Clima

Danni da maltempo in montagna, come difendere le linee elettriche

Il forte vento che si sta abbattendo da giorni sulla nostra Regione, ha creato non pochi disagi. Ad esempio la caduta di alberi e rami sulle linee elettriche dell’alta tensione ha provocato l’interruzione della corrente elettrica, come è successo in provincia di Massa Carrara in alcune frazioni montane. Per sopperire o almeno limitare questa criticità...

Cambiamenti climatici e territorio, il Cnr chiede un piano nazionale per gestire il rischio

L’amministrazione Obama per affrontare i cambiamenti climatici e i loro effetti ha elaborato un piano operativo e istituito una task force che, oltre al compito di gestire i rischi climatici immediati, dovrà lavorare in ottica di breve e lungo termine (entro un anno sono attese le prime indicazioni dal gruppo di lavoro). Preparazione, adattamento e...

Dove finisce la CO2? Una nuova mappa rivela gli hot-spot dello stoccaggio

«La deforestazione, in particolare nelle regioni  tropicali, è la seconda più grande fonte di emissioni di CO2 antropogenica dopo i combustibili fossili, contribuendo per il 12 – 20% del totale (Ipcc 2007; van del Werf et al, 2009). Comprendere la variazione spaziale e la produttività nelle biomasse forestali è quindi cruciale per ridefinire i modelli...

Impatto emissioni CO2, le aziende italiane migliorano sulla teoria. Ma nella pratica…

Rapporto Cdp e Accenture: il livello totale delle emissioni invariato, solo meno 0,8%

Secondo il rapporto “CDP Italy 100 Climate Change Report 2013- Climate management: Persevering through the economic cycle”, pubblicato oggi da CDP (Carbon Disclosure Project) e Accenture, «le aziende italiane appaiono sempre più sofisticate e mature nel livello di verifica delle emissioni di CO2, ma nonostante questo impegno le emissioni non diminuiscono e gli investimenti mirati...

A Prato volano gli stracci, tra globalizzazione delle tempeste e delle miserie umane

Il vento ti investe violento, quando esci di casa, e insieme alle foglie d’autunno in questo dicembre appena nato trovi nei vortici anche qualche straccio che si contorce. Un altro ciclone ha preso vita nel Mediterraneo entrando nello Stivale questa volta dalla Sicilia (e risalendo per una Calabria già tormentata dal maltempo), l’altra dalla Sardegna....

Clima, evoluzione, biologia: l’oscurantismo torna all’attacco (VIDEO)

In gran parte degli Stati Usa sono in corso duri scontri sull’insegnamento dell'evoluzione nelle scuole, ma non è il solo darwinismo ad essere sempre più sotto tiro, quanto anche l’insegnamento della scienza climatica. Ne sanno qualcosa quelli del National Center for Science Education, che recentemente in Texas si sono trovati a dover difendere - fortunatamente con...

Ue: «I vantaggi dello sviluppo rischiano di essere spazzati via dai cambiamenti climatici»

Povertà e global warming vanno considerati come un problema unico

Come dovrebbero affrontare i cittadini europei  la povertà globale ed europea e lo sviluppo sostenibile post-2015? E’ questa è la domanda che è stata al centro delle Giornate europee dello sviluppo 2013, l'evento annuale organizzato dalla Commissione europea a Bruxelles il 26 e 27 novembre. Quest'anno il dibattito si è concentrato su quello che dovrebbe venire...

Emissioni di CO2 delle auto, slitta la riduzione: i marchi tedeschi dettano la linea

Anche le auto contribuiscono al surriscaldamento globale che innesca i cambiamenti climatici che, con gli effetti che si stanno verificando già in molte parti del pianeta, è sempre più urgente da affrontare. Tutti o quasi lo riconoscono, eppure come dimostrato all’ultima Conferenza delle parti dell'Unfccc (United Nations framework convention on climate change), la Convenzione quadro...

