Clima

Il parassita dei gatti che infetta i beluga dell’Artico. La colpa? Del global warming [VIDEO]

A rischio anche le popolazioni Inuit, che si nutrono dei cetacei

I ricercatori dell’università canadese della  British Columbia (Ubc) hanno scoperto per la prima volta che i beluga che vivono nell’Artico occidentale sono infettati da Toxoplasma gondii,  un parassita del gatto che ha un complicatissimo ciclo vitale. I test su centinaia di beluga nel Mare di Beaufort hanno rivelato che il 14% di questi cetacei è...

Caraibi rinnovabili: le isole verso il 100% di elettricità pulita

Le isole dei Caraibi vogliono uscire dalla schiavitù del gasolio producendo il 100% dell’elettricità con energie rinnovabili. Per questo anche le Isole Vergini Britanniche,  San Andres (Colombia), Dominica, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia e Turks & Caicos si sono unite alla Carbon War Room e al  Rocky Mountain Institute  nella “Ten Island Renewable Challenge”,...

Dossier Clima 2014: nel 2013 in Italia meno 6% emissioni di CO2

Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile: «Sulla buona strada, ma servono obiettivi più ambiziosi»

Oggi la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ha presentato il “Dossier Clima 2014”, dal quale emerge che «L’Italia prosegue nel suo percorso virtuoso di riduzione delle emissioni di gas serra e dopo aver centrato e superato nel 2012 l’obiettivo di Kyoto (-7,8% rispetto al 1990), nel 2013 ha ridotto le emissioni di un ulteriore 6%...

Variabilità climatica e eventi estremi a scala locale: il caso del Nord Adriatico

L’interesse nei confronti della variabilità climatica e delle sue mutazioni su scala locale, negli ultimi anni, si è allargato ben oltre la comunità scientifica, per coinvolgere in maniera sempre più diretta le amministrazioni locali. Gli eventi estremi, come nel caso delle intense precipitazioni che hanno recentemente colpito l’area metropolitana di Roma, generano gravi ripercussioni sulle...

Arno, il sole cancella in anticipo l’allerta meteo alla foce del fiume

Cessata anticipatamente l'allerta nella zona della foce dell'Arno (prevista al momento dell'emissione fino alle 18 di oggi). Lo comunica la Soup. Nelle altre zone (bacini centro-occidentali) l'allerta era già terminata. In considerazione della cessazione delle precipitazioni non si prevedono infatti aggravamenti delle criticità idrogeologiche-idrauliche sul territorio riconducibili a nuovi fenomeni meteorologici. di Toscana Notizie

I parchi eolici fanno male al clima? La risposta dell’Enea sfata un mito

Il rapido sviluppo dell’energia eolica ha sollevato preoccupazioni sul suo impatto ambientale. Diversi studi recenti avevano infatti mostrato come la presenza di grandi parchi eolici potesse modificare la circolazione atmosferica, assieme a temperatura e precipitazioni. Inoltre, nei pressi di parchi eolici è stato osservato un aumento significativo della temperatura, in particolare durante la notte, quando...

In Italia più di 6 milioni di persone a rischio frane e alluvioni

Secondo il dossier Ecosistema rischio 2013 presentato oggi da Legambiente e Protezione Civile, «Sono ben 6.633 i comuni italiani in cui sono presenti aree a rischio idrogeologico, l’82% del totale; oltre 6 milioni di cittadini si trovano ogni giorno in zone esposte al pericolo di frane o alluvioni. In ben 1.109 comuni (l’82% fra i...

Alluvioni, Rossi: «Lo Stato faccia la sua parte. Non si può morire per Maastricht o per il Fiscal Compact»

Duro e preoccupato intervento del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, nel dibattito in Consiglio Regionale che ha fatto seguito la comunicazione dell'assessore alla presidenza Vittorio Bugli sul maltempo che ha colpito la Toscana: «Non si può morire per Maastricht e neppure per il Fiscal Compact, non si può morire affogati o franati». Bugli ha...

Ecco come si spostano i cambiamenti climatici e le specie animali al loro seguito

Nature pubblica la ricerca “Geographical limits to species-range shifts are suggested by climate velocity” che mostra attraverso una serie di nuove mappe quanto velocemente e in quali direzioni si stiano spostando le zone climatiche e, con loro, le specie animali e vegetali. Lo studio, condotto dalla Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation (Csiro) ha coinvolto...

Pisa trema ancora per l’Arno: fiume sotto controllo, ma rimane l’allerta meteo [VIDEO]

Dopo appena dieci giorni dalla grande paura che è montata a Pisa insieme al livello dell'Arno, che il 31 gennaio si è alzato fin quasi a tracimare nella città (poi uscita indenne, al contrario di molti territori della sua Provincia) oggi l’allarme è tornato a scattare. Il fiumicel che nasce in Falterona è tornato a...

