Mobilità

Onu: «Il naufragio mortale in Italia deve innescare un’azione per salvare vite umane»

I naufraghi provenivano da Afghanistan, Siria, Somalia e Pakistan, molti scappavano da guerre per le quali l’Italia porta grandi responsabilità

Dopo il terribile naufragio di Crotone, con la strage di profughi che scappavano dalle guerre e dalle persecuzioni in  Afghanistan, Siria, Somalia e Pakistan, le Nazioni Unite hanno chiesto urgentemente rotte di viaggio più sicure e di rafforzare le operazioni di soccorso.Mentre il ministro degli interni Matteo Piantedosi ha detto che ai migranti va impedito...

Lo smart working riduce le emissioni di gas serra

Permette di evitare l’emissione di circa 600 chilogrammi di anidride carbonica all’anno per lavoratore (-40%) con notevoli risparmi in termini di tempo (circa 150 ore), distanza percorsa (3.500 km) e carburante (260 litri di benzina o 237 litri di gasolio)

Lo smart working, il lavoro a distanza o agile, «Permette di evitare l’emissione di circa 600 chilogrammi di anidride carbonica all’anno per lavoratore (-40%) con notevoli risparmi in termini di tempo (circa 150 ore), distanza percorsa (3.500 km) e carburante (260 litri di benzina o 237 litri di gasolio)». E’ quanto emerge dallo studio “Potential...

La Toscana al centro di XL-Connect, progetto Ue per sostenere la mobilità elettrica

Estra e Università di Firenze contribuiranno a pianificare gli interventi di installazione di punti di ricarica e impianti rinnovabili

La mobilità elettrica ha iniziato a correre in Europa, con obiettivi precisi quanto stringenti: dal 2035 non saranno più vendute nuove auto e furgoni che emettano CO2, mentre i mezzi pesanti dovranno tagliarle almeno del 65% (fino al -90% del 2040). Questo significa che per allora anche l’infrastruttura di ricarica dovrà raggiungere un livello ben...

Pendolaria 2023 in Toscana: tra idrogeno, linee da riaprire e modernizzare e buone pratiche

Il caso del sistema tranviario fiorentino e la necessità di realizzare una moderna linea tram-treno Pisa-Livorno

Secondo il nuovo rapporto Pendolaria 2023  presentato oggi da Legambiente, nel 2020 la Toscana ha stanziato 44,6 milioni di euro per il traspoerto ferroviario (lo 0,43% del bilancio regionale). Il rapporto segnala  la sperimentazione di treni a idrogeno sulle tratte Lucca Aulla e Firenze Faenza, ma aggiunge che dall’elettrificazione della rete ferroviaria rimane per il...

Pendolaria 2023: troppo lenta la transizione ecologica del trasporto su ferro

Ritardi infrastrutturali, treni poco frequenti, lentezza nella riattivazione delle linee ferroviarie interrotte, risorse inadeguate

Secondo il nuovo rapporto Pendolaria 2023  di legambiente, «Nonostante dei timidi miglioramenti, in Italia la transizione ecologica dei trasporti è ancora troppo lenta. A pesare soprattutto sul trasporto su ferro, con pesanti ripercussioni sul sud Italia, sono i continui ritardi infrastrutturali, i treni poco frequenti, le linee a binario unico, la lentezza nella riattivazione delle linee...

Al via la campagna città 30 subito: una legge nazionale per agevolare la nascita di città 30

Le Associazioni: basta morti in strada. Come si fa e perché conviene vivere in una città 30

Con i flash mob previsti in gran parte per domenica 26 febbraio 2023 in molte città italiane, prende il via la campagna città 30 subito promossa da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, Legambiente, Asvis, Kyoto Club, Vivinstrada, Salvaiciclisti, Fondazione Michele Scarponi, AMODO e Clean Cities Campaign che spiegano: «Per tutti coloro che condividono l’esigenza di un radicale cambiamento del modo di muoversi in...

Nell’ultimo anno passeggeri in forte crescita per i porti dell’Alto Tirreno, stabili le merci

Guerrieri: «La ridefinizione delle catene globali del valore potrebbe aprire nuove opportunità di sviluppo per quei porti che sapranno adattarsi alle nuove dinamiche»

I numeri registrati nell'anno appena trascorso ufficializzano la buona capacità di resilienza del sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale, mostrando una performance in forte crescita sotto il profilo dei passeggeri e una sostanziale tenuta per il traffico merci, dove incidono pesantemente la guerra in Ucraina e la difficile situazione economica. «I numeri registrati nel 2022...

