Economia ecologica

Renzi, nel calendario delle riforme il primo appuntamento è già saltato

Il premier incaricato Matteo Renzi si è lanciato con la sua consueta energia nell’ultimo sprint che lo separa da Palazzo Chigi, annunciando di voler agganciare riforme che si inseguono da anni al tempo record di una al mese: entro fine febbraio – ossia in meno di una settimana da quando il governo sarà operativo –...

L’isola di El Hierro diventa autosufficiente con l’idro-eolico: è la prima in Europa [VIDEO]

Le piccole isole affrontano  alcune delle più difficili sfide energetiche: le loro dimensioni e la lontananza dalla costa significano anche costi estremamente elevati per rifornimenti energetici inquinanti e spesso inaffidabili. Eppure molte isole sono letteralmente benedette da sole, vento e acqua, le materie prime dell’energia rinnovabile. A El Hierro lo sanno e la più piccola delle...

Sfide e opportunità di una reindustrializzazione dell’Unione europea

Secondo la “Relazione sulla struttura industriale dell’UE 2013: competere nella catena globale di generazione del valore" presentata oggi dalla Commissione europea «vi sono segnali di parziale ripresa, anche se molti settori non sono ancora tornati ai loro livelli di sviluppo precedenti alla crisi. Il settore manifatturiero è stato colpito dalla crisi più severamente di quello...

Shale gas: l’Europa non deve aspettarsi un miracolo, perché non lo è nemmeno quello Usa

Nonostante i bassi prezzi del gas sul mercato a breve termine (a seguito di una congiuntura temporanea), la rivoluzione dello sfruttamento degli idrocarburi non convenzionali ha avuto un effetto minimo sull'economia americana. L'impatto complessivo sul PIL degli Stati Uniti è limitato a un più 0,84% per tutto il periodo tra il 2012 e il 2035....

Renzi e crisi di governo: Legambiente è già sul piede di guerra

Questa strana crisi che riporta agli scenari “democristiani” della Prima Repubblica ha invece evidenti profili di novità, alcuni dei quali preoccupano molto il mondo ambientalista, che teme, nel nome di un efficientismo sterile “del risparmio” che ha già fatto fin troppi danni,  un ridimensionamento delle politiche avviate dal ministro dell’ambiente Andrea Orlando. Secondo il presidente...

Beato il Paese che non ha bisogno di supereroi

Siamo talmente messi male in questo sfortunato e in parte auto-dannato Paese, che di fronte non alla partitocrazia come qualcuno si ostina ancora a dire, ma alla disintegrazione dei partiti e dei loro ideali quali che fossero, da tempo l’italiano medio aspetta il superuomo che arriva e risolve tutti i problemi. L’uomo forte, l’uomo che...

Piombino, Legambiente: «Il futuro industriale passa per le bonifiche»

«Cambiare la legge che impedisce l’utilizzo di materiali derivanti da rifiuti industriali per riempire le vasche di colmata del porto»

L'associazione Legambiente esprime preoccupazione per il futuro industriale di Piombino. Per la Lucchini sono in ballo numerosi progetti, di cui quello della soc. Smc dell’imprenditore giordano Khaled al Habahbeh, su cui regna incertezza sulla reale consistenza finanziaria e su cui esprimiamo dubbi sulla possibilità che in quattro anni si possano realizzare due acciaierie elettriche, Corex...

Sostenibilità ambientale? Incentivi a chi è davvero green

Focus sul consumatore nella prima giornata di WiGreen - Forum sulla Sostenibilità (di cui greenreport.it è media partner), evento promosso dall’area green di SPRIM ITALIA, società di consulenza impegnata nella tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente. Sono stati evidenziati gli errori che comunemente si compiono a tavola in relazione al fenomeno dello spreco alimentare, per poi...

Acquisti verdi e plastica riciclata, dal bando della Regione 26 finanziamenti nell’Ato Toscana Sud

Sono 26 i comuni dell’ATO Toscana Sud (tredici della provincia di Siena, nove della provincia di Grosseto e cinque della provincia aretina) ammessi al finanziamento della Regione Toscana relativo al bando per gli acquisti verdi e prodotti in plastica riciclata. Nei giorni scorsi sul sito dell’Amministrazione regionale è stata pubblicata la graduatoria approvata, con relativo...

All’università di Siena arriva il corso per il patentino europeo della sostenibilità

Un corso interdisciplinare aperto a tutti gli studenti e al pubblico esterno: si parte il 7 marzo

Un corso innovativo su temi di grande attualità scientifica e socio politica: l’Università di Siena attiva dal prossimo 7 marzo l’insegnamento multidisciplinare in Sostenibilità, aperto a tutti gli studenti universitari e al pubblico esterno interessato ad approfondire aspetti ambientali, economici, giuridici, energetici, urbanistici, sociologici dell’agire sostenibile. L’Ateneo senese, coordinatore per l’area mediterranea del progetto dell’ONU...

