Aree protette e biodiversità

Buone notizie per le giraffe: sono ancora nei guai, ma… (VIDEO)

Dopo anni di declino il numero di giraffe sta mostrando una tendenza al rialzo positiva in tutta l'Africa

Lo studio “Conservation Status of Giraffe: Evaluating Contemporary Distribution and Abundance with Evolving Taxonomic Perspectives”, pubblicato recentemente su Reference Module in Earth Systems and Environmental Sciences da un team di ricercatori di Giraffe Conservation Foundation (GFC) e Smithsonian National Zoo and Conservation Biology Institute, conferma che qualcosa di positivo è successo anche nel 2021, un...

Chi ha tagliato il ciliegio di Rio Elba?

Abbattuta una pianta che era diventata una caratteristica del centro storico collinare elbano

A Rio Elba, in via Verdi, in pieno centro storico, c’era un bel ciliegio, un po’ contorto come tutti i ciliegi urg bani che cercano luce al fianco delle case, che fioriva splendidamente in primavera e che dava ciliegie rosse e rifugio agli uccelli in estate. Un ciliegio che sembrava in salute e già carico...

Sentenza Ue sulle trivelle in Adriatico e Jonio, Verdi: ritorno al passato. Regione Puglia: utile per tutelare l’ambiente

Di Salvatore: proroghe eterne, come accade in Italia per le concessioni di coltivazione, non sarebbero legittime

Sta facendo discutere la recente sentenza della Corte di giustizia europea che, rispondendo a un ricorso della Regione Puglia, haconcluso «Uno Stato membro può, entro i limiti geografici da esso stabiliti, concedere più licenze allo stesso operatore per la prospezione, l'esplorazione e la produzione di idrocarburi, quali petrolio e gas naturale, per aree adiacenti, purché...

Peste suina africana: è la caccia la vera responsabile

Ma per i cacciatori piemontesi la colpa è di ambientalisti e i lupi

Dopo i casi riscontrati su cinghiali in Piemonte e Liguria ma anche in Germania, Belgio e Paesi dell’Est Europa, con un’ordinanza dei ,inistri della salute Roberto Speranza e delle politiche agricole Stefano Patuanelli il governo ha emanato i provvedimanti per contrastare la diffusione della peste suina africana (PSA).che prevedono il divieto di ogni attività venatoria...

Il cambiamento climatico ha già alterato le migrazioni degli squali tigre (VIDEO)

I nuovi modelli migratori rendono gli squalitigre più vulnerabili alla pesca

Il nuovo studio “Ocean warming alters the distributional range, migratory timing, and spatial protections of an apex predator, the tiger shark (Galeocerdo cuvier)” pubblicato su Global Change Biology. Da un team di ricercatori statunitensi guidato da Neil Hammerschlag della Rosenstiel School of Marine and Atmospheric Science dell'università di Miami (UM) ha rivelato che, a causa dell’aumento...

La rischiosa strategia di ricerca del cibo che ha reso gli esseri umani diversi dalle grandi scimmie

Siamo estremamente famelici e inefficienti, ed è così che ci siamo evoluti per 2 milioni di anni

Secondo lo studio “The Energetics of Uniquely Human Subsistence Strategies” pubblicato recentemente su Science  da un team internazionale di ricercatori, il fatto che  - almeno nei Paesi sviluppati -  gli esseri umani possono avere attualmente comodamente a disposizione cibo abbondante, non sarebbe stato possibile se i nostri lontani non avessero adottato una strategia inefficiente ad...

I microbi che producono ossigeno nel buio delle profondità marine anossiche

Archaea unicellulari potrebbero rimettere in discussione la nostra attuale comprensione del ciclo dei nutrienti negli oceani

L'ossigeno è vitale per la vita sulla Terra ed è prodotto principalmente da piante, alghe e cianobatteri tramite la fotosintesi. È noto che alcuni microbi producono ossigeno senza luce solare, ma finora sono stati scoperti solo in quantità molto limitate e in habitat molto specifici. Ma il nuovo studio “Oxygen and nitrogen production by an ammonia-oxidizing...

Bolsonaro: il peggior presidente brasiliano per l’ambiente degli ultimi 30 anni

Record di deforestazione, estrazione mineraria illegale, licenze per i pesticidi, attacchi continui ai diritti di indios e comunità tradizionali e smantellamento degli Enti di protezione ambientale

L’esperienza del governo del presidente neofascista del Brasile Jair  Bolsonaro non si è ancora conclusa ma  tra anni di destra al potere sono bastati a indebolire le agenzie di protezione ambientale e a battere record su record di distruzioni in Amazzonia. Greenpeace Brasil non usa mezzi termini: «A un anno dalla fine del suo mandato, l'attuale...

