Agricoltura

La camerunese Cécile Ndjebet vince il Wangari Maathai Forest Champions’ Award 2022

Una vita dedicata a rafforzare il ruolo delle donne nella difesa e nell’uso sostenibile delle foreste

L'ambientalista del Camerun Cécile Ndjebet è stata insignita del  Wangari Maathai Forest Champions Award 2022 «In riconoscimento del suo eccezionale contributo alla conservazione delle foreste e al miglioramento della vita delle persone che dipendono da esse». Il premio della Collaborative Partnership on Forests (CPF), presieduta dalla Fao, è stato conferito alla Ndjebet  in una cerimonia...

Le popolazioni globali di uccelli sono in costante calo

Un nuovo studio rispecchia a livello mondiale le perdite scioccanti scoperte precedentemente in Nord America

Secondo lo studio “State of the World’s birds”, pubblicato su Annual Review of Environment and Resources da un team internazionale di ricercatori, «In tutto il mondo si stanno verificando cali sbalorditivi delle popolazioni di uccelli». Le principali minacce per l’avifauna sono rappresentate dalla perdita e dal degrado degli habitat naturali e dallo sfruttamento eccessivo diretto di molte...

L’insicurezza alimentare acuta era già ai massimi livelli prima della guerra in Ucraina

Di fronte a un’imminente catastrofe umanitaria globale, bisogna e affrontare le cause profonde delle crisi alimentari

Il 2022 Global Report on Food Crises (GRFC 2022) pubblicato dal Global Network Against Food Crises - un'alleanza di agenzie Onu, l'Unione europea, organismi governativi e ONG - e dal e Food Security Information Network (FSIN),  evidenzia «La gravità e il numero notevolmente elevato di persone in crisi o peggio (IPC/CH Fase 3 o superiore)...

Clima, quest’anno la Padania è già sull’orlo di una siccità irreversibile

Anbi: «Resta la necessità di avviare celermente un piano infrastrutturale, perché resta poco tempo per non pregiudicare l'agricoltura italiana di fronte alle conseguenze dei cambiamenti climatici»

Meuccio Berselli, Segretario dell'Autorità di bacino distrettuale del fiume Po, è intervenuto al Macfrut di Rimini portando la crisi climatica in primo piano: «C'è la seria possibilità che zone del bacino padano restino senz'acqua», ha dichiarato Berselli in perfetta consonanza coi dati raccolti nel report settimanale dell'Osservatorio Anbi sulle risorse idriche, che certifica come le recenti...

Alternative alla carne a base di funghi per salvare foreste e clima

Sostituire la carne di ruminanti con proteine microbiche potrebbe ridurre considerevolmente i gas serra del sistema alimentare

Secondo lo studio “Projected environmental benefits of replacing beef with microbial protein”, pubblicato su  Nature da un team di ricercatori del Potsdam-Instituts für Klimafolgenforschung (PIK) e della Sveriges lantbruksuniversitet. «Sostituire entro il 2050 solo un quinto della carne bovina con proteine ​​microbiche - un'alternativa alla carne prodotta in tanks di fermentazione - potrebbe dimezzare la...

Lotta alla deforestazione: le risorse naturali devono essere parte della soluzione

La deforestazione globale sta rallentando ma le foreste pluviali tropicali continuano a essere minacciate

Secondo il Global Forest Resources Assessment Remote Sensing Survey, pubblicato dalla Fao in occasione del XV World Forestry Congress in corso a Seoul e che fa parte parte del Forestry Resources Assessment 2020, «Il ritmo con cui le nostre foreste stanno scomparendo è rallentato di quasi il 30% dal primo decennio del secolo al periodo 2010-2018. Ma...

La tripla crisi dell’Africa occidentale aggravata dalla guerra in Ucraina

Il viaggio di Guterres nell’inferno del Sahel devastato da terrorismo, carestia e cambiamento climatico

Iniziando a Dakar, la capitale del Senegal, la sua prima visita in Africa dall’inizio della pandemia di Covid-19 e in occasione del mese sacro del Ramadan, il segretario generale dell’Onu António Guterres ha detto che «La guerra in Ucraina sta aggravando una tripla crisi alimentare, energetica e finanziaria in tutta l'Africa. Quando si parla del...

Coldiretti: in Italia 11 milioni di ettari di foreste da difendere

In 20 anni il “frutteto italiano” ha visto un crollo netto del 23%

Commentando il rapporto “The State of the World’s Forests 2022. Forest pathways for green recovery and building inclusive, resilient and sustainable economies” pubblicato dalla Fao, Coldiretti evidenzia che «L’Italia deve proteggere la superficie forestale nazionale che è aumentata in 10 anni di circa 587.000 ettari per complessivi 11 milioni di ettari che si sono dimostrati...

