Diritto e normativa

Indagine Bei sul clima: gli italiani vogliono una transizione equa, anche per i Paesi in via di sviluppo

L’80% vorrebbe sospendere sussidi e sgravi fiscali per il trasporto aereo e le società fortemente dipendenti dai combustibili fossili

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha pubblicato la sesta edizione dell’Indagine sul Clima. Che  approfondisce i punti di vista dei cittadini delle principali economie mondiali sulle questioni legate ai cambiamenti climatici. Hanno partecipato più di 30 000 persone di Unione europea, Stati Uniti, Cina, India, Giappone, Regno Unito, Emirati arabi uniti, Canada e Corea...

Gli Emirati Arabi Uniti vogliono utilizzare la Cop28 per concludere accordi petroliferi

Center for Climate Reporting e BBC: il presidente della COP28 ha utilizzato il suo ruolo per favorire il commercio di petrolio con Paesi stranieri

Una serie di documenti interni trapelati attraverso un informatore e resi noti oggi dal team di giornalismo investigativo Center for Climate Reporting (CCR), in collaborazione con BBC News, rivelano «I piani del presidente della COP28 e capo della compagnia petrolifera nazionale degli Emirati Arabi Uniti, Sultan Al Jaber, per discutere l'incremento del business dei combustibili...

La riserva di capodogli di Dominica, per tutti noi

La prima Sperm Whale Reserve del mondo nel piccolo Stato insulare dei Caraibi

In Dominica abbiamo il privilegio di avere come concittadini oltre 50 famiglie di capodogli che vivono nelle acque calme al largo della nostra costa occidentale. Vivendo in società matrilineari guidate da nonne e madri, queste enormi creature trascorrono il tempo nelle nostre acque immergendosi in profondità alla ricerca di calamari, dando alla luce e allevando i...

Legambiente: sui pesticidi, all’Ue battuta di arresto inaccettabile

Save Bees and Farmers: azione legale come quella contro la proroga di 10 anni del glifosato

Dopo il secco no del Parlamento europeo al taglio del 50% entro il 2030 dell’utilizzo dei pesticidi e al nuovo  regolamento sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (SUR) che rischia di mettere in crisi le politiche di sostenibilità in ambito agricolo predicate negli ultimi anni, Legambiente ricorda che «Il testo dovrà tornare in Consiglio ma le...

Subito una risposta di emergenza per salvare le vite dei Rohingya in mare

Andrews, relatore speciale Onu pei diritti umani in Myanmar: grazie all’Indonesia, ma da sola non può farcela. Il problema è la giunta militare del Myanmar

Tom Andrews, relatore speciale delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani in Myanmar, ha chiesto una risposta di emergenza regionale al numero crescente di rifugiati Rohingya disperati che continuano ad arrivare in Indonesia a bordo di imbarcazioni sovraffollate, mentre le condizioni nei campi profughi in Bangladesh, dove le razioni alimentari sono scarse e sono...

Comunità energetiche rinnovabili: perchè l’Ue ha approvato 5,7 miliardi di euro in aiuti di Stato italiani

Nell'ambito del dispositivo per la ripresa e la resilienza per sostenere le comunità energetiche rinnovabili e gli autoconsumatori

La Commissione europea ha approvato un regime italiano di aiuti di Stato, per 5,7 miliardi di euro, che in parte viene concesso mediante il dispositivo per la ripresa e la resilienza (RRF), «Al fine di sostenere la produzione e l'autoconsumo di energia elettrica rinnovabile. Il regime contribuisce al conseguimento degli obiettivi strategici dell'Ue connessi all’European Green...

Tregua di 4 giorni a Gaza e scambio di ostaggi: 50 israeliani e 150 bambini e donne palestinesi

L’Iran: vittoria di Hamas. Arabia Saudita: non date armi a Israele. Sudafrica: mandato di arresto CPI contro Netanyahu

Nonostante la contrarietà della sua ala più estremista, cedendo alla fortissima campagna dei parenti degli ostaggi appoggiata da gran parte dell’opinione pubblica, il governo di destra di Israele ha votato a favore di un accordo negoziato con Hamas che stabilisce una tregua per lo scambio di una parte degli ostaggi israeliani detenuti nella Striscia di...

A Zuccale una nuova strada che attraversa un’area a pericolosità idraulica molto elevata

Legambiente chiede spiegazioni al Comune di Capoliveri

Il 3 ottobre, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni sulla realizzazione di un cantiere adiacente alla spiaggia di Zuccale, nel Comune di Capoliveri e a pochi metri dal mare, non essendo visibile nell’area interessata nessun cartello di cantiere, Legambiente Arcipelago Toscano ha inviato al Comune di Capoliveri alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province...