Cosa manca all’infrastruttura di ricarica per elettrificare il trasporto merci su strada

Kyoto club e Motus-e: «Necessario uno sforzo congiunto ad hoc in ambito urbano tra Comuni e privati»

Il nuovo report “La ricarica del trasporto merci”, realizzato dal gruppo di lavoro Zet (Zero emission truck) coordinato da Kyoto club e Motus-e, dettaglia un’analisi sulle necessità di sviluppo dell’infrastruttura di ricarica per i veicoli commerciali elettrici. Nonostante le note criticità legate al permitting, sotto il profilo delle infrastrutture di ricarica l’Italia sta andando nella...

Si presenta a Firenze Ecosteam, il progetto Erasmus incentrato sui servizi pubblici locali

Perini (Cispel): «La Toscana dei servizi di pubblica utilità locali come acqua, rifiuti, energia e trasporti, può essere un agente di apprendimento prezioso»

Si è conclusa ieri a Firenze la due giorni di lancio di Ecosteam, un progetto Erasmus sulle pratiche e politiche utili per implementare un modello di sviluppo sostenibile a partire dai servizi pubblici locali. L’iniziativa vede come coordinatore Confservizi Cispel Toscana – con il supporto di Alia, Estra e Publiacqua –, coinvolgendo le municipalità di Rijeka (Croazia) e...

Bus meno inquinanti: dalla Regione 7,7 milioni a Lucca e 8,4 milioni a Prato

Bocelli: «E’ il nostro contributo per una mobilità pubblica e sostenibile e per centri abitati meno inquinati»

Il finanziamento permetterà l’acquisto di 19 autobus mezzi anche ad alimentazione diesel o ibrida a condizione che siano della classe di emissione più recente. Baccelli: “E’ il nostro contributo per una mobilità pubblica e sostenibile e per centri abitati meno inquinati” Con due delibere gemelle presentate dall’assessore regionale alla mobilità e trasporti, Stefano Baccelli, la...

Non solo auto e furgoni, dall’Ue nuovi target anche per le emissioni di CO2 dei mezzi pesanti

Arriva da qui un quarto di tutte le emissioni di gas serra del trasporto sul strada. Camion, autobus e rimorchi dovranno tagliarle in media del 45% a partire dal 2030 fino ad arrivare a -90% al 2040

Mentre l’Europarlamento approvava il divieto di vendita a partire dal 2035 di nuove auto e furgoni con emissioni di CO2 superiori a zero, ieri la Commissione Ue ha proposto nuovi target per autobus e camion. Si tratta di un comparto estremamente rilevante dal punto di vista emissivo: ad oggi camion, autobus urbani e pullman a...

Stop Ue alle auto a benzina e diesel dal 2035, Legambiente: segnale positivo. Non si perda tempo in sterili polemiche

12 anni per riconvertire la filiera automotive e per arrivare pronti a questa nuova scadenza europea in cui la mobilità elettrica diventerà centrale

Secondo il presidente di Legambiente, Stefano Ciafani è «Positivo il via libera del Parlamento europeo, che ha approvato definitivamente la misura che prevede, dal 2035, il divieto in Europa di vendere i veicoli a motore termico, alimentati a benzina o a diesel, che andranno dunque sostituiti con le alternative a zero emissioni, come l'auto elettrica.  Il voto, arrivato dopo mesi di trattative, è un segnale positivo che...

Nuove auto e furgoni solo a emissioni zero dal 2035, l’Europarlamento approva

Entro il 2030 le emissioni dovranno già essere dimezzate. Huitema: «Questi obiettivi offriranno chiarezza per l'industria automobilistica, guidare in modo sostenibile diventerà accessibile a tutti»

Con 340 voti favorevoli, 279 voti contrari e 21 astensioni, l’Europarlamento ha approvato l’obbligo per nuove autovetture e nuovi veicoli commerciali leggeri di non produrre alcuna emissione di CO2 dal 2035, spianando così la strada ad una mobilità (prevalentemente) elettrica. Dopo l’accordo provvisorio sul tema, raggiunto lo scorso autunno tra Parlamento europeo, Commissione e Consiglio,...

Geotermia, alla scoperta della Valle del diavolo in sella alle bici gravel

Alla scoperta delle colline geotermiche e di angoli di territorio davvero unici, con il campione Paolo Bettini

Le bici gravel si presentano con una struttura da strada, abbinata a molte modifiche da mountain bike: quanto basta per poter correre sull’asfalto ma essere a proprio agio e in sicurezza anche sullo sterrato. Un nuovo e affascinante stile per una mobilità sostenibile sulle due ruote, che ha conquistato anche il campione olimpico e pluri iridato...

