Agricoltura

La borsa del cibo secondo la Fao: come cambieranno i prezzi del cibo nel prossimo futuro

Clima e tensioni politiche influenzano i mercati alimentari

Le condizioni meteorologiche in vari paesi e le tensioni politiche nella regione del Mar Nero hanno reso i mercati alimentari più volatili, segnala la Fao nel nuovo Food Outlook (prospettive alimentari) pubblicato oggi. Nelle sue prime anticipazioni per il 2014, la Fao prevede una produzione cerealicola di 2.458 milioni di tonnellate (compreso il riso lavorato),...

Cooperazione sostenibile: OASIS di pace in Galilea

Sindyanna of Galilee, partner israeliano di COSPE, lancia un appello urgente per salvare un oliveto biologico del Commercio Equo israeliano-palestinese, coltivato grazie al progetto OASIS. La coltivazione è messa a rischio dalla società elettrica israeliana che ha intenzione di installare dei cavi elettrici ad alta tensione all’interno dell’oliveto, in un tratto lungo oltre 70 metri; in...

Sicurezza alimentare, stop dall’Ue per alcuni prodotti ortofrutticoli: ecco quali

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea la "Decisione di esecuzione" della Commissione del 24 aprile 2014 relativa a misure volte ad impedire l’introduzione e la diffusione nell’UE di organismi nocivi per quanto riguarda alcuni prodotti ortofrutticoli originari dell’India. Il provvedimento segue numerosi controlli fitosanitari effettuati dagli Stati membri sulle partite di alcuni vegetali...

Rinnovabili, ancora tagli retroattivi. Fiper: «Il governo Renzi come Letta»

Prima la riduzione del 15% del credito di imposta a favore dei cittadini allacciati alle reti di teleriscaldamento a biomassa, ora la modifica dell’aliquota in cui viene tassato il reddito agricolo definendo la soglia del 25%. La bozza del DL Irpef (comma 1 dell'articolo 22- vedi allegato), modifica a partire dal periodo di imposta 2014, la...

La Carovana internazionale dei semi di Vandana Shiva fa tappa a Firenze

«Salvare i semi tradizionali e quindi le qualità agricole locali, arginare la monocoltura industriale dei semi» è la richiesta delle 26 associazioni italiane che partecipano al Festival dei semi, prima tappa della  “Carovana internazionale dei guardiani dei semi” organizzata da Navdanya International, Seed Freedom e capeggiata dall'attivista indiana Vandana Shiva. Il Festival di Firenze che...

Dall’Ue 23 milioni di euro per promuovere i prodotti agricoli (non solo in Europa)

La Commissione europea ha approvato 20 programmi (12 riguardanti il mercato interno e 8 extra-Ue) per lo più di durata triennale, per promuovere i prodotti agricoli nell’Unione europea e nei Paesi terzi: i finanziamenti in totale ammontano a  46,5 milioni di euro, di cui 23,3 milioni a carico dell’Ue. Le regioni e i paesi terzi...

Biocarburanti e land grabbing italiano: energia per l’Ue ma rischio fame per l’Africa

Il rapporto “Le projet Jatropha de Nuove Iniziative Industriali in République de Guinée - Production industrielle d’agrocarburants et cohérence des politiques européennes”, appena pubblicato, rappresenta una forte denuncia contro la politica energetica dell’Ue sui biocarburanti, che ha fissato un obbiettivo del 10% entro il 2020 di carburanti di origine vegetale. «Questa legislazione, una manna per...

Ogm, sentenza storica: il Tar dice no alle semine di mais Monsanto in Italia

Legambiente non ha dubbi: «E’ una sentenza storica. L’Italia è libera da Ogm. Una grande vittoria per l’agricoltura italiana di qualità». La decisione del  Tar del Lazio che ha confutato tutte le motivazioni  dell’agricoltore friulano Fidenato, che voleva seminare liberamente mais biotech,  cosa che avrebbe dovuto far cadere il decreto interministeriale di agosto per il quale...

Speculazione sulle commodities alimentari: Deutsche Bank nel mirino

Dibattito sulla nuova direttiva Ue: lascia troppe scappatoie alle scommesse sulle materie prime?

Nell’interessante inchiesta “Reizthema Lebensmittel-Spekulation: Die Fronten sind verhärtet”, Patrick Timmann spiega su EurActiv.de che «gli effetti della speculazione sui prodotti alimentari dividono le Ong e gli investitori. La Deutsche Bank, sotto il fuoco delle critiche, rifiuta ogni correlazione tra la sua politica e l’aumento dei prezzi delle derrate». La Deutsche Bank respinge le accuse che...

Viticoltura, bando per il diritto di reimpianto della riserva nell’Arcipelago e sull’Argentario

A causa della morfologia del territorio e dei vincoli naturali e logistici, le isole dell’Arcipelago toscano e sul promontorio dell’Argentario, pur nella loro ricchezza, risultano spesso penalizzate nello svolgimento dell'attività agricola, e in particolare della viticoltura. Per questo la Regione Toscana ha deciso di proseguire nel suo progetto di valorizzazione della viticoltura in queste aree...

