News

Aumenta la spesa sanitaria delle famiglie e per i poveri è sempre più difficile curarsi

Impatto sanitario, economico e sociale senza precedenti che rischia di peggiorare con l’autonomia differenziata

Nel 2022 la spesa sanitaria sostenuta direttamente dalle famiglie (out-of-pocket), ammontava a quasi 37 miliardi di euro e oltre 25,2 milioni di famiglie italiane in media hanno speso per la salute 1.362 euro, oltre 64 euro in più rispetto al 2021. Il presidente della Fondazione GIMBE, Nino Cartabellotta, evidenzia che «Considerato il rilevante impatto sui...

Nuovi attacchi con droni alla centrale nucleare di Zaporizhzhya

Iaea e Ue: prevenire un grave incidente nucleare durante questa tragica guerra

L'International atomic energy agency (Iaea)  è stata informata di un ulteriore attacco di droni alla centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhya (ZNPP) avvenuto ieri e il il direttore generale dell’Iaea Rafael Mariano Grossi lo ha definito «Un ultimo segnale di un grave peggioramento della situazione della sicurezza nucleare nel sito». Il team di esperti Iaea di...

Nove associazioni animaliste chiedono al governo Meloni di impugnare la legge ammazza-orsi del Trentino

La legge violerebbe sia la normativa europea che la Costituzione italiana

Ente nazionale protezione animali (Enpa), Federazione nazionale pro natura, Lega abolizione caccia (Lac), Lega antivivisezione (Lav), Lega Italiana difesa animali e ambiente (Leidaa), Lega antivivisezionista (Leal), Lega italiana protezione uccelli (Lipu), Lega nazionale difesa del cane – Animal protection (Lndc) e Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) Hhanno chiesto al Governo Meloni d’impugnare innanzi alla Corte Costituzionale la legge della...

Senza giganteschi investimenti e riforme finanziare gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono irraggiungibili

Onu: «Il sistema finanziario internazionale, istituito alla Conferenza di Bretton Woods del 1944, non è più adatto allo scopo»

L’Inter-agency Task Force on Financing for Development dell’Onu ha presentato il suo  “Financing for Sustainable Development Report 2024” (FSDR 2024) che sottolinea che «Le sfide finanziarie sono al centro della crisi mondiale dello sviluppo sostenibile, poiché gli sconcertanti oneri del debito e gli altissimi costi di finanziamento impediscono ai Paesi in via di sviluppo di...

Elezioni europee, costruttori e vandali: la pagella ecologica dei gruppi politici. Bocciata la destra Italiana

BLOOM: l’Italia è uno dei peggiori Paesi Ue per la difesa dell’ambiente al Parlamento europeo

L’associazione ambientalista BLOOM ha pubblicato ieri lo studio “Bulldozed – An unprecedented analysis of trawling in European marine “protected” areas” dal quale emerge che, quando si tratta di difendere le Aree marine protette dalle tecniche di pesca distruttive, l’Italia è l’ultima della classe, ma, purtroppo per noi  Bloom dice che siamo in coda alla classifica anche quando bisogna...

I Piedi Neri discendono dai primi americani dell’era glaciale

I risultati di un nuovo studio potrebbero aiutare le tribù a proteggere le loro terre ancestrali dalle imprese petrolifere e del gas

Le nazioni della Siksikaitsitapi – Blackfoot Confederacy  - i Piedi Neri  Kainai-Blood Tribe, Siksika, Peigan-Piikani e Aamskapi Pikuni – stanno battendosi da secoli per mantenere i diritti sulle loro terre e sulle loro acque. Le tradizioni orali e le prove archeologiche indicano che i Piedi Neri e i loro antenati vivevano in un’estesa area del...

Pfas nell’acqua in Toscana, associazioni e comitati scrivono a Giani, Monni e ai gruppi consiliari regionali

La Toscana si allinei a quanto già fatto in materia dalle Regioni Piemonte e Veneto

Siamo inquietati e sorpresi in quanto, a 10 giorni di distanza dall’uscita del report di Greenpeace sulla presenza di Pfas nelle acque superficiali, in cui scaricano i reflui depurati dei distretti conciari, della carta, del tessile, come pure l’area interessata dalle attività florovivaistiche fra Pistoia e Prato, l’Amministrazione Regionale Toscana si nasconda in un silenzio...