Maltempo Toscana, è ancora stato di allerta in 8 Province

Come comunica la Soup, la  sala operativa unificata della Protezione civile della Regione Toscana, è prolungato fino alle 18 di domani, mercoledì 12 febbraio, lo stato di allerta per rischio idrogeologico-idraulico nella zona della foce dell'Arno, e fino alle 12 di domani nei bacini centro-occidentali della Sieve, medio e basso Valdarno, Ombrone e Bisenzio, Elsa, Era...

Erosione costiera, il Comune di Ravenna “scopre” il problema della subsidenza

Nei giorni scorsi l'ennesima mareggiata che si è “mangiata” una consistente fetta di arenile a Lido di Dante, a Ravenna, minacciando non solo la pineta Ramazzotti, ma lo stesso centro abitato, e il sindaco, Fabrizio Matteucci  ha dichiarato che «Appare ogni giorno più evidente l'allarme erosione che sta colpendo in questi ultimi anni il tratto di costa ricompreso...

La nuova famiglia di rane dentate della Guinea… e la raganella con la dentiera della Repubblica [FOTOGALLERY]

La Repubblica.it il 7 febbraio ha dato meritoriamente conto dell’eccezionale scoperta di una nuova famiglia di rane dentate in Africa occidentale ma tutto viene banalizzato dall’immagine che accompagna la notizia: il fotomontaggio (che vi riproponiamo) di una raganella con una dentiera “umana”. Ci si permetta di dire che non è così che si “volgarizza” la...

Il video dell’Italia che annega, crolla e dimentica. 37 anni fa e sembra oggi

Su YouTube circola ancora una volta il video “2011? no 1977 Pubblicità progresso sui disastri idrogeologici in Italia” che Ambiente Italia ripropone perché questo nostro smemorato Paese affonda una volta di più nella sua stessa dimenticanza. Vedere quelle immagini in bianco e nero fa venire in mente l’acqua fangosa e scura che in questo interminabile...

Pacchetto clima energia, Assocarta: «Quale è il “nostro” obiettivo?»

Come, ormai noto, la Commissione Ue ha pubblicato  lo scorso 22 gennaio l’atteso pacchetto Clima Energia. Il pacchetto segue il precedente pacchetto del 2009, noto come 20-20-20. Gli elementi caratterizzanti sotto il profilo degli obiettivi sono: 1)  nuovo obiettivo di riduzione delle emissioni: -40% al 2030; 2)  nuovo obiettivo per l’energia rinnovabile: 27% ma non vincolante per...

#DissestoItalia, un viaggio di 100 anni nell’Italia che crolla e affoga

In 1 secolo 12.600 tra morti, dispersi o feriti e oltre 700mila sfollati

Oggi un’insolita ma sempre più collaborativa alleanza, fatta dai costruttori dell’Ance, dal Consiglio nazionale degli architetti, dai pianificatori, paesaggisti e conservatori (Cnapcc), dal Consiglio nazionale dei geologi e da Legambiente, ha presentato  #DissestoItalia, la prima grande inchiesta multimediale sul dissesto idrogeologico che sta annegando e sommergendo di fango il nostro Bel Paese. Un Paese che...

Il 2013 è stato il sesto anno più caldo dal 1850: altro che fine del global warming

Nel XXI secolo 13 dei 14 anni più caldi mai osservati

Secondo la World Meteorological Organization (Wmo), «il 2013 fa parte dei 10 anni in cui si è registrato più caldo dal 1850, quando si è cominciato ad effettuare delle osservazioni meteorologiche sistematiche». Per la precisione il 2013 si classifica al sesto posto degli anni più caldi exaequo con il 2007. La Wmo spiega che «la...

In Australia scoperta una nuova specie di medusa grande come un’auto

L’uomo sta involontariamente creando un paradiso per questi animali, come mai prima nella storia

La notizia è deflagrata oggi, ma la gigantesca medusa  larga 1.5m è stata scoperta a gennaio dal dodicenne  Xavier Lim. Arenata su una spiaggia vicino al capoluogo della Tamania, Hobart, la medusa gigante era stata fotografata da sua madre Josie Lim.  Xavier è diventato famoso per la sua scoperta e la racconta così all’Abc: «Eravamo...

Pacchetto Ue energia-clima 2030, all’Europarlamento passa la linea green

Il centro-destra italiano (di governo e opposizione) vota con ecoscettici e contro il PPE

Il Parlamento europeo, con 314 voti a favore, 263 contrari e 26 astensioni,  ha chiesto, entro il 2030, una riduzione del 40% delle emissioni di CO2 ed un aumento del 30% della quota delle energie rinnovabili ed un obiettivo del 40% per l’efficienza energetica. Il tutto «conformemente alla nuova politica di lotta a lungo termine...

Il ministro dell’Ambiente italiano lancia all’Onu la proposta di una carbon tax globale

Dopo l’accordo in chiaroscuro sugli obiettivi energetici e climatici da poco sanciti dalla Commissione europea il dibattito sul cambiamento climatico torna alla ribalta dell’attenzione internazionale grazie all’ottava sessione del Gruppo di lavoro intergovernativo sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, in corso a New York. Tra gli invitati il ministro dell’Ambiente italiano Andrea Orlando (nella foto), che da...

