Agricoltura

La rivoluzione tecnologica del vino nasce a Pisa, tra nanotecnologie e intelligenza artificiale

Mencarelli: «Non si muoveranno più le bottiglie o macchine, inquinamento, ma solo segnali elettrici e numeri che girano»

Nel cuore della Toscana, regione iconica per la produzione di vino, l’eccellenza si sposa con l’innovazione grazie al progetto Violoc: una sperimentazione nata dalla collaborazione tra l’Università di Pisa, il Cnr cittadino e l’Università degli studi della Tuscia, con lo scopo di avviare «una rivoluzione tecnologica nel mondo del vino». Come spiegano dal Cnr, il progetto prevede...

Dopo gli incendi in Sardegna, che fare?

Le proposte e gli avvertimenti dei botanici sardi

Pubblichiamo un interessante documento condiviso dai botanici sardi dopo gli incendi che nelle scorse settimane hanno devastato il territorio dei Comuni del Montiferru. Il vasto e intenso incendio che il 24-26 Luglio 2021 ha interessato oltre 20.000 ettari di territorio in 10 comuni del Montiferru ha gettato nello sconforto tutti i cittadini Sardi e colpito...

Le prospettive di sviluppo del biogas e del biometano agricolo in Italia

Il position paper di CIB, CMA e Fiper per raggiungere gli obiettivi fissati dal PNRR

Il CIB – Consorzio Italiano Biogas, il Consorzio Monviso Agroenergia (CMA) e Fiper, hanno elaborato e sottoscritto il position paper “Le prospettive del settore biogas e biometano agricolo in Italia” e sottolineano che «Il documento congiunto delinea, a partire dalle misure previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, una visione comune e condivisa sulle opportunità e...

Nel Golfo del Messico una zona morta grande quasi quanto il Lazio

Foci dei fiumi e nutrienti contribuiscono a estendere la dead zone

Un team di scienziati supportato dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) ha annunciato che la "zona morta " - un'area con ossigeno scarso o assente - del Golfo del Messico è di circa 16.405 Km2 (quasi quanto il Lazio), creando così un esteso habitat potenzialmente non disponibile per  i pesci e le specie di fondale....

L’esposizione a più pesticidi aumenta la mortalità delle api

Buone notizie: le api si stanno adattando alle infestazioni di varroa

Secondo lo studio “Agrochemicals interact synergistically to increase bee mortality”, un'analisi di 90 studi pubblicata su Nature da un team internazionale di ricercatori guidato da Harry Siviter ed Emily Bailes della Royal Holloway University of London, «I pesticidi agricoli venduti agli agricoltori già miscelati in "cocktail" possono uccidere il doppio delle api». , Lo studio...

L’Amazzonia sta continuando a bruciare

Greenpeace: «Si tratta di roghi in gran parte dolosi, appiccati per espandere le piantagioni destinate alla produzione di mangimi o per fare spazio ai pascoli di bovini»

Oltre al Mediterraneo e alla Siberia, in queste settimane enormi incendi stanno divampando anche all’emisfero sud, avvolgendo nelle fiamme la più grande foresta pluviale tropicale del Pianeta: l'Amazzonia. Per testimoniare la gravità di quel che accade nella regione amazzonica, dal 29 al 31 luglio 2021 Greenpeace Brasile ha effettuato diversi voli di monitoraggio negli stati...

Clima e agricoltura, i raccolti italiani stanno crollando sotto il peso degli eventi meteo estremi

Coldiretti registra danni per oltre 1 miliardo di euro dall’inizio dell’anno, decimati i raccolti nazionali di frutta con cali dal 30 al 50%

È al via con una settimana d’anticipo rispetto allo scorso anno la vendemmia 2021 in Italia, a valle delle ondate di calore causate dalla crisi climatica che hanno fatto schizzare le temperature oltre i 40°C accelerando la maturazione delle uve al Sud, mentre al Nord si stima un ritardo medio di dieci giorni. Soprattutto, oltre...

Russia: colossali incendi nella Repubblica di Sakha e in Carelia. Brucia il Regno del permafrost (VIDEO)

Greenpeace Russia: colpa del riscaldamento globale e di leggi assurde

Il ministero della Difesa russo ha inviato una società di ingegneria per combattere gli incendi in Yakutia, che ora si chiama Repubblica di Sakha: «In base alla decisione del ministro della difesa, generale dell'esercito Sergei Shoigu, una società di ingegneria integrata da 109 persone e 16 veicoli è stata inviata dal distretto militare orientale per...

