Diritto e normativa

Gli ambientalisti siciliani: l’osservatorio astronomico sulla Mufara, nelle Madonie, è irrealizzabile

«Viola divieti di inedificabilità assoluta e distrugge natura e paesaggio Si trovino soluzioni alternative possibili»

Di fronte a notizie stampa che definiscono «Parziali e fuorvianti»,  Cai, GRE, Italia Nostra, Legambiente, Lipu, Rangers e Wwf, che il 23 aprile 2022 organizzarono nel Parco Regionale delle Madonie una manifestazione per la tutela della Mufara, ribadiscono che «Il progetto dell’osservatorio astronomico sulla Mufara è irrealizzabile per violazioni di vincoli di legge inderogabil»i. Le...

In Europa un bambino su quattro a rischio povertà ed esclusione sociale

L’Italia è tra i Paesi europei più minori a rischio povertà ed esclusione sociale: dal 27,1% del 2019 al 29,7% del 2021

«Nonostante l’Europa sia una delle regioni più ricche del mondo, il numero di bambine, bambini e famiglie che vivono in condizioni di povertà ed esclusione sociale è in allarmante aumento, a causa del costo della vita, della crisi climatica e delle conseguenze della pandemia Covid-19. Aumenti che portano il 2021 ad avere oltre 19,6 milioni di bambine e bambini...

Sud Sudan: c’è l’impunità dietro la catena di crimini di guerra orribili

Non c’è pace nel Paese più giovane del mondo. L’incognita delle elezioni

Presentando il loro rapporto all’United Nations Human Rights Council (UNHRC) Andrew Clapham e Barney Afako dell’UN Commission on Human Rights in South Sudan hanno  denunciato che «L'impunità è una delle principali cause delle violazioni dei diritti umani e delle crisi umanitarie in Sud Sudan, che continuano a causare immensi traumi e sofferenze ai civili del Paese». Clapham e Afako accusano...

Pace e sicurezza non sono possibili senza le donne

Un Woman: «È necessario un cambiamento radicale di direzione»

Intervenendo al Consiglio di sicurezza dell’Onu, la  direttrice esecutiva di UN Women, Sima Bahous, ha detto che «Sono necessari nuovi obiettivi e piani efficaci per il coinvolgimento delle donne nella costruzione della pace prima che sia troppo tardi» La Bahous ha ricordato che «Nei primi vent'anni da quando il Consiglio di sicurezza ha adottato la risoluzione...

8 marzo 2023

Giornata Internazionale della Donna. Rendere l'uguaglianza di genere una realtà, sia online che offline. #IWD2023

Caccia: Confagricoltura Toscana chiede di ridurre l’Iva sulla selvaggina

Vertice col sottosegretario alle politiche agricole: riproposto il modello fallimentare della “pronta caccia”

Secondo Confagricoltura Toscana, bisogna «Ridurre l’Iva sulla selvaggina da immettere nel territorio, contenere gli ungulati e affrontare di petto il problema dei predatori». Una concezione economicistica della caccia e della gestione degli ungulati (e non solo) che Confagricoltura Toscana ha esposto direttamente  nei gorni scorsi durante un vertice  col sottosegretario alle politiche agricole Patrizio La...

Rifiuti speciali, slitta la presentazione del Mud: c’è tempo fino a luglio

Il decreto della presidenza del Consiglio che aggiorna la modulistica è atteso entro il 10 marzo in Gazzetta ufficiale

Il termine per adempiere agli obblighi previsti dalla normativa in merito al Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud) slitta ai primi giorni di luglio, come informa il ministero dell’Ambiente. Il decreto della presidenza del Consiglio che aggiorna la modulistica per il Mud è atteso entro il 10 marzo in Gazzetta ufficiale; da quel momento scatteranno...

Eritrea: la situazione dei diritti umani rimane disastrosa

Completa impunità per il regime e i militari

Intervenendo alla 52esima sessione dell’Human Rights Council, la Vice Alto Commissario Onu per i diritti umani Nada Al-Nashif ha denunciato che «La situazione dei diritti umani in Eritrea rimane grave e non mostra segni di miglioramento. Continua ad essere caratterizzato da gravi violazioni dei diritti umani. Il nostro Ufficio continua a ricevere segnalazioni credibili di torture; detenzione arbitraria; condizioni di...