Una rete toscana per sviluppare l’edilizia sostenibile con il legno

Su impulso della Regione Toscana e dell’Uncem è nata la “Filiera Legno Edilizia Mediterranea”, una rete che, con la collaborazione del sistema Confindustria toscano, punta a «Promuovere e valorizzare l'utilizzo del legno toscano per la realizzazione di edifici ad elevata sostenibilità ambientale. Un settore che, considerato l'enorme patrimonio boschivo toscano, ha elevate potenzialità di crescita...

M’illumino di meno 2014: il 14 febbraio giornata dedicata al risparmio energetico

Anche Legambiente aderisce alla campagna e invita la cittadinanza a partecipare

Anche il Circolo Festambiente Legambiente aderisce alla campagna nazionale "M'illumino di meno", lanciata dal programma di Rai Radio 2 Caterpillar. Il prossimo 14 febbraio tutta Italia si illuminerà di meno per promuovere un simbolico “silenzio energetico” e per dire basta agli sprechi. Anche in Maremma le adesioni sono tante, a partire dal Comune e dalla...

I parchi eolici fanno male al clima? La risposta dell’Enea sfata un mito

Il rapido sviluppo dell’energia eolica ha sollevato preoccupazioni sul suo impatto ambientale. Diversi studi recenti avevano infatti mostrato come la presenza di grandi parchi eolici potesse modificare la circolazione atmosferica, assieme a temperatura e precipitazioni. Inoltre, nei pressi di parchi eolici è stato osservato un aumento significativo della temperatura, in particolare durante la notte, quando...

I due mali dell’Italia, recessione e disuguaglianze: quali rimedi?

Se la concentrazione del reddito è alta e crescente, la concentrazione delle ricchezze lo è ancora di più

Il recente rapporto della Banca d’Italia sui Bilanci delle famiglie italiane ha portato all’attenzione generale il problema delle crescenti disuguaglianze, problema che si va a sommare a quello, a tutti noto, della perdurante recessione economica. Siamo dunque un Paese che non solo produce sempre meno reddito, ma in cui i divari tra “ricchi” e poveri”...

E’ il Darwin Day: dall’economia alla teoria dell’evoluzione, un viaggio andata e ritorno

Nella Walk of Fame della scienza poche sono le stelle che brillano quanto quella di Charles Darwin, il naturalista che il 27 dicembre 1831 salpò a bordo del leggendario brigantino Beagle per un viaggio lungo cinque anni che da Dovenport, in Inghilterra, lo portò a veleggiare per mezzo mondo. Al ritorno i semi di quella...

Svolta: Fukushima 100% rinnovabile nel 2040?

Il Giappone già nel club 10 GW fotovoltaico con Italia, Germania, Cina ed Usa

A quasi tre anni dal terremoto/tsunami e dal disastro nucleare di Fukushima Daiichi iniziato l’11 marzo 2011 e non ancora messo sotto controllo, la prefettura locale  ha annunciato che vuole diventare totalmente rinnovabile entro il 2040. Il governatore  della prefettura, Yuhei Sato,  ha appena respinto il piano del governo centrale giapponese  che proponeva di realizzare...

Euristiche e bias cognitivi: l’economia spiegata attraverso i paradossi del nostro cervello [VIDEOLEZIONE]

I limiti cognitivi dell'uomo lo spingono spesso a prendere decisioni istintive, quasi automatiche. Lungi dal somigliare all'homo oeconomicus, perfetto calcolatore che ottimizza ogni scelta, l'uomo somiglia più al tenero Charlie Brown, alle prese con un ambiente incontrollabile che, spesso, ne induce le scelte senza la possibilità di trovare la migliore possibile. Questa videolezione presenta diverse...

Geotermia Italia presenta l’impianto pilota a ciclo binario di Castel Giorgio

L’impianto, al confine tra Lazio e Umbria, è in attesa dell’autorizzazione da parte del Ministero

Gli assessorati all'Ambiente delle Regioni Umbria e Lazio hanno deciso di istituire, a breve, un tavolo di lavoro congiunto per esaminare approfonditamente tutte le questioni legate al progetto di realizzare un impianto geotermico a Castel Giorgio, dove il Piano Energetico Regionale (PER) della Regione Umbria prevede lo sfruttamento della risorsa geotermica per la produzione congiunta...

Accordo per promuovere una politica industriale meno inquinante

Oggi a Roma Ambiente Italia, Cresme Consulting e Legambiente hanno sottoscritto un protocollo d’intesa «per la promozione di una politica industriale meno inquinante e l’attuazione delle Linee Guida emanate dal Ministero dell’Ambiente per la qualificazione ai fini della sostenibilità delle aree produttive italiane». Le tre organizzazioni spiegano che «la crisi economica e le opportunità derivanti dalla riconversione...

Terra dei fuochi, ora dalle ecomafie non si passi alle ecomagie

Dopo anni di indifferenza pressoché totale da parte delle istituzioni nazionali la Terra dei fuochi diventa oggetto di una legge dello Stato grazie al Senato, che col suo voto ieri ha concluso l’iter iniziato due mesi fa con un decreto governativo. «Non tutto è risolvibile per decreto – ha commentato soddisfatto Andrea Orlando, ministro dell’Ambiente...