Lollobrigida vuole far abbattere i lupi dagli agricoltori. Documento all’Ue: riconoscere uomo come regolatore biodiversità

Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Intervenendo all'Agrifish a Bruxelles, il ministro dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste (Masaf), Francesco Lollobrigida, ha sciorinato tutti i suoi convincimenti antropocentristi: «L'agricoltore è un bioregolatore. Il suo ruolo come custode del territorio e come regolatore della biodiversità deve essere riconosciuto». E ha annunciato che «Attraverso il documento che l'Italia ha presentato oggi nel...

La nuova strada costiera tra Galenzana e i Salandri

Legambiente chiede spiegazioni e interventi

Nei giorni scorsi, Legambiente Arcipelago Toscano ha ricevuto segnalazioni da parte di cittadini ed escursionisti sull’attività di diversi mezzi pesanti in una fascia costiera tra i Salandri e Galenzana a Marina di Campo, nel Comune di Campo nell’Elba. Un sopralluogo degli ambientalisti ha constatato che nell’area è in corso la realizzazione di una strada carrabile...

Affidarsi alla rimozione della CO2 è probabilmente incompatibile con il diritto internazionale

La Carbon Dioxide Removal potrebbe essere il prossimo fallimento dell’azione climatica ad essere contestato in tribunale

Lo  studio “Legal limits to the use of CO2 removal to meet climate goals”, pubblicato recentemente su Science da Rupert F. Stuart-Smith, Lavanya Rajamani e Thom Wetzer dell’università di Oxford, Joeri Rogelj dell’Imperial College London. In vista della 28esima conferenza delle parti dell’United Nations framework convention on climate change (COP28 Unfccc),avverte che «Gli stati che fanno...

Con le rinnovabili l’Italia risparmia 25 mld di euro l’anno, ma i nuovi impianti restano al palo

Elettricità futura: dobbiamo realizzare 12 GW di nuova potenza annua da qui al 2030. Il fotovoltaico sui tetti? Costa più del doppio di quello a terra

Oltre ad essere uno strumento di difesa contro la crisi climatica in corso, le fonti rinnovabili offrono grandi opportunità sotto il profilo del risparmio economico e della sicurezza energetica, tant’è che nel corso del 2022 – pur fornendo solo il 43% dell’elettricità – hanno garantito all’Italia un risparmio pari a 25 miliardi di euro. È...

Per il Wwf la legge contro la carne coltivata è «inutile, ideologica e dannosa»

«Molto più seriamente il Governo dovrebbe impegnarsi a ridurre gli impatti dell’attuale agroindustria fatta di allevamenti intensivi e agricoltura basata sui pesticidi»

Dopo i passi indietro registrati in Europa, ieri il Parlamento italiano ha approvato in via definitiva una legge che promette il divieto di produzione e commercializzazione della carne coltivata nel nostro Paese, nonostante la comunità scientifica nazionale e internazionale si sia schierata sul fronte opposto. In un simile contesto anche una delle principali associazioni ambientaliste...

Mare, le Zone economiche esclusive non possono essere ulteriormente rinviate

Senza una definizione della Zee italiana e in attesa degli accordi con gli Stati limitrofi, resta difficile pianificare gli spazi marittimi. Ad esempio per l’eolico offshore

Un richiamo urgente dell’attuale pianificazione degli spazi marittimi, che doveva concludersi entro il 31 marzo 2021 – come richiesto dalla normativa unionale e definito dalle linee guida stabilite dal Dpcm del 1° dicembre 2017 –, non può prescindere dall’osservanza della legge 91/2021, istitutiva della Zona economica esclusiva (Zee) italiana, in base alla quale si devono...

Vecchi e nuovi reati ambientali: accordo Ue su sanzioni rafforzate

I nuovi crimini includono l’inquinamento causato dalle navi, l’uso del mercurio e l’esaurimento illegale delle risorse idriche

La presidenza del Consiglio europeo e i negoziatori del Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo provvisorio su una proposta di direttiva europea che migliorerebbe le indagini e l'azione penale riguardanti i reati ambientali. Il relatore del Parlamento europeo, il democristiano olandese  Antonius Manders, è soddisfatto: «Abbiamo negoziato con successo una posizione di tolleranza zero sui...

