Agricoltura

G20 agricoltura, Coldiretti: quasi un miliardo di tonnellate di cibo finisce nel bidone

Il Paese più sprecone è l’Arabia saudita. L’Italia 12esima su 20 ma sempre più virtuosa

Secondo un’analisi della Coldiretti su dati Onu diffusa in occasione del G20 Agricoltura di Firenze, dove proprio lo spreco è uno dei grandi temi al centro del summit, «Ogni anno nel mondo viene sprecato quasi un miliardo di tonnellate di cibo, pari al 17% di tutto quello prodotto, con un impatto devastante sull’ambiente e sul...

Emergenza ungulati, danni non riconosciuti dagli ATC. Agricoltori senesi esasperati

Cia Toscana: non vogliamo elemosina, servono abbattimenti. Sistema da aggiornare: mancano risorse e risposte agli agricoltori

Dopo anni di emergenza cinghiali e caprioli, Gianni Saracini, della Cia di Cetona, riassume l’amarezza e l’ esasperazione dgli agricoltori senesi: «Non vogliamo l’elemosina, ma solo poter lavorare e arrivare a raccogliere i frutti del nostro lavoro. Invece oltre al danno la beffa, perché gli ATC quando vengono nelle nostre aziende a fare la conta...

Solo un’azienda alimentare su 10 si impegna a promuovere diete sane e sostenibili

Fondazione Barilla: «I leader dell’agri-food devono guidare il cambiamento»

Il nuovo rapporto "Fixing the Business of Food” di Fondazione Barilla, Columbia Center on Sustainable Investment (CCSI), Sustainable Development Solutions Network dOnu e Santa Chiara Lab dell'università di Siena (SCL), verrà presentato oggi  all'evento online "Fixing the Business of Food - Private Sector Alignment with the SDGs and Accountability to Achieve Food Systems Transformation”, sottolinea che «I...

G20 agricoltura: i giovani agricoltori contro il furto di terra. L’appello ai grandi del pianeta

Coldiretti: le speculazioni sulla terra spingono il caro prezzi: +32%.

Per l’inizio del G20 Agricoltura di Firenze, i giovani contadini della Coldiretti e di tutto il mondo si sono dati appuntamento in piazza Santa Croce per protestare contro il furto e la distruzione di terra fertile.. «Le nuove generazioni – sottolinea la Coldiretti – rischiano di pagare più di altre il prezzo dei cambiamenti climatici,...

I Verdi europei: discorso sullo stato dell’Unione in parte da condividere ma non su clima, biodiversità e Pac

Evi (Europa Verde): PAC e accordi commerciali internazionali i grandi assenti

I Verdi europei accolgono con favore il secondo discorso sullo stato dell'Unione europea pronunciato davanti al Parlamento europeo da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea: «Un discorso di speranza nel quale la presidente della Commissione europea ha presentato una serie di proposte pertinenti». Ma i green europei – che non d fanno parte...

Agricoltura: salgono a 100 milioni le risorse a favore del biologico toscano

Saccardi: «Scelta fortemente voluta»

Le risorse a favore dell’agricoltura biologica in Toscana sono passate da  20 milioni di euro a oltre 100 milioni di euro. Infatti, la giunta regionale su proposta della vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi «ha integrato il bando della misura 11 del PSR per l’introduzione e mantenimento dell’agricoltura biologica portando la dotazione iniziale da 20...

Un’opportunità multimiliardaria: tagliare i finanziamenti dannosi all’agricoltura

Riutilizzare 470 miliardi di dollari che distorcono i prezzi e ci allontanano dagli obiettivi ambientali e sociali

Il sostegno globale ai produttori del settore agricolo ammonta a 540 miliardi di dollari all'anno, pari al 15% del valore totale della produzione agricola, e si prevede che entro il 2030 aumenterà di oltre 3 volte, arrivando a 1,759 trilioni di dollari. Ma il nuovo rapporto, “A multi-billion-dollar opportunity: Repurposing agricultural support to transform food systems”,...

Finalità ambientali per quasi metà risorse toscane per agricoltura

Saccardi: la Toscana si presenta al G20 agricoltura di Firenze in linea con l’Europa

Intervenendo al workshop “Cambiamenti climatici e fertilità del suolo”, che si è tenuto nell’ambito delle iniziative per il G20 dei ministri dell’agricoltura che si terrà a Firenze dal 16 al 18 settembre, la vicepresidente cdella FRegione Toscana  e assessora all’agroalimentare, Stefania Saccardi, ha detto: «Stiamo costruendo un’agricoltura in linea con le indicazioni dell’Europa, sempre più...

