Diritto e normativa

I diritti umani devono essere al centro del piano Onu per salvare la biodiversità (VIDEO)

Boyd: il Post-2020 Global Biodiversity Framework non tiene abbastanza conto del contributo e dei diritti delle comunità indigene e locali

«Se vogliamo garantire il futuro della vita sul nostro pianeta, il progetto di piano delle Nazioni Unite per preservare e proteggere la natura deve essere modificato per mettere i diritti umani al centro». A dirlo è David Boyd, relatore speciale Onu  sui diritti umani e l'ambiente, che ha aggiunto: «Lasciare i diritti umani alla periferia...

Afghanistan: i veri vincitori della guerra sono stati i trafficanti di armi statunitensi

Ora, gran parte di quell’arsenale è in mano ai talebani

L’insensata e  ventennale occupazione Usa/Nato dell'Afghanistan si è conclusa senza gloria e con molti sconfitti e (apparentemente) un solo vincitore: i talebani. Ma, come scrive Thalif Deen, senior editor dell’United Nations Bureau di  Inter Press Service (IPS), e senior Defense Analyst a Forecast International e military editor Middle East/Africa al Jane’s Information Group. «Forse  un...

Afghanistan: 20 anni di guerra fallimentare e la sinistra democratica Usa

In Afghanistan 18 milioni di persone hanno un disperato bisogno di assistenza

Condannando la ventennale invasione militare degli Stati Uniti in Afghanistan come un miserabile e mortale fallimento, il Congressional Progressive Caucus (CPC) ha esortato l'Amministrazione Biden a impegnarsi in un serrato confronto diplomatico con l'ormai istituito Emirato islamico talebano dell’Afghanistan e a fornire quanti più aiuti umanitari possibile agli innumerevoli civili devastati da  due decenni di...

Slavoj Zizek: il vero nemico per gli islamisti è la nostra cultura “immorale”

I talebani non si battono contro il neocolonialismo occidentale o l'aggressione militare, ma contro le donne e i diritti umani “occidentali”

L'ayatollah Khomeini una volta ha scritto: “Non abbiamo paura delle sanzioni. Non abbiamo paura dell'invasione militare. Ciò che ci spaventa è l'invasione dell'immoralità occidentale”. Ed è questa paura che alimenta i talebani. Un paio di giorni fa, l'aeroporto internazionale Hamad in Qatar è stato proclamato il migliore al mondo, battendo l'aeroporto Changi di Singapore. Ma i rapporti sui servizi...

Un altro incendio all’Elba

Tre elicotteri al lavoro a Sant’Ilario per spegnere le fiamme

Finora l’Elba sembra essere stata risparmiata dai grandi incendi dolosi che scoppiarono prima e dopo l’istituzione del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, ma i focolai non sono mancati sia nell’Elba orientale che in quella occidentale, fortunatamente subito spenti dalla macchina anti-incendio locale e regionale. L’ultimo era scoppiato, come quasi ogni anno, vicino alla Zona umida di...

Superbonus, meno vincoli a Firenze per fotovoltaico e cappotto termico. Ma serve di più

L’assessora Del Re: «Andare avanti con ulteriori modifiche dentro al futuro Piano operativo»

Sulla scorta delle segnalazioni ricevute nei mesi scorsi da Legambiente e dal tavolo della consulta delle professioni, il Comune di Firenze – su input dell’assessora Cecilia Del Re – ha lavorato a delle prime modifiche da apportare alle norme del Regolamento edilizio per favorire interventi di efficienza energetica, modifiche che hanno ricevuto un primo via...

I vincitori del XVII edizione del Premio Ambiente e Legalità

11 storie premiate a Festambiente da di Legambiente e Libera: forze dell’ordine, capitanerie di porto, magistratura e iniziative editoriali

C’è chi combatte l’abusivismo costiero grazie alla collaborazione di cittadini e associazioni, chi ha dato vita ad un progetto editoriale di approfondimento, curato da una redazione di donne, dedicato ai fatti che quotidianamente vedono il nostro patrimonio culturale minacciato, violato e oggetto di crimini, chi contrasta il maltrattamento di animali e le varie forme di...

