Aree protette e biodiversità

Lo Quetzalcoatlus northropi, uno pterosauro grande quanto una giraffa è stato la più grande creatura volante mai esistita

Per decollare faceva balzi di 3 metri. Scoperta un’altra specie più piccola: Quetzalcoatlus lawson

Con un'apertura alare di 12 metri, il gigantesco pterosauro Quetzalcoatlus è il più grande animale conosciuto in grado di volare, ma finora era conosciuto solo per alcune ossa fossilizzate trovate del Texas occidentale e come questo animale alto quanto una giraffa riuscisse a volare  come un gigantesco aliante era finora rimasto un mistero. Alcuni scienziati pensavano che...

Le libellule sempre più minacciate di estinzione mentre in tutto il mondo scompaiono le zone umide

Aggiornamento della Lista Rossa IUCN: più a rischio anche il desman dei Pirenei e molte piante

Con il nuovo aggiornamento della Lista Rossa delle specie in pericolo dell’International Union for Conservation of Nature (IUCN), che ora include 142.577 specie, il numero di specie classificate a rischio di estinzione ha superato per la prima volta le 40.000, raggiungendo le 40.084 minacciate di estinzione. A preoccupare sono soprattutto le libellule e le damigelle,...

Gli ecosistemi terrestri e idrici mondiali sono stati stressati fino a raggiungere un punto critico

SOLAW 2021 Fao: stato allarmante. Le pressioni su terra e acqua aumentano ancora dopo il significativo deterioramento nell'ultimo decennio

Il nuovo impressionante  rapporto “The State of the World’s Land and Water Resources for Food and Agriculture – Systems at breaking point (SOLAW 2021)”  della Fao  mette in evidenza «Il peggioramento dello stato del suolo, della terra e delle risorse idriche della Terra» e le sfide che questo pone per nutrire una popolazione globale che dovrebbe...

Ripristino e tutela dei fondali e degli habitat marini: protocollo d’intesa ministero della Transizione Ecologica – Ispra

400 milioni di euro del PNRR per interventi a favore dell’economia blu sostenibile e per istituire AMP

Un comunicato del ministero della Transizione Ecologica (MiTE) informa che «Con la firma del protocollo d’intesa tra il MiTE e l’Ispra prende il via l’investimento M2C4-3.5 del PNRR “Ripristino e tutela dei fondali e degli habitat marini”, che consentirà al nostro Paese di rafforzare le capacità di osservazione degli ecosistemi marini e attuare una campagna...

Agricoltura, ungulati e turismo, vino ed enogastronomia nel Parco dell’Arcipelago toscano

Valorizzazione, promozione e rilancio delle attività agricole nelle zone del parco nazionale dell’arcipelago toscano e dintorni

Il 13 dicembre, a partire dalle 9.00, nella sala convegni del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano alla ex tonnara dell’Enfola, a Portoferraio, si terrà il convegno “Valorizzazione, promozione e rilancio delle attività agricole nelle zone del parco nazionale dell’arcipelago toscano e dintorni" promosso ed organizzato dall’Agenzia Formativa di Coldiretti Toscana (Centro Assistenza Imprese Coldiretti Toscana) e...

I nutrienti che eutrofizzano le acque potrebbero produrre cibo nelle aree colpite dalla fame

La condivisione e la circolazione globale dei nutrienti eviterebbe la fame e la perdita di biodiversità

Le attività antropiche possono disturbare l'ecosistema terrestre e aumentare il rischio di cambiamenti ambientali improvvisi e irreversibili, come l'inquinamento delle acque, la perdita di biodiversità e il cambiamento climatico. Questi disturbi si verificano molto prima che le risorse si esauriscano. Non possiamo utilizzare tutte le nostre fonti fossili di energia senza che prima si verifichino cambiamenti critici...

MapMyTree per contare i 3 miliardi di alberi in più da piantare nell’Ue entro il 2030

Le organizzazioni che lo utilizzano si impegnano a fornire dati corretti e che rispettino i principi dell'iniziativa di Commissione Ue ed EEA

Oggi, la Commissione europea e L’European Environmente Agency (EEA) hanno presentato  MapMyTree, un data tool che punta a fare in modo che tutte le organizzazioni registrino e mappino gli alberi che piantano e si uniscano così all'impegno preso dall’Ue nell’ambito dell’Europewan Green Deal di piantare altri 3 miliardi di alberi entro il 2030, ottemperando così...

