Aree protette e biodiversità

Coi prati e i pascoli se ne va anche la biodiversità: il caso della gallina fantasma

Le modifiche dell’uso del suolo, anche di quello agricolo, portano alla scomparsa di biodiversità, di specie di pregio e tipiche di determinati territori. Un caso esemplare è rappresentato dalla gallina prataiola (Tetrax tetrax), un piccolo volatile della famiglia delle Otarde, a cui piace di più la corsa che il volo, che era diffuso nelle aree...

All’Elba rinasce il Santuario delle farfalle

Negli anni scorsi atti vandalici contro i cartelli del santuario

E’ stato raggiunto un accordo tra il Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano e Legambiente Nazionale  che punta  alla gestione integrata del patrimonio naturalistico all’Elba, con particolare riferimento alla conservazione delle farfalle. «Lo scopo – spiega una nota del Parco è sostanzialmente quello di tutelare il Santuario delle Farfalle e il territorio del Monte Capanne la cui salvaguardia...

Le eccezionali foto del rarissimo leopardo delle nevi del Qinghai

Un fotografo dilettante è riuscito a scattare  un’eccezionale serie di immagini  ad uno e forse più rari esemplari di leopardo delle nevi (Panthera uncia) a Yushu  nella provincia del Qinghai, nella Cina occidentale. Dall’aspetto degli animali fotografati, sembrerebbe essercene uno giovane, il che fa ben sperare per la sopravvivenza in Cina di questa rarissima specie. Il...

I lemuri catta si estingueranno entro 10 anni?

Secondo la sezione del Madagascar dell’Iucn Primate Specialist Group, che ha rivisto la Lista Rossa ed ha spostato lo status dei lemuri dalla coda ad anelli o lemure catta - (Lemur catta) da Near-Threatened (2008) ad Endangered (2012),  quello che è forse il più conosciuto tra gli animali endemici del Madagascarr, si trova ad affrontare un rischio...

La percezione del valore della biodiversità e della democrazia nella natura d’Italia

Nel corso della seconda giornata della conferenza sul tema “La natura d’Italia”, dedicata alla green economy, nell’esordio del suo intervento, il presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri, mentre rievocava la sua formazione biologica, ha richiamato l’attenzione sulla persistenza della contrapposizione tra l’idea dello sviluppo economico e quella della conservazione della biodiversità, nonostante la diffusa crescita delle...

Eccezionale: scoperto un “nuovo” mammifero in Amazzonia [FOTOGALLERY]

Una delle più grandi rivelazioni di animali del secolo

Una nuova specie di tapiro, un mammifero dell’ordine degli perissodattili (che raggruppa cavalli, zebre, rinoceronti e tapiri) è stato scoperto da un team di ricercatori brasiliani, della Guyana Francese e austriaci nelle regioni amazzoniche delle savane, a nord di Porto Velho, alla frontiera degli Stati brasiliani di Rondonia ed Amazonas e nel dipartimento colombiano dell’Amazonas....

Caccia, l’Italia cancella le deroghe e torna in riga

Gli animalisti: «Ora nuove tutele per gli uccelli migratori»

Anche in Italia pare finalmente conclusa la stagione delle deroghe sulla caccia. La Commissione Ue ha chiuso le procedure di infrazione contro l’Italia per le violazioni alla direttiva Uccelli sulla caccia in deroga,  in seguito alla modifica della legge nazionale e allo stop delle Regioni a nuove deroghe. La notizia è stata accolta con particolare...

Pianosa e il ritorno di più di 80 detenuti, alcune domande sul carcere

La lettera aperta di Legambiente Arcipelago Toscano al Presidente Rossi e alla ministra Cancellieri

Oggi il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e la ministra della Giustizia, Annamaria Cancellieri,  hanno presentato il protocollo per il miglioramento delle condizioni delle carceri e dei detenuti in Toscana firmato a Firenze che punta a ridurre di un terzo la popolazione carceraria in sovrannumero in Toscana, dove ci sono oggi 900 detenuti in più...

Manager, scienziati o pescatori: il valore della natura cambia con la persona

La collaborazione tra pescatori, manager, scienziati e comunità fa bene alle barriere coralline (e all’economia)

Non per tutti la natura ha lo stesso valore, e per questo utilizzare le scienze sociali per aiutare a risolvere alcuni dei maggiori problemi ambientali del mondo è il sogno (che già stanno provando a realizzare) di un team internazionale di ricercatori, che raggruppa gli australiani dell’ARC Centre of Excellence for Coral Reef Studies (CoEcrs)...

Non toccate il Parco del Sirente Velino!

Si sta discutendo in questi giorni di una proposta al Consiglio Regionale dell’Abruzzo di riduzione del perimetro del Parco Naturale Regionale del Sirente Velino, di circa 4000 ettari. Come è noto, il Parco Regionale, per le sue straordinarie caratteristiche territoriali, la sua ricchezza naturalistica, la sua ricchezza sociale e culturale fa parte, a pieno titolo,...