L’assessore regionale riapre la caccia in Sicilia che era stata sospesa fino al 10 gennaio

Le associazioni ambientaliste incredule. Nuovo ricorso e azione per danno ambiente ed erariale

Con una stringata nota sul sito della Regione Siciliana, l’ufficio di presidenza  annuncia che «Riparte la stagione della caccia in Sicilia. Questa mattina l’assessore regionale all’Agricoltura, Luca Sammartino, ha firmato il decreto che riattiva la stagione venatoria 2023-2024 che era stata sospesa dopo l’ordinanza del Consiglio di giustizia amministrativa del 10 novembre scorso. La firma...

Ue e glifosato: non c’è maggioranza qualificata. Deciderà (e rinnoverà per 10 anni) la Commissione europea

Greenpeace: si è persa l’occasione per vietare un pericoloso pesticida. L’Italia si è astenuta

L’attesissimo voto del Comitato di Appello dello Standing Committee on Plants, Animals, Food and Feed (Commissione SCoPAFF) dell’Unione europea sulla proposta di rinnovare l’autorizzazione del glifosato per altri 10 anni, non ha raggiunto una maggioranza qualificata, né a favore né contro il rinnovo all’utilizzo dell’erbicida. Uno stallo che  fa seguito a una precedente votazione alla...

Nuova funivia Doganaccia Corno alle Scale: gli ambientalisti chiedono lo stop del progetto

Quei fondi andrebbero investiti per servizi residenziali e turismo slow. Impatto ambientale ed economico insostenibile

Durante la conferenza stampa “Neve Diversa” alle Serre di Montuliveto a Pistoia, Legambiente, Lipu, Wef e comitato “Un altro Appennino è possibile, versante toscano” hanno chiesto  «Lo stop del progetto di costruzione della Funivia Doganaccia Corno alle Scale e la promozione di un nuovo modello di sviluppo della montagna con più servizi per residenti e...

Danni da predazione in Toscana, in arrivo altri 100mila euro dalla Regione

Le regole per valutare i danni da predazione dei lupi

Su proposta della vicepresidente della Regione e assessora all’agroalimentare, Stefania Saccard, la giunta regionale della Toscana ha deciso di stanziare ulteriori 100mila euro per gli indennizzi dei danni da predazione provocati dai lupi alle aziende. La Giunta evidenzia che «Il provvedimento va a copertura delle istanze presentate nell’annualità 2023 a seguito del bando approvato con...

Il consiglio regionale della Lombardia sfiducia la presidente negazionista di Arpa

Approvata a voto segreto la mozione delle opposizioni contro l’esponente di Fratelli d’Italia

Il Consiglio regionale della Lombardia  ha approvato a voto segreto, con 37 voti a favore e 36 contrari la mozione presentata dai gruppi di minoranza che invita la Giunta regionale a valutare l’opportunità di sollevare dalla sua carica di Presidente di ARPA Lombardia Lucia Lo Palo. Il testo è stato presentato da Pierfrancesco Majorino, capogruppo del Pd in Consiglio regionale, e condiviso...

I cantieri della transizione ecologica: in Lombardia al centro la depurazione e il riutilizzo delle acque reflue.

L’esperienza innovativa del nuovo sistema di collettamento fognario e depurazione dei comuni di Gavardo, Villanuova sul Clisi e Vallio Terme (BS) di A2A Ciclo Idrico

La 15esima tappa della campagna nazionale "I cantieri della transizione ecologica. Verso il XII congresso nazionale” dedicata alle buone pratiche che servono al Paese e che meritano di essere replicate  si è occupata delle acque reflue, trasformate  da problema a importate risorsa per la transizione ecologica, in grado di fornire acqua (sia per uso agricolo che per uso industriale), materie prime seconde ed...

Flash-mob di Marevivo per chiedere i decreti attuativi della Legge Salvamare

Rosalba Giugni: la Salvamare rappresenta un piccolo ma concreto passo per agire. Non c’è più tempo

L’urlo del mare è arrivato al centro di Roma, nella sede galleggiante sul Tevere di Marevivo, con una canoa piena di plastica e di rifiuti  e un flash-mob per lanciare l’ennesimo appello al Governo per sollecitare l’emanazione dei decreti attuativi della Legge Salvamare. C’è più plastica che pesci nelle reti dei pescatori, non c’è più tempo: “Sveglia!” hanno urlato con...

Perché il ministro Lollobrigida non ha adottato il decreto per la cessione dei visoni negli allevamenti vietati e chiusi

Interrogazione parlamentare della Senatrice Dolores Bevilacqua appoggiata dalle associazioni animaliste

Animal Law Italia, Essere Animali, Humane Society International Europe e LAV, tra le promotrici dell’Iniziativa dei Cittadini Europei #FurFreeEurope  che ha raccolto 1.502.319 firme validate, accolgono favorevolmente e sostengono l’interrogazione parlamentare presentata dalla senatrice Dolores Bevilacqua (Movimento 5 Stelle), dell’Intergruppo Parlamentare per i Diritti degli Animali, rivolta al ministro dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle...