Foreste e alberi possono aiutarci a riprenderci da molte crisi

I tre percorsi dello State of the World’s Forests 2022 per sbloccare il potenziale delle foreste

Secondo il nuovo rapporto “The State of the World’s Forests 2022. Forest pathways for green recovery and building inclusive, resilient and sustainable economies” pubblicato dalla Fao e presentato al XV World Forestry Congress  in corso a Seoul, «Con il mondo che deve affrontare molteplici crisi, tra le quali Covid-19, conflitti, crisi climatica e perdita di biodiversità,...

I pesticidi nelle acque di fiumi, laghi italiani ed europei

Nell'ambito agricolo nazionale si utilizzano circa 114.000 tonnellate all’anno di prodotti fitosanitari, che contengono circa 400 sostanze diverse

I pesticidi (con un termine ormai entrato nell’uso comune per indicare i fitofarmaci-agrofarmaci, cioè prodotti chimici con funzioni di insetticida, erbicida, ecc.) possono contaminare le acque superficiali e sotterranee e, se le loro concentrazioni superano le soglie critiche, possono essere nocivi per l’ambiente. Il Green Deal europeo stabilisce obiettivi per ridurre l’uso e i rischi dei pesticidi...

Invisibili e sfruttate: la dura vita delle donne braccianti in Italia. Il caso dell’Arco Ionico

Indagine ActionAid: sfruttamento, violenza e vulnerabilità alla base delle violazioni dei diritti delle lavoratrici straniere più vulnerabili

Nel il rapporto “Cambia Terra. Dall’invisibilità al protagonismo delle donne in agricoltura” realizzato da ActionAid nell’ambito del programma che dal 2016 si occupa di indagare e intervenire sulle condizioni di vita e di lavoro delle donne in agricoltura in Puglia, Basilicata e Calabria. braccianti, operatrici, ricercatrici, psicologhe, sindacaliste, raccontano tutte come «Le molestie sessuali, i ricatti, le paghe...

Siccità e temperature sotto la media ad aprile stanno riducendo le rese agricole in Italia

Anche nel resto dell’Europa meridionale la siccità riduce leggermente le previsioni di rendimento agricolo. Va meglio nella maggior parte dell'Europa occidentale, settentrionale e centro-settentrionale

Secondo il JRC MARS Bulletin Crop monitoring in Europe di aprile, «Le condizioni meteorologiche nella maggior parte dell'Europa occidentale, settentrionale e centro-settentrionale erano adeguate per lo sviluppo delle colture invernali e hanno consentito il buon andamento delle semine primaverili e altre operazioni sul campo». Dato che è ancora all'inizio della stagione, le previsioni di resa...

Global land outlook: siamo al degrado cronico del suolo

Degradato il 40% del suolo, una minaccia per metà dell’umanità e per circa la metà del Pil globale (44 trilioni di dollari)

Il nuovo rapporto “Global Land Outlook 2” (GLO2) pubblicato dall’United Nations convention to combat desertification (UNCCD), avverte che «Il modo in cui le risorse del suolo - suolo, acqua e biodiversità - sono attualmente mal gestite e utilizzate in modo improprio minaccia la salute e la sopravvivenza continua di molte specie sulla Terra, inclusa la nostra»...

Pesticidi nei suoli: con la crisi alimentare deve crescere l’attenzione per un suolo fertile e sano

L’agricoltura biologica si conferma come modello di riferimento

Secondo la Global Soil Partnership della Fao, il 33% del suolo terrestre è già degradato e nel 202<50 questa percentuale potrebbe arrivare al 90%. La Fao avverte che «La vitalità del suolo, che si traduce soprattutto nella presenza di miliardi di microrganismi per centimetro quadrato, è messa a rischio anche dalle sostanze chimiche di sintesi...

Impollinatori a rischio, ecco come aiutare il lavoro delle api

Per garantire l’impollinazione le api necessitano di tre elementi: luoghi adatti a nidificare, cibo (fiori) sufficiente e disponibilità d’acqua nei pressi dei siti di nidificazione

Gli organismi impollinatori quali le api, i bombi e le farfalle sono fondamentali per il funzionamento degli ecosistemi in quanto interagendo col mondo vegetale permettono alle piante di completare il loro ciclo riproduttivo. L’impollinazione è fondamentale per il mantenimento dell’equilibrio ecologico e della biodiversità, ma non solo. Dall’analisi degli studi elaborati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite...

