Economia ecologica

Coordinamento Free: 70 GW di rinnovabili non si creano con la bacchetta magica

De Santoli: passare dalle parole ai fatti anche durante il periodo che ci separa dalle elezioni

70 GW di rinnovabili non si creano con la bacchetta magica. Draghi nel suo ultimo intervento in Senato ha parlato di almeno 70 GW di nuove rinnovabili da installare entro il 2030. Invece, a causa di semplificazioni incomplete a volte contraddittorie, siamo molto lontani dal rispettare il ritmo necessario. Anche per questo non è pensabile perdere...

Inaugurata la nuova sede del Centro Recupero Tartarughe Marine di Manfredonia (VIDEO)

Verso la realizzazione della “Casa del Mare”. Rilasciata al largo la grande tartaruga marina LIFE dotata di trasmettitore satellitare

«Oltre 1600 tartarughe marine curate e rilasciate in natura negli ultimi 10 anni e ora sarà possibile fare ancora di più e meglio». E’ quel che si propone Legambiente con il suo nuovo centro per il recupero delle tartarughe marine inaugurato oggi a Manfredonia. Una struttura più grande e confortevole, moderna e tecnologicamente avanzata. Il...

Una mobilità all’idrogeno più verde ed economica con il platino

Studio co-condotto dal Cnr scopre come identificare i catalizzatori migliori per le celle a combustibile

Lo studio “ Experimental Sabatier plot for predictive design of active and stable Pt-alloy oxygen reduction reaction catalysts”, pubblicato su Nature Catalysis da un team di ricercatori statunitensi, cinesi e italiani – Luca Sementa, Giovanni Barcaro e alessandro Fortunelli dell’Istituto di chimica dei composti organometallici (Cnr-Iccom) e dell’Istituto per i processi chimico fisici (Cnr-Ipcf) -...

Dieci priorità per le foreste, dalla Società italiana di selvicoltura e ecologia forestale (Sisef)

Gli eventi estremi che colpiscono le foreste minacciano non solo la loro stabilità ecologica, ma soprattutto i benefici che offrono alla società

L’Italia è uno dei punti caldi della crisi climatica globale e dei suoi effetti. L’estate 2022 ci ha mostrato impatti crescenti sotto forma di ondate di calore, siccità prolungate e collassi glaciali. Diversi incendi hanno già colpito i boschi italiani, minacciando la sicurezza delle comunità. Gli eventi estremi che colpiscono le foreste minacciano non solo la loro...

La seta può sostituire la microplastica aggiunta a prodotti agricoli, vernici e cosmetici

Il MIT ha sviluppato un'alternativa biodegradabile per alcune microplastiche basata sulla seta

Le microplastiche, minuscole particelle di plastica che ormai sono dappertutto nell'aria, nell'acqua e nel suolo e nel flusso sanguigno di animali e persone, sono ormai sempre più riconosciute come una grave minaccia di inquinamento e sono state trovate in tutto il mondo. Alcune di queste microplastiche vengono aggiunte intenzionalmente a molti prodotti come prodotti chimici...

Aisa impianti protagonista al Kilowatt Festival con “Zero spreco”

Lasagni: Dagli scarti delle raccolte differenziate, destinati altrimenti alle discariche, produciamo energia sotto forma di elettricità, calore e presto anche biometano»

Si è conclusa con un successo anche la XX edizione di Kilowatt Festival, la kermesse ospitata a Cortona dal 20 al 24 luglio, che ha posto stavolta l’accento sull’economia circolare grazie all’entrata in campo della filosofia “Zero spreco” portata avanti da Aisa impianti, la partecipata pubblica che gestisce il polo aretino di San Zeno per...

Progetto per la sostenibilità idrica di Pianosa finanziato dall’Unesco

Il progetto candidato dalla Riserva della Biosfera Isole di Toscana è stato scelto tra molte candidature, assieme a soli altri quattro in tutta Europa

A maggio l’’Unesco, sempre più impegnato a promuovere lo sviluppo sostenibile, soprattutto nei territori a cui ha conferito uno dei propri riconoscimenti, lanciato un bando per sostenere, grazie ad una donazione da parte della Aberdeen Charitable Foundation, 5 progetti per a garantire la tutela delle risorse idriche, della biodiversità e dell’oceano, realizzati nelle Riserve della...