Il misterioso caso delle balene scomparse nel nord Atlantico

Ogni estate e autunno, le balene franche del nord Atlantico (Eubalaena glacialis) in via di estinzione si danno appuntamento per banchettare con lo zooplancton nella Baia di Fundy tra la Nova Scotia ed il New Brunswick. I ricercatori canadesi hanno documentato questo festino annuale fin dal 1980, con oltre 100 balene (sulle 500 della popolazione stimata)...

Un tetto per salvare la terra: ingabbiare le risorse come nuova strategia climatica

Le quote di sfruttamento proposte dall'economista ecologico Herman Daly tornano d’attualità

È facile riassumere in una sola parola le due settimane della Conferenza Onu sul clima, l’atteso evento di Varsavia per “salvare il pianeta, combattere l’inquinamento e difendere le risorse”: la parola è fallimento. Su tutti i fronti. Le delegazioni delle Ong hanno abbandonato in anticipo la Cop per protesta, per la prima volta dopo 19...

Verso il nuovo catasto dei ghiacciai italiani: brutte notizie dal Piemonte

Prosegue il lavoro per la definizione del nuovo catasto dei ghiacciai italiani a cui recentemente sono stati aggiunti i dati sui ghiacciai piemontesi. Il progetto di ricerca intrapreso dall’Università degli Studi di Milano insieme a Levissima, ha reso noti i risultati sull’evoluzione dei ghiacciai piemontesi negli ultimi 50 anni, che vanno ad aggiungersi ad un’analisi...

Fao: dopo il super-tifone le Filippine rischiano una doppia tragedia

Ci vogliono altri 11 milioni di dollari per bonificare il terreno, pulire i canali e garantire i raccolti per il 2014

La Fao lancia oggi un allarme urgente: «E' decisivo che la comunità internazionale intervenga con urgenza a sostegno degli agricoltori delle Filippine se si vuole evitare che una doppia tragedia si abbatta sui sopravvissuti al Tifone Haiyan». L’agenzia dell’Onu appello alla comunità dei donatori perché «Intensifichino gli aiuti e forniscano gli oltre 11 milioni di...

La siccità fa scappare gli animali dal Serengeti, la pianura del Re Leone

In Kenya collari Gps agli elefanti dell’Amboseli per ridurre i conflitti con gli uomini

Migliaia di animali selvatici che a settembre erano come sempre migrati nel Parco nazionale del Serengeti, in Tanzania, stanno ritornando nel Parco del Masai Mara in Kenya. Si tratta di un evento non abituale e provocato dalla siccità che sta duramente colpendo diverse aree delle pianure del Serengeti. Il coordinatore dell’ecosistema Mara-Serengeti per il Bacino...

Lotta allo smog in Cina: a Pechino è caccia ai barbecue

28 città e regioni cinesi puntano sulle auto a energie rinnovabili

Ieri a Pechino sono stati spenti più di 500 barbecue illegali nell’ambito della campagna avviata dalla municipalità della capitale cinese per lottare contro l’inquinamento atmosferico e lo smog persistente. Già ad agosto l’ufficio municipale dell’amministrazione ed applicazione della legge aveva lanciato un’operazione per tenere sotto controllo i barbecue all’aria aperta «Che sono la fonte di...

Regolamento sui gas refrigeranti occasione unica per il clima: appello all’Europa

Assofrigoristi e Legambiente: «Norme più restrittive a supporto di innovazione e tecnologie amiche del clima e dell’ambiente»

Assofrigoristi e Legambiente hanno lanciato  un appello perché Parlamento e Consiglio Europeo approvino un  regolamento sui gas refrigeranti con criteri di ambizione e di lungimiranza. Le due associazioni spiegano che «Le dimensioni del problema sono di assoluta priorità se si considera che lo stock di gas presenti nel nostro Paese ha un potenziale di emissioni...

