Acqua

Mose.Tangentopoli in Laguna: vacilla il “sistema” veneto

Ecco a voi il Sistema. Non abbiamo letto le carte dell'inchiesta. Sappiamo che tutti gli inquisiti, compresi gli arrestati, sono innocenti fino a prova contraria. Ma possiamo lo stesso descrivere alcuni degli elementi costitutivi di questo Sistema e pure fornire qualche indicazione per uscirne. Maghi? No, semplicemente insieme a nutrite minoranze di questi territori in...

In Europa acque di balneazione di qualità eccellente. Italia ottava

Dalla relazione annuale sulla qualità delle acque di balneazione dell’Agenzia europea dell'ambiente (Aea), che valuta 22.000 zone di balneazione nell'Unione europea, in Svizzera e, per la prima volta, in Albania, emerge che «Nel 2013 l'acqua delle spiagge, dei fiumi e dei laghi in Europa è risultata generalmente di qualità elevata: oltre il 95% di queste...

Arrestato l’ex ministro Corrado Clini, c’è di mezzo l’Iraq

Arresti domiciliari per l'ex ministro dell'Ambiente Corrado Clini. Lo si apprende dall’Ansa che spiega che la misura cautelare è stata fatta dalla Guardia di Finanza relativamente all'inchiesta aperta sulla bonifica del bacino del Tigri e dell'Eufrate in Iraq. Stessa misura per un ingegnere del padovano, socio dello studio che ha curato il progetto di bonifica....

Si scioglie il tetto del mondo, ghiacciai del Tibet diminuiti del 15% in 30 anni

«L’altipiano è più sottoposto ad essere colpito dal global warming»

L’altipiano del Qinghai-Tibet, dal quale nascono i più grandi fiumi della Cina, negli ultimi 30 anni ha visto sciogliersi rapidamente i suoi ghiacciai. A dirlo è l’Istituto di ricerca sull’altipiano tibetano dell’Accademia delle scienze della Cina, secondo il quale «i ghiacciai dell’altipiano e delle zone dei dintorni sono passati da  53.000 a 45.000 km2 nel...

Di nuovo allarme inquinamento nella Valle del Sacco: cosa sta succedendo?

Ermete Realacci ha depositato un’interrogazione parlamentare per fare chiarezza

E’ di nuovo allarme per la Valle del Sacco: da marzo di quest’anno si sono susseguite numerose segnalazioni di presenza di un esteso strato di schiuma bianca sul fiume Sacco, in particolare nella zona di Ceccano. Episodi che si sono ripetuti soprattutto nei fine settimana, accompagnati da uno strato oleoso e odori nauseabondi. Il fenomeno,...

Water grabbing, Maude Barlow: «Vi spiego cos’è»

In Italia per partecipare al XVII Convegno internazionale organizzato da Manitese, Maude Barlow (Nella foto), la donna in blu per eccellenza, leader di tante battaglie e della campagna internazionale per il riconoscimento dell'acqua come diritto umano da parte dell'ONU, ci parla del fenomeno del water grabbing e delle prospettive mondiali sul tema acqua e su...

Balcani, l’alluvione porta a galla le mine anti-uomo [FOTOGALLERY]

Il ciclone le ha scoperte, spostate, ha divelto e trascinato via i segnali di pericolo che delimitavano i campi minati

Il ciclone extra-tropicale Tamara ha risucchiato l’umidità dal Mar Mediterraneo e l’ha scaricata sui Balcani, con Bosnia Erzegovina, Serbia e Croazia che hanno subito le peggiori inondazioni che si ricordino, causate dal record di precipitazioni negli ultimi 120 anni. Le foto scattate dal satellite Aqua della Nasa con il Moderate Resolution Imaging Spectroradiometer (Modis) mostrano...

“Il fiume con altri occhi”, torna il concorso fotografico sul fiume Magra

Con l’edizione 2014 del concorso fotografico "il fiume con altri occhi", in Lunigiana entra nel vivo la “settimana dei parchi” promossa dalla Provincia di Massa-Carrara e organizzata da Legambiente. Al Cigno Verde spiegano che «La kermesse sulla fotografia della natura fluviale quest'anno ha una nuova sezione grazie alla collaborazione con gli “Instagramers Massa-Carra”, infatti consentirà...

Cooperazione sostenibile. Un contratto dell’acqua per le elezioni europee

In vista delle imminenti elezioni europee del 25 maggio, il comitato italiano Contratto mondiale sull'acqua promuove, insieme a diverse organizzazioni, tra cui COSPE, “l’Appello per un’Europa dei diritti e dei beni comuni”.L’appello è diretto ai candidati ai quali viene chiesto di prendere impegno concreto su beni comuni e diritti dei cittadini. L’appello nasce per far fronte all’assenza...

La politica agricola dell’Ue dovrebbe tener conto meglio delle risorse idriche

In una relazione  pubblicata oggi dalla Corte dei conti europea ("L’integrazione nella PAC degli obiettivi della politica UE in materia di acque: un successo parziale") si rileva che «l'Ue è riuscita solo in parte a integrare nella politica agricola comune (Pac) gli obiettivi della politica Ue in materia di acque». E si aggiunge che «L'audit...

