Economia ecologica

Empoli, a che punto è il Distretto dell’economia circolare? Se ne parla in Consiglio comunale

Verrà illustrato il percorso partecipativo e il team di progettazione architettonica

Dopo un primo confronto lo scorso aprile, la progettualità per il Distretto dell’economia circolare che potrebbe presto nascere ad Empoli torna in Consiglio comunale per approfondire il confronto con l’Amministrazione e coi cittadini. Domani alle 18, in Palazzo municipale si riunirà il Consiglio per valutare i passi compiuti negli ultimi mesi dall’Alleanza circolare che promuove...

NextChem, allo studio uno dei siti più grandi al mondo per il riciclo dei rifiuti plastici

Tratterà fino a 75mila t/a per la produzione di poliolefine con un contenuto di materiali riciclati post-consumo in grado di arrivare al 100%

Circa 1/6 della plastica prodotta in tutto il mondo arriva dall’Europa, che la impiega in larga parte (40% circa) per produrre imballaggi che poi ricicla solo in piccola parte (30%): le cose dovranno cambiare alla svelta, perché l’Ue ha indicato il 2030 come deadline entro la quale tutti gli imballaggi plastici immessi sul mercato europeo...

Torna Festambiente: 34 anni di impegno, passione e partecipazione e cambiamento

Dal 3 al 7 agosto a Rispescia (Gr) musica, politica e iniziative per grandi e piccini

La Maremma per cinque giorni si trasforma in un'agorà sostenibile con al centro la politica nazionale con la presenza di ministri, parlamentari, sindaci, presidenti di parchi, imprese, giornalisti e rappresenti dell'associazionismo. Dal 3 al 7 agosto a Rispescia (Gr), in località Enaoli, a pochi passi dal Parco della Maremma torna Festambiente, la manifestazione nazionale di Legambiente, giunta alla sua trentaquattresima edizione. Un'edizione che quest’anno si...

La superficie forestale globale pro capite è diminuita di oltre il 60%

Le foreste si riducono soprattutto nei Paesi tropicali, ma le conseguenze sono anche per i Paesi sviluppati

In Europa e in Italia la superficie forestale è in crescita, ma nel resto del mondo le cose non vanno certamente altrettanto bene. Infatti, lo studio “Spatiotemporal pattern of global forest change over the past 60 years and the forest transition theory”, pubblicato su Environmental Research Letters da un team di ricercatori, guidato da Ronald...

Ondata di caldo marino senza precedenti nel Mar Mediterraneo occidentale

Temperature da 4 a 6° C in più. Hotspot nel Tirreno centrale e tra Corsica ed Elba

Secondo Mercator Ocean International, «Dal Mar Baleari alla Sardegna, così come ad est della Corsica e in tutto il Mar Tirreno, attraverso la griglia oceanica digitale Mercator Ocean International è possibile osservare temperature superficiali eccezionali comprese tra 28 e 30°C». Prendendo a riferimento la base climatologica stabilita negli ultimi vent'anni, «La carta delle anomalie della...

Mosul ricostruita con le macerie lasciate dallo Stato Islamico/Daesh (VIDEO)

Dopo la fine della guerra, oltre 10.000 tonnellate di detriti sono state trasformate in aggregati edili riciclati

A 5 anni dalla sconfitta dello Stato Islamico/Daesh, l’International Organization for Migration (IOM) in Iraq e l’Unite Nations environment programme, grazie a un finanziato dal governo del Giappone, hanno realizzato a Mosul un centro di riciclaggio dei detriti della guerra che, dopo un primo periodo di prova,  è stato ora ceduto al comune di Mosul...

Cnr, i serbatoi geotermici italiani sono particolarmente ricchi di litio

Dini: «Individuate due fasce molto promettenti per il ritrovamento di litio in fluidi confinati in reservoir profondi»

Il litio è ad oggi un metallo essenziale per l’accumulo energetico, rappresentando la chiave di volta per la mobilità elettrica ma anche uno strumento sempre più importante per fornire importanti servizi per la flessibilità, la stabilità e la sicurezza della rete elettrica nazionale. Si stima che il fabbisogno europeo di litio crescerà nel giro di...

La geotermia toscana protagonista sulla Rai a Unomattina estate

Comunità del cibo a energie rinnovabili, il geoparco Unesco de “Le Biancane”, centrali per produrre calore ed elettricità: la Toscana dal cuore caldo come modello di sviluppo sostenibile

«Il nostro pianeta nasconde una fonte energetica inesauribile, che sgorga proprio sotto i nostri piedi: sto parlando del calore che riscalda la Terra, una fonte di energia che è rinnovabile, una risorsa naturale unica che può davvero diventare la chiave di volta per la transizione energetica». Massimiliano Ossini, conduttore del popolarissimo Unomattina estate, apre con...

