Economia ecologica

Codice rosso per l’umanità. I verdi europei: «La Commissione Ue riveda il pacchetto Fit for 55»

E’ necessario che l’Ue supporti concretamente la messa in pratica di un’economia circolare

«Alluvioni, erosione nelle aree costiere, scioglimento dei ghiacciai, perdite delle specie, ondate di calore, siccità, riduzione della produttività dei raccolti: non è la trama di un film apocalittico, ma la realtà a cui stiamo inevitabilmente andando incontro, secondo il Sesto Rapporto di Valutazione redatto dagli scienziati del Gruppo Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC)». Ricorda a...

Greenpeace: «La plastica usa e getta di Coca-Cola, PepsiCo e Nestlé aggrava la crisi climatica» (VIDEO)

Se la produzione di plastica triplicherà entro il 2050, le emissioni da plastica aumenteranno di oltre il 50% entro il 2030

Secondo il nuovo rapporto “The Climate Emergency Unpacked: How Consumer Goods Companies are Fueling Big Oil's Plastic Expansion”,  pubblicato da Greenpeace Usa «Alcune multinazionali di beni di consumo come Coca-Cola, PepsiCo e Nestlé stanno favorendo l'espansione della produzione di plastica, con impatti negativi sul clima e sulle persone di tutto il mondo». Il rapporto svela...

All’università di Pisa master su sviluppo sostenibile e cambiamento climatico

Preparazione multidisciplinare in termini di analisi, progettazione e gestione di attività ecosostenibili. Rivolto ai laureati magistrali di tutte le discipline

Il Master su Sviluppo Sostenibile e Cambiamento Climatico (MSSCC) è un corso Master di secondo livello dell’Università di Pisa, della durata di un anno, rivolto a professionisti e neolaureati in possesso di laurea magistrale. Considerando il carattere spiccatamente interdisciplinare del percorso didattico, ispirato all’Agenda 2030 e agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, il corso è aperto a tutti...

Materiali speciali aumentano la potenza del morso di formiche e ragni e del pungiglione degli scorpioni

Scoperta una classe di biomateriali che crea strumenti più affilati e resistenti ai danni

Lo studio “The homogenous alternative to biomineralization: Zn- and Mn-rich materials enable sharp organismal “tools” that reduce force requirements”, pubblicato su Scientific Reports da un team di ricercatori statuinitensi guidato da Robert Schofield del Department of biochemistry and biophysics dell’università dell’Oregon (OU), ha scoperto che le mandibole delle formiche, le zanne dei ragni e le...

Capraia Smart Island: filiera a misura del settore ittico per un prodotto tracciabile e sicuro: l’importanza del PNRR

Dal 23 al 25 settembre tre giorni dedicati a pesca e allevamento ittico. Gli esempi delle marinerie con progetti virtuosi e sostenibili per affrontare il mercato

C’è un pezzo del saper re-inventarsi un mestiere e adeguarlo alle nuove esigenze del mercato, nelle proposte innovative delle marinerie italiane per una acquacoltura e una pesca sostenibili. Sono i progetti strategici con gli esempi di Viareggio (Lu) e di Mattinata (Fg), ma anche di Cattolica (Rn), Rimini, Gallipoli (Le) e Casteldaccia (Pa) che saranno...

Adattamento climatico: 30 organizzazioni internazionali hanno aumentato fortemente il loro impegno

Come potrebbe essere migliorata la cooperazione internazionale per migliorare la resilienza climatica

Il nuovo  studio “International organizations and climate change adaptation: A new dataset for the social scientific study of adaptation, 1990–2017”,  pubblicato su PLOS ONE da un team ricercatori di Mistra Geopolitics e dell'università di Stoccolma, presenta il primo dataset che quantifica l’impegno per l'adattamento ai cambiamenti climatici profuso da 30 organizzazioni internazionali nel periodo 1990...

Gran Paradiso: 90 corpi glaciali che in meno di 2 secoli si sono ridotti da circa 88 km2 a meno di 30 km2

La Carovana dei ghiacciai di Legambiente e CGI si conclude con l’inaugurazione del Giardino dei Ghiacciai

Secondo i dati di (info SMI - università di Torino/DST e Fondazione Montagna Sicura, «Nell’intero territorio del Parco Nazionale del Gran Paradiso ricadono una novantina di corpi glaciali la cui forma varia molto in base alla diversità geologica e morfologica dei versanti che li ospitano. Tutti però sono particolarmente sensibili al riscaldamento atmosferico: in meno di due...

