Diritto e normativa

Decreto del “Fare”: essiccatoi, cantine, frantoi esonerati dall’obbligo di autorizzazione per le emissioni in atmosfera

La legge di conversione del decreto legge 21 giugno 2013, n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia, il cosiddetto decreto del “Fare”,  ha approvato in via definitiva l’esonero dall’obbligo di autorizzazione per le emissioni in atmosfera per alcuni impianti agricoli, attraverso l’introduzione nel testo del decreto dell’articolo 41-ter, norme ambientali per gli impianti ad...

Il Cispel contro Tares e service tax: «I cittadini paghino per i rifiuti prodotti»

Alfredo De Girolamo, presidente di Confservizi Cispel Toscana, commenta la service tax vagliata dal Governo

Il Governo si appresta a definire le scelte su IMU ed eventuale adozione di una 'service tax' per i Comuni che potrebbe includere la tassa sui rifiuti. Se dovesse scegliere questa strada, farebbe un grande errore, le cui conseguenze si farebbero sentire subito sull'equilibrio economico finanziario dei gestori, sulla capacità di fare investimenti, sul processo...

Ecobonus. Attestato di prestazione energetica: il governo torna sui suoi passi

Marcia indietro del governo sull’Ape (Attestato di prestazione energetica) contenuto nel decreto legge Ecobonus recentemente convertito in legge. La norma prevedeva la nullità dei contratti di compravendita o locazione di immobili in assenza dell’Attestato, il che aveva fatto sollevare dubbi da più parti, ma ora, come ha fatto sapere il  sottosegretario allo Sviluppo economico, Simona...

Dall’Ace all’Ape, tutti i perché dell’obbligo di certificazione energetica degli edifici

Il caos italiano pre e post introduzione

La conversione in legge del Dl 63/2013, avvenuta con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 3/8/2013 della Legge 90/2013, ha confermato la vigenza della nuova certificazione energetica degli edifici Ape (attestato di prestazione energetica) che va a sostituire l'Ace (attestato di certificazione energetica). Le nostre norme, fino all'intervento di questo decreto, non erano conformi ai dettami...

Attestato di prestazione energetica (Ape), esperti e periti: «Serve chiarezza in Toscana»

Si accende sul territorio il dibattito a partire dalla certificazione di prestazione energetica degli immobili che andranno all’asta

A seguito della recente conversione in legge alla Camera del decreto “Ecobonus”, che ha recepito le direttive europee introducendo la nullità dei contratti di compravendita, di donazione o di locazione in caso di mancata produzione dell'Ape (Attestato di prestazione energetica), il presidente dell’Associazione periti ed esperti della Toscana - che riunisce esperti e consulenti giudiziari...

Europa, trattamento acque reflue urbane: la situazione migliora ma rimangono zone d’ombra

In base ad una direttiva europea del 1991, le città e gli agglomerati urbani dell'Unione europea sono tenuti a raccogliere e trattare le loro acque reflue urbane. Più precisamente gli Stati membri sono tenuti a dotarsi di sistemi di raccolta delle acque reflue urbane (depuratori) e a garantire che l’acqua che entra nei sistemi di...

Consorzi di bonifica toscani: verso il nuovo assetto gestionale

Avranno ancora circa 4 mesi di “vita” i consorzi di bonifica toscani, quando dalla gestione commissariale attuale, quella prevista dalla legge regionale 79/2012 di riforma dei consorzi, passeranno alla gestione definitiva previe elezioni. Infatti il 30 novembre si andrà alle urne per scegliere i componenti dei nuovi organi.  Nel frattempo  i commissari stanno espletando una...

REACH, sei nuove sostanze pericolose inserite in Candidate List

Il Regolamento Europeo n°1907 del 2006, meglio conosciuto come REACH (Registration, Evaluation, Authorisation and Restriction of Chemical substances), è la principale normativa di riferimento per la gestione, in territorio europeo, delle sostanze chimiche ritenute pericolose per la salute e l’ambiente. Tale regolamento, oltre ad uniformare i documenti degli stati membri in materia, ha lo scopo...

Nel 2012 alle frontiere Ue sequestrati prodotti contraffatti per un miliardo di euro

Secondo la relazione annuale della Commissione sulle azioni delle dogane per il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale (Dpi) «nel 2012 le dogane dell'Ue hanno sequestrato quasi 40 milioni di prodotti sospettati di violazione dei Dpi. Benché inferiore a quello registrato nel 2011, il valore delle merci intercettate resta elevato ed è dell'ordine di quasi un...

Caccia e procedure di infrazione Ue: perché il governo non passa i documenti al Parlamento?

Gli ambientalisti a Letta e Orlando: «Agire prima delle sanzioni. A rischio la vita di milioni di uccelli»

Il 2 luglio la Direzione generale ambiente della Commissione Europea ha scritto al nostro presidente del Consiglio chiarendo che se l’Italia non la smette con la pessima abitudine di autorizzare, in deroga alle leggi comunitarie, l’uccisione di milioni di piccoli uccelli protetti e non fa subito quanto deve per impedire che «tali deroghe producano i...

