[10/02/2011] News toscana

La Isi (ex Electrolux) tornerÓ ad essere operativa dal primo di marzo?

FIRENZE. Sarà la volta buona? Pare di sì. L'Italia solare industrie (Isi ex Electrolux) dal primo di marzo sarà operativa. Lo hanno annunciato i rappresentanti della nuova cordata che guiderà l'azienda. «Prendiamo atto che nulla osta per la conclusione del percorso attivato per dare una nuova partenza alla Italia solare industrie e garanzie ai 370 lavoratori» ha dichiarato l'assessore regionale alle Attività produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini a conclusione dell'incontro tenuto in Regione, con i rappresentanti di provincia di Firenze, comune di Scandicci, sindacati provinciali, aziendali e di categoria, Confindustria, Fidi Toscana e i consiglieri di amministrazione della vecchia e della nuova proprietà. Gli ultimi passaggi dovranno essere perfezionati ma intanto pare sia stata risolta la questione degli stipendi arretrati

«La Regione - ha continuato Simoncini - auspica che la questione possa trovare soluz.ione nel confronto fa le parti ma ha comunque messo a disposizione uno strumento, che può essere attivato in tempi brevissimi e che prevede la possibilità di attivare prestiti a favore dei lavoratori che non riscuotono da almeno due mesi lo stipendio.  Oggi anche i lavoratori della Isi, che non riscuotono da dicembre, possono farvi ricorso. Grazie ad esso la Regione garantirà, attraverso Fidi Toscana, per i prestiti che ciascun lavoratore potrà chiedere alle banche, fino ad un massimo pari al numero delle mensilità arretrate non riscosse. Per queste somme la Regione si farà inoltre carico degli interessi». La prossima settimana (lunedì) i sindacati incontreranno i vertici della società per definire l'accordo.

Torna all'archivio