Il glifosato minaccia gli ecosistemi di acqua dolce

Impatti sulla biodiversità anche quando l'abbondanza di zooplancton sembra inalterata

Dagli studi  “Resistance, resilience, and functional redundancy of freshwater bacterioplankton facing agricultural stress”, e “Widespread agrochemicals differentially affect zooplankton biomass and community structure” pubblicati risettivamente su Molecular Ecology  o su Ecological Applications da due tem di ricercatori canadesi, è emerso che «L'erbicida glifosato, comunemente venduto con l'etichetta Roundup, può alterare la struttura delle comunità batteriche e...

1 miliardo di dollari per l’Afghanistan alla fame?

Una guerra ventennale che non ha risolto nemmeno un problema e li ha aggravati tutti

La ventennale guerra Afghana si è conclusa con una disordinata fuga dell’Occidente che aveva promesso di portare libertà e prosperità in un Paese che si ritrova oppresso da una dittatura confessionale e alla fame. Una miseria che colpisce la quasi totalità di una popolazione che ha visto bruciare in armamenti – finiti in buona parte...

Nel 2020 uccisi 227 difensori dell’ambiente. L’anno peggiore di sempre (VIDEO)

Il Paese più pericoloso per gli ambientalisti è la Colombia, seguono Messico e Filippine. 226 omicidi nei Paesi in via di sviluppo. Sotto accusa imprese e governi

Secondo il rapporto “Last Line on defence - The industries causing the climate crisis and attacks against land and environmental defenders” di Global Witness,  per idifensori dell’ambiente il 2020 è stato l'anno peggiore mai registrato e più della metà degli attacchi mortali contro di loro è avvenuta in soli tre paesi: Colombia, Messico e Filippine....

Emergenza roghi, Soil4life: stop definitivo alla pratica della bruciatura dei residui vegetali

Lettera aperta a Patuanelli: «Incendiare le stoppie è una pratica agricola dannosa per il suolo e favorisce l’innesco di vasti incendi»

Quella che volge al termine, in Italia è stata l’ennesima estate segnata dall’emergenza roghi, migliaia di ettari di boschi e vegetazione in fumo. «Più che in ogni altro Paese europeo, un record negativo per l’estate 2021 – ricorda il progetto europeo Soil4life - Ad innescare decine di incendi, certamente, c’è la longa manus delle attività...

Cosa prevede il testo base sulla coltivazione domestica della cannabis

In caso di nuovo stop l’alternativa è la via del referendum: «Il successo della battaglia per l’eutanasia ha dimostrato che i cittadini sono riusciti a imporre alla politica un tema che non si aveva il coraggio di affrontare»

Ieri la commissione Giustizia della Camera ha approvato il testo base per la proposta di legalizzazione della coltivazione domestica di cannabis, che riunisce le proposte legislative C. 2160 Molinari, C. 2307 Magi e C. 2965 Licatini in un unico testo base noto come ddl Pierantoni e denominato formalmente Modifiche al testo unico delle leggi in...

Terreni sani sono fondamentali per sistemi agroalimentari sostenibili e per l’azione climatica

Una mappa e un manuale tecnico per un’agricoltura che sequestri il carbonio organico nel suolo

La Fao ha presentato due strumenti pratici «volti a incoraggiare il mantenimento e il sequestro del carbonio organico nel suolo, uno strumento chiave per l'azione per il clima». L’agenzia Onu ricorda che «Il sequestro del carbonio comporta la rimozione dell'anidride carbonica dall'atmosfera sotto forma di carbonio organico del suolo (SOC), con la cattura di CO2...

Agricoltura sostenibile: piccoli peptidi e Rna a doppio filamento sono una valida alternativa ai fungicidi

Uno studio internazionale guidato dall’università Statale di Milano descrive le molecole organiche utilizzabili come alternative ai fungicidi tradizionali

Secondo lo studio “Game-changing alternatives to conventional fungicides: small RNAs and short peptides”,  condotto dai gruppi di ricerca di Simona Masiero, docente di dotanica, e di Paolo Pesaresi docente di genetica del Dipartimento di bioscienze dell’università degli Studi di Milano, in collaborazione con Bruno Mezzetti dell’università Politecnica delle Marche, Elena Baraldi dell’università di Bologna e Vincent Bulone dell'University of Adelaide...