Scapigliato, al via il bando per accogliere serre idroponiche a Rosignano Marittimo

Dalla società arriveranno elettricità e biometano da fonti rinnovabili, per un’economia circolare a km zero in grado d’integrarsi con l’agricoltura sostenibile. Attesi fino a 170 lavoratori ogni 10 ettari di serre ad alto tasso d’innovazione

Dai diamanti non nasce niente mentre dal letame nascono i fiori, cantava De André, un principio semplice che a Rosignano Marittimo troverà casa in una versione più innovativa, capace di fondere economia circolare e agricoltura: i rifiuti organici raccolti in modo differenziato (e non) dai cittadini diventeranno il motore di innovative serre idroponiche, in grado...

Deforestazione: un cargo di soia di troppo dal Brasile alla Francia

Blitz di Greenpeace France: il governo francese complice degli incendi record in Brasile

Mentre il Brasile è colpito dalla peggiore siccità da un secolo e la deforestazione e gli incendi continuano a devastare l'Amazzonia, il Cerrado e altri ecosistemi, in Francia, a Montoir-de-Bretagne, è attraccata la nave cargo Giewont con un carico di 70.000 tonnellate di farina di  soia proveniente dal Brasile. Ad aspettare la  Giewont  c’erano anche gli...

Oxfam: compensare le emissioni di CO2 accaparrandosi nuove terre affamerà il mondo

«I piani per azzerare le emissioni entro il 2050 richiederebbero la riforestazione di un’area superiore a tutti i terreni agricoli del mondo»

Secondo il nuovo rapporto  “Tightening the Net” di Oxfam, per centrare l’obiettivo “emissioni zero” entro il 2050, «Gli attuali piani di riforestazione di Paesi e grandi aziende, richiederebbero l’uso di una superficie superiore a tutti gli attuali terreni agricoli del mondo messi assieme, ossia 5 volte l’estensione dell’India». L’ONG internazionale fa notare che «L’azzeramento delle...

I Parchi regionali della Liguria siano parte integrante del sistema nazionale

Federparchi Liguria scrive al ministro Cingolani

Il coordinatore regionale della Federparchi, Roberto Costa, ha scritto al ministro della Transizione Ecologica sollecitando l’integrazione dei parchi regionali nelle politiche nazionali. Aderiscono all’appello: Parco Alpi Liguri, Parco Antola, Parco Aveto, Parco Beigua, Parco Montemarcello, Magra Vara Parco Piana Crixia, Parco Portofino, Parco Portovenere. Analoga iniziativa è stata attuata alcuni giorni fa da federparchi Lombardia....

La Nuova Zelanda è il Paese con più possibilità per sopravvivere al collasso della civiltà (VIDEO)

Se la caverebbero meglio anche altri grandi Stati insulari: Islanda, Regno Unito, Australia (Tasmania) e Irlanda

Lo studio “An Analysis of the Potential for the Formation of Nodes of Persisting Complexity”, pubblicato su Sustainability da Nick King e Aled Jones del Global Sustainability Institute dell'Anglia Ruskin University (ARU),  ha esaminato i fattori che potrebbero portare al crollo della civiltà globale e la Nuova Zelanda è emersa come il Paese più resiliente alle...

Guerre, Covid-19 e crisi climatica sono il combustibile di 23 hotspot della fame

I soccorsi ostacolati da armi, burocrazia e mancanza di finanziamenti. Allarme Fao e WFP per i nuovi record di insicurezza alimentare acuta

Secondo il nuovo rapporto “Hunger Hotspots FAO-WFP early warnings on acute food insecurity - August to November 2021 Outlook” pubblicato dalla Fao  dal World Food Programme (WFP),  in Afghanistan; Angola, Repubblica Centrafricana, America centrale (Guatemala, Honduras, Nicaragua), Sahel centrale (Burkina Faso, Mali e Niger), Ciad, Colombia, Repubblica Democratica del Congo, Corea del Nord, Etiopia, Haiti,...

Vanno a ruba gli alberi di Scapigliato per compensare la CO2: già chiesti 15mila olivi

Giari: «Non pensavamo che ci sarebbe stata una risposta così positiva da parte delle aziende e dei cittadini»

Quindicimila olivi in un mese, ovvero dall’apertura del bando lanciato da Scapigliato per regalare al territorio alberi pregiati – tutti di cultivar autoctone e certificate – e raggiungere un triplo obiettivo: compensare le emissioni di CO2 emesse nel corso degli anni dalla vecchia discarica, tutelare il paesaggio e promuovere lo sviluppo socioeconomico locale con la...