Panama pioniere blu: ampliata la grande area marina protetta di Banco Volcán (VIDEO)

Così Panama protegge oltre il 54% dei suoi oceani, mitiga i cambiamemti climatici e salvaguarda la fauna marina e l’oceano profondo

Con l'espansione dell'área marina protegida de Banco Volcán nei Caraibi panamensi, il governo di Panama,  con il supporto dello Smithsonian Tropical Research Institute (STRI), ha protetto più della metà dei suoi oceani. Infatti, alla  conferenza Our Ocean a Panama City, il presidente Laurentino Cortizo e il ministro dell'ambiente Milciades Concepción hanno firmato un decreto esecutivo che...

Trattato sulla protezione internazionale del mare, gli ambientalisti: bene ora ratificarlo rapidamente

Grande passo avanti per la protezione del 30% del mare con Aree marine protette. Nicoletti: «Serve una decisa azione di Governo per procedere nella direzione giusta».

Dopo quasi vent'anni di negoziati, è stato approvato lo storico UN Ocean Treaty  che ora passerà alla revisione tecnica e alla traduzione, prima di essere adottato ufficialmente in un'altra sessione. Per Greenpeace international. «Questo trattato è una vittoria monumentale per la protezione degli oceani e un segnale importante che il multilateralismo funziona ancora in un...

WildLife Day, Pichetto: proteggere la fauna selvatica per l’equilibrio dell’ecosistema

M5S: il governo riveda le sue posizioni astruse sull’abbattimento della fauna selvatica

In occasione della Giornata mondiale della fauna selvatica, il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin ha detto che «La fauna selvatica contribuisce in maniera decisiva agli equilibri del nostro ecosistema e al Capitale Naturale, vera ricchezza italiana. Proteggerla è un nostro dovere imprescindibile. Con la Strategia nazionale sulla Biodiversità, di prossima emanazione,...

Auto elettriche: la Germania si astiene, l’Europa rinvia e Pichetto Fratin esulta

T&E attacca il governo tedesco: Scholz minaccia di far deragliare il Green Deal dell'Ue per l'eliminazione graduale dei motori fossili

Mentre in tutta Europa i giovani scioperano per il clima, dai governi europei – Italia in testa – arriva  un segnale di impotenza, mancanza di coraggio, furbizia politica di corto respiro e regresso: il rinvio a data da destinarsi dell’espressione del parere da parte del “Comitato dei rappresentanti permanenti dei governi degli Stati membri dell'Unione...

Caccia in Lombardia, le associazioni: «In 3 minuti Fontana ha svelato 20 anni di rapporti e illegittimità (VIDEO)

Fontana al cacciatore: «Siete più mele marce che sane. L’hanno scorso abbiamo fatto ciò che chiedevate, rischiando»

«L’anno scorso abbiamo fatto tutto quello che ci avete chiesto. Siete più mele marce che sane». Secondo Enpa, Lac, Lav, Lipu e Wwf, «E’ un video dai contenuti clamorosi quello pubblicato dal sito Il Fatto Quotidiano.it, che smaschera una volta per tutte i favoritismi elargiti dalla Regione Lombardia ai cacciatori ma anche la natura del mondo...

Parchi del Vesuvio e del Cilento: Pichetto Fratin ignora la sentenza del Tar e rinomina i due commissari straordinari

Prosegue lo scontro con la Regione Campania che può solo danneggiare la governance delle Aree protette

Con due decreti gemelli datati 28 febbraio 2023 il ministro dell’ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin conferma la nomina di due commissari nei Parchi Nazionali del Vesuvio de del Cilento, Valle di Diano e Alburni . Al Vesuvio è nominato Commissario straordinari dell’Ente Parco Raffaele De Luca, «per la durata di 6o giorni...

Nel giorno del Presidente della Repubblica Mattarella, anche Legambiente rende omaggio alle vittime del naufragio di Cutro

«Indignati per le modalità con cui il nostro Paese e l'Europa gestiscono una questione sociale molto delicata»

Oggi il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha reso omaggio, a Crotone, alle vittime del naufragio avvenuto al largo delle coste di Steccato di Cutro domenica scorsa. Una visita silenziosa ma di grande impatto politico e anche un monito a un governo che ha mostrato disumanità nei suoi primi commenti e un’imbarazzante retromarcia politica che...

