Diritto e normativa

Emergenza roghi, Soil4life: stop definitivo alla pratica della bruciatura dei residui vegetali

Lettera aperta a Patuanelli: «Incendiare le stoppie è una pratica agricola dannosa per il suolo e favorisce l’innesco di vasti incendi»

Quella che volge al termine, in Italia è stata l’ennesima estate segnata dall’emergenza roghi, migliaia di ettari di boschi e vegetazione in fumo. «Più che in ogni altro Paese europeo, un record negativo per l’estate 2021 – ricorda il progetto europeo Soil4life - Ad innescare decine di incendi, certamente, c’è la longa manus delle attività...

Cosa prevede il testo base sulla coltivazione domestica della cannabis

In caso di nuovo stop l’alternativa è la via del referendum: «Il successo della battaglia per l’eutanasia ha dimostrato che i cittadini sono riusciti a imporre alla politica un tema che non si aveva il coraggio di affrontare»

Ieri la commissione Giustizia della Camera ha approvato il testo base per la proposta di legalizzazione della coltivazione domestica di cannabis, che riunisce le proposte legislative C. 2160 Molinari, C. 2307 Magi e C. 2965 Licatini in un unico testo base noto come ddl Pierantoni e denominato formalmente Modifiche al testo unico delle leggi in...

Il (cattivo) stato del patrimonio edilizio residenziale italiano

E’ obsoleto: il 50% ha più di 45 anni e il 60% è in classe energetica “G” O “F”

L’Ufficio Studi Gabetti, attraverso Abaco Team, ha analizzato un campione di oltre 140 mila dati immobiliari riguardanti unità residenziali, raccolti prevalentemente dal 2017 al 2020, con l’obiettivo di individuare la composizione degli immobili in termini di caratteristiche ed efficienza. ha un osservatorio approfondito sul mercato residenziale e sulle scelte abitative degli italiani, grazie alle decine di migliaia di...

Caccia, siccità e incendi. Ispra: limitare l’attività venatoria per tutelare la fauna selvatica

La nota inviata da Ispra alle regioni Italiane e ai ministeri della Transizione Ecologica e delle politiche agricole alimentari e forestali

I dati meteoclimatici indicano che il corrente anno è stato caratterizzato da una situazione meteorologica decisamente critica, contraddistinta da temperature massime assai elevate, temperature medie superiori a quelle degli anni passati e prolungati periodi di siccità, che hanno determinato in tutta Italia una situazione di accentuato stress in molti ecosistemi della zona mediterranea. A tale...

La Commissione Ue pronta a emettere 250 miliardi di euro di obbligazioni verdi NextGenerationEU

Entro la fine del 2026 l’Ue punta a emettere fino a 250 miliardi di euro di obbligazioni verdi

La Commissione europea ha adottato un quadro per le obbligazioni verdi sottoposto a valutazione indipendente, facendo così un passo avanti verso l'emissione di obbligazioni verdi per un valore fino a 250 miliardi di euro, pari al 30 % dell'emissione totale di NextGenerationEU. La Commissione Ue ricorda che «NextGenerationEU è uno strumento temporaneo per la ripresa del...

Gli ambientalisti sono peggio della catastrofe climatica?

Lettera aperta del Forum nazionale Salviamo il Paesaggio al Ministro della Transizione Ecologica

Egregio Ministro Roberto Cingolani, abbiamo avuto modo di leggere sui quotidiani nazionali questa Sua affermazione: «Il mondo è pieno di ambientalisti radical chic ed è pieno di ambientalisti oltranzisti, ideologici: loro sono peggio della catastrofe climatica verso la quale andiamo sparati, se non facciamo qualcosa di sensato. Sono parte del problema, spero che rimaniate aperti...

Biodiversità, lo sbalorditivo costo dell’inazione: almeno 14 trilioni di dollari entro il 2050, il 7% del Pil globale

Elizabeth Maruma Mrema (CBD): «Il post-2020 global biodiversity framework si può realizzare solo tutti insieme»

Pubblichiamo l’intervento di Elizabeth Maruma Mrema, segretaria esecutiva della Convention on Biological Diversity, all’ IUCN World Conservation Congress in corso a Marsiglia   La natura è la spina dorsale per mantenere e ripristinare il nostro equilibrio all'interno dei confini planetari. Eppure, stiamo facendo abbastanza per garantire pienamente che gli impegni presi per la conservazione e il...