Torcia al plasma: l’innovazione poco green della Bassa Bergamasca

Lo scenario è quello della Bassa Bergamasca, in particolare Cologno al Serio, padanissimo Comune retto da due legislature da una giunta leghista. Il protagonista è appena sulla scena, grazie all'interessamento della suddetta Giunta, e si chiama Centro Smaltimento Rifiuti. Tecnicamente è un impianto che tratta rifiuti, presumibilmente rifiuti industriali, con la tecnologia della torcia al...

Nuovo record per la geotermia toscana

I 5.301 GWh prodotti nel 2013 sono il dato più alto della storia geotermica nella nostra Regione

Il 2014 della geotermia si apre con un nuovo record per la Toscana, che continua a scrivere la storia di questa energia rinnovabile. Il 2013 ha fatto registrare una produzione di 5.301 GWh, il dato più alto di sempre. I dati sono stati diffusi oggi da Enel Green Power, e infrangono il record già precedentemente...

Piombino, Tajani a greenreport: «Per i lavori al porto auspicabile utilizzo di materiali riciclati»

La città si prepara a un rilancio industriale ecologico, non sono permessi passi falsi

«Per favorire sicurezza di approvvigionamento  e sostenibilità la strategia della Commissione europea promuove l’innovazione  nel riciclo e riuso delle materie prime. Per questo sono stati stanziati fondi europei per progetti nell’ambito del partenariato per l’innovazione nelle materie prime. L’auspicio è che anche per Piombino vi possa essere una rilevante componente di riciclo e riuso di...

L’Europa pronta ad accogliere una nuova macroregione tra Adriatico e Ionio

Il 6-7 febbraio, ospitata dalla Presidenza di turno greca del Consiglio dell'Unione europea e dalla Commissione europea, ad Atene si svolgerà una conferenza ad alto livello delle parti interessate alla nuovissima strategia macroregionale a sostegno della cooperazione tra 8 Paesi nella regione adriatica e ionica e che «segna la conclusione di un'ampia consultazione cui hanno partecipato...

Pacchetto Ue energia-clima 2030, all’Europarlamento passa la linea green

Il centro-destra italiano (di governo e opposizione) vota con ecoscettici e contro il PPE

Il Parlamento europeo, con 314 voti a favore, 263 contrari e 26 astensioni,  ha chiesto, entro il 2030, una riduzione del 40% delle emissioni di CO2 ed un aumento del 30% della quota delle energie rinnovabili ed un obiettivo del 40% per l’efficienza energetica. Il tutto «conformemente alla nuova politica di lotta a lungo termine...

Destinazione Italia: bonifiche dei siti inquinati ed energia. Passo indietro o buon compromesso?

Ecodem: «Tutela gli investimenti sulle rinnovabili ed abbassa le bollette»

Le bonifiche dei siti contaminati sono un argomento caldo e importantissimo, ma secondo Legambiente con il decreto Destinazione Italia, a quanto prevede la nuova modalità per firmare accordi di programma per la reindustrializzazione, «Si profila una sorta di condono per gli inquinatori». Gli ambientalisti non hanno dubbi: si tratta dell’«Ennesimo grave e inspiegabile passo indietro...

Cibo: 8,7 miliardi di spreco indigeribile

Fra tutti gli sprechi possibili, quello di cibo è il più indigeribile. Perché se non bastassero i dati su quanti ancora nel mondo soffrono la fame, anche il solo pensare alla lunga filiera che ha portato quel determinato prodotto sulla nostra tavola dovrebbe – ogni qual volta acquistiamo qualcosa di commestibile – farci suonare un...

Ecco perché l’efficienza energetica fa bene all’industria europea (anche a quella dell’acciaio)

Un ambizioso pacchetto Clima e Energia per il 2030 può rilanciare il modello europeo verso un’economia efficiente e sostenibile. Le imprese rappresentate dall’European Alliance to Save Energy (EU-ASE) auspicano che il Governo italiano abbia una posizione lungimirante a supporto di 3 targets vincolanti e in particolare un target obbligatorio per il risparmio energetico al 40%....

Pannelli fotovoltaici di ultima generazione: costano di meno e durano di più

Più efficienti e di gran lunga più longevi: ecco i fondamentali traguardi superati dai pannelli fotovoltaici di ultima generazione. Il dato emerge dagli studi di settore che evidenziano come i pannelli fotovoltaici di ultima generazione abbiamo migliorato la loro efficienza media, grazie anche alla ridotte dimensione che hanno raggiunto. Ma non è solo l’efficienza dei...

Il ministro dell’Ambiente italiano lancia all’Onu la proposta di una carbon tax globale

Dopo l’accordo in chiaroscuro sugli obiettivi energetici e climatici da poco sanciti dalla Commissione europea il dibattito sul cambiamento climatico torna alla ribalta dell’attenzione internazionale grazie all’ottava sessione del Gruppo di lavoro intergovernativo sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, in corso a New York. Tra gli invitati il ministro dell’Ambiente italiano Andrea Orlando (nella foto), che da...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 404
  5. 405
  6. 406
  7. 407
  8. 408
  9. 409
  10. 410
  11. ...
  12. 428