Colonnine di ricarica per le auto elettriche: crescita record in Italia

MotusE: la rete a uso pubblico italiana batte quella di Francia, Germania e Regno Unito

Secondo la quarta edizione del rapporto “Le infrastrutture di ricarica a uso pubblico in Italia”, presentato oggi da Motus-E, «Le colonnine per le auto elettriche in Italia crescono a un ritmo da record».  Nel 2022 nel nostro Paese sono state installati 10.748 nuovi punti di ricarica, di cui 3.996 messi a terra solo nell’ultimo trimestre,...

A Bucine nuove stazioni di ricarica per veicoli elettrici, sono oltre 1.500 in tutta la Toscana

Maratea: «La Toscana è una delle regioni in cui Enel sta focalizzando la propria attenzione per realizzare la transizione energetica, che passa anche per la mobilità elettrica»

Lo sviluppo della mobilità elettrica è un fattore essenziale per ridurre sia l’inquinamento atmosferico sia la crisi climatica in corso, ma per avere più veicoli a emissioni zero in strada occorre potenziare l’infrastruttura di ricarica. Complessivamente, in Toscana sono presenti oltre 800 infrastrutture per un totale di più di 1.500 punti di ricarica sul territorio...

I test su strada bocciano le auto ibride plug-in: in città e nei percorsi pendolari inquinano più di quanto dichiarato

Ma nel 2022 l’Italia ha stanziato 770 milioni di euro per l’acquisto di veicoli ibridi plug-in fino al 2024

Le auto ibride plug-in (PHEV) vengono pubblicizzate come una soluzione per il clima ma, secondo lo studio “Plug-in hybrids 2.0: A dangerous distraction, not a climate solution”, commissionato da Transport & Environment (T&E) alla Technische Universität Graz (TU Graz), «Inquinano molto di più di quanto dichiarato su percorsi urbani e pendolari». Lo studio smentisce quindi...

Pnrr, in Toscana oltre 2,7 mld di euro sulla transizione ecologica

Giani: «Le risorse arrivate per il Pnrr ammontano a 6,2 miliardi di euro in investimenti per quasi 5000 progetti»

Il governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha fatto ieri il punto sull’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), informando che ad oggi nel complesso le «risorse arrivate per il Pnrr ammontano a 6,2 miliardi di euro in investimenti per quasi 5000 progetti: in Toscana infatti oggi hanno un titolo esecutivo di realizzazione...

Terremoto in Turchia e Siria, dall’Onu subito la risposta di emergenza

Le Agenzie Onu portano aiuto in territori già duramente colpiti dalla guerra siriana e dall’invasione turca

Dopo il devastante terremoto che ha colpito la Turchia meridionale nelle prime ore di oggi, colpendo duramente anche la confinante Siria, aumentano i timori di una devastante crisi umanitaria in un’area che era già piena di profughi della guerra siriana e di quella della Turchia e dei suoi tagliagole jihadisti contro i kurdi. Per questo...

Il mercato italiano delle auto elettriche continua a calare, mentre in Europa cresce

Naso (Motus-e): «Occorrono dei correttivi per non diventare l’unico grande mercato europeo di sbocco per i veicoli endotermici che non si vendono altrove»

Dopo un 2022 da incubo, anche l’anno nuovo non è iniziato al meglio per il mercato italiano delle auto elettriche: a gennaio le immatricolazioni delle vetture full eletctric segnano -8,7% rispetto al gennaio 2022, attestandosi a 3.333 unità (anche la quota di mercato scende, passando dal 3,4% al 2,6%). Un dato ancora più preoccupante, se...

A Piombino e Portoferraio attesi 43mila crocieristi nei prossimi mesi

Guerrieri: «Nel 2022 i nostri porti hanno movimentato 9,5 milioni di passeggeri, poche altre realtà possono esprimere numeri simili»

Dal mese di aprile e fino alla prima metà di novembre, approderanno nei due scali crocieristici di Piombino e Portoferraio 102 navi, per una previsione di almeno 43 mila crocieristi: numeri che indicano una crescita del mercato rispetto al 2022, da valorizzare in modo adeguato. La rotta da seguire per attrarre nuove navi e passeggeri...

Mal’Aria di città 2023: cambio di passo cercasi contro l’inquinamento atmosferico (VIDEO)

Nel 2022, 29 città su 95 hanno superato i limiti giornalieri di PM10. Le peggiori Torino, Milano, Modena, Asti, Padova e Venezia

Secondo il nuovo report "Mal Aria di città. Cambio di passo cercasi" di Legambiente, «L'emergenza smog nelle città italiane è un problema sempre più pressante. i livelli di inquinamento atmosferico in molte città sono ancora troppo alti e lontani dai limiti normativi, più stringenti, previsti per il 2030». Presentando Mal’Aria 2023, il presidente di Legambiente Stefano...