CoSviG, dopo un nuovo bilancio in positivo il futuro si basa su tre pilastri

Bravi: «Con lo scorporo di Sesta Lab e la definizione dell’in house è arrivato il momento di navigare in mare aperto, per cogliere nuove opportunità»

Spendendo parole di grande apprezzamento per il lavoro svolto nell’ultimo anno, i soci del Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche (CoSviG) hanno approvato il bilancio 2021, che si è chiuso in positivo delineando soprattutto un punto di svolta per un ente che è sempre più chiamato a unire e valorizzare le varie anime della...

Per ridurre il debito ecologico con la Terra dobbiamo ripensare il nostro rapporto col cibo

I sistemi alimentari a livello mondiale contribuiscono in modo significativo alla crisi climatica, causando circa il 34% delle emissioni globali di gas serra e richiedendo il 55% della biocapacità planetaria

Il 22 aprile 1970 si celebrava la prima edizione di quella che in seguito è divenuta una data chiave nel movimento ambientalista mondiale, la Giornata della Terra. La prima edizione dell'Earth day è nata dal riconoscimento dei numerosi problemi ambientali presenti all'epoca e del modo in cui si prevedeva che avrebbero avuto un impatto non...

La Toscana nel Dossier Spiagge di Legambiente

Tra record negativi e buone pratiche

Il Dossier Spiagge 2022 pubblicato oggi da Legambiente parla molto di Toscana, anche perché la nostra è tra le regioni  che non garantisce per legge una quota minima di spiaggia libera o libera attrezzata e ha alcuni tra i Comuni italiani con la maggiore occupazione di spiagge in concessione: Pietrasanta 98,8%, Camaiore 98,4%, Montignoso 97%,...

SOS spiagge libere in Italia. Troppe concessioni balneari: 12.166

5 proposte di Legambiente. A pesare anche erosione costiera ed inquinamento delle acque

Il  nuovo rapporto di Legambiente “Spiagge 2022”  fa il punto della situazione e dei cambiamenti in corso lungo le aree costiere italiane, dove il 7,2% della costa sabbiosa è interdetto alla balneazione per ragioni di inquinamento. Quel che emerge è che «Nel Belpaese è sempre più difficile trovare una spiaggia libera dove prendere il sole....

Le invasioni di rane e serpenti alieni sono già costate oltre 16 miliardi di euro

La rana toro nordamericana e il serpente bruno arboricolo sono le specie che provocano più danni

Secondo lo studio “Global economic costs of herpetofauna invasions”, pubblicato su Scientific Reports da un team internazionale di  ricercatori guidato da Phillip Haubrock del Senckenberg Forschungsinstitut und Naturmuseum Frankfurt e da Ismael Soto della Jihočeská univerzita . České Budějovice,  «Le invasioni di anfibi e rettili - quando le specie si sono diffuse oltre le regioni...

Quasi 50.000 migranti rimpatriati volontariamente nel 2021

Ritorno e reintegrazione basati sui diritti e orientati allo sviluppo sostenibile

Secondo il rapporto “2021 Return and Reintegration Key Highlights” pubblicato dall’International Organization for Migration (IOM), «Nel 2021, quasi 50.000 migranti sono stati aiutati a tornare volontariamente nei loro Paesi di origine con oltre 113.000 attività di reintegrazione sostenute a livello globale». L’IOM sottolinea che «L'anno scorso ha visto un aumento della mobilità globale. Tuttavia, a causa...

Omicidio di Angelo Vassallo, Legambiente: «Dopo 12 anni le indagini sembrano aver preso la giusta direzione»

9 indagati per l’omicidio del sindaco pescatore di Pollica: ci sono 2 carabinieri e un ex carabiniere legato alla camorra

Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente ha commentato i clamorosi sviluppi delle indagini sull’omicidio del Sindaco di Pollica Angelo Vassallo: «Dopo dodici anni dall' uccisione di Angelo Vassallo le indagini sembrano aver preso la giusta direzione. Sarà la magistratura a dover accertare dei singoli ma Vassallo, da Sindaco innamorato di Pollica e del porto di...

