produttivo, professionale e culturale che ha segnato la civiltà del lavoro del...

Al capezzale dello Stato: in Italia spesa pubblica in picchiata

Ma gli investimenti pubblici hanno ancora un ruolo chiave da giocare per indirizzare lo sviluppo verso la sostenibilità

L’eccezionale durate di questa crisi ha imposto, assai più che in passato, la parola austerità sopra ogni altra e sempre in contrapposizione alla spesa pubblica. Snocciolando qualche dato, si capisce anche e meglio il perché. È noto come gli investimenti della Pa siano in costante calo: il rapporto investimenti pubblici/Pil era al 3,5% nel 1981,...

Al porto di Piombino serve il riciclo a km0. L’appello di Legambiente fa breccia nelle istituzioni

Dagli scarti industriali della Lucchini si produce il Conglomix, materiale ottimo ma sottoutilizzato

Introdurre l’uso di materiali provenienti da riciclo sarebbe opportuno ed ambientalmente sostenibile in tutte le realizzazioni di opere pubbliche dove questo è possibile. In Toscana tra l’altro è vigente la Legge Regionale N. 25/98 (e Delibera del Consiglio Regionale N. 265/98), che obbliga ad introdurre nei capitolati di gara, per la costruzione di opere pubbliche,...

Nuovo incidente a Fukushima, ma il Giappone vuole riaprire due centrali

Il prototipo del reattore autofertilizzante Monju costruito su falde sismiche attive?

La Tokyo Electric Power  (Tepco), che gestisce il cadavere radioattivo della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, dopo gli accumuli di acqua fortemente radioattiva dei giorni scorsi ha segnalato una perdita di vapore da una piscina di stoccaggio di dispositivi e apparecchiature rimossi dal reattore prima del disastro, nell'ambito delle normali operazioni di manutenzione, nel quinto...

Ispra presenta l’Annuario dei dati ambientali: l’Italia è un paese di frane

Non solo: ogni 5 mesi viene cementificata una superficie pari a quella del Comune di Napoli

Nel solo 2012 le frane censite all’interno dell’Annuario dei dati ambientali Ispra 2013 sono state in Italia circa 487.000, interessando un’area pari al 6,9% del territorio italiano. La popolazione esposta a fenomeni franosi ammonta così a 987.650 abitanti, ed  è stato inoltre stimato che le persone esposte ad alluvioni sono 6.153.860: ossia, circa un cittadino...

La Costa Concordia resta a fondo. Le 10 domande di Legambiente senza risposta da 5 mesi [PHOTOGALLERY]

Il sindaco: «Chiediamo un vero programma per la rimozione. I gigliesi potrebbero stancarsi»

Fanno discutere e preoccupano le parole pronunciate dal Commissario per l'emergenza della Costa Concordia, il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, durante un'intervista a Uno Mattina Estate nella quale, parlando dei lavori di rimozione del relitto da parte del Consorzio Titan Micoperi, ha detto: «Se loro non ci forniranno tutta una serie di assicurazioni, la...

Recupero Risorse, quando il teatro incrocia la sostenibilità [PHOTOGALLERY]

Per il teatro che non t’aspetti, metti insieme una scenografia composta da una campana per la raccolta differenziata del multimateriale, una balla di pet colorato già selezionato e pronto per essere riciclato, due cassonetti da cui sono usciti alcuni attori. Quelli sul palco creato a cura della compagnia teatrale Mayor Von Frinzius/Anffas, sono 70 artisti...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 215
  5. 216
  6. 217
  7. 218
  8. 219
  9. 220
  10. 221
  11. 222