Estrazione di uranio in Niger: la battaglia della gente contro il progetto Dasa

Global Atomic e governo del Niger proseguono lungo la strada dell’inquinamento e del colonialismo nucleare

La Société des mines de Dasa (SOMIDA), filiale nigerina della società canadese Global  Atomic, è stata creata l'11 agosto 2022 dallo Stato del Niger e dalla stessa Global Atomic Corporation, che nel 2007aveva iniziato la prospezione per avviare lo sfruttamento del  deposito di uranio di Dasa, a circa 140 km a nord di Agadez e 130 km a sud...

I nuovi programmi Fse+ e Fesr della Toscana per il settennato 2021-2027

2,3 miliardi di euro per occupazione, crescita e sviluppo intelligenti, per una Toscana più inclusiva, verde, più innovativa e connessa

La Toscana ha dato ufficialmente il via ai programmi regionali Fesr e Fse+ della nuova programmazione 2021-2027, che tra agosto ed ottobre del 2022 hanno avuto il via libera dalla Commissione europea. Con il 2023 si chiude anche la programmazione 2014-2020, che ha visto di nuovo la Toscana tra le regioni italiane di testa nell’attuazione dei programmi e nell’efficace...

World wildlife day: Legambiente fa il punto sulla fauna selvatica in Italia

«L’Italia acceleri il passo nella tutela della flora e fauna aggiornando norme e strategie, investendo risorse adeguate per frenare la perdita di biodiversità. Mancano solo 7 anni per centrare gli obiettivi al 2030»

Dal report “Natura Selvatica a rischio in Italia” pubblicato da Legambiente alla vigilia del World Wildlife Day, arrivano notizie contraddittorie. : «Torna a crescere in Appennino la popolazione del Grifone, con ben 64 coppie nidificanti contate nel 2022, così come quella del lupo che raggiunge in tutta la Penisola quota 3.300 esemplari. Buone notizie arrivano...

Green bond europei: sì all’accordo provvisorio

Consiglio e Parlamento europeo si accordano sulla finanza sostenibile

Il 6 luglio 2021 la Commissione aveva presentato la sua proposta di regolamento che istituisce i green bond europei (EuGB) che «Mira a disciplinare l'uso della denominazione "European green bond" o EuGB per le obbligazioni che perseguono obiettivi di sostenibilità ambientale» e a «Istituire un sistema per la registrazione e la supervisione delle entità che...

Chi ci guadagna con la fame?

Con i loro extra-profitti, le multinazionali alimentari potrebbero salvare i 230 milioni di persone più vulnerabili del mondo

In molti sono consapevoli che il XXI secolo è dominato dalle grandi multinazionali e dagli interessi di pochi ricchi, «Quindi  - dice greenpeace International - non dovrebbe sorprendere nessuno se le grandi companies venissero colte nel trarre profitto da due dei maggiori sconvolgimenti mondiali dal 2020: la pandemia di coronavirus e la guerra in Ucraina. Eppure,...

Libia, come stanno le cose nel “porto sicuro”

Ondata di arresti di donne e attivisti per i diritti umani, accusati di offendere le tradizioni libiche

Mentre in Italia continuano le polemiche sulle incredibili e improvvide parole del ministro Piantedosi, che di fronte alla strage di profughi e migranti nel mare di Cutro ha detto che la disperazione non può spingere nessuno ad affrontare una pericolosa traversata in mare (per poi correggersi e giustificarsi ancora più penosamente); dopo il recente viaggio...

Survival: in Perù un nuovo progetto di legge genocida potrebbe spazzare via le tribù incontattate

Le organizzazioni indigene peruviane: fermare un progetto di legge incostituzionale e il furto di terre e risorse

Secondo Survival International descrive come «Un palese furto di terra da parte dell’industria del petrolio e del gas, e dei suoi alleati» il nuovo progetto di legge attualmente in discussione al Congresso peruviano  e denuncia che «Potrebbe spazzare via le tribù incontattate del Paese». L’ONG internazionale che difende i popoli autoctoni rilancia l’allarme di organizzazioni...

La Gran Bretagna istituirà tre aree marine altamente protette. Ma ne boccia due

Gli ambientalisti: primo passo, ma così ci vorranno 260 anni per raggiungere il 30% di mare protetto

Il governo conservatore britannico ha annunciato che prima del 6 luglio istituirà le rime tre Highly Protected Marine Areas (HPMA - aree marine ad alta protezione), «Mantenendo gli impegni stabiliti nell’Environmental Improvement Plan, le aree marine altamente protette consentiranno alla natura di riprendersi completamente rimuovendo tutte le attività dannose tra cui la pesca, la costruzione...