Regala un alveare 3Bee e porta la sostenibilità sotto l’albero questo Natale

Insieme, tu e la persona che riceverà il regalo, proteggerete le api e il pianeta, gustando direttamente a casa del miele artigianale

Aspetti il Natale tutto l’anno e non vedi l’ora di stupire le persone che ami con regali originali? Perché non farlo con idee regalo etiche e sostenibili? Quest’anno regala un alveare 3Bee e porta la sostenibilità sotto l’albero! Scegliere le api 3Bee è il regalo perfetto e allo stesso tempo una sorpresa dolce e sostenibile....

Nuovo indicatore Eea per la presenza di pesticidi nelle acque europee

Livelli di pesticidi troppo alti in un quarto dei siti di monitoraggio delle acque superficiali europee

Il secondo più recente “state of water’ assessment” dell'European Environment Agengy (EEA) ha dimostrato che «Nonostante alcuni progressi positivi, la stragrande maggioranza dei corpi idrici europei non riesce ancora a raggiungere l'obiettivo minimo dell'UE per un buono stato ecologico», Se si tiene conto delle segnalazioni più recenti provenienti da tutti gli Stati membri dell'EEA, nel 2016 circa il...

Cop22 della Convenzione di Barcellona, la triplice crisi del Mediterraneo: inquinamento, perdita di biodiversità e cambiamenti climatici

Più Aree marine protette davvero e lotta all’inquinamento e alle attività insostenibili

Oggi la 22esima Conferenza delle parti contraenti della Convenzione di Barcellona e dei suoi protocolli (COP 22), iniziata il 7 dicembre e che si conclude domani ad  Antalya, in Turchia, entra nel vivo con la sua sessione ministeriale “Towards a Blue Mediterranean: leaving a pollution-free legacy, protecting biodiversity and sustaining climate stability”. La COP 22...

I canti dei pesci dimostrano il successo del ripristino della barriera corallina

Urla, gracidii, ringhi, pernacchie e sirene mai sentiti in una barriera corallina indonesiana ripristinata

In Indonesia vengono coltivati migliaia di metri quadrati di coralli ​​su barriere coralline che erano state distrutte, ma finora non era chiaro se questi nuovi coralli avrebbero ridato vita all'intero e complesso ecosistema della barriera corallina. Ora il  nuovo studio “The sound of recovery: Coral reef restoration success is detectable in the soundscape”, pubblicato sul Journal...

Tutte le barriere coralline dell’Oceano Indiano occidentale sono ad alto rischio collasso entro 50 anni

Per salvarle bisogna istituire nuove aree marine protette e combattere il riscaldamento globale e la pesca illegale

Dopo un'analisi durata 18 mesi, i ricercatori di Coastal Oceans Research and Development in the Indian Ocean (CORDIO East Africa) in collaborazione con scienziati di oltre 35  organizzazioni in tutto il mondo hanno pubblicato su Nature Sustainability lo studio “Vulnerability to collapse of coral reef ecosystems in the Western Indian Ocean” che dimostra che le barriere...

I rondoni pallidi di Gibilterra attraversano il Sahara in un giorno

La straordinaria vita dei rondoni che sfrecciano su foreste pluviali e deserto a velocità incredibili

Lo studio “Birds with multiple homes. The annual cycle of the pallid swift (Apus pallidus brehmorum)”, pubblicato su PLOS ONE da un team di ricercatori del Gibraltar National Museum, dell’università di Gibilterra  e  della Gibraltar Ornithological and Natural History Society (GONHS), rivela le straordinarie vite dei rondoni pallidi (Apus pallidus brehmorum) che nidificano nell'attico del Museo Nazionale...

La foca del Caspio ora è tutelata da tre nuove Important marine mammal areas

Vive solo nel più grande mare chiuso del mondo ed è a rischio di estinzione per la perdita di habitat e per l’impatto delle attività antropiche

La IUCN Task Force on marine mammal protected Areas, una task force congiunta della IUCN Species survival commission e della World commission on protected areas,  ha annunciato che le foche del Caspio (Pusa caspica) saranno tutelate da tre Important Marine Mammal Areas (IMMA). Le tre IMMA del Mar Caspio sono: Caspian Seal Breeding Area IMMA; Caspian...

Post Sisma Centro Italia: il bilancio finale della campagna Alleva la Speranza

In tre anni superati i 320mila euro con il contributo di circa 1000 donatori, sostenuti i progetti di 20 piccole imprese, in Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo

La maratona di Alleva la Speranza taglia il traguardo grazie al sostegno di circa 1000 donatori, che in questi tre anni hanno deciso di contribuire alla campagna di crowdfunding, promossa da Legambiente ed Enel a favore delle aziende del Centro Italia colpite dalle scosse del 2016 e dall’emergenza Covid-19. Sono cifre significative anche quelle raggiunte...