Bloom: l’Italia fanalino di coda Ue per la protezione del mare

E’ il Paese con più pesca a strascico in Europa. Si pesca più nelle aree marine protette che fuori

Secondo lo studio  “Bulldozed - An unprecedented analysis of trawling in European marine "protected" areas” pubblicato da BLOOM, «I metodi di pesca più distruttivi, come la pesca a strascico, vengono utilizzati quotidianamente nelle aree marine erroneamente definite « protette » d’Europa. Questa analisi dimostra quanta strada l'Unione Europea debba ancora fare per raggiungere i suoi obiettivi di...

Cermec apre “Riciclo aperto” col taglio del nastro per l’opera Piazza Pulita

Porzano: «Sono iniziative fondamentali per far capire come “piccoli” gesti individuali, come una corretta raccolta differenziata,portano grandi risultati e enormi benefici»

Cosa succede ai rifiuti urbani, una volta che le famiglie li suddividono in tanti cassonetti colorati per la raccolta differenziata? Per toccare con mano la risposta, con particolare attenzione al destino degli imballaggi in carta e cartone, un nutrito gruppo di studenti si è recato oggi in visita a Cermec, società interamente pubblica partecipata dai Comuni di...

La Corte europea dei diritti umani dà ragione alle Anziane per il clima contro la Svizzera

Greenpeace: «Vittoria storica, La lotta alla crisi climatica è tra i diritti umani». Wwf e Legambiente: l’Italia cambi rotta subito recuperando i ritardi accumulati

Commentando la decisione odierna della Grande Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU)  che ha stabilito - con  16 voti contro 1  - che la Svizzera viola i diritti umani delle donne anziane perché non sta adottando le misure necessarie a contenere il riscaldamento globale, Rosmarie Wydler-Wälti, co-presidente dell’associazione KlimaSeniorinnen Schweiz/ Aînées pour le...

Coldiretti al Brennero contro l’invasione di cibo straniero: +60% in un decennio

FederBio, Legambiente e Slow Food: lotta alle agromafie, reciprocità degli standard di qualità e contrasto ai pesticidi vietati in Ue

Secondo Coldiretti, «Nel giro degli ultimi dieci anni le importazioni di cibo straniero sono aumentate del 60% raggiungendo il valore record di 65 miliardi di euro. Prodotti spesso provenienti da Paesi che non rispettano le stesse regole di sicurezza alimentare e ambientale e di rispetto dei diritti dei lavoratori». La denuncia, che si basa su...

L’allevamento di polpi è una minaccia per l’ambiente, la fauna selvatica e la salute pubblica

Per il governo delle Isole Canarie il report ambientale del progetto di allevamento di polpi è insufficiente

Secondo Compassion in World Farming (CIWF), Eurogroup for Animals e AnimaNaturalis «Nuovi documenti rivelano che il primo progetto di allevamento a scopo commerciale di polpi al mondo non solo ignora le problematiche di crudeltà sugli animali, ma è carente anche nella valutazione delle minacce che un simile impianto porrebbe alla fauna selvatica, all’ambiente e alla...

Il primo inventario dei licheni delle Dolomiti

Dati riferibili a circa 1.750 specie, più della metà di quelle note per l’intero arco alpino

Nonostante il loro prezioso contributo al funzionamento degli ecosistemi e nonostante siano organismi molto sensibili ai cambiamenti climatici e all’inquinamento, i licheni sono infatti ancora relativamente poco conosciuti e vengono spesso esclusi dalle azioni di conservazione. Lo studio “The Dolichens database: the lichen biota of the Dolomites”, pubblicato su MycoKeys daun team di ricercatori delle università di...

Le bonifiche nella Valle del Sacco avanzano grazie alla pisana Teseco

Rocca: «La nostra priorità è garantire la tutela dell'ambiente e la sicurezza della popolazione, questo intervento segna un significativo progresso»

Arriva da Pisa il know-how che sta offrendo un contributo determinante per la bonifica della Valle del Sacco, uno dei luoghi più inquinati d’Italia. Il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, insieme agli assessori all’Ambiente e ai Rifiuti – rispettivamente Elena Palazzo e Fabrizio Ghera –, al sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna e alla direttrice...

Una nuova invasione tropicale minaccia la biodiversità del Mediterraneo

Studio italiano e austriaco: un tuffo nel passato per scoprire il futuro del nostro mare

Secondo lo studio “The dawn of the tropical Atlantic invasion into the Mediterranean Sea”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States (PNS) da da Paolo G. Albano e Lotta Schultz della Stazione Zoologica Anton Dohrn (SZN), Silvia Danise dell’università di Firenze, Marco Taviani del CNR e Stefan Dullinger e Johannes Wessely dell’Universität Wien, «Entro la fine del secolo, il riscaldamento climatico non...