Its, nascerà a Livorno il nuovo Istituto tecnico superiore per logistica e trasporti

Sta lavorando al progetto l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale, in collaborazione con la fondazione Italian super yatch life e la Camera di commercio della Maremma e del Tirreno

Dopo l’Accademia tecnologica edilizia (Ate), Livorno ospiterà un nuovo Istituto tecnico superiore (Its) dedicato alla logistica e ai trasporti: è questo l’obiettivo cui sta lavorando l’Autorità di sistema portuale (Adsp) del Mar Tirreno settentrionale, in collaborazione con la fondazione Italian super yatch life (Isyl, già capofila dell’Its per la nautica con base a Viareggio) e...

Pnrr, Motus-e: «L’Italia rischia di non sfruttare gli oltre 700 milioni di euro destinati alla mobilità elettrica»

Criticità operative nei decreti attuativi minano il piano da 21.000 nuovi punti di ricarica finanziato dall’Ue

Secondo Motus-e, l’associazione che rappresenta gli stakeholder della mobilità elettrica, «i fondi Pnrr per la mobilità elettrica, pari a oltre 700 milioni di euro, rischiano di diventare inutilizzabili senza un rapido intervento del Governo sulle misure attuative. I criteri e le modalità per l’impiego delle risorse, infatti, risultano per diversi aspetti inapplicabili nella pratica, mettendo...

Parco nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise: morto l’orso Juan Carrito

E’ stato investito da un’auto. Il presidente del Parco: «Se ne è andato uno di famiglia»

Ieri sera sulla Strada Statale 17 prima della Galleria G. Fiore, fuori dal Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise (PNALM)  è stato investito l’orso Juan Carrito che è morto dopo alcuni minuti di agonia a causa del trauma riportato nell'impatto con un’auto in transito. Al PNALM evidenziano che «Fortunatamente la persona alla guida non...

Il Comune di Radicondoli investe nella mobilità pubblica e gratuita grazie alla geotermia

Al via il pulmino tra Radicondoli e Belforte, in estate arriverà fino al mare (Follonica)

Grazie alle royalty garantite dalla coltivazione della geotermia per la produzione di energia rinnovabile, il Comune di Radicondoli (SI) ha in avvio un nuovo servizio alla cittadinanza: un pulmino per viaggiare gratis tra Radicondoli e Belforte, che in estate permetterà anche di raggiungere Follonica, lungo la costa. Si tratta di un servizio sperimentale che prenderà...

Università di Pisa, ultimi giorni per iscriversi al master in Smart and sustainable operations in maritime and port logistics

Arrivato alla terza edizione, il master di I livello è pensato per approfondire le opportunità che le tecnologie 4.0 offrono al sistema logistico e portuale

Mancano solo pochi giorni – la deadline è fissata al 20 gennaio – per iscriversi alla terza edizione del master universitario di I livello in Smart and sustainable operations in maritime and port logistics, promosso dall’Università di Pisa con partner l’Autorità di sistema portuale (Adsp) del Mar Tirreno settentrionale, la Camera di commercio Maremma e...

Città 30 km all’ora: un modello di mobilità sostenibile e sicurezza stradale efficace

9 associazioni scrivono al ministro Salvini per chiedere un incontro e l’apertura di tavolo di discussione sul tema

In una nota congiunta, Legambiente, Fiab, Asvis, Kyoto Club, Vivinstrada, ANCMA, Salvaiciclisti, Fondazione Michele Scarponi, AMODO, ribadiscono che «L’istituzione delle Città 30 è il provvedimento più innovativo ed efficace per contrastare l’incidentalità sulle strade urbane, in quanto coniuga una drastica riduzione delle stragi stradali, l’integrazione tra le diverse composizioni modali di trasporto, il rispetto degli impegni...

Al World economic forum di Davos emissioni dei jet privati quadruplicate

Nel 2022 a Davos 1.040 voli con jet privati, la maggioranza per tratte brevi, anche soli 21 Km

Alla vigilia del prossimo World Economic Forum (WEF) di Davos, Greenpeace International pubblica il rapporto “CO2 emissions from private flights to the World Economic Forum” che  rivela che «I jet privati atterrati e partiti dagli aeroporti che hanno servito la località svizzera durante la passata edizione del Forum sono stati ben 1.040, generando emissioni di...

Dal Pnrr 713 mln di euro per installare oltre 21mila colonnine di ricarica per veicoli elettrici

Pichetto: «Dalla decarbonizzazione dei trasporti dipende anche la qualità dell’aria e della vita nei nostri territori»

Dalla mobilità elettrica passano le chance di sviluppo sostenibile del comparto automotive nazionale – dove i posti di lavoro possono crescere del 6% al 2030, se la transizione sarà ben governata –, anche se le ultime notizie da questo fronte non sono positive: nel 2022 l’Italia è stato l’unico tra i grandi Paesi europei a...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 75