Quando la caccia è uccidere le persone

Sandro il 10 dicembre avrebbe compiuto 60 anni, se non fosse che l'otto dello stesso mese si è fermato a 59: è stato ucciso da un caccia tore, nella provincia di Macerata. Sandro Latini non ha potuto festeggiare il compleanno con l'anziana madre con cui conviveva, né il Natale assieme ai propri cari, perché passeggiava...

L’oro verde dell’Italia. I Parchi per il Paese

Parafrasando un ministro del recente passato ci potremmo chiedere: ma la natura si mangia? O è un lusso che in tempi difficili come questi non possiamo permetterci? Noi di Legambiente pensiamo che un Paese che cerca di guadare la piena della crisi deve darsi una strategia individuando le proprie risorse e le proprie potenzialità. La...

La Secche della Meloria (non le Galapagos!)

Quello delle Secche della Meloria come –forse- si ricorderà  fu uno dei parti più tribolati tra le aree marine nessuna delle quali peraltro ha evitato travagli e mal di pancia. Ora che la palla è passata finalmente al Parco di San Rossore si sta cercando -coinvolgendo i soggetti istituzionali ma anche scientifici interessati- di far...

Scoperta negli zoo una nuova specie di pappagallo sudamericano [PHOTOGALLERY]

Una ricerca durata 15 anni ha riportato alla luce uno dei pappagalli più rari del Sudamerica. Mark Pilgrim, direttore dello zoo britannico di  ed uno dei maggiori esperti mondiali di pappagalli amazzonici ha fatto una di quelle scoperte che gli anglosassoni chiamano “11th hour” e che potrebbe salvare dall’estinzione una specie che è stata chiamata...

No all’importazione di legno illegale: «Il governo applichi il regolamento Ue»

Il governo dopo 9 mesi di inadempienza deve promulgare un decreto con le sanzioni

Wwf, Greenpeace, Terra! e Legambiente denunciano oggi «La mancanza di azioni da parte del governo per fermare il commercio di legno illegale in Italia» e sottolineano che « Dopo 9 mesi dall’entrata in vigore del Regolamento Europeo del Legno, non esiste ancora la normativa italiana di attuazione che tutti gli Stati membri sono obbligati a...

I cacciatori toscani verso l’estinzione? Meno di 87 mila e più della metà ha oltre 60 anni

Salvadori: «La caccia non è l'unico strumento per contenere gli ungulati»

I cacciatori in Toscana sono notoriamente una potente lobby, ma che sta perdendo rapidamente peso e con numeri in caduta libera. E’ quanto è emerso oggi al convegno "Strategie e proposte per l'equilibrio naturale del territorio: cinghiali, caprioli, daini, cervi e mufloni in Toscana", organizzato dalla Regione Toscana all'auditorium del Consiglio regionale a Firenze. Secondo...

Tutela del lupo e degli allevatori, interviene Legambiente

Gli allevatori costituiscono un presidio fondamentale nel territorio in un momento in cui purtroppo assistiamo a un fenomeno sempre più evidente di abbandono delle aree agricole coltivate e degli allevamenti. Quindi è necessario che le istituzioni sostengano e collaborino con gli allevatori al fine di ridurre i danni gravi a cui sono sottoposti, a causa degli attacchi di...

E’ emergenza banane. Infestazione di insetti nocivi provocata dal cambiamento climatico

Il 10 dicembre il Servicio Fitosanitario del Estado (Sfe) del Ministerio de Agricultura y Ganadería del Costa Rica ha dichiarato l’emergenza fitosanitaria nazionale per un anno per l’aumento della popolazione di due insetti: il  Diaspis boisduvalii e la cociniglia Pseudococcus elisae, che stanno provocando fortissimi danni nelle piantagioni di banani. Secondo dati di Corbana e...

Bracconieri mettono sotto assedio il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise

In questi ultimi tempi si sta registrando una preoccupante recrudescenza del fenomeno del bracconaggio ai danni della fauna protetta del Parco, che ha assunto i connotati di un  vero e proprio assedio. Infatti, la notte tra il 10 e l’11 dicembre scorsi un altro bracconiere è stato bloccato dalle Guardie del Parco, in flagranza di...

I parchi voltano pagina

Sull’incontro nazionale sui parchi svoltosi a Roma l’11 e 12 dicembre avremo modo di dire la nostra più approfonditamente con gli amici del Gruppo di San Rossore che sono intervenuti nelle due sessioni. Quello che può essere  detto subito sulla base dell’apertura del ministro Orlando è che finalmente per i parchi e le aree protette si sta...