Impatti sproporzionati dei cambiamenti climatici sulle popolazioni socialmente vulnerabili

Rapporto EPA: «Le minoranze etniche sono particolarmente vulnerabili ai maggiori impatti del cambiamento climatico»

La nuova analisi “Climate Change and Social Vulnerability in the United States: A Focus on Six Impacts” pubblicata dall' Environmental Protection Agency Usa (EPA) dimostra che «I danni più gravi causati dai cambiamenti climatici ricadono in modo sproporzionato sulle comunità svantaggiate che sono meno in grado di prepararsi e riprendersi da ondate di caldo, scarsa qualità dell'aria, inondazioni, e altri impatti». Il...

World Conservation Congress: presentata l’Agenda autodeterminata dei popoli indigeni per la conservazione della biodiversità

Ma una parte del movimento indigeno globale si schiera contro la “conservazione fortezza”

All’Iucn World Summit of Indigenous Peoples and Nature, ospitato del World Conservation Congress in corso a Marsiglia, le organizzazioni dei popoli indigeni che fanno parte dell’International Union for Conservation of Nature (Iucn) hanno chiesto al oggi il riconoscimento dei diritti e del governo dei popoli indigeni sulle loro terre e risorse. Una richiesta che fa...

Nel Tigray la situazione umanitaria peggiora di giorno in giorno. E l’Italia sembra essersi dimenticata la sua ex colonia

Mancano cibo, soldi, carburante e beni di prima necessità. La guerra etnica è tracimata anche negli Stati/regione di Afar e Amhara

Secondo l’United Nations Office for the Coordination of Humanitarian Affairs (OCHA), «La situazione umanitaria nel Tigray sta peggiorando, con scorte di aiuti umanitari, contanti e carburante in esaurimento o quasi esaurite. I partner hanno esaurito le scorte per la distribuzione di cibo, ad eccezione di alcune aree in cui le forniture erano già state spedite.  L'unica...

Rinnovabili, Red II e direttiva mercato elettrico: il tempo è un fattore cruciale

Circa 200 pagine per oltre 70 articoli: è il contenuto dei due schemi di decreti legislativi, predisposti dal Mite, che arrivano però già in ritardo rispetto ai nuovi obiettivi europei

A poco più di un mese dall’approvazione da parte del Governo, avvenuta il 5 agosto, sono sbarcati in Parlamento i due schemi di decreto legislativo che recepiscono rispettivamente la direttiva europea sulle energie rinnovabili Red II (2018/2001) e quella sul mercato interno dell’energia elettrica (2019/904). I testi dei due atti sono disponibili qui e qui....

Label2020: come scegliere le sorgenti luminose green con la nuova etichetta energetica Ue

Efficiency Check, la web app di Label2020, per controllare e comparare i costi dei prodotti e risparmiare 285 euro all’anno in bolletta energetica

Nella primavera 2020 l'Unione Europea ha avviato l'introduzione delle nuove etichette energetiche per diversi gruppi di prodotti tra cui frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, televisori e display elettronici. Dall’1 settembre si aggiunge una nuova etichetta per i prodotti per l'illuminazione che a sarà integrata da informazioni utili sui prodotti, fornite sia sulla confezione sia tramite una banca...

Procedimento legale di Greenpeace contro Volkswagen: ha alimentato la crisi climatica

Anche DUH e FFF dicono che il modello di business delle grandi case automobilistiche tedesche viola la libertà futura e i diritti di proprietà

Greenpeace Deutschland ha annunciato di aver citato in giudizio Volkswagen, il secondo produttore di automobili al mondo, «Per non aver decarbonizzato l'azienda in linea con l'obiettivo di 1,5° C concordato a Parigi». Basandosi sui più recenti rapporti dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e dell'International energy agency (Iea), l'organizzazione ambientalista ha chiesto a Volkswagen  di «Porre...

Alla scoperta dei Drs: cosa prevede il deposito cauzionale del decreto Semplificazioni

In Europa molti Paesi hanno già introdotto sistemi per incentivare la raccolta di imballaggi monouso per bevande. Quali scenari si aprirebbero per l’Italia?

Gli imballaggi costituiscono una frazione minima dei rifiuti che generiamo ogni anno in Italia (il 7% nel 2020), ma rappresentano i protagonisti assoluti – assieme all’organico – della raccolta differenziata, conquistandosi il centro dell’attenzione pubblica e politica, che si interroga su come gestirli al meglio nella fase di post-consumo. Duole notare che a oltre vent’anni...

