Diritto e normativa

Salta l’acquisto dell’Isola di Budelli da parte dello Stato. La commissione Ambiente della Camera dice no

Legambiente: «Scelta saggia ed equilibrata»

La commissione Ambiente della Camera ha espresso parere favorevole all’emendamento che sostituisce il comma della legge di Stabilità che prevedeva il diritto di prelazione da parte dello Stato nell’asta che ha assicurato l’isola di Budelli al magnate neozelandese Michael Harte. Legambiente che insieme al Fondo ambiente Italiano (Fai) aveva criticato la decisione di spendere soldi...

Sostanze candeggianti: maxi-ammende per Solvay, Caffaro, Snia e Solvay Solexis

Le società Solvay, Caffaro, Snia E Solvay Solexis sono state condannate definitivamente al pagamento dell’ammenda di 388,13 milioni di euro per la partecipazione all'intesa sul mercato delle sostanze candeggianti. La Corte di Giustizia europea – con sentenza di ieri - ha respinto le impugnazioni di alcune società implicate nell’intesa, risparmiando l’Air Liquide e la Edison...

Terra dei fuochi, dopo anni di inadempienze arriva il decreto legge: cosa cambia

Previsti nel testo i finanziamenti per le bonifiche: 600 milioni di euro

Via libera al decreto legge sulla terra dei fuochi approvato oggi in Consiglio dei ministri, che in sintesi introduce nell'ordinamento italiano il reato di combustione dei rifiuti, stabilisce  la perimetrazione delle aree agricole interessate e prevede che entro 150 giorni tutti i terreni siano controllati. «Oggi per la prima volta le istituzioni nazionali affrontano l'emergenza...

Un impianto può continuare la propria attività anche senza Via: ecco quando

Aspettando il termine della procedura di Via (Valutazione di impatto ambientale) l’attività di gestione di un impianto di depurazione può continuare, perchè legittimata della precedente autorizzazione integrata ambientale (Aia). Lo afferma il Tribunale amministrativo del Piemonte (Tar) – con sentenza 28 novembre 2013, n. 1255 – in relazione all'impianto di depurazione di Cannobio, il quale...

Trattamento acque reflue, anche il rigoroso Lussemburgo ha toppato

Il Granducato di Lussemburgo dovrà pagare una somma forfettaria di due milioni di euro per la mancata conformità dei suoi sistemi di trattamento delle acque reflue alla normativa Ue. E nel caso in cui persista l’inadempimento lo Stato sarà condannato a versare alla Commissione europea, una penalità pari a 2.800 euro per ogni giorno di...

Senza padre l’emendamento ammazza rinnovabili: anche Zanonato contrario

Gli Ecodem: «Pronti a fare le barricate, Italia paese leader del settore»

L’introduzione nella Legge di Stabilità e nel maxiemendamento governativo  di una forma di “capacity payment” per le centrali termoelettriche, finanziato anche dal contributo delle fonti pulite, non va giù a (quasi) tutti gli ambientalisti ed alle associazioni di categoria delle rinnovabili che hanno trovato una sponda nel Partito democratico. In una nota congiunta, i deputati...

Dissesto idrogeologico, c’è la proposta di legge per una svolta

A fronte di dati di varia natura e situazioni poco confortanti inerenti le prospettive di riduzione del dissesto idrogeologico nel nostro Paese, si deve registrare un fatto nuovo che potrebbe essere il seme per un cambio di paradigma. Alla Camera dei Deputati è stata  presentata dal presidente del Consiglio nazionale dei Geologi, Gian Vito Graziano...

Bracconiere arrestato, ora è un ladro: svolta giudiziaria

Caccia abusiva come reato ai danni del patrimonio indisponibile dello Stato

Un bracconiere uccellatore è stato arrestato in flagranza per il reato di furto aggravato di fauna selvatica ai danni del patrimonio indisponibile dello Stato e processato per direttissima. Pena con patteggiamento: sei mesi di reclusione ed € 300,00 di multa. Confisca delle reti e divieto di avvicinarsi ai luoghi ove praticava l’uccellagione illegale. Uccellini liberati....

Elettrodotti in un parco? Si può, ma con delle eccezioni

Il piano territoriale di un parco può prevedere che le reti elettriche siano interrate con attento ripristino post intervento dei luoghi, ma deve anche prevedere delle eccezioni. Lo afferma il tribunale amministrativo della Lombardia (Tar), con sentenza del 13 novembre 2013, n. 959, in riferimento alla questione riguardante l’Enel e la sua intenzione di realizzare...

E’ legge il 7° Programma d’azione europeo per l’Ambiente (Paa)

Il Consiglio Ue e il Parlamento europeo hanno trasformato in legge la decisione sul 7° Programma d'azione europeo per l'Ambiente (Paa), che guiderà l'azione politica dell'Unione europea in materia di ambiente e clima per i prossimi sette anni. La Commissione europea sottolinea che «Questo porta alla conclusione positiva di un processo che è iniziato 12 mesi fa,...