Guerra in Ucraina, Banca mondiale: il più grande shock per le materie prime dagli anni ’70

La transizione verso l'energia pulita potrebbe essere ritardata

Secondo il rapporto “Commodity Markets Outlook” pubblicato dalla Banca mondiale. «La guerra in Ucraina ha inferto un grave shock ai mercati delle materie prime, alterando i modelli globali di commercio, produzione e consumo in modi che manterranno i prezzi a livelli storicamente elevati fino alla fine del 2024. L'aumento dei prezzi dell'energia negli ultimi due...

Per poter continuare a nutrirci dobbiamo ridurre il consumo di carne di almeno il 75%

Ma in piccole quantità la carne può essere abbastanza sostenibile (e insostituibile)

Secondo lo studio “Meat Consumption and Sustainability”, pubblicato su Annual Review of Resource Economics da Martin Parlasca e Matin Qaim dell’Universitāt Bonn, che passa in rassegna lo stato attuale della ricerca su vari aspetti del consumo di carne, oltre agli effetti sull'ambiente e sul clima che includono sia quelli sulla salute che economici, «Se vogliamo...

Il consumo di fitofarmaci in Toscana, spiegato attraverso i dati Istat

L'uso di glifosate, che rappresenta il maggiore responsabile del mancato raggiungimento degli obiettivi di qualità delle acque toscane, dopo il calo progressivo degli ultimi quattro anni, nel 2020 è tornato a crescere vistosamente

L’Istat ha recentemente pubblicato i dati vendita aggiornati dei prodotti fitosanitari in Italia. Si tratta dell’unico strumento disponibile per misurare, anche se in modo indiretto, i consumi di fitofarmaci. Nel 2020 la quantità venduta in Toscana di sostanze attive contenute nei prodotti fitosanitari è stata complessivamente di 2557 tonnellate (Mg), che rappresentano il 4,6 %...

In Europa la gestione forestale non è in linea con i modelli naturali

Per avere foreste sostenibili in Europa bisogna studiare i disturbi naturali

Lo studio “Natural disturbance regimes as a guide for sustainable forest management in Europe” pubblicato recentemente su Ecological Applications da un team di ricercatori europei e statunitensi del quale fa parte anche Renzo Motta del Dipartimento di scienze agrarie, forestali e alimentari dell’università di Torino. Evidenzia che le foreste europee sono in difficoltà e, come...

Giornata della Terra: un pianeta in bilico. In Italia preoccupante declino della biodiversità

Wwf: un milione di specie a rischio e stiamo bruciando la ricchezza del nostro pianeta

Oggi si celebra l’Earth Day e Il Wwf ha pubblicato il documento “Giornata mondiale della Terra 2022: un pianeta in bilico” dal quale emerge che però il nostro Pianeta non se la passa bene: «Basti ricordare che il 75% della superficie terrestre non coperta da ghiaccio è già stata significativamente alterata, la maggior parte degli oceani...

Piano strategico nazionale della Pac, per le associazioni servono modifiche sostanziali

CambiamoAgricoltura, Greenpeace e Terra! è necessario il coraggio politico per il cambio di rotta richiesto nelle 40 pagine di osservazioni della Commissione Ue

Il 19 aprile si è tenuta la riunione del Tavolo di partenariato per la redazione del Piano Strategico Nazionale della PAC post 2022, convocato dal Ministro Patuanelli dopo l’arrivo delle osservazioni della Commissione Ue alla proposta inviata il 31 dicembre 2021. Come ricorda la Coalizione #CambiamoAgricoltura, «In 40 pagine di osservazioni la Commissione chiede un...

Cosa c’entra l’estinzione delle specie con la mancanza di fosforo? Parecchio

Ripristinare la pompa naturale del fosforo con progetti di salvaguardia della fauna

Estratto dalle rocce e spesso applicato generosamente ai campi, il fosforo è uno degli ingredienti principali dei fertilizzanti e viene utilizzato in agricoltura per favorire la crescita dei raccolti, ma si sta esaurendo, mettendo sotto pressione e a dura prova gli agricoltori di tutto il mondo. Ora, con la guerra in Ucraina che sta causando ulteriori...

Il progetto Scapigliato Alberi ha piantumato 14mila olivi in Toscana, in meno di un anno

Entro il 30 giugno è possibile presentare domanda per le consegne che avverranno in autunno

Dopo neanche un anno dalla presentazione del progetto “Scapigliato Alberi” e a pandemia ancora in corso, sono già stati consegnati e piantumati in Toscana circa 14.000 olivi. Si tratta delle prime due tranche di consegne previste dall’iniziativa, una avvenuta a novembre 2021 e una chiusa nelle scorse settimane, con gli alberi forniti gratuitamente a cittadini...

