Energia

Il Consiglio regionale per lo sviluppo dell’Arcipelago toscano

Una risoluzione impegna la Giunta a costituire una Consulta delle isole minori, garantire accessibilità territoriale e interventi mirati sui servizi pubblici

Approvare mozioni e risoluzioni sullo sviluppo sostenibile delle isole toscane è una costante delle ultime legislature del Consiglio regionale della Toscana, mozioni e risoluzioni che sono rimaste in gran parte disattese e speriamo che non accada anche per la proposta di risoluzione, di iniziativa della commissione per la valorizzazione delle aree interne guidata da Marco...

Il trasporto su strada europeo è insostenibile, l’Ue deve cambiare marcia

Dal 2000 al 2019, le emissioni di CO2 della auto sono aumentate del 5,8%, quelle dei veicoli commerciali pesanti del 5,5%

Il nuovo report  “Decarbonising road transport — the role of vehicles, fuels and transport demand”, pubblicato dell’European environment agency (EEA), dimostra che in Europa, nonostante la migliore efficienza dei motori e l'utilizzo di biocarburanti, le emissioni totali di gas serra prodotte da auto e veicoli commerciali pesanti sono aumentate. Un trend in netto contrasto con...

Rinnovabili, l’ultimo bando Gse è andato quasi deserto ma Cingolani resta ottimista

Il ministro: «Nei primi cinque mesi del 2022 sono già stati richiesti allacciamenti alla rete per 5,1 GW»

Nonostante l’ottimismo sparso a piene mani dal ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, il de profundis delle rinnovabili italiane sembra continuare imperterrito: è andato praticamente deserto anche l’ottavo bando Gse, lanciato a 4 mesi fa per erogare gli incentivi residui disposti (ormai nel 2019) dal decreto Fer 1. Secondo quanto comunicato dal Gestore dei servizi...

Le compagnie aeree fanno greenwashing e aggravano la crisi climatica (VIDEO)

Rapporto Greenpeace: rendere il trasporto aereo più sostenibile da un punto di vista climatico e sociale

Il nuovo rapporto “Analysis of the environmental, social and governance information and performance of European airlines (from 2018 to 2020) - With special consideration for the use of European bailout and stimulus funds during the COVID-19 crisis”, commissionato da Greenpeace Central and Eastern Europe (CEE) all’Observatorio de RSC, analizza gli impegni sul clima di Lufthansa,...

L’Isola d’Elba a sette anni dalla Laudato Si’: i cambiamenti climatici e l’occasione delle Comunità energetiche rinnovabili

Il 6 giugno, a Portoferraio, si parla di futuro dell’Elba con Circolo Laudato Si' e Legambiente

Il lunedì 6 giugno, alle ore 18,00, il Circolo Laudato Si' Elba e Legambiente Arcipelago Toscano organizzano  all’Open Air Museum Italo Bolano (di San Martino) a Portoferraio, gentilmente concesso dalla Fondazione Italo Bolano e.t.s., l’incontro pubblico “Sette anni con la Laudato Si' - Cambiamenti climatici: quali conseguenze per l'Elba? Le comunità energetiche rinnovabili (CER): una...

Le associazioni di eolico e fotovoltaico a Draghi: «Iniqui provvedimenti extra-profitti, intervenire sugli utili netti per un prelievo non discriminatorio»

Togliere il 100% dei supposti extraprofitti alle rinnovabili e solo 25% alle altre fonti, danneggia le rinnovabili e favorisce il settore fossile

Associazione nazionale energia del vento (Anev) e Italia Solare hanno scritto al presidente del Consiglio Mario Draghi e ai ministri Franco, Cingolani e Giorgetti, sui presunti extraprofitti degli operatori da fonti rinnovabili ed evidenziano che «Le misure adottate da questo Governo per raccogliere risorse a carico dei soggetti della filiera dell'energia, da utilizzare per mitigare...

Giappone, no alla riapertura della centrale nucleare di Tomari: è troppo pericolosa

Un tribunale ordina a Hokkaido Electric di non riavviare i suoi reattori nucleari. Ferma anche la centrale di Ibaraki

Il tribunale distrettuale di Sapporo ha ordinato alla Hokkaido Electric Power Company (HEPC) di lasciare offline i reattori della sua centrale nucleare di Tomari  che l’utility voleva rimettere al più presto in funzione perché l'aumento dei costi del carburante per le sue centrali termoelettriche ha ridotto i suoi guadagni. Con i suoi 2,07 gigawatt, la...