Lo sviluppo agricolo sostenibile africano e la sua transizione ecologica

Durante la conferenza annuale della Società italiana di economia agraria si terrà una special session sul tema a cura dell’Associazione italiana di economisti ambientali

Come definito dall’Unione africana nell’agenda 2063 "L'Africa che vogliamo", l'inclusione sociale, la creazione di posti di lavoro, l'innovazione e gli investimenti in ricerca sono alla base del futuro del continente africano per migliorare l'equità e le condizioni socioeconomiche della popolazione, considerando allo stesso tempo gli effetti sui fragili ecosistemi africani. In questo contesto lo sviluppo...

Coldiretti, a causa del clima i raccolti italiani di frutta sono crollati del 27%

Il calo riguarda tutti i prodotti, dalle mele (-12%) alle pere (-69%), dalle susine (-33%) ai kiwi (-29%), dalle albicocche (-37%) alle pesche (-48%) fino alle ciliegie (-20%)

Con una media di quasi 6 eventi meteo estremi al giorno – tra siccità, bombe d’acqua, violente grandinate e gelo – la crisi climatica sta compromettendo (anche) la produzione agroalimentare italiana. Dopo aver segnalato un aumento dei prezzi degli ortaggi del 3,3%, la Coldiretti ha prodotto l’analisi 2021, l’anno nero della frutta Made in Italy...

Molti parenti selvatici delle specie coltivate sono a rischio estinzione

Un pericolo in Mesoamerica che può compromettere la sicurezza alimentare e i mezzi di sussistenza globali

All’Iucn World Conservation Congress in corso a Marsiglia è stato presentato lo studio “Extinction risk of Mesoamerican crop wild relatives”, pubblicato su Plant People Planet grazie a una collaborazione tra  International Union for Conservation of Nature (IUCN) e un team internazionale di ricercatori, dal quale emerge che «Oltre 70 parenti selvatici di alcune delle colture...

Fao e biodiversità: costruire una partnership tra i sistemi agroalimentari e la conservazione

Per un’ambiente migliore, sistemi agroalimentari più efficienti, inclusivi, resilienti e sostenibili

Intervenendo al World Conservation Congress dell’International union for conservation of nature (Iucn) in corso a Marsiglia, il direttore generale della Fao, Qu Dongyu ha detto che «La Fao è in prima linea negli sforzi per ripristinare e mantenere un rapporto positivo tra i sistemi agroalimentari e la conservazione, promuovendo pratiche sostenibili in tutto il mondo»....

Le specie di tonno sono in ripresa, ma sono minacciate il 37% delle specie di squali e razze

Aggiornamento della Lista Rossa Iucn: il cambiamento climatico minaccia il drago di Komodo e 2 piante su 5

Secondo l'aggiornamento della Lista rossa Iucn delle specie minacciate pubblicata al World Conservation Congress dell’International Union for Conservation of Nature (Iucn) in corso a Marsiglia, «Grazie all'applicazione delle quote di pesca regionali nell'ultimo decennio, 4  specie di tonno pescate commercialmente sono sulla via del recupero». La Lista Rossa Iucn comprende ora 138.374 specie di cui...

I popoli indigeni del Brasile lottano per i loro diritti alla terra e in difesa del pianeta (VIDEO)

Greenpeace Brasil: Colossale disboscamento nel Cerrado. Sterminatori di futuro.

Mentre in Brasile i Popoli Indigeni si mobilitano, a due giorni dalla Giornata mondiale d'azione per  l'Amazzonia, volontarie e volontari di Greenpeace sono scesi in piazza in numerose città italiane ed europee per sensibilizzare le persone sul legame tra deforestazione, clima e violazione dei diritti umani. Greenpeace sottolinea che «I numerosi incendi che devastano l’Amazzonia...

Ad agosto i prezzi mondiali dei prodotti alimentari sono tornati a salire

Indice Fao dei prezzi dei prodotti alimentari: zucchero, frumento e olio di palma spingono al rialzo

La Fao ha reso noto che «I prezzi mondiali dei prodotti alimentari hanno subito una brusca impennata ad agosto, dopo due mesi consecutivi di ribasso, spinti al rialzo dagli ingenti guadagni generati dalle quotazioni internazionali di zucchero, frumento e oli vegetali. L'indice Fao dei prezzi dei prodotti alimentari ha fatto segnare, in media, 127,4 punti ad...

Come la stessa specie vegetale può programmarsi per fiorire in momenti diversi in climi diversi

L’Arabidopsis thaliana potrebbe insegnarci a come adattare le specie agricole al clima che cambia

Lo studio “Quantitative Modulation of Polycomb Silencing Underlies Natural Variation in Vernalization”, pubblicato su Science da un team del John Innes Centre hanno scoperto «La base genetica per le variazioni nella risposta alla vernalizzazione mostrata dalle piante che crescono in climi molto diversi, collegando i meccanismi epigenetici al cambiamento evolutivo». I ricercatori guidati da Caroline...

