Comunicazione

Informare, formare, misurare, comunicare: l’economia circolare parte da qui

Icesp: «Intraprendere una capillare, mirata e puntuale attività di comunicazione per superare la sindrome Nimby, ossia tutti quei pregiudizi nei confronti degli impianti che continuano a diffondersi sui territori e tra le fila dei rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali, frenando la realizzazione di opere necessarie al Paese»

Informare, formare, comunicare e misurare. Sono le proposte più importanti comprese nei nove ambiti prioritari “per fare dell’economia circolare la leva strategica per la ripresa post pandemia”, presentati nel documento Le priorità Icesp per la ripresa post Covid-19. Si tratta della 3a Conferenza annuale della Piattaforma italiana per l’economia circolare (Icesp) coordinata da Enea, alla quale hanno...

Il terzo Natale di GeotermiaSì

«Si preannuncia un altro anno certo non facile, ma il nostro impegno e la continuità della nostra azione non mancheranno sicuramente»

Siamo già al secondo Natale di GeotermiaSì! Francamente speravamo che per risolvere i problemi che ci avevano fatto nascere ne bastasse uno, ma siccome sappiamo bene com’è la politica in Italia, un paese in cui, come diceva Ennio Flaiano "la linea più breve tra due punti è un arabesco", non ci stupiamo di esser qui...

Ipsos, la recessione spaventa più del Covid ma una prospettiva di rinascita c’è già

Cosa serve per il futuro? Gli italiani rispondono “dare più certezza ai lavoratori, distribuire maggiormente la ricchezza, aumentare il livello civico delle persone e investire sull’ambiente”

La paura della recessione supera per gli italiani quella per il Covid-19? Pare proprio di sì, almeno leggendo i risultati dell’ultimo sondaggio Ipsos “Una società in fibrillazione. Effetti, cambiamenti, dinamiche e futuro”: l’82% degli italiani intervistati ritiene che la qualità della vita è in peggioramento, ma non si parla di salute, bensì di economia. Infatti,...

Parco nazionale dei Monti della Laga: il ministero dell’Ambiente nomina nel direttivo una persona deceduta

Giovanni Cialone, noto ambientalista e ricercatore, è infatti scomparso 6 mesi fa

Con un decreto del 15 dicembre, il ministro dell’ambiente Sergio Costa ha provveduto a nominare i componenti del Direttivo dell’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga  che sono: Giovanni Cialone, proprio su designazione del ministero dell’ambiente; Alessia Rossi (ministero delle politiche agricole); Donatella Rosini; Fabio Santavicca; Luigi Servi e Sante Stangoni (Comunità del...

Valsugana Lagorai, un’eco-destinazione certificata

Lento. Sostenibile. Intelligente. Il turismo è cambiato! Lo sottolinea l’UNCEM, “come il 2016 è stato l’anno nazionale dei cammini, il 2017 l’anno nazionale dei borghi e il 2018 l’anno del cibo italiano, il 2019 è l’anno del turismo lento”. Lo dicono le antenne della BIT “il turismo lento e sostenibile guida, insieme all’innovazione, le tendenze...

Altro che 5G: l’università di Pisa prepara il 6G

Progetto Hexa-X: la rete mobile del futuro userà l’Intelligenza Artificiale

All’università di Pisa dicono che l’Europa guarda già alla rete del futuro: «Mentre i prossimi anni vedranno la diffusione massiccia del 5G, l'insieme di tecnologie di telefonia mobile e cellulare i cui standard definiscono la quinta generazione della telefonia mobile, la ricerca lavora già alla generazione successiva della rete, il 6G, in grado di assicurare...

Addio a Pietro Greco, maestro del giornalismo di scienza e ambiente

Ci ha lasciato oggi in punta di piedi, com’era solito fare, un capostipite del giornalismo scientifico in Italia e un attento esploratore dello sviluppo sostenibile: Pietro Greco. Si è spento a soli 65 anni, sempre al lavoro con l’entusiasmo del giovane cronista ma con l’esperienza di un gigante. Oltre che un professionista esemplare, Pietro era...

In Italia la pandemia ha oscurato anche l’informazione ambientale

In molti non hanno capito quanto Covid-19 abbia a che vedere con l’ecologia. Eppure c’è «un legame, scientificamente provato, tra ambiente e coronavirus»

Se l’idea è quella di fornire un’informazione davvero attenta all’ambiente, l’occasione di parlarne a seguito della pandemia era ed è assai “ghiotta”. Perché a cominciare dallo spill-over che ha portato alla diffusione del coronavirus Sars-Cov-2 – il salto di specie del patogeno da un animale all’uomo – già siamo dentro al tema della biodiversità. Ma...

