Diritto e normativa

Incendi in Grecia: miti e realtà secondo Greenpeace

Mentre la Grecia brucia e il governo di destra mostra tutta la sua inefficienza, gli ambientalisti chiedono cambiamenti radicali

In Grecia l’agosto 2021 resterà per sempre inciso nella memoria collettiva del  Paese. Secondo l'Osservatorio Nazionale di Atene, fino ad oggi i mega-incendi hanno distrutto quasi 390.000 ettari di foreste e macchia mediterranea e questa stima potrebbe cambiare nelle prossime settimane, perché il rischio incendi resterà elevato anche nelle prossime settimane a causa delle temperature estive...

La Regione Toscana approva il nuovo calendario venatorio, ma il Wwf annuncia battaglia legale

«Non bastano due sentenze del Tar sui due precedenti calendari venatori: la Regione Toscana riapre di nuovo la caccia a specie dichiarate in declino e da tutelare da parte di Ue e ministero»

Incredibile ma vero. Due specie dichiarate dall’Unione europea in grave declino e pertanto necessitanti di tutela; il Ministero che chiede alle Regioni di escluderle dai calendari venatori; il Tar della Toscana che per ben due volte (a seguito di ricorso presentato da Wwf, Lipu, Enpa e Lav) annulla i provvedimenti con cui la Regione Toscana...

Di Maio: a settembre nomineremo l’Inviato speciale per il cambiamento climatico

Ma la 26esima Conferenza delle parti dell’Unfccc comincia il 31 ottobre

Dopo gli attacchi di Facciamo Eco e degli ambientalisti sulla mancata nomina del rappresentante per il Clima dell’Italia ai negoziati Unfccc, risponde il ministro degli esteri Luigi di Maio che sulla sua pagina Facebook  sottolinea che «Dall'ultimo rapporto Onu emerge un quadro allarmante. La velocità alla quale è cresciuta la temperatura della Terra negli ultimi...

Ragusa: ennesimo abuso edilizio a Punta Braccetti, nel Parco dei Canalotti

Un parcheggio abusivo in un’area inedificabile a 150 metri dal mare e nel Sito di importanza comunitaria di Randello

Il Circolo il Carrubo di Legambiente Ragusa ha ottenuto dal comune di Ragusa la sospensione dei lavori e la sospensione del permesso di costruire di un parcheggio privato a pagamento abusivo e gli ambientalisti siciliani spiegano: «Come se non bastassero le decine e decine di case abusive nell’area di inedificabilità assoluta non sanabili, come deciso...

Liguria: emendamento regionale per consentire il motocross nei torrenti in secca

Cai, Italia Nostra, Lipu, Legambiente e Wwf: «La Regione ritiri il provvedimento: a rischio ambiente e territorio»

Esprimiamo fortissima contrarietà alla notizia che sarà consentito ad autoveicoli e motocicli di percorrere tratti di torrenti in secca della nostra Regione - e questo in deroga alla vigente legge regionale (n.38/92) che regolamenta il transito fuoristrada - attraverso un emendamento lampo ad hoc inserito in periodo di ferie estive, in una norma di modifiche alla...

Rapporto Ipcc, Ronchi: «L’Italia deve varare un legge sul clima»

Nel nostro Paese la temperatura media è aumentata di quasi 2,4°C rispetto al 1880, oltre il doppio rispetto alla media mondiale

Edo Ronchi, ex ministro dell’ambiente e oggi presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile commenta con preoccupazione i dati pubblicati nel nuovo rapporto IPCC: «La crisi climatica accelera ed è necessario cambiare passo puntando con più decisione sulla limitazione dell'aumento della temperatura a non più di 1,5° C  e quindi ad aumentare gli impegni di...

Farmaci in acquacoltura: occorre una maggiore tutela dell’ambiente e della salute umana

Ema: «La Ue aggiorni la normativa». Sara Villa: «C’è bisogno di una presa di coscienza rispetto alla portata del problema»

«Occorrono adeguate misure di tutela dell’ambiente e della salute umana rispetto ai rischi legati all’uso dei farmaci in acquacoltura» E’ la direzione indicata all’Unione europea dal Gruppo di lavoro per la valutazione del rischio ambientale del Comitato per i medicinali per uso veterinario dell’European Medicines Agency (EMA). All’università di Milano-Bicocca ricordano che «Per rispondere al crescente...

