Economia ecologica

Goletta Verde 2013, l’ultima tappa è all’Elba per discutere di marine strategy

La crociera 2013 di Goletta Verde, la storica campagna di Legambiente lungo le coste italiane che per due mesi ha circumnavigato lo Stivale, monitorando lo stato di salute del mare italiano, si conclude con una inusuale coda settembrina all’Isola d’Elba, nella splendida darsena medicea di Portoferraio. Infatti Goletta Verde, insieme alla Regione Toscana ed al Comune...

Bbc, arriva la radio alimentata a energie rinnovabili

Il prossimo 5 settembre 12 ore di trasmissioni live a emissioni zero: solare, biofuel ed energia umana

Può uno studio radio essere alimentato esclusivamente da energie rinnovabili? È quanto si sono domandati i tipi di Radio 5 Live della Bbc, che hanno organizzato per il prossimo 5 settembre una giornata di trasmissioni live in piazza totalmente alimentata da fonti rinnovabili. Per 12 ore a partire dalle 7 di mattina, speaker, studenti, tecnici...

Premio iCapital, la Commissione Ue cerca la capitale europea dell’innovazione

La Commissione europea ha avviato oggi la ricerca della prima iCapital, la capitale europea dell’innovazione, un riconoscimento che andrà alla città «che adotta il miglior “ecosistema innovativo” per collegare cittadini, organismi pubblici, università e imprese». La Commissione Ue sottolinea che «considerato che il 68% della popolazione dell’Ue attualmente risiede in zone urbane, sono queste le...

Ancora sconcerto nel settore delle rinnovabili: il Governo vuole diluire gli incentivi in 30 anni al posto dei 20

Il settore delle rinnovabili continua ad essere in costante fibrillazione. Questa volta ad incrementare lo scetticismo degli operatori sono  le reiterate dichiarazioni del ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato in merito a una dilazione degli incentivi sulle rinnovabili e sul fotovoltaico dagli attuali venti a trent’anni. «Gli errori che sono stati fatti dalla politica in...

Raccolta Raee, in vigore la nuova legge europea: ecco cosa cambia

ReMedia esprime forte soddisfazione per l’entrata in vigore della Legge europea 17/93, prevista per domani 4 settembre, che chiarisce e rende più efficaci le semplificazioni per la raccolta di RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche e Elettroniche) da parte della distribuzione. Grazie alla nuova normativa - per la quale il Consorzio, insieme agli altri interlocutori istituzionali,...

Alpi, è stata l’industrializzazione europea a ridurre i ghiacciai

Sono state le attività antropiche a mettere fine alla "Piccola era glaciale" nelle Alpi e questo è avvenuto molto rapidamente a causa dell’industrializzazione in Europa. A dirlo è un team di ricercatori austriaci e statunitensi che hanno pubblicato i risultati dei loro studi su  Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas. Gli scienziati hanno...

L’ecologista Fitoussi: la barzelletta dell’economia che mette in ombra la sostenibilità

Durante questo primo scorcio di XXI secolo e per tutta la durata di quello che ci siamo lasciati alle spalle l’economia si è conquistata di diritto la corona di regina delle scienze sociali. Il suo dominio si è pian piano ampliato, pervadendo ogni ambito della vita occidentale. I risultati conseguiti da questa benevola dittatura sono...

Tassa sulle transazioni finanziarie e Tobin tax, occhio alle trappole agostane

La campagna ZeroZeroCinque (www.zerozerocinque.it) riunisce oltre cinquanta organizzazioni e reti della società civile italiana e lavora in stretta collaborazione con analoghe campagne europee e internazionali per chiedere l'introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie (l'evoluzione della cosiddetta Tobin tax). Desideriamo innanzitutto fare un rilievo di metodo e sottolineare la poca serietà di proporre una consultazione...

Da debitori a creditori ecologici, ancora si può!