Trent’anni della legge quadro sulle aree protette: un anniversario in sordina

Valbonesi: «E’ mancata una riflessione adeguata»

Francamente, a trent’anni dalla approvazione della Legge 394 del 1991, mi sarei aspettato, innanzitutto da parte del mondo delle aree protette, una riflessione ed una discussione ampia, approfondita e soprattutto con lo sguardo rivolto in avanti. Mi pare, purtroppo, che invece si sia scelto di tenere un solo convegno nazionale celebrativo nel Parco d’Abruzzo, Lazio...

La Regione Toscana investa sulla convivenza tra lupo e allevatori

La Piattaforma grandi carnivori scrive all’assessora Saccardi: valorizzare gli esempi positivi, a tutela della biodiversità e dell’imprenditoria allevatoriale

La Piattaforma locale grandi carnivori  (Legambiente, WWF, LAV, DifesAttiva, Irriducibili Liberazione animale, Agrobiologica Le Tofane e Progetto Migratoria) e altri soggetti, «Consapevoli delle difficoltà che caratterizzano la costruzione di un rapporto di convivenza fra la presenza dei lupi e le attività allevatoriali», hanno chiesto un incontro con l’assessora regionale all’agricoltura, Stefania Saccardi,  per esporle «Le...

La democrazia funziona come un sistema naturale: se la polarizzazione riduce la diversità rischia il collasso

«La tassazione progressiva potrebbe ridurre le difficoltà economiche, le tensioni sociali che alimentano la polarizzazione»

Secondo la nuova edizione speciale “The Dynamics of Political Polarization” di Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), nato da una collaborazione tra la Princeton University e l'Arizona State University (ASU e che presenta una serie di nuovi studi che esaminano la polarizzazione politica come un insieme di sistemi complessi in continua evoluzione, «Proprio...

Riesplode la guerra del cobalto: truppe ugandesi nell’est della Repubblica democratica del Congo a caccia di ribelli

L’inviata Onu: «Il ritorno alla stabilità nella RDC orientale richiede il ripristino della fiducia dell'opinione pubblica»

Il primo dicembre il governo della Repubblica democratica del Congo (RDC) ha confermato la presenza di soldati dell’esercito ugandese sul suolo congolese per attaccare i ribelli delle Forces démocratiques alliées (ADF). La guerra infinita della RDC si è nuovamente (ufficialmente) internazionalizzata dopo gli attacchi, gli scioperi, le proteste violente e i sequestri contro imprenditori cinesi...

Sono tutte donne i Campioni della Terra 2021 dell’Onu (VIDEO)

I Champions of the Earth awards alla premier delle Barbados, alle Sea Woman della Melanesia, a una scienziata ugandese e a un’ambientalista kirghiza

La premier di un piccolo Paese insulare dei Caraibi, una scienziata, un gruppo di donne indigene e un'imprenditrice sono le vincitrici dei  vincitori dei  Champions of the Earth awards 2021  il più alto riconoscimento ambientale dell’Onu  che premia  «I leader eccezionali del governo, della società civile e del settore privato le cui azioni hanno un impatto...

Le formiche hanno uno stomaco per comunicare. Si rigurgitano l’un l’altra nella bocca per creare legami sociali

La trofallassi aiuta le formiche a condividere il lavoro metabolico e a funzionare come un unico organismo

Il recente studio “Biomarkers in a socially exchanged fluid reflect colony maturity, behavior, and distributed metabolism”, pubblicato su eLife da Sanja Hakala, Marie-Pierre Meurville, Michael Stumpe e Adria LeBoeuf del Département de biologie de l’Université de Fribourg,  dimostra che «Le colonie di formiche utilizzano fluidi scambiati bocca a bocca per creare un metabolismo a livello di colonia»...

Sentenza storica della Corte suprema dell’Ecuador salva il Bosque Protector Los Cedros

«Rispettare i diritti costituzionali della natura». Bloccate le attività della società mineraria statale ecuadoriana ENAMI

Con una sentenza senza precedenti e 7 voti favorevoli e 2 contrari, la Corte Constitucional dell’Ecuador ha applicato la disposizione costituzionale sui “Diritti della Natura” per salvaguardare la foresta pluviale di Los Cedros messa in pericolo da alcune concessioni minerarie. Nel settembre 2020 Earth Law Center, Global Alliance for the Rights of Nature e Center...