Il governo impugna la legge regionale piemontese sulla caccia

In particolare è contestata la parte del provvedimento che apriva l’attività venatoria nelle aree contigue del parco anche ai cacciatori non residenti

Già il Wwf aveva denunciato la presunta incostituzionalità della legge regionale piemontese sulla caccia nelle aree contigue ai parchi regionali. Secondo il provvedimento preso dalla giunta Cota infatti, nelle fasce di raccordo tra le aree protette e il territorio dove la caccia è permessa, è stato annullato il diritto di attività venatoria  ai soli cacciatori residenti...

Il Ddl del ministro Orlando sull’abbattimento degli abusi nelle aree a rischio idrogeologico

Apprezzamenti di Wwf, Fai e Legambiente

Oggi il ministro dell’ambiente Andrea Orlano ha presentato il Disegno di legge per l’abbattimento degli abusi edilizi nelle aree a rischio idrogeologico. Il ministro ha quindi mantenuto la parola ed avviato quel percorso innovativo che dovrebbe contrastare il consumo di suolo con l’edilizia che «Deve e può superare la crisi convertendosi all’efficienza energetica, alla sostenibilità...

Siena: il Consiglio provinciale approva il Piano Faunistico Venatorio 2012-2015

Passa a maggioranza in Consiglio provinciale a Siena il Piano Faunistico Venatorio 2012 – 2015 presentato dall’assessore all’agricoltura e caccia Anna Maria Betti. «Il Piano faunistico ci ha impegnato per un anno e mezzo di lavoro intenso e partecipato - ha detto Betti - che ha visto collaborare con la Provincia gli Atc, il mondo...

Mais Ogm: Greenpeace chiede al Governo di pubblicare il decreto in Gazzetta Ufficiale

Greenpeace chiede al governo di far seguire i fatti alle buone intenzioni in tema di Ogm.  Dopo che il 12 luglio scorso, il decreto interministeriale che vieta la coltivazione di mais Ogm in Italia, è stato firmato dai ministri De Girolamo, Lorenzin e Orlando, il provvedimento non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale quindi,...

Ecobonus verso l’approvazione: dal 2014 gli ecoincentivi saranno stabilizzati

Tra gli ambiti di applicazione: adeguamento antisismico, efficienza idrica ed energetica, arsenico e amianto

Mentre è in corso in aula alla Camera l'esame e la votazione sul cosiddetto decreto “Ecobonus” un altro tassello positivo si aggiunge all’impianto della norma. In base ad un emendamento al decreto di Stefano Allasia (Lega) e sottoscritto da Ermete Realacci (Pd),  gli ecoincentivi previsti dal decreto dovranno essere stabilizzati dal 2014. L’emendamento è stato approvato...

Sistri e tracciabilità dei rifiuti, è giunta l’ora di cambiare strada

Presentata interrogazione di Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera

È necessario rivedere il Sistri (il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), o meglio è necessario andare oltre, cambiando decisamente strada. Questo il senso dell’interrogazione parlamentare presentata da Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, risollevando un tema del quale anche noi di greenreport ci siamo spesso occupati. «Per...

Brevetti: la Commissione Ue colma i vuoti giuridici per una loro tutela unitaria

Fin dagli anni '70 si è cercato, ma senza successo, di creare un brevetto unico con effetti legali in tutti i paesi europei, oggi, aggiornando le norme dell'Ue sulla competenza delle autorità giurisdizionali e sul riconoscimento delle decisioni (il cosiddetto "regolamento Bruxelles I"). La Commissione europea ha proposto di completare il quadro giuridico per la protezione...

I rottami di rame? Ora possono cessare di essere considerati rifiuti

Dopo la proposta della Commissione, il regolamento sui criteri che determinano quando i rottami di rame cessano di essere considerati rifiuti secondo il disposto della direttiva del 2008 è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi. Entrerà in vigore fra 20 giorni, ma si applicherà a decorrere dal primo gennaio 2014 per consentire agli...

Rifiuti di estrazione, arrivano le modalità per l’inventario delle strutture di deposito

Il Ministero dell’Ambiente stabilisce le modalità di realizzazione dell’inventario delle strutture di deposito dei rifiuti di estrazione chiuse: è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri il relativo decreto. Un decreto che arriva in “esecuzione” della disposizione contenuta nel decreto legislativo “Attuazione della direttiva 2006/21/Ce relativa alla gestione dei rifiuti delle industrie estrattive e...

Decreto Ilva bis, il Senato a Taranto. Legambiente: «Necessarie profonde modifiche»

Un altro provvedimento scritto sotto dettatura dell’azienda sarebbe la pietra tombale per il risanamento degli impianti

Oggi in prefettura a Taranto è stata convocata l’audizione con i rappresentanti delle commissioni Ambiente e Industria del Senato, alla quale ha partecipato anche la presidente del circolo Legambiente di Taranto, Lunetta Franco che ha presentato le proposte di emendamento del Cigno Verde al decreto 61, il cosiddetto salva Ilva bis, che fra qualche giorno...