La Pubblica amministrazione non è pronta per la ripresa post-Covid: 4 punti per riformarla

«Se non interveniamo subito e in profondità, non abbiamo speranza di trasformare l’Italia in un Paese che sappia costruire opportunità e contrastare le disuguaglianze»

Mentre in Italia, come nel resto d’Europa, cerchiamo di rispondere alla seconda ondata della pandemia e allo stesso tempo siamo impegnati a definire le misure necessarie per la ripresa, diventa sempre più impellente e chiaro che dobbiamo (pre)occuparci di chi, da un lato, deve aiutare cittadini e imprese a rispondere all’emergenza, e dall’altro, far sì...

Coordinamento Free, Nimby contro le rinnovabili? È un problema di comunicazione

Il presidente de Santoli: «Serve il coinvolgimento diretto degli individui perché le rinnovabili e l’efficienza energetica insistono in questo nuovo ruolo a essi assegnato: essere prosumer»

Livio de Santoli, prorettore dell’Università di Roma “La Sapienza” per le Politiche energetiche e docente della stessa dal 20 novembre è il nuovo presidente, eletto all’unanimità del Coordinamento Free. Gli abbiamo chiesto quali saranno le direttrici del Coordinamento nei prossimi anni e soprattutto quali sono i limiti e i pregi dell’Italia di fronte ai nuovi...

The Handmaid’s tale: il terribile futuro delle ancelle nella dittatura nero-verde post-catastrofe

«Non è necessariamente vero che accettare e affrontare il cambiamento climatico porterebbe a politiche progressiste»

La versione televisiva di The Handmaid's Tale è basata sul romanzo distopico pubblicato dalla scrittrice canadese o nel 1985 (Il racconto dell’ancella) e che racconta della Repubblica di Gilead – un regime totalitario e misogino che ha sostituito gli Usa -  governata da una brutale teocrazia inella quale i cittadini, e le donne in particolare,...

Economia ambientale, torna il workshop annuale del centro di ricerca Seeds

Il centro di ricerca interuniversitario Seeds (Sustainability, environmental economics and dynamics studies), diretto dall’economista ambientale Massimiliano Mazzanti – storica firma del nostro think tank, Ecoquadro – non rinuncia al suo workshop annuale neanche di fronte alla pandemia: l’appuntamento si sposta però online, il 18 dicembre. Un appuntamento irrinunciabile tanto più che quest’anno, l’ottavo dalla nascita del centro di ricerca,...

Rapporto Censis: l’anno della paura nera e la ruota quadrata che non gira del sistema Italia (VIDEO

Il re è nudo: aumenta la disuguaglianza e la pandemia ha squarciato il velo delle nostre vulnerabilità

Secondo Il rapporto Censis  “La società italiana al 2020”,  «Il sistema-Italia è una ruota quadrata che non gira: avanza a fatica, suddividendo ogni rotazione in quattro unità, con un disumano sforzo per ogni quarto di giro compiuto, tra pesanti tonfi e tentennamenti. Mai lo si era visto così bene come durante quest’anno eccezionale, sotto i...

Rinnovabili, queste sconosciute: solo il 6% degli italiani le conosce davvero

Ferrante: «Un quarto dei cittadini ritiene non ci sia la possibilità di sostituire davvero in un orizzonte temporale plausibile i fossili, c’è ancora molto lavoro da fare per convincere»

Come già emerso anche sul fronte dell’economia circolare, la scarsa conoscenza da parte dei cittadini italiani rappresenta un importante elemento di freno per lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel nostro Paese, come mostra il sondaggio Gli italiani e l’energia che Ipsos ha condotto per Legambiente e presentato oggi nel corso del Forum QualEnergia. Per essere...

Fake news contro l’istituzione dell’Area marina protetta del Conero

Legambiente lancia Unfakenews, la campagna per contrastare la disinformazione che rischia di allontanare la realizzazione di importanti obiettivi strategici per la comunità

Legambiente non ci sta , di fronte al montare delle fake news sottolinea che «L’Area Marina Protetta della Costa del Monte Conero non è un costo per i comuni ma una opportunità per catalizzare nuove risorse. Da questo parte Legambiente per lanciare nelle Marche la campagna Unfakenews, realizzata con La Nuova Ecologia, per contrastare le disinformazione che...