Persino lo stile di vita del “cinese medio” non è più sostenibile

Da debitori a creditori ecologici, ancora si può, ma la strada è assai in salita e il vento ancora non gira dalla parte giusta. Molti di voi avranno letto il 20 agosto scorso (e puntualmente anche le pagine di “Greenreport” ne hanno dato conto) la significativa notizia che l’umanità, intorno a quella data, avrebbe esaurito il...

«I have a dream». Siamo sul precipizio del cambiamento

Secondo un affascinante sondaggio (How Americans Communicate About Global Warming April 2013, ndt) uscito la scorsa settimana, il 13% egli americani afferma che attuerebbero una qualche forma di disobbedienza civile non-violenta per ottenere l'azione sul cambiamento climatico. Per me, questo è un numero eccezionale. Gli americani non sono disposti a stare ancora con il negazionismo....

Via l’Imu, ma i soldi vengono dal condono ai gestori di slot machine

Invece di trovare risorse per l’occupazione si inciampa su soldi che non aiuteranno l'economia reale

E alla fine, come prevedibile, il Pdl l'ha avuta vinta e l'Imu è stata cancellata. Solo il "povero" Monti ha detto la verità spiegando che il Pd aveva ceduto alla demagogia dei Berluscones permettendo il capolavoro per cui sulla prima casa nulla sarà dovuto da chi abita in una casa popolare così come dal magnate...

Cina, shock energetico: eolico e solare nel 2030 surclasseranno il carbone

Bloomberg New Energy Finance (Bnef) ha pubblicato il rapporto The future of China’s power sector - From centralised and coal powered to distributed and renewable?, dal quale emerge che le rinnovabili entro il 2030 costituiranno più della metà della nuova produzione di energia in Cina e che entro quella data la potenza installata di energie...

Studio Usa: la vicinanza di pale eoliche non fa diminuire il valore delle case

I proprietari di abitazioni nelle vicinanze di campi eolici possono rilassarsi: un team di ricercatori energetici statunitensi ha verificato che la presenza di pale eoliche non influenza il valore delle proprietà vicine. Ben Hoen della Environmental Energy Technologies Division del Lawrence Berkeley National Laboratory spiega che «anche se ci sono state voci di significativi impatti sui...

Edifici fatti di spazzatura: della Nike lo store costruito con il 100% di materiali riciclati

I progetti di MiniWiz, la nuova strada della bioedilizia con materiali riciclabili fino ad oggi impensabili

Il nuovo futuristico mega-store della Nike a Shangai è stato  progettato per essere molto flessibile: il sistema di sospensione del soffitto dovrebbe adattarsi a diversi eventi e alla vendita al dettaglio, quasi tutto sarà  regolabile, pensato per fornire le migliori condizioni di illuminazione alle future  installazioni. Per garantire che tutto sarà al 100% riciclato e...

Green jobs: dall’acqua 200mila posti di lavoro

Le infrastrutture acquedottistiche necessitano nel complesso di 66 miliardi di euro di investimenti

L'arretratezza e l'inadeguatezza delle infrastrutture idriche nazionali sono confermate dai dati: le perdite di rete sono in media superiori al 35%, la rete fognaria ancora non serve il 15% degli italiani, i depuratori risultano mal gestiti, inadeguati o addirittura inesistenti per un italiano su tre, l'acqua esce a singhiozzo dai rubinetti, soprattutto a sud, e...

Eolico a gonfie vele: il mercato globale quadruplicherà entro il 2030

Secondo la Siemens, il terzo produttore al mondo di pale eoliche, entro il 2030 il mercato globale dell'eolico sarà più che quadruplicato, spinto soprattutto da una forte crescita in Asia. Durante una conferenza sull’energia rinnovabile che si è tenuta a Berlino, Markus Tacke, amministratore delegato della divisione Wind Power della multinazionale tedesca, ha detto che...

Unep al Sud Africa: «Green economy la strada giusta per la crescita»

Migliorare la gestione delle risorse naturali e investire nell’ambiente potrebbe aumentare di circa un quarto la resa delle coltivazioni in Sud Africa, creare 170.000 posti di lavoro e contribuire significativamente alla tutela delle riserve idriche: sono alcuni degli spunti contenuti nel dossier redatto dall’Unep e commissionato dal ministero dell’Acqua e dell’ambiente del Sud Africa, che...