I cinghiali all’Elba, la Regione, il Parco Nazionale e l’area non vocata

Intervista a Giampiero Sammuri, presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano e di Federparchi

Sta facendo molto discutere il dibattito in Commissione agricoltura, caccia e pesca del Consiglio della Regione Toscana che ha dato il via libera alla proposta della giunta di ritornare indietro sull’area vocata al cinghiale all’Isola d’Elba per rinominarla come Area non vocata al cinghiale. Perplessità che sono aumentate dopo le dichiarazioni alla stampa di acuni...

La Cina si prepara a espandere le aree protette marine e terrestri

Istituito il gruppo di coordinamento nazionale cinese delle Key Biodiversity Areas

In occasione del seminario di lancio organizzato dall’International Union for Conservation of Nature China (Iucn China), la Repubblica popolare cinese ha ufficialmente istituito il Key Biodiversity Areas China National Coordination Group il cui primo passo è l'identificazione delle aree biodiverse più importanti e critiche «Per realizzare la conservazione e il ripristino naturale ed ecologico». Con il...

L’energia del vento per il futuro rinnovabile della Calabria e dell’Italia

Legambiente: sì ai parchi eolici a mare in Calabria. Puntare su qualità e il coinvolgimento dei territori

Secondo Goletta Verde, «In Calabria il futuro rinnovabile passa anche dal vento, dalla costruzione dei parchi eolici a mare, nel rispetto della tutela ambientale e paesaggistica, mettendo al centro la qualità dei progetti, il coinvolgimento dei territori e degli stakeholder interessati». Gli ambientalisti lo hanno ribadito durante l’incontro pubblico “Eolico offshore. Finalmente. Dalla riconversione energetica al futuro rinnovabile” tenutosi a Catanzaro...

Boe a Giannutri, risposta a Diego Petrucci di Fratelli d’Italia

Riceviamo e pubblichiamo Siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel leggere nella sezione de La Repubblica Firenze “Ditelo a Repubblica”, la lettera inviata dal consigliere regionale di Fratelli d’italia Diego Petrucci, dal titolo “Un campo boe per Giannutri”. Si tratta esattamente della proposta che Legambiente avanza da molti anni per regolamentare l’attracco (e l’assalto) selvaggio a Cala...

Squali e razze morti lasciati nei punti di immersione all’Isola d’Elba

Legambiente Arcipelago Toscano solidale con i diving centers

Da giugno i diving centers elbani segnalano il rinvenimento di squali e razze morti sul fondale dei punti di immersione della zona di Marciana Marina, non si tratta di pesci morti accidentalmente perché gli elasmobranchi presentano segni lasciati dall’attività di pesca (palamiti ecc). Pur essendo il rigetto di pescato non utilizzabile commercialmente vietato da una...

Concluso il ciclo d’incontri partecipativi per il nuovo Piano toscano sull’economia circolare

Monni: «Si tradurrà nel rapporto della garante, rappresenta un passaggio centrale nel percorso di formazione del nuovo Piano»

Si è conclusa ieri a Firenze la settima e ultima tappa degli incontri partecipativi sui vari territori toscani (qui il resoconto dell’appuntamento livornese) previsti dall’iter per la stesura del nuovo Piano regionale sull’economia circolare. «Gli incontri sono andati molto bene – commenta la garante regionale per la partecipazione, Francesca De Santis –, e per questo...

Come ridurre i rischi legati alla necessità di materie prime critiche per la transizione energetica

«Le principali tecnologie alla base del processo di transizione energetica, a parità di condizioni, necessitano di una quota di minerali e materie prime molto maggiore rispetto all’equivalente fossile»

L’accelerazione del processo di transizione energetica in atto a livello globale comporta un incremento notevole della domanda di alcune materie prime e delle cosiddette terre rare. Prima del 2010 il settore energetico rappresentava una quota marginale della domanda della maggior parte dei minerali e metalli presenti in natura. Tuttavia, secondo la IEA, nei prossimi due...

Rinnovabili, altro che accelerazione: l’80% degli impianti italiani installato tra 2008 e 2013

«I motivi del rallentamento degli investimenti in rinnovabili sono da ricercarsi prevalentemente negli ostacoli di natura autorizzativa»

Il sipario sul Governo Draghi si sta già chiudendo, ma il suo ministero della Transizione ecologica ha pubblicato ieri la nuova relazione sulla Strategia energetica nazionale: un contributo che, grazie alla monografia Semplificare per accelerare la transizione energetica: il ruolo delle autorizzazioni negli investimenti in rinnovabili, curata da esperti Ocse e Banca d’Italia fa il...