Sepias, arsenico e inspiegabili silenzi: quello che in pochi hanno letto sull’indagine

Non ha avuto, a nostro avviso, il giusto richiamo mediatico l’indagine Sepias presentata a Roma nei giorni scorsi i cui esisti sono già stati anticipati da greenreport.it. Come promesso, però, oggi vogliamo dare ai nostri lettori un ulteriore approfondimento. Lo studio - Sorveglianza epidemiologica in aree interessate da inquinamento ambientale da arsenico di origine naturale...

Via le fogne dall’Arno: con Ersa il fiume a Firenze sarà più pulito

La nuova conduttura raccoglie gli scarichi fognari fiorentini al depuratore di San Colombano

Oggi è stato inaugurato  l’Emissario di Riva Sinistra d’Arno (Ersa),  una conduttura che convoglierà al depuratore di San Colombano gli scarichi fognari di Firenze  prodotti sulla riva sinistra, che finora finivano non depurati nell’Arno. Nell’area, interessata dall’opera, vivono complessivamente 140.000 abitanti. L’Ersa è lungo 7,4 chilometri e corre per 6,8 Km lungo l’asse principale sull’argine...

Piano Ue a tutta blue economy: il mare fonte di crescita sostenibile

Per presentare il suo piano d'azione che punta ad innovare la “blue economy”, l’economia blu, per contribuire ad un uso sostenibile delle risorse oceaniche e stimolare la crescita e l'occupazione in Europa, la Commissione europea è partita da una constatazione: «I due terzi del nostro pianeta sono coperti da mari e oceani che, se gestiti...

Inquinamento da arsenico a Gela e Taranto, i preoccupanti risultati dell’indagine Sepias

Domani a Roma la presentazione ufficiale

«Per Taranto e Gela ci sono indicazioni per la presa in carico di numerosi soggetti, e a livello di comunità per lo svolgimento di una campagna di Biomonitoraggio umano (BMU) ad ampio spettro utilizzando il protocollo completo, con particolare attenzione al recupero di informazioni approfondite sul profilo alimentare, residenziale e occupazionale». Sono le preoccupanti conclusioni...

I geologi italiani e l’acqua come “arma indiretta” nei conflitti bellici (non solo in Crimea)

Dopo 30 anni Palermo ritornerà ad ospitare l’assemblea generale della Federazione europea dei geologi

Oggi, nel 2014 ben 770 milioni di persone continuano a non avere accesso ad acqua potabile ed addirittura oltre 2,5 miliardi di abitanti non accedono neanche all’igiene di base. Eppure non manca certo l'attenzione al tema delle risorse idriche, se solo si pensa alla gestione ed alla regolamentazione dell'acqua nell'ambito di eventi bellici, dove troppo...

Grigolo e depurazione, l’appello ai candidati alle elezioni comunali di Portoferraio

Legambiente Arcipelago Toscano, da sempre attenta alla carenza di depurazione all’Isola d’Elba, che ha denunciato più volte con dossier e blitz di Goletta Verde, e che per prima, fin dai tempi della ex Comunità Montana, ha sollevato insieme ai cittadini la questione della condotta sottomarina di scarico e del malfunzionamento del “depuratore” del Grigolo a...

Sarno, ancora pioggia e allagamenti. Geologi: «A rischio 200 milioni di euro di investimenti»

Mentre esondano i due affluenti del Sarno , il Rio San Marina e il Rio Palazzo, rischiamo di perdere 200 milioni di euro dall’Europa per il più moderno ed ingegnoso progetto di sistemazione idraulica e di riduzione del rischio idrogeologico nell’ampio bacino del fiume Sarno. Oggi 44.000 abitanti e più di 800 ettari di terreno ...

Ombrone, un muro di 300 metri a Istia protegge davvero dal fiume?

Legambiente chiede gli atti del procedimento per la costruzione della barriera

In relazione alla costruzione della barriera di protezione che dovrebbe essere fatta a Istia d'Ombrone, Legambiente ha chiesto ufficialmente al Consorzio bonifica 6 Toscana sud, alla Regione Toscana, al Comune e alla Provincia di Grosseto gli atti del procedimento per esaminare il progetto in modo più specifico. In particolare l’associazione del Cigno ha chiesto gli...

Anche le canne distruggono l’ambiente: per coltivare la Marjuana ci vuole troppa acqua

L’inchiesta di Glenda Anderson su The Press Democrat (Marijuana's thirst depleting North Coast watersheds) rivela il lato nascosto di un’industria ormai semi-legale negli Usa dopo che diversi Stati hanno aperto le porte alla marjuana terapeutica e sempre più sono tentati dalla completa legalizzazione. Il problema è che fiumi e torrenti della California del nord sono...

Earth Day 2014, basta Cassandre? La green economy salverà le città e il pianeta? [VIDEO ISTRUTTIVO]

Oggi è l’Earth Day, la  Giornata della Terra, arrivata alla sua 44esima edizione e quest’anno dedicata alle “Green Cities”. Più di un miliardo di persone in 192 paesi stanno partecipando ad iniziative per proteggere l'ambiente. Da Washingtona Mosca, da Roma al Cairo,  da  Sydney a San Jose, da Nuova Delhi a New York, da Pechino a...