Ministero della Transizione ecologica: la giornata dei Parchi a 30 anni dalla legge 394

Convegno in Abruzzo con Federparchi sulla sfida della transizione ecologica e del Pnrr per i Parchi

Trent’anni fa, il 6 dicembre del 1991, venne definitivamente approvata la legge 394 che definisce e regolamenta ancora   il sistema delle aree protette italiane, dando un impulso alla formazione degli enti parco.  Un anniversario del quale si è discute oggi a Civitella Alfedena (AQ) al convegno “A trent’anni dalla legge quadro sulle aree protette” promosso...

L’inquinamento da microplastiche favorisce la resistenza agli antibiotici

Come il polistirolo può contribuire alla crescente resistenza agli antibiotici

Secondo lo studio “UV-aging of microplastics increases proximal ARG donor-recipient adsorption and leaching of chemicals that synergistically enhance antibiotic resistance propagation”, pubblicato sul  Journal of Hazardous Materials da un team di ricercatori cinesi della Nanjing Tech University e dell’università di Zhejiang e statuinitensi della Rice University e dell’università di Houston, i contenitori in polistirolo per cibi da...

La Toscana e i 30 anni della Legge quadro sulle Aree protette. Il dossier di Legambiente

Istituire nuove Aree protette, marine e terrestri per realizzare la strategia Ue biodiversità: 30% di territorio protetto entro il 2030!

Oggi, 6 dicembre 2021, la legge quadro sulle aree protette (L. 394/1991) compie 30 anni. Una ricorrenza importante per il nostro Paese, visto che la legge è stata fondamentale per garantire la crescita, nel numero e nella consistenza, dei territori protetti, che sono passati da una percentuale del 3% del 1990 all’attuale 11%. Le aree...

30ennale della legge sulle aree protette: il bilancio di Legambiente

Tutelato più dell’11% del territorio. Aggiornare la normativa e creare nuove aree protette per raggiungere l'obiettivo di tutelare il 30% del territorio e del mare entro il 2030

«Trent'anni fa nasceva la legge 394/91 sulle aree protette. Una normativa che in questi 30 anni ha fatto nel complesso bene al Paese in termini di crescita di aree protette, tutela e conservazione della biodiversità e habitat, riscoperta dei territori, contribuendo a dare una spinta importante all’economia locale, alla promozione dello sviluppo sostenibile e alla...

Le orche restano sempre di più nell’Oceano Artico libero dal ghiaccio

Nuove aree di predazione per le orche e rischi crescenti per specie a rischio di estinzione come la balenottera comune

Le orche (Orcinus orca) sono predatori intelligenti e adattabili, che spesso si alleano per uccidere  prede molto più grandi di loro come le balene.  Intervenendo al 181esimo meeting della Acoustical Society of America, che si tiene fino al 29 dicembre a Seattle, Brynn Kimber, dell'università di Washington ha evidenziato che «La continua riduzione del ghiaccio marino...

Con l’editing genetico si possono creare cucciolate di topi (e animali da allevamento) dello stesso sesso

E’ qualcosa di diverso dall'ingegneria genetica con metodi "gene-drive" e potrebbe migliorare il benessere animale nei laboratori e negli allevamenti

Lo studio “CRISPR-Cas9 effectors facilitate generation of single-sex litters and sex-specific phenotypes”, pubblicato su Nature Communications da un team di ricercatori del Sex Chromosome Biology Laboratory del Francis Crick Institute e della School of Biosciences dell’università del Kent illustra una tecnologia di editing genetico che è stata utilizzata con successo per «creare cucciolate di topi solo...

Nelle isole di plastica oceniche stanno crescendo comunità viventi neopelagiche (VIDEO)

Un effetto collaterale dell'inquinamento da plastica che potrebbe presto trasformare la vita sulla terraferma e in mare

Secondo il nuovo studio “Emergence of a neopelagic community through the establishment of coastal species on the high seas”, pubblicato su Nature Communications da un team di ricercatori statunitensi e canadesi , «Le piante e gli animali costieri hanno trovato un nuovo modo di sopravvivere in mare aperto, colonizzando l'inquinamento da plastica». Lo studio elenca le specie...

La legge quadro sulle aree protette 394/91 compie 30 anni

Una norma che ha il suo Dna radicato nel territorio come Legambiente

Faccio parte della generazione che ha scoperto la militanza ambientalista perché aveva una visione: far nascere un parco nel territorio in cui viveva nella convinzione che, l’area protetta, sarebbe stata l’occasione per tutelare meglio la natura, valorizzare il territorio e rendere consapevole la propria comunità del patrimonio di biodiversità che custodiva e che avrebbe tratto...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 368