L’Ue bacchetta l’Italia su mercurio metallico e sostanze pericolose

La Commissione europea ha chiesto  all'Italia, alla Romania e alla Slovenia di trasmettere informazioni dettagliate sulle modalità di recepimento nel diritto nazionale della legislazione dell'Ue in materia di stoccaggio del mercurio metallico considerato rifiuto e spiega che « In seguito al mancato rispetto da parte degli Stati membri in questione del termine iniziale del 15 marzo 2013,...

231 Ambiente: eppur si muove

A distanza di oltre due anni dall’entrata in vigore del D. Lvo 121/2011, che ha inserito tra i reati presupposto del D. Lvo 231/2001 numerosi reati ambientali, si segnala quella che – a che risulti – è la prima ordinanza applicativa in materia. In particolare, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di...

Acqua tagliata a utenti morosi e indigenti: la Legge di Stabilità porterà novità?

Da un disegno di legge collegato alla Legge di Stabilità, potrebbe arrivare un supporto normativo per evitare distacchi dalla rete idrica per cittadini morosi riconosciuti come indigenti. Almeno questo è quello che si augura il Comitato Acqua pubblica Val di Cornia, che intanto ha scritto una lettera aperta ai sindaci del territorio per porre alla...

Sentenza Prestige, la rabbia ecologista [LE FOTO DEL DISASTRO]

Legambiente: «Per una volta l’Italia è avanti rispetto agli altri Paesi»

L’Audiencia Provincial de A Coruña ha reso pubblica la sentenza sul naufragio della Prestige che ha assolto tutti e tre gli imputati. Dopo 11 anni di investigazioni, l’incidente della petroliera sulle coste della Galizia, che ha causato lo sversamento in mare di 63.000 tonnellate di greggio, la più grande catastrofe ambientale della Spagna, non ha...

Il Pd ritira l’emendamento per vendere le spiagge

Il Pd è stato messo fortemente in difficoltà dall’emendamento di 9 senatori che si allineavano con il Pdl per la vendita delle spiagge: ambientalisti inferociti, base del partito in rivolta, verdi e Sel all’attacco, imbufaliti il presidente della Regione Toscana Rossi, il ministro dell’ambiente Orlando e il presidente della Commissione ambiente della Camera Realacci… alla...

Mangiare insetti come fonte di proteine: la legislazione europea sta per cambiare?

Il progetto Proteinsect sta cercando di superare gli ostacoli per permetterne l’utilizzo nella produzione di mangimi animali

La Fao in un suo rapporto già raccomandava di mangiare più insetti perché molti sono ricchi di proteine, fibre, vitamine e minerali; allevarli richiede meno territorio e meno cibo rispetto ai bovini, ovini, suini che tra l’altro emettono un quantitativo enorme di gas ad effetto serra. Insomma, una delle risposte alla crisi alimentare globale potrebbe...

Dall’Ue arriva il marchio di qualità ecologica anche per gli orinatoi

Può apparire curioso, ma è già cosa l’elenco dei criteri per l'assegnazione dell'Ecolabel (il marchio europeo facoltativo sulla qualità ecologica rappresentato con un fiore) per vasi sanitari a scarico d’acqua e agli orinatoi, elenco siglato con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale europea. Il gruppo di prodotti comprende i vasi sanitari a scarico d’acqua e orinatoi...

Il bifenox può essere autorizzato come erbicida, ma certe condizioni

Il bifenox può essere ancora utilizzato come principio attivo nei prodotti fitosanitari, ma solo per gli usi di erbicida e a certe condizioni. Lo ha stabilito l’Ue con regolamento di esecuzione che modifica le condizioni di approvazione della sostanza attiva bifenox previste del regolamento del 2011. Il Belgio ha presentato alla Commissione una richiesta di...

Piani ambientali, i requisiti della partecipazione del pubblico: una sentenza europea

Quando si applica la disciplina europea che prevede la partecipazione del pubblico nell’elaborazione di taluni piani e programmi in materia ambientale? Visto che la trasposizione delle disposizioni nel diretto interno degli Stati avrebbe dovuto avvenire entro il 25 giugno 2005, le disposizioni nazionali adottate a tal fine dovrebbero applicarsi ai procedimenti amministrativi di autorizzazione iniziati...

I parchi eolici possono essere incompatibili con le zone di traffico aeroportuale

L’Ente nazionale per l'aviazione civile (Enac) può individuare le zone di traffico aeroportuale come zone incompatibili con la realizzazione di parchi eolici. Perché ha il potere di imporre vincoli e limitazioni a tutela della navigazione aerea. Lo afferma il Consiglio di Sato – con sentenza 4 novembre 2013, n. 5291 – in riferimento al parere...