Con i cambiamenti climatici il Mediterraneo rischia di rimanere a secco

Dopo il report Ipcc l’Enea conferma la necessità per l’Italia di passare a un piano operativo di adattamento

Il Panel intergovernativo sui cambiamenti climatici (Ipcc) ha presentato il secondo volume del quinto Rapporto di valutazione sui cambiamenti climatici dal titolo “Cambiamenti climatici 2014: impatti, adattamento e vulnerabilità”, che affronta i temi degli impatti del cambiamento climatico fino a questo momento, i rischi futuri derivanti da un clima che cambia e le opportunità per...

Cave di marmo delle Apuane, la “poesia dei cavatori” e l’inquinamento delle sorgenti [FOTOGALLERY]

Legambiente Toscana ha inviato alla Regione, all’Autorità idrica Toscana e all’Arpat una preoccupata lettera per chiedere la protezione delle sorgenti dalla cave di marmo delle Alpi Apuane, accompagnata da un dettagliato dossier corredato di foto. Gli ambientalisti, dopo aver subito attacchi dagli industriali del marmo, dimostrano, dati e foto alla mano, la vera immagine di...

Tassare la rendita dell’idroelettrico per tagliare la bolletta e finanziare le rinnovabili

Con l’occasione dei rinnovi di concessione si potrebbe introdurre il cambiamento desiderato

Dopo Enrico Letta, anche Matteo Renzi ha promesso la riduzione del costo dell’elettricità. Il presidente del Consiglio, numerologicamente innamorato del dieci, è convito di ridurlo di almeno il 10 per cento, quantomeno alle piccole e medie imprese (l’entità complessiva del taglio, secondo una mia stima un po’ grezza, potrebbe essere di quasi 800 milioni di euro)....

Vino, azienda toscana inquina torrente con gli scarti di lavorazione: beccata

La tempestività di alcuni cittadini nel segnalare all'Agenzia la colorazione anomala del torrente che scorre in località Fontebranda, in zona San Filippo ad Arezzo, ha consentito ai tecnici Arpat di intervenire in tempo utile per rilevare l’anomala concentrazione di sostanze organiche nel torrente. La colorazione dell’acqua e l’analisi del materiale prelevato hanno confermato che si trattava di...

Shale gas? Nuovi allarmanti studi

Due recenti studi confermano la pericolosità ambientale del fracking per lo shale gas. Researching Fracking in Europe (ReFine) un consorzio di ricerca indipendente che si occupa proprio di fracking per lo shale gas ed il petrolio, ha pubblicato il documento di ricerca "Oil and gas wells and their integrity: Implications for shale and unconventional resource...

Val di Cecina, accordo per uso idropotabile e migliore gestione risorse idriche

Oggi la giunta regionale della Toscana ha approvato lo schema dell’'accordo tra Regione, Province di Pisa e Livorno, Autorità Idrica Toscana e Comuni della Val di Cecina e della fascia costiera livornese, che sarà sottoscritto a giorni e che prevede «una condivisione di strategie da parte delle pubbliche amministrazioni e una scaletta di azioni incisive...

Yo soy Atitlan: l’iniziativa italiana per salvare il lago dove si colora l’arcobaleno

Lo specchio d'acqua è circondato da 12 piccoli centri abitati, ognuno dei quali porta il nome di uno dei 12 apostoli

L’Ambasciata d’Italia in Guatemala, in collaborazione con la Ong Africa 70 e Legambiente, e con il coinvolgimento del Sistema Italia nel Paese, promuove l’iniziativa ”Yo Soy Atitlan”, dedicata alla sensibilizzazione sulla preservazione del Lago di Atitlan - il luogo dove l'arcobaleno prende i suoi colori -, che con i suoi 130,1 Km2 è il più...

Acqua, oro blu? Un italiano su tre scarica i liquami direttamente in mare

Oro blu, equilibrio mondiale con i Paesi in via di sviluppo, acquedotti colabrodo e rispetto per Sorella Acqua. In occasione della Giornata Mondiale dell’acqua sono quasi sempre questi i temi ricordati. In Italia sarebbe bene concentrarsi, sulle nostre vere emergenze: un cittadino su quattro non è collegato alle fognature e un cittadino su tre scarica...

Parte la petizione per istituire un’Autorità mondiale dell’acqua

Una petizione sulla rete, rivolta al Governo italiano e agli organizzatori di Expo 2015 perché si facciano promotori dell’Istituzione di un'Autorità mondiale dell'acqua. L’iniziativa è stata illustrata oggi in un incontro con la stampa a Milano da Umberto Ambrosoli e Fiorello Cortiana di Green Italia. «La giornata mondiale dell’acqua – dichiara Umberto Ambrosoli – ci...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 85
  5. 86
  6. 87
  7. 88
  8. 89
  9. 90
  10. 91
  11. ...
  12. 98