La storia di Josefina Tunki, leader indigena che difende la foresta e il popolo Shuar

“Negli anni, e memore della mia storia, ho lavorato duramente in difesa delle donne, delle violazioni dei diritti umani e per l’equità di genere, proprio per combattere il maschilismo presente nelle famiglie Shuar e prevenire la violenza fisica e psicologica sulle ragazze”

Josefina Tunki è nata 58 anni fa nella comunità di “Chichis”, sulla millenaria Cordigliera del Cóndor della foresta amazzonica ecuadoriana. E dal 2019 è la prima donna presidente del Pueblo Shuar Arutam, 12mila abitanti che appartengono a una delle 7 nazionalità indigene del paese (Kichwa, Waorani, Shiwiar, Andoas e Sépara). Oggi Josefina è in prima...

Last but not least, ecco l’ultimo oroscopo 2020 di Barbabietola: dicembre

  L'oroscopo più sostenibile d'Italia torna su greenreport grazie all'immancabile Barbabietola. Scopri cosa hanno da dirti le stelle di dicembre cliccando qui: http://www.greenreport.it/oroscopo-barbabietola/         Ma chi è davvero il nostro Barbabietola? La sua ultima fatica è uscita in libreria. Scoprila qui: http://www.greenreport.it/news/comunicazione/contratti-di-affetto/  E se vuoi, scrivi direttamente commenti e domande a Barbabietola. Lo trovi...

I risultati dell’indagine Asa sulla soddisfazione del cliente del servizio idrico

Percezione positiva anche in un periodo difficile con il +0,4 rispetto alla media nazionale

A metà ottobre ASA, la società che si occupa del ciclo delle acque dell'ATO n. 5 "Toscana Costa", comprendente 33 comuni delle province di Livorno, Pisa e Siena,  ha realizzato l’indagine di customer satisfaction del cliente del Servizio Idrico Integrato «per misurare, come previsto dalla Carta del Servizio, la percezione dei clienti (qualità percepita) e le loro aspettative...

Europarlamento: nell’Ue è in atto un deterioramento dei diritti fondamentali

Sono sotto attacco gruppi vulnerabili, libertà di espressione, pluralismo dei media e libertà di riunione

Oggi il Parlamento ha adottato, con 330 voti favorevoli, 298 contrari e 65 astensioni la relazione 2018-2019 sullo stato dei diritti fondamentali nell'UE, individuando diverse aree problematiche. I deputati condannano fermamente gli sforzi compiuti in alcuni Paesi UE per indebolire la separazione dei poteri e l'indipendenza della magistratura e ribadiscono la necessità di un meccanismo dell'UE...

Il 2020 di Amapola è un anno “eccezionale”: nuovi soci, nuovi professionisti, nuovi clienti, nuovi uffici

L’agenzia di comunicazione specializzata in sostenibilità: “Nell’anno della grande paura si può rispondere solo con grande coraggio”

Sono tre i nuovi soci entrati nel 2020 nella compagine di Amapola Talking Sustainability, agenzia di comunicazione integrata specializzata in consulenza per la sostenibilità. Al fondatore, Luca Valpreda, si affiancano Sergio Vazzoler, in Amapola dal 2011 e già nel consiglio di amministrazione della società, che ha rafforzato la propria partecipazione azionaria, Alberto Marzetta, in Amapola...

Quali modelli per la transizione ecologica europea?

Dal centro di ricerca Seeds un nuovo webinar (gratuito) online il 30 di novembre

Il Centro di ricerca interuniversitario Seeds (Sustainability, environmental economics and dynamics studies) ha lanciato per il 30 novembre un nuovo webinar che ruota attorno al rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente (Eea) The sustainability transition in Europe in an age of demographic and technological change: an exploration of implications for fiscal and financial strategies, curato non a caso dai...

Educazione ambientale nella Toscana del sud, neanche la pandemia ferma Ri-creazione

Masi (Sei Toscana): «L’emergenza non può pregiudicare il diritto all’istruzione, che per quanto ci riguarda si declina nel diritto all’educazione ambientale necessaria per la formazione di giovani cittadini consapevoli»

Cambia il format a causa della crisi sanitaria in corso, ma la portata del progetto di educazione ambientale promosso da Sei Toscana nei 104 Comuni dell’Ato sud resta la stessa: per il sesto anno consecutivo Ri-creazione. Da oggetto a rifiuto e ritorno – che finora ha visto la partecipazione di 40mila studenti – torna ad...