Scoperta in Antartide la più grande area di riproduzione ittica del mondo (VIDEO)

In un'area di 240 Km2 nel Mare di Weddell rilevati circa 60 milioni di nidi di pesci ghiaccio antartici

Un team internazionale di ricercatori guidato da Autun Purser dell’Alfred-Wegener-Institut (AWI) dell’Helmholtz-Zentrum für Polar- und Meeresforschung, ha scoperto  al largo dell’Antartide, vicino alla banchisa Filchner, nel sud del Mare di Weddell, la più grande area di riproduzione ittica del mondo conosciuta fino ad oggi. Un sistema di telecamere trainate ha fotografato e filmato sul fondo del mare migliaia...

Legambiente e i 10 anni dal naufragio della Costa Concordia

«Ora come allora, vicini alle famiglie delle vittime, alla comunità del Giglio e in difesa dell’ecosistema»

A 10 anni dal disastro della Costa Concordia, Legambiente ricorda il grande impegno profuso dall’associazione a sostegno della comunità dell’isola del Giglio e torna ad accendere i riflettori sulla necessità di evitare che simili eventi catastrofici possano ripetersi. Gli ambientalisti ricordano: «Era la sera del 13 gennaio 2012, la Concordia naufragò durante un “inchino” a...

Tagli boschivi, il Wwf contro la modifica alla legge forestale toscana

«Confidiamo che il Consiglio dei ministri voglia intervenire e portare al vaglio della Corte costituzionale il provvedimento regionale»

Il Wwf Italia ha presentato un esposto al Consiglio dei ministri contro la “leggina tagliaboschi” nelle aree vincolate, chiedendo di ricorrere alla Corte costituzionale per la dichiarazione di incostituzionalità. Il 21 dicembre il Consiglio regionale ha infatti approvato una norma che modifica la Legge forestale regionale, introducendo la possibilità di eseguire tagli boschivi ‘colturali’ anche in aree...

Ecco come (non) viene gestito l’aumento delle foreste in Toscana

Negli ultimi anni si è affermata la volontà di lasciare che i boschi si “autoregolino”, favorendo un presunto ritorno alla naturalezza delle foreste. La proposta degli esperti è un’altra

I dati 2021 dell’Inventario nazionale delle foreste e dei serbatoi forestali di carbonio lo mostrano chiaramente: in Italia i boschi rappresentano circa il 37% del suolo nazionale mentre la Toscana, quinta regione italiana per estensione, è coperta per metà da foreste. Un recente studio condotto dall’Università degli Studi di Firenze ha evidenziato due rilevanti tendenze...

Pediatri Acp: «Lo sci alpino è ancora uno sport etico?»

Associazione culturale pediatri: «Meglio lo sci di fondo per dare coerenza al rapporto bimbi e natura»

Lo studio “Nature and Children’s Health: A Systematic Review”, pubblicato nell’ottobre 2021 su Pediatrics da un team di ricercatori statunitensi guidato da Amber L. Fyfe-Johnson dell’ Elson S. Floyd College of Medicine della Washington State University, conferma «Una relazione positiva tra il contatto con la natura e la salute dei bambini, in particolare per l'attività...

Peste suina africana: task force della Regione Lombardia, dove ci sono il 53% dei maiali italiani

Coldiretti e Cia: colpevole la mancanza di prevenzione. Ma invocano ancora i cacciatori per risolvere il problema cinghiali creato dalla caccia

Dopo il rinvenimento di alcune carcasse di cinghiali infettati dalla Peste suina africana  in Piemonte e Liguria, la Regione Lombardia ha annunciato di aver istituito «Una task force per prevenire e contrastare la peste suina sul territorio regionale», coordinata dalla U.O. Veterinaria di Regione Lombardia (DG Welfare) e composta da rappresentanti della DG Agricoltura, della DG Protezione civile, dell’Istituto...

Global risks report del Wef: il principale rischio è il fallimento della transizione climatica

La transizione “disordinata" verso il net zero non deve essere una scusa per rallentare l’azione climatica

Il Global Risks Report 2022 pubblicato dal  World Economic Forum (Wef) in collaborazione con Marsh McLennan, SK Group e Zurich Insurance Group, evidenzia i timori di una transizione disordinata verso il net zero  ma avverte che «Il fallimento dell'azione climatica è il rischio numero uno per il  prossimo decennio. I rischi più documentati associati al fallimento dell'azione climatica sono...