Il gap di flessibilità frena la transizione energetica in Europa

In Italia, nel 2022 la produzione rinnovabile era al 32%. Per raggiungere gli obiettivi 2030, la produzione di energia eolica e solare dovrebbe crescere di 48 TWh

Secondo il nuovo studio “Energy transition readiness index” (ETRI 2023), realizzato da Association for Renewable Energy and Clean Technology (REA), Foresight Group ed Eeaton, le principali sfide che le maggiori economie europee dovranno affrontare per raggiungere, entro il 2030, gli obiettivi di sostenibilità energetica potrebbero in gran parte essere ricondotte al cosiddetto "gap di flessibilità”:...

I pini potati (male) sull’Aurelia a Pisa

17 associazioni e comitati: «Numerose le leggi e le linee-guida violate»

Negli ultimi giorni, diversi alberi di Pino domestico Pinus pinea lungo la strada statale Aurelia, presso Pisa (all’altezza del Camp Darby e in zona Madonna dell’Acqua), sono stati sottoposti a una potatura drastica e altamente invasiva. L’intervento ha compromesso irrimediabilmente le caratteristiche delle chiome, il cui volume è stato praticamente dimezzato, con il taglio di numerose...

Danni alluvione in Toscana, emendamento PD al decreto anticipi: richiesta dotazione iniziale di 550 milioni

Il PD ha mobilitato oltre 6000 volontari e li invitia ad aderire al volontariato organizzato per non disperdere questa solidarietà

I senatori del Pd eletti in Toscana Ylenia Zambito, Silvio Franceschelli e Dario Parrini, in accordo con i colleghi della Camera, presenteranno un emendamento al decreto legge 145, il cosiddetto "Decreto Anticipi", «Affinché siano stanziate le risorse necessarie a riparare i danni causati dall'alluvione del 2 novembre in Toscana, nel territorio delle province di Firenze,...

Med Sea Alliance: bene la creazione di un sistema sanzionatorio contro pesca eccessiva e illegale nel Mediterraneo

Sarà più difficile fare pesca a strascico illegale nel Mediterraneo

La Med Sea Alliance, che riunisce 16 organizzazioni ambientaliste europee (compresa l’italiana Marevivo) ha accolto con favore la decisione dei Paesi del Mediterraneo di creare un sistema di sanzioni che consentirà di agire contro i Paesi che continuano a praticare la pesca eccessiva o illegale, e l’ha definita «Un passo cruciale verso la costruzione di...

Roberto Rossetto, un presidente a sorpresa per la laguna di Venezia

Trovato l’accordo politico per la guida dell’Autorità, ma restano dubbi su metodo e profilo

L’Autorità per la laguna di Venezia, alla ricerca di un presidente da ormai tre anni, sembra averlo trovato in Roberto Rossetto, 71enne urbanista delle terre basse venete. Ad appena due giorni dal nostro articolo in cui Caligiore denunciava il grande ritardo, l’accordo politico per la guida dell’Autorità è arrivato su indicazione del ministro delle Infrastrutture,...

Il governo e la riforma della materia ambientale, Lipu: il rischio di andare contro la storia è alto

Europa Verde: dal governo un golpe contro l’ambiente

La Lipu/BirdLife Italia è molto preoccupata per il decreto sul riassetto della normativa ambientale dei ministri dell’ambiente e delle riforme istituzionali pubblicato in Gazzetta ufficiale: «Il decreto per il riordino della materia ambientale è motivo di grande apprensione, non per pregiudizio ma alla luce di quanto avvenuto nel primo anno di Governo e Parlamento, con...

Lotta contro la pesca eccessiva: il Consiglio Ue adotta norme rivedute

Nuove regole e maggiore tracciabilità per la pesca professionale e sportiva

Il Consiglio europeo ha dato il via libera definitivo alla revisione del regime di controllo della pesca dell’Unione europea, modernizzandone le modalità. Il novo regolamento, che aggiorna circa il 70% delle norme vigenti in materia di controllo dei pescherecci, contribuirà a garantire che i pescherecci dell'Ue e le altre navi che pescano nelle acque dell'Ue rispettino...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 6
  5. 7
  6. 8
  7. 9
  8. 10
  9. 11
  10. 12
  11. ...
  12. 247