Premio innovazione amica dell’ambiente 2021: prorogati i termini d’iscrizione

C’è tempo fino al 15 settembre per partecipare. Diverse le categorie per le quali potere concorrere, con premi in denaro da 3 mila euro per i primi classificati

C’è ancora tempo per partecipare al Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente 2021: prorogati al 15 settembre prossimo i termini d’iscrizione al primo concorso nazionale dedicato all’innovazione ambientale promosso da Legambiente in partnership con Groupama Assicurazioni e in rete con altri enti, associazioni e istituzioni. Giunto alla sua 17esima edizione, il Premio – realizzato quest’anno con il...

«La trasformazione dei sistemi alimentari è una pallottola d’argento per la crisi Covid»

Al Food Systems Pre-Summit Onu di Roma impegni per accelerare l'azione globale prima del vertice di settembre

All’United Nations  Food Systems Pre-Summit che si è concluso ieri a Roma, i 500 delegati presenti e i 20.000 virtuali di 190 Paesi hanno discusso di come trasformeranno i loro sistemi alimentari nazionali per guidare i progressi verso gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) entro il 2030, indicando come attueranno i cambiamenti necessari per arrivare...

Agricoltura e fotovoltaico insieme per la transizione ecologica ed energetica

Elettricità futura e Confagricoltura: PNRR e DL Semplificazioni primi passi positivi, ma c’è ancora molto da fare

Secondo il paper “Impianti fotovoltaici in aree rurali: sinergie tra produzione agricola ed energetica” di Elettricità Futura e Confagricoltura, che affronta alcuni dei temi che sono stati al centro del G20 Ambiente e predisposto nell’ambito del protocollo d’intesa tra le due associazioni, «La sinergia tra produzione agricola ed energetica genera una lunga serie di benefici,...

Un disastro ambientale ignorato: l’innalzamento delle acque del lago Tanganica in Burundi

Colpa del cambiamento climatico che ha messo in ginocchio il piccolo e poverissimo Paese africano

Negli ultimi due anni, in Burundi le piogge torrenziali, seguite da inondazioni, frane e forti venti, hanno fatto aumentare pericolosamente il livello delle acque del lago Tanganica, inghiottendo intere strade, mercati, cortili e corsi d'acqua, scuole e chiese. Inizialmente benvenute, le piogge hanno rapidamente iniziato a devastare vite e mezzi di sussistenza della gente del Burundi...

Per una PAC a emissioni zero

Kyoto Club presenta i risultati del convegno conclusivo del progetto

Il 20 luglio si è tenuto, in diretta streaming, il convegno finale “Per una Politica Agricola Comune (PAC) a emissioni zero” del progetto “CNC. Per una PAC a emissioni zero” di Kyoto Club, con il contributo della Direzione generale agricoltura e sviluppo rurale della Commissione europea e con il patrocinio dei ministeri per la transizione ecologica...

Pre-summit Onu sui sistemi alimentari: Guterres: «Insieme, dobbiamo affrontare la fame crescente»

Il video dell’intervento di Mario Draghi. Papa Francesco: interessi potenti impediscono di progettare un sistema alimentare che risponda ai valori del Bene Comune

Intervenendo al Pre-Summit of the UN Food Systems Summit in corso a Roma, il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha sottolineato che «La produzione alimentare globale inefficiente è alla base di un enorme aumento della fame, nonché di un terzo di tutte le emissioni e dell'80% della perdita di biodiversità». E partendo da qui ha rivolto un appello...

Incendi in Sardegna, agronomi, geologi e Pefc: prevenzione e gestione attiva per proteggere le foreste

Ambiente e territorio una ineludibile priorità nell’agenda politica italiana

Il Consiglio dell'Ordine nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali (Conaf),  dice che in Sardegna son 20.000 ettari, secondo le previsioni più ottimistiche, quelli inceneriti dagli incendi, «Significa che 200 milioni metri quadrati di terreno sono stati completamente distrutti. Aziende scomparse, macchia mediterranea bruciata e il conteggio del bestiame perduto che si potrà fare solo nei prossimi giorni....