Goletta Verde promuove l’area protetta delle dune costiere tra Torre Pali e Posto Vecchio di Salve

La campagna per le Aree Protette della Puglia, tra riserve naturali e parchi

Si è tenuto a bordo della Goletta Verde, attraccata al porto turistico di Santa Maria di Leuca, il dibattito sull’importanza delle Aree Protette, delle riserve naturali e dei parchi della regione Puglia. Attualmente, in Puglia ci sono 2 Parchi Nazionali (Gargano e Alta Murgia), 3 Aree Marine Protette (Torre Guaceto, Porto Cesareo, Tremiti), 16 Riserve Naturali dello Stato che fanno...

Goletta dei Laghi in Sicilia: promossi i laghi di Naro, Pergusa e Piana degli Albanesi

Legambiente: «Risultati nei limiti, ma mancanza assoluta di politiche di valorizzazione dei bacini lacustri»

Goletta dei Laghi 2022 ha fatto tappa in Sicilia, tra le province di Agrigento, Enna e Palermo, e le analisi microbiologiche hanno interessato le acque di tre laghi. Un punto è stato campionato alla foce del fiume Naro, in località Diga San Giovanni, a Naro (AG): da notare come soltanto lo scorso anno il medesimo punto fosse invece...

Biodiversità, un pazzesco successo italiano: la starna italica torna in pianura (VIDEO)

Non solo tigri e rinoceronti. Ogni giorno moltissime specie rischiano di estinguersi

Legambiente ricorda che «L’estinzione dei rinoceronti di Giava sarebbe un evento gravissimo che va scongiurato con ogni mezzo perché il nostro mondo è tutto attaccato e se sparisce una specie tutti ne paghiamo le conseguenze. Ma se tutti concordano sull’importanza di salvaguardare tigri e animali esotici, non tutti sanno che ogni giorno molte specie, magari...

Cinghiali e revoca dell’area vocata all’Isola d’Elba: Coldiretti apprezza

Ora risorse e catture per attuare un piano di contenimento

Coldiretti Livorno  esprime soddisfazione per l’approvazione da parte del consiglio regionale della delibera proposta dal vice presidente, Stefania Saccardi, e ringrazia i consiglieri regionali per aver dato seguito con coerenza agli impegni presi con il territorio, con i cittadini e le aziende agricole: «Il via libera del consiglio regionale delle Toscana alla delibera di revoca dell’area...

Comunità energetica rinnovabile a Marciana Marina: l’avviso per le manifestazioni di interesse

Un altro passo per concretizzare la CER del progetto BeComE: dai Borghi alle Comunità Energetiche

Il Comune di Marciana Marina, nell’ambito del progetto BeComE: dai Borghi alle Comunità Energetiche - promosso da Legambiente, Kyoto Club e Azzero CO2 - illustrato in seduta pubblica presso la Casa Comunale in data 6 maggio 2022, intende acquisire manifestazioni di interesse da parte della Cittadinanza, Enti, Imprese, Associazioni che svolgono le loro attività sul...

Una produzione più sostenibile per il solare termico

Sfruttare il solare termico per produrre idrogeno verde e metanolo

Lo studio “Challenges in temperature measurements in gas-phase photothermal catalysis”, pubblicato su Joule da un team di ricercatori guidato da Luca Mascaretti del Czech Advanced Technology and Research Institute di Olomouc  - al quale hanno partecipato Paolo Fornasiero dell’università di Trieste e dell’ICCOM-CNR. Alberto Naldoni dell’università di Torino, Alessandro Alabastri della Rice University, Andrea Schirato del Politecnico di Milano...

Scoperto un materiale innovativo per migliorare il funzionamento delle batterie metallo-aria

Studio coordinato dall’Università di Trieste su una tipologia di batterie ricaricabili con grandi potenzialità

Lo studio “Single Metal Atom Catalysts and ORR: H‑Bonding, Solvation, and the Elusive Hydroperoxyl Intermediate”, pubblicato su ACS Catalysis da Francesco Armillotta, Davide Bidoggia , Stefania Baronio, Pietro Biasin, Antonio Annese e Maria Peressi (Dipartimento di fisica dell’università di Trieste), Mattia Scardamaglia  e Suyun Zhu (MAX IV Laboratory di Lund), Benedetto Bozzini (Dipartimento energia del...

Biden vuole piantare un miliardo di alberi e salvare le sequoie giganti (VIDEO)

In 10 anni verrà recuperato l’arretrato e ripiantumati 4 milioni di acri nelle terre federali colpite dai mega-incendi

Di fronte all’annuncio di Joe Biden la promessa elettorale di Silvio Berlusconi (peraltro ridicolizzata dai suoi stessi alleati) di piantare un milione di alberi impallidisce: l’amministrazione statunitense ha rivelato nuovi piani per ripristinare le foreste colpite da siccità, infestazioni di insetti e incendi, inclusa la piantumazione di oltre 1 miliardo di alberi sui terreni federali....