Un Paese su tre non ha standard legali per la qualità dell’aria (VIDEO)

Non esistono un allineamento globale e un quadro giuridico comune per applicare le linee guida dell’Oms

Il rapporto “Regulating Air Quality: The first global assessment of air pollution legislation”, pubblicato dall’United Nations environment programme (Unep) a ridosso dell’International Day of Clean Air for blue skies che si celebra il 7 settembre, esamina la legislazione nazionale sulla qualità dell'aria in 194 Stati e nell'Unione europea ed esplorando varie dimensioni dei quadri giuridici...

Più di 4 miliardi di persone non hanno nessuna protezione sociale

World Social Protection Report 2020-22 ILO: il Covid-19 ha aggravato il gap di protezione sociale tra Paesi ricchi e poveri

Secondo il “World Social Protection Report 2020-22: Social protection at the crossroads – in pursuit of a better future“ pubblicato dall’International Labour Organization (ILO), «Nonostante l'espansione mondiale senza precedenti della protezione sociale durante la crisi del Covid-19, più di 4 miliardi di persone in tutto il mondo rimangono completamente non protette». Il rapporto denuncia che...

Le proposte delle aree protette per una lotta efficace agli incendi boschivi

La giunta di Federparchi in visita al parco Nazionale dell’Aspromonte dopo gli incendi

Il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri e Antonio Nicoletti, responsabile aree protette e biodiversità di Legambiente e della giunta esecutiva di Federparchi, accompagnati dal presidente del Parco nazionale dell’Aspromonte Leo Autelitano, hanno visitato le zone maggiormente colpite dagli incendi di questi giorni. Secondo Sammuri e Nicoletti si è trattato di «Una ricognizione necessaria  per esprimere...

A Giannutri una rete da pesca abbandonata a pochi metri dalla Zona 1 del Parco Nazionale

Legambiente: è un pericolo e danneggia la biodiversità. Toglierla al più presto. Subito l’AMP

Da più di una settimana, a Giannutri una grande rete da posta è calata  a ridosso di Punta San Francesco a pochi metri dalla zona 1 del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Si tratterebbe di una rete calata dal peschereccio Mamma Rosa, come altre presenti nel Golfo dello Spalmatoio e a Cala Maestra (i due triangoli...

Capoliveri: la chiusura con teschio dell’accesso alla spiaggia degli Stecchi 1

Legambiente: intervenire per riaprire e valorizzare la sentieristica costiera

Continuano i tentativi di chiusura e privatizzazione, a volte riusciti, dei vecchi accessi pedonali alle spiagge elbane: nella zona di Barabarca, nel Comune di Capoliveri e torna a galla una vicenda già segnalata una decina di anni fa a Legambiente Arcipelago Toscano e al Comune che però hanno avuto come effetto la definiva chiusura dei...

Assegni di ricerca della Regione Toscana per lo sviluppo del 5G e delle nuove tecnologie nel manifatturiero

Come presentare le domande di contributo

La Regione Toscana mette a disposizione 29 assegni di ricerca: 28 mila euro per dodici mesi. Il bando si apre il 1 settembre  -  la domanda si presenta sul sito di Sviluppo Toscana, c’è tempo fino al 3 novembre per l’inoltro -  e gli assegni, finanziati con 812 mila euro del fondo Sviluppo e Coesione....

In Colombia gli indigeni minacciati di morte dalle milizie di destra e dai dissidenti Farc-Ep

Nel 2021 uccisi 33 leader indigeni. L’Onic: situazione prodotta della politica del terrore dello Stato colombiano

L'Organización Nacional Indígena de Colombia (ONIC), Autoridad Nacional de Gobierno Proprio guidata dalla Consejería de Derechos de los Pueblos Indígenas, Derechos Humanos y Paz, ha respinti risolutamente «le continue minacce di morte fatte contro i popoli indigeni, organizzazioni, comunità e fratelli su tutto il territorio nazionale, soprattutto nel sud-ovest della Colombia, dove questo tipo di...

Dismissione della centrale nucleare di Fukushima Daiichi: giudizio positivo dell’Iaea, ma i problemi sono ancora molti

E la Japan Atomic Power Company ha truccato i dati sulla sicurezza della centrale di Tsuruga

Nei giorni scorsi un team di 12 esperti dell' International atomic energy agency ha completato la “International Peer Review of Japan's Mid-and-Long-Term Roadmap Towards the Decommissioning of TEPCO's Fukushima Daiichi Nuclear Power Station” dei piani e delle attività del Giappone per la dismissione della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, evidenziando i notevoli risultati ottenuti nell'ultimo decennio...