Ikea punta all’indipendenza energetica nel 2020: già installati 500mila pannelli solari

L’Ikea, la gigantesca multinazionale del mobile svedese, ha detto di aver già installato sui tetti dei suoi edifici 500mila pannelli solari, come parte di una campagna che dovrebbe portarla a diventare energicamente indipendente entro il 2020. I pannelli sono stati montati sugli stores e i centri di distribuzione in 9 Paesi, compresi Cina e Gran...

A2A vuole svuotare i laghi della Sila, dove vive anche la lontra

«In un’area protetta la manutenzione dei bacini idroelettrici deve rispettare biodiversità e paesaggio»

L’annuncio dell’imminente svuotamento dei due bacini artificiali del Parco della Sila non è stato preso bene da Legambiente che, attraverso il presidente calabrese dell’associazione, Francesco Falcone, e il responsabile nazionale aree protette e biodiversità del Cigno verde Antonio Nicoletti, chiede con urgenza all’Ente parco nazionale della Sila e al ministero dell’ambiente «Chiarimenti sul progetto della...

Manucloud: una piattaforma per il mercato dei LED

Un progetto finanziato dall'UE che collega tutte fornitori, clienti e prodotti fornendo un accesso aperto a una rete globale

È la prossima frontiera del mercato mondiale manifatturiero, quella legata ai LED e alle cellule solari su misura, legate entrambe all’espansione delle fonti di energia rinnovabile. Anche l’Europa, da parte sua, si vede quindi costretta a confrontarsi con questa transizione dalla produzione di massa a una produzione più personalizzata, orientata al cliente ed eco-efficiente, se...

Nudge, la rivoluzione gentile della politica spinge l’America

Il paternalismo libertario utilizza pungoli che possono migliorare le scelte dei cittadini, anche in campo ambientale

Può una politica essere sia libertaria che paternalista? Secondo la politica del nudge, sì. I professionisti del campo impastano l’economia con la psicologia e le neuroscienze, partendo dall’assunto che l’uomo della strada non assomiglia per niente a quell’homo oeconomicus che la fa da padrone nei modelli matematici che la fanno da padrone nella teoria economica....

Un secolo di geotermia? No, almeno duemila anni

Il 20 agosto del 1913 veniva inaugurata a Larderello, la prima centrale elettrica alimentata dalla risorsa geotermica. Ma la storia della geotermia toscana è molto più lunga.

Ricorre quest'anno il centesimo anniversario da quando, nei dintorni di Larderello (nel Comune di Pomarance, in provincia di Pisa), fu costruita la prima centrale geotermoelettrica al mondo, denominata “Larderello 1”. Nel corso di questi 100 anni la geotermia toscana ha fatto scuola per lo sviluppo dell’utilizzo della risorsa del sottosuolo a livello planetario. Basti pensare...

A settembre le selezioni per lavorare negli impianti geotermici di Enel Green Power

I comuni di Piancastagnaio, Santa Fiora e Arcidosso organizzano un corso di preparazione gratuito per i candidati per la manutenzione degli impianti geotermici

I Comuni di Piancastagnaio, Santa Fiora e Arcidosso hanno organizzato (assieme alle organizzazioni sindacali di categoria FILCTEM, FLAEI, UILCEM) un corso gratuito per preparare coloro che intendano partecipare alla selezione per l'assunzione di operai per l’esercizio e la manutenzione degli impianti geotermici che Enel Green Power ha previsto per settembre. La selezione sarà aperta a...

Dall’egoismo alla razionalità del noi: l’economia cambia faccia a favore dell’ambiente

Due economisti italiani elaborano un nuovo approccio alla we-rationality, frontiera dell’economia comportamentale

La razionalità umana ha natura strana. Secondo le più accurate stime diffuse dall’Onu, lanciare il pianeta nella corsa verso la green economy non sarebbe quell’utopia che talvolta può sembrare. In realtà, un investimento del 2% del Pil mondiale potrebbe, da solo, produrre una transizione dal nostro modello economico, inquinante, dispendioso di risorse e inefficace: in dollari,...