Incendi in Calabria: «Basta con l’emergenza infinita, occorre fare chiarezza sulle responsabilità»

Situazione fuori controllo: gli incendiari agiscono indisturbati. I Vigili del fuoco rincorrono gli incendi senza nessuna possibilità di prevenire i danni

Non siamo più in grado di tenere il conto degli incendi che quotidianamente si sviluppano e colpiscono dal nord al sud la nostra Regione. Un'emergenza infinita che ha mietuto vittime e danni, colpendo zone agricole e aree boscate di pregio come ha ripreso a fare in Aspromonte e da ultimo nell’Area marina protetta di Capo...

Terra bruciata. Come sarebbe il mondo senza il Protocollo di Montreal sul buco nell’ozono

Il Protocollo di Montreal contro i CFC ci ha salvato (per ora) anche da un riscaldamento globale di 2,5° C

Secondo lo studio “The Montreal Protocol protects the terrestrial carbon sink”, pubblicato su Nature da un team di ricercatori britannici, statuinitensi e neozelandesi, «Senza il divieto globale di CFC saremmo già di fronte alla realtà di una "Terra bruciata"». I dati dello studio sugli impatti del Protocollo di Montral prove rivelano che «Se avessimo ancora...

Il governo brasiliano sta promuovendo una transizione energetica, ma in peggio. Molto peggio

Un programma che incoraggia l'uso del carbone significa una brutale battuta d'arresto in tempi di crisi climatica

Lo stesso giorno (09/08) che è stato pubblicato il 6° rapporto dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), che ha avvertito il mondo dell'urgenza di azioni concrete e immediate per contenere il cambiamento climatico e che l'influenza delle azioni umane nel riscaldamento globale è inequivocabile, in particolare con la combustione di combustibili fossili, il governo brasiliano...

Calabria: a San Giovanni in Fiore sequestrato il depuratore. Inquina il fiume Neto

Legambiente Sila: i carabinieri forestali portano a galla le bugie. Parchi urbani del Neto e dell’Arvo, una soluzione nuova per risolvere un vecchio problema

I Carabinieri forestali di San Giovanni in Fiore hanno posto sotto sequestro quel che resta del depuratore dell'Olivaro che da anni creava problemi, odori nausebondi e sversamenti di acque non depurate nel fiume Neto che scorre vicino all’impianto. Per Legambiente Sila, la notizia del sequestro del depuratore «Riporta indietro di qualche decennio e fa giustizia sulle chiacchiere...

Ora basta con la guerra! Le lezioni da trarre dopo il disastro afghano

«Per 20 anni abbiamo chiesto la fine della guerra in Afghanistan. Ma oggi non abbiamo niente da festeggiare perché il disastro è troppo grande»

Le guerre sono così. Non finiscono mai. Se ne chiude una e ne comincia un’altra. È finita quella americana. Ricomincia quella talebana. Le vittime sono state e continueranno ad essere le stesse: la povera gente. Così la guerra finisce dov’è cominciata: con i talebani che governano l’Afghanistan. A cosa sono serviti 20 anni di guerre e...

Nigeria: stop al gas flaring entro il 2030

Il piano nazionale per il clima vuole evitare le emissioni inutili derivanti dalla produzione di petrolio e gas, un grave problema climatico e sanitario in Nigeria

Con il suo rapporto “Nigeria’s First Nationally Determined Contribution” presentato a luglio all’Onu, il governo federale nigeriano si è impegnato a porre fine entro il 2030 alla combustione del gas come sottoprodotto della produzione di petrolio, meglio conosciuta come  gas flaring, che  rappresenta una parte enorme delle emissioni della Nigeria. Infatti, il gas flaring delle...

Fuochi sulla spiaggia d’agosto alla Sterpaia

Legambiente: «E’ la dimostrazione che il Parco della Sterpaia è lasciato a se stesso»

Alcuni soci di Legambiente hanno improvvisato una passeggiata nella notte classica del rito “della spiaggiata” che ogni anno si consuma il 14 Agosto. Con dispiacere ed amarezza hanno potuto vedere come l’arenile dell’intero parco sia stato preso d’assedio da migliaia di persone, soprattutto giovani, riversati in spiaggia e nella fascia dell’anteduna.  Tralasciando gli aspetti sanitari...

Afghanistan: Guterres chiede unità dopo la disfatta della comunità internazionale

Ma la situazione era già terribile prima della vittoria dei talebani, soprattutto per donne, ragazze e bambini

Chi si aspettava dal presidente Usa Joe Biden una qualche autocritica per la disastrisa sconfitta in Afghanista – un’avventura voluta del repubblicano Bush, coltivata dal democratico Obama e conclusa nell’ignominia del repubblicano Trump e dal democratico Biden – si sbagliava. Il tutto lo riassume bene Adruano Sofri nella sua rubrica che tiene su Facebook: «Non...