In Brasile la Mata Atlântica si sta rigenerando naturalmente e molto più velocemente del previsto

La rigenerazione naturale assistita delle foreste è una soluzione economica e con rendimenti impressionanti

Il Pacto pela Restauração da Mata Atlântica/Atlantic Forest Restoration Pact, un movimento brasiliano multi-stakeholder di ripristino ambientale, è sulla buona strada per rigenerare naturalmente 1,5 milioni di ettari di territorio un tempo deforestato: ben mezzo milione di ettari  in più di quanto  pensava di fare  entro il 2020la coalizione nell'ambito della Bonn Challenge e, se...

Scuola Superiore Sant’Anna: 28 posti di dottorato in più, tutti con borsa di studio, su innovazione e sviluppo sostenibile

Grazie ai finanziamenti React-Eu. La rettrice Nuti: «Confermiamo il nostro impegno in prima linea in settori strategici, su temi chiave per il futuro»

Arrivano i finanziamenti del Fondo sociale europeo per il programma “React-Eu” (acronimo inglese “Assistenza alla ripresa per la coesione e i territori dell'Europa), uno di quelli che compongono il “paniere” del cosiddetto “Recovery Plan”, e la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa mette a bando ulteriori 28 posti di dottorato, supportati da altrettante borse di studio,...

Manutenzione “gentile” della vegetazione riparia

Legambiente: un passo in avanti verso la tutela degli ecosistemi fluviali

In merito alle polemiche sulla gestione della vegetazione nei tratti urbani di alcuni corsi d’acqua fiorentini, Legambiente Toscana intende fare alcune precisazioni. La vegetazione riparia, in quanto parte integrante dell’habitat fluviale, svolge funzioni fondamentali per quell’ecosistema: fornisce riparo per molte specie e dunque incrementa la biodiversità, regola e mitiga le temperature, aumenta la capacità auto-depurativa del corso d’acqua...

Sole, vento, mare: le piccole isole e le Aree marine protette leader nella transizione energetica

E’ più conveniente produrre energia dalle fonti rinnovabili che dai materiali fossili

Si è conclusa con la premiazione delle isole Bornholm in Danimarca, Tilos in Grecia, Aran in Irlanda, Canna in Scozia, Samsø in Danimarca e Palawan in Filippine, l’edizione 2021 del Premio internazionale “Sole, Vento e Mare: energie rinnovabili nelle Isole minori e nelle Aree marine protette nella Transizione Ecologica” di Marevivo, patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica...

World Conservation Congress Iucn: una ripresa post-pandemia basata sulla natura

Proteggere di più il mare. Protagonismo di popoli indigeni e più attenzione alla crisi climatica

Il World Conservation Congress dell’International Union for Conservation of Nature (Iucn) si è concluso  a Marsiglia e online, definendo l'agenda per la conservazione della natura per il prossimo decennio e oltre ed esortando i governi ad «Attuare una ripresa post pandemia basata sulla natura, investendo almeno il 10% dei fondi globali per la ripresa nella natura».....

Youth Climate Meeting 2021: le chiacchiere stanno a zero, le emissioni ancora no

Flashmob dei giovani di Legambiente per richiamare i grandi della Terra alle loro responsabilità in vista della Cop-26 di Glasgow

Lo scenario del flashmob, organizzato da Legambiente nell’ambito dello Youth Climate Meeting 2021, è stata Piazza dell’Esquilino a Roma, dove oltre 250 giovani attivisti si sono dati appuntamento per ribadire che la crisi climatica non consente ulteriori indugi. Sulle magliette dei partecipanti, le frasi pronunciate in tempi più o meno recenti dai principali leader mondiali sul tema:...

Elettricità futura: «Green deal ora, togliamo i freni alla ripartenza dell’Italia»

Assemblea pubblica di Elettricità Futura al Verde e il Blu Festival a Milano

Nella sua presentazione in apertura dell’Assemblea pubblica che si è svolta oggi a Milano durante Il Verde e il Blu Festival. Il presidente di Elettricità Futura  Agostino Re Rebaudengo, ha sottolineato che «La transizione ecologica si realizzerà. La scelta è tra partecipare attivamente e trarre grandi benefici per l’economia, l’ambiente e la società, oppure subire le conseguenze del...

Le attività economiche italiane generano troppi rifiuti speciali, che non sappiamo come gestire

Per metà sono però scarti legati a migliori performance ambientali, ovvero provenienti da precedenti trattamenti di acque reflue e rifiuti (in gran parte dei casi finalizzati al riciclo): servono più impianti per recupero e smaltimento in sicurezza

L’Italia genera 154 milioni di tonnellate di rifiuti speciali all’anno, ma ha forti difficoltà a gestirle: sebbene le percentuali totali di avvio a riciclo (68,9%) siano incoraggianti, se ne producono ancora troppi e per alcune frazioni non esistono impianti di prossimità – in grado di recuperare materia o energia, o semplicemente smaltire in sicurezza questi...