230 milioni di dollari all’America Centrale dalla Banca Europea degli investimenti

Al centro del piano di credito l'efficienza energetica e lo sviluppo delle rinnovabili

Nell’ambito delle attività istituzionali e nel rispetto degli accordi internazionali sullo sviluppo e la cooperazione con i paesi partner dell’Unione Europea, la Banca europea degli investimenti (BEI), uno degli istituti di credito a lungo termine più importanti d’Europa, ha sottoscritto un accordo per l’investimento di 230 milioni di dollari a sostegno delle energie rinnovabili nell’America...

Dipendenti pubblici, zavorra o risorsa? La risposta nei numeri della spesa pubblica

L’economista Gustavo Piga a greenreport: «Ci sono sprechi che impediscono di trovare risorse per spendere di più nel pubblico, aiutando al meglio il settore privato». E renderlo più verde

Secondo l’analisi condotta da Confcommercio e Cer, la spesa pubblica complessiva negli ultimi vent’anni è raddoppiata. Al contempo, l’Istat certifica che – dal 2001 al 2011 – i dipendenti pubblici sono diminuiti di 368mila unità (-11,5%). Come si incrociano questi dati?  «E’ vero che i dati Istat non tengono conto del crescente ricorso a rapporti...

Piombino, il sindaco a greenreport: «Per i lavori al porto massimo utilizzo di materiali riciclati»

Gianni Anselmi sull’Accordo di programma quadro

La firma sull’Accordo di programma per l’area portuale di Piombino è infine arrivata. Può dirsi soddisfatto della versione finale del documento? «È stato un percorso lungo e tortuoso per la complessità degli aspetti procedurali e finanziari, che ha riguardato due Governi e il Parlamento. La versione definitiva dell'Accordo dà garanzie, aprendo nuove prospettive strutturali e...

Tares, le richieste delle associazioni a Saccomanni su tasse e rifiuti

«Introdurre premialità per cittadini e aziende virtuose ed eliminare maggiorazione per m2»

Tra le “misure anticrisi” che il governo sta definendo in queste settimane c’è anche la Tares, il nuovo tributo sui rifiuti, e Aiab, Cia, Coldiretti, Confapi, Confagricoltura  e Legambiente hanno inviato oggi una lettera aperta al ministro dell’economia e delle finanze Fabrizio Saccomanni, e per conoscenza anche al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio...

Cerchi un lavoro green? L’Europa ha 120 tirocini per te: ecco come partecipare al bando

Candidature aperte fino al 31 ottobre all’interno del programma Ue Leonardo da Vinci

In mezzo a tante difficoltà economiche, chi non ha mai pensato a espatriare per cercare lavoro e aprire le proprie conoscenze a nuovi orizzonti? Per i giovani italiani arrivano buone notizie dal mondo della formazione e del lavoro targato EU.  Nell’ambito del Programma per l’Apprendimento Permanente (2007–2013) dell’Unione Europea, il programma Leonardo da Vinci apre,...

L’Italia digitale, in bilico tra arretratezza e disoccupazione tecnologica

L’Information and Communication Technology rappresenta per il Paese una frontiera carica di opportunità, ma anche di rischi

Dietro al Montenegro e all'Oman: nonostante l’avventurosa decisione di abolire per decreto l’utilizzo del fax negli uffici della pubblica amministrazione, l’Italia nel digitale rimane ancorata all’inglorioso 52esimo posto. C’è da dire che è in buona compagnia. Lo sanno bene i giganti dell’economia del web, come il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg: si tratta di un’opportunità...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 432
  5. 433
  6. 434
  7. 435
  8. 436
  9. 437
  10. 438
  11. 439
  12. 440
  13. 441
  14. 442