Trovato un calamaro a -6.212 metri. Finora mai visto uno così in profondità (VIDEO)

Gli scienziati cercavano un relitto di una nave da guerra e invece hanno individuato un calamaro magnapinna

Quando il team di esploratori sottomarini Caladan Oceanic ha completato l'immersione più profonda mai realizzata sul relitto della USS Johnston, una nave da guerra affondata durante un'intensa battaglia navale nel 1944, trovandola ben conservata, con i suoi cannoni ancora puntati in direzione del nemico, la  notizia ha fatto il giro del mondo. Ma pochi giorni prima,...

Le femmine di tursiopi hanno clitoridi che si sono evoluti per provare piacere

Patricia Brennan: «E’ molto sensibile alla stimolazione tattile e probabilmente funzionale»

Lo studio “Evidence of a functional clitoris in dolphins”, pubblicato su Current Biology da Patricia Brennan (Department of Biological Sciences, Mount Holyoke College), Jonathan R. Cowart (Aquatic Animal Health Program, College of Veterinary Medicine, University of Florida) e Dara Orbach (Department of Life Sciences, Texas A&M University – Corpus Christi), rivela che Le femmine di...

Non si vende il Paradiso. Associazioni e cittadini contro la messa all’asta di un terreno nel Parco di Portovenere

Una petizione online e Legambiente chiede spiegazioni alla Soprintendenza

In Liguria, il Comune di Portovenere ha deciso di mettere all’asta e vendere una porzione di terrenno pubblico che si trova dentro il Parco Naturale della città, un sito Unesco e dichiarato di interesse comunitario. Legambiente ha trasformato in una petizione online che può essere firmata su change.org l'appello “Non si vende il Paradiso” promosso da une rete di associazioni: Legambiente La...

Le specie invasive portate dalle navi sono una grossa minaccia per la biodiversità dell’Antartide

Il traffico navale verso l’Antartide è molto di più di quanto si credeva e potrebbe mettere a rischio specie marine uniche e pesca

Lo studio “Ship traffic connects Antarctica’s fragile coasts to worldwide ecosystems”, pubblicato su PNAS da Arlie McCarthy,  Lloyd Peck e David Aldridge del British Antarctic Survey (BAS) e dell’ università di Cambridge ha tracciato i movimenti globali di tutte le navi che entrano nelle acque antartiche e fa notare che ormai «L'Antartide è collegata a tutte...

Servizio civile: 6 posti disponibili nel Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli

Come fare domanda per il bando di servizio civile universale “Noi che abbiamo un mondo da cambiare”

Il Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli mette a disposizione 6 posti nell'ambito del bando di servizio civile universale “Noi che abbiamo un mondo da cambiare e il presidente dell’area protetta regionale, Lorenzo Bani, spiega che «Promosso dal Centro Nazionale per il Volontariato. «Un’opportunità formativa spendibile nel mondo del lavoro e insieme un momento di educazione all'ambiente, alla...

118 eurodeputati chiedono un commissario Ue per il benessere degli animali

Esultano le associazioni animaliste: è un risultato storico

118 deputati europei di 26 Stati membri hanno presentato un'interrogazione orale, promossa dal socialdemocratico danese Niels Fuglsang , a sostegno della nomina di un commissario europeo incaricato del benessere degli animali.  Il testo dell’interrogazione recita: «L'articolo 13 del TFUE riconosce gli animali come esseri senzienti. I cittadini europei hanno a cuore gli animali, come testimoniano...

Costa Concordia: a 10 anni dal naufragio il ripristino ambientale dei fondali marini va meglio del previsto

MiTe e Ispra: raddoppiato il numero di fasci di posidonia e continuano a svilupparsi le gorgonie

Il 13 gennaio 2012, nelle acque dell’Isola del Giglio, la nave da crociera Costa Concordia si inabissò in una delle più belle aree dell’Arcipelago Toscano dopo aver speronato degli scogli,  che fanno parte (solo a terra) del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Un tragico evento, dovuto all’imprudenza umana, che costò la vita a 32 persone ed...

Sila, Legambiente: chi si occupa della sicurezza degli sciatori?

Si possono aprire impianti di risalita in deroga alle norme di legge e permettere che le strade vengano usate sia per lo sci da fondo che dai qad?