Greenpeace: il futuro alimentare dell’Italia nella morsa tra guerra e siccità (VIDEO)

Guerra in Ucraina, Coldiretti e Cia: +34% prezzi cibo spinge crisi alimentare

Commentando l’allarme lanciato da Janet Yellen, la segretaria al tesoro Usa sul rischio che, sulla base dell’indice Fao a marzo 2022, la guerra in Ucraina possa far precipitare in povertà altri 10 milioni di persone, Coldiretti ha evidenziato che «A provocare la crisi alimentare è il balzo delle quotazioni delle materie prime alimentari a livello...

Si sono dimezzati gli insetti. Colpa di cambiamento climatico e agricoltura intensiva

Nelle zone alterate dall’attività antropica le popolazioni di insetti si sono ridotte. Situazione peggiore ai tropici che nelle aree temperate

Nel 1995 la campagna inglese visse la più grave siccità degli ultimi 100 anni e questo portò alla diminuzione del 66% delle farfalle cavolaie che nelle aree agricole più frammentate praticamente si estinsero. Nel 2015 uno studio dimostrò che le popolazioni inglesi di cavolaie si erano riprese negli habitat meno alterati dalle attività antropiche, ma...

Siccità: il Veneto dovrà dimezzare l’irrigazione. A rischio 6 miliardi di produzione agricola

ANBI: non siamo in grado di attrezzarci di fronte all'estremizzazione degli eventi atmosferici con crescenti periodi siccitosi

Secondo l’Associazione nazionale consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue (ANBI) «A causa della siccità, il Veneto si accinge ad assumere drastici provvedimenti  restrittivi sugli utilizzi idrici: è attesa a breve la decisione della Regione di dimezzare  i prelievi a fini agricoli in quasi tutti i bacini idrografici (unica eccezione, il Brenta:...

Niente pioggia niente risorse: il Corno d’Africa ogni giorno sempre più vicino alla catastrofe

Il peggioramento della siccità nel Corno d'Africa e le ricadute della guerra in Ucraina mettono a rischio 20 milioni di persone

Finora, a quasi un mese dall'inizio della stagione delle piogge primaverile, le piogge disperatamente necessarie in tutto il Corno d'Africa non ci sono state e il World food programme (WFP) avverte che «Se queste condizioni dovessero continuare, insieme agli aiuti umanitari stagnanti e persino in diminuzione, il numero di persone affamate a causa della siccità...

Guerra in Ucraina: Guterres chiede una tregua umanitaria per la Pasqua ortodossa

Appello del capo dell’Onu: «Forgiare un percorso verso la sicurezza». Garantire gli aiuti umanitari

Parlando davanti alla scultura in bronzo sulla non violenza, di fronte alla sede delle Nazioni Unite a New York. il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha detto che «Quest'anno, la Settimana Santa ortodossa viene osservata sotto una nuvola di guerra che nega totalmente il messaggio pasquale di unità,» e per questo ha chiesto «Una pausa umanitaria di...

Empoli food 2030, parte dalla Toscana la nuova sfida per la sostenibilità alimentare

La sindaca Barnini: «Perché essere tanto dipendenti per produzione e consumo agricolo quando invece il nostro Paese ha tutte le caratteristiche per poter crescere da questo punto di vista?»

Empoli food 2030, il progetto pensato dal Comune toscano per rendere più sostenibile il sistema alimentare e agricolo empolese, è stato presentato e firmato nei giorni scorsi nel Palazzo municipale accogliendo numerose adesioni: i firmatari spaziano dalle associazioni di agricoltori (come Cia e Coldiretti) a quelle attive nel terzo settore (Emporio solidale e Croce rossa,...

La soia nascosta che non sappiamo di mangiare e che distrugge le foreste

Ogni europeo consuma in media 60 Kg di soia all’anno

La nuova ricerca “Mapping the European Soy Supply Chain”, commissionata dal Wwf all’ONG Profundo nell’ambito del progetto “Eat4Chang”, finanziato dal programma di educazione e eensibilizzazione allo sviluppo della Commissione europea, evidenzia come «Il 90% della soia che viene consumata da noi cittadini europei non sia l’ingrediente di una ricetta, bensì un consumo indiretto dovuto alla sua...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. ...
  11. 120