Presentata Festambiente 2022: dal 3 al 7 agosto in Maremma

Gentili: «La crisi di governo non arresti la corsa verso la transizione, tutte le istituzioni si sentano coinvolte»

Dal 3 al 7 agosto a Rispescia (Gr), alle porte del Parco della Maremma, Legambiente tornerà ad accendere i riflettori su Festambiente, il festival nazionale giunto alla sua trentaquattresima edizione che, anno dopo anno, ha dato prova di essere incubatore di intenzioni ed azioni per il futuro sostenibile del Paese. Con coraggio e audacia, la manifestazione del...

Ex Lucchini, a Piombino le demolizioni partono col piede sbagliato: Legambiente scrive al sindaco

«Cosa intende fare per sanzionare l’azienda e quali provvedimenti amministrativi intende adottare?»

Un grave episodio si è verificato a Piombino nei giorni scorsi: è iniziata la demolizione di un capannone industriale adiacente all’abitato della città, che ha causato la fuoruscita di una enorme quantità di polvere verso l’abitato, con danni e disagi ai passanti, ai residenti e, presumibilmente, ai lavoratori stessi. Legambiente chiede al sindaco, quale massima...

Appennino Bike Tour 2022: il bilancio finale

Oltre 3.100 km di percorso, 44 tappe, 250 ciclisti, Oercorsa in un mese la Ciclovia dell’Appennino dalla Liguria alla Sicilia

E’ tempo di bilanci per Appennino Bike Tour 2022, la campagna itinerante di Legambiente e ViviAppennino, realizzata in collaborazione con Misura, che in un mese, dal 21 giugno al 21 luglio, ha percorso la Ciclovia dell’Appennino dalla Liguria alla Sicilia. Oltre 3100 i chilometri di percorso che si snodano lungo la dorsale appenninica, un itinerario in sella...

Geotermia, gli studenti del master Safe a lezione di sostenibilità a Larderello

Chiulli: «Ringraziamo Enel green power per l’organizzazione di questa interessante giornata formativa e per la grande disponibilità a trasmettere il proprio know how ai giovani partecipanti»

Il master Safe in “Gestione delle risorse energetiche”, giunto alla XXIII edizione, da oltre vent’anni fornisce ai giovani partecipanti solide basi di conoscenze tecniche e competenze manageriali, per prepararli ad essere immediatamente operativi nel mondo del lavoro: acquisire esperienza sul campo è dunque molto importante, soprattutto se la formazione avviene nell’epicentro del più antico e...

Nuovo bilancio positivo per CoSviG, all’alba dello scorporo Sesta Lab

Si è tenuta a Radicondoli l’assemblea dei soci, che ha approvato un bilancio 2021 con un utile di oltre 200mila euro. Bravi: «Anche se nel 2021 le condizioni di liquidità sono state difficili, di fatto abbiamo portato a compimenti i nostri obiettivi»

Dopo l’utile netto migliore della propria ultratrentennale storia, traguardato l’anno scorso, i soci del Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche (CoSviG) si sono riuniti martedì 19/7 nella nuova sede di Radicondoli – all’interno dello storico Palazzo Bizzarrini – per approvare un altro bilancio in positivo: il 2021 per CoSviG si è chiuso con ricavi...

Prevenire è meglio che bruciare. Spegnere oggi gli incendi di domani

Rapporto Wwf: passare dalla gestione dell’emergenza alla gestione del rischio

«Nel 2021 più di 600.000 ettari sono andati in fumo nei sei paesi euromediterranei di Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Grecia e Turchia, una superficie ben superiore alla media dei decenni precedenti, come già era accaduto nel 2017 e nel 2020. In Italia sono stati percorsi dalle fiamme circa 170.000 ettari, il 60% in più della media...

Itelyum e Politecnico di Milano uniscono le forze sulla tecnologia “Acid gas to syngas”

L’acido solfidrico e l’anidride carbonica, rilasciati da fonti rinnovabili come geotermia, biomasse e biogas, possono convertirsi in una miscela ricca di idrogeno e monossido di carbonio

Presso il proprio stabilimento di Pieve Fissiraga (LO), Itelyum ha avviato insieme al Politecnico di Milano un Laboratorio dimostrativo permanente (Ldp) incentrato sulla tecnologia “Acid gas to syngas”, che consente la conversione di scarti gassosi come acido solfidrico e anidride carbonica in gas di sintesi (syngas) impiegabili nell’industria chimica come per la produzione di energia,...