Razan Al Mubarak è la nuova presidente dell’Iucn

Eletti anche i 28 consiglieri per le 8 regioni globali Iucn. Tre donne per l’Europea Occidentale

All’Iucn World Conservation Congress in corso a Marsiglia,   componenti dell’International Union for Conservation of Nature  hanno eletto Razan Khalifa  Al Mubarak nuova presidente dell'Iucn. Razan Khalifa Al Mubarak è stata direttrice generale dell'Environment Agecy Abu Dhabi, uno degli Emirati Arabi Uniti e ha avuto un ruolo di primo piano  nel portare avanti azioni di tutela ambientale...

Comuni rinnovabili, le buone pratiche di Legambiente premiano la Toscana geotermica

Protagonisti la Comunità del cibo a energie rinnovabili, la centrale geotermoelettrica Cornia 2, la “geotermia urbana” di Montieri e la Provincia di Siena carbon free

L’ultimo report di Legambiente dedicato alle Comunità rinnovabili pone la Toscana dal cuore caldo ai vertici dell’eccellenza nazionale, perché è qui che sono presenti gli unici sei Comuni 100% rinnovabili di tutta l’Italia centrale e del sud. Un risultato raggiunto in primis grazie alla geotermia ad alta entalpia, che fornendo elettricità e calore da fonte...

Una guida globale per proteggere il mare. Ha partecipato anche la Stazione zoologica Anton Dohrn

Fissati per la prima volta criteri coerenti di valutazione delle Aree marine protette a scala mondiale

Lo studio “The MPA Guide: A framework to achieve global goals for the ocean”, pubblicato oggi su Science da 42 scienziati di 39 istituzioni di tutto il mondo e che vede tra gli autori anche l’italiano Paolo Guidetti della Stazione Zoologica Anton Dohrn, fornisce un nuovo quadro scientifico per comprendere, pianificare, stabilire, valutare e monitorare...

A Montespertoli sta sorgendo il nuovo biodigestore Alia: sarà pronto nel 2022

Del Re: «C’è chi dice sì a nuovi impianti di trasformazione dei rifiuti, dimostrando che è possibile realizzarli anche in un paesaggio di pregio»

Procedono spediti i lavori in corso a Casa Sartori (Montespertoli), dove Alia – il gestore unico dei servizi d’igiene urbana nell’Ato Toscana sud – sta realizzando un nuovo biodigestore, in grado di valorizzare la frazione organica dei rifiuti differenziata dai cittadini in biometano, un carburante rinnovabile e CO2 neutrale (in quanto proveniente appunto dalla degradazione...

Non solo Nimby: la “Fabbrica del futuro” di Scapigliato vince il premio Pimby green 2021

Giari: «Se superiamo ipocrisie faremo sì che il percorso per la realizzazione di impianti alternativi alla discarica sia irreversibile, e divenga accettato e condiviso anche da quell’opinione pubblica spesso fuorviata da elementi di pregiudizio e scarsa conoscenza»

In Italia la realizzazione dei progetti di sviluppo sostenibile è frenata non tanto dalla mancanza di fondi, quanto da ostacoli burocratici e dal clima negativo di sfiducia e sospetto che si è stratificato intorno ai necessari impianti industriali – da quelli per la gestione dei rifiuti a quelli per produrre energia rinnovabili –, dando vita a...

Crescita record per le rinnovabili italiane, ma solo in Borsa

Marangoni (Althesys): «Sulla scia degli obiettivi climatici nella Ue e delle opportunità del Recovery fund, non sorprende che la finanza guardi a questo settore»

Per la prima volta dal lancio nel 2008, l’Irex index ha superato quota 21mila punti mettendo a segno un nuovo record storico per le rinnovabili in Borsa. Elaborato da Althesys, l’indice segue la performance delle small-mid cap pure renewable quotate su Borsa Italiana e costituisce pertanto il benchmark di riferimento per tracciare le performance finanziaria...

Quanto costa assicurare raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani?

Una spesa che con la Tari viene pagata da cittadini e imprese

Gestire bene tutta la filiera dei rifiuti urbani costituisce un impegno fondamentale per gli amministratori locali dei comuni e delle aziende a cui è affidata poi la gestione “industriale” dei servizi. È importante in termini di immagine, perché vedere ad esempio spettacoli come quello della foto che ho avuto modo di scattare questa estate in...