L’oasi toscana dove si moltiplicano le albicocche antiche [FOTOGALLERY]

Oggi sono circa cento le selezioni di albicocche allo studio, mentre una trentina sono già state selezionate

L’albicocca è un frutto che raccoglie nella polpa il sapore dell’estate, ma una non vale l’altra. Lo sanno bene all’università di Pisa, dove da oltre quarant’anni i ricercatori lavorano per selezionare questo frutto cercando anche di recuperare le varietà più “antiche” e autoctone. Nel tempo le albicocche si sono così moltiplicate; ma i miracoli non c'entrano,...

Agricoltura toscana: 110 milioni per investimenti Fesr in 3.000 aziende

Buone notizie per l' agricoltura toscana. Una delibera approvata dalla giunta regionale permette di destinare alle imprese agricole e forestali della Toscana 109 milioni e 138.000 euro del fondo europeo per lo sviluppo rurale (Fesr). Le province che usufruiranno di maggiori risorse sono quelle di Grosseto e Siena, con circa 30 milioni ciascuna, seguite da...

L’accesso alla terra è ormai un problema di diritti umani

Non è una novità che l'iniqua distribuzione della terra, accelerata dai processi di land-grabbing, finisca per spodestare i piccoli proprietari e contadini. Qualcuno, come l'economista neoliberista della Banca Mondiale Hernando de Soto, ha sostenuto che basterebbe procedere a una massiccia formalizzazione dei titoli di proprietà e godimento della terra a vantaggio di chi di fatto...

Api, il bottino avvelenato: due terzi del polline europeo è contaminato

Oltre due terzi del polline raccolto dalle api nei campi europei e portato ai loro alveari è contaminato da un cocktail di pesticidi tossici. Questo è il risultato allarmante di un nuovo studio di Greenpeace International, pubblicato oggi nell’ambito della campagna europea per salvare le api e proteggere l'agricoltura. Le sostanze chimiche rilevate nei pollini...

Ci vorrebbe un orto in ogni scuola

Quand’ero bambina mi piaceva restare all’aperto a giocare con la terra, i sassi, i rametti e le foglie. Nei pomeriggi dopo la scuola, assolto il dovere dei compiti, raggiungevo gli amici nella segheria del nonno, un luogo fantastico avvolto dall’intenso profumo del legno appena tagliato. L’orizzonte si apriva sui campi, dove noi saltavamo i fossi alla...

La devastante malattia della banana che non riusciamo a fermare

Fao: «Lo scenario peggiore è la distruzione di massa di gran parte della produzione mondiale del frutto»

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) ha lanciato oggi un appello ai paesi membri perché vengano intensificati gli sforzi per la condivisione delle informazioni, il monitoraggio e la prevenzione di una delle malattie più distruttive per le banane, la Fusarium wilt, che dall’Asia si é propagata all’Africa e al Medio Oriente e...

Con i cambiamenti climatici il Mediterraneo rischia di rimanere a secco

Dopo il report Ipcc l’Enea conferma la necessità per l’Italia di passare a un piano operativo di adattamento

Il Panel intergovernativo sui cambiamenti climatici (Ipcc) ha presentato il secondo volume del quinto Rapporto di valutazione sui cambiamenti climatici dal titolo “Cambiamenti climatici 2014: impatti, adattamento e vulnerabilità”, che affronta i temi degli impatti del cambiamento climatico fino a questo momento, i rischi futuri derivanti da un clima che cambia e le opportunità per...

Filiera canapa toscana al via, con 7 produttori e 15 ettari

E’ partito il progetto "Filieracanapatoscana", un progetto coordinato da Legambiente Valdinievole e al quale aderiscono Chimica verde, gruppo di acquisto solidale Chicco di grano, consorzio Strizzaisemi e Legambiente Toscana. I protagonisti sono 7 produttori: 3 della Valdinievole, 2 in provincia di Pisa, 1 a Grosseto e 1 a Siena, con 15  ettari seminati.  A Legambiente...

Slow Food, in Sicilia volti nuovi per il rilancio [VIDEOINTERVISTA]

A Taormina, nella sala del Palazzo dei duchi di Santo Stefano,  il congresso regionale di Slow Food Sicilia, è stato convocato per eleggere il proprio gruppo dirigente per i prossimi 4 anni. Alla presenza del Presidente di Slow Food Italia Roberto Burdese e di un folto pubblico, fra cui alcuni sindaci e altri rappresentanti istituzionali,...

Aumentano i gas serra emessi dall’agricoltura: ecco come, e da quali aree del pianeta

La prima fonte è la fermentazione enterica: metano prodotto e rilasciato dal bestiame durante la digestione

Nuove stime della FAO sui gas serra mostrano che le emissioni da parte dell'agricoltura, delle foreste e della pesca sono quasi raddoppiate negli ultimi cinquant'anni e potrebbero aumentare di un ulteriore 30 per cento entro il 2050, se gli sforzi per ridurle non saranno intensificati. Questa è la prima volta che la FAO pubblica le...