Flash mob di Goletta Verde contro il progetto Eni di Ccs al largo di Ravenna

Le piattaforme inutilizzate vengano dismesse. Trasformare l’Adriatico da distretto del fossile a polo delle rinnovabili, con investimenti sull’eolico e fotovoltaico off shore

“Sì al futuro, sì alle rinnovabili”, è stato il tema del flash mob attuato da Goletta Verde e dai volontari di Legambiente sulla spiaggia libera di Porto Corsini, per ribadire che «Il futuro energetico del nostro paese non può passare per le fonti fossili, e che bisogna investire sulle rinnovabili a partire dall’eolico e dal...

La lobby delle grandi imprese ha un accesso privilegiato al gruppo di lavoro “segreto” del Consiglio Ue

Come la lobby del business condiziona le scelte del Consiglio europeo e degli Stati membri dell’Ue

Una nuova ricerca del Corporate Europe Observatory (CEO) dimostra come, dietro le quinte, ci sia un "gruppo di lavoro" del Consiglio europeo che svolge un ruolo chiave nella preparazione delle posizioni che gli Stati membri assumono all’interno dello stesso Consiglio sulle proposte legislative e politiche dell'Ue, e che questo working party fornisce un accesso privilegiato...

Il Governo approva il recepimento dei (già vecchi) obiettivi Ue sulle rinnovabili

Via libera al decreto per la direttiva Red II, quando la Commissione europea nelle scorse settimane ha già presentato la Red III

A valle di un enorme ritardo che è costato all’Italia una messa in mora da parte dell’Ue, il Governo italiano ha approvato ieri due decreti legislativi per attuare rispettivamente la direttiva europea sulle rinnovabili Red II (2018/2001) e quella sul mercato interno dell’energia elettrica (2019/904). La direttiva Red II stabilisce che entro il 2030, a...

Italia in fumo: complessivamente, distrutti dagli incendi 62.623 ettari

SISEF e Legambiente: nel 2020 +18,3% di territorio nazionale bruciato, +8,1% di reati accertati rispetto al 2019

Da settimane l’Italia brucia: centinaia di incendi stanno divorando vaste aree del nostro Paese,  raggiungendo in alcuni casi, come in Sicilia, Sardegna, Calabria e Abruzzo, estensioni raramente osservate prima d’ora. Secondo Legambiente e Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale (SISEF), «Dai roghi del Montiferru scoppiati lo scorso 25 luglio a quelli abruzzesi delle province...

Gli ambientalisti Usa: i nuovi standard di Biden per le auto pulite sono un passo importante ma devono essere migliorati

Il 50% di nuove auto elettriche vendute entro il 2030 non basta: bisogna arrivare al 100% entro il 2035

L'Environmental Protection Agency (EPA)  ha proposto i nuovi standard rivisti sui gas serra e sull'efficienza del carburante (clean car standards) per le nuove auto e i furgoni. Con questo atto l’Amministrazione di Joe Biden annulla l'indebolimento dei clean car standards messo in atto dall’Amministrazione di Donald e tiene fede a una delle priorità del programma...

La sentenza del Consiglio di Stato sul Css-combustibile, spiegata

È stato confermato l’impianto del Dm 22/2013 che disciplina l’End of waste del combustibile solido secondario ricavato da rifiuti

Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 5535/21, ha ripristinato l’impianto originario del Dm 22/2013 (il cosiddetto “decreto Clini”) che disciplina i requisiti per la cessazione della qualifica di rifiuto del Css-combustibile, ovvero determinate tipologie di combustibili solidi secondari derivati da rifiuti. Di per sé, il Css è un combustibile ottenuto dalla componente secca (plastica,...

Legambiente: «Basta buttare soldi sulle carte del Ponte sullo Stretto»

Zanchini e Zanna: «Altri 50 milioni di euro per un progetto fallito. Non si potrà accedere alle risorse del Pnrr o a quelle europee»

Dopo l’annuncio del ministro Giovannini che nella primavera 2022 sarà pronto il progetto di fattibilità per il Ponte sullo Stretto, con la conseguenza di avviare un dibattito pubblico e arrivare ad una scelta condivisa con risorse da individuare nella legge di bilancio 2023, il Partito pro ponte – molto esteso e che va oltre l’amplissima maggioranza del...

Inquinamento atmosferico: la Francia condannata a pagare 10 milioni di euro ogni 6 mesi

Gli ambientalisti: «Di fronte all'inerzia del governo, un'altra vittoria contro l'inquinamento atmosferico»

Il Conseil d’État ha condannato lo Stato francese a  pagare una storica multa di 10 milioni di euro per il mancato rispetto delle norme europee sull'inquinamento atmosferico. Il governo francese è stato ritenuto responsabile di non aver ancora soddisfatto gli standard di qualità dell'aria in diverse città. La stessa situazione italiana, solo che da noi,...