Cooperazione sostenibile. Da Varsavia una lezione paradossale su numeri e clima

Anche a Varsavia, i numeri, a quanto pare, non valgono nulla. Eppure sono evidenti nella loro chiarezza cristallina. Provengono dal mondo scientifico e si fanno capire semplicemente da chi ha la pazienza di ascoltarli, parlano di un carbon budget, come da articolo uscito nel 2009 su Nature di un team europeo, cioè di una quantità...

CO2, già raggiunto il punto di non ritorno per il cambiamento climatico?

L’oceano assorbirà meno calore di quanto si pensa. Ma non intervenire sarebbe ancora più pericoloso

Secondo lo studio "Continued global warming after CO2 emissions stoppage," pubblicato su Nature Climate Change, «Anche se le emissioni di anidride carbonica subissero un brusco arresto, l'anidride carbonica che è già nell'atmosfera terrestre potrebbe continuare a scaldare il nostro pianeta per centinaia di anni». La ricerca - finanziata dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca...

Clima, la Cop19 chiude con un compromesso al ribasso: a Varsavia niente «impegni»

Nuove accuse dei Paesi in via di sviluppo a quelli sviluppati: dove sono i finanziamenti promessi?

Alla 19esima Conferenza delle parti (Cop19) dell’Unfccc che doveva chiudersi venerdì e che è continuata per un altro giorno a Varsavia, i Paesi sviluppati e le economie emergenti  hanno raggiunto un compromesso dell'ultimo minuto per evitare una rottura delle trattative Onu sul clima. Sabato Cina ed India si sono scontrati con gli Usa ed altri ...

In Italia 12 miliardi di euro di sussidi ai killer del clima

Zanchini: «Gli aiuti alle fonti fossili non esistono nel dibattito pubblico e politico italiano»

L’ultimo rapporto dell’Ipcc sul clima ha confermato che la crescita delle emissioni di gas serra avrà conseguenze nefaste per gli oceani, impatti climatici estremi e che entro fine secolo le temperature globali aumenteranno tra i 2 e i 4 gradi. Ci sarebbe bisogno di scelte decise, a cominciare dall’eliminazione dei sussidi per le fonti fossili,...

Aree protette, la cassaforte del capitale naturale ignorato da tutte le finanziarie

Ma nei Parchi italiani si commettono ancora troppi reati

A Edimburgo, in contemporanea con la fallimentare Conferenza delle parti dell’Unfccc di Varsavia, si è tenuto, praticamente ignorato dai media, il Forum mondiale sul capitale naturale (World Forum on Natural Capital) che punta a valutare e valorizzare  i beni e i servizi forniti dalla natura. L’International Union for Conservation of Nature (Iucn), una delle istituzioni che organizzava il...

Dissesto e prevenzione, pronto a scendere in campo l’esercito dei geologi

Ben 1300 geologi italiani pronti a far parte del grande piano di Prevenzione che il Consiglio Nazionale dei Geologi sta mettendo in campo su tutto il territorio nazionale. Il Consiglio Nazionale dei Geologi di concerto con la Protezione Civile e gli Ordini Regionali ha dato il via al proprio piano di prevenzione nazionale. Si tratta...

In diretta da Varsavia, si chiude il sipario sulla Cop: «Politica non all’altezza»

Una speranza dall’alleanza di popoli che ieri ha abbandonato per protesta la Conferenza sul clima

Oggi ultimo giorni di negoziati: vedremo domani gli esiti di questa controversa Cop. Fino ad oggi la gran parte della classe politica dei paesi sviluppati  presente ai negoziati ha dimostrato di non essere all’altezza della gravità della situazione; molto sensibili ai richiami delle grandi compagnie delle energie fossili e per niente ai diritti della terra...