Ritratto di Sicco Mansholt, l’unico “presidente verde” della Commissione europea

Nel 1971 Sicco Mansholt, ministro dell’Agricoltura olandese e membro del partito socialdemocratico, il quale nelle vesti di commissario europeo aveva promosso una politica a favore dello sviluppo agricolo in Europa, impegnandosi nel consolidamento delle aziende agricole e nell’aumento dei sussidi, con un conseguente surplus di burro prodotto, cambiò radicalmente mentalità dopo aver letto un’anticipazione del...

“Growth below zero”: in memory of Sicco Mansholt

In 1971 Sicco Mansholt, a Dutch agrarian unionist and social-democratic politician, who had promoted an expansionist agricultural policy in Europe as commissioner for agriculture pushing for consolidation of farms and increasing subsidies so much that mountains of surplus butter were produced, suffered a radical change of outlook after he read an advance copy of the...

In arrivo 20 milioni di euro per l’agricoltura biologica e integrata toscana

C’è una nuova possibilità per gli agricoltori toscani che nel 2009 hanno fatto richiesta di aiuto per le azioni: "Introduzione o mantenimento dell'agricoltura biologica" (214 a.1) e "Introduzione o mantenimento dell'agricoltura integrata" (214 a.2 ). La Regione Toscana, con il decreto 1381/2014 permette ora il prolungamento del periodo di impegno dal 16 maggio 2014 al...

La truffa dell’olio: da inizio crisi frodi aumentate del 300%

Coldiretti Toscana chiede l'attuazione della legge già approvata, a tutela di consumatori e produttori

Dall’inizio della crisi sono quadruplicate le frodi nel settore degli oli e dei grassi con un incremento record del 300% dal 2008 al 2013 del valore dei sequestri di questi prodotti perché adulterati, contraffati o falsificati. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti in occasione della brillante operazione "Fuente" condotta dal nucleo di polizia tributaria...

paesaggio toscana urbanistica

Toscana laboratorio mondiale del buon vivere, con agricoltura e paesaggio

Intervenendo al convegno su tutela e valorizzazione del paesaggio che si tiene da oggi fino all'11 aprile a Firenze, l’assessore regionale all’agricoltura, Gianni Salvadori, ha proposto di «fare della Toscana una sorta di laboratorio mondiale del buon vivere e trasformarla, attraverso il contributo di studiosi ed esperti internazionali, in una bottega rinascimentale aperta al mondo»....

Ogm, il 98% sceglie l’Italia senza al referendum di Legambiente

Il ministro Galletti: «Modifica a norma Ue per consentire ai Paesi di proibire gli Ogm»

L’esito del referendum simbolico organizzato il 5 aprile da Legambiente in molte città d’Italia non lascia dubbi su quale sia la tendenza predominante dell’opinione pubblica italiana per quel che riguarda gli Organismi geneticamente modificati: il 98% dei votanti è contro il cibo e le colture Ogm nel nostro Paese. Legambiente ha allestito numerosi presidi informativi...

La Toscana e il vino da 747milioni di euro

Apre i battenti Vinitaly, e la nostra Regione torna tra le grandi protagoniste

Il vino toscano è un’istituzione millenaria, e come tale si presenterà a Vinitaly, che riaprirà quest’anno i battenti a Verona, dal 6 all'8 aprile. La rappresentanza della Toscana sarà formata da ben 739 espositori concentrati, principalmente, nel padiglione 9 e nella tensostruttura D della grande fiera veronese, ma vi saranno anche aziende presenti in altri...

Prezzi alimentari in forte rialzo: l’indice Fao influenzato da maltempo e crisi ucraina

L'Indice dei Prezzi Alimentari della FAO ha registrato un aumento di 4.8 punti (2,3%) a marzo, raggiungendo un valore medio di 212.8 punti, il più alto dal maggio 2013. «L'Indice, come previsto, ha risentito l'influenza delle condizioni meteorologiche sfavorevoli negli Stati Uniti e in Brasile e delle tensioni geopolitiche nella regione del Mar Nero», ha...

In arrivo in Italia la legge sul vino: depositata la Pdl alla Camera

L’obiettivo è quello di avere la nuova legge quadro pronta entro l’inizio di Expo 2015

Pochissimi paesi presentano un territorio favorevole alla coltivazione vitivinicola quanto quello italiano, e forse nessuno lo supera in prestigio per quanto riguarda la qualità del vino che riesce a produrre. Ancora oggi, però, questo stesso territorio manca di una disciplina organica che riguardi la coltivazione della vite e la produzione e del commercio del vino:...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 100
  5. 101
  6. 102
  7. 103
  8. 104
  9. 105
  10. 106
  11. ...
  12. 111