C’è il petrolio dietro l’assassinio di Eduardo Mendúa in Ecuador

Il leader indigeno a gennaio aveva denunciato il governo per gli attacchi ai difensori della sua comunità

Il 26 febbraio è stato assassinato Eduardo Mendúa, leader delle relazioni internazionali della Confederación de nacionalidades indígenas del Ecuador (Conaie), l'organizzazione che ha guidato le proteste antigovernative del giugno 2022. Mendúa apparteneva alla nazionalità Kofán di Succombios. Secondo la Conaie, «Il nostro compagno era nella sua chakra (una piccola fattoria rurale, ndr) quando degli incappucciati...

Non c’è sicurezza stradale senza mobilità sostenibile

Le associazioni ambientaliste e per la sicurezza stradale scrivono di nuovo al ministro Salvini

Le dichiarazioni dei giorni scorsi del Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini in tema di sicurezza stradale e dei provvedimenti da lui previsti hanno indotto le associazioni per l'ambiente, la mobilità sostenibile e la sicurezza stradale a scrivere nuovamente al Ministro con la richiesta di un confronto urgente. Fiab, Kyoto Club, Fondazione Michele...

Onu: «Il naufragio mortale in Italia deve innescare un’azione per salvare vite umane»

I naufraghi provenivano da Afghanistan, Siria, Somalia e Pakistan, molti scappavano da guerre per le quali l’Italia porta grandi responsabilità

Dopo il terribile naufragio di Crotone, con la strage di profughi che scappavano dalle guerre e dalle persecuzioni in  Afghanistan, Siria, Somalia e Pakistan, le Nazioni Unite hanno chiesto urgentemente rotte di viaggio più sicure e di rafforzare le operazioni di soccorso.Mentre il ministro degli interni Matteo Piantedosi ha detto che ai migranti va impedito...

Il dissalatore e le energie rinnovabili. Il rigassificatore, il Galsi e la politica del greenwashing

Legambiente: la politica e le amministrazioni elbane chiedano un’isola a energia rinnovabile e la protezione del mare

La nota dell’assessore alla tutela dell'Ambiente del Comune di Capoliveri, Laura di Fazio, sull’incontro che il ministro dell’ambiente e della sicurezza energetica (MASE) Gilberto Pichetto Fratin ha avuto con esponenti di Forza Italia, Fratelli d’Italia e la stessa Fazio, solleva temi importanti perché mettono in evidenza le contraddizioni di una politica che diventa troppo spesso...

Cinghiali: minacce dell’Animal Liberation Front al presidente di Roma Natura Maurizio Gubbiotti

Gli animalisti danneggiano le gabbie per la cattura dei cinghiali e “avvertono” Gubbiotti e Forti

Mentre nelle zone appenniniche e insulari le politiche di contenimento degli ungulati sono osteggiate soprattutto dai cacciatori, nelle città sono gli animalisti ad essere più attivi. Ma quel che è successo a Roma oltrepassa il vandalismo e porta alla luce un fenomeno ignorato ma che impedisce alle aree protette di espletare una gestione degli animali...

Iea: basterebbe meno del 3% dei super guadagni delle Big Oil per ridurre drasticamente le emissioni di metano

Birol: «I tagli al metano sono tra le opzioni più economiche per limitare il riscaldamento globale a breve termine. Non ci sono scuse»

Secondo  l’ultimo aggiornamento del rapporto “Global Methane Tracker” dell’International energy agency (Iea), «Una combinazione di alti prezzi dell'energia, sicurezza dell'approvvigionamento e incertezza economica non sono stati sufficienti a ridurre le emissioni di metano lo scorso anno». Il rapporto Iea  evidenzia che «L'industria energetica globale è stata responsabile di 135 milioni di tonnellate di metano rilasciate...

La proposta di decreto sulle Comunità energetiche rinnovabili è arrivata alla Commissione Ue

Pichetto: «Se sapremo svilupparle come sistema Paese, le Comunità energetiche si riveleranno un’enorme fonte di sviluppo economico sostenibile e di coesione sociale»

Con un anno di ritardo rispetto alle tempistiche previste, e dopo un’ampia mobilitazione del fronte ambientalista, il ministero dell’Ambiente ha inviato alla Commissione Ue la proposta di decreto per incentivare la creazione di Comunità energetiche rinnovabili (Cer). Si tratta di nuovi soggetti giuridici, delineati dal recepimento della direttiva europea Red II, costituibili a partire da un...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 227