Siccità in Afghanistan: minacciati i mezzi di sussistenza di 7 milioni di agricoltori

Anche pastori e allevatori afghani hanno bisogno di aiuti urgenti per contrastare le conseguenze della siccità

La Fao lancia un nuovo allarme per l’Afghanistan senza pace appena conquistato dai talebani e invoca un aumento graduale degli aiuti umanitari: «Il Paese, infatti, continua a essere colpito da una sempre maggiore siccità che minaccia i mezzi di sussistenza di oltre 7 milioni di persone che vivono di agricoltura e allevamento. Molte di queste...

La Corea del nord ha riavviato il reattore nucleare di Yongbyon

International atomic energy agency: «Profondamente turbati». Intanto la crisi economica in Corea del nord è sempre più acuta

L' International atomic energy agency (Iaea) si è detta «Profondamente turbata» per le notizie e le prove che la Repubblica popolare democratica di Corea (Rpdc) avrebbe riavviato il suo reattore nucleare di Yongbyon. L’Iea ha ricordato che «Si ritiene che il reattore da 5 megawatt abbia prodotto plutonio per armi nucleari ed è al centro...

I rospi delle canne introdotti in Australia sono diventati cannibali a una velocità spaventosa

I rospi velenosi australiani sono straordinariamente diversi da quelli che sono stati portati per la prima volta fuori dal loro areale nativo meno di 100 anni fa

Lo studio “The evolution of targeted cannibalism and cannibal-induced defenses in invasive populations of cane toads”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America (PNAS) da un team di ricercatori australiani e delle università di Sydney e Maquarie e dell’Institut de Recherche pour le Développement della Polinesi Francese, sottolinea...

La dinamica preistoria dell’Europa centrale: migranti multietnici e multiculturalismo

I frequenti cambiamenti culturali, genetici e sociali caratterizzano la storia dell'Europa centrale dall'età della pietra alla prima età del bronzo

Recenti studi archeogenetici hanno dimostrato che gli spostamenti umani, come le migrazioni e le espansioni, hanno svolto un ruolo importante nel guidare la diffusione di culture e geni nell'antica Europa. Tuttavia, è solo ora con studi regionali dettagliati e un denso campionamento che i ricercatori iniziano a comprendere meglio l'entità, il livello e le implicazioni sociali...

Coltivare atrocità. Come una multinazionale ha finanziato una brutale milizia armata

Il gigante francese dello zucchero e delle bevande Groupe Castel coinvolto nel finanziamento dell’UPC nella Repubblica Centrafricana

Il gigante francese Groupe Castel è il terzo produttore di vino al mondo, il secondo produttore di birra in Africa e uno dei principali partner per l'imbottigliamento di Coca-Cola in Africa. Un impero alimentare e delle bevande a conduzione familiare con circa 240 filiali in 50 paesi, Castel Group genera miliardi di entrate ogni anno. Da quasi...

La crisi invisibile del Madagascar, sull’orlo della prima carestia da cambiamento climatico

WFP: il mondo di non distolga lo sguardo mentre le famiglie incolpevoli muoiono di fame

Il Madagascar meridionale sta vivendo la peggiore siccità degli ultimi 40 anni e oltre 1,14 milioni di persone sono in condizioni di insicurezza alimentare, tra queste, circa 14.000 sono già in condizioni catastrofiche (Fase 5 dell'IPC) ed entro ottobre raddoppieranno a 28.000. Negli ultimi 4 mesi, in Madagascar la malnutrizione acuta globale (Global Acute Malnutrition...

Il commercio di acqua scarsa in un mondo globalizzato

Quasi il 40% dell’acqua virtuale associata al cibo commerciata a livello globale è trasferita da un paese con una scarsità fisica ed economica di acqua maggiore di quella del paese di destinazione

Il concetto di water footprint indica letteralmente l’impronta dell’uomo sulle risorse idriche: rappresenta la quantità di acqua utilizzata per la produzione di una unità di un bene in un determinato momento e luogo. Nei nostri lavori ci concentriamo sulla water footprint dei prodotti agroalimentari. Per esempio, nel 2016 la water footprint di un chilogrammo di...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 12
  5. 13
  6. 14
  7. 15
  8. 16
  9. 17
  10. 18
  11. ...
  12. 120