Wwf all’Onu: allevamento estensivo come strategia di conservazione della biodiversità

Il pastoralismo è un autentico valore legato alle culture locali

Il Wwf partecipa al pre-Summit Onu sui Sistemi alimentari per promuovere un dialogo sull’importanza di indurre il mercato verso un'alimentazione sostenibile, unica soluzione per salvare il Pianeta e mantenerci in salute. Il Panda ha ricordato che Il sistema alimentare è la più grande minaccia per la biodiversità globale. Una vera transizione ecologica, che deve cominciare dai sistemi...

La deforestazione in Amazzonia è aumentata del 17,1%

Greenpeace: per salvare la foresta serve una normativa Ue rigorosa

Secondo i dati dell’Instituto Nacional de Pesquisas Espaciais (INPE) brasiliano, la deforestazione dell’Amazzonia è sempre più grave: nel solo mese di giugno abbiamo perso un'area di 1.062 km2i, per un totale di 3.610 km2 persi nei primi 6 mesi del 2021, il 17,1% in più rispetto allo stesso periodo del 2020. Martina Borghi, campagna foreste di...

Incendi in Sardegna: la Regione dichiara lo stato di emergenza e chiede aiuto a Draghi (VIDEO)

Coldiretti: apocalisse ambientale che necessiterà di decenni per essere superata

Dopi i giganteschi incendi che stanno devastando diverse aree della Sardegna, il presidente della Regione, Christian Solinas, ha dichiarato lo stato di emergenza. E’ stato lo stesso Solinas a dire che «Non è ancora possibile effettuare una stima dei danni causati dagli incendi ancora in corso nell'oristanese, ma si tratta di un disastro senza precedenti....

Food systems pre-summit, Azione contro la fame: no alle sirene dell’agribusiness, sì all’agroecologia

Slow Food partecipa al controvertice: Unfss sproporzionatamente influenzato dai grandi attori economici

A pochi giorni dell’United Nations Food Systems Pre-Summit (Unfss), che si terrà a Roma dal 26 al 28 luglio, Azione contro la Fame esprime la sua preoccupazione sulla direzione intrapresa dalla comunità internazionale. Simone Garroni, direttore generale dell’organizzazione umanitaria internazionale specializzata nella lotta alla fame e alla malnutrizione infantile nel mondo, sottolinea che «Mentre la Fao e molte ricerche...

Pianeta allevato. Dove ci sta portando l’eccessivo consumo di carne

Il Wwf pubblica il report “Dalle pandemie alla perdita di biodiversità”

A pochi giorni dal Pre Summit Food  che inizierà il 26 luglio a Roma), l Wwf lancia il report “Dalle pandemie alla perdita di biodiversità. Dove ci sta portando il consumo di carne” che «Presenta numeri scioccanti e vuole promuovere una riflessione verso un ripensamento globale dell’attuale sistema di produzione Di tutti i sistemi umani che utilizzano...

Il direttore Fao al G20: «Per avere alimenti sani abbiamo bisogno di un ambiente sano»

QU Dongyu: « Invertire la perdita di biodiversità e il degrado del suolo può fruttare 1400 miliardi di dollari all’anno»

Rivolgendosi oggi ai ministri dell’ambiente del G20 riuniti a Napoli, il direttore generale della Fao, Qu Dongyu ha chiesto di «Raddoppiare gli sforzi comuni, accrescere gli investimenti e intensificare la collaborazione con la Fao al fine di avere impatti incisivi sul pianeta». Qu  ha ricordato che «Oggi l'umanità deve fare i conti con la triplice...

Alla Camera un primo passo in avanti per lo sviluppo sostenibile del biometano agricolo

Gattoni (Cib): «Auspichiamo che si concluda positivamente il passaggio parlamentare con l'approvazione definitiva del testo»

Il nuovo decreto Semplificazioni che avrebbe dovuto rappresentare un punto di svolta per le rinnovabili italiane, accelerando il ritmo delle istallazioni impiantistiche, si è presentato in partenza come un mezzo flop ma le ultime correzioni in corsa sul biometano riportano adesso un briciolo d’ottimismo. Alla Camera sono stati infatti approvati – nelle commissioni congiunte Affari...

Amazzonia: la grande siccità e gli incendi hanno ucciso 2,5 miliardi di alberi e piante

L’impatto devastante di El Niño del 2015 e 2016 sulla foresta amazzonica

Secondo lo studio ”Tracking the impacts of El Niño drought and fire in human-modified Amazonian forests”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS) da un folto team di scienziati europei e brasiliani, la  grave siccità e gli incendi boschivi che hanno colpito nel 2015 e 2016...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 110