Nell’Ue continua il calo delle emissioni di gas serra. L’Italia è più lenta della media

Rapporto EEA conferma il raggiungimento dell'obiettivo 2020, ma così raggiungere il 55% sarà duro

Secondo il rapporto “Annual European Union greenhouse gas inventory 1990–2020 and inventory report 2022”, che contiene i dati ufficiali sulle emissioni di gas serra che l’European environment agency (EEA) ha presentato  al segretariato dell’United Nations framework convention on climate change (Unfccc), «L'Unione Europea ha continuato a registrare sostanziali riduzioni delle emissioni di gas serra nel...

Il ministro Cingolani sulla geotermia: «È assolutamente fondamentale, va potenziata»

«Ha il vantaggio di essere una sorgente programmabile, pur essendo rinnovabile. Siamo ormai in chiusura del decreto Fer 2, ci lavorerò nei prossimi giorni»

Nell’ambito dell’esame del disegno di legge di conversione del decreto n. 50 del 2022 (il cosiddetto decreto Aiuti), ieri le commissioni riunite Bilancio e Finanze hanno chiamato in audizione Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, che si è soffermato sull’importanza della geotermia per la transizione ecologica del Paese. Il passaggio è arrivato in risposta al...

La spesa col trucco dell’Ue per l’azione climatica

Secondo la relazione Corte dei conti europea, la spesa climatica per il periodo 2014-2020 è inferiore a quella comunicata

Secondo la relazione speciale “Climate spending in the 2014-2020 EU budget- Not as high as reported” pubblicata dalla Corte dei conti europea, «l’Ue ha mancato l’obiettivo perseguito di destinare all’azione per il clima almeno il 20 % della propria dotazione di bilancio per il 2014‑2020. La Commissione europea aveva annunciato di averlo raggiunto con una...

Dalla geotermia ricadute per 67 mln di euro l’anno sull’imprenditoria toscana

Rossini (Enel): «Stiamo operando in collaborazione con istituzioni, imprenditori e associazioni di categoria per aumentare ulteriormente le ricadute locali»

Dalle centrali geotermiche gestite da Enel green power in Toscana si ricava una produzione annua di elettricità pari a oltre 5,5 mld di kWh, quanto basta per coprire il 34% del fabbisogno regionale: un dato che ha consentito di evitare l’importo di 1,3 mld di metri cubi di gas naturale. A questo si aggiunge la...

Coldiretti, sos a tavola: in Italia +14% prezzi alimentari

L’impatto della guerra in Ucraina per l’insieme delle aziende agricole supera i 9 miliardi di euro

Secondo un’analisi della Coldiretti sui dati Istat relativi al mese di aprile rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, «Aumentano del 14% i prezzi di produzione dell’industria alimentare sul mercato interno in Italia per effetto dei rincari energetici e del balzo delle quotazioni delle materie prime provenienti dall’estero». Coldiretti sottolinea che «Più di 1 azienda agricola su...

Muoviti meglio, muoviti green: Dott e Legambiente promuovono la micromobilità urbana

In arrivo una campagna congiunta e il primo vademecum per far risparmiare 1.850 tonnellate di CO2 e riconsegnare alle città 66 km di strade

Oggi Dott, operatore leader europeo della micromobilità urbana. e Legambiente hanno firmato un protocollo di intesa a favore della micromobilità urbana: si tratta della campagna “Muoviti meglio, muoviti green” che «nasce con l’obiettivo di incentivare sempre più persone all’utilizzo dei servizi di mobilità dolce in condivisione, per combattere l'inquinamento rispettando, al contempo, le regole di...

Le esportazioni di petrolio russo in India sono aumentate di 25 volte in un anno

A maggio sono salite a 24 milioni di barili rispetto ai 960.000 barili al mese del 2021. L’India compra a prezzo scontato

Secondo i dati pubblicati dalla piattaforma di analisi finanziaria Refinitiv Eikon  e rilanciati dalla Reuters, da febbraio, quando Vladimir Putin ha lanciato l’invasione dell’Ucraina, l'India ha importato 34 milioni di barili di petrolio russo a prezzo scontato, più di 10 volte il valore delle importazioni totali dalla Russia in un anno. Per Refinitiv Eikon, a...

La sostenibilità delle biomasse italiane

Con le biomasse si può arrivare a sostituire ben 8 miliardi di m3 di gas all'anno

Il webinar “Sostenibilità delle biomasse”, organizzato oggi da FREE Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica e Associazione italiana energie agroforestali (Aiel), si è trasformato in un confronto sul ruolo delle biomasse forestali per ridurre la dipendenza energetica dell’Italia e facilitare il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione fissati dall’Unione europea. Un dibattito a tutto campo che oltre...