Caccia, Wwf: «Torna la vergogna delle preaperture»

In molte regioni si riprenderà a sparare dall’1 settembre dopo un’estate di incendi

Si avvicina la stagione venatoria e il Wwf torna a denunciare che «Dal primo settembre si rimetteranno in funzione le doppiette per quei cacciatori delle Regioni che hanno autorizzato, spesso illegittimamente e sempre in maniera irragionevole e scellerata, la caccia in “preapertura”, in attesa dell’apertura ordinaria della stagione venatoria del 19 settembre». Secondo il Panda,...

Incentivi per le auto solo se inquinano, stop a quelli per le auto elettriche. Ma si finanzia chi produce batterie

Poggio: «Strana declinazione della transizione ecologica». I Verdi: «Il piano ecologico del governo è nero petrolio»

Il co-portavoce di Europa Verde-I Verdi,.Angelo Bonelli, rivela che «Il governo attraverso il Mise ha comunicato che sono terminati gli incentivi alle auto elettriche mentre continueranno ad essere finanziate con i soldi pubblici quelle diesel e a benzina. Il piano ecologico del governo è nero petrolio nemico della transizione ecologica». Il  responsabile mobilità sostenibile di...

Ragusa, continua la querelle sul parcheggio abusivo ai Canalotti

Legambiente presenta un esposto in Procura, il sindaco ironizza. Gli ambientalisti: «Lascia esterrefatti come tutto ciò sia stato possibile»

A Ragusa continua la disputa sul parcheggio abusivo realizzato in un’area inedificabile a 150 metri dal mare e nei giorni scorsi Legambiente Sicilia aveva annunciato di seguira con attenzione «La preoccupante pluralità di azioni poste in essere dentro i 150 metri dalla costa sui Canalotti (zona ad alta densità di costruzioni abusive) che rischiano di...

Cambiamento climatico, Mattarella: «La scelta è tra poter sopravvivere o non sopravvivere affatto. E non c’è scelta» (VIDEO)

«Ci sono due obiettivi: nel 2030 con la riduzione del 55% delle emissioni e nel 2050 per la neutralità climatica. Non vanno disattesi»

Partecipando al  40esimo seminario per la formazione federalista europea in occasione dell’80° anniversario del Manifesto di Ventotene, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha risposto alle domande di alcuni giovani sul ruolo dell’italia nell’integrazione europea e una studentessa  dell’Università di Pavia che gli ha chiesto: «Ritiene che l’Europa in questo momento stia agendo in maniera...

Brasile: la lotta per la vita di migliaia di indios in attesa della sentenza epocale sulle terre indigene

10 messaggi dei popoli indigeni del Brasile al mondo

Migliaia di indigeni provenienti da tutto il Brasile stanno protestando a Brasilia contro il “Marco Temporal”, il PL490 (anche noto come “Progetto di legge della Morte”) e una serie di altri piani genocidi del governo di Bolsonaro. La mobilitazione internazionale “Luta Pela Vida”, che durerà tutta la settimana, è guidata dall’Articulação dos Povos Indígenas do Brasil...

Coltivare atrocità. Come una multinazionale ha finanziato una brutale milizia armata

Il gigante francese dello zucchero e delle bevande Groupe Castel coinvolto nel finanziamento dell’UPC nella Repubblica Centrafricana

Il gigante francese Groupe Castel è il terzo produttore di vino al mondo, il secondo produttore di birra in Africa e uno dei principali partner per l'imbottigliamento di Coca-Cola in Africa. Un impero alimentare e delle bevande a conduzione familiare con circa 240 filiali in 50 paesi, Castel Group genera miliardi di entrate ogni anno. Da quasi...

Mega-Yacht nel mare protetto di Pianosa con a bordo il presidente della Sampdoria

Legambiente si complimenta con i Carabinieri Forestali. Ora aumentare multe e sanzioni

Nei giorni scorsi in diverse baie e porti dell’Isola d’Elba era stato notato un grosso Yach, l’Astondoa, battente bandiera spagnola, a rendere ancora più evidente la super imbarcazione da diporto era stato la presenza a bordo di un volto molto noto del business e del calcio italiano. Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, detto “Viperetta”....

Scozia: i Verdi entrano nel governo con gli indipendentisti europeisti

Azione climatica, ambiente e referendum sull’indipendenza al centro dell’accordo Green - SNP

In un comunicato ufficiale i verdi scozzesi spiegano che «L'azione per affrontare l'emergenza climatica è fondamentale per il progetto di accordo di cooperazione concordato tra the Scottish Greens e il governo scozzese». La bozza del programma politico, prevede che due verdi assumano per la prima volta  incarichi ministeriali nel governo autonomo scozzese e anche in...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 184