Tari, al via la nuova regolazione Arera Mtr-2: non solo raccolta, più attenzione agli impianti

I livelli di differenziata, l’effettiva gestione dei rifiuti e la prossimità impiantistica diventano con variabili quantitative che determinano la tassa che pagheranno i cittadini

Dopo un ampio giro di consultazioni con le regioni e gli operatori di settori, l’Arera – l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente – ha deliberato oggi l’avvio del secondo periodo di regolazione Tari (Mtr-2), valido dal 2022 al 2025. Si tratta dell’atteso aggiornamento dei criteri di riconoscimento dei costi efficienti di esercizio e...

Biden avvia la revisione del programma di Trump per le trivellazioni illegali nell’Arctic Refuge

Sierra Club; «Ciò che è più necessario è un atto del Congresso per proteggere in modo permanente questo luogo speciale»

Il Dipartimento degli interni Usa ha pubblicato una notice of intent  che avvia una nuova Valutazione ambientale del programma di concessioni con il quale l’Amministrazione di Donald Trump aveva dato il via libera alle trivellazioni petrolifere nella pianura costiera dell'Arctic National Wildlife Refuge. Il nuovo atto dell’Amministrazione di Joe Biden apre un periodo di osservazioni di 60 giorni...

Russia: colossali incendi nella Repubblica di Sakha e in Carelia. Brucia il Regno del permafrost (VIDEO)

Greenpeace Russia: colpa del riscaldamento globale e di leggi assurde

Il ministero della Difesa russo ha inviato una società di ingegneria per combattere gli incendi in Yakutia, che ora si chiama Repubblica di Sakha: «In base alla decisione del ministro della difesa, generale dell'esercito Sergei Shoigu, una società di ingegneria integrata da 109 persone e 16 veicoli è stata inviata dal distretto militare orientale per...

Rapporto Ispra sulla biodiversità in Italia: «Ancora a rischio specie e habitat marini e terrestri»

Necessari interventi di contrasto per il 35% delle specie esotiche più pericolose

Dai “Rapporti Direttive Natura (2013 - 2018) - Sintesi dello stato di conservazione delle specie e degli habitat di interesse comunitario e delle azioni di contrasto alle specie esotiche di rilevanza unionale in Italia”, pubblicato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) emerge una «Situazione critica per le specie e gli habitat...

I Parchi regionali della Liguria siano parte integrante del sistema nazionale

Federparchi Liguria scrive al ministro Cingolani

Il coordinatore regionale della Federparchi, Roberto Costa, ha scritto al ministro della Transizione Ecologica sollecitando l’integrazione dei parchi regionali nelle politiche nazionali. Aderiscono all’appello: Parco Alpi Liguri, Parco Antola, Parco Aveto, Parco Beigua, Parco Montemarcello, Magra Vara Parco Piana Crixia, Parco Portofino, Parco Portovenere. Analoga iniziativa è stata attuata alcuni giorni fa da federparchi Lombardia....

Per le energie rinnovabili il decreto Semplificazioni è un altro buco nell’acqua

Elettricità futura: «Il nostro Paese rischia di continuare ad avere tempistiche autorizzative lunghe e alti costi burocratici»

Col via libera del Parlamento, nei giorni scorsi è stato definitivamente convertito in legge il decreto Semplificazioni “bis” – dopo quello in vigore dal luglio scorso –, ma ancora una volta non sembra profilarsi all’orizzonte nessuna accelerazione di peso sul fronte delle energie rinnovabili. «Il nostro Paese rischia di continuare ad avere tempistiche autorizzative lunghe...

Troppe barche sotto costa a Capri, il Comune mette boe e barriere

Primo passo per l’istituzione dell’Area marina protetta e per salvaguardare habitat e coste dall’ancoraggio selvaggio

Il Comune di Capri ha dato il via al posizionamento di boe a 200 metri dalle spiagge e 100 metri dalle coste a picco. nel tratto di mare compreso fra i Faraglioni e Marina Piccola. Boe e barriere galleggianti segneranno i limiti entro i quali si potrà gettare l’ancora con la barca per una sosta...