Estra notizie: tutte le novità di giugno in 60 secondi

Il Gruppo Estra, tra gli operatori leader nel Centro Italia nel settore della distribuzione e vendita di gas naturale, attivo altresì nella vendita di energia elettrica, nasce nel 2010. Ad oggi i 4 soci di Estra (Consiag, Coingas, Intesa e Viva Servizi), rappresentano 139 Comuni delle province di Ancona, Arezzo, Firenze, Grosseto, Macerata, Pistoia, Prato...

Gestione rifiuti, esperti a confronto sul polo “Zero spreco” di San Zeno

Chierici: «Destinare ai cittadini i vantaggi economici e ambientali derivanti da tutti i possibili potenziamenti dell’impianto, compresa la produzione di biometano»

È stato un momento di confronto molto partecipato quello offerto nei giorni scorsi da Aisa impianti – la partecipata pubblica che gestisce il Polo di San Zeno (AR) “Zero spreco” per la valorizzazione dei rifiuti urbani – con il corso di formazione Il problema rifiuti: è possibile una terza via?, nel corso del quale è stato...

La geotermia dalla Toscana all’Italia, a che punto è la transizione ecologica?

Della Vedova: «Le potenzialità le abbiamo, ma c’è un deficit culturale di cui anche noi siamo corresponsabili. Se fossimo stati più bravi a comunicare ora non avremmo così tanto terreno da recuperare»

Già oggi in Toscana una lampadina su tre si accende grazie al calore presente nel sottosuolo – la geotermia copre ogni anno circa il 30% della domanda di elettricità, oltre a fornire 384 GWht di energia termica ai teleriscaldamenti di 9 Comuni sede d’impianto –, e questa fonte rinnovabile è il principale strumento che abbiamo...

Geotermia, il rapporto tra centrali ed emissioni di CO2 spiegato alla Sapienza di Roma

In Italia c’è il potenziale per realizzare fino a +28 GWe di impianti, senza rilasciare gas serra aggiuntivi rispetto al degassamento naturale dal sottosuolo: la transizione ecologica passa da qui

La geotermia è una risorsa naturale di cui l’Italia è particolarmente ricca, che proprio qui ha visto nascere le tecnologie industriali necessarie per essere messa a frutto: ancora oggi le competenze italiane di settore hanno grande mercato all’estero, mentre nel nostro Paese l’ultima centrale geotermoelettrica entrata in funzione risale a 8 anni fa. Nel frattempo...

Bombe al carbonio sotto l’Accordo di Parigi: 195 i mega impianti oil & gas già in attività o finanziati

Le major dell’Oil & Gas stanno scommettendo sul disastro climatico planetario

Secondo l’inchiesta “Revealed: the ‘carbon bombs’ set to trigger catastrophic climate breakdown”, pubblicato su The Guardian da  Damian Carrington e Matthew Taylor, «Le major dell’Oil & Gas stanno pianificando decine di vasti progetti che minacciano di mandare in frantumi l'obiettivo climatico di 1,5° C. Se i governi non agiranno, queste imprese continueranno a incassare mentre il...

Accordo G7 su energia e ambiente: il Wwf apprezza

«Ora lavorare subito per il 100% rinnovabili entro il 2050»

In una nota pubblicata dopo il G7 energia e ambiente tenutosi a Berlino, «Il Wwf Italia apprezza il fatto che i ministri del Clima, dell’Energia e dell’Ambiente del G7 abbiano dichiarato di impegnarsi a decarbonizzare il settore elettrico entro il 2035. Importante anche l’affermazione che la transizione energetica verso le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica...

CoSviG protagonista agli Stati generali della geotermia, il 16 giugno a Roma

Bravi: «Stiamo cercando di dare sempre più importanza a quei territori che possono contribuire a centrare gli obiettivi della transizione energetica tramite la geotermia»

La geotermia ha ancora molte potenzialità latenti da poter esprimere nel nostro Paese, che pure è stato il primo al mondo – grazie all’esperienza toscana – in grado di produrre energia rinnovabile dal calore presente nel sottosuolo: potenzialità che ora sono più che mai necessarie, per poter ridurre la dipendenza energetica dall’estero percorrendo al contempo...

In Italia il trasporto merci su gomma fa perdere 12mila anni di vita all’anno

Costa un miliardo di euro all’anno in termini di salute. Da camion e TIR 190 tonnellate di PM2.5 e 232 DI PM10, il 7% di quelle prodotte in totale dai mezzi di trasporto

Secondo i dati resi noti oggi dalla Società italiana di medicina ambientale (Sima) durante il seminario nazionale “Manifattura & Logistica” organizzato a Molfetta da Confimi industria logistica Puglia, «Il trasporto di merci su gomma causa ogni anno in Italia fino a 12mila anni di vita persi, con ricadute economiche superiori al miliardo di euro». Il...