Raggiungere gli obiettivi Ue sul clima aumenterebbe il Pil italiano di 400 miliardi di euro

Starace: «Occorre accelerare e dotarsi di un sistema di governance adeguato alla portata della sfida, che sappia tradurre in azione concreta le intenzioni»

Con il pacchetto normativo “Fit for 55”, la Commissione Ue punta a traguardare entro il 2030 un taglio delle emissioni climalteranti pari al 55% rispetto al 1990 (adesso siamo a -24%, in Italia invece a -19,4%), mentre la direttiva Red III alza l’asticella per quanto riguarda le rinnovabili: a livello europeo, il 40% di tutta l’energia dovrà...

Gigantesco progetto di eradicazione di ratti e furetti dall’isola nordirlandese di Rathlin

4,5 milioni di sterline per salvaguardare la popolazione di uccelli marini e la fauna autoctona

Un progetto di ripristino da 4,5 milioni di sterline dell'isola di Rathlin, in Irlanda del Nord, è destinato a diventare il più grande del suo genere nell’intera Irlanda (Ulster ed Eire) e verrà attuato in 5 anni. Alla Royal Society for the Protection of Birds, (RSPB, forse la più nota associazione ambientalista britannica) che curerà...

Post-Covid, ecco la transizione energetica italiana: meno rinnovabili e più emissioni di CO2

Gracceva (Enea): «L’aumento delle emissioni e l’innalzamento degli obiettivi Ue al 2030 hanno comportato un nuovo sostanziale allontanamento dalla traiettoria di decarbonizzazione prevista»

Mentre il clima italiano si surriscalda a velocità più che doppia rispetto alla media globale, continuiamo a gettare benzina sul fuoco. La seconda Analisi trimestrale del sistema energetico italiano 2021, elaborata come sempre dall’Enea, non solo conferma che il crollo nelle emissioni di CO2 registrato nel 2020 è stato semplicemente un fenomeno temporaneo legato alla...

Il (cattivo) stato del patrimonio edilizio residenziale italiano

E’ obsoleto: il 50% ha più di 45 anni e il 60% è in classe energetica “G” O “F”

L’Ufficio Studi Gabetti, attraverso Abaco Team, ha analizzato un campione di oltre 140 mila dati immobiliari riguardanti unità residenziali, raccolti prevalentemente dal 2017 al 2020, con l’obiettivo di individuare la composizione degli immobili in termini di caratteristiche ed efficienza. ha un osservatorio approfondito sul mercato residenziale e sulle scelte abitative degli italiani, grazie alle decine di migliaia di...

Il progetto multiutility della Toscana inciampa sull’assemblea Publiacqua

Il socio “privato” non si manifesta, e all’assemblea manca il quorum per deliberare in merito alle modifiche statutarie

A seguito del provvedimento del Tribunale di Firenze del 25/08/2021 che respingeva il ricorso di Acque blu fiorentine, socio “privato” di Publiacqua, la società che gestisce il servizio idrico integrato per un terzo dei cittadini toscani ha convocato per ieri l’assemblea dei soci, che si è conclusa però con un nulla di fatto. È mancato...

Terreni sani sono fondamentali per sistemi agroalimentari sostenibili e per l’azione climatica

Una mappa e un manuale tecnico per un’agricoltura che sequestri il carbonio organico nel suolo

La Fao ha presentato due strumenti pratici «volti a incoraggiare il mantenimento e il sequestro del carbonio organico nel suolo, uno strumento chiave per l'azione per il clima». L’agenzia Onu ricorda che «Il sequestro del carbonio comporta la rimozione dell'anidride carbonica dall'atmosfera sotto forma di carbonio organico del suolo (SOC), con la cattura di CO2...

Legambiente: inutile discutere di nucleare, possiamo produrre energia dal calore della Terra

Ciafani: «Enel, che voleva costruire centrali nucleari, oggi è diventata il principale operatore al mondo di rinnovabili. Bisogna seguire l’esempio di Enel»

Intervenendo alla scuola di formazione politica “Meritare l’Europa”, il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani si è attirato le ire delle maggiori associazioni ambientaliste italiane – tra cui Legambiente – per alcune posizioni di retroguardia, comprese aperture all’impiego dell’energia nucleare. «Oggi la tecnologia nucleare di quarta generazione non esiste e quella di terza generazione avanzata,...

Clima, le indicazioni Ocse all’Italia: più carbon tax e meno carico normativo

«Ridurre gli altissimi livelli di incertezza che inibiscono gli investimenti volti alla mitigazione dei cambiamenti climatici»

A livello nazionale, stabilire un chiaro obiettivo di prezzo del carbonio abbinato ad uno specifico orizzonte temporale segnalerebbe l’esigenza di assicurare un cambiamento comportamentale, fornendo al contempo il tempo necessario alle famiglie e alle imprese per adattarsi alla transizione. La Germania ha previsto di aumentare da 25 EUR a 55-65 EUR il prezzo di una...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 385