Aspettando il vento dell’est: diario di viaggio di un economista in Cina

L'allarme inquinamento e il ruolo di Pechino alla COP-19 di Varsavia

La rapida ascesa che ha contraddistinto l'economia della Cina negli ultimi anni è stata accompagnata da un continuo incremento dei problemi ambientali del paese. Nelle ultime settimane tali problemi sono purtroppo saliti alla ribalta dei media internazionali allorché la città di Harbin, capoluogo della provincia di Heilongjiang, situata in Manciuria, nel nord-est della Cina ha...

Clima, le Ong abbandonano la Cop19 di Varsavia: «Basta, dobbiamo dire la verità»

«Questa Conferenza sul clima offrirà il nulla. Torneremo a Lima nel 2014»

Abbiamo detto di essere solidali con i milioni colpite dal tifone Haiyan  e con tutte le persone che subiscono i cambiamenti climatici. La nostra solidarietà ci obbliga a dire la verità sulla Conferenza sul Clima di Varsavia COP 19. La conferenza sul clima di Varsavia, che avrebbe dovuto essere un passo importante nella giusta transizione...

I disastri climatici vanno in coda ad armi e fonti fossili: ecco i numeri della vergogna

Ma per pistole e fucili si spendono 4,6 miliardi di dollari al giorno

Negli ultimi 40 anni nei Paesi più poveri del mondo sono morte in disastri legati al clima più di un milione di persone, più di 5 volte la media globale, ma secondo un nuovo documento presentato dall’ International Institute for Environment and Development (Iied) alla Conferenza delle parti dell’ United Natoins framework convention on climate...

La Sardegna e il ruolo dell’informazione dopo «la prima tempesta tropicale» in Italia

Molta cronaca e poca informazione su cause ed effetti della prima tempesta tropicale in Italia. Nelle prime ore dopo la tragedia abbiamo visto una ridda di articoli, e di dichiarazioni di politici, puntare il dito contro un generico "assalto al territorio da parte del cemento" senza dare la giusta dimensione all'aspetto scientifico-ambientale del fenomeno che per...

L’Europa aumenta del 50% il budget per l’ambiente con Life 2014-2020

Lo strumento finanziario Ue passa da 2,2 a 3,1 miliardi di euro

Il Parlamento europeo ha adottato oggi, con 568 sì, 20 no e 21 astensioni, il programma Life 2014 – 2020, lo strumento finanziario dell’Ue che finanzia i progetti di azione ambientale e climatica portati avanti da enti pubblici, Ong e privati. Dopo un accordo con i ministri dei Paesi Ue, il bilancio di Life sarà di 3,1...

La Sardegna degli abusi e delle mirabilie politiche finita sotto il fango

Mentre l’acqua si ritira dal disastro ambientale e dalla tragedia umana della Sardegna - e da Varsavia non arriva una che sia una notizia positiva di sblocco delle trattative sul clima - Stefano Boeri ricorda con un fulminante Twitter le politiche che hanno determinato molto di tutto quello che vediamo in immagini televisive di morti...

In diretta da Varsavia: mentre la Sardegna affoga «dalla Cop19 niente di concreto»

L’ennesima tragedia: questa volta ad essere colpite sono la Sardegna e la Calabria. Morti, distruzione, dolore. Ogni volta la stessa storia che si ripete, senza che la lezione venga mai imparata. Si continua a cementificare il territorio senza nessun criterio di sicurezza, si continua a non investire in manutenzione del territorio e in politiche di...

Clima, appello a Varsavia. Ban Ki-moon: «Non possiamo incolpare la natura»

Mentre dal mondo e dall’Italia arrivano le notizie di nuove catastrofi legate al clima insieme a quelle dell’incuria e dell’ingordigia umana, l’ultima settimana della 19esima conferenza della parti dell’United Nations Framework Convention on Climate Change (Cop19 Unfccc) rischia di passare senza sostanziali passi avanti verso quell’accordo globale che dal 2015 dovrebbe cominciare ad affrontare l’impazzire...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 218
  5. 219
  6. 220
  7. 221
  8. 222
  9. 223
  10. 224
  11. ...
  12. 229