Rifiuti speciali: ecco quando è ammesso il conferimento al servizio pubblico

I rifiuti speciali, provenienti dall'ambito territoriale ottimale, possono essere conferiti al servizio pubblico di raccolta, ma solo se esiste un’apposita convenzione con il gestore del servizio pubblico. Lo ricorda il Tribunale amministrativo del Friuli Venezia Giulia (Tar) – con sentenza del 29 ottobre 2013, n. 539 – in riferimento alla questione riguardate una società che...

Il nuovo crimine ambientale: furti di legna

Una nuova dilagante forma di crimine ambientale si aggiunge da qualche tempo ai già numerosi attacchi al nostro territorio posti in essere da fronti e per finalità diverse: il fenomeno dei tagli abusivi degli alberi nei boschi e foreste per depredare il legname che ne deriva a fini commerciali. Fenomeno che si indica comunemente come...

Sistri, ecco l’ultima circolare del ministero

CIRCOLARE n. 1    per l’applicazione dell’articolo 11 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101,  concernente “semplificazione e razionalizzazione del sistema di controllo della  tracciabilita’ dei rifiuti …” ( Sistri ), convertito in legge 30 ottobre 2013, n. 125  (G.U. n. 255 del 30 ottobre 2013)    La presente circolare sostituisce la Nota esplicativa, pubblicata nelle...

Pompe di calore, prorogati i criteri Ecolabel

L’Ue proroga la validità dei criteri ecologici per l’assegnazione dell'Ecolabel (il marchio di qualità ecologica UE) alle pompe di calore elettriche, a gas o ad assorbimento funzionanti a gas. I criteri ecologici di tali prodotti e i rispettivi requisiti in materia di valutazione e verifica sono validi fino al 31 ottobre 2014 (la precedente decisione...

Parchi, per il nulla-osta è inapplicabile il silenzio assenso

Il Consiglio di Stato ribalta la sua precedente posizione e con una sentenza dice no al silenzio-assenso nei Parchi. Come scrive Fulvio Albanse su Lexambiente:  «La Quarta Sezione del Consiglio di Stato con la Sentenza n. 5188 del 28 ottobre 2013, sgretola la disposizione contenuta nell’articolo 13 della legge 394 del 1991, che prevede l’acquisizione...

Maltrattamento animali, l’importanza del dolo eventuale

In sede di accertamento di polizia giudiziaria per reati, come il maltrattamento, a danno degli animali non va sottovalutato l'accertamento dell'elemento soggettivo. Infatti nel contesto della verifica di tale tipologia di reati viene, logicamente e correttamente, riservata molta attività operativa alla documentazione degli elementi oggettivi del reato che vengono documentati attraverso foto, filmati, referti medici...

Spiagge, attrezzature balneari e concessioni demaniali: una sentenza del Consiglio di Stato

Secondo una recente sentenza del Consiglio di Stato, la semplice autorizzazione al noleggio di attrezzature balneari sulle spiagge libere (quelli che in Toscana si chiamano “Punti Blu”) non può sostituire la concessione, infatti il titolo concessorio può essere rilasciato, se ci sono le condizioni e “previo l’esperimento di un confronto competitivo”, solo sulla base delle...

Anche le associazioni ambientaliste possono impugnare atti amministrativi

Le associazioni ambientaliste riconosciute possono impugnare gli atti amministrativi generali di valenza urbanistica e di natura pianificatoria o programmatoria quando incidono negativamente su profili ambientali. Lo ribadisce il Tribunale amministrativo della Lombardia  - con sentenza 22 ottobre 2013, n. 2336 -in riferimento alla scelta operata dal Comune di Sedriano. Il Comune ha, infatti approvato il...

Prodotti da costruzione, Ue: informazioni online per risparmiare tempo e denaro

La Commissione europea oggi ha fatto un altro passo avanti verso la semplificazione amministrativa e la riduzione dei costi per le imprese delle costruzioni. In base alla proposta della Commissione, «I fabbricanti di prodotti da costruzione (ad esempio, mattoni, prodotti per l'isolamento, porte, ecc.) potranno caricare sui loro siti web "dichiarazioni di prestazione" digitali. Questi...

Rifiuti marini, il Consiglio europeo avvicina un Piano d’azione per il Mediterraneo

Il Consiglio UE pigia sull’acceleratore per portare a compimento un’azione di stampo europeo contro il problema crescente dei rifiuti marini: adottare alla 18esima riunione successiva alla convenzione di Barcellona per la protezione dell'ambiente marino e del litorale del Mediterraneo una proposta ad hoc. Il piano d'azione regionale per i rifiuti marini e la proposta di...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 211
  5. 212
  6. 213
  7. 214
  8. 215
  9. 216
  10. 217
  11. 218
  12. 219
  13. 220