Contro il maltempo serve una buona politica

Puntuali dopo i nuovi disastri del maltempo e non soltanto in Toscana sono arrivate le denunce, la rabbia e un po’ meno gli impegni. Torna naturalmente la richiesta di finanziamenti per l’emergenza ma soprattutto quella per la prevenzione senza la quale saremo sempre punto e da capo. Qui però continua a mancare qualcosa sulle cause...

Alluvioni, in 9 anni la Toscana ha speso 1 miliardo di euro solo per le emergenze

Coldiretti: «Dal 1960 a oggi 139 morti per alluvioni e frane, troppi»

Dal 1960 ad oggi alluvioni e frane sono costate la vita a 139 persone. 70 per colpa dell’alluvione, 69 per frane e smottamenti a cui vanno sommati 89 feriti e migliaia di cittadini costretti ad abbandonare le proprie abitazioni perché insicure o site in aree pericolose. La Toscana ha pagato il tributo più alto tra...

Il presidente della Nestlé: «Lasciamo a Dio la soluzione del global warming»

Anche se i cambiamenti climatici minacciano il cacao, uno degli ingredienti più importanti per la più grande multinazionale alimentare del mondo, la Nestlé, il suo presidente Peter Brabeck (nella foto) invece di chiedere iniziative aggressive per ridurre le emissioni di CO2, nega che gli esseri umani siano la causa del global warming. Jo Corfino del...

Maltempo, i geologi: «Sviluppo edilizio dissennato, sta solo piovendo!»

Il dissesto idrogeologico è un'emergenza nazionale

Paghiamo a caro prezzo uno sviluppo edilizio dissennato, che portò negli anni 70 e 80 a costruire edifici su edifici, a realizzare lottizzazioni su lottizzazioni, senza considerare  la loro compatibilità con le condizioni geologiche del territorio. Le ragioni dello sviluppo edilizio andavano di pari passo con quelle di un effimero sviluppo economico, mentre restavano inascoltate...

Valdera allagata, ma la cassa di espansione non è stata usata. Perché?

Costata 3.550.000 euro, potrebbe accumulare 1.250.000 metri cubi d’acqua

L’acqua si sta ritirando da Camugliano, Ponsacco, Romito, Val di Cava e si contano i danni. Ha ceduto un argine dell’Era, si è rischiata l’esondazione dell’Arno: una situazione estrema che non si verificava da anni. Eppure c’è un’opera dell’ingegno umano che ha resistito a tutto questo. La cassa di espansione “E4”, nei comuni di Peccioli...

Maltempo, in Toscana gravi danni all’agricoltura. Coldiretti: «Drammatici effetti dei cambiamenti climatici»

Solo il 19 gennaio una “bomba d’acqua” aveva colpito gran parte della Toscana e l'agricoltura deve fare nuovamente i conti con campi e aziende agricole allagate, con esondazioni che, dice Coldiretti, «Stanno provocando danni, disagi e complicazioni nelle campagne toscane». Se la situazione più critica è nel Pisano, anche i fiumi Egola, Cecina ed Era continuano a preoccupare agricoltori e...

Maltempo, l’Italia non ha bisogno del parafulmine della sfortuna

Il maltempo oggi ha di nuovo messo ko il nostro Paese. Stavolta il centro-nord è la vittima prediletta, con violenti acquazzoni che si sono riversati la scorsa notte in particolare su Toscana e Lazio e che stamani, come una sonora sbornia, si sono fatti sentire con pesanti ripercussioni sulla portata dei fiumi. Alcuni a rischio...

Il cambiamento climatico sta uccidendo i pulcini di pinguini dell’Argentina

Il cambiamento climatico sta uccidendo pulcini della più grande colonia al mondo di pinguini di Magellano (Spheniscus magellanicus), quella di  Punta Tombo, nella Patagonia argentina, e non solo indirettamente, attraverso la penuria di cibo - come è stato più volte documentato per questi ed altri uccelli marini - ma direttamente come risultato di temporali e,...

Maltempo, Pisa il film della grande paura [PHOTOGALLERY]

A Volterra crollati 30 metri delle mura medievali

ORE 13:30 - PISA TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO. Dopo un'escalation che nel corso della mattinata ha messo in allarme non solo un'intera città, i livelli dell'Arno ora stabili e sembrano destinati a scendere. Il Comune di Pisa rende perciò noto che è stato riaperto il traffico veicolare in tutta la città, e da domani le...

E il Sole24Ore scoprì le centrali nucleari a carbone

Premessa: tutti sbagliano, noi per primi. E per fortuna che abbiamo lettori attenti che ci segnalano i nostri refusi. Tuttavia quando gli erroracci finiscono sulle pagine di quelli “bravi” fanno più notizia e se poi fanno pure sorridere lo fanno ancor di più. Purtroppo però in questo caso si ride, ma alla fine solo a...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 215
  5. 216
  6. 217
  7. 218
  8. 219
  9. 220
  10. 221
  11. ...
  12. 229