Parco nazionale di Portofino, Wwf: subito un unico Parco marino e terrestre

Non perdere l’occasione di ampliare la tutela estendendo la parte a mare come da proposta Ispra e integrando le Aree della ReteNatura2000

Con una nota della Presidente Donatella Bianchi, il Wwf ha avanzato al ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani ed al presidente della Regione Liguria Giovani Toti una proposta per risolvere l’impasse sull’istituzione del Parco Nazionale di Portofino. Eccola: Al fine di affrontare la crisi climatica e quella della perdita di biodiversità e di garantire una...

Nuovo accordo sulla pesca tra Ue e Mauritania

Più attenzione alle risorse, alle comunità locali, ai diritti dei pescatori e ai Parchi Nazionali Costieri

Il 28 luglio, l'Unione europea e la Repubblica Islamica di Mauritania hanno concluso i negoziati per il rinnovo dell'accordo bilaterale sulla pesca sostenibile. Il nuovo accordo, che sostituisce quello in vigore dal 2008, contribuisce a rafforzare ulteriormente il partenariato politico tra l'Ue e la Mauritania e conferma diversi decenni di cooperazione nel settore della pesca,...

Buone notizie: in Namibia continua a diminuire il bracconaggio di rinoceronti ed elefanti

Speranze per gli unici rinoceronti neri allo stato selvatico del mondo

Secondo i dati del ministero dell'ambiente e del turismo della Namibia,  «Il bracconaggio di rinoceronti ed elefanti è notevolmente diminuito». Finora nel 2021, i cacciatori hanno ucciso illegalmente 9 rinoceronti, il minimo negli ultimi 8 anni, e 4 elefanti, il minimo in 5 anni. In Namibia il bracconaggio di rinoceronti aveva raggiunto il picco con...

Progetti infrastrutturali: nuovi orientamenti Ue sulla verifica della resilienza al clima

Aiuteranno l'Ue a realizzare l’European Green Deal e a rendere più verde la sua spesa

La Commissione europea ha pubblicato i  nuovi orientamenti tecnici sulla verifica climatica dei progetti infrastrutturali per il periodo 2021-2027 e sottolinea che «Gli orientamenti contribuiranno a integrare le considerazioni climatiche negli investimenti futuri e nello sviluppo di progetti infrastrutturali che spaziano dall'edilizia alle infrastrutture di rete e fino ad una serie di costruzioni di sistemi e...

Traffico di esseri umani: agire subito per proteggere i milioni in più di vulnerabili causati dal Covid-19

Razzismo e xenofobia tolgono voce alle vittime della tratta e favoriscono i loro carnefici

Oggi è il  World Day Against Trafficking in Persons  e il segretario generale dell’Onu, António Guterres ha esortato gli Stati ad agire contro la tratta di esseri umani, evidenziando che «La pandemia di Covid-19 ha spinto fino a 124 milioni di persone in più nella povertà estrema» e che molti milioni di questi sono vulnerabili...

Cuba autorizza l’importazione senza dazi di pannelli fotovoltaici per uso privato

Chi li importerà sarà responsabile dell'installazione e della sua sostenibilità

Con una risoluzione pubblicata sulla Gaceta Oficial e firmata dalla ministro delle Finanze Meisi Boñalos, dal 28 luglio a Cuba si possono importare senza dazi impianti fotovoltaici, nonché di loro parti, per usi privati ​​senza fini commerciali. Il governo comunista cubano ha adottato questa misura  per diversificare lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili e aumentare così la...

Giornata mondiale della tigre: in Asia più di 12 milioni di trappole minacciano i grandi felini (VIDEO)

Wwf: i successi delle azioni di conservazione in Malaysia e Thailandia indicano la strada verso il recupero

Oggi è la Giornata Mondiale della tigre, ma il numero di tigri selvatiche si sta riducendo in tutti i Paesi del sud-est asiatico continentale in cui vive la specie. Secondo il Wwf, «E’ ormai quasi certo che nel 2022 in questa regione ci saranno meno tigri rispetto al 2010, il 2022 è l'anno in cui...

Pm10, il Consiglio regionale approva le nuove limitazioni

Dopo la sentenza della Corte europea approvate a maggioranza le disposizioni per le zone in procedura di infrazione

Dopo il via libera della giunta regionale dei giorni scorsi  anche il Consiglio regionale della Toscana ha approvato, con 22 voti a favore, 2 contrari e 10 astensioni, le norme più stringenti su camini e impianti a biomasse, o comunque generatori di calore con una classe emissiva inferiore a 3 stelle. Lucia De Robertis  (Pd),...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 184