Legambiente Sila denuncia che «Nella Sila turistica ci sono impianti di risalita che aprono grazie alle proroghe concesse dagli stessi enti che dovrebbero vigilare e garantire la sicurezza (USTIF - l'ufficio speciale trasporti a impianti fissi del Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili), ma ci sono anche esempi di piste per lo sci da...

Un punto di non ritorno climatico nella corrente di Humboldt ha portato (e porterà) al cambiamento delle specie ittiche

Le acciughe potrebbero presto scomparire. Ricostruito il legame tra il riscaldamento degli oceani e il passaggio a specie di pesci più piccole

Secondo lo studio “Smaller fish species in a warm and oxygen-poor Humboldt Current System”, pubblicato su Science da un team di ricercatori tedeschi, canadesi e statunitensi guidato dalla Christian-Albrechts-Universität zu Kiel (CAU), «Cambiamenti fondamentali negli oceani, come il riscaldamento, l'acidificazione o l'esaurimento dell'ossigeno, possono avere conseguenze significative sulla composizione degli stock ittici, compreso lo spostamento...

Isola del Giglio, come prosegue il ripristino dei fondali a dieci anni dalla Costa Concordia

Arpat: «Il recupero ambientale prevede azioni di reimpianto di esemplari della fanerogama marina Posidonia oceanica e di organismi appartenenti alla biocenosi del coralligeno»

Il prossimo 13 gennaio ricorre il decennale del naufragio della nave da crociera Costa Concordia, davanti all’Isola del Giglio. L’impatto provocò uno squarcio di 70 metri nello scafo che causò il parziale affondamento della nave e la morte di 32 persone. A distanza di dieci anni prosegue il monitoraggio ambientale di parte pubblica, con oneri integralmente a...

Alpi Apuane, il Consiglio di Stato: la tutela ambientale prevale sul profitto

Legambiente Carrara: serve una nuova classe imprenditoriale, che sappia contemperare le esigenze del profitto con il rispetto delle regole di tutela ambientale

«Nel comprensorio delle Alpi Apuane il diritto di esercizio della libertà d’impresa, segnatamente dell’attività ad alto impatto paesaggistico-ambientale di cava di materiali lapidei, è fortemente condizionata e profondamente conformata dal raffronto con gli interessi pubblici di tutela paesaggistico-ambientale [...]. In questo contesto… le misure e le prescrizioni di resa minima recate dal PRC, oggetto di...

Il mostro di Lochness era un ittiosauro e viveva nella Rutland Water Nature Reserve

Nella più piccola contea inglese scoperto il “dragone di mare” più grande del Regno Unito

Quando si lavora  in una riserva naturale ogni giorno è diverso, ma Joe Davis, che lavora alla Rutland Nature Reserve, vicino a Leicester, non avrebbe nai pensato di imbattersi nello scheletro di quello che sembrava il mitico mostro di Lochness e i paleontologi che sono accorsi non avrebbero mai pensato che, nel letto di uno...

Peste suina africana nei cinghiali in Piemonte e Liguria: scattano le misure preventive

Vietata l’attività venatoria, rafforzare la biosicurezza per gli allevamenti di maiali. Le raccomandazioni del ministero della salute

Gli esami effettuati dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta (IZSPLV) su una carcassa di cinghiale ritrovata a Ovada (AL) hanno accertato che la morte è stata provocata dalla peste suina africana. A confermarlo è stato poi il Centro di Referenza Nazionale per le pesti suine (CEREP) dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche....

Da 5 mesi il Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna è senza commissario

E’ stato il primo Parco geominerario della rete Unesco ma ne è stato escluso nel 2021

Mara Lapia, deputata di Centro Democratico, è preoccupata per lo stallo amministrativo che sta vivendo il Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna: «Rappresenta un'importantissima opportunità di sviluppo per gli 86 comuni che ne fanno parte e per l'intera Isola, dobbiamo assolutamente ottenere nuovamente il riconoscimento Unesco.  al momento l'ente può svolgere solo l'ordinaria amministrazione...

DNA dall’aria per rilevare la presenza di specie animali

Nuove tecniche utilizzate da due team di ricerca indipendenti potrebbero rivoluzionare il modo in cui misuriamo la biodiversità animale

Due nuovi studi, “Measuring biodiversity from DNA in the air” e  “Airborne environmental DNA for terrestrial vertebrate community monitoring”, pubblicati su Current Biology  da due diversi team di ricercatori dimostrano che il DNA ambientale (eDNA) raccolto dall'aria può essere utilizzato per rilevare un'ampia varietà di specie animali e fornisce un nuovo approccio non invasivo per...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 368