La zonizzazione acustica dell’aeroporto? Deve essere sottoposta a Vas

La zonizzazione acustica di un aeroporto va sottoposta alla valutazione ambientale strategica (Vas) quando ha potenziali effetti significativi sull’ambiente. E le associazioni ambientaliste, i comitati e singoli cittadini sono legittimati ad agire in giudizio su questioni riguardanti tali provvedimenti. Lo ricorda il Tribunale amministrativo della Lombardia (Tar) - con sentenza 15 luglio 2013, n. 668...

Le centraline di rilevamento e la loro collocazione autonoma delle regioni

La Regione e i suoi enti esponenziali (Arpa) possono decidere autonomamente di collocare una centralina di rilevamento dell’inquinamento atmosferico. Anche perché nessuna norma vieta a un ente pubblico di monitorare alcuni parametri dell'atmosfera. Lo ricorda il Tribunale amministrativo regionale del Friuli Venezia Giulia (Tar) – con sentenza 15 luglio 2013, n.402 – in riferimento alla...

Biocidi, dalla Commissione Ue via libera alla 1R-trans Fenotrina

La 1R-trans Fenotrina può essere utilizzato come principio attivo nei biocidi. La Commissione europea, con un nuova direttiva che modifica quella dei biocidi, ha deciso di iscrivere la sostanza nell'apposito elenco (contenuto nell'allegato I della direttiva 98/8/ce relativa all'immissione sul mercato  dei biocidi). Gli Stati membri dovranno adottare e pubblicare, entro il 31 Agosto 2014,...

L’inquinamento del suolo e le misure di messa in sicurezza di emergenza

L’inquinamento di falda profonda può essere considerato una condizione di emergenza e può consentire l’adozione di interventi di emergenza immediati e mirati per la rimozione delle fonti dell’inquinamento e per evitare la diffusione della contaminazione nel suolo. Lo ricorda il Tribunale amministrativo regionale della Campania (Tar) – con sentenza 15 luglio 2013, n. 3660 –...

In Europa vietato per due anni l’uso di fipronil, pesticida killer delle api

Greenpeace: necessario un bando totale e permanente

Si allunga la lista degli insetticidi temporaneamente banditi dall'Unione europea perché responsabili della moria delle api. Dopo imidacloprid, thiametoxam e clothianidin,  già fermati dall'Ue per due anni, ora si aggiunge anche il fipronil. A Bruxelles il Comitato permanente della catena alimentare e della salute degli animali ha votato a favore del fermo temporaneo dell’insetticida. «La...

Aiuti di Stato: la Commissione Ue (ri)boccia l’Italia sul latte

La Commissione europea ha adottato oggi una decisione che dichiara «incompatibile con il mercato interno l'aiuto sotto forma di pagamento differito concesso dall'Italia ai suoi produttori di latte, debitori dello Stato italiano per l'importo del prelievo sul latte che l'Italia ha versato a loro nome al bilancio dell'Unione nell'ambito di un aiuto approvato da una...

L’esclusione dall’albo gestori ambientali per ragioni di morale e non di ambiente è illegittima

Il requisito richiesto dal legislatore per l’iscrizione all’albo gestori ambientali per le imprese, che prevede l’assenza della condanna passata in giudicato alla reclusione per un tempo non inferiore a un anno per delitti contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l’ordine pubblico, contro l’economia pubblica, o per un delitto in...

Hai pagato il contributo di bonifica? Adesso puoi scaricarlo dalle tasse

L’Anbi informa di una recente risoluzione dell’Agenzia delle Entrate che permette di scaricare nuovamente il contributo di bonifica

Il contributo di bonifica è nuovamente scaricabile dalle tasse! A renderlo noto una circolare dell’Anbi (Associazione nazionale dei consorzi di bonifica), che prende atto di una recente risoluzione dell’Agenzia delle Entrate di orientamento completamente opposto rispetto al passato. Già nell’aprile di quest’anno, nel fornire ai consorziati assistenza alla compilazione del modello 730 e dell’Unico 2013,...

Il Belgio vieta gli spettacoli con animali selvatici al circo

n Italia si discute sul nuovo regolamento per gli animali dell’Ente nazionale circhi

Il governo belga ha approvato quello che molti animalisti italiani chiedono ogni volta che un grosso circo mette le tende in una città italiana: il divieto di detenzione di animali selvatici nei circhi. Su proposta del ministro degli affari sociali e della salute pubblica, Laurette Onkelinx, il governo di centro-sinistra belga ha approvato un “avant-projet”...

Allarme incendi boschivi: il decreto “svuota carceri” è un favore ai piromani. L’appello al Senato

Legambiente: «Si svuota l’efficacia preventiva della pena e si alimenta l’industria dei roghi»

Dopo le rivelazioni fatte nei giorni scorso da Maurizio Santoloci (direttore di Diritto all’ambiente) anche su Greenreport.it sulle conseguenze dello “svuota carceri”,  che, tra l’altro, prevede la concessione delle misura alternative per i criminali incendiari, condannati alla pena definitiva, Legambiente non ci sta e dice: «Sembra assurdo ma è così: proprio nel periodo estivo, il...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 204
  5. 205
  6. 206
  7. 207
  8. 208
  9. 209
  10. 210
  11. 211