Fao: entro il 2050 potrebbe essere a rischio il 90% del suolo fertile della Terra (VIDEO)

Fao e Global Soil Partnership promuoveranno la mappatura dei nutrienti del suolo in America centrale e nell'Africa subsahariana

Il 95% del cibo globale viene prodotto nel suolo. I suoli hanno la capacità di immagazzinare, trasformare e riciclare i nutrienti dei quali gli esseri umani hanno bisogno per sopravvivere. Dei 18 nutrienti essenziali per le piante, 15 sono forniti dal suolo, se è sano. Secondo la Fao, è probabile che entro il 2050 sarà a rischio...

Dal sovrasfruttamento alla guerra in Ucraina: il cibo al centro del nostro deficit ecologico

Oggi cade l’Earth overshoot day: per i prossimi 156 giorni metteremo in atto un furto di risorse intergenerazionale

Quest'anno stiamo rubando 156 giorni alle generazioni future. Oggi, 28 luglio, è l'Earth overshoot day: l'umanità ha ormai esaurito tutte le risorse biologiche che il pianeta rigenererà nel 2022. Da domani fino alla fine dell'anno vivremo in deficit ecologico, esaurendo le risorse eccedenti quelle che sono state rigenerate. In altre parole, quest'anno abbiamo utilizzato il...

Livorno, i sindacati uniti chiedono il rinnovo dell’Aia per il termovalorizzatore

«Le informazioni parziali circolate ad oggi non consentono una conoscenza piena e autonoma ai cittadini»

I numeri circolati in questi giorni sono totalmente inutili per decidere se il termovalorizzatore di Livorno deve proseguire la sua attività oppure spegnersi nel 2023. Diciamo la verità ai livornesi, che hanno il diritto di essere informati pienamente e sinceramente, perché le informazioni parziali circolate ad oggi non consentono una conoscenza piena e autonoma ai...

Oggi è l’Overshoot day per il pianeta, ma siamo ancora in tempo per tornare indietro

Wackernagel: «La sicurezza delle risorse naturali sta diventando un parametro essenziale della forza economica, non c’è alcun vantaggio nel temporeggiare»

Il giorno del sovrasfruttamento del pianeta, l’Earth overshoot day – calcolato come sempre dal Global footprint network – è arrivato anche quest’anno, con ampio anticipo sul calendario: per i prossimi 156 giorni saremo in debito con la Terra. Che cosa significa? Il Global footprint network calcola ogni anno il budget di risorse naturali e servizi...

La crisi climatica non è ancora riuscita a farsi strada in televisione

Sturloni: «Trova poco spazio nell’agenda mediatica e politica, impedendo ai cittadini di percepire la gravità della minaccia e ritardando gli interventi di cui avremmo urgente bisogno»

Dopo l’analisi dedicata ai principali quotidiani nazionali, Greenpeace e l’Osservatorio di Pavia hanno realizzato un nuovo studio in merito a come la crisi climatica viene trattata in Tv, giungendo a conclusioni poco rassicuranti sul ruolo dei media nel fronteggiare l’emergenza. L’analisi ha esaminato – nel periodo gennaio-aprile 2022 – tutte le edizioni di prima serata...

In arrivo dal Pnrr 200 milioni di euro per sviluppare 330 km di reti di teleriscaldamento

L’obiettivo è realizzarne di nuove (o ammodernare quelle esistenti) per risparmiare 20mila tonnellate equivalenti di petrolio ogni anno, dal 2026

I consumi energetici degli edifici, tra fabbisogni di riscaldamento e condizionamento, rappresentano circa il 50% dei consumi finali di energia in Italia, ma questa domanda di energia viene ancora soddisfatta al 70% da fonti fossili. Le reti di teleriscaldamento rappresentano una soluzione e sostenibile al problema, permettendo di climatizzare gli edifici ricorrendo a fonti rinnovabili...

Lavoro e clima: cassa integrazione in caso di temperature elevate

Sospensione o riduzione dell’attività lavorativa a causa del caldo eccessivo. Le linee guida di Inps e Inail

Quando il termometro supera i 35° centigradi, le imprese potranno chiedere all’Inps il riconoscimento della cassa integrazione guadagni ordinaria (Cigo). Però, ai fini dell’integrazione salariale possono essere considerate idonee anche le temperature “percepite”. E’ spiegato tutto nella “Guida informativa per la gestione del rischio caldo – progetto Worklimate”, pubblicata dall’Inail e dedicata a lavoratori, datori...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 442