I pipistrelli hanno culture canore diverse che danno vita a nuove specie

I chirotteri chiacchierano tra di loro in dialetto di cibo, sonno, sesso e degli altri pipistrelli

Il lavoro di Mirjam Knörnschild, una ecologa comportamentale del Museum für Naturkunde Leibniz-Institut für Evolutions- und Biodiversitätsforschung (Für Natur) e del suo team di ricercatori del progetto “Culture as an evolutionary force: Does song learning accelerate speciation in a bat ring species?” (CULTSONG) parte da una domanda: «L’evoluzione umana è da tempo modellata dalla cultura, ma possono esserne influenzati anche i...

Con gli occhi delle bambine, in Italia 1 milione e 140 mila ragazze rischiano di ritrovarsi tagliate fuori da studio, lavoro e percorsi formativi

Save the Children: il Covid accelera le diseguaglianze di genere. Bambine e ragazze crescono con l’illusione della parità, che si infrange nell’impatto col mondo del lavoro

A pochi giorni dalla Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Save the Children ha pubblicato il su 11esimo Atlante dell’infanzia a rischio “Con gli occhi delle bambine”  e quel che ne viene fuori è «Un Paese non “a misura di bambino”, che si è trovato ad affrontare l’emergenza Covid-19, ma ancor meno un Paese “a misura di bambine”....

I vincitori del concorso fotografico Rediscover Nature dell’Eea

Una mantide religiosa a Cipro, un gruppo di farfalle che assomigliano a un fiore, cavalli galoppo in Galizia e un tramonto alpino in Slovacchia

Le cinque foto vincitrici del concorso fotografico Rediscover Nature dell’European environment agency (Eea) sono state selezionate da oltre 2.800 foto inviate da tutta Europa, un record. L’Eea sottolinea che «Le foto si sono concentrate sull'esplorazione e sulla cura delle meraviglie della natura intorno a noi. Negli ultimi mesi di isolamento, mentre stiamo affrontando la pandemia di...

Capire il mondo attraverso la chimica, passando dai musei

Domenici: «I musei e le collezioni scientifiche rappresentano un luogo ideale per sperimentare nuovi modi di insegnare e di apprendere la chimica e le scienze in generale»

La chimica viene spesso percepita come qualcosa di artificioso, se non di dannoso, da cui stare alla larga per preferire qualcosa di naturale. Una questione attuale quanto paradossale, se posta in questi termini, perché in realtà non c’è niente di più naturale della chimica, che studia le relazioni tra gli elementi fondamentali – quelli della...

Manifesto per una società della cura, oltre quella dei diritti à la carte

Oltre a una crisi sanitaria è in corso una “pandemia sociale”, dove la sofferenza di larghe fasce della popolazione richiede un cambiamento radicale a livello economico e sociale

La pandemia ha squarciato il velo e mostrato in modo definitivo una tara di sistema della nostra società e delle istituzioni che la governano: l’incapacità di mettere al centro la cura intesa non solo in senso sanitario, ma come sistema integrato di politiche imperniate sui diritti individuali, collettivi, ambientali. E’ per questo che nasce la...

I Climate Action Superheroes proteggono il pianeta insieme ai bambini

8 supereroi climatici dell’Onu in missione per un futuro migliore

Otto nuovi personaggi dei cartoons in missione per conto dell’Onu proteggere il pianeta, coinvolgendo i bambini di tutto il mondo e per aumentare la spinta verso la sostenibilità entro il 2030: I Climate Action Superheroes sono il volto di una nuova campagna lanciata il 7 novembre sulle piattaforme dei social media dell’Onu e che punta a mobilitare...

Ci vogliono sei uomini forti per sollevare il cuore di una sola balena

La caccia alle balene ha dato prova di estrema crudeltà della civilizzazione umana, una cicatrice che torna a bruciare nel documentario Antarctic Traces della regista Michaela Grill

Settemila bottiglie per contenere il sangue di un’unica balena. Un intero vagone ferroviario per lunghezza. Tutte le candele della basilica di San Pietro, accese in un secolo, per esaurirne il grasso sottopelle. E solo un anno per ucciderne più di quarantamila esemplari al largo della South Georgia. In quest’isola a nord dell’Antartico, tra il 1912...

Come funziona (e perché funziona così bene) la trama del Trono di spade

Uno studio di matematici, fisici e psicologhi dimostra che A Song of Ice and Fire rispecchia le reti sociali nella vita reale

Quali sono i segreti che stanno dietro una delle serie fantasy di maggior successo di tutti i tempi? In che modo una storia così complessa come la saga A Song of Ice and Fire  - diventata la serie televisiva Game of Thrones conosciuta in Italia come Il trono di spade -  di George RR Martin che...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 122