Abruzzo: «Dopo gli incendi si fermi la caccia»

Legambiente, Lipu e Wwf: è necessario per salvaguardare una fauna già stressata

Nei giorni scorsi le rappresentanze abruzzesi di  Legambiente, Lipu e Wwf hanno inviato un appello urgente al presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e all’assessore Emanuele Imprudente, inviandolo per conoscenza anche al ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, per chiedere «interventi immediati a tutela della fauna selvatica in un territorio colpito così gravemente dagli incendi,...

Gli incendi, gli imbecilli e i criminali

Un ferragosto pericoloso nell’area protetta della Valle dell’Irno

La foto che pubblichiamo è stata postata da Legambiente Valle dell’Irno e spiega meglio di tante cose dove può arrivare l'imbecillità umana. La Valle dell'Irno si estende tra le province di Salerno e Avellino, nel cuore del Sud Italia che in queste ultime settimane è stato devastato dal fuoco. Ieri al parco del Frassineto, se...

Terra condivisa, oceano condiviso per proteggere terra e mare e per un’economia equa

Un’alternativa africana al 30X30 basata sul coinvolgimento dei popoli indigeni e delle comunità locali

Lo studio “Integrate biodiversity targets from local to global levels”, pubblicato recentemente su Science da un team di scienziati,  ambientalisti e leader di comunità africani  guidato da David Obura (CORDIO East Africa e università di Pwani e del Queenslad), evidenzia che «Negli "spazi condivisi", come i sistemi agricoli, ittici e pastorali, è necessario un nuovo paradigma...

Nella Calabria che brucia, la Lega lancia dall’elicottero bustine di plastica e mascherine sulle spiagge e in mare

Legambiente: «In spregio delle norme nazionali e comunitarie in materia di tutela ambientale nonché contro ogni regola di buon senso civico»

La notizia è stata rilanciata direttamente sulla sua pagina Facebook dal presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani: «Nella Calabria colpita al cuore dagli incendi e dall'inquinamento un candidato della Lega fa campagna elettorale anni '80, per le imminenti elezioni regionali, sul litorale della provincia di Cosenza, facendo lanciare da un elicottero che vola a bassa...

Emergenza incendi, i Verdi: «Si ripristini subito il Corpo forestale cancellato da Renzi. Cingolani che fa?»

Facciamo Eco e Sinistra Italiana: il cambiamento climatico è qui e dobbiamo intervenire subito

Dopo aver ricordato che «Tra le aree del mondo maggiormente interessate dagli incendi segnalate dalla Fire Information for Resource Management System della NASA figurano anche le regioni del Sud Italia, ormai da settimane sconvolte da una serie di roghi che stanno progressivamente fagocitando migliaia di ettari di macchia mediterranea e minacciando le abitazioni» e che «L’European Forest...

Incendi: siamo allo scaricabarile tra governo e regioni

Gli ambientalisti minacciano di denunciare la Regione Siciliana: in piena catastrofe incendi pensa all’apertura anticipata della caccia

Sta facendo rumore l’Intervista alla Stampa del sottosegretario agli interni Carlo Sibilia (M5S) che ha detto. «Purtroppo paghiamo la mancanza di prevenzione. E le responsabilità delle Regioni sono molte». Un’intervista che ha suscitato subito l’adirata replica del presidente e vicepresidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome,  Massimiliano Fedriga (Lega, presidente della Regione Friuli Venezia...

Rigenerazione urbana in Toscana, al via la manifestazione di interessi per parco progetti

Baccelli: «Tavolo aperto con Anci permetterà di orientare le proposte dei Comuni verso le opportunità di finanziamento disponibili»

La Regione Toscana continua a proseguire lungo la strada che ha tracciato in materia di rigenerazione urbana  e qualità dell’abitare. «Dopo i tre progetti in provincia di Pisa, Lucca e Firenze che si sono aggiudicati   da parte del ministero per le infrastrutture e la mobilità sostenibile i  quasi 45milioni di euro sul Programma nazionale della...