Africa: identificati 100 promettenti alimenti dimenticati

Fao e Fara: colture sottoutilizzate che hanno il potenziale per fornire nutrienti alimentari a diverse comunità africane

Paradossalmente, l’Africa dipende dal cibo importato e ospita una quota sproporzionata degli affamati nel mondo, ma è anche un potenziale granaio globale e una superpotenza alimentare. Per fare in modo che lo diventi davvero bisognerebbe sfruttare la grandissima varietà di colture alimentari del continente, come le arachidi Bambara e i piselli piccanti, supercibi come il...

Il regionalismo differenziato è ad alto rischio ambientale

La tutela dell’ambiente introdotta in Costituzione non può essere ignorata

Intervenendo nel corso dell’audizione in Commissione Affari Costituzionali della Camera sulla proposta di legge del Governo sul regionalismo differenziato, Ilaria Scarpetta, dell’ufficio relazioni istituzionali del Wwf Italia,  ha detto che «Il Wwf ritiene che le misure contenute nella proposta di normativa sull’autonomia differenziata approdata alla Camera, non solo non garantiranno una maggiore tutela, ma addirittura...

Boschi toscani: una scomoda verità

Successo all'anteprima del documentario del Wwf a Siena e Livorno

I primi due appuntamenti con il nuovo documentario del Wwf in Toscana dal titolo “Boschi toscani: una scomoda verità” a Siena e a Livorno hanno riscontrato un pubblico numeroso ed entusiasta nel quale sono stati presenti anche alcuni esponenti delle istituzioni locali. Il documentario, nato all’interno del progetto Forests for Life Toscana, porta l’attenzione sui...

Marzo è stato il decimo mese di fila più caldo mai registrato

La temperatura media europea è stata di 2.12° C al di sopra della media

Il nuovo bollettino del  Copernicus Climate Change Service (C3S) della Commissione europea certifica che  «Il mese di marzo 2024 è stato più caldo a livello globale di qualsiasi altro marzo precedente, con una temperatura media dell'aria superficiale (ERA5) di 14.14° C, 0.73° C al di sopra della media del periodo compreso tra il 1991 e il...

Nel 2023 nuovo record di caldo negli oceani

Record per l’Ocean Heat Content: l’aumento di calore è continuo e accelerato

Lo studio “Ocean heat content in 2023”, pubblicato recentemente su Nature Reviews Earth & Environment da un team di ricercatori cinesi statunitensi e di Mercator Ocean International di Toulose, ha fornito informazioni sull’aumento mondiale dell’Ocean Heat Content (OHC), che indica la quantità di energia assorbita dall’Oceano a diverse profondità e posizioni. L’OHC indica la quantità totale...

Salviamo il Giove

Il 14 aprile in cammino insieme per salvare e tutelare la storia dell’Elba

L’appuntamento è per Domenica 14 Aprile alle ore 10,00 in Piazza del Popolo a Rio nell’Elba da dove partirà la passeggiata organizzata da Legambiente Arcipelago Toscano e da Terre di Rio in collaborazione con Italia Nostra Arcipelago Toscano e la sottosezione Elba del Club Alpin o Italiano che a passo lento, parlando di storia natura,...

Le strolaghe sono minacciate dal calo della limpidezza dell’acqua

L’impatto inatteso del cambiamento climatico sull’habitat e la riproduzione delle strolaghe

Secondo lo studio “Climate change-associated declines in water clarity impair feeding by common loons”, pubblicato su Ecology da Walter Piper della Chapman University e Max Glines e Kevin Rose del Rensselaer Polytechnic Institute, la strolaga maggiore (Gavia immer), un uccello iconico delle zone selvagge del nord America, è minacciata dai cambiamenti climatici a causa della ridotta...

Il riscaldamento degli oceani danneggia la vista dei polpi

L’aumento della temperatura dell’acqua ha un effetto negativo anche sulle covate di polpi

Secondo lo studio “Projected ocean temperatures impair key proteins used in vision of octopus hatchlings” su Global Change Biology da un team di ricercatori australiani e statunitensi, il cambiamento climatico ha portato ad un aumento dell’abbondanza di polpi ma lo stress termico da riscaldamento degli oceani potrebbe avere un impatto sulla loro sopravvivenza. Il principale...