Decarbonizzazione: a Berlino il G7 accelera. Soddisfatto Cingolani

Stop ai sussidi internazionali ai combustibili fossili entro il 2022 e a quelli interni entro il 2025

A chiusura dell’incontro dei ministri clima, energia e ambiente del G7 (Germania, Francia, Italia, Giappone, Canada, Stati Uniti e Gran Bretagna). tenutosi ieri e oggi a Berlino, è stato trovato l’accordo per accelerare la decarbonizzazione del settore elettrico al 2035 e, in una dichiarazione all'ANSA e alla Rai, il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha...

Al via a Paestum il Youth Climate Meeting 2022

Dal 27 al 29 maggio, oltre 300 giovani in prima linea per l’ambiente e il Pianeta insieme a Legambiente

Giustizia climatica, lotta alle ecomafie, economia circolare sono i tre temi principali della quarta edizione dello Youth Climate Meeting 2022 organizzato da Legambiente nell’ambito di Youth4Planet e in programma quest’anno all’oasi dunale Legambiente Paestum a Paestum (SA) dal 27 al 28 maggio. In questi tre anni lo Youth Climate Meeting è cresciuto ed ha raccolto sempre più...

Gli ambasciatori per il clima alla scoperta delle Comunità energetiche

Beccari: «È un tema che riguarda tutti i cittadini, la scarsità di risorse e l'aumento dei costi per l'energia sono i due principali elementi che stanno facendo crescere l'interesse verso le comunità energetiche»

Gli ambasciatori per il clima di EuCliPa.Italy – una community nata a sostegno del Patto per il clima europeo (European climate pact)  lanciato dalla Commissione Ue – organizzano per il prossimo 31 maggio un evento online d’approfondimento dedicato alle Comunità energetiche rinnovabili (Cer): Le comunità energetiche: un modello innovativo di produzione energetica per diventare protagonisti...

Il problema rifiuti: è possibile una terza via? Domani il corso Aisa impianti

Si svolgerà a partire dalle 15 a San Zeno (o online), col riconoscimento crediti formativi per ingegneri, medici e professioni sanitarie

La partecipata pubblica Aisa impianti, che ad Arezzo gestisce il Polo di San Zeno “Zero spreco” per la valorizzazione dei rifiuti urbani – uno snodo centrale per la valorizzazione dei rifiuti nell’Ato Toscana sud e in particolare nella provincia aretina – organizza il corso Il problema rifiuti: è possibile una terza via?, che si terrà...

Il turismo dei rifiuti speciali: il 24% gestito in altre Regioni, altre 4 mln ton vanno all’estero

Al 2025 è da colmare un deficit impiantistico da 34 mln di ton, più di tutti gli urbani che produciamo annualmente

Nel 2019 la produzione di rifiuti in Italia ha superato quota 193 milioni di tonnellate: di questi ben 163 mln sono speciali (cioè provenienti da attività industriali, semplificando) e circa 30 mln sono urbani. I primi rappresentano quasi l’85% della produzione complessiva di rifiuti, oltre 5 volte gli urbani, non abbiamo sufficienti impianti per gestirli...

Rinnovabili, installando a questo ritmo l’Italia raggiungerà gli obiettivi al 2030 tra 124 anni

Ciafani (Legambiente): «Risolvere l’incomprensibile ostracismo di uffici ministeriali, Regioni, Comuni, Sovrintendenze, comitati cittadini e di alcune sigle ambientaliste perché le famiglie, le imprese e il Pianeta non possono più attendere»

Nascosto tra le pieghe del rapporto “Comunità rinnovabili 2022”, presentato oggi da Legambiente al Maxxi di Roma, c’è una buona notizia: la potenza efficiente lorda delle fonti rinnovabili elettriche è arrivata nell’ultimo anno a quota 60,8 GW, arrivando quasi alla stessa potenza delle fossili (62,8 GW). Il problema sta semmai nel fattore tempo, perché da...

Nell’ultimo anno Asa ha investito 28,9 mln di euro sul servizio idrico integrato del territorio

Approvato il bilancio 2021, destinando a riserva l’utile di esercizio pari a 3,8 mln di euro

Il gruppo Asa,  ovvero la partecipata pubblica che ha in carico il servizio idrico integrato in una fetta rilevante della Toscana costiera e non solo – in totale sono 32 i Comuni gestiti, appartenenti alle province di Livorno, Pisa e Siena – ha chiuso il bilancio 2021 con ricavi in crescita a 109,4 mln di euro (+1,2%)...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 357