Brasile, indios Piripkura incontattati: «Se li uccidono, non resterà più nessuno» (VIDEO)

Video testimonianza di Rita Piripkura contro il genocidio della sua tribù incontattata

I Piripkura sono un popolo incontattato dell’Amazzonia brasiliana. Rita Piripkura è l’unica persona della tribù a essere in contatto regolare con l’esterno e teme che i trafficanti di legname che operano illegalmente all’interno del territorio possano presto uccidere i suoi parenti. In una video.intervista concessa a Survival International (che pubblichiamo), Rita denuncia che nove dei...

Goletta verde e Goletta dei laghi 2021: il bilancio finale di Legambiente

Su 389 punti totali campionati, 1 ogni 3 è risultato oltre i limiti di legge. Foci dei fiumi inquinate nel 58% dei casi

 «Mala depurazione e scarichi illegali restano il principale nemico del mare e delle acque interne». A confermarlo sono i dati del bilancio finale di Goletta Verde e Goletta dei laghi, le due campagne itineranti di Legambiente che quest’estate, con un team di oltre 300 volontari e volontarie dei Circoli di Legambiente, hanno monitorato mare e...

Quando l’energia pulita è sporca: la guerra dell’eolico nel Sahara occidentale occupato

I saharawi all’attacco dell’esercito marocchino che occupa il Paese e ne sfrutta le risorse

«Per la seconda volta in due settimane, componenti dell'energia eolica potrebbero essere esportati illegalmente nel Sahara occidentale occupato dalla città spagnola di Bilbao». A denunciarlo è Western Sahara Resource Watch (WSRW), secondo il quale  «Questi componenti sono destinati alla costruzione, da parte della società spagnola Siemens Gamesa, di un parco eolico nella città sahrawi di...

Apocalisse di fuoco in Algeria: 65 morti in 103 incendi boschivi

Molte vittime tra i militari. Colpita soprattutto la Cabila. Sotto accusa il governo che non ha mai acquistato Canadair

In Algeria, dopo la morte di 65 persone - tra le quali  28 militari e 12 sono ricoverati in condizioni gravi– nei giganteschi incendi  che hanno devastato alcune wilaya (province) del Paese, il  presidente della Repubblica, Abdelmadjid Tebboune, ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale, «Con sospensione temporanea delle attività di governo e locali, ad...

Incendi in Sicilia e Calabria: non è una guerra, è una mattanza di ambiente, legalità e risorse

Legambiente scrive a Draghi: «E’ il momento di dare una risposta forte da parte dello Stato»

Continuano a bruciare la Sicilia e la Calabria in quella che è stata definita una guerra contro gli incendi che invece è una mattanza di biodiversità, bellezza, legalità e futuro e risorse, mentre uno Stato quasi inerme sembra incapace di trovare una risposta credibile e autorevole a interessi ossificati e dove i sistemi reginali antincendio...

Per la Generazione Z il cambiamento climatico è la preoccupazione numero uno

I ragazzi italiani ancora più preoccupati di quelli del resto del mondo, ma non credono che si voglia affrontare efficacemente il problema

Secondo il rapporto “The Deloitte Global 2021 Millennial and Gen Z Survey”, «Per la Generazione Z (1995-2003) il cambiamento climatico è la più grande sfida del tempo presente» e i giovani italiani si dimostrano anche più sensibili della media globale, ma sono più scettici sulla possibilità di affrontarlo efficacemente». Il sondaggio, condotto da Deloitte su...

Wwf: basta pesticidi in città per la lotta alla zanzara tigre (VIDEO)

Salute dei cittadini e impollinatori a rischio. Dare priorità a informazione e sensibilizzazione per la prevenzione

Secondo il Wwf, «L’utilizzo di pesticidi in città per contrastare la presenza delle zanzare non risolve il problema ma genera un serio rischio per la salute delle persone e per la conservazione di molte specie di insetti impollinatori. Non si tratta di tutelare le zanzare ma di proteggere uomini e donne, bambini e bambine e...

Il premier australiano: nessun assegno in bianco per combattere il riscaldamento globale

Opposizione e ambientalisti: Morrison mette in pericolo gli australiani in prima linea nella crisi climatica

Commentando i risultati dell’ultimo Rapporto IPCC Il primo ministro liberal-conservatore australiano Scott Morrison, già fan di Donald Trump de negazionista climatico, ha detto che «Non firmerà un assegno in bianco per obiettivi senza piani». Nonostante i terribili avvertimenti del rapporto per l’intera area del Pacifico, Morrison, a capo di un governo di coalizione tra liberali...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 184