La Regione, Olt e la pesca

La Giunta regionale ha recentemente deciso di istituire un tavolo in regione per verificare le limitazioni dell’attività di pesca e i conseguenti eventuali effetti nel settore della pesca professionale a seguito dell’istallazione del rigassificatore di Livorno. L’area interessata dalla presenza dell’impianto, insieme alla circolazione delle navi ad esso collegate, si inserisce infatti in una zona...

Dal rigassificatore i soldi per uno studio sulla costa livornese

Il rigassificatore Olt, sul quale le perplessità della popolazione locale non si sono mai del tutto placate, contribuirà finanziariamente a uno studio per far conoscere meglio la costa livornese. Infatti rientra nelle misure di compensazione per la costruzione dell’impianto, il progetto ambientale di caratterizzazione della costa livornese (dallo Scolmatore a Chioma compresa l’isola di Gorgona)...

Wwf: «Nella manovra del governo solo 1% risorse all’ambiente»

I finanziamenti sono un indicatore delle priorità che ha il nostro Paese

«La manovra economica e finanziaria del governo per il 2014 presenta sul “capitolo ambiente” finanziamenti pari all’1% (140 milioni di euro) dell’ammontare complessivo (13,1 miliardi di euro), mentre sui temi trattati da questa Conferenza le novità sono ancora più scarse». L’intervento del Wwf alla conferenza  “La Natura d’Italia”, oggi a Roma, è andato direttamente al...

La Natura dell’Italia si salva solo se si inverte la rotta dell’economia

Non è un quadro incoraggiante quello che il direttore generale dell’Ispra, Stefano Laporta, ha presentato oggi a Roma, nell’ambito della Conferenza organizzata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare, “La Natura dell’Italia. Biodiversità e aree protette: la green economy per il rilancio del Paese”. Il 69% dei 135 habitat di interesse...

Continua a sorprendere la foca monaca nell’alto Adriatico

In Istria una foca ha dormito per tre giorni e tre notti consecutive sotto la stretta sorveglianza operata dal Gruppo Foca Monaca italiano e croato tramite una speciale web-cam. Il giorno 3 dicembre alle ore 14,42 una femmina adulta di foca monaca è entrata nella grotta situata nella parte più meridionale dell’Istria dove è attiva...

Venti di guerra sull’Artico: Putin ordina all’esercito di rafforzare la presenza al Polo Nord

Il presidente russo Vladimir Putin considera la propria leadership militare nell'Artico come una priorità. Lodando il recente ripristino di un aeroporto, ha rimarcato pubblicamente il fatto che la Russia deve usare ogni mezzo per tutelare i propri interessi nazionali nella regione. L’intervento del Cremlino viene dopo che il Canada ha annunciato l'intenzione di rivendicare la...

Parchi, Orlando: «Sono asset strategico del nostro Paese, non fabbriche di poltrone»

Una sala stracolma ha accolto il ministro dell’ambiente Andrea Orlando (Nella foto) per l’inaugurazione della Conferenza nazionale “La natura dell’Italia. Biodiversità e aree protette. La Green economy per il rilancio del Paese”. «Per molti anni – ha detto Orlando - abbiamo considerato lo sviluppo economico e l’ambiente inconciliabili. Abbiamo sacrificato l’ambiente allo sviluppo distorto soprattutto...

Cosa è quel grosso taglio di bosco nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano?

Nei giorni scorsi Legambiente Arcipelago Toscano ha scritto al presidente del Parco Nazionale e agli altri Enti interessati per segnalare un  taglio di bosco, movimentazioni di materiali ed abbruciamento a Buca di Bomba - Monte San Martino, in un’area ai confini tra i comuni di Portoferraio, Capoliveri e Marciana, all’Isola d’Elba. Il Cigno Verde isolano ha ricevuto...

Vendita dell’Isola di Budelli, l’acquisto da parte dello Stato sarebbe un danno

«Conservazione della natura: sì ai privati all’interno di regole dello Stato»

Per Legambiente il diritto di prelazione che lo Stato vuole esercitare sull’isola Budelli è una scelta inutile e dannosa. Il Cigno Verde spiega il perché in una lettera aperta che ha scritto ai membri della commissione Bilancio della Camera dei Deputati. Vittorio Cogliati Dezza e Vincenzo Tiana, rispettivamente, presidente nazionale e sardo di Legambiente, scrivono...

Elogio dello strabismo: per un’autoriforma del mondo dei parchi

«Non dobbiamo chiederci cosa può fare il Paese per i Parchi, ma cosa possono fare i Parchi per il Paese»

E’ iniziata oggi a Roma la Conferenza La Natura dell'Italia, Biodiversità e Aree protette . La green economy per il rilancio del Paese, organizzata da ministero dell’ambiente con il contributo di Federparchi, Unioncamere e Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Per capire meglio i temi in discussione vi proponiamo l’intervento di Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 369
  5. 370
  6. 371
  7. 372
  8. 373
  9. 374
  10. 375
  11. ...
  12. 396