Piccoli naturalisti crescono, all’Isola d’Elba

A Lacona i laboratori del Parco Nazionale Arcipelago Toscano

L’esplorazione è un’attività preziosa che le bambine e i bambini mettono in pratica in tantissimi diversi contesti. Probabilmente, il più prezioso è la natura che, anche al naturalista più esperto, regala sempre qualcosa di nuovo e inaspettato. Proprio con l’intento di promuovere lo spirito di esplorazione e la curiosità nei confronti degli animali e delle...

Goletta Verde a Trapani: puntare sull’eolico offshore (VIDEO)

Legambiente: la Sicilia deve passare dall’era preistorica del petrolio e del gas a quella innovativa delle rinnovabili

Oggi Goletta Verde approda a Trapani, dove organizza l’incontro pubblico  “Eolico offshore. Finalmente. La transizione ecologica passa dal mare”, «Un’occasione di dibattito tra esperti, amministratori locali, realtà associative e territoriali – spiega Legambiente - su un tema caldo e cruciale, vittima di pregiudizi e ostracismi come l’eolico off-shore: si pensi che tra fisso e galleggiante,...

Aiuti di Stato: la Commissione Ue consente di finanziare le energie rinnovabili

Emendato il quadro temporaneo di crisi degli aiuti di Stato per sostenere l'economia Ue durante la guerra in Ucraina

La Commissione europea ha approvato un emendamento al quadro temporaneo di crisi degli aiuti di Stato, adottato inizialmente il 23 marzo per sostenere l'economia nel contesto dell'invasione russa dell'Ucraina. La vicepresidente esecutiva, Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza, ha sottolineato che «La guerra ingiustificata della Russia contro l'Ucraina continua a pesare, anche sull'economia dell'Ue. La situazione...

Commissione Ue: risparmiare il 15% del gas per un inverno sicuro

Ma Spagna e Portogallo sono contrari: iniziativa non concordata

«L'Unione europea si trova ad affrontare il rischio di ulteriori tagli all'approvvigionamento di gas proveniente dalla Russia a causa della strumentalizzazione delle esportazioni messa in atto dal Cremlino. Quasi metà degli Stati membri deve già fare i conti con una riduzione delle forniture di gas. Agire ora può limitare il rischio e i costi per l'Europa...

Declino scioccante per l’ambiente e la biodiversità dell’Australia (VIDEO)

Lo State of the Environment report 2021 mostra le drammatiche conseguenze di anni di politiche ecoscettiche e negazioniste climatiche

Secondo lo “State of the Environment report 2021” del governo australiano «Le pressioni sulla biodiversità australiana non sono migliorate dallo 2016 state of the environment repor 2021 e i risultati per specie ed ecosistemi sono generalmente scarsi. A meno che gli attuali approcci di gestione e gli investimenti non siano sostanzialmente migliorati, la nostra incapacità di...

Ad Atene svelato il progetto CircularClimate Coop, che unisce cooperative ed economia circolare

Portato avanti dall’Università di Ferrara, Legacoop e Roma Tre, unisce lo studio delle cooperative all’applicazione di strategie innovative nell’economia circolare

Si è conclusa con un successo per l’economia circolare la conferenza dell’Alleanza cooperativa internazionale (Ica Ccr), grazie alla presentazione ufficiale del progetto CircularClimate Coop, firmato dall’Università di Ferrara, Legacoop e Roma Tre. All’interno della conferenza, svoltasi ad Atene presso la Panteion University of social and political sciences, Massimiliano Mazzanti – l’economista ambientale alla guida del...

Cala ancora il tasso di raccolta Raee: avviato a recupero solo il 34,5% dei rifiuti tecnologici

Longoni: «L’impatto negativo è dovuto alla carenza della raccolta e alla scorretta gestione, favorita anche dalla pressoché assoluta mancanza di controlli da parte degli organi preposti»

Nel corso del 2021 sono oltre 510mila le tonnellate di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) che gli impianti italiani hanno avviato a recupero, ma – come testimonia il Centro di coordinamento Raee, che ha appena pubblicato il nuovo rapporto annuale sull’attività di gestione – una crescita del 6,6% rispetto ai dati dichiarati nel...

Siccità e conflitti, come è crollato l’impero Maya nello Yucatan

Un nuovo studio dimostra le connessioni tra il cambiamento climatico e i disordini civili tra gli antichi Maya

Un lungo periodo di turbolenze nella città Maya di Mayapan, in quella che oggi è la regione messicana dello Yucatan, fu caratterizzato da declino demografico, rivalità politiche e conflitti civili. Tra il 1441 e il 1461 d.C. il conflitto raggiunse il culmine con il completo crollo istituzionale e l'abbandono della città. Il tutto mentre era in corso...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 442