Da oggi al via gli incentivi per le Comunità energetiche rinnovabili, in funzione i portali Gse

Pichetto: «Ora parte la svolta, è il passo che attendevano tante imprese, amministrazioni e gruppi di cittadini»

Dalle ore 17 di oggi sono entrati in funzione i portali Gse per accedere agli incentivi sulle Comunità enerergetiche rinnovabili (Cer). «È il passo che attendevano tante imprese, amministrazioni e gruppi di cittadini. Ora parte, a tutti gli effetti, la svolta delle Cer – dichiara il ministro dell’Ambiente, Gilberto Pichetto – Persone e territori diventano...

San Donnino, Alia abbatte le ciminiere dell’ex inceneritore per fare spazio al riciclo dei Raee

Monni: «Nascerà un luogo in cui saranno recuperati i Raee raccolti in Toscana e dai quali verranno estratte terre rare e metalli preziosi, una vera e propria miniera urbana»

Per concretizzare un nuovo modello di sviluppo sui territori a volte occorre distruggere fisicamente quello che c’era prima, ed è quanto da oggi sta avvenendo a Firenze, nel sito di San Donnino dove fino al 1986 era attivo l’omonimo inceneritore. Grazie a un investimento da 40 mln di euro, finanziato per 3,5 mln di euro...

Economia circolare per lo sport, alla X edizione della Green trail di San Zeno oltre 250 atleti

Cherici: «La stragrande maggioranza dei cittadini ha compreso l'importanza di queste infrastrutture, è la risposta a chi vuole nascondere la polvere sotto il tappeto e manda i rifiuti fuori regione»

Si è svolta ieri la X edizione della Green trail, ovvero l’ormai tradizionale gara podistica primaverile organizzata dal Polo di San Zeno per l’economia circolare – gestito dalla partecipata pubblica Aisa impianti – insieme all’Unione polisportiva Policiano e Csi Arezzo, col patrocinio del Comune. «Il Comune di Arezzo – dichiara il sindaco, Alessandro Ghinelli –...

Geotermia, per la proroga delle concessioni le parti sociali chiedono un Tavolo regionale

Confapi: «Dalla proposta formale di Enel la Regione avrà 75 giorni di tempo per valutare. Sono pochi, ma abbastanza per riuscire a costituire un percorso partecipativo che coinvolga tutti»

C’è grande attesa, da parte dell’associazione che riunisce le piccole e medie industrie private della regione (Confapi Toscana), per la possibile proroga ventennale delle concessioni minerarie che sottendono la coltivazione della geotermia, oggi in carico a Enel green power. Un’attesa che vuole essere proattiva. «Come Confapi – spiega il presidente, Luigi Pino – abbiamo già...

In Brasile scoperte rane che usano gli ultrasuoni per spaventare i predatori

Una gamma di frequenza non udibile dagli esseri umani

Lo studio “Ultrasonic distress calls and associated defensive behaviors in Neotropical frogs”, pubblicato su Acta Ethologica da un team di ricercatori brasiliani del Laboratório de História Natural de Anfíbios Brasileiros (LaHNAB) dell’Universidade Estadual de Campinas e del Projeto Dacnis, ha registrato per la prima volta in Sud America l’uso degli ultrasuoni da parte di  anfibi e...

La commissione Ue approva i PCI Italiani su idrogeno e cattura e stoccaggio di carbonio

Snam ed Eni esultano per il via libera aSoutH2 Corridor e Callisto Mediterranean CO2 Network

Oggi, terminato il periodo di scrutinio da parte di Parlamento europeo e Consiglio dell’Ue, la Commissione europea ha confermato e formalmente adottato nella sesta lista dei Progetti di Interesse Comune (PCI) dell’Ue che contiene i due progetti SoutH2Corridor e Callisto Mediterranean CO2 Network. I progetti PCI beneficeranno di procedure accelerate di approvazione e implementazione, nonché, sotto determinate...

Evoluzione degli uccelli: avevamo sbagliato tutto

Un pezzo congelato di genoma riscrive la nostra comprensione dell’albero genealogico degli uccelli

65 milioni di anni fa, un'enorme meteorite segnò la fine per la maggior parte dei dinosauri, ma non di tutti, visto che dopo prosperarono gli uccelli, tecnicamente dei dinosauri con le ali. Gli scienziati hanno passato secoli a classificare circa 10.000 specie di uccelli in albero genealogico per capire